Intel vola a 2GHz: bye bye AMD

Tanto per far capire che i megahertz sono pur sempre megahertz, e sua ne è la leadership, Intel sfoggia il suo prossimo P4 a 2 GHz e si dice convinta che con il software ottimizzato l'Athlon mangerà polvere. Sfida anche nel mobile


Taipei (Taiwan) – Durante l’Intel Developer Forum tenutosi a Taipei negli scorsi giorni, Intel ha mostrato in anteprima il Pentium 4 a 2 GHz, un chip atteso per il rilascio durante il terzo trimestre dell’anno.

Quella di Intel è apparsa quasi una dimostrazione di forza nei confronti di un’AMD ancora ferma a 1,33 GHz . Le CPU del chipmaker di Sunnyvale sembrano però difendersi fin troppo bene nel campo dei benchmark, soprattutto quelli eseguiti su applicazioni reali, mettendo in imbarazzo i P4 in più di un settore.

Intel ha affermato con forza, e non potrebbe essere il contrario, che il P4 supera abbondantemente in prestazioni l’Athlon, sostenendo che le vere prestazioni di questa sua nuova CPU usciranno fuori soltanto quando i produttori di software si decideranno ad ottimizzare le proprie applicazioni.

Kevin Krewell, analista presso la MicroDesign Resources, si è detto convinto che con l’arrivo del software ottimizzato la nuova architettura del P4 mostrerà i muscoli di cui è dotata, e riuscirà a far mangiar polvere anche all’imminente Athlon a 1,5 GHz atteso per maggio.

AMD, per contro, ha sempre sostenuto di poter “tirare avanti” ancora per qualche tempo con l’attuale generazione di Athlon senza rischiare di perdere contatto con Intel: questo in attesa, nei prossimi mesi, del rilascio di Palomino .

Ma come si sa, la battaglia imperversa anche nel mobile e, entro la fine dell’anno, anche sui chip a 64 bit.


Intel ha confermato che la nuova generazione di Pentium III a 0,13 micron, nome in codice Tualatin, sarà particolarmente focalizzata verso il mercato dei notebook, un’affermazione che lascia intuire come il PIII verrà presto relegato, sul mercato desktop, a CPU entry-level.

I Tualatin supporteranno sia le memorie RDRAM sia le DDR SDRAM e verranno accoppiati, almeno inizialmente, all’attuale versione mobile del chipset 440BX; questo almeno fino all’arrivo del ritardatario i830M Almador (che supporterà anche le memorie PC133).

Questa nuova generazione di PIII farà la sua apparizione durante il terzo trimestre dell’anno, e avrà frequenze di clock superiori al GHz.

In questo segmento del mercato mobile la sfida sarà con gli Athlon Mobile di AMD, mentre nella fascia più bassa si ritroveranno a combattere le versioni mobile di Celeron e Duron, con l’aggiunta di Transmeta nel segmento dei notebook ultra-light e dei subnotebook.

Intel ha poi confermato l’ arrivo imminente di Itanium , la tribolata CPU a 64 bit che dovrebbe fare il suo ingresso sul mercato server durante la prima metà dell’anno. Per i 64 bit di AMD, portati dalla futura famiglia di CPU Hammer , si dovrà invece attendere il 2002.

Itanium avrà però vita breve visto che già a partire dal secondo trimestre nei piani di Intel c’è il rilascio di McKinley, la seconda generazione di CPU IA-64.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Era previsto.
    Era previsto che la PS (anche la uno, se è perquello) diventasse un home computer. Era diversada qualsiasi console specializzata, molto menopotente a livello grafico del Nintendo64 (peresempio), e molto meno specifica. Anche la primaplaystation leggeva i CD in formato ISO9600, sisa, e l'hardware in genere era adatto a qualsiasiscopo, anche se con un piccolo occhio di riguardoai videogiochi. Non è mai stata una console.Detto questo, ben venga Linux su PlayStation2.
  • Anonimo scrive:
    bill gates deve morire
    il dominio di bill gates deve morire Linux e un sistema operativo competitivo non così difficile come si dice.
  • Anonimo scrive:
    ..........BENE MI FA PIACERE. RISC/CISC..........
    FINALMENTE QUALCUNO DI VOI MASTER COMINCIA A PARLARE DEL VERO PROBLEMA; LO SPARTIACQUE TRA LE 2 DIVERSE FAMIGLIE DI COMPUTERS.L' ARCHITETTURA DEI PROCESSORI RISC E QUELLA CISC.SONO 15 ANNI CHE LA RISC RINCORRE LA ANCORA PIU' VELOCE E PERFORMANTE CISC.DA SEMPRE APPLE, SUN, E SUPERCOMPUTERS SONO STATI RISC, ORA, NONOSTANTE PROCESSORI CISC A 2GHz, QUALE SARA' IL FUTURO NONOSTANTE IL BUS DATI A 64 BIT ANCHE DEI RISC?LASCIAMO PER ORA PERDERE I COLLI DI BOTTIGLIA RAPPRESENTATI DAI BUS DELLE MOTHER BOARD; SEMPRE GROSSO E TUTTORA IRRISOLTO PROBLEMA A CAUSA DEI LIMITI DEL RAME E DEI CIRCUITI STAMPATI.RISC, CISC O AMBEDUE?.QUALCHE MASTERIZZATO ME LO SA' PREDIRE?MOROROLA (ESISTE ANCHE LEI DA SEMPRE) SE NE STA' CON LE MANO IN MANO A VEDERE LA ONNIPRESENTE (PER VOI) INTEL E/O AMD?E DITEMI ANCORA, QUALE E' LA DIFFERENZA FONDAMENTALE TRA SO CHE GIRANO SU CISC E SU RISC?COSA MI DICONO A QUESTO PROPOSITO I PRETORIANI DI REDMOND?
    • Anonimo scrive:
      Re: ..........BENE MI FA PIACERE. RISC/CISC..........
      Aja....hai ripreso il tuo vizietto.... mi sembrava strano che fossi diventato normale....Critichi tanto i professorini e ti atteggi come loro......credi di essere l'unico a conoscere qualcosa sui risc e i cisc? Continua così...ci mancava un giullare......- Scritto da: Alien
      FINALMENTE QUALCUNO DI VOI MASTER COMINCIA A
      PARLARE DEL VERO PROBLEMA; LO SPARTIACQUE
      TRA LE 2 DIVERSE FAMIGLIE DI COMPUTERS.
      L' ARCHITETTURA DEI PROCESSORI RISC E QUELLA
      CISC.
      SONO 15 ANNI CHE LA RISC RINCORRE LA ANCORA
      PIU' VELOCE E PERFORMANTE CISC.
      DA SEMPRE APPLE, SUN, E SUPERCOMPUTERS SONO
      STATI RISC, ORA, NONOSTANTE PROCESSORI CISC
      A 2GHz, QUALE SARA' IL FUTURO NONOSTANTE IL
      BUS DATI A 64 BIT ANCHE DEI RISC?
      LASCIAMO PER ORA PERDERE I COLLI DI
      BOTTIGLIA RAPPRESENTATI DAI BUS DELLE MOTHER
      BOARD; SEMPRE GROSSO E TUTTORA IRRISOLTO
      PROBLEMA A CAUSA DEI LIMITI DEL RAME E DEI
      CIRCUITI STAMPATI.

      RISC, CISC O AMBEDUE?.
      QUALCHE MASTERIZZATO ME LO SA' PREDIRE?
      MOROROLA (ESISTE ANCHE LEI DA SEMPRE) SE NE
      STA' CON LE MANO IN MANO A VEDERE LA
      ONNIPRESENTE (PER VOI) INTEL E/O AMD?
      E DITEMI ANCORA, QUALE E' LA DIFFERENZA
      FONDAMENTALE TRA SO CHE GIRANO SU CISC E SU
      RISC?
      COSA MI DICONO A QUESTO PROPOSITO I
      PRETORIANI DI REDMOND?
    • Anonimo scrive:
      Re: ..........BENE MI FA PIACERE. RISC/CISC.......
      - Scritto da: Alien
      FINALMENTE QUALCUNO DI VOI MASTER COMINCIA A
      PARLARE DEL VERO PROBLEMA; LO SPARTIACQUE
      TRA LE 2 DIVERSE FAMIGLIE DI COMPUTERS.
      L' ARCHITETTURA DEI PROCESSORI RISC E QUELLA
      CISC.
      SONO 15 ANNI CHE LA RISC RINCORRE LA ANCORA
      PIU' VELOCE E PERFORMANTE CISC.
      DA SEMPRE APPLE, SUN, E SUPERCOMPUTERS SONO
      STATI RISC, ORA, NONOSTANTE PROCESSORI CISC
      A 2GHz, QUALE SARA' IL FUTURO NONOSTANTE IL
      BUS DATI A 64 BIT ANCHE DEI RISC?
      LASCIAMO PER ORA PERDERE I COLLI DI
      BOTTIGLIA RAPPRESENTATI DAI BUS DELLE MOTHER
      BOARD; SEMPRE GROSSO E TUTTORA IRRISOLTO
      PROBLEMA A CAUSA DEI LIMITI DEL RAME E DEI
      CIRCUITI STAMPATI.

      RISC, CISC O AMBEDUE?.
      QUALCHE MASTERIZZATO ME LO SA' PREDIRE?
      MOROROLA (ESISTE ANCHE LEI DA SEMPRE) SE NE
      STA' CON LE MANO IN MANO A VEDERE LA
      ONNIPRESENTE (PER VOI) INTEL E/O AMD?
      E DITEMI ANCORA, QUALE E' LA DIFFERENZA
      FONDAMENTALE TRA SO CHE GIRANO SU CISC E SUIo mi sono studia un libro di 1200 pagine sui S.O. e mi sono fatto un anno di corsi all'università. Non puoi pretendere che ti vengano spiegate le differenze di implementazione di un S.O. su CISC e uno su RISC.I CISC hanno un set di istruzioni molto piu' vasto e molte di wueste istruzioni sono molto complesse e potenti.(Ad esempio gli x386 posso fare operazioni con i dati in memoria). Questo si traduce in codici dei programmi piu' corti, ma che richiedono piu' cicli di clock per essere eseguiti.I RISC hanno una filosofia opposta, poche istruzioni semplici da implementare che richiedono pochi cicli di clock per essere portate a termine.(ad es se vuoi sommare 2 numeri che stanno in RAM te li devi portare in due registri con 2 istruzioni, sommare i due registri e mettere il risultato in un terzo, rimettere il risultato in RAM).C'e' da dire che oggi non c'e' piu' sta gran differenza. Finalmente le due parti hanno capito che c'e' del buono anche nella filosofia opposta. La gestione della cache dei PII è molto simile a quella usata dai Motorola.Per l'utente usare Linux su CISC o su RISC è praticamente indifferente..(Il bello dei sistemi e dei linguaggi di programmazione ad alto livello).
  • Anonimo scrive:
    Ma se Linux è così difficile...
    ...da usare, qualcuno mi vuole spiegare come mai io (che non sono certo uno smanettone, ma un semplice utilizzatore finale) riesco ad utilizzarlo in tutta tranquillità?? Non mi sembra che il mio pc si accenda e si spenga da solo -e in mezzo a tutto ciò di cose ne fa, e ne fa parecchie....fraternamenteCosmo
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma se Linux è così difficile...
      - Scritto da: Cosmo
      ...da usare, qualcuno mi vuole spiegare come
      mai io (che non sono certo uno smanettone,
      ma un semplice utilizzatore finale) riesco
      ad utilizzarlo in tutta tranquillità?? Non
      mi sembra che il mio pc si accenda e si
      spenga da solo -e in mezzo a tutto ciò di
      cose ne fa, e ne fa parecchie....
      fraternamenteCi sono cose che sono oggettivamente più semplici in windows. E' il suo (unico?) punto di forza. Lo puoi installare e usare senza leggerti una riga di manuale. Sicuro di essere riuscito a fare lo stesso con Linux? Che distro? Tra l'altro io ho scaricato la Mandrake 8 da cui mi aspetto grandi cose. Vedremo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se Linux è così difficile...
        Dalla mandrake puoi aspettarti buone cose, ma se vuoi qualcosa di "grande" devi lavorci su tu, renderla la "tua" distribuzione, che sarà senz'altro meno standard e "piatta" delle distribuzioni che la Mandrake, la Suse o RedHat (ecc) ci propongono... oppure puoi usare la Debian eheh....- Scritto da: mmm


        - Scritto da: Cosmo

        ...da usare, qualcuno mi vuole spiegare
        come

        mai io (che non sono certo uno smanettone,

        ma un semplice utilizzatore finale) riesco

        ad utilizzarlo in tutta tranquillità?? Non

        mi sembra che il mio pc si accenda e si

        spenga da solo -e in mezzo a tutto ciò di

        cose ne fa, e ne fa parecchie....

        fraternamente

        Ci sono cose che sono oggettivamente più
        semplici in windows. E' il suo (unico?)
        punto di forza. Lo puoi installare e usare
        senza leggerti una riga di manuale. Sicuro
        di essere riuscito a fare lo stesso con
        Linux? Che distro? Tra l'altro io ho
        scaricato la Mandrake 8 da cui mi aspetto
        grandi cose. Vedremo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma se Linux è così difficile...
        - Scritto da: mmm

        Lo puoi installare e usare
        senza leggerti una riga di manuale.cosa che io NON consiglio assolutamente a nessuno: se vuoi usare qualcosa, allora studiatela almeno un po', altrimenti poi saltano fuori le telefonate al supporto tecnico del tipo "il computer non vede la stampante, eppure l'ho messa proprio davanti al monitor"
  • Anonimo scrive:
    due galli sono troppi...
    Credo che siano tutte mosse dettate da ripicche tra MS e Sony; ultimamente hanno avuto un po' d'attrito.MS vuole parte dei $ delle console e Sony risponde con Linux. Credo che il pensiero di quest'ultima azienda sia di fare un po' di paura a MS dicendo in giro che esiste un s.o. open ("facendo valere" la sua immagine mondiale).Per lo sviluppo di Linux e' poco utile (pubblicita' forse).
    • Anonimo scrive:
      Re: due galli sono troppi...
      - Scritto da: abba
      Credo che siano tutte mosse dettate da
      ripicche tra MS e Sony; ultimamente hanno
      avuto un po' d'attrito.
      MS vuole parte dei $ delle console e Sony
      risponde con Linux. Credo che il pensiero di
      quest'ultima azienda sia di fare un po' di
      paura a MS dicendo in giro che esiste un
      s.o. open ("facendo valere" la sua immagine
      mondiale).
      Per lo sviluppo di Linux e' poco utile
      (pubblicita' forse).PENSA ALLO "SVILUPPO" TUO INVECE DI SPARLARE ANCHE TE A VANVERA DI CIO' CHE LINUX HA BISOGNO PER SVILUPPARSI.LINUX NON HA BISOGNO DI CONSIGLI, LINUX E' UNA FILOSOFIA DI VITA APERTA A TUTTI.
      • Anonimo scrive:
        Re: due galli sono troppi...
        - Scritto da: Alien
        immagine

        mondiale).

        Per lo sviluppo di Linux e' poco utile

        (pubblicita' forse).
        PENSA ALLO "SVILUPPO" TUO INVECE DI SPARLARE
        ANCHE TE A VANVERA DI CIO' CHE LINUX HA
        BISOGNO PER SVILUPPARSI.
        LINUX NON HA BISOGNO DI CONSIGLI, LINUX E'
        UNA FILOSOFIA DI VITA APERTA A TUTTI.Se ragioni cosi' la gente magari curiosa scappa. E secondo me e' l'ultima cosa di cui ha bisogno questa comunità.C'è poi un problema. Anche se la comunità O.S. è numerosa, non è che la si può tirare per la giacchetta da tutte le parti (IBM, ora Sony) per assecondarla ai propri fini: IBM (credo) voglia un parco di applicazioni nuove di zecca per Linux/Aix (Aix soprattutto secondo me), Sony vorrebbe un incremento della produzione di giochi ovviamente. E quelli che curano il kernel? E gli altri? Mah, non so, ho qualche dubbio di tipo economico.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    contromossa
    microsoft ha annunciato che se a Xbox si toglie il gamepad e si aggiunge la tastiera diventa un pc che gira con win98 :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: contromossa
      - Scritto da: il pinguino
      microsoft ha annunciato che se a Xbox si
      toglie il gamepad e si aggiunge la tastiera
      diventa un pc che gira con win98 :-)Beh... già si sapeva... la X-Box non è nient'altro che un PCBleha...
    • Anonimo scrive:
      Re: contromossa
      - Scritto da: il pinguino
      microsoft ha annunciato che se a Xbox si
      toglie il gamepad e si aggiunge la tastiera
      diventa un pc che gira con win98 :-)Così si vedremo (io no) le blu anche nei giochi
  • Anonimo scrive:
    e internet ?
    se la gente (i ragazzini) comincera` a navigare con la PS2 e linux, tutti quei siti ottimizzati per windows che ti scaricano regolarmente il loro programmino.exe per funzionare o il filmato che si vede solo se hai media player, saranno tagliati fuori.Meditate...
    • Anonimo scrive:
      Re: e internet ?
      - Scritto da: Pietro
      se la gente (i ragazzini) comincera` a
      navigare con la PS2 e linux, tutti quei siti
      ottimizzati per windows che ti scaricano
      regolarmente il loro programmino.exe per
      funzionare o il filmato che si vede solo se
      hai media player, saranno tagliati fuori.
      Meditatebeh ? meglio no... cosi' i siti web faranno finalmente la roba in formati standard e aperti, e non fottutamente proprietari.non pensi che sia un po' pericoloso mettere nelle mani di un solo produttore l'intera forma di comunicazione del domani? questi sono ad un passo dal metterci l'html e le email criptate (anche se a dire il vero gia' ci provano con hta, chtml e cazzatine varie sulle mail, credo si chiamino ms-tnef)ti piacerebbe un mondo cosi'?
      • Anonimo scrive:
        Re: e internet ?
        e'proprio quello che volevo dire io, internet deve vivere solo di standard aperti, anzi invito tutti a boicottare tutti i siti che offrono standard proprietari (di chi lo sanno tutti)pietro

        beh ? meglio no... cosi' i siti web faranno
        finalmente la roba in formati standard e
        aperti, e non fottutamente proprietari.

        non pensi che sia un po' pericoloso mettere
        nelle mani di un solo produttore l'intera
        forma di comunicazione del domani? questi
        sono ad un passo dal metterci l'html e le
        email criptate (anche se a dire il vero gia'
        ci provano con hta, chtml e cazzatine varie
        sulle mail, credo si chiamino ms-tnef)

        ti piacerebbe un mondo cosi'?
    • Anonimo scrive:
      Re: e internet ?
      - Scritto da: Pietro
      se la gente (i ragazzini) comincera` a
      navigare con la PS2 e linux, tutti quei siti
      ottimizzati per windows che ti scaricano
      regolarmente il loro programmino.exe per
      funzionare o il filmato che si vede solo se
      hai media player, saranno tagliati fuori.
      Meditate...Giusto. Forse è giunta l'ora che queste stronzzate smettano di esistere. Ci sono degli standard da rispettare.Pensa invece che bello il fatto che tutti quei ragazzini con la P2 si scaricano la posta senza beccarsi qugli stupidi virus che tanto si diffondono come allegati VBS.Pensa a quanto la macchina venga sfruttata meglio, specie dopo un ottimizzazione mirata a quell'hard were. A me Quake 3 sotto linux fa 8 frame al sec in + Mica male!!! (con X36)Prova anche tu a meditarci un po' su. Alla Sony non sono arrivati ieri
    • Anonimo scrive:
      Re: e internet ?
      - Scritto da: Pietro
      se la gente (i ragazzini) comincera` a
      navigare con la PS2 e linux, tutti quei siti
      ottimizzati per windows che ti scaricano
      regolarmente il loro programmino.exe per
      funzionare o il filmato che si vede solo se
      hai media player, saranno tagliati fuori.
      Meditate...Scusami nella precedente non avevo preso la sfumatura, che devi ammettere è unpo ambigua in sta mail!! :-) Sono d'accordo
  • Anonimo scrive:
    Buona Idea
    Il fatto di fare girare applicazioni diverse da quelle classiche di una console vuol dire che PSX vuole proporsi come interfaccia ai diversi elettrodomestici della casa, vuole diventare insomma un Home Gateway (O qualcosa che parla con l'Home Gateway). Lasciando libera a tutti la possibilità di trovare idee e soluzioni, Sony non ha fatto altro che dare spazio alle idee di tutti, idee che magari da sola non avrebbe mai scovato. CONSOLE ---
    Home Gateway ... e il potere di PSX aumenta perché esce dal mercato videogame e CONTROLLA la casa. Magari diventa anche un Antifurto ... o ci dialoga ... Oppure un decoder satellitare ... oppure avremo un Peer to Peer sulla PSX e ci si scambia musica e giochi ... oppure ... oppure ... oppure ...Ciao!Cla
    • Anonimo scrive:
      Re: Buona Idea
      Ma...ma..ma.. ho un colpo di fulmine!! Claudio o Claudia, Clarabello o Clarabella, io sono il tuo Pippa/Pippo, vieni qui a Topolinia! Sposiamoci!!! Finalmente qualcuno con l'occhio scaraventato dritto into the future. Ma tu sei meio de Gibson, Rucker e Sterling messi insiemeee! Amiamoci cosi' senza pudor, non stiamo a sottilizzare sui nostri sessi di appartenenza. Mano alla tastiera honey, rispondimi, che mi sto squinquogliando 'cause I'm mad about youuuu! Bell'e cotto sugnooo, paisa'! - Scritto da: Cla
      Il fatto di fare girare applicazioni diverse
      da quelle classiche di una console vuol dire
      che PSX vuole proporsi come interfaccia ai
      diversi elettrodomestici della casa, vuole
      diventare insomma un Home Gateway (O
      qualcosa che parla con l'Home Gateway).
      Lasciando libera a tutti la possibilità di
      trovare idee e soluzioni, Sony non ha fatto
      altro che dare spazio alle idee di tutti,
      idee che magari da sola non avrebbe mai
      scovato. CONSOLE ---
      Home Gateway ... e il
      potere di PSX aumenta perché esce dal
      mercato videogame e CONTROLLA la casa.
      Magari diventa anche un Antifurto ... o ci
      dialoga ... Oppure un decoder satellitare
      ... oppure avremo un Peer to Peer sulla PSX
      e ci si scambia musica e giochi ... oppure
      ... oppure ... oppure ...

      Ciao!
      Cla
      • Anonimo scrive:
        Re: Buona Idea
        Beh adesso ... mi hai appena conosciuto ... diciamo che potrbbe nascere una stima reciproca ;-)Cla (udio)- Scritto da: spolpo
        Ma...ma..ma.. ho un colpo di fulmine!!
        Claudio o Claudia, Clarabello o Clarabella,
        io sono il tuo Pippa/Pippo, vieni qui a
        Topolinia! Sposiamoci!!! Finalmente qualcuno
        con l'occhio scaraventato dritto into the
        future. Ma tu sei meio de Gibson, Rucker e
        Sterling messi insiemeee! Amiamoci cosi'
        senza pudor, non stiamo a sottilizzare sui
        nostri sessi di appartenenza. Mano alla
        tastiera honey, rispondimi, che mi sto
        squinquogliando 'cause I'm mad about youuuu!
        Bell'e cotto sugnooo, paisa'!

        - Scritto da: Cla

        Il fatto di fare girare applicazioni
        diverse

        da quelle classiche di una console vuol
        dire

        che PSX vuole proporsi come interfaccia ai

        diversi elettrodomestici della casa, vuole

        diventare insomma un Home Gateway (O

        qualcosa che parla con l'Home Gateway).

        Lasciando libera a tutti la possibilità di

        trovare idee e soluzioni, Sony non ha
        fatto

        altro che dare spazio alle idee di tutti,

        idee che magari da sola non avrebbe mai

        scovato. CONSOLE ---
        Home Gateway ... e
        il

        potere di PSX aumenta perché esce dal

        mercato videogame e CONTROLLA la casa.

        Magari diventa anche un Antifurto ... o ci

        dialoga ... Oppure un decoder satellitare

        ... oppure avremo un Peer to Peer sulla
        PSX

        e ci si scambia musica e giochi ... oppure

        ... oppure ... oppure ...



        Ciao!

        Cla
        • Anonimo scrive:
          Re: Buona Idea
          Stima? What's stima? Sure: staima! It's not enough l'e' un po' pok, purtrop! Pero'...uhm...ferman'attimo...e' anche plurale latino terza persona alla seconda di stame. Stame e pistillo, certocerto, organi riproduttivi dei fiori. Vedi che ci intendiamo? Stame..ehm..stamme' a senti: Cio' il ferari 4x4, che ce vieni a fare'n'giro? Sara' mica ot il rimorchio su PI. No eh?- Scritto da: Cla
          Beh adesso ... mi hai appena conosciuto ...
          diciamo che potrbbe nascere una stima
          reciproca ;-)

          Cla (udio)
    • Anonimo scrive:
      Re: Buona Idea
      - Scritto da: Cla
      Il fatto di fare girare applicazioni diverse
      da quelle classiche di una console vuol dire
      che PSX vuole proporsi come interfaccia ai
      diversi elettrodomestici della casa, vuole
      diventare insomma un Home Gateway (O
      qualcosa che parla con l'Home Gateway).
      Lasciando libera a tutti la possibilità di
      trovare idee e soluzioni, Sony non ha fatto
      altro che dare spazio alle idee di tutti,
      idee che magari da sola non avrebbe mai
      scovato. CONSOLE ---
      Home Gateway ... e il
      potere di PSX aumenta perché esce dal
      mercato videogame e CONTROLLA la casa.
      Magari diventa anche un Antifurto ... o ci
      dialoga ... Oppure un decoder satellitare
      ... oppure avremo un Peer to Peer sulla PSX
      e ci si scambia musica e giochi ... oppure
      ... oppure ... oppure ...

      Ciao!
      ClaPensa piu' riealisticamente: molte di queste cose ce le avresti gia'. I programmi linux sorgenti, una volta fatto un compilatore per P2, saranno ricompilabili e sfruttabili anche su P2.Al limite ti ci puoi fare una server OpenNap o un BattleNet server con la tua P2.!!!!Sempre avendo voglia di perderci un po' di tempo. :-)
  • Anonimo scrive:
    le campane di Redmond...
    ...sonyno a lutto...
  • Anonimo scrive:
    .....SCIENZIATI E MATEMATICI -LAUREATI MASTER....
    ...ESPERTI LAUREATI AI MASTER HIGHT LEVEL....MI VIEN DA RIDERE A LEGGERE I VOSTRI POST SUL PERCHE' ED IL PERCOME PRIMA IBM, POI HP, POI (PARE SONY), POI INTEL, POI SUN, POI ................NE SEGUIRANNO MOLTISSIME PASSANO ALL' OPEN SOURCE.CHI DICE CHE E' PER UN ABBRACCIO MORTALE, CHI DICE CHE E' TUTTA FINTA, CHI DICE ALTRE CAZZATE.MA, NON VI VIENE IN MENTE NEMMENO LONTANAMENTE CHE LA RAGIONE E' SEMPLICISSIMA?.AD ESEMPIO, CHE IL FUTURO DEL SW/SO E' DELL' OPEN SOURCE, AD ESEMPIO CHE ORAMAI TUTTI HANNO CAPITO CHE E' MEGLIO "AFFRANCARSI" DALL' ABBRACCIO ORMAI SOFFOCANTE DEL DRAGASACCOCCE DI REDMOND, AD ESEMPIO CHE I SO/SW OPEN SOURCE SONO GLI UNICI CHE POSSONO GARANTIRE TRASPARENZA E SICUREZZA?E NON E' POCO MI PARE.TUTTI L'HANNO CAPITO O LO STANNO CAPENDO, MENO I "MASTER" SAPIENTINI DI Punto Informatico.AHUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU"Non c'è più trippa per gatti". FICCATEVELO NEI VOSTRI BEI CERVELLI MASTERIZZATI.SE NON CI RIUSCITE; 1 CONSIGLIO; RIFORMATTATELI, NON SI SA MAI CHE COMINCINO A GIRARE BENE.
    • Anonimo scrive:
      Re: .....SCIENZIATI E MATEMATICI -LAUREATI MASTER....
      mmm ogni tanto mi sfugge se sei un fandell' open-source o del gratuito.Quando redmond rendera' pubblico il sorgentedi windows (lasciando comunque il software a pagamento)... rimarra' ancora un dragasaccocce ?Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: .....SCIENZIATI E MATEMATICI -LAUREATI MASTER....
        - Scritto da: Paolo Zavarise
        mmm ogni tanto mi sfugge se sei un fan
        dell' open-source o del gratuito.ODIO ED HO SEMPRE ODIATO IL "GRATUITO".ODIO QUELLI CHE OFFRONO SERVIZI "GRATUITI".ODIO QUEI MOBILIERI CHE TI ARREDANO LA CASA METTENDOTI A DISPOSIZIONE I "MIGLIORI ARCHITETTI" GRATIS.ODIO QUELLE CSE AUTOMOBILISTICHE CHE DI VENDONO IL "FULL OPTIONAL" GRATIS.ODIO QUELLE FIERE DA BARACCONI (VENDITE TELEVISIVE O ALTRO) CHE TI DICONO:"PREZZO COMMERCIALE £ 10.000.000, PREZZO SPECIALE AL PUBBLICO £ 100.000, MA SOLO PER QUESTA TRASMISSIONE, ECC.)ODIO CHI INSULTA CON QUESTE GRIDA MANZONIANE LA (SIA PUR MINIMA) INTELLIGENZA DELLA GENTE.
        Quando redmond rendera' pubblico il sorgente
        di windows (lasciando comunque il software a
        pagamento)... rimarra' ancora un
        dragasaccocce ?NO, MA SOLO SE LO RENDERA' "OPEN SOURCE" E SOTTO LICENZA "GPL", SOLO DOPO, PER GLI ALTRI SO DI TIPO COMMERCIALE SI POTRA' FARE UN BILANCIAMENTO.OVVIO CHE IL DRAGASACCOCCE DI REDMOND DOVRA' RINUNCIARE A TUTTI I SUOI COPYRIGHT ED AI CONTRATTI CAPESTRO CHE TI FA SOTTOSCRIVERE,....MI SEMBRA ALQUANTO IMPROBABILE VISTO IL TIPO E VISTO COSA HA FATTO NEGLI ULTIMI 15 ANNI.NO SO SE E' CATTOLICO, IN QUESTO CASO, FORSE DOPO UNA VISITA A LOURDES, NON SI SA MAI, POTREBBE TORNARE ILLUMINATO, MA, COME DICE LA BIBBIA, MI PARE, E' PIU' FACILE CHE UN CAMMELLO PASSI ATTRAVERSO LA CRUNA DI UN AGO CHE BILL GATES RINUNCI AI SUOI COPIRIGHT (QUAST' ULTIMA FRASE MODIFICATA E NON OVVIAMENTE APPARTENENTE AL TESTO ORIGINALE)RENDO L' IDEA? SERVONO ALTRE SPIEGAZIONI?IL RESTO, COSTI ED ALTRO, SI VEDRA'.
        • Anonimo scrive:
          opensource OK, GPL un cavolo


          Quando redmond rendera' pubblico il
          sorgente

          di windows (lasciando comunque il
          software a

          pagamento)... rimarra' ancora un

          dragasaccocce ?
          NO, MA SOLO SE LO RENDERA' "OPEN SOURCE" E
          SOTTO LICENZA "GPL"Ma sei impazzito ?Come puoi pretendere che Microsoft rilasci il codice sotto licenza GPL ?E, soprattutto, per carita' ! Spero proprio che non lo faccia !Vedi: tu non ti accontenti di windows open source, vuoi qualcosa di piu': la GPL !Ma sai cosa significa GPL ?Significahttp://www.apogeonline.com/openpress/gnu_gen_pub_lic.htmlLeggiti il punto 11"NON C'E' GARANZIA"Lo so che linux e' basato sulla collaborazione di tutti... che basta chiedere sui newsgroup...ma non puoi togliere il diritto a un individuo di incazzarsi con la casa produttrice se qualcosa non funziona.Poi comincerebbero a saltare fuori un macello di versioni di windows personalizzate.Come puo' garantire microsoft, all'utente inesperto, che in esse non ci sia codice malizioso ?Poi comincerebbero a saltare fuori un sacco di codici alternativi... perche' il mio windows personale deve avere un'interfaccia grafica personale.Sei pazzo, windows e' bello perche' e' sempre uguale... io non voglio scegliere tra KDE e GNOME, ne voglio uno solo...concordo con chi vuole obbligare microsoft a rendere disponibili i sorgenti...... ma in formato GPL... NO ! Sto cavolo !Windows GPL ? Ci mancherebbe altro.Se uno vuole avere un sistema operativo personalizzabile usi linux, a me piacciono gli standard, il fatto che riesca a lavorare su ogni computer con windows.Ciao Alien...Il GPL tientelo per il tuo linux...che ne costituisce il pregio principale, ma, probabilmente, anche il principale difetto !Bye :), SOLO DOPO, PER GLI
          ALTRI SO DI TIPO COMMERCIALE SI POTRA' FARE
          UN BILANCIAMENTO.
          OVVIO CHE IL DRAGASACCOCCE DI REDMOND DOVRA'
          RINUNCIARE A TUTTI I SUOI COPYRIGHT ED AI
          CONTRATTI CAPESTRO CHE TI FA
          SOTTOSCRIVERE,....MI SEMBRA ALQUANTO
          IMPROBABILE VISTO IL TIPO E VISTO COSA HA
          FATTO NEGLI ULTIMI 15 ANNI.
          NO SO SE E' CATTOLICO, IN QUESTO CASO, FORSE
          DOPO UNA VISITA A LOURDES, NON SI SA MAI,
          POTREBBE TORNARE ILLUMINATO, MA, COME DICE
          LA BIBBIA, MI PARE, E' PIU' FACILE CHE UN
          CAMMELLO PASSI ATTRAVERSO LA CRUNA DI UN AGO
          CHE BILL GATES RINUNCI AI SUOI COPIRIGHT
          (QUAST' ULTIMA FRASE MODIFICATA E NON
          OVVIAMENTE APPARTENENTE AL TESTO ORIGINALE)
          RENDO L' IDEA? SERVONO ALTRE SPIEGAZIONI?
          IL RESTO, COSTI ED ALTRO, SI VEDRA'.
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            - Scritto da: Paolo Zavarise


            Quando redmond rendera' pubblico il

            sorgente


            di windows (lasciando comunque il

            software a


            pagamento)... rimarra' ancora un


            dragasaccocce ?

            NO, MA SOLO SE LO RENDERA' "OPEN SOURCE" E

            SOTTO LICENZA "GPL"Se lo fa IBM, non vedo perchè MICROSOFT non lo debba fare, cmq se hai letto tutto il mio post ho spiegato anche il perchè non lo farà.
            Ma sei impazzito ?
            Come puoi pretendere che Microsoft rilasci
            il codice sotto licenza GPL ?
            E, soprattutto, per carita' ! Spero proprio
            che non lo faccia !

            Vedi: tu non ti accontenti di windows open
            source, vuoi qualcosa di piu': la GPL !

            Ma sai cosa significa GPL ?
            Significa
            http://www.apogeonline.com/openpress/gnu_gen_Conosco benissimo la licenza GPL, a differenza di molti altri in questi forum.

            Leggiti il punto 11
            "NON C'E' GARANZIA"Ti sbagli..... leggi bene.
            Lo so che linux e' basato sulla
            collaborazione di tutti... che basta
            chiedere sui newsgroup...
            ma non puoi togliere il diritto a un
            individuo di incazzarsi con la casa
            produttrice se qualcosa non funziona.Io ho la MANDRAKE 7.2 (PAGATA £ 136.000 ca, se c'è qualcosa che non va la chiedo direttamente a loro, in quanto utente regolarmente registrato e con un Numero Seriale di prodotto.

            Poi comincerebbero a saltare fuori un
            macello di versioni di windows
            personalizzate.
            Come puo' garantire microsoft, all'utente
            inesperto, che in esse non ci sia codice
            malizioso ?

            Poi comincerebbero a saltare fuori un sacco
            di codici alternativi... perche' il mio
            windows personale deve avere un'interfaccia
            grafica personale.

            Sei pazzo, windows e' bello perche' e'
            sempre uguale... io non voglio scegliere tra
            KDE e GNOME, ne voglio uno solo...
            concordo con chi vuole obbligare microsoft a
            rendere disponibili i sorgenti...E' sempre meglio avere la possibilità di scegliere, poi uno sta con un' interfaccia che più gli garba.
            ... ma in formato GPL... NO ! Sto cavolo !
            Windows GPL ? Ci mancherebbe altro.Aspetta, lascia passare ancora un po' di tempo.....

            Se uno vuole avere un sistema operativo
            personalizzabile usi linux, a me piacciono
            gli standard, il fatto che riesca a lavorare
            su ogni computer con windows.ùliberissimo di farlo, le mie contestazioni nascono da altro, non da impedire i SO Microsoft tout court.
            Ciao Alien...Ciao Paolo...
            Il GPL tientelo per il tuo linux...
            che ne costituisce il pregio principale, ma,
            probabilmente, anche il principale difetto !

            Bye :)mai dire mai....ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo


            Ma sai cosa significa GPL ?

            Significa


            http://www.apogeonline.com/openpress/gnu_gen_
            Conosco benissimo la licenza GPL, a
            differenza di molti altri in questi forum.



            Leggiti il punto 11

            "NON C'E' GARANZIA"
            Ti sbagli..... leggi bene.E' ovvio che microsoft possa garantire un suo prodotto... il problema e' che quando si parla di GPL... "suo" e' qualcosa che perde di significato.Nel momento in cui uno fa una ben che minima modifica del codice... come su ogni elettrodomestico... la garanzia salta :)Microsoft prima di fornire supporto ad un cliente, dovrebbe GIUSTAMENTE controllare che versione di windows GPL ha installato, se non e' l'originale... picche.Poi chiaramente una persona come te si lamenterebbe perche' microsoft vuole vedere ogni modifica che ho fatto sul computer prima di decidere se darmi un supporto.

            Lo so che linux e' basato sulla

            collaborazione di tutti... che basta

            chiedere sui newsgroup...

            ma non puoi togliere il diritto a un

            individuo di incazzarsi con la casa

            produttrice se qualcosa non funziona.
            Io ho la MANDRAKE 7.2 (PAGATA £ 136.000 ca,
            se c'è qualcosa che non va la chiedo
            direttamente a loro, in quanto utente
            regolarmente registrato e con un Numero
            Seriale di prodotto.Questo e' vero.Puoi chiedere supporto, e' vero.Ma sei sicuro di poterti incazzare ?Ovvero, se il supporto ti risponde "non so", riguardo ad un problema sul kernel,credi davvero di poterti incazzare con la mandrake software ?Non puoi, perche' il kernel e' GPL.Loro non ti garantiscono il prodotto... ti garantiscono un aiuto

            Sei pazzo, windows e' bello perche' e'

            sempre uguale... io non voglio scegliere
            tra

            KDE e GNOME, ne voglio uno solo...

            concordo con chi vuole obbligare
            microsoft a

            rendere disponibili i sorgenti...

            E' sempre meglio avere la possibilità di
            scegliere, poi uno sta con un' interfaccia
            che più gli garba.ahahahahhahahahaahbeh... spero che mi lascerai la possibilita' di scegliere anche a me.Io voglio poter scegliere tra- un sistema operativo dove non puoi scegliere (windows)- uno dove puoi scegliere (linux).E, sara' per te incomprensibile, preferisco di gran lunga la prima opzione, e sono sicuro di non essere il solo (chiedi a qualche programmatore... anzi a tutti... sicuramente qualcuno darebbe ragione anche a te)Non togliermi la possibilita' di fare questa scelta, ti prego, non volere windows GPL, mi complicheresti un sacco la vita.Guarda che troppa liberta' fa male :)

            ... ma in formato GPL... NO ! Sto cavolo
            !

            Windows GPL ? Ci mancherebbe altro.

            Aspetta, lascia passare ancora un po' di
            tempo.....Che windows diventi opensource non ho dubbi... come non ho dubbi che, per fortuna, non sara' mai GPL.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            - Scritto da: Paolo Zavarise
            Puoi chiedere supporto, e' vero.
            Ma sei sicuro di poterti incazzare ?
            Ovvero, se il supporto ti risponde "non so",
            riguardo ad un problema sul kernel,
            credi davvero di poterti incazzare con la
            mandrake software ?
            Non puoi, perche' il kernel e' GPL.
            Loro non ti garantiscono il prodotto... ti
            garantiscono un aiutoLo stesso vale per MS...Se c'è un bug ti dicono "aspetta il service pack", [se ti rispondono] e questo può arrivare anche dopo 6 mesi......e di certo non ti rimborsano il tempo che perdi a causa dei problemi causati dai loro difetti(dai una lettura al contratto di licenza...)
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            - Scritto da: Paolo Zavarise


            Ma sai cosa significa GPL ?


            Significa





            http://www.apogeonline.com/openpress/gnu_gen_

            Conosco benissimo la licenza GPL, a

            differenza di molti altri in questi forum.





            Leggiti il punto 11


            "NON C'E' GARANZIA"

            Ti sbagli..... leggi bene.

            E' ovvio che microsoft possa garantire un
            suo prodotto... il problema e' che quando si
            parla di GPL... "suo" e' qualcosa che perde
            di significato.
            Nel momento in cui uno fa una ben che minima
            modifica del codice... come su ogni
            elettrodomestico... la garanzia salta :)Non penso che si possa equiparare l'HD al SW, poi, le modifiche al codice LINUX, vengono accettate dalla comunità OPEN SOURCE e introdotte nelle release successive SOLO SE APPROVATE E VERIFICATE NELLE EFFICENZA e necessità.
            Microsoft prima di fornire supporto ad un
            cliente, dovrebbe GIUSTAMENTE controllare
            che versione di windows GPL ha installato,
            se non e' l'originale... picche.(vedi Sopra)
            Poi chiaramente una persona come te si
            lamenterebbe perche' microsoft vuole vedere
            ogni modifica che ho fatto sul computer
            prima di decidere se darmi un supporto.La cosa non è facile nè semplice, dico che è fattibile col buon senso comunque.



            Lo so che linux e' basato sulla


            collaborazione di tutti... che basta


            chiedere sui newsgroup...


            ma non puoi togliere il diritto a un


            individuo di incazzarsi con la casa


            produttrice se qualcosa non funziona.Mai preteso di togliere questo DIRITTO, ma sai bene che MICROSOFT non risponde assolutamente di NULLA, leggi i suoi contratti di licenza (VOLUTAMENTE IN MINUSCOLO)

            Io ho la MANDRAKE 7.2 (PAGATA £ 136.000
            ca,

            se c'è qualcosa che non va la chiedo

            direttamente a loro, in quanto utente

            regolarmente registrato e con un Numero

            Seriale di prodotto.

            Questo e' vero.
            Puoi chiedere supporto, e' vero.
            Ma sei sicuro di poterti incazzare ?
            Ovvero, se il supporto ti risponde "non so",
            riguardo ad un problema sul kernel,
            credi davvero di poterti incazzare con la
            mandrake software ?
            Non puoi, perche' il kernel e' GPL.
            Loro non ti garantiscono il prodotto... ti
            garantiscono un aiutoNemmeno Microsoft Ti garantisce alcun prodotto, vedi sopra (contratto licenza).



            Sei pazzo, windows e' bello perche' e'


            sempre uguale... io non voglio
            scegliere

            tra


            KDE e GNOME, ne voglio uno solo...liberissimo.


            concordo con chi vuole obbligare

            microsoft a


            rendere disponibili i sorgenti...TROPPO POCO QUESTO.......



            E' sempre meglio avere la possibilità di

            scegliere, poi uno sta con un' interfaccia

            che più gli garba.

            ahahahahhahahahaah
            beh... spero che mi lascerai la possibilita'
            di scegliere anche a me.
            Io voglio poter scegliere tra
            - un sistema operativo dove non puoi
            scegliere (windows)
            - uno dove puoi scegliere (linux).liberissimo.
            E, sara' per te incomprensibile, preferisco
            di gran lunga la prima opzione, e sono
            sicuro di non essere il solo (chiedi a
            qualche programmatore... anzi a tutti...
            sicuramente qualcuno darebbe ragione anche a
            te)Non sono un programmatore, ma Ti capisco assolutamente.
            Non togliermi la possibilita' di fare questa
            scelta, ti prego, non volere windows GPL, mi
            complicheresti un sacco la vita.
            Guarda che troppa liberta' fa male :)Non ho questo potere, al contrario Microsoft in passato ha attivato tutte le leve necessarie per impedire agli altri qualsiasi scelta, ora, volente o nolente, sarà obbligata a cambiare registro ......e MANAGERS.



            ... ma in formato GPL... NO ! Sto
            cavolo

            !


            Windows GPL ? Ci mancherebbe altro.e non Ti spaventare, non arriva quel "SIMPATICONE" di Adolf.......(sich)

            Aspetta, lascia passare ancora un po' di

            tempo.....

            Che windows diventi opensource non ho
            dubbi... come non ho dubbi che, per fortuna,
            non sara' mai GPL.Su questo mi dovrei ripetere su Lourdes e sulla storiella dell' cammello nella cruna di un ago di un mio altro post.
            CiaoCiao, ma, mi chiedo, come mai parli con Alien?Considerato da LINUXIANI e Tuoi amici WINDOSIANI un' ORRIBILE TIPACCIO COMUNISTA AMICO DI CENTRI SOCIALI DA evitare?
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            - Scritto da: Alien


            - Scritto da: Paolo Zavarise



            Ma sai cosa significa GPL ?



            Significa









            http://www.apogeonline.com/openpress/gnu_gen_


            Conosco benissimo la licenza GPL, a


            differenza di molti altri in questi
            forum.







            Leggiti il punto 11



            "NON C'E' GARANZIA"


            Ti sbagli..... leggi bene.



            E' ovvio che microsoft possa garantire un

            suo prodotto... il problema e' che quando
            si

            parla di GPL... "suo" e' qualcosa che
            perde

            di significato.

            Nel momento in cui uno fa una ben che
            minima

            modifica del codice... come su ogni

            elettrodomestico... la garanzia salta :)
            Non penso che si possa equiparare l'HD al
            SW, poi, le modifiche al codice LINUX,
            vengono accettate dalla comunità OPEN SOURCE
            e introdotte nelle release successive SOLO
            SE APPROVATE E VERIFICATE NELLE EFFICENZA e
            necessità.


            Microsoft prima di fornire supporto ad un

            cliente, dovrebbe GIUSTAMENTE controllare

            che versione di windows GPL ha installato,

            se non e' l'originale... picche.

            (vedi Sopra)


            Poi chiaramente una persona come te si

            lamenterebbe perche' microsoft vuole
            vedere

            ogni modifica che ho fatto sul computer

            prima di decidere se darmi un supporto.

            La cosa non è facile nè semplice, dico che è
            fattibile col buon senso comunque.





            Lo so che linux e' basato sulla



            collaborazione di tutti... che basta



            chiedere sui newsgroup...



            ma non puoi togliere il diritto a un



            individuo di incazzarsi con la casa



            produttrice se qualcosa non
            funziona.

            Mai preteso di togliere questo DIRITTO, ma
            sai bene che MICROSOFT non risponde
            assolutamente di NULLA, leggi i suoi
            contratti di licenza (VOLUTAMENTE IN
            MINUSCOLO)




            Io ho la MANDRAKE 7.2 (PAGATA £ 136.000

            ca,


            se c'è qualcosa che non va la chiedo


            direttamente a loro, in quanto utente


            regolarmente registrato e con un Numero


            Seriale di prodotto.



            Questo e' vero.

            Puoi chiedere supporto, e' vero.

            Ma sei sicuro di poterti incazzare ?

            Ovvero, se il supporto ti risponde "non
            so",

            riguardo ad un problema sul kernel,

            credi davvero di poterti incazzare con la

            mandrake software ?

            Non puoi, perche' il kernel e' GPL.

            Loro non ti garantiscono il prodotto... ti

            garantiscono un aiuto
            Nemmeno Microsoft Ti garantisce alcun
            prodotto, vedi sopra (contratto licenza).





            Sei pazzo, windows e' bello perche'
            e'



            sempre uguale... io non voglio

            scegliere


            tra



            KDE e GNOME, ne voglio uno solo...

            liberissimo.




            concordo con chi vuole obbligare


            microsoft a



            rendere disponibili i sorgenti...

            TROPPO POCO QUESTO.......





            E' sempre meglio avere la possibilità
            di


            scegliere, poi uno sta con un'
            interfaccia


            che più gli garba.



            ahahahahhahahahaah

            beh... spero che mi lascerai la
            possibilita'

            di scegliere anche a me.

            Io voglio poter scegliere tra

            - un sistema operativo dove non puoi

            scegliere (windows)

            - uno dove puoi scegliere (linux).

            liberissimo.


            E, sara' per te incomprensibile,
            preferisco

            di gran lunga la prima opzione, e sono

            sicuro di non essere il solo (chiedi a

            qualche programmatore... anzi a tutti...

            sicuramente qualcuno darebbe ragione
            anche a

            te)

            Non sono un programmatore, ma Ti capisco
            assolutamente.


            Non togliermi la possibilita' di fare
            questa

            scelta, ti prego, non volere windows GPL,
            mi

            complicheresti un sacco la vita.

            Guarda che troppa liberta' fa male :)

            Non ho questo potere, al contrario Microsoft
            in passato ha attivato tutte le leve
            necessarie per impedire agli altri qualsiasi
            scelta, ora, volente o nolente, sarà
            obbligata a cambiare registro ......e
            MANAGERS.





            ... ma in formato GPL... NO ! Sto

            cavolo


            !



            Windows GPL ? Ci mancherebbe altro.

            e non Ti spaventare, non arriva quel
            "SIMPATICONE" di Adolf.......(sich)



            Aspetta, lascia passare ancora un po'
            di


            tempo.....



            Che windows diventi opensource non ho

            dubbi... come non ho dubbi che, per
            fortuna,

            non sara' mai GPL.

            Su questo mi dovrei ripetere su Lourdes e
            sulla storiella dell' cammello nella cruna
            di un ago di un mio altro post.



            Ciao
            Ciao, ma, mi chiedo, come mai parli con
            Alien?
            Considerato da LINUXIANI e Tuoi amici
            WINDOSIANI un' ORRIBILE TIPACCIO COMUNISTA
            AMICO DI CENTRI SOCIALI DA evitare?Se di solito ti comporti in quel modo, come 1pazzo estremista da centro sociale non è colpa mia. Se sei estremo tu, lo sono anche io....Vedi, basta ragionare con calma, evitare accuratamente parole tipo "Pretoriani" "Matrix" e non scrivere sempre maiuscolo, la gente ti considera ed è anche più disposta ad ascoltare le tue idee....e non ti chiama "comunista nato nel centro sociale..." blablabla....
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo



            Leggiti il punto 11


            "NON C'E' GARANZIA"Hai mai comprato un sw MS originale???Leggi bene il retro del cd...Anche lì c'è scritto "nessuna garanzia di funzionamento"!


            Lo so che linux e' basato sulla


            collaborazione di tutti... che basta


            chiedere sui newsgroup...


            ma non puoi togliere il diritto a un


            individuo di incazzarsi con la casa


            produttrice se qualcosa non funziona.Si hai il diritto di protestare ma se pensi che ti ascoltino sei solo un povero illuso...
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            alien...mandrake non e' toalmente GPLil kernel linux non e' GNUun conto e' filosofeggiare sulle cose... un contoe' la relta'...qual'e' la differenza tra redhat, mandrake o microsoft?secondo me nessuna....l'unica differenza la fa il sistema operativo, non certo le filosofie aziendali...loro hanno scelto linux per il loro mercato, MS ha scelto windowse al posto di microsoft avrebbero fatto le stesse identiche cose...rpm e' standard de facto perche' la redhat e' la distro piu' diffusa, ma non era il formato standard per i pacchetti linux, lo e' diventato, grazie anche al fatto che tutti lo trovavano facile...ti ricorda niente?Ciao- Scritto da: Alien


            - Scritto da: Paolo Zavarise



            Quando redmond rendera' pubblico il


            sorgente



            di windows (lasciando comunque il


            software a



            pagamento)... rimarra' ancora un



            dragasaccocce ?


            NO, MA SOLO SE LO RENDERA' "OPEN
            SOURCE" E


            SOTTO LICENZA "GPL"

            Se lo fa IBM, non vedo perchè MICROSOFT non
            lo debba fare, cmq se hai letto tutto il mio
            post ho spiegato anche il perchè non lo
            farà.



            Ma sei impazzito ?

            Come puoi pretendere che Microsoft rilasci

            il codice sotto licenza GPL ?

            E, soprattutto, per carita' ! Spero
            proprio

            che non lo faccia !



            Vedi: tu non ti accontenti di windows open

            source, vuoi qualcosa di piu': la GPL !



            Ma sai cosa significa GPL ?

            Significa


            http://www.apogeonline.com/openpress/gnu_gen_
            Conosco benissimo la licenza GPL, a
            differenza di molti altri in questi forum.



            Leggiti il punto 11

            "NON C'E' GARANZIA"
            Ti sbagli..... leggi bene.


            Lo so che linux e' basato sulla

            collaborazione di tutti... che basta

            chiedere sui newsgroup...

            ma non puoi togliere il diritto a un

            individuo di incazzarsi con la casa

            produttrice se qualcosa non funziona.
            Io ho la MANDRAKE 7.2 (PAGATA £ 136.000 ca,
            se c'è qualcosa che non va la chiedo
            direttamente a loro, in quanto utente
            regolarmente registrato e con un Numero
            Seriale di prodotto.



            Poi comincerebbero a saltare fuori un

            macello di versioni di windows

            personalizzate.

            Come puo' garantire microsoft, all'utente

            inesperto, che in esse non ci sia codice

            malizioso ?



            Poi comincerebbero a saltare fuori un
            sacco

            di codici alternativi... perche' il mio

            windows personale deve avere
            un'interfaccia

            grafica personale.



            Sei pazzo, windows e' bello perche' e'

            sempre uguale... io non voglio scegliere
            tra

            KDE e GNOME, ne voglio uno solo...

            concordo con chi vuole obbligare
            microsoft a

            rendere disponibili i sorgenti...

            E' sempre meglio avere la possibilità di
            scegliere, poi uno sta con un' interfaccia
            che più gli garba.


            ... ma in formato GPL... NO ! Sto cavolo
            !

            Windows GPL ? Ci mancherebbe altro.

            Aspetta, lascia passare ancora un po' di
            tempo.....



            Se uno vuole avere un sistema operativo

            personalizzabile usi linux, a me piacciono

            gli standard, il fatto che riesca a
            lavorare

            su ogni computer con windows.ù

            liberissimo di farlo, le mie contestazioni
            nascono da altro, non da impedire i SO
            Microsoft tout court.


            Ciao Alien...

            Ciao Paolo...


            Il GPL tientelo per il tuo linux...

            che ne costituisce il pregio principale,
            ma,

            probabilmente, anche il principale
            difetto !



            Bye :)

            mai dire mai....
            ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            - Scritto da: debianize the world
            alien...
            mandrake non e' toalmente GPL
            il kernel linux non e' GNUOK, e allora? il Kernel LINUX è OPEN SOURCE, comunque Ti vengono dati i SORGENTI, o mi sbaglio?

            un conto e' filosofeggiare sulle cose... un
            conto
            e' la relta'...OK, d' accordo, ma non capisco cosa mi Vuoi dire.

            qual'e' la differenza tra redhat, mandrake o
            microsoft?

            secondo me nessuna....NESSUNA, solo che MICROSOFT è più ricca, dicono.
            l'unica differenza la fa il sistema
            operativo, non certo le filosofie
            aziendali...Quando parlo di FILOSOFIA, mi riferisco esclusivamente a quella che sta alla base dell' OPEN SOURCE, le "Filosofie" aziendali, sono, come vedi in minuscolo.

            loro hanno scelto linux per il loro mercato,
            MS ha scelto windows
            e al posto di microsoft avrebbero fatto le
            stesse identiche cose...Yep???? Su questo non concordo.

            rpm e' standard de facto perche' la redhat
            e' la distro piu' diffusa, ma non era il
            formato standard per i pacchetti linux, lo
            e' diventato, grazie anche al fatto che
            tutti lo trovavano facile...RPM è oramai lo standard de facto di tutte le distro, allora?

            ti ricorda niente?

            Ciao
            Ciao, W LINUX, comunque e sempre.
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            .....

            l'unica differenza la fa il sistema

            operativo, non certo le filosofie

            aziendali...
            Quando parlo di FILOSOFIA, mi riferisco
            esclusivamente a quella che sta alla base
            dell' OPEN SOURCE, le "Filosofie" aziendali,
            sono, come vedi in minuscolo.ALIEN CHE USA IL MINUSCOLO ????NOOOOO !!!! NON CI POSSO CREDERE !!!!!!!E' LA FINE DI UN MITO !!!! :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            - Scritto da: Alien
            RPM è oramai lo standard de facto di tutte
            le distro, allora?tutte????A me risulta RH, Mdk e Suse. (+ quelle basate su queste 3)Di certo non per Slak, non per Deb e mi sembra nemmeno per Caldera.
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            - Scritto da: Salkaner


            - Scritto da: Alien

            RPM è oramai lo standard de facto di tutte

            le distro, allora?

            tutte????

            A me risulta RH, Mdk e Suse. (+ quelle
            basate su queste 3)

            Di certo non per Slak, non per Deb e mi
            sembra nemmeno per Caldera.PRECISINO.....
          • Anonimo scrive:
            Re: opensource OK, GPL un cavolo
            Per caldera sì, ma cmq le differenze tra pakketti binari si possono facilmente superare, grazie anche ad alien (non il nostro alien di P.I. eheh) e ad altri tools....- Scritto da: Salkaner


            - Scritto da: Alien

            RPM è oramai lo standard de facto di tutte

            le distro, allora?

            tutte????

            A me risulta RH, Mdk e Suse. (+ quelle
            basate su queste 3)

            Di certo non per Slak, non per Deb e mi
            sembra nemmeno per Caldera.
    • Anonimo scrive:
      secondo me sei troppo intel-ligente
      Alien: minchia come sei intelligente! ma sei proprio un alieno!
      • Anonimo scrive:
        Re: secondo me sei troppo intel-ligente
        - Scritto da: terrestre
        Alien: minchia come sei intelligente! ma sei
        proprio un alieno!uhauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuUUUUUUUUUUUUUUUUUNON MI DIRE CHE ANCHE TE HAI BISOGNO DI UNA FLEBO DI NANDROLOLE............ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: secondo me sei troppo intel-ligente
          Tu ciao che flebo che ti devi fare x tornare normale............- Scritto da: Alien


          - Scritto da: terrestre

          Alien: minchia come sei intelligente! ma
          sei

          proprio un alieno!
          uhauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuUUUUUUUUUUUUUUUUU
          NON MI DIRE CHE ANCHE TE HAI BISOGNO DI UNA
          FLEBO DI NANDROLOLE............
          ciao.
  • Anonimo scrive:
    Non e' paura
    Se la Sony avesse paura di Xbox ci sarebbe gia' in giro il chip pirata. E' piu' probabile che questo chip sara' disponibile solo dopo che XBox avra' avuto il suo successo (cosa probabile ma non scontata).Poiche' adesso la PS2 non ha ancora un concorrente non c'e' il chip in futuro chissa?Per quanto riguarda Linux credo che per adesso sia solo pretattica per una partita da giocare contro zio Bill.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non e' paura
      - Scritto da: rude
      Se la Sony avesse paura di Xbox ci sarebbe
      gia' in giro il chip pirata. Invece sembra che giri qualcosina.......
  • Anonimo scrive:
    ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
    ...UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU............PER IL DRAGASACCOCCE DI REDMOND..............UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.....
    • Anonimo scrive:
      Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
      A me non interessa la battaglia tra chi sostiene Linux, Microsoft Unix etc.Certo leggere che per Microsoft questa di PS2 sarebbe un'altra campana a morto ....Ieri Microsoft era capitalizzata in borsa 840.000 miliardi di lire (370 miliardi di dollari).Se vuole si compra la Sony, il Giappone, l'Universo.Saluti- Scritto da: Alien
      ...UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU............
      PER IL DRAGASACCOCCE DI REDMOND..........
      ....UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU....
      • Anonimo scrive:
        Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
        - Scritto da: ILoveUnix
        A me non interessa la battaglia tra chi
        sostiene Linux, Microsoft Unix etc.
        Certo leggere che per Microsoft questa di
        PS2 sarebbe un'altra campana a morto ....
        Ieri Microsoft era capitalizzata in borsa
        840.000 miliardi di lire (370 miliardi di
        dollari).SI'???????????????????????????? MA DAVVERO??????????????'REALI O VIRTUALI???????????????????INTENDO DIRE; QUANTO E' LA PARTE DIRETTAMENTE LEGATA AGLI UMORI DEGLI UTENTI DA QUELLA REALE?????????? (PARLO DEL NASDAQ).BASTA UNO STORMIR DI FRONDA DELLA BORSA E I METRI CHE USANO QUELLI COME TE SI VOLATIZZANO.IN FONDO SI TRATTA DI SW; UNA COSA VOLATILE, IMPALPABILE. RIFLETTI.
        Se vuole si compra la Sony, il Giappone,
        l'Universo......PICCOLA RIFLESSIONE; A TE TI HA GIA' COMPRATO IL CERVELLO.( ne basta e avanza, te lo assicuro)
        • Anonimo scrive:
          Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
          a parte l'uso delle maiuscole che è da cafone, i linuzzisti dovrebbero considerare che senza windows (per il bene e per il male) i PC sarebbero ancora limitati alle università...Ma non serve, i fanatici e integralisti sono da sopportare dato che non si possono eliminare.
          • Anonimo scrive:
            Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
            - Scritto da: graybear
            a parte l'uso delle maiuscole che è da
            cafone, i linuzzisti dovrebbero considerare
            che senza windows (per il bene e per il
            male) i PC sarebbero ancora limitati alle
            università...
            Ma non serve, i fanatici e integralisti sono
            da sopportare dato che non si possono
            eliminare.ANCHE TE HAI LA PUZZA SOTTO IL NASO???BEH, FATTI UNA FLEBO DI NANDROLONE.
          • Anonimo scrive:
            Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
            Si, ma rifletti.....questa politica del beta testing fatta sulla pelle dei disgraziati come me che per pigrizia ancora non si sono installati Linux non è una cosa molto educata. Rifletti inoltre sul fatto che, se non sbaglio, il concetto di 'windows' è stato introdotto dal Mac quando i Pc ancora avevano quell'aborto del MS-DOS (e non chiamatelo solo DOS che era un altro s.o.!)Windows è un S.O. consumer certo, ma farlo un pò più bene costava COSI' tanto?
          • Anonimo scrive:
            Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
            - Scritto da: La merda bionda
            Rifletti inoltre sul fatto
            che, se non sbaglio, il concetto di
            'windows' è stato introdotto dal Mac quando
            i Pc ancora avevano quell'aborto del MS-DOS
            (e non chiamatelo solo DOS che era un altro
            s.o.!)Il concetto di window (o meglio di GUI) e` stato introdotto con X-Window ;)Inoltre Winzozz non e` un os, ma una GUI
          • Anonimo scrive:
            Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....


            Il concetto di window (o meglio di GUI) e`
            stato introdotto con X-Window ;)
            Inoltre Winzozz non e` un os, ma una GUIe comunque non dimentichiamoci che in buona parte M$ deve ciò che adesso è windows (il che non è poi chissaccosa, se non si considera l'aspetto commerciale) da quelli che sono stati gli sforzi di ricerca fatti da IBM su OS/2 e di cui M$ (allora caccoletta) faceva la parte del collaboratore...Non per nulla le vie legali al riguardo non si sono mai chiuse...
          • Anonimo scrive:
            Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
            A questo non ci credo proprio: se non c fosse Windows ci sarebbe il Macintosh che e' facile e multimediale quanto Windows, e molto piu' stabile. Inoltre anziche' dover utilizzare I processori Intel ad architettura CISC lenti come lumache e in generale l'architettura x86, tutti utlizzeremmo l'architettura della Apple, veloce, a basso consumo di energia e con processori a 64 bit e con architettura RISC... vuoi mettere ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
        - Scritto da: ILoveUnix
        Se vuole si compra la Sony, il Giappone,
        l'Universo.Guarda che è più probabile il contrario! ;o)
        • Anonimo scrive:
          Re: ......UN ALTRO TOCCO DI CAMPANA A MORTO.....
          Il capitale della Sony e' due lire in confronto al capitale della microsoft. Quest'ultima potrebbe comprarsi la Sony senza avere grosse ripercussioni di capitale.- Scritto da: Cirio
          - Scritto da: ILoveUnix

          Se vuole si compra la Sony, il Giappone,

          l'Universo.

          Guarda che è più probabile il contrario! ;o)
  • Anonimo scrive:
    Bei furboni!
    Altro che comunita' Open Source, altro che interesse verso Linux... Dovendo far passare la PS2 per un PC in modo da pagare meno tasse ed abbassare i prezzi, hanno deciso di puntare su un SO che a loro cmq non costa niente ed in piu' come se non bastasse riusciranno a rifilare altri accessori come mouse, tastiera, HD, etc. etc ...Immagino cosa possa fregare a Sony che una console pensata per farci girare prevalentemente dei giochi possa essere utilizzata per sviluppare applicazioni sotto Linux.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Bei furboni!
      Ripensando a una notizia di qualche mese fa, quando venne detto che sony voleva mettere il basic per far passare la ps2 come PC e pagare meno tasse doganali, non posso che essere d'accordo con te!- Scritto da: Option
      Altro che comunita' Open Source, altro che
      interesse verso Linux...
      Dovendo far passare la PS2 per un PC in modo
      da pagare meno tasse ed abbassare i prezzi,
      hanno deciso di puntare su un SO che a loro
      cmq non costa niente ed in piu' come se non
      bastasse riusciranno a rifilare altri
      accessori come mouse, tastiera, HD, etc. etc
      ...
      Immagino cosa possa fregare a Sony che una
      console pensata per farci girare
      prevalentemente dei giochi possa essere
      utilizzata per sviluppare applicazioni sotto
      Linux.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Bei furboni!
        - Scritto da: xalc
        Ripensando a una notizia di qualche mese fa,
        quando venne detto che sony voleva mettere
        il basic per far passare la ps2 come PC e
        pagare meno tasse doganali, non posso che
        essere d'accordo con te!Era proprio a quella notizia che mi riferivo, magari il basic sarebbe stato piu' semplice da usare che non Linux ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Bei furboni!

          Era proprio a quella notizia che mi
          riferivo, magari il basic sarebbe stato piu'
          semplice da usare che non Linux ;)Si ma linux ti fara' entrare la ps2 in casa degli smanettoni in piu' ti fa vendere per 25.000 yen un HD da 40 mega ,una scheda di rete e una tastiera...
    • Anonimo scrive:
      Re: Bei furboni!
      - Scritto da: Option
      Altro che comunita' Open Source, altro che
      interesse verso Linux...
      Dovendo far passare la PS2 per un PC in modo
      da pagare meno tasse ed abbassare i prezzi,
      hanno deciso di puntare su un SO che a loro
      cmq non costa niente ed in piu' come se non
      bastasse riusciranno a rifilare altri
      accessori come mouse, tastiera, HD, etc. etc
      ...
      Immagino cosa possa fregare a Sony che una
      console pensata per farci girare
      prevalentemente dei giochi possa essere
      utilizzata per sviluppare applicazioni sotto
      Linux........ magari venderne qualche milione di pezzi inpiu`. Ecco cosa gli puo` fregare.Bisogna avere i paraocchi per non capire il veropotenziale di queste console, che una volta eranovendute SOLO per giocare...Ora perfino bill gates l'ha capito, ed eccolo cercare di agguantarsi la sua fetta.Il verso motivo per cui mia nonna non e` in gradodi usare il PC come un altro elettrodomestico none` dovuto a Linux, ma all'architettura del PC stesso, con le sue miriadi di combinazione di HWpiu` disparato...
  • Anonimo scrive:
    Linux per un Home Computer...?
    Ma mi faccia il piacere... Mia sorella, 14 anni, con Windows sa smanettare... figuriamoci invece de gli metto davanti la console di Linux 8))))
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux per un Home Computer...?
      - Scritto da: Luc
      Ma mi faccia il piacere... Mia sorella, 14
      anni, con Windows sa smanettare...
      figuriamoci invece de gli metto davanti la
      console di Linux 8))))E tu mettila davanti a KDE o Gnome, no? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux per un Home Computer...?
      - Scritto da: Luc
      Ma mi faccia il piacere... Mia sorella, 14
      anni, con Windows sa smanettare...
      figuriamoci invece de gli metto davanti la
      console di Linux 8))))C'è chi pensa che sia difficile. Ecco, questa categoria non riuscira mai a usare linux, ma solo perchè "fannullona" non ha voglia di stare mezzo secondo per capire quello che stà facendo.Visto che non hai riscontri, perchè hai parlato al condizionale, magari fai una prova.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux per un Home Computer...?
        che stupidate.... dire che linux è un sistema operativo migliore di windows è corretto e reale, sostenere che è pariteticamente usabile con gnome o kde è da stupidi.... io faccio corsi di informatica a tantissime persone e credetemi solo gli "informatici appassionati" riescono a usare linux gli altri anche con gnome o kde non riescono a fare nulla... sono interfacce che danno per scontato una serie di postulati informatici che il 90% delle persone non conosce o non capiscesaluti- Scritto da: l


        - Scritto da: Luc

        Ma mi faccia il piacere... Mia sorella, 14

        anni, con Windows sa smanettare...

        figuriamoci invece de gli metto davanti la

        console di Linux 8))))

        C'è chi pensa che sia difficile. Ecco,
        questa categoria non riuscira mai a usare
        linux, ma solo perchè "fannullona" non ha
        voglia di stare mezzo secondo per capire
        quello che stà facendo.
        Visto che non hai riscontri, perchè hai
        parlato al condizionale, magari fai una
        prova.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux per un Home Computer...?
          - Scritto da: Fra Gava
          gnome o kde è da stupidi.... io faccio corsi
          di informatica a tantissime persone e
          credetemi solo gli "informatici
          appassionati" riescono a usare linux gli
          altri anche con gnome o kde non riescono a
          fare nulla... sono interfacce che danno per
          scontato una serie di postulati informatici
          che il 90% delle persone non conosce o non
          capiscebene... anche io insegno a tante persone e ritengo che se per "postulati informatici" intendi i permessi dei file, i proprietari, e i mime type, allora, dopo piu' di 6 anni di disastri microsoft ad opera _prevalentemente_ dell'ignoranza informatica della gente che lo usa (i vari worm e trojan, il pensare che la sicurezza sia un optional eccetera), penso che sia giunta l'ora di dire basta all'idea di "il computer per tutti senza capire un ca22o". In macchina ci vai se hai la patente. Sul pc ti ci metti se hai delle nozioni di base. Altrimenti sei un pericolo per te stesso e per gli altri (amplificatori di smurf, backorifice come ponte per bucare da altre parti, numeri di carta di credito passati su connessioni in chiaro, password di connessione ai provider mandate _in_chiaro_ via mail...)Con questo non voglio dire che chiunque usi un computer deve sapere come funziona il kernel, ma almeno alcune linee di sicurezza base _deve_ saperle, esattamente come bisogna sapere il significato dei cartelli stradali. Il computer non e' un frullatore, che premi un tasto e fa tutto lui. Per imparare queste linee di base ci sono dei corsi, i tuoi, i miei, quelli degli altri. La stessa persona che citi tu, messa su windows 2000 professional avrebbe le stesse difficolta', probabilmente di piu'. L'unica cosa che lo aiuterebbe e' avere un'interfaccia familiare davanti, ma non certo perche' intuitiva, bensi' perche' ha visto sempre e solo quella. Se avesse lavorato su un mac credi a me che sarebbe disorientato come un utente win che passa su kde.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux per un Home Computer...?
          - Scritto da: Fra Gava

          che stupidate....
          dire che linux è un sistema operativo
          migliore di windows è corretto e reale,
          sostenere che è pariteticamente usabile con
          gnome o kde è da stupidi....Confermo, è quello che volevo dire io (che li uso/li ho usati entrambi)...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux per un Home Computer...?
      - Scritto da: Luc
      Ma mi faccia il piacere... Mia sorella, 14
      anni, con Windows sa smanettare...
      figuriamoci invece de gli metto davanti la
      console di Linux 8))))E allora? tua sorella mica sarà obbligata a usare Linux... Ma certa gente legge solo i tioli e spara cacchiate a caso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux per un Home Computer...?
      E dimmi una cosa: puoi citare la fonte di informazioni che ti ha detto che Linux sulla PS2 avra' un'interfaccia a caratteri?
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux per un Home Computer...?
        - Scritto da: porvere
        E dimmi una cosa: puoi citare la fonte di
        informazioni che ti ha detto che Linux sulla
        PS2 avra' un'interfaccia a caratteri?Era un esempio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux per un Home Computer...?
      - Scritto da: Luc
      Ma mi faccia il piacere... Mia sorella, 14
      anni, con Windows sa smanettare...
      figuriamoci invece de gli metto davanti la
      console di Linux 8))))Non ti preoccupare che alla sony mica sono rincoglioniti... Per quelli come tua sorella che hanno 8 anni e vogliono (giustamente) soolo fare il giochino (è per questo che è nata la P2) si inventeranno qualcosa del tipo che se ci schiaffi dentro un giocho e chiudi il casseto ti pare in automatico. (Molto semplice da fare)
  • Anonimo scrive:
    Ben venga ma..
    ..qualche mese fa leggevo che Xbox è solo un computer, un altro modo di Bill di fregarci i soldi e via dicendo.Adesso mi sembra che ci sia qualcun altro che sta scopiazzando e questo lo dico e sottolineo sperando che in futuro ci sia più obbiettività nei post.Infine ripeto il ben venga ricordandoci però che gli utenti PSX e PS2 non sono certi abituati a Xbill (se parliamo di videogiochi) e neanche ad aggiungere librerie glide per far girare i loro bei giochetti quindi attenti che di strada bisogna ancora farne.
  • Anonimo scrive:
    Ma sono così disperati?
    Onestamente non capisco la paura che Sony sta dimostrando con questa mossa.Indipendentemente da quello che sarà Xbox, buona o non buona, Sony parte da una tale posizione di vantaggio che questa mossa è inspiegabile. Possibile che Xbox faccia così paura?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono così disperati?
      - Scritto da: Darth Vader
      Onestamente non capisco la paura che Sony
      sta dimostrando con questa mossa.

      Indipendentemente da quello che sarà Xbox,
      buona o non buona, Sony parte da una tale
      posizione di vantaggio che questa mossa è
      inspiegabile. Possibile che Xbox faccia così
      paura?no... semplicemente hanno capito che e' stupido reinventare la ruota ogni volta, e che di bravi games developer ce ne sono anche in mezzo agli appassionati. Piu' hai giochi = piu' accontenti la clientela.loro hanno deciso di stare dal lato chiaro della forza, contrariamente a te ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma sono così disperati?

        no... semplicemente hanno capito che e'
        stupido reinventare la ruota ogni volta, e
        che di bravi games developer ce ne sono
        anche in mezzo agli appassionati. Piu' hai
        giochi = piu' accontenti la clientela.Se non ricordo male, i computer pagano meno dazi rispetto alle console. Se riescono a far passareLa Play2 per pc, possono guadagnarci di piu' o a pari guadagno abbassare il prezzo.
        loro hanno deciso di stare dal lato chiaro
        della forza, contrariamente a te ;)Un colpo di senno, speriamo che duri ):-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma sono così disperati?
        Non esagerare, sviluppatori di videogames ne trovi molti di più per Windows PSX Dreamcast e via dicendo, non mi sembra proprio che sia una mossa per avere più giochi. Come dice l'articolo è più probabile che interessi far girare qualche applicazione.- Scritto da: munehiro


        no... semplicemente hanno capito che e'
        stupido reinventare la ruota ogni volta, e
        che di bravi games developer ce ne sono
        anche in mezzo agli appassionati. Piu' hai
        giochi = piu' accontenti la clientela.

        loro hanno deciso di stare dal lato chiaro
        della forza, contrariamente a te ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma sono così disperati?
        - Scritto da: munehiro
        no... semplicemente hanno capito che e'
        stupido reinventare la ruota ogni volta, e
        che di bravi games developer ce ne sono
        anche in mezzo agli appassionati...Non credo sia questo. E' l'interesse mostrato per la XBox come PC a basso costo sul quale installare linux ad aver attirato la loro attenzione. Di questo possibile utilizzo della XBox se ne parlava un po' di tempo fa su Slashdot.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma sono così disperati?
          Giustissimo.Trema Bill !!! ;-))))E' il caso di menzionare, solo di striscio, l'enorme sviluppo avuto da Apple Computer Inc. agli albori per merito esclusivo dei fan (riconosciuto dalla stessa Apple).- Scritto da: FDG
          - Scritto da: munehiro


          no... semplicemente hanno capito che e'

          stupido reinventare la ruota ogni volta, e

          che di bravi games developer ce ne sono

          anche in mezzo agli appassionati...

          Non credo sia questo. E' l'interesse
          mostrato per la XBox come PC a basso costo
          sul quale installare linux ad aver attirato
          la loro attenzione. Di questo possibile
          utilizzo della XBox se ne parlava un po' di
          tempo fa su Slashdot.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono così disperati?(!?)
      - Scritto da: Darth Vader
      Onestamente non capisco la paura che Sony
      sta dimostrando con questa mossa.

      Indipendentemente da quello che sarà Xbox,
      buona o non buona, Sony parte da una tale
      posizione di vantaggio che questa mossa è
      inspiegabile. Possibile che Xbox faccia così
      paura?Paura? e de che? La sony, come la IBM, ha capito che GNU/Linux e' il futuro. Punto. Solo chi e' ottuso e miope non lo capirebbe. Ma si vede che anche i laureati in matematica che non sanno contare toppano a volte... o dovrebbero mettersi gli occhiali.GNU/Linux rappresenta ormai ben piu' di una semplice filosofia. Per quanto se ne dica e' uno dei migliori sistemi operativi sulla piazza.E mi stupisco che tu, che come dici sei laureato in matematica, abbia una mentalita' cosi' chiusa da non capirlo...Mah...Wishmerhill
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono così disperati?
      - Scritto da: Darth Vader
      Onestamente non capisco la paura che Sony
      sta dimostrando con questa mossa.

      Indipendentemente da quello che sarà Xbox,
      buona o non buona, Sony parte da una tale
      posizione di vantaggio che questa mossa è
      inspiegabile. Possibile che Xbox faccia così
      paura?Dove hai letto che questa è una mossa dettata dalla paura?La play è un'ottima consolle. MAgari anche Xbox.Ma Xbox, visto che altro non è che un PC, può avvantaggiarsi dell'enorme disponibilità di sw per PC che credo sarà facile da adattare.Ora, se sony fa correttamente questo porting, tutto il sw per linux può essere adattato alla play, sony non deve fare nulla perchè lo farà la community OpenSource, e il possibile vantaggio della consolle M$ sarà annullato.Quindi, il fatto di fare una scelta intelligente non significa avere paura. Semplicemente si assisterà ad una grandissima lotta.OpenSource vs ClosedSource.E questa volta si partirà in condizioni di non inferiorità.Chi vorrà una consolle avrà 2 alternative.Una, a cui se deve scrivere qualche lettera, usare qualche sw dovrà spendere altri soldi in sw, l'altra, acquistata la consolle avrà a disposizione una quantità grandiosa di sw aggratis, come piace tanto ai più. Quantità di sw allegati alle riviste specializzate.Allora la gente inizierà ad usare questi programmi e si accorgerà che la relazione Gratis=NondiQualità non è vera.Continua a pensare che sia paura, la tua.Personalmente non me ne può fregare di meno di sony, che anzi mi stà sulle palle causa la RIAA.Ma mi affascinerà vedere gli effetti economici che può avere un lancio così in grande dell'OpenSource.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma sono così disperati?

        Ora, se sony fa correttamente questo
        porting, tutto il sw per linux può essere
        adattato alla play, sony non deve fare nulla
        perchè lo farà la community OpenSource, e il
        possibile vantaggio della consolle M$ sarà
        annullato.Non so... per come la vedo io, l'utente medio di una consolle sa notoriamente solo infilare il CD, premere il pulsante e giocare, di computer se ne intende poco o niente o non ha molta voglia di smanettare.Quindi non ce li vedo molto a sacramentare con i SW open source, mentre bisogna ammettere che gli applicativi per le piattaforme MS sono molto piu' accessibili
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma sono così disperati?
          - Scritto da: Option

          Ora, se sony fa correttamente questo

          porting, tutto il sw per linux può essere

          adattato alla play, sony non deve fare
          nulla

          perchè lo farà la community OpenSource, e
          il

          possibile vantaggio della consolle M$ sarà

          annullato.

          Non so... per come la vedo io, l'utente
          medio di una consolle sa notoriamente solo
          infilare il CD, premere il pulsante e
          giocare, di computer se ne intende poco o
          niente o non ha molta voglia di smanettare.

          Quindi non ce li vedo molto a sacramentare
          con i SW open source, mentre bisogna
          ammettere che gli applicativi per le
          piattaforme MS sono molto piu' accessibiliACCESSIBILI??????????????????AH AH AH AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHSI, CERTO, FINO A IERI.COMINCIA A CONTARE I GIORNI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sono così disperati?

            ACCESSIBILI??????????????????
            AH AH AH AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH
            SI, CERTO, FINO A IERI.
            COMINCIA A CONTARE I GIORNI.Io penso solo ai sacramenti che alle volte devo tirare per far funzionare qualcosa sotto Linux (l'ultima sfida e' stata quella di vedere i DVD, 1 settimana persa - anche se smanettare fa sempre imparare qualcosa), mi spiace ma non ci vedo proprio un utente-PS a fare le stesse cose.Dico solo che e' ancora presto, molto presto
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma sono così disperati?
        mio cuGGino ha 15 anni, una psx, due pc, non vedo per quale motivo dovrebbe installare linux sulla play 2....e come lui ce ne sono decine di migliaia...mi compro una console proprio perche' la massima fatica che voglio fare e' premere un pulsante per aprire il ciddi' e un altro per accendere e giocare. STOPse devo stare a combattere con gcc tutto il giorno, linux me lo metto sul pc, dove almeno posso usarlo a + di 640x480....e cmq non credo che sony lo faccia per avere piu' giochi.... alla software house cambia pochissimo se deve sviluppare per win o per psx, anzi forse su win fa pure prima... non e' certo la'vvento di linux sulla ps2 che potra' cambiare le carte in tavola...probabilmente lo fa perche' sa gia' che xbox avra' tutto il necessario per essere un quasi pc, e quindi vuole uscire in fretta sul mercato per non restare in dietro.In fondo tutti noi non vediamo l'ora di poterci collegare con la nostra potentissima ps2 e sfruttare il suo emotion engine per renderizzare a 32 bit full screen antialiasing 4x un bellisssimo PROMPT DEI CARATTERI! ;))))p.s.: cmq, non vorrei sbagliarmi, ma linux, open source e GNU sono tre cose diverse...il kernel liinux non e' gnu.. credo...e GNU non vuol dire open source, sempre se mom sbaglio... vabbe'.. sottigliezze inutili ;PMaKz- Scritto da: l


        - Scritto da: Darth Vader

        Onestamente non capisco la paura che Sony

        sta dimostrando con questa mossa.



        Indipendentemente da quello che sarà Xbox,

        buona o non buona, Sony parte da una tale

        posizione di vantaggio che questa mossa è

        inspiegabile. Possibile che Xbox faccia
        così

        paura?

        Dove hai letto che questa è una mossa
        dettata dalla paura?
        La play è un'ottima consolle. MAgari anche
        Xbox.
        Ma Xbox, visto che altro non è che un PC,
        può avvantaggiarsi dell'enorme disponibilità
        di sw per PC che credo sarà facile da
        adattare.
        Ora, se sony fa correttamente questo
        porting, tutto il sw per linux può essere
        adattato alla play, sony non deve fare nulla
        perchè lo farà la community OpenSource, e il
        possibile vantaggio della consolle M$ sarà
        annullato.
        Quindi, il fatto di fare una scelta
        intelligente
        non significa avere paura. Semplicemente si
        assisterà ad una grandissima lotta.
        OpenSource vs ClosedSource.
        E questa volta si partirà in condizioni di
        non inferiorità.
        Chi vorrà una consolle avrà 2 alternative.
        Una, a cui se deve scrivere qualche lettera,
        usare qualche sw dovrà spendere altri soldi
        in sw, l'altra, acquistata la consolle avrà
        a disposizione una quantità grandiosa di sw
        aggratis, come piace tanto ai più. Quantità
        di sw allegati alle riviste specializzate.
        Allora la gente inizierà ad usare questi
        programmi e si accorgerà che la relazione
        Gratis=NondiQualità non è vera.
        Continua a pensare che sia paura, la tua.
        Personalmente non me ne può fregare di meno
        di sony, che anzi mi stà sulle palle causa
        la RIAA.
        Ma mi affascinerà vedere gli effetti
        economici che può avere un lancio così in
        grande dell'OpenSource.
        • Anonimo scrive:
          Re: un problema di termini...
          - Scritto da: MaKz[snip snip]

          p.s.: cmq, non vorrei sbagliarmi, ma linux,
          open source e GNU sono tre cose diverse...
          il kernel liinux non e' gnu.. credo...
          e GNU non vuol dire open source, sempre se
          mom sbaglio... vabbe'.. sottigliezze inutili
          ;P

          MaKz
          E' vero, Linux, OpenSource e GNU sono tre cose diverse, altrimenti si chiamerebbero allo stesso modo. Una mela e una pera sono frutti, ma non sono la stessa cosa. Chiaro. Senno' la mela sarebbe una pera e viceversa. E non e' vero che sono sottigliezze inutili! Per i pochi che ancora non lo sanno:GNU: significa GNU's Not Unix (GNU non e' Unix) ed e' il progetto nato nel 1984 dalla mente di RMS (Richard M. Stallman) come alternatifa free (ovvero libera e solo di riflesso gratuita) agli Unix commerciali. Il software GNU e' GLP, ovvero licenziato in modo tale che di esso sia sempre disponibile il codice sorgente e ogni modifica di esso sia a sua volta GPL.Linux e' *UNO* dei kernel che fanno girare il software GNU. Il kernel di GNU e' HURD.Linux pur non essendo GNU e' GPL. Il sistema operativo si chiama GNU/Linux proprio perche' esiste questa differenza di fondo, anche se si usa dire solo Linux, mettendo pero' in secondo piano TUTTO il lavoro della FreeSoftware Foundation che crea GNU.BTW il software gnu gira anche sotto Win*, il che dimostra che la comunita' GNU non e' razzista e non fa preferenze... se uno e' masochista e vuole usare Win*, loro gli danno gli strumenti per farlo e spendere anche meno e avere *controllo*.OpenSource e' un termine che indica genericamente il software a sorgente aperto. E' simile al free software ma assolutamente *NON* identico. Il movimento OpenSource e' vicino per posizioni alla FSF di Stallman, ma se vogliamo meno estremista e piu' permissiva in termini di licenze.Mi fermi qui, dai, che senno' e' noioso! ;)))Wishmerhill
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma sono così disperati?
          - Scritto da: MaKz
          mio cuGGino ha 15 anni, una psx, due pc, non
          vedo per quale motivo dovrebbe installare
          linux sulla play 2....
          e come lui ce ne sono decine di migliaia...
          mi compro una console proprio perche' la
          massima fatica che voglio fare e' premere un
          pulsante per aprire il ciddi' e un altro per
          accendere e giocare. STOPQuindi OpenSource vuol dire che non ci sarà mai nessun programma che inserisci il CD e parte.Bella definizione, non ne avevo mai sentite di così "esaurienti"!
          se devo stare a combattere con gcc tutto il
          giorno, linux me lo metto sul pc, dove
          almeno posso usarlo a + di 640x480....con gcc combatterano gli sviluppatori. Visto che PLay2 avrà hd standard, probabilmente una release standard per tutte le consolle, distribuire già il sw precompilato sarà una cosa super-compatibile.Se poi uno attiva configurazione strane, smanetta con quello che ha su, allora sarà anche in grado di compilarsi il sw da se, altrimenti è uno dei soliti smanettoni che pigiano tasti a caso, e poi se qualcosa non funziona danno la colpa alla macchina.
          e cmq non credo che sony lo faccia per avere
          piu' giochi.... alla software house cambia
          pochissimo se deve sviluppare per win o per
          psx, anzi forse su win fa pure prima... non
          e' certo la'vvento di linux sulla ps2 che
          potra' cambiare le carte in tavola...Qui mi riservo..... possono accadere mille cose.
          In fondo tutti noi non vediamo l'ora di
          poterci collegare con la nostra potentissima
          ps2 e sfruttare il suo emotion engine per
          renderizzare a 32 bit full screen
          antialiasing 4x un bellisssimo PROMPT DEI
          CARATTERI! ;))))A parte me, che mi piace di più scrivere che non usare il mio mouse, che continua ad impuntarsi e che non riesco a muovere sul cesso di scrivania che ho, del promp dei comandi se ne può fare benissimo a meno, soprattutto su una PS2, che penso non verrà mai usata per fare da server.
          p.s.: cmq, non vorrei sbagliarmi, ma linux,
          open source e GNU sono tre cose diverse...
          il kernel liinux non e' gnu.. credo...
          e GNU non vuol dire open source, sempre se
          mom sbaglio... vabbe'.. sottigliezze inutili
          ;PMai parlato di GNU nel mio post. Qui GNU sta a linux come Sony sta a Linux. Entrambi usano il kernel per fare i loro scopi. Ovviamente molto diversi.... E invece, quotare correttamente no?.....vabbè... sottigliezze inutili
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sono così disperati?


            Quindi OpenSource vuol dire che non ci sarà
            mai nessun programma che inserisci il CD e
            parte.
            Bella definizione, non ne avevo mai sentite
            di così "esaurienti"!
            no... vuol dire che non serviva linux per poterlo fare...gia' lo facevo prima...

            con gcc combatterano gli sviluppatori. Visto
            che PLay2 avrà hd standard, probabilmente
            una release standard per tutte le consolle,
            distribuire già il sw precompilato sarà una
            cosa super-compatibile.
            Se poi uno attiva configurazione strane,
            smanetta con quello che ha su, allora sarà
            anche in grado di compilarsi il sw da se,
            altrimenti è uno dei soliti smanettoni che
            pigiano tasti a caso, e poi se qualcosa non
            funziona danno la colpa alla macchina.
            ripeto.. allora linux che ce lo metto a fare sulla ps2? cmq per far girare applicativi linux, devo installarlo... ergo...
            A parte me, che mi piace di più scrivere che
            non usare il mio mouse, che continua ad
            impuntarsi e che non riesco a muovere sul
            cesso di scrivania che ho, del promp dei
            comandi se ne può fare benissimo a meno,
            soprattutto su una PS2, che penso non verrà
            mai usata per fare da server.
            io se posso lo evito il mouse.. pur usando windoz...cmq era solo una battuta... non so se si era capito ;)))
            Mai parlato di GNU nel mio post. Qui GNU sta
            a linux come Sony sta a Linux. Entrambi
            usano il kernel per fare i loro scopi.
            Ovviamente molto diversi....
            E invece, quotare correttamente no?.....
            vabbè... sottigliezze inutiliinfatti non era in risposta al tuo post.. l'ho letto da qualche altra parte...scusami ;Pcmq resta il fatto che la sola distribuzione GNU che io conosco e' la debian, che in quanto a semplicita' di installazione e manutenzione lascia un po' a desiderare...resta anche il fatto che open source non vuol dire SOLO linux.... il problema e' che la comunita' open source non lo vuole capire...il monopolio MS reggera' finche' ci saranno applicativi... il S.O. fa una parte minima nella battaglia... MS sta stravincendo nel settore desktop moderno solo perche' ha regalato un browser...se quel browser fosse stato open source, oggi forse non ci sarebbe IE ovunque.. anche se e' cmq un ottimo applicativo...MaKs
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sono così disperati?
            - Scritto da: maks

            MS sta stravincendo nel
            settore desktop moderno solo perche' ha
            regalato un browser...Non diciamo eresie per favore...MS aveva già il monopolio (purtroppo) prima della diffusione di internet
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sono così disperati?
            non lo avrebbe rafforzato senza regalare IE...- Scritto da: boh?


            - Scritto da: maks



            MS sta stravincendo nel

            settore desktop moderno solo perche' ha

            regalato un browser...

            Non diciamo eresie per favore...
            MS aveva già il monopolio (purtroppo) prima
            della diffusione di internet
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sono così disperati?
            - Scritto da: MS
            non lo avrebbe rafforzato senza regalare
            IE...Casomai è il contrario: ha imposto IE grazie al monopolio di UinDOS (anche perché gli altri browser erano pure gratuiti...)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma sono così disperati?
          - Scritto da: MaKz
          mio cuGGino ha 15 anni, una psx, due pc, non
          vedo per quale motivo dovrebbe installare
          linux sulla play 2...quindi? non credo che Sony *punti* aTTuocuGGino
          e come lui ce ne sono decine di migliaia...
          mi compro una console proprio perche' la
          massima fatica che voglio fare e' premere un
          pulsante per aprire il ciddi' e un altro per
          accendere e giocare. STOPE' un'opportunità in più
          se devo stare a combattere con gcc tutto il
          giorno, linux me lo metto sul pc, dove
          almeno posso usarlo a + di 640x480....Guarda ch enon sei mica obbligato...
          e cmq non credo che sony lo faccia per avere
          piu' giochi.... infatti
          alla software house cambia
          pochissimo se deve sviluppare per win o per
          psx, anzi forse su win fa pure prima... non
          e' certo la'vvento di linux sulla ps2 che
          potra' cambiare le carte in tavola...Forse non ti è ben chiaro il funzionamento del tutto
          probabilmente lo fa perche' sa gia' che xbox
          avra' tutto il necessario per essere un
          quasi pc, e quindi vuole uscire in fretta
          sul mercato per non restare in dietro....'nsomma...
          p.s.: cmq, non vorrei sbagliarmi, ma linux,
          open source e GNU sono tre cose diverse...
          il kernel linux non e' gnu.. credo...
          e GNU non vuol dire open source, sempre se
          mom sbaglio... vabbe'.. sottigliezze inutiliNon c'entra nulla e non è neppure esatto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma sono così disperati?
        - Scritto da: l

        Dove hai letto che questa è una mossa
        dettata dalla paura?
        La play è un'ottima consolle. MAgari anche
        Xbox.
        Ma Xbox, visto che altro non è che un PC,
        può avvantaggiarsi dell'enorme disponibilità
        di sw per PC che credo sarà facile da
        adattare.
        Ora, se sony fa correttamente questo
        porting, tutto il sw per linux può essere
        adattato alla play, sony non deve fare nulla
        perchè lo farà la community OpenSource, e il
        possibile vantaggio della consolle M$ sarà
        annullato.Ma perché? Non dirmi che metteresti Apache su una consolle. Io, personalmente, non ci metterei nemmeno StarOffice.
        Quindi, il fatto di fare una scelta
        intelligente
        non significa avere paura. Semplicemente si
        assisterà ad una grandissima lotta.
        OpenSource vs ClosedSource.
        E questa volta si partirà in condizioni di
        non inferiorità.
        Chi vorrà una consolle avrà 2 alternative.
        Una, a cui se deve scrivere qualche lettera,
        usare qualche sw dovrà spendere altri soldi
        in sw, l'altra, acquistata la consolle avrà
        a disposizione una quantità grandiosa di sw
        aggratis, come piace tanto ai più.Qui secondo me ti sbagli. StarOffice è nato perché Office costa caro. E' stato poi imbracciato da Sun come arma contro l'arcirivale Microsoft.Sui giochi nessuno di questi due fattori si applica, quindi vedo estrememente improbable l'opzione di giochi Open Source. Quantità
        di sw allegati alle riviste specializzate.
        Allora la gente inizierà ad usare questi
        programmi e si accorgerà che la relazione
        Gratis=NondiQualità non è vera.
        Continua a pensare che sia paura, la tua.
        Personalmente non me ne può fregare di meno
        di sony, che anzi mi stà sulle palle causa
        la RIAA.
        Ma mi affascinerà vedere gli effetti
        economici che può avere un lancio così in
        grande dell'OpenSource.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono così disperati?
      - Scritto da: Darth Vader
      Onestamente non capisco la paura che Sony
      sta dimostrando con questa mossa.Onestamente non mi sorprende che tu non capisca certe mosse... Sony è molto più furba di quanto tu non possa credere. E' in ogni caso una possiiblità in più, è una possibilità che va *contro* MS, ed è una possibilità per accattivarsi il mondo dell'OpenSource... cosa si potrebbe chiedere di meglio?ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono così disperati?
      - Scritto da: Darth Vader
      Onestamente non capisco la paura che Sony
      sta dimostrando con questa mossa.E' da quel di' che l'hanno annunciata.Conoscendo le licenze e relative restrizioni tra un SO libero e un SO proprietario e concesso in licenza, il candidato spieghi in tre righe quali vantaggi trae la Sony nel servirsi del primo ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono così disperati?
      - Scritto da: Darth Vader
      Onestamente non capisco la paura che Sony
      sta dimostrando con questa mossa.Il dubbio e' il frutto dell'ignoranza.
  • Anonimo scrive:
    minkia...
    ma vuoi vedere che sto opensource interessa anche a gente diversa dai nerd brufolosi di cui parlava il nostro amico coppo? oddio... la psx poi va in mano a loro (i nerd brufolosi) ma anche qualche papa' certe volte una partitella se la fa volentieri, io penso ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: minkia...
      - Scritto da: munehiro
      ma vuoi vedere che sto opensource interessa
      anche a gente diversa dai nerd brufolosi di
      cui parlava il nostro amico coppo? oddio...
      la psx poi va in mano a loro (i nerd
      brufolosi) ma anche qualche papa' certe
      volte una partitella se la fa volentieri, io
      penso ;)Saranno opensource ma verranno venduti a 99000 + IVA (almeno) come tutti gli altri. Purtroppo.
      • Anonimo scrive:
        Re: minkia...

        Saranno opensource ma verranno venduti a
        99000 + IVA (almeno) come tutti gli altri.
        Purtroppo.Il porting di linux DEVE essere anch'esso OpenSource. Ma i programmi no!Quindi chiunque può prendersi la briga di creare qualche programmino per la Play e regalarlo in giro.Ma in parte hai anche ragione. Opensource non vuol dire gratis. Quindi, le SwHouse, possono continuare a fare i giochi e venderli ClosedSource e non Free come hanno sempre fatto e come fanno tuttora molti produttori di Sw per Linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: minkia...
        Opensource non vuol dire che free
  • Anonimo scrive:
    Bill? Lo vedi il dito medio?
    Aoh la guera e' guera! Nun ce stappiu' trippa per la xbox (See...magari)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bill? Lo vedi il dito medio?
      - Scritto da: spolpo
      Aoh la guera e' guera! Nun ce stappiu'
      trippa per la xbox (See...magari)ROTFL!
Chiudi i commenti