iPhone, class action per l'update

I problemi causati dall'aggiornamento del "vecchio" iPhone 3G a iOS 4 dietro la nuova azione legale. Che accusa Apple di pratiche commerciali ingannevoli

Roma – Nuovo tentativo di causa collettiva contro Apple: secondo l’accusa Cupertino avrebbe rilasciato false dichiarazioni facendo passare l’idea che iOS 4 fosse un aggiornamento significativo anche per il suo iPhone 3G, mentre in realtà rendeva i melafonini 3G inutili, degli “iBrick” (letteralmente, “iMattoni”).

Secondo la denuncia depositata dagli avvocati dello Cohelan Khoury & Singer, che dice essere specializzato proprio in class action, l’aggiornamento proposto con il lancio del nuovo modello diminuiva le performance di un modello precedente, “rendendo gli iPhone 3G virtualmente inutili, costantemente rallentati, soggetti a crash e a blocchi”.

Inoltre a Cupertino avrebbero impiegato quasi 3 mesi per risolvere il problema , nonostante “le migliaia di lamentele”. Lo stesso Jobs, nel corso di un keynote , avrebbe riferito di essere a conoscenza del problema e aveva promesso la soluzione con l’aggiornamento 4.1 di iOS.

Le “pratiche commerciali sgradevoli, disoneste e ingannevoli” cui fa riferimento l’accusa, poi, sarebbero riscontrabili negli impedimenti d’ostacolo al ritorno al sistema operativo numero 3 per gli utenti pentiti e l’annullamento dell’aggiornamento dimostratosi inutile: difficoltà che sarebbero state volute, secondo l’accusa, per spingere l’acquisto di iPhone 3GS e iPhone 4.

Spetterà ora al giudice decidere se la causa potrà ottenere lo status di class action.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Teo_ scrive:
    Pantone lo rimarchia
    Come ha fatto per il mio i1Display prodotto da Gretag Macbeth e ora da x-rite http://www.xrite.com/custom_page.aspx?PageID=144Se lo scopo è quello di sostituire uno spettrofotometro con qualcosa di (relativamente) iù economico, allora tanto vale una di queste app:http://itunes.apple.com/app/colorid/id317202736http://itunes.apple.com/app/color-identifier/id363346987no?
  • orango scrive:
    cara mi guardi questo
    "cara, mi dai un occhiatina con l'ammenicolo appositamente inventato, se il membro è in posizione eretta oppure no?"ROTFL, la gente è davvero al limite della demenza, non avrei mai creduto."Bhe, se l'ammenicolo dice che non è in erezione, mi sa che devi usare il vibrocoso... a proposito l'hai messo in carica?"Ahahahah, ma ROTFL!Non ci credo a sta notizia, non è possibile che la gente sia arrivata a tanto.AAAAAAAHAHahhahahahahahahahha.
  • Cavallo Pazzo scrive:
    RGB?
    passami il cavo 255 0 0...inizialmente mi sono detto ecco una soluzione per il daltonismo... devo ricredermi.
  • il solito bene informato scrive:
    DEVE costare così tanto
    una scomodissima cartella colori pantone costa minimo 400 euro; se vendessero questo scanner a meno, non credo venderebbero più cartelle.
    • ullala scrive:
      Re: DEVE costare così tanto
      - Scritto da: il solito bene informato
      una scomodissima cartella colori pantone
      costa minimo 400 euro; se vendessero questo
      scanner a meno, non credo venderebbero più
      cartelle.Certo che a quel "prezzaccio" se uno la deve usare (come da articolo) solo per sapere il colore dei pantaloni.... Magari gli passa la curiosità :D
    • panda rossa scrive:
      Re: DEVE costare così tanto
      - Scritto da: il solito bene informato
      una scomodissima cartella colori pantone
      costa minimo 400 euro; se vendessero questo
      scanner a meno, non credo venderebbero più
      cartelle.Dici che e' per questo che gli ebook costano piu' dei libri cartacei?E io che invece credevo che il progresso tecnologico e informatico servisse per eliminare tutte quelle caste di intermediari parassiti!
      • il solito bene informato scrive:
        Re: DEVE costare così tanto
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: il solito bene informato

        una scomodissima cartella colori pantone

        costa minimo 400 euro; se vendessero questo

        scanner a meno, non credo venderebbero più

        cartelle.

        Dici che e' per questo che gli ebook costano piu'
        dei libri
        cartacei?

        E io che invece credevo che il progresso
        tecnologico e informatico servisse per eliminare
        tutte quelle caste di intermediari
        parassiti!... come gli sprechi e le perdite di tempo.Ma l'economia moderna non sopravvivrebbe senza parassiti, sprechi e perdite di tempo.
Chiudi i commenti