Internet, il più veloce secondo Google

Mountain View misura le velocità di connessioni e offre numerosi dati misurati dagli utenti stessi. Nel mondo la più veloce è la Danimarca, negli Stati Uniti il Delaware. E in Italia Foggia

Roma – Secondo dati relativi agli ultimi due anni raccolti da M-Lab, piattaforma per i rilevamenti Internet costituita dalla partnership tra Google e New America Foundation , la connessione Internet più veloce degli Stati Uniti è quella del Delaware con 11,36 mbps, mentre a livello mondiale domina la Danimarca con 7,79 mbps.

Tutti i dati sono stati raccolti direttamente dagli utenti dotati di Network Diagnostic Tool (NDT) per cui sono meno imparziali di quelli raccolti su un campione casuale di connessioni. “La piattaforma, lo strumento e i dati – specifica Mountain View – sono aperti”.

Google li ha elaborati attraverso il suo Public Data Explorer in diversi formati (compresa un’interessante integrazione con Google Maps) e divulgati attraverso una pagina del suo Lab.

Ai primi posti a livello mondiale per velocità di banda larga per il download, dopo la Danimarca, vi sono Svezia e Olanda. L’Italia, come in altre classifiche stilate da altri soggetti, occuperebbe la parte bassa della lista, vicino a Slovacchia, Cipro e Polonia.

Nello specifico delle regioni italiane , le performance migliori relative a febbraio 2011 arrivano dalla provincia di Foggia, che con 4,3 mbps batte anche Triestre e i suoi 4,18 mbps. Distaccata all’ultimo posto la provincia di Varese con 0,39 mbps.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • silvan scrive:
    Finanziamenti.
    Tutti pretendono finanziamenti dallo Stato: la cultura, l'arte, l'istruzione i servizi, gli investimenti, la sicurezza, la giustizia, il lavoro, l'industria, il commercio, e potrei continuare fino a domani, peccato che la "coperta sia corta", ovvero di soldi ce ne sono pochini, mentre il debito pubblico è mostruoso. Bisogna trovare risorse e fare economie sprecando sempre meno, ecco la vera soluzione. Se alziamo le tasse le imprese se ne vanno all'estero.
  • Funz scrive:
    Complimenti
    Per una volta un buon risultato di cui rallegrarsi :)Almeno finché il nostro amato governo per risparmiare non affosserà il tutto, come ha appena fatto con l'industria del fotovoltaico... :(
Chiudi i commenti