iOS 16: ricarica con energia pulita e update rapidi

iOS 16: ricarica con energia pulita e update rapidi

Le patch vengono installate automaticamente senza attendere l'aggiornamento di iOS, mentre la ricarica sfrutterà le fonti di energia rinnovabile.
Le patch vengono installate automaticamente senza attendere l'aggiornamento di iOS, mentre la ricarica sfrutterà le fonti di energia rinnovabile.
Guarda 10 foto Guarda 10 foto

Apple ha rilasciato ieri sera la nuova versione del sistema operativo per i suoi iPhone. Sul sito dedicato sono elencate tutte le novità incluse in iOS 16. Una di esse permette di installare le patch di sicurezza più velocemente. Tra le future funzionalità c’è la ricarica con energia pulita.

Più sicurezza con aggiornamenti rapidi

Apple permette di scaricare e installare automaticamente gli aggiornamenti di iOS, quando l’iPhone è in carica e collegato alla rete WiFi. In caso di vulnerabilità particolarmente gravi è consigliata l’installazione rapida delle patch, senza attendere la versione completa del sistema operativo. Con iOS 16 è stata quindi introdotta la funzionalità Rapid Security Response (Intervento di sicurezza rapido in italiano).

Questa novità garantisce una maggiore sicurezza agli utenti perché lo smartphone riceverà automaticamente le patch tra un aggiornamento software e l’altro. Stranamente Apple permette di rimuovere le patch e attendere che vengano integrate nella prossima versione di iOS. Questa opzione viene probabilmente offerta come soluzione di eventuali problemi derivanti dall’installazione delle patch rapide.

Ricarica con energia pulita

Nel comunicato che annuncia la disponibilità di iOS 16 sono elencate anche le funzionalità in arrivo con un futuro aggiornamento del sistema operativo entro fine anno. Una di esse, riservata agli utenti statunitensi, è Clean Energy Charging che permetterà di ridurre l’impronta di carbonio degli iPhone ottimizzando i tempi di ricarica quando la rete utilizza fonti di energia pulita.

Apple non spiega il suo funzionamento, ma probabilmente sfrutterà i dati forniti dai gestori di energia elettrica per conoscere la percentuale derivante da fonti rinnovabili (Sole, vento, acqua). In base alla carica residua, il sistema operativo determinerà se la ricarica deve essere effettuata subito o se è possibile attendere un uso maggiore di energia pulita.

Altre funzionalità previste entro fine anno sono iCloud Shared Photo Library (Libreria foto condivisa di iCloud), Live Activities (Attività in tempo reale) e la compatibilità con lo standard Matter. Oltre che sui nuovi iPhone 14, iOS 16 può essere installato sui seguenti modelli:

iOS 16 - compatibilità iPhone

Fonte: Macworld
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 set 2022
Link copiato negli appunti