Israele, un blogger contro l'esercito

Con un'operazione di citizen journalism vuole fare chiarezza sulle morti di 126 soldati. La magistratura indaga sul suo operato. E lui propone: mi consegno se i militari diranno la verità

Roma – Un’inchiesta giornalistica che, col passare delle ore, sembra trasformarsi in un caso nazionale. Un blogger anonimo israeliano, dopo essere finito al centro delle indagini condotte dalla polizia e dall’esercito nazionale, ha avanzato una proposta di scambio alle controparti: la disponibilità a subire le conseguenze giudiziarie del proprio operato “professionale” in cambio dell’accertamento, da parte dei responsabili, delle informazioni trasmesse.

Eishton, questo il nome fittizio dell’attivista, è indagato dalla difesa israeliana per aver sostanzialmente smentito le informazioni trasmesse dalle forze di difesa circa le morti dei soldati registrate tra il 2011 e il 2012 . 126 i decessi secondo i canali ufficiali, che, secondo il blogger, non sarebbero da attribuire ad attacchi terroristici o a operazioni militari, bensì a suicidi, malattie o decessi passati sommati retroattivamente ai bilanci ufficiali.

Secondo i dati emersi dall’inchiesta, la causa principale delle morti registrate nel corpo militare israeliano sarebbe da attribuire al suicidio , constatazione raggiunta attraverso la consultazione di documenti pubblici e altro materiale ufficiale fuoriuscito dagli scaffali interni dell’esercito. Un lavoro di inchiesta considerato serio e professionale da giornalisti accreditati.

Per questo motivo Eishton ha deciso di intavolare, attraverso la propria pagina Facebook , una vera e propria trattativa con le autorità di polizia: la persona che si nasconde dietro lo pseudonimo si consegnerà alla giustizia israeliana a patto che quest’ultima compia un’operazione di trasparenza sulle 126 morti dei soldati.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Allibito scrive:
    Coerenza
    E' strano come in questi lidi si predichi la libertà dello scarico indiscriminato come valore fondamentale dell'uomo e poi si punti il dito su una major per una notizia del genere. Spiare il traffico delle major si può, quello degli altri sembrava, fino a poco tempo fa una lesione della privacy. Non sapendo chi ha effettuato il dowload, io ritengo sia sempre responsabile l'intestatario della linea che dovrà poi accertare le effettive responsabilità dirette. Una cosa mi viene da pensare, visto che tutti coloro che hanno a cuore la tutela del copyright si documentano e fanno ricerche per trovare nuovi siti illegali da segnalare alla Fapav, non è che questo sia un caso da collocare in tale casistica? Scaricare 2 film, magari parziali, da chi ne produce centinaia, non vi sembra un tantino strano? Ora mi aspetto un articolo anche su un funzionario della postale che naviga per scoprire siti illegali... perchè non arrestare i poliziotti che indagano su malfattori, perchè sono stati visti aggirarsi nei pressi del loro covo?
    • krane scrive:
      Re: Coerenza
      - Scritto da: Allibito
      E' strano come in questi lidi si predichi la
      libertà dello scarico indiscriminato come valore
      fondamentale dell'uomo e poi si punti il dito su
      una major per una notizia del genere.Puntare il dito ? Mi sembra che piu' che altro ci si facciano 4 risate.
      Spiare il traffico delle major si può, quello
      degli altri sembrava, fino a poco tempo fa
      una lesione della privacy. Non sapendo chi ha
      effettuato il dowload, io ritengo sia sempre
      responsabile l'intestatario della linea che
      dovrà poi accertare le effettive responsabilità
      dirette.
      Una cosa mi viene da pensare, visto che tutti
      coloro che hanno a cuore la tutela del copyright
      si documentano e fanno ricerche per trovare nuovi
      siti illegali da segnalare alla Fapav, non è che
      questo sia un caso da collocare in tale
      casistica? Scaricare 2 film, magari parziali, da
      chi ne produce centinaia, non vi sembra un
      tantino strano? Ora mi aspetto un articolo anche
      su un funzionario della postale che naviga per
      scoprire siti illegali... perchè non arrestare i
      poliziotti che indagano su malfattori, perchè
      sono stati visti aggirarsi nei pressi del loro
      covo?Ma tu come sai che hanno scaricato solo 2 film ?
    • panda rossa scrive:
      Re: Coerenza
      - Scritto da: Allibito
      Una cosa mi viene da pensare, visto che tutti
      coloro che hanno a cuore la tutela del copyright
      si documentano e fanno ricerche per trovare nuovi
      siti illegali da segnalare alla Fapav, non è che
      questo sia un caso da collocare in tale
      casistica? Quindi tu stai auspicando il far west.Invece di lasciare che siano gli inquirenti ad indagare, accertare, raccogliere prove, tu auspichi che quattro bounty killer da strapazzo possano violare le leggi per andare alla ricerca di potenziali sospetti.Be', io non voglio!Se tu hai dei sospetti, vai a fare il tuo esposto alla magistratura, non ti metti a violare le leggi, ne' sei autorizzato a farlo.E comunque la tua storia non se la beve nessuno.Quelli stavano scaricandosi i film come fanno tutti.E tu devi solo rosikare.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Coerenza
      - Scritto da: Allibito
      Non sapendo chi ha effettuato il
      dowload, io ritengo sia sempre responsabile
      l'intestatario della lineaQuindi la major stessa o in ultima analisi il suo legale rappresentante.Hai appena detto che chi (major) si lamenta della pirateria è sempre responsabile dell'uso di p2p per scaricare e condividere film piratati.E parli A NOI di coerenza?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 gennaio 2013 11.54-----------------------------------------------------------
  • Cobra Reale scrive:
    E se fossero solo alcuni dipendenti?
    Ammesso che sia vero, potrebbe essere solo colpa di alcuni dipendenti maniaci del file sharing, convinti che nessuno avrebbe sospettato di loro visti i posti dove lavoravano e da dove condividevano.
    • krane scrive:
      Re: E se fossero solo alcuni dipendenti?
      - Scritto da: Cobra Reale
      Ammesso che sia vero, potrebbe essere solo colpa
      di alcuni dipendenti maniaci del file sharing,
      convinti che nessuno avrebbe sospettato di loro
      visti i posti dove lavoravano e da dove
      condividevano.Quindi o sono sistemisti ed andrebbero licenziati, oppure non sono sistemisti ed andrebbero licenziati i sistemisti...Inoltre delle policy e' responsabile l'azienda.
      • Oracles scrive:
        Re: E se fossero solo alcuni dipendenti?
        E che centrano i sistemisti se uno scarica ??se non ci sono politiche di controllo in tale azienda, il sistemistache ci puo fare .. NULLLA !!Saluti
        • panda rossa scrive:
          Re: E se fossero solo alcuni dipendenti?
          - Scritto da: Oracles
          E che centrano i sistemisti se uno scarica ??Se l'azienda ha incaricato i sistemisti di attuare una certa policy e i sistemisti non ci riescono o si fanno beccare, meritano il licenziamento per manifesta incapacita'.Un sistemista bravo riesce a far credere di avere implementato la policy e contemporaneamente consente ad una stretta cerchia di colleghi fidati di scaricare senza che nessuno se ne accorga.
          se non ci sono politiche di controllo in tale
          azienda, il
          sistemista
          che ci puo fare .. NULLLA !!Si suppone che tali politiche ci siano, naturalmente, e che il sistemista sia stato incaricato di attuarle.Oppure ci sono politiche che sono solo meri divieti, senza alcun blocco tecnico, del tipo "E' vietato scaricare" ma non impedito, nel qual caso il sistemista non c'entra, e comunque se e' bravo, vedi sopra...Il sistemista e' colui che dispone di conoscenza e potere tecnologico.Puo' trasformare il piombo in oro!
          • Oracles scrive:
            Re: E se fossero solo alcuni dipendenti?
            Insisto in meta dei comuni italiani non ci sono queste regolee sono gli stessi dirigenti che non le vogliono enon permettono attuazioni di certe regole;percio' diciamo: SE le amministrazioni, SE la dirigenza, SE la politicadei vari enti attivassero certi controlli ( come stare su FB in orario di servizio ) i sistemisti farebbe un gran lavoro e certe cose non succederebberoSaluti
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: E se fossero solo alcuni dipendenti?
      - Scritto da: Cobra Reale
      Ammesso che sia vero, potrebbe essere solo colpa
      di alcuni dipendenti maniaci del file sharing,
      convinti che nessuno avrebbe sospettato di loro
      visti i posti dove lavoravano e da dove
      condividevano.Seguendo la stessa assurda illogica da sempre sostenuta dalle major e da chi è a favore del copyright, e che ha portato l'FBI ad arrestare Kim Dotcom per le violazioni commesse dagli utenti di Megaupload, allora l'azienda è responsabile di ciò che fanno i suoi dipendenti.
      • bubba scrive:
        Re: E se fossero solo alcuni dipendenti?
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: Cobra Reale

        Ammesso che sia vero, potrebbe essere solo(..)
        copyright, e che ha portato l'FBI ad arrestare
        Kim Dotcom per le violazioni commesse dagli
        utenti di Megaupload, allora l'azienda è
        responsabile di ciò che fanno i suoi
        dipendenti.sia azienda che dipendenti. Perche limitarsi? e DEVONO farsi causa vicendevolmente... se no, mettono un altro bel mucchio di mattoni sul loro muro di incoerenze e panzane..."paramount che ruba agli artisti disney! quelli che creano la magia per i bambini! E dopo chiederanno l'elemosina! Al rogo! "
      • Allibito scrive:
        Re: E se fossero solo alcuni dipendenti?
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: Cobra Reale

        Ammesso che sia vero, potrebbe essere solo
        colpa

        di alcuni dipendenti maniaci del file
        sharing,

        convinti che nessuno avrebbe sospettato di
        loro

        visti i posti dove lavoravano e da dove

        condividevano.

        Seguendo la stessa assurda illogica da sempre
        sostenuta dalle major e da chi è a favore del
        copyright, e che ha portato l'FBI ad arrestare
        Kim Dotcom per le violazioni commesse dagli
        utenti di Megaupload, allora l'azienda è
        responsabile di ciò che fanno i suoi
        dipendenti.Mi sorprende che un simile errore venga propio da te... Mega è stato attaccato per le sue violazioni, non per quelle dei suoi utenti. Una maschera con tutti i titoli, ricerca per attore, regista ecc ti sembra un atteggiamento inconsapevole? Pagare gli utenti che mettono un film on line, come ti sembra?
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: E se fossero solo alcuni dipendenti?
          - Scritto da: Allibito
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

          - Scritto da: Cobra Reale


          Ammesso che sia vero, potrebbe essere solo

          colpa


          di alcuni dipendenti maniaci del file

          sharing,


          convinti che nessuno avrebbe sospettato di

          loro


          visti i posti dove lavoravano e da dove


          condividevano.



          Seguendo la stessa assurda illogica da sempre

          sostenuta dalle major e da chi è a favore del

          copyright, e che ha portato l'FBI ad arrestare

          Kim Dotcom per le violazioni commesse dagli

          utenti di Megaupload, allora l'azienda è

          responsabile di ciò che fanno i suoi

          dipendenti.
          Mi sorprende che un simile errore venga propio da
          te... Mega è stato attaccato per le sue
          violazioni, non per quelle dei suoi utenti.Falso e menti sapendo di mentire.http://punto-informatico.it/3683820/PI/News/megaupload-incastrati-dagli-states.aspx
          Una
          maschera con tutti i titoli, ricerca per attore,
          regista ecc ti sembra un atteggiamento
          inconsapevole?Ma se proprio Mega non aveva nessun motore di ricerca!! Ma quale ricerca per attore?? Ma quali titoli?? La maschera ce l'hai tu davanti agli occhi perché evidentemente non ci sei mai andato!! Dovevi andarteli a cercare altrove i link sia per il download sia per lo streaming! Su mega dovevi arrivarci conoscendo già il link preciso del file o del video, altrimenti col cavolo che lo trovavi! Non è mica Youtube!Già il fatto che sei un videotechino ti qualifica come QI inferiore a quello di un lombrico (altrimenti avresti chiuso al più tardi nel 2000), ma almeno informati su com'era fatto Mega prima di accusarlo di avere un motore di ricerca che non c'era!
          Pagare gli utenti che mettono un
          film on line, come ti sembra?Pagare gli utenti che mettono i propri file (non film, file) online? Mi sembra una cosa positiva.Perché le major non hanno messo i loro film (non file) lì? Così venivano pagati.
  • ruppolo scrive:
    BREAKING NEWS!
    Sono state scoperte le forze dell'ordine visionare materiale SataPedoTerroXXXXXgrafico!
    • 0 su 10 cit. scrive:
      Re: BREAKING NEWS!
      0/10cit.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: BREAKING NEWS!
      - Scritto da: ruppolo
      Sono state scoperte le forze dell'ordine
      visionare materiale
      SataPedoTerroXXXXXgrafico!Ed è stato scoperto don Fortunato che guardava foto di neonati stuprati e poi uccisi.Altrimenti come fa a dire che ci sono?
  • anon_01 scrive:
    nessuna novità
    Predicare bene e razzolare male. Nessuna novità.
  • mario scrive:
    e le denuncie ?
    e quindi nessuno pensa a denunciarli ?
    • Leguleio scrive:
      Re: e le denuncie ?
      - Scritto da: mario
      e quindi nessuno pensa a denunciarli ?Secondo me, se saranno confermati questi dati, qualche denuncia potrebbe partire. Ma è un grande "se": torrentfreak non è esattamente una fonte che un procuratore può portare in tribunale. E le notizie riportate vanno prese con le molle.
      • Sgabbio scrive:
        Re: e le denuncie ?
        una indagine partirebbe comunque :D
        • Allibito scrive:
          Re: e le denuncie ?
          - Scritto da: Sgabbio
          una indagine partirebbe comunque :DIo partirei dall'uploader che è quello che commette il reato penale, poi passerei al downloader con una bella sanzione. Chiunque sia a commettere un illecito deve essere punito, anche se si tratta del AD di Universal... anzi a maggior ragione.
          • Leguleio scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Allibito

            una indagine partirebbe comunque :D
            Io partirei dall'uploader che è quello che
            commette il reato penale, Ancora con questa espressione che non significa nulla! Non esistono i reati penali! Esistono i reati, punto. E poi esistono gli illeciti amministrativi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Leguleio
            Ancora con questa espressione che non significa
            nulla! Non esistono i reati penali! Esistono i
            reati, punto. E poi esistono gli illeciti
            amministrativi.E lo scaricare da internet non è né l'uno né l'altro, lo dice la polizia postale in questo video:[yt]IaZ37YRGaos[/yt]a 5:10.
          • Leguleio scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            E lo scaricare da internet non è né l'uno né
            l'altro, lo dice la polizia postale in questo
            video:Luco, ti ho visto caricare quel video 10 volte negli ultimi due giorni, perfino su una notizia di oltre un anno fa. Sta diventando una tua ossessione personale?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            E lo scaricare da internet non è né l'uno né

            l'altro, lo dice la polizia postale in questo

            video:


            Luco, ti ho visto caricare quel video 10 volte
            negli ultimi due giorni, perfino su una notizia
            di oltre un anno fa. Sta diventando una tua
            ossessione
            personale?Perché mi segui, figliuolo?
          • carletto scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Perché mi segui, figliuolo?pax et bonus (rotfl)
          • anon scrive:
            Re: e le denuncie ?
            Ma non l'hai ancora capito che gli AD delle varie major lo fanno APPOSTA ad uppare le loro stesse produzioni di modo poi da poter puntare il dito contro chi li scarica?E' come metter il portafoglio in strada ed aspettare pazientemente che qualcuno lo raccolga, per poi denunciarlo seduta stante con l'accusa di furto.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: e le denuncie ?
            Allibì, tu che pontifichi tanto ... perchè non ci fai vedere cosa conservi nei meandri del disco rigido del tup PC ?? :P
          • Fai il login o Registrati scrive:
            Re: e le denuncie ?
            Ben detto Joe! :)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Allibito
            poi passerei al
            downloader con una bella sanzione.Sanzione a titolo di che?SCARICARE E' COME RUTTARERUTTARE NON E' CONTRARIO ALLA LEGGELA PIRATERIA NON E' UN REATOè spiegato in questo video a 5:10[yt]IaZ37YRGaos[/yt]
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: e le denuncie ?
            Dimentichi di punire quelli che noleggiano il sell.
          • Free world scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Sgabbio

            una indagine partirebbe comunque :D
            Io partirei dall'uploader che è quello cheDepenalizzazione e un premio per l'impegno.
            commette il reato penale, poi passerei al
            downloader con una bella sanzione. Chiunque sia aDepenalizzazione e un incentivo visto che scaricando evita di far muovere oggetti fisici con conseguenti riduzione di camion per le strade.
            commettere un illecito deve essere punito, ancheGiusto, i soldi di cui sopra li prendiamo a suon di multe ai trol. :)
      • bubba scrive:
        Re: e le denuncie ?
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: mario

        e quindi nessuno pensa a denunciarli ?

        Secondo me, se saranno confermati questi dati,
        qualche denuncia potrebbe partire.sarebbe favoloso vedere la disney denunciare la paramount, e viceversa :)
        Ma è un grande
        "se": torrentfreak non è esattamente una fonte
        che un procuratore può portare in tribunale. nono calma... i dati sono di Scaneye non di torrentfreak ... e "sfortunatamente" e' facilissimo invece confermare la veridicita' [*]... visto che gli ip sul tracker li vedi, e i netblock (disney paramount ecc) non si possono inventare. Del resto le major mica vorranno negare la validita' di societa' che loro usano abitualmente per lanciare strali ogni giorno, no? :)[*] a meno che non pensi che Scaneye fornisca deliberatamente dati falsi... ma perche dovrebbe?
        • Leguleio scrive:
          Re: e le denuncie ?
          - Scritto da: bubba

          Ma è un grande

          "se": torrentfreak non è esattamente una fonte

          che un procuratore può portare in tribunale.
          nono calma... i dati sono di Scaneye non di
          torrentfreak ... e "sfortunatamente" e'
          facilissimo invece confermare la veridicita'
          [*]... visto che gli ip sul tracker li vedi, e i
          netblock (disney paramount ecc) non si possono
          inventare.Mah, tecnicamente non so esattamente come funzioni Scan Eye: ci vuole un tecnico per dirci se il metodo usato è affidabile, se c'è una certificazione, o se è tutto al livello della macchina della verità. Che come è noto non ha valore in tribunale.
          Del resto le major mica vorranno negare la
          validita' di societa' che loro usano abitualmente
          per lanciare strali ogni giorno, no?
          :)In teoria non dovrebbero, ma esistono molti modi di usare uno strumento. Una siringa può servire per salvare una vita, o per interromperla. Vedi tu. Quelli di torrentfreak cercano evidentemente di sollevare polveroni: a loro non interessa la veridicità di quanto dicono, a loro non interessa portare qualcuno in tribunale.
          [*] a meno che non pensi che Scaneye fornisca
          deliberatamente dati falsi... ma perche
          dovrebbe?Per farsi pubblicità, ad esempio.
          • anon scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Leguleio
            Quelli di torrentfreak cercano evidentemente
            di sollevare polveroni: a loro non interessa la
            veridicità di quanto dicono, a loro non interessa
            portare qualcuno in tribunale.Neanche alle major interessa, visti i vari casi di vecchietti/e senza computer trascinati in tribunale.
          • Leguleio scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: anon

            Quelli di torrentfreak cercano evidentemente

            di sollevare polveroni: a loro non interessa la

            veridicità di quanto dicono, a loro non
            interessa

            portare qualcuno in tribunale.

            Neanche alle major interessa, visti i vari casi
            di vecchietti/e senza computer trascinati in
            tribunale.Incidenti di percorso. L'interesse delle case cinematografiche è portare in tribunale, e ottenere risarcimenti, da persone che il copyright lo hanno violato davvero. Non si capisce che gusto ci troverebbero a mettere alla sbarra ignare vecchiette, che peraltro di soldi non ne hanno molti. A Torrentfreak interessa la notizia da barzelletta, e basta. La differenza è qui.
          • bubba scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: anon




            Quelli di torrentfreak cercano
            evidentemente


            di sollevare polveroni: a loro non
            interessa
            la


            veridicità di quanto dicono, a loro non

            interessa


            portare qualcuno in tribunale.



            Neanche alle major interessa, visti i vari
            casi

            di vecchietti/e senza computer trascinati in

            tribunale.


            Incidenti di percorso. L'interesse delle case
            cinematografiche è portare in tribunale, e
            ottenere risarcimenti, da persone che il
            copyright lo hanno violato davvero. Non si
            capisce che gusto ci troverebbero a mettere alla
            sbarra ignare vecchiette, che peraltro di soldi
            non ne hanno molti.


            A Torrentfreak interessa la notizia da
            barzelletta, e basta. La differenza è
            qui.siringhe, major che vogliono giustizia e verita', truffe come incidenti di percorso ecc... ma dico dici sul serio?Le major sono quelle di Mediadefender, degli estorsori di Logistep/peppermint, delle manipolazioni legali di ACTA ,ecc ecc!Sono quelle che fanno endoresment per SIAE (e i loro disastrosi bilanci nonostante l'oligopolio), quelle che travestite da politici creano l'iniquo compenso, la sballata liberta' di panorama (e 100 ecc...)Le societa' di monitoraggio le usano abitualmente, tanto in un tracker o in un server donkey gli ip li vedi... e ora sarebbe tuttofuffainventato perche lo pubblica torrentfreak??? Legu o sei incredibilmente ingenuo o molto in mala fede...
          • Leguleio scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: bubba

            Incidenti di percorso. L'interesse delle case

            cinematografiche è portare in tribunale, e

            ottenere risarcimenti, da persone che il

            copyright lo hanno violato davvero. Non si

            capisce che gusto ci troverebbero a mettere alla

            sbarra ignare vecchiette, che peraltro di soldi

            non ne hanno molti.





            A Torrentfreak interessa la notizia da

            barzelletta, e basta. La differenza è

            qui.
            siringhe, major che vogliono giustizia e verita',
            truffe come incidenti di percorso ecc... ma dico
            dici sul
            serio?Mai stato così serio.Tu, piuttosto, dovresti curare un po' di più la sintassi. È sconnessa, e quando si inizia con la sintassi, è un effetto valanga: si porta dietro anche il pensiero, che risulta sconnesso tale e quale.
            Le major sono quelle di Mediadefender, degli
            estorsori di Logistep/peppermint, delle
            manipolazioni legali di ACTA ,ecc
            ecc!
            Sono quelle che fanno endoresment per SIAE (e i
            loro disastrosi bilanci nonostante l'oligopolio),
            quelle che travestite da politici creano l'iniquo
            compenso, la sballata liberta' di panorama (e 100
            ecc...)
            Stai facendo accuse da causa per diffamazione. Qui non ti succederà nulla, nessuno verrá mai a leggerti. Però, se vuoi, prova a scriverle direttamente alle istituzioni direttamente interessate, e poi dicci come è andata a finire.Ti informo che ciò che tu pensi delle multinazionali del cinema, nulla ha a che fare con cause per violazione del diritto d'autore. Quelle vanno avanti lo stesso, del tuo disprezzo nemmeno se ne accorgono.
          • bubba scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: bubba




            Incidenti di percorso. L'interesse
            delle
            case


            cinematografiche è portare in
            tribunale,
            e


            ottenere risarcimenti, da persone che il


            copyright lo hanno violato davvero. Non
            si


            capisce che gusto ci troverebbero a
            mettere
            alla


            sbarra ignare vecchiette, che peraltro
            di
            soldi


            non ne hanno molti.








            A Torrentfreak interessa la notizia da


            barzelletta, e basta. La differenza è


            qui.


            siringhe, major che vogliono giustizia e
            verita',

            truffe come incidenti di percorso ecc... ma
            dico

            dici sul

            serio?

            Mai stato così serio.
            Tu, piuttosto, dovresti curare un po' di più la
            sintassi. la sintassi andava benone. Al max aggiungerei una virgola.Tu invece dovresti curare i contenuti. Sei passato da palesi violazioni delle major alle siringhe.

            Le major sono quelle di Mediadefender, degli

            estorsori di Logistep/peppermint, delle

            manipolazioni legali di ACTA ,ecc

            ecc!

            Sono quelle che fanno endoresment per SIAE
            (e
            i

            loro disastrosi bilanci nonostante
            l'oligopolio),

            quelle che travestite da politici creano
            l'iniquo

            compenso, la sballata liberta' di panorama
            (e
            100

            ecc...)




            Stai facendo accuse da causa per diffamazione.Sinceramente NON ne vedo neanche una.Ma tu sai di cosa sto parlando , si?
            Qui non ti succederà nulla, nessuno verrá
            mai a leggerti. Però, se vuoi, prova a scriverle
            direttamente alle istituzioni direttamente
            interessate, e poi dicci come è andata a
            finire.Sarebbe interessante. PRIMA pero' vorrei un grosso potenziamento dell'istututo della "lite temeraria"...Capisco che tu pensi che se non c'e' una sentenza definitiva, tutto cio che viene detto sia pregiudizialmente diffamatorio... naturalmente lo pensano anche certi parlamentari (cfr. bagarre caso sallusti)... Mi ricordo casi gustosi tipo quelli di un certo giornalista che scriveva di un certo tizio protetto dallo schermo parlamentare, de facto contiguo alla mafia, lui querelo' e vinse. Salvo poi essere processato e condannato per quello.... ah! l'uso strumentale della """giustizia""" ..
            Ti informo che ciò che tu pensi delle
            multinazionali del cinema, nulla ha a che fare
            con cause per violazione del diritto d'autore.Ha "a che fare eccome"! E' la precondizione.... o pensi che la copyright act del 1976 (quella che de facto ha iniziato I VERI DISASTRI made in usa) non sia stata fatta ad uso e consumo delle major? E le manipolazioni (o peggio) che ho elencato?
            Quelle vanno avanti lo stesso, del tuo disprezzo
            nemmeno se ne
            accorgono.Ah che le cause in corso vadano avanti lo stesso, non ci piove. Alcuni vedono segnali positivi nel futuro (c'era un articolo del tizio del pirate party)... io sinceramente ancora no...
          • Leguleio scrive:
            Re: e le denuncie ?
            - Scritto da: bubba

            Tu, piuttosto, dovresti curare un po' di più la

            sintassi.
            la sintassi andava benone. Al max aggiungerei una
            virgola.La frase a cui mi riferivo era questa: "Le societa' di monitoraggio le usano abitualmente, tanto in un tracker o in un server donkey gli ip li vedi... e ora sarebbe tuttofuffainventato perche lo pubblica torrentfreak???". "Le usano" cosa? E il tuttofuffainventato non è un esempio di limpida prosa giornalistica.
            Tu invece dovresti curare i contenuti. Sei
            passato da palesi violazioni delle major alle
            siringhe.Hai dei conflitti non risolti con le siringhe? Le hai già citate due volte, ma era un esempio come un altro: avrei potuto dire che un bisturi salva una vita ma può anche interromperla, se usato come pugnale: non cambiava nulla.

            Stai facendo accuse da causa per diffamazione.
            Sinceramente NON ne vedo neanche una.Te le mostro io:1) estorsori di Logistep/peppermint;2) manipolazioni legali di ACTA (qualsiasi cosa significhi "manipolazioni legali", non è un complimento);3) travestite da politici creano l'iniquo compenso;Se vuoi, puoi provare a copiare pari pari queste frasi e riferirle a persone precise che conosci, e con cui magari lavori. Per vedere di nascosto l'effetto che fa (cit.).
            Ma tu sai di cosa sto parlando , si?Sì. Sono una persona che si informa. Pensa che so persino in cosa consiste il reato di diffamazione.

            Qui non ti succederà nulla, nessuno verrá

            mai a leggerti. Però, se vuoi, prova a scriverle

            direttamente alle istituzioni direttamente

            interessate, e poi dicci come è andata a

            finire.
            Sarebbe interessante. PRIMA pero' vorrei un
            grosso potenziamento dell'istututo della "lite
            temeraria"...No, il mondo era così quando sei nato, e te lo becchi così anche ora che sei adulto. Sarebbe troppo comodo cambiare le regole durante i giochi.
            Capisco che tu pensi che se non c'e' una sentenza
            definitiva, tutto cio che viene detto sia
            pregiudizialmente diffamatorio... naturalmente lo
            pensano anche certi parlamentari (cfr. bagarre
            caso sallusti)...Non è nemmeno in questa maniera. Se accusi una persona di furto mentre già c'è una causa nei suoi confronti per quel reato, lui può anche querelarti per diffamazione. Ma non ne caverebbe nulla: una decisione del tribunale arriverà solo dopo la sentenza definitiva sul suo caso, non prima. E ovviamente, se poi viene condannata, la querela cade nel vuoto. Tu accusi senza una prova o un proXXXXX in arrivo, nulla: che è un tantino più grave.
            Mi ricordo casi gustosi tipo quelli di un certo
            giornalista che scriveva di un certo tizio
            protetto dallo schermo parlamentare, de facto
            contiguo alla mafia, lui querelo' e vinse. Salvo
            poi essere processato e condannato per quello....
            ah! l'uso strumentale della """giustizia"""
            ..Io ti posso ricordare quello che vuoi. Cosa cambia, nel funzionamento della giustizia? Se tu dici al giudice o al querelante che gli ricordi qualcuno o qualcosa, credi che ti aiuti per venirne fuori? Che ti fanno uno sconto sul risarcimento?

            Ti informo che ciò che tu pensi delle

            multinazionali del cinema, nulla ha a che fare

            con cause per violazione del diritto d'autore.
            Ha "a che fare eccome"! E' la precondizione.... o
            pensi che la copyright act del 1976 (quella che
            de facto ha iniziato I VERI DISASTRI made in usa)
            non sia stata fatta ad uso e consumo delle major?
            E le manipolazioni (o peggio) che ho
            elencato?Non è rilevante. La legge c'è. La conoscenza del presunto gomplotto che l'ha creata non salva nessuno dalla sua applicazione.

            Quelle vanno avanti lo stesso, del tuo disprezzo

            nemmeno se ne

            accorgono.
            Ah che le cause in corso vadano avanti lo stesso,
            non ci piove. Alcuni vedono segnali positivi nel
            futuro (c'era un articolo del tizio del pirate
            party)... Io ricordo un articolo <B
            su </B
            una tizia del partito pirata tedesco:http://punto-informatico.it/3608231/PI/News/germania-pirati-del-copyright.aspxSi è dimessa dopo un mese, guarda caso.Sempre in tema di citazioni musicali, "siamo tutti conformisti travestiti da ribelli". :-)
  • tucumcari scrive:
    chiedetemi
    se sono stupito!
    • Guybrush scrive:
      Re: chiedetemi
      - Scritto da: tucumcari
      se sono stupito!Cavolo: shaolin soccer, me l'ero scordato!GT
      • tucumcari scrive:
        Re: chiedetemi
        - Scritto da: Guybrush
        - Scritto da: tucumcari

        se sono stupito!
        Cavolo: shaolin soccer, me l'ero scordato!

        GTanche io ci portai (al cinema) i miei figli (allora bambini) e me lo sono dormito per una metà almeno! :DMi hanno poi detto che è diventato una sorta di "cult" nel suo genere (a mio modesto parere per motivi che mi sono misteriosi)...
        • certo certo scrive:
          Re: chiedetemi
          Probabilmente perchè, al cinema, hai visto la versione doppiata in italiano che era un vero e proprio insulto all'originale.Riguardatelo in lingua originale sottotitolato in inglese, vedrai che migliora :)- Scritto da: tucumcari
          Mi hanno poi detto che è diventato una sorta di
          "cult" nel suo genere (a mio modesto parere per
          motivi che mi sono
          misteriosi)...
          • Sgabbio scrive:
            Re: chiedetemi
            - Scritto da: certo certo
            Probabilmente perchè, al cinema, hai visto la
            versione doppiata in italiano che era un vero e
            proprio insulto
            all'originale.
            Riguardatelo in lingua originale sottotitolato in
            inglese, vedrai che migliora
            :)

            Vanno bene pure in italiano, il vero problema è che in italia portarono sto film, modificarono la trama (visti poi i tempi in cui volevano farlo vedere in italia), fu doppiato da persone che di doppiaggio non sanno nulla (vari calciatori italiani), condito tutto da un marketing orrendo.Mi ricordo ancora i vari forum ai tempi che erano un RAGE totale per questo.
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: chiedetemi
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: Guybrush

          - Scritto da: tucumcari


          se sono stupito!

          Cavolo: shaolin soccer, me l'ero scordato!



          GT
          anche io ci portai (al cinema) i miei figli
          (allora bambini) e me lo sono dormito per una
          metà
          almeno!
          :D
          Mi hanno poi detto che è diventato una sorta di
          "cult" nel suo genere (a mio modesto parere per
          motivi che mi sono
          misteriosi)...Perché è stato il primo film cinese con attori sottotitolato in italiano e il fansub è meglio del dvd originale, perché1) non ci sono quelle ridicole voci dei giocatori della Roma2) non ci sono tutti i tagli che hanno fatto alla versione occidentale, vedi http://tinyurl.com/censureshaolinsoccer-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 gennaio 2013 00.26-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti