iPhone 4S, prezzi italiani più alti

A livello continentale (e non solo) il Belpaese fa il record. Il perché resta un mistero

Roma – Nella giornata di oggi Apple ha messo a disposizione degli acquirenti la possibilità di prenotare il suo ultimo smarthone, iPhone 4S, in uscita il 28 ottobre. Al momento mancano ancora i dettagli sulle offerte degli operatori, che arriveranno probabilmente solo la settimana prossima, ma ciò che appare evidente a chi voglia oggi già acquistare il suo nuovo melafonino sono i prezzi: più alti che nel resto d’Europa.

iPhone 4S, bianco o nero, in Italia costa 659 euro per la versione da 16GB: in Francia si paga 629 euro, così come in Germania, mentre in Spagna e Regno Unito si scende sotto quota 600 (599 e 575 circa, rispettivamente). Una situazione analoga si verifica con il modello da 32 e quello da 64GB, dove anzi la forchetta a volte cresce anche di più. Lo stesso accade , poi, anche per il vecchio iPhone 3GS da 8GB, ancora in vendita: in Italia costa 399 euro, nel resto del Vecchio Continente da 30 a 50 euro in meno.

La situazione si fa ancora più evidente se si confronta il costo del telefono in Italia rispetto agli USA: sebbene il prezzo statunitense sia, come sempre, senza tasse (sono variabili da stato a stato, e da contea a contea: si preferisce quindi escluderle per semplicità), anche aggiungendo un realistico 10 per cento al costo base non si arriva mani neppure a sfiorare le cifre italiche.

Il motivo di questo “sovrapprezzo”, per altro non nuovo per quanto attiene iPhone, resta un mistero. IVA cresciuta di un punto percentuale, tasse sui supporti di memorizzazione (equo compenso) e altri balzelli possono spiegare fino a un certo punto questa scelta di listino, visto che il terminale di per sé costa al massimo 250 dollari . Altre nazioni hanno inoltre un quadro di imposte simile. La concorrenza, dal canto suo, non starà certo a guardare .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • marco scrive:
    Indirizzo Ip
    L'indirizzo Ip cambia ogni volta che ci si collega ad Internet.Cioè da quando accendo il pc fino a che lo spengo al momento della connessione Internet mi viene assegnato l'Ip WAN ( da non confondere con l'IP della scheda di rete locale del mio pc).Di conseguenza le informazioni ricavate sono relative ad una finestra di tempo limitata.Altra cosa è se ho una connessione internet con IP Statico ( tipico delle aziende che hanno necessità di avere un riferimento univoco sulla rete, vuoi perchè hanno un sito web ecc ecc ).In questo caso l'Ip non cambia mai e le informazioni rilevate possono davvero avere maggiore rilevanza.Saluti a tutti
    • krane scrive:
      Re: Indirizzo Ip
      - Scritto da: marco
      L'indirizzo Ip cambia ogni volta che ci si
      collega ad Internet.
      Cioè da quando accendo il pc fino a che lo spengo
      al momento della connessione Internet mi viene
      assegnato l'Ip WAN ( da non confondere con l'IP
      della scheda di rete locale del mio pc).
      Di conseguenza le informazioni ricavate sono
      relative ad una finestra di tempo
      limitata.Ti do' una notizia: il tuo provider sa a chi assegna ogni ip dinamico e per quanto tempo.
      Altra cosa è se ho una connessione internet con
      IP Statico ( tipico delle aziende che hanno
      necessità di avere un riferimento univoco sulla
      rete, vuoi perchè hanno un sito web ecc ecc ).
      In questo caso l'Ip non cambia mai e le
      informazioni rilevate possono davvero avere
      maggiore rilevanza.Al contrario: siccome sono in tanti ad utilizzare lo stesso ip o l'azienda ha un pesante sistema di log interno oppure si rischia di non sapere chi abbia compiuto qualcosa dall'interno dell'azienda.
      Saluti a tutti
  • max tol scrive:
    embe'
    non ho niente da nascondere, sai che ci fanno coin le mie informazioni!
    • krane scrive:
      Re: embe'
      - Scritto da: max tol
      non ho niente da nascondere, sai che ci fanno
      coin le mie informazioni!Le registrano e le tengono li', appena diventi scomodo cambiano le leggi in modo che proprio quello che facevi tu sia illegale retroattivamente.Ma tu non preoccuparti e lasciali fare...
  • sbrotfl scrive:
    ruppolo
    Wow ruppolo...hai fatto lucchettare il post che parlava di te... bravo professionista! Sei corso <s
    dalla mamma </s
    da annunziata!
  • Alex scrive:
    capirai che fatica
    metti un ip dinamico invece che statico e sei a posto...
    • krane scrive:
      Re: capirai che fatica
      - Scritto da: Alex
      metti un ip dinamico invece che statico e sei
      a posto...Non fare MAI niente di male via internet, se ne senti il bisogno bevici sopra che rischi meno...
  • MeX scrive:
    ecco perché...
    Microsoft ha sborsato così tanto per comprarlo!
  • nobyte scrive:
    Come hanno fatto a tracciare con SKYPE?
    Qualcuno ha detto cookie??
  • ruppolo scrive:
    "smanettoni malintenzionati"
    Si chiamano così quelli che scovano i (a questo punto onesti) pirati del p2p? Malintenzionati?Dovremo aggiornare i dizionari della nostra lingua, ora scrivo all'Accademia della Crusca affinché si attivino.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: "smanettoni malintenzionati"
      - Scritto da: ruppolo
      Si chiamano così quelli che scovano i (a questo
      punto onesti) pirati del p2p?
      Malintenzionati?Esatto. Vedi che ci arrivi?
    • sbrotfl scrive:
      Re: "smanettoni malintenzionati"
      - Scritto da: ruppolo
      Si chiamano così quelli che scovano i (a questo
      punto onesti) pirati del p2p?
      Malintenzionati?

      Dovremo aggiornare i dizionari della nostra
      lingua, ora scrivo all'Accademia della Crusca
      affinché si
      attivino.Esatto ruppolo.O sono malintenzionati solo quando scoprono le magagne di berlusconi?
  • james scrive:
    Re: dove sta' la notizia ?
    La notizia secondo me è più sul funzionamento di skype. Se io blocco le chiamate in entrata da persone estranee, skype non dovrebbe inviare il mio ip. Da qui la notizia sul tracciamento e profilazione di un utente sconosciuto.
  • un bischero scrive:
    Re: dove sta' la notizia ?
    concordo appieno
  • FridayChild scrive:
    Re: dove sta' la notizia ?
    Concordo.Non c'e' notizia, la sostanza tecnica e la portata innovativa di questa proof of concept e' praticamente zero.
  • iupiter scrive:
    gia'
    se intercettano ruppolo almeno si fanno una risata
  • hp fiasco scrive:
    usate un diverso user per ogni cosa
    ad esempio per scaricare abusivamente il dvd di lion, consiglio di registrarsi su tutti i siti di p2p con il nick ruppolo
    • kaiserxol scrive:
      Re: usate un diverso user per ogni cosa
      Ok, oggi hai vinto tu :-D
    • nonno di Heidi scrive:
      Re: usate un diverso user per ogni cosa
      - Scritto da: hp fiasco
      ad esempio per scaricare abusivamente il dvd di
      lion, consiglio di registrarsi su tutti i siti di
      p2p con il nick
      ruppoloSei il mio eroe del giorno :D
    • ruppolo scrive:
      Re: usate un diverso user per ogni cosa
      - Scritto da: hp fiasco
      ad esempio per scaricare abusivamente il dvd di
      lion, consiglio di registrarsi su tutti i siti di
      p2p con il nick
      ruppoloPeccato che non esiste il DVD di Lion, Apple è avanti: AppStore o chiavetta USB (rotfl)
      • gnammolo scrive:
        Re: Re: usate un diverso user per ogni cosa
        tanto per raddoppiarvi la bolletta da pagare, cmq quello che c'è nella chiavetta puo essere usato per essere messo su un DVD
    • gnammolo scrive:
      Re: usate un diverso user per ogni cosa
      io volevo usare il nick ruppolo per i XXXXX gay ma temo ci sia anche un'altro visto che ho dovuto registrarmi come ruppolo1
  • tucumcari scrive:
    peccato
    non uso skyfe ;)
  • pentolino scrive:
    Yawn...
    A casa skype lo uso pochissimo e mai sul computer che scarica (ok l'ip esterno è ovviamente lo stesso) ed è uno dei pochi servizi dove non mi chiamo pentolino o simili :-)Ed in ogni caso mi sembra difficile che lo possano usare in tribunale, anche se le leggi dei diversi stati stanno virando verso restrizioni che potrebbero permettere questo tipo di controllo
    • Franck scrive:
      Re: Yawn...
      Ci sta da sperare adesso che Skype e di mamma Microsoft che risolvino presto il problema. THE BUG THE BUG THE BUG MICROSOFT
  • panda rossa scrive:
    50.000 files, ma quali?
    Ancora una volta si preferisce guardare al dito invece che alla luna.Per criminalizzare il P2P si arriva a commettere veri e propri reati, di intrusione e violazione di domicilio e segreto postale, e poi, quando si arriva alla sostanza, ci si ferma.Questo fantasmagorico corpo del reato costituito da 50.000 files che cos'e'?Si vergognavano troppo a dire che quei 50.000 files erano normalissime iso di distribuzioni linux, filmini e foto delle vacanze?Nella migliore delle ipotesi ci sara' stato probabilmente anche qualche XXXXX.Niente lady gaga, niente justin biberon, niente natali sul nilo o altrove.Per questo non entrano nel dettaglio!
    • malto scrive:
      Re: 50.000 files, ma quali?
      - Scritto da: panda rossa
      Ancora una volta si preferisce guardare al dito
      invece che alla
      luna.
      Per criminalizzare il P2P si arriva a commettere
      veri e propri reati, di intrusione e violazione
      di domicilio e segreto postale, e poi, quando si
      arriva alla sostanza, ci si
      ferma.

      Questo fantasmagorico corpo del reato costituito
      da 50.000 files che
      cos'e'?
      Si vergognavano troppo a dire che quei 50.000
      files erano normalissime iso di distribuzioni
      linux, filmini e foto delle
      vacanze?

      Nella migliore delle ipotesi ci sara' stato
      probabilmente anche qualche
      XXXXX.

      Niente lady gaga, niente justin biberon, niente
      natali sul nilo o
      altrove.
      Per questo non entrano nel dettaglio!puoi sempre chiedere; magari ti danno la lista di quello che hanno trovato sul tuo pc, tutto acquistato regolarmente, ovvio :D
      • panda rossa scrive:
        Re: 50.000 files, ma quali?
        - Scritto da: malto

        Per questo non entrano nel dettaglio!
        puoi sempre chiedere; magari ti danno la lista di
        quello che hanno trovato sul tuo pc, tutto
        acquistato regolarmente, ovvio
        :DTutto quello che c'e' sul mio pc e non ho prodotto io, arriva dai repository.
        • ruppolo scrive:
          Re: 50.000 files, ma quali?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: malto



          Per questo non entrano nel dettaglio!

          puoi sempre chiedere; magari ti danno la
          lista
          di

          quello che hanno trovato sul tuo pc, tutto

          acquistato regolarmente, ovvio

          :D

          Tutto quello che c'e' sul mio pc e non ho
          prodotto io, arriva dai
          repository.Quali repository?
          • panda rossa scrive:
            Re: 50.000 files, ma quali?
            - Scritto da: ruppolo

            Tutto quello che c'e' sul mio pc e non ho

            prodotto io, arriva dai

            repository.

            Quali repository?Quelli che il tuo sistema non ha!
          • malto scrive:
            Re: 50.000 files, ma quali?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Tutto quello che c'e' sul mio pc e non
            ho


            prodotto io, arriva dai


            repository.



            Quali repository?

            Quelli che il tuo sistema non ha!rapidshare? :D
          • ruppolo scrive:
            Re: 50.000 files, ma quali?
            - Scritto da: malto
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo





            Tutto quello che c'e' sul mio pc e
            non

            ho



            prodotto io, arriva dai



            repository.





            Quali repository?



            Quelli che il tuo sistema non ha!
            rapidshare? :DAh ecco...
    • il solito bene informato scrive:
      Re: 50.000 files, ma quali?
      penso perché il fulcro dell'articolo non sia lo scambio di file protetti ma il fatto che questo scambio possa essere monitorato. Che si tratti di un album dei Romano Prodigy, dell'ultimo singolo di Justin Timberland, di un film di Stanley Rubik o dei tuoi file personali conta poco.
      • malto scrive:
        Re: 50.000 files, ma quali?
        - Scritto da: il solito bene informato
        penso perché il fulcro dell'articolo non sia lo
        scambio di file protetti ma il fatto che questo
        scambio possa essere monitorato. Che si tratti di
        un album dei Romano Prodigy, dell'ultimo singolo
        di Justin Timberland, di un film di Stanley Rubik
        o dei tuoi file personali conta
        poco.grazie per averlo spiegato al bambino in panda ;)
      • krane scrive:
        Re: 50.000 files, ma quali?
        - Scritto da: il solito bene informato
        penso perché il fulcro dell'articolo non sia lo
        scambio di file protetti ma il fatto che questo
        scambio possa essere monitorato. Che si tratti di
        un album dei Romano Prodigy, dell'ultimo singolo
        di Justin Timberland, di un film di Stanley Rubik
        o dei tuoi file personali conta poco.Che si possa sapere che stai utilizzando le porte di torrent o del mulo e' una cosa, che presumano sia tu il condivisore che ha lo stesso nick di skype e' il neurodelirio di cui si sta parlando qua.
        • Roby10 scrive:
          Re: 50.000 files, ma quali?
          Se ricavano il tuo ip usato su skype con nick "ciccio" e poi vedono che un utente ha condiviso sul p2p dallo stesso ip e con lo stesso nick "ciccio", direi che la probabilità che sia la stessa persona è abbastanza alta...
          • krane scrive:
            Re: 50.000 files, ma quali?
            - Scritto da: Roby10
            Se ricavano il tuo ip usato su skype con nick
            "ciccio" e poi vedono che un utente ha condiviso
            sul p2p dallo stesso ip e con lo stesso nick
            "ciccio", direi che la probabilità che sia la
            stessa persona è abbastanza alta...Per sapere con che nome esco con torrent dallo stesso ip di skype devi avere il controllo del traker, altrimenti come fai ?Per il mulo forse puoi connetterti direttamente a me, non ho presente.
          • panda rossa scrive:
            Re: 50.000 files, ma quali?
            - Scritto da: Roby10
            Se ricavano il tuo ip usato su skype con nick
            "ciccio" e poi vedono che un utente ha condiviso
            sul p2p dallo stesso ip e con lo stesso nick
            "ciccio", direi che la probabilità che sia la
            stessa persona è abbastanza
            alta...Pensa che io sul p2p esco come roby10, quindi la probabilita' che il roby10 presente sulle liste utenti p2p sia lo stesso utente di PI e' abbastanza alta...
          • krane scrive:
            Re: 50.000 files, ma quali?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Roby10

            Se ricavano il tuo ip usato su skype con nick

            "ciccio" e poi vedono che un utente ha

            condiviso sul p2p dallo stesso ip e con lo stesso

            nick "ciccio", direi che la probabilità che sia

            la stessa persona è abbastanza alta...
            Pensa che io sul p2p esco come roby10, quindi la
            probabilita' che il roby10 presente sulle liste
            utenti p2p sia lo stesso utente di PI e'
            abbastanza alta...Ma da domani tutti "ruppolo"...
      • Eu4ia scrive:
        Re: 50.000 files, ma quali?
        - Scritto da: il solito bene informato
        penso perché il fulcro dell'articolo non sia lo
        scambio di file protetti ma il fatto che questo
        scambio possa essere monitorato. Che si tratti di
        un album dei Romano Prodigy, dell'ultimo singolo
        di Justin Timberland, di un film di Stanley Rubik
        o dei tuoi file personali conta
        poco.Passi Romano Prodigy ... Ma Rubik ... nun se pò senti'! ahahah ;)
        • il solito bene informato scrive:
          Re: 50.000 files, ma quali?
          - Scritto da: Eu4ia
          - Scritto da: il solito bene informato

          penso perché il fulcro dell'articolo non sia
          lo

          scambio di file protetti ma il fatto che
          questo

          scambio possa essere monitorato. Che si
          tratti
          di

          un album dei Romano Prodigy, dell'ultimo
          singolo

          di Justin Timberland, di un film di Stanley
          Rubik

          o dei tuoi file personali conta

          poco.

          Passi Romano Prodigy ... Ma Rubik ... nun se pò
          senti'! ahahah
          ;)e nun se po' guardà (gusti personali) :)
    • ruppolo scrive:
      Re: 50.000 files, ma quali?
      - Scritto da: panda rossa
      Ancora una volta si preferisce guardare al dito
      invece che alla
      luna.
      Per criminalizzare il P2P si arriva a commettere
      veri e propri reati, di intrusione e violazione
      di domicilio e segreto postale, e poi, quando si
      arriva alla sostanza, ci si
      ferma.

      Questo fantasmagorico corpo del reato costituito
      da 50.000 files che
      cos'e'?
      Si vergognavano troppo a dire che quei 50.000
      files erano normalissime iso di distribuzioni
      linux, filmini e foto delle
      vacanze?Oh, il ritratto degli angioletti...
      • panda rossa scrive:
        Re: 50.000 files, ma quali?
        - Scritto da: ruppolo
        Oh, il ritratto degli angioletti...Produci questo elenco, oppure taci!
        • iii scrive:
          Re: 50.000 files, ma quali?
          - Scritto da: MeX
          da isohunt.com eccoti la lista delle cose più
          cercate:
          [...]
          non leggo Ubuntu da nessuna parte...Premesso che ritengo che la maggior parte di quello che passa sul p2p sia materiale protetto da copyright (anche se sempre meno, visto che ora vanno di moda megaupload & co), io per scaricare ubuntu non vado certo a cercarlo su isohunt: sono abituato per ogni oftware ad andare sul sito ufficiale (si trova anche il torrent, non solo il DD). E credo che molti si comportino come me. Quindi non ha senso andare a vedere le statistiche di isohunt
        • sbrotfl scrive:
          Re: 50.000 files, ma quali?
          - Scritto da: Mastro Geppetto


          steve jobs

          hanno cercato di scaricare una copia di Jobs?No... è che hanno saputo che Steve Jobs lo mette nel deretano a tutti gli applefan e pensavano fosse un pornazzo di quelli tosti...
        • malto scrive:
          Re: 50.000 files, ma quali?
          - Scritto da: Mastro Geppetto


          steve jobs

          hanno cercato di scaricare una copia di Jobs?

          Battute a parte, a me piace vedere i telefilm in
          lingua originale... e possibilmente in tempo
          reale, il giorno dopo la messa in onda americana,
          li guardo con i sottotitoli. Se mi dessero una
          possibilità di usufruire di questi contenuti
          anche a pagamento io sarei il primo ad
          approfittarne.DVD menu-
          scelta_lingua non è difficile, basta PAGARLO :D
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: 50.000 files, ma quali?
      - Scritto da: panda rossa
      Ancora una volta si preferisce guardare al dito
      invece che alla
      luna.
      Per criminalizzare il P2P si arriva a commettere
      veri e propri reati, di intrusione e violazione
      di domicilio e segreto postale, e poi, quando si
      arriva alla sostanza, ci si
      ferma.
      Non hanno criminalizzato nessuno, è una ricerca e non fanno nessuna morale.Coda di paglia?
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: 50.000 files, ma quali?
      Effettivamente se mi tracciano non trovano altro, ma se tracciano tutti i conoscenti che ho di LadyGaga e Natale sul Nilo ne trovano finché vogliono...
  • Sick0 scrive:
    problema limitato
    "la profilazione di massa e le sue conseguenze sulla privacy dei netizen consapevoli dei propri diritti digitali"essendo questo ultima categoria piuttosto minoritaria non saranno in molti ad agitarsi.
Chiudi i commenti