Intel, il netbook, Linux e tutto quanto

L'interesse attorno al Pinguino in salsa Santa Clara sembra crescere. A beneficiarne sarebbero in molti. E Microsoft offre il suo consiglio per non sottovalutare la sfida

Roma – Indubbiamente l’interesse per Moblin , il sistema operativo “light” basato su Linux di cui il chipmaker di Santa Clara continua a sviluppare la versione 2.0 , cresce col passare del tempo e soprattutto con l’aumento del peso di mercato per i netbook. Moblin interessa anche i produttori specializzati in open source, che si dicono pronti ad adottare quanto eventualmente di buono Intel riuscirà a instillarvi per migliorare i rispettivi prodotti.

Prima di tutto Moblin è un sistema operativo che vede lontano, Intel lo ha sviluppato (e continua a farlo) per installarlo sui netbook basati sul processore Atom ma contemporaneamente vuole sfruttarlo per penetrare in un mercato che non le è proprio, ancora. Sfruttando l’alta efficienza energetica delle sue CPU, Santa Clara si prepara nel corso dei prossimi (due) anni a cercare spazio per la sua piattaforma x86 nel mercato dei MID .

Non solo netbook e computer dalle modeste pretese computazionali dunque, ma anche smartphone e piattaforme mobili tradizionalmente nelle mani di ARM e altri: Moblin rappresenta il progetto software più impegnativo per una corporation intimamente legata al mercato dell’hardware, e che tuttavia ha contribuito e contribuisce non poco al suddetto software attraverso investimenti ingenti, tesi soprattutto a facilitare gli sviluppatori nel non triviale obiettivo di sfruttare a dovere la potenza e le caratteristiche della complesse architetture multi-core dell’era post-Pentium.

Moblin è basato su Linux, ma al di là di questo i coder di Santa Clara sono riusciti a dare un senso nuovo al Pinguino rivisitandolo e adattandolo alle esigenze specifiche dell’audience a cui sono rivolte le offerte di netbook e MID. Il SO di Intel è dotato di una confezione che non tradisce la sua natura “comunitaria” adatta soprattutto a smanettoni e utenti tecnologicamente più che letterati .

Tra le aziende interessate ad “adattare” Moblin o a sfruttarne le tecnologie per offrire migliori prodotti ai proprio clienti ci sono Novell e Canonical, rispettivamente la sviluppatrice di SUSE Linux e la società fondata dal sudafricano Mark Shuttleworth a cui si deve la linea di distro Ubuntu . Il CEO di Novell Ronald Hovsepian definisce Moblin “un’opportunità e una reale possibilità di cambiamento”, e la sua società prevede di offrire versioni personalizzate del sistema operativo FOSS ai produttori OEM.

E Microsoft? È preoccupata della prospettiva di una possibile concorrenza proprio all’interno di quel celeberrimo duo WINTEL che sostanzialmente dura da prima ancora che esistesse Windows? Apparentemente no, e dall’alto della sua prima posizione in classifica estesa (dopo un periodo di incertezza iniziale) anche ai netbook avverte Intel sulle “sfide” future che il chipmaker dovrà affrontare basandosi sulla sua esperienza “nello sviluppo di sistemi operativi per 25 anni o giù di lì”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Abix scrive:
    Mp3
    Ma come si fa ad ascoltare gli mp3!!!Ragazzi fanno schifo la qualità e bassa, anche i cd suonano una XXXXX ormaiConsiderate che le frequenze di campionamento che si usano in musica oggi sono 88.200khz 24bit.... Il cd e 44100khz 16bit cercano di vendere linvendibile...
  • Stiv Giobs scrive:
    Il nuovo prezzo sarà 1,29 a traccia...
    ... ma senza DRM.
    • the45dildos scrive:
      Re: Il nuovo prezzo sarà 1,29 a traccia...
      Se così fosse, converrebbe comprarsi il CD: prezzo simile e qualità infinitamente superiore.
      • marco scrive:
        Re: Il nuovo prezzo sarà 1,29 a traccia...
        Infinitamente?
        • Zago scrive:
          Re: Il nuovo prezzo sarà 1,29 a traccia...
          si infinitamente superiore ad un qualunque file musicale compresso con un algoritmo a perdita di dati ... poi se te usi le cuffie che regalano nel dixan per ascoltare la musica non è certo colpa mia
          • marco scrive:
            Re: Il nuovo prezzo sarà 1,29 a traccia...
            - Scritto da: Zago
            si infinitamente superiore ad un qualunque file
            musicale compresso con un algoritmo a perdita di
            dati ... poi se te usi le cuffie che regalano nel
            dixan per ascoltare la musica non è certo colpa
            miaQuindi, al di la delle sciocche offese che lanci, tu sei uno dei pochi miracolati che ad orecchio sente subito la differenza tra CD e ACC&Co?
          • bibop scrive:
            Re: Il nuovo prezzo sarà 1,29 a traccia...
            strano che nn abbia tirato fuori le valvole :Pun aac a 256 kbps e un cd audio sicuramente li riconosce...
          • Stiv Giobs scrive:
            Re: Il nuovo prezzo sarà 1,29 a traccia...
            Sul mio impianto Hi-Fi, la differenza si, si sente.
  • Sandra scrive:
    Unificheranno... verso l'alto
    L'unificazione dei prezzi in teoria è una bellissima idea... solo che sono sicura che finiranno per unificare tutto al prezzo più alto. E così anche quelli che adesso pagano 99 centesimi si troveranno a pagare un euro e 59.
    • marco scrive:
      Re: Unificheranno... verso l'alto
      - Scritto da: Sandra
      L'unificazione dei prezzi in teoria è una
      bellissima idea... solo che sono sicura che
      finiranno per unificare tutto al prezzo più alto.
      E così anche quelli che adesso pagano 99
      centesimi si troveranno a pagare un euro e
      59.Peccato che facendo così ti perdi i mercati dove avevi i prezzi piÙ bassi.Alla peggio puoi alzare un pochino i prezzi più bassi, ma unificare verso l'altro è una teoria bislacca e poco redditizia.
      • orlangio scrive:
        Re: Unificheranno... verso l'alto

        Alla peggio puoi alzare un pochino i prezzi più
        bassi, ma unificare verso l'altro è una teoria
        bislacca e poco
        redditizia.mai sentito parlare di crisi del mercato musicale?Come credi che siano cambiati i costi di produzione dimateriale musicale in questi anni ?Sono aumentati o diminuiti ?E i prezzi finali per l'utente ?Sono aumentati o diminuiti ?Una politica "bislacca e poco redditizia" ?
  • MeX scrive:
    grandioso!
    speriamo che arrivi presto! Cosí ci sará sicuramente anche il noleggio Film! Ora giá disponibile in UK e Germania (sempre che gli aguzzini del cinema non pretendano uno store "a parte" per i films... ma non credo possano farlo... spero!)
    • MeX scrive:
      Re: grandioso!
      io sicuramente li spenderei i soldi per LOST in "diretta" anziché aspettare il giorno dopo per scaricarlo! (sperando che sia rippato bene!)
      • tiziocazio scrive:
        Re: grandioso!
        - Scritto da: MeX
        io sicuramente li spenderei i soldi per LOST in
        "diretta" anziché aspettare il giorno dopo per
        scaricarlo! (sperando che sia rippato
        bene!)Per fortuna di solito E' rippato bene. :DE comunque il rip esce un paio d'ore dopo la messa in onda, qui lo vedi il giorno dopo per via del fuso orario. ;-)
        • MeX scrive:
          Re: grandioso!
          si ma mi é capitato spesso di trovare solo torrent in HD e non riuscire a scaricarlo in tempo per vederlo subito, oppure di dover scaricare non l'episodio appena uscito ma quelli precedenti e i seeds calano di brutto! :)
        • -ToM- scrive:
          Re: grandioso!
          - Scritto da: tiziocazio
          Per fortuna di solito E' rippato bene. :D

          E comunque il rip esce un paio d'ore dopo la
          messa in onda, qui lo vedi il giorno dopo per via
          del fuso orario. ;-)Si trovasse heroes S03...Qui dove vivo io non lo danno in tv, non posso montare il sat perchè a breve cambio casa e i dvd escono ad ottobre :(
          • marco scrive:
            Re: grandioso!
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: tiziocazio

            Per fortuna di solito E' rippato bene. :D



            E comunque il rip esce un paio d'ore dopo la

            messa in onda, qui lo vedi il giorno dopo per
            via

            del fuso orario. ;-)

            Si trovasse heroes S03...
            Qui dove vivo io non lo danno in tv, non posso
            montare il sat perchè a breve cambio casa e i dvd
            escono ad ottobre
            :(Si torva e in italiano e rippato da TV, almeno fino alla puntata 4 :-)
          • -ToM- scrive:
            Re: grandioso!
            - Scritto da: marco
            Si torva e in italiano e rippato da TV, almeno
            fino alla puntata 4
            :-)come è partita questa SE04?per sapere, tanto lo guardo e mi piace lo stesso ;)
      • felixthecat scrive:
        Re: grandioso!
        - Scritto da: MeX
        io sicuramente li spenderei i soldi per LOST in
        "diretta" anziché aspettare il giorno dopo per
        scaricarlo! (sperando che sia rippato
        bene!)In america mi pare che con Hulu(o forse dal sito della ABC) lo vedono gratis e legalmente.
    • lellykelly scrive:
      Re: grandioso!
      proprio ma proprio no!e non perchè me lo sono inventato come te lo sei inventato tu.conosco persone che non hanno neppure l'ipod ma comprano dall'itunes store. non sono molte ma ci sono, e pensa quelle che hanno l'ipod e comprano mp3 non sono tante di più. sempre di quelle che conosco io.questo per dire che pure nelle piccole realtà, le cose non stanno "come si pensa".hanno trovato uno strumento comodo per reperire musica.
Chiudi i commenti