iOS, aggiornamento contro il tracciamento

La versione 4.3.3 elimina il file e la situazione che ha dato il via alle polemiche sulla geolocalizzazione. Ma solo per i device più recenti della Mela

Roma – Come anticipato , Apple ha rilasciato il firmware che dovrebbe risolvere la questione relativa al tracciamento operato dai dispositivi mobile a cui ha dato il via la scoperta all’interno dei device con la Mela del file consolidated.db , contenente un anno di posizioni geolocalizzate dell’utente.

usb

L’aggiornamento, che fa arrivare iOS alla versione 4.3.3 ed è disponibile in due versioni diverse, una per dispositivi GSM e una per quelli CDMA, si occupa proprio di risolvere i bug individuati in seguito alla polemica e di cambiare il meccanismo di gestione dei dati sfruttati dai servizi di localizzazione del dispositivo che ha scatenato il dibattito : quel documento, cioè, definito da Apple “database cache di posizionamenti collettivi aggregati”.

Innanzitutto, viene diminuito il tempo di conservazione di tale tipo di dati, così da non arrivare ad avere una cronologia annuale, ma limitandosi a sette giorni di spostamenti . E il file con le informazioni viene conservato cifrato .

Il limite settimanale, peraltro, sembra ancora eccessivo a quegli osservatori , tra cui John Simpson, rappresentante del gruppo Consumer Watchdog , che vedono nell’esistenza stessa del file un pericolo per la privacy degli utenti, soprattutto nel momento in cui potrebbe essere reso accessibile ad autorità locali.

Con esso, inoltre, viene risolto il bug in conseguenza del quale i device Apple continuavano a raccogliere informazioni sulla localizzazione dell’utente anche dopo che questo aveva fatto richiesta di disabilitare tale tipo di servizi : adesso il file viene eliminato quando si richiede l’interruzione della geolocalizzazione.

A non soddisfare tutto gli osservatori, poi, il fatto che l’aggiornamento non sia disponibile per i device meno recenti come iPhone 3G e la seconda generazione di iPod touch : entrambi, al contrario, hanno potuto installare la versione di iOS 4, quella che ha inaugurato la pratica di tracciamento al centro delle polemiche, per cui è logico attendersi un aggiornamento ad hoc che permetta anche ai loro utenti di arginare la questione.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    Conclusioni .... una chiavica!
    Scusate, ma perchè mai dovrei spendere più di 400 euro per avere un'hardware ingombrante quanto un notebook, ma "potente" quanto un netbook (che pesa la metà), quanto per 600 euro ho un notebook che è perlomeno 3-4 volte più performante?A me sto Toshiba appunto sembra una chiavica, una piattaforma come questa andrebbe appunto utilizzata per fare un netbook sotto i 300 euro e con pesi sotto gli 1.2 Kg, altrimenti non ha senso!
    • ces scrive:
      Re: Conclusioni .... una chiavica!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Scusate, ma perchè mai dovrei spendere più di 400
      euro per avere un'hardware ingombrante quanto un
      notebook, ma "potente" quanto un netbook (che
      pesa la metà), quanto per 600 euro ho un notebook
      che è perlomeno 3-4 volte più
      performante?
      A me sto Toshiba appunto sembra una chiavica, una
      piattaforma come questa andrebbe appunto
      utilizzata per fare un netbook sotto i 300 euro e
      con pesi sotto gli 1.2 Kg, altrimenti non ha
      senso!La piattaforma è ottima per i netbook ma, come hai scritto tu, per un notebook è orrenda, specie se viene venduta al prezzo di un laptop normale. Pessima idea da parte di Toshiba.
      • James Kirk scrive:
        Re: Conclusioni .... una chiavica!
        - Scritto da: ces

        La piattaforma è ottima per i netbook ma, come
        hai scritto tu, per un notebook è orrenda, specie
        se viene venduta al prezzo di un laptop normale.
        Pessima idea da parte di
        Toshiba.A 250-270 l'idea di Toshiba comincia a diventare buona.
        • ces scrive:
          Re: Conclusioni .... una chiavica!
          - Scritto da: James Kirk
          - Scritto da: ces



          La piattaforma è ottima per i netbook ma, come

          hai scritto tu, per un notebook è orrenda,
          specie

          se viene venduta al prezzo di un laptop normale.

          Pessima idea da parte di

          Toshiba.

          A 250-270 l'idea di Toshiba comincia a
          diventare
          buona.Purtroppo ne costa più o meno 200 in più :
          • Polemik scrive:
            Re: Conclusioni .... una chiavica!
            Aspettiamo i prezzi su strada prima di sputare sentenze... Magari qualche promozione nei soliti megastore farà crollare il prezzo di lancio...
          • ces scrive:
            Re: Conclusioni .... una chiavica!
            - Scritto da: Polemik
            Aspettiamo i prezzi su strada prima di sputare
            sentenze... Magari qualche promozione nei soliti
            megastore farà crollare il prezzo di
            lancio...I primi prezzi già ci sono:http://www.trovaprezzi.it/prezzo_notebook_toshiba_satellite_c660d-14m.aspx
          • Sauron72 scrive:
            Re: Conclusioni .... una chiavica!
            Anche il prezzo più basso è troppo alto per un "giocattolino" del genere
          • il signor rossi scrive:
            Re: Conclusioni .... una chiavica!
            strano... sono quasi uguali al C660, che però ha dentro il Core i3. Come dire... spenniamo l'utente!
          • attonito scrive:
            Re: Conclusioni .... una chiavica!
            - Scritto da: il signor rossi
            strano... sono quasi uguali al C660, che però ha
            dentro il Core i3. Come dire... spenniamo
            l'utente!hanno imparato da Apple.... :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Conclusioni .... una chiavica!
            - Scritto da: ces
            - Scritto da: Polemik

            Aspettiamo i prezzi su strada prima di sputare

            sentenze... Magari qualche promozione nei soliti

            megastore farà crollare il prezzo di

            lancio...

            I primi prezzi già ci sono:

            http://www.trovaprezzi.it/prezzo_notebook_toshiba_A proposito di prezzi un netbook acer con atom 455 e hd da 250 Gb lo danno a 179 euro da Expert peso 1.1Kg
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Conclusioni .... una chiavica!
        - Scritto da: ces
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Scusate, ma perchè mai dovrei spendere più di
        400

        euro per avere un'hardware ingombrante quanto un

        notebook, ma "potente" quanto un netbook (che

        pesa la metà), quanto per 600 euro ho un
        notebook

        che è perlomeno 3-4 volte più

        performante?

        A me sto Toshiba appunto sembra una chiavica,
        una

        piattaforma come questa andrebbe appunto

        utilizzata per fare un netbook sotto i 300 euro
        e

        con pesi sotto gli 1.2 Kg, altrimenti non ha

        senso!

        La piattaforma è ottima per i netbook ma, come
        hai scritto tu, per un notebook è orrenda, specie
        se viene venduta al prezzo di un laptop normale.
        Pessima idea da parte di
        Toshiba.Dirò di più ho visto in offerta da expert un 15 pollici con un core i5 scheda grafica discreta e hd da 500 Gb a 499 euro, quindi proprio non esiste margine per un bidone comme quello Toshiba!
  • ruppolo scrive:
    Conclusioni
    Apparecchio non portatile, data l'insufficiente autonomia.Per il resto, non regge il confronto con un iPad 2, men che meno il rapporto costo/prestazioni/qualità.
    • ces scrive:
      Re: Conclusioni
      - Scritto da: ruppolo
      Apparecchio non portatile, data l'insufficiente
      autonomia.

      Per il resto, non regge il confronto con un iPad
      2, men che meno il rapporto
      costo/prestazioni/qualità.Lasciando da parte la obiettività delle tue opinioni il paragone con iPad non esiste visto che si parla di due prodotti diversi, a parte questo mi sembra inutile prendere un notebook a schiaffarci dentro l'hardware di un netbook e poi venderlo a prezzi superiori ai 400. L'unica curiosità à vedere come si comportano le nuove APU AMD (capisco la loro ritrosia a darci Llano :$).
Chiudi i commenti