Italia, consultazione sull'albo degli installatori

Le misure che arricchirebbero di burocrazia la procedura per collegare un device alla rete pubblica sono quelle più contestate

Roma – Il Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato una procedura di consultazione pubblica sulla bozza del Decreto ministeriale con il regolamento di attuazione dell’articolo 2, comma 2, del Decreto legislativo 26 ottobre 2010, n. 198, recante l’attuazione della Direttiva 2008/63/CE relativa alla concorrenza sui mercati delle apparecchiature terminali di telecomunicazioni.
Obiettivo della consultazione è quello di “acquisire gli orientamenti, le osservazioni e i commenti dei soggetti interessati in relazione all’approccio metodologico in base al quale è stato modellato lo schema di regolamento” e i pareri dovranno pervenire non oltre il 15 aprile.

In generale i primi commenti alla bozza, in particolare dell’Associazione piccole aziende e consulenti per l’informatica (APICI), la definiscono “totalmente inadeguata” e non in grado di rappresentare la realtà del settore, o almeno non in modo tale da permettere una reale liberalizzazione del mercato.

Essa contiene, tra l’altro, le misure che rischiano di richiedere un ulteriore balzello e onere burocratico sulla libertà di collegamento a Internet di un dispositivo, dal momento che impongono la costituzione di un albo apposito con la definizione dei requisiti di qualificazione tecnico-professionali che devono possedere le imprese per essere inserite nell’elenco delle imprese abilitate all’esercizio delle attività di installazione di device da collegare alla rete di comunicazione pubblica.

Provvedere all’installazione senza avere le necessarie autorizzazione rischia di costare una multa fino a 150mila euro. E rappresenta uno dei punti più criticati del provvedimento, definita da Assoprovider, associazione che raccoglie i piccoli ISP, “un decreto contro la libertà” e contro lo spirito della direttiva europea di cui dovrebbe essere attuazione. In essa, dice il Presidente Dino Bortolotto “si parla di interfacce di rete pubblica, che non devono essere confuse con le apparecchiature dei singoli utenti. Arriviamo invece all’assurdo che un ISP può progettare reti pubbliche, ma non può installare apparati”.

Favorevole al decreto, invece, l’ Associazione Operatori Telefonia e Telematica Assotel, che lo definisce “un provvedimento che tutela gli utilizzatori” e minimizza la portata delle sanzioni che non sarebbero tanto differenti da quelle da anni in vigore.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gino Pino scrive:
    open
    Tutte XXXXXXX...meglio così, pensate se Android diventasse come Linux non si capisce più un XXXXX software che girano su una distribuzione e non sull'altra e tutto ciò a scapito dell'utente...e poi sopratutto Linux non è venduto, se non in pochi casi, preistallato su un così gran numero di dispositivi bisogna fare i conti con il mercato e con le esigenze degli utenti e affanXXXX la perversione dell'opensouce senza se e senza ma!!!
  • il solito bene informato scrive:
    serious
    Everybody serious about doing software should make their own hardware
    • hermanhesse scrive:
      Re: serious
      Everybody serious should not post on PI.
    • bertuccia scrive:
      Re: serious
      - Scritto da: il solito bene informato

      Everybody serious about doing software should
      make their own hardwareAlan Kay Institutions Xerox PARCStanford UniversityAtariApple Inc. ATGWalt Disney ImagineeringUCLAKyoto UniversityMITViewpoints Research InstituteHewlett-Packard Labs Known for Dynabookobject-oriented programmingSmalltalkgraphical user interface windowsbei XXXXX!! :o
  • Sherpya scrive:
    tanto poi leggo solo i post di ruppolo
    vi litigate e vi dite XXXXXXX che noia, ruppolo ti prego fulmina tutti con i tuoi alimentatori eppol!!!
    • hermanhesse scrive:
      Re: tanto poi leggo solo i post di ruppolo
      Eh no non è giusto!Io mi impegno tanto e tu leggi solo i suoi?
      • krane scrive:
        Re: tanto poi leggo solo i post di ruppolo
        - Scritto da: hermanhesse
        Eh no non è giusto!
        Io mi impegno tanto e tu leggi solo i suoi?Sara' uno studente di psichiatria in cerca di casi di studio...
        • hermanhesse scrive:
          Re: tanto poi leggo solo i post di ruppolo
          Diavoli dell'inferno, può essere!Aoooohhh! Allora anche FinalCut è da studiare per bene.Sindrome di Dio, deliri di onnipotenza, mitomania...
          • krane scrive:
            Re: tanto poi leggo solo i post di ruppolo
            - Scritto da: hermanhesse
            Diavoli dell'inferno, può essere!
            Aoooohhh! Allora anche FinalCut è da studiare
            per bene.
            Sindrome di Dio, deliri di onnipotenza,
            mitomania...E Fiber ? Ce lo vogliamo dimenticare ?Assoluta incapacita' di comprendere le risposte che gli vengono date, praticamente un discorso monodirezionale univoco che si crea da dentro di lui verso gli altri senza alcuna capacita' di interazione.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 10.31-----------------------------------------------------------
          • hermanhesse scrive:
            Re: tanto poi leggo solo i post di ruppolo
            Vero! Per par condicio dobbiamo citare anche Fiber!
          • bertuccia scrive:
            Re: tanto poi leggo solo i post di ruppolo
            - Scritto da: hermanhesse

            Vero! Per par condicio dobbiamo citare anche
            Fiber!che poi è solo l'n-esima reincarnazione di Dovella
          • hermanhesse scrive:
            Re: tanto poi leggo solo i post di ruppolo
            Naaaah... Fiber ha volte ha ragione al 100%.Dovella non ha MAI avuto ragione in tutta la sua vita e su qualunque forum... un po' come Ruppolo.
          • bertuccia scrive:
            Re: tanto poi leggo solo i post di ruppolo
            - Scritto da: hermanhesse

            Naaaah... Fiber ha volte ha ragione al 100%.mah sarà che dopo i primi 2 post ho smesso di cliccare sul suo nick
  • kaiserxol scrive:
    LINUX AL TAPPETO.......................
    ......scusate, ma si son dimenticare di flammare!!Io in un articolo che parla di Linux non ci posto se non ci sono flame!!! :-DBando alle stupidaggini...Google si è resa conto che i produttori fan quello che vogliono, sXXXXXno l'os, ci installano porcherie, launcher stupidi, si rallenta il sistema e l'utente finale è scontento. Gli aggiornamenti poi...non è normale che un dispositivo con Android non possa essere aggiornato (se non in maniera "illegale"...anche senza virgolette!).Così facendo diventerà un os vero e proprio, uguale per tutti e personalizzabile solo dagli utenti finali, aggiornabile i 4 e 4 = 8.per avere tutti smartphone con ROM cucinate, meglio una base Google e poi IO mi installo quello che voglio, tranne una suite per le cose basilari (navigare, musica, video, calcolatrice ecc). Tutto il resto invece passa da Google Market.Dal mio punto di vista mi sà molto di una nuova distro Linux, con un software market. Il produttore?? Che venda il dispositivo e lasci fare il software a chi è capace!!!
    • hermanhesse scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO.......................
      Un altra forma di intelligenza!Ragazzi, basta postare cose sensate, non è il luogo adatto..
    • ruppolo scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO.......................
      - Scritto da: kaiserxol
      Il produttore?? Che venda il dispositivo e lasci
      fare il software a chi è
      capace!!!E secondo te i produttori restano a guardare e a competere all'ultimo centesimo sullo stesso prodotto, mentre Google fa soldi a palate?Come ribadisco da anni, il sistema vincente è "il mio sistema nel mio computer". Se Google si fabbrica da sola il terminale (o trova un produttore che decida di produrre solo terminali Android in esclusiva), allora Android avrà vita lunga. Altrimenti la giostra si fermerà non appena verrà tolta la possibilità ai costruttori di differenziarsi gli uni dagli altri.In ogni caso, Android non è e non sarà mai "open".
      • hermanhesse scrive:
        Re: LINUX AL TAPPETO.......................
        Eccolo qui, il deus ex-machina di tutto il presepe!- Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: kaiserxol

        Il produttore?? Che venda il dispositivo e lasci

        fare il software a chi è

        capace!!!

        E secondo te i produttori restano a guardare e a
        competere all'ultimo centesimo sullo stesso
        prodotto, mentre Google fa soldi a
        palate?Quindi tutti i produttori che finora hanno fatto soldoni (vedi: samsung, lg, htc ecc. ecc.) sono idioti vero?La realtà è semplice: a te rode da matti che iPhone, per quanto sia un ottimo telefono, finirà là da dove viene Apple per colpa di Android.Spara pure qualche statistica del pendolo come al tuo solito, c'è solo una persona a questo modo che può distorcere la realtà ed è Jobs, non tu di certo.

        Come ribadisco da anni, il sistema vincente è "il
        mio sistema nel mio computer".Ce n'eravamo già accorti: il TUO sistema sul TUO computer, ovvero quello che dici tu. :D
        Se Google si
        fabbrica da sola il terminale (o trova un
        produttore che decida di produrre solo terminali
        Android in esclusiva), allora Android avrà vita
        lunga. Altrimenti la giostra si fermerà non
        appena verrà tolta la possibilità ai costruttori
        di differenziarsi gli uni dagli
        altri.Difatti sta andando proprio così.

        In ogni caso, Android non è e non sarà mai "open".E' vero, sarà Open, senza virgolette.Il bello è che: - se google fa qualcosa per sistemare problematiche che un software open può avere sbaglia- se non fa nulla sbagliaInteressante posizione. Mai pensato di fare politica? Ti riesce meglio di fare informatica, di sicuro.
        • ruppolo scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................
          - Scritto da: hermanhesse
          Eccolo qui, il deus ex-machina di tutto il
          presepe!

          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: kaiserxol


          Il produttore?? Che venda il dispositivo e
          lasci


          fare il software a chi è


          capace!!!



          E secondo te i produttori restano a guardare e a

          competere all'ultimo centesimo sullo stesso

          prodotto, mentre Google fa soldi a

          palate?

          Quindi tutti i produttori che finora hanno fatto
          soldoni (vedi: samsung, lg, htc ecc. ecc.) sono
          idioti
          vero?Soldoni? Quelli che hai citato hanno fatto soldini. I soldoni per ora li fa solo Apple:http://pdemul.com/post/3105187301/graph-apple-takes-the-cake-in-mobile-profits-per
          La realtà è semplice: a te rode da matti che
          iPhone, per quanto sia un ottimo telefono, finirà
          là da dove viene Apple per colpa di
          Android.Al contrario, sono felice che iOS cresce più di Android:http://www.appleinsider.com/articles/11/04/04/ios_ipad_web_use_still_outpacing_all_android_devices_combined.html
          Spara pure qualche statistica del pendolo come al
          tuo solito, c'è solo una persona a questo modo
          che può distorcere la realtà ed è Jobs, non tu di
          certo.Appena fatto, e ci aggiungo pure questa:http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=8Anche su questa si vede come iOS cresce più di Android.

          Come ribadisco da anni, il sistema vincente è
          "il

          mio sistema nel mio computer".

          Ce n'eravamo già accorti: il TUO sistema sul TUO
          computer, ovvero quello che dici tu.
          :DOvvero qualsiasi sistema dello stesso tipo: RIM con Blackberry, HP con WebOS, eccetera. Senza scomodare le console ludiche... o le scomodiamo?


          Se Google si

          fabbrica da sola il terminale (o trova un

          produttore che decida di produrre solo terminali

          Android in esclusiva), allora Android avrà vita

          lunga. Altrimenti la giostra si fermerà non

          appena verrà tolta la possibilità ai costruttori

          di differenziarsi gli uni dagli

          altri.

          Difatti sta andando proprio così.Per ora sta andando il contrario di così.

          In ogni caso, Android non è e non sarà mai
          "open".
          E' vero, sarà Open, senza virgolette.
          Il bello è che:
          - se google fa qualcosa per sistemare
          problematiche che un software open può avere
          sbaglia
          - se non fa nulla sbagliaGoogle ha solo sbagliato (ma non dal suo punto di vista) nel pigliare per il XXXX i clienti Android.
          Interessante posizione. Mai pensato di fare
          politica? Ti riesce meglio di fare informatica,
          di
          sicuro.Io non "faccio informatica".
          • hermanhesse scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Uhm... non ne azzecchi mai una eh?Vabbè, ma non ti preoccupare, al limite una persona preparata come te non avrà problemi a cambire sistemi quando Apple ri-sparirà nel quasi nulla (pacca sulle spalle).
          • ruppolo scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Se non sei in grado di intendere, non è colpa mia.
          • hermanhesse scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Io sono in grado di volere, cosa che a te è preclusa per motivi di religione.
          • ruppolo scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: hermanhesse
            Io sono in grado di volere, cosa che a te è
            preclusa per motivi di
            religione.Conosco bene la generazione "io voglio".
          • hermanhesse scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Deve essere quella degli """""esperti""""" di informatica e telecomunicazione sulla cinquantina con complessi di amministratore di nodi BBS inesistenti e fan della mela, nonchè affetti dalla teoria della pony dinamica.Oh...già, come te!
        • mah mah scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................
          Apple fa e rifà gli stessi errori all'infinito.Apple sarebbe potuta essere più in alto di dove è Microsoft ora, trascinando Motorola al posto adesso occupato da Intel, e non l'ha fatto.Avrebbe potuto, a suo tempo , spiazzare IBM and BUNCH ma non l'ha fatto... si è limitata a piccoli momenti di gloria come è piccolo il momento di gloria che già sta scemando, avuto con iPhone.Un ottima idea, un ottimo prodotto, purtroppo limitato e castrato dalle ambizioni del suo seppur geniale, ma poco lungimirante CEO.
      • shevathas scrive:
        Re: LINUX AL TAPPETO.......................

        E secondo te i produttori restano a guardare e a
        competere all'ultimo centesimo sullo stesso
        prodotto, mentre Google fa soldi a
        palate?
        mah dipende. nei portatili vedo windows mica AsusOS, AcerOS. E quando l'hanno fatto, vedi netbook, son tornati rapidamente indietro.
        Come ribadisco da anni, il sistema vincente è "il
        mio sistema nel mio computer". di contro ti fa perdere la possibilità di realizzare pesanti economie di scala, cosa che ha lanciato l'architettura PC.Se Google si
        fabbrica da sola il terminale (o trova un
        produttore che decida di produrre solo terminali
        Android in esclusiva), allora Android avrà vita
        lunga. Altrimenti la giostra si fermerà non
        appena verrà tolta la possibilità ai costruttori
        di differenziarsi gli uni dagli
        altri.
        bigG i soldi li tira fuori dalle connessioni verso i suoi server e a bigG interessa essere raggiungibile dalla maggior parte della gente, non penso sia interessata a focalizzarsi nella vendita di hardware.Tagliarsi fuori per "fornire" in esclusiva servizi a chi si compra il gingillo android sarebbe un regalo enorme alla concorrenza.
        In ogni caso, Android non è e non sarà mai "open".ci son molti modi per intendere open. Direi che rimarrà open in stile minix più che in stile linux.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 15.45-----------------------------------------------------------
        • MeX scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................
          vuoi dire che un'Amiga era peggio di un IBM con il DOS?
          • hermanhesse scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            :|No, questa non l'ho capita io, sta volta.E puoi rispondere anche tu "Non faccio l'assistente sociale"...
          • MeX scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            non c'è niente da capire, è una domanda.Pensi che l'Amiga fosse inferiore a un compatibile IBM con DOS?
          • hermanhesse scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Uhm...no, però io Guru meditation su DOS non l'ho mai visto.Dos quale? PC/DOS (IBM/DOS), MS/DOS, 86/DOS...
          • MeX scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            quindi, pensi che se ogni produttore si sbattesse a sviluppare il suo OS invece che avere "la pappa pronta" (cit.) non sarebbe meglio?
          • hermanhesse scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Allora, siamo andati avanti 20 anni per cercare di uniformare il tutto ed adesso torniamo indietro (addirittura ora c'è la cloud evviva, evviva...ah...a... ma è come quando c'erano i mainframe con i più i disegnini colorati!)...Sei veramente certo di sapere cosa è bene e cosa è male?Io opto per avere un numero finito di SO da personalizzare liberamente.Ma non "Uno per produttore", sennò tanto vale.
          • MeX scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            io invece penso che più scelta c'è più libertà c'è!La compatibilità per "mono OS" è ciò a cui ci ha abituati il monopolio di microsoft...Se si usano standard e formati file aperti si possono avere quanti OS vuoi senza nessun problema
          • hermanhesse scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Poi però arriva un grafico che usa solo Mac, ti manda i files di CS4 senza estensioni, con font proprietari disponibili solo su Mac ecc.ecc. e ce l'hai nel fracco...Hai ragione, basterebbe eliminare gli idioti...
          • MeX scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            esatto, è un idiota visto che con OSX da qualsiasi APP può "stampare" un PDF
          • hermanhesse scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            No, non hai capito: parlo di files di lavoro, non di un PDF finito.Quindi tracciati, fonts, immagini ecc. ecc.
          • HuSkY scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: hermanhesse
            Poi però arriva un grafico che usa solo Mac, ti
            manda i files di CS4 senza estensioni, con font
            proprietari disponibili solo su Mac ecc.ecc. e ce
            l'hai nel
            fracco...

            Hai ragione, basterebbe eliminare gli idioti...la suite di Adobe esiste sia per OSX che per Win, e i gli stessi documenti sono cross platform. l'unico accorgimento per un passaggio indolore è usare fonts opentype
          • Demolitions scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Ti risponde la storia, direi. Ma non su cosa era peggio, su cosa è stato considerato peggio.
          • MeX scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            la storia dell'informatica ha confermato che con la concorrenza sleale conquisti il mercato
          • Demolitions scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: MeX
            la storia dell'informatica ha confermato che con
            la concorrenza sleale conquisti il
            mercatoEsatto.
          • 6792 scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: MeX
            la storia dell'informatica ha confermato che con
            la concorrenza sleale conquisti il
            mercato(rotfl)(rotfl)(rotfl)Difatti !(rotfl)(rotfl)(rotfl)Di quale storia parli "walledgarden"?
          • MeX scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            walledgarden e concorrenza sleale... uhmmmm bah!
          • shevathas scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: MeX
            vuoi dire che un'Amiga era peggio di un IBM con
            il
            DOS?aveva pregi e difetti rispetto ai PC compatibili. Era un ottimo computer multimediale, peccato che la multimedialità, a parte poche eccezioni in azienda non serva. E anche la Commodore c'ha messo del suo per suicidarlo.
          • MeX scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            ma Microsoft mica ha vinto solo in azienda...
          • shevathas scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: MeX
            ma Microsoft mica ha vinto solo in azienda...ha vinto principalmente per due motivi: - la diffusione in azienda e l'architettura aperta del PC hanno consentito una rapida riduzione dei costi della ferraglia- il sistema bene o male faceva il suo sXXXXX lavoro ed aveva un rapporto costi/prestazioni migliore rispetto alla concorrenza.
          • MeX scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            direi che il motivo è solo il prezzo basso
          • krane scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: MeX

            ma Microsoft mica ha vinto solo in azienda...
            ha vinto principalmente per due motivi:
            - la diffusione in azienda e l'architettura
            aperta del PC hanno consentito una rapida
            riduzione dei costi della ferraglia
            - il sistema bene o male faceva il suo sXXXXX
            lavoro ed aveva un rapporto costi/prestazioni
            migliore rispetto alla concorrenza.Hai dimenticato che ostacolava la concorrenza con incompatibilita' sparse ad arte qua e la'.
        • ruppolo scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................
          - Scritto da: shevathas

          E secondo te i produttori restano a guardare e a

          competere all'ultimo centesimo sullo stesso

          prodotto, mentre Google fa soldi a

          palate?


          mah dipende. nei portatili vedo windows mica
          AsusOS, AcerOS. E quando l'hanno fatto, vedi
          netbook, son tornati rapidamente
          indietro.Certamente, ma questo non perché sia meglio così, ma perché tale sistema è stato imposto con la forza.Dove non è stato possibile imporlo con la forza, ha sempre fallito.


          Come ribadisco da anni, il sistema vincente è
          "il

          mio sistema nel mio computer".

          di contro ti fa perdere la possibilità di
          realizzare pesanti economie di scala, cosa che ha
          lanciato l'architettura
          PC.Certo, al prezzo di aver ingessato l'informatica, creato un elettrodomestico che richiede un master in informatica e la pazienza di Giobbe.

          Se Google si

          fabbrica da sola il terminale (o trova un

          produttore che decida di produrre solo terminali

          Android in esclusiva), allora Android avrà vita

          lunga. Altrimenti la giostra si fermerà non

          appena verrà tolta la possibilità ai costruttori

          di differenziarsi gli uni dagli

          altri.



          bigG i soldi li tira fuori dalle connessioni
          verso i suoi server
          e a bigG interessa essere
          raggiungibile dalla maggior parte della gente,
          non penso sia interessata a focalizzarsi nella
          vendita di
          hardware.Vero, ma è tramite l'hardware che si realizzano tali connessioni. E se l'hardware viene ridotto e mero terminale (come lo sono gli Android), meglio ancora, perché non potrà che fare connessioni con i server Google. È lì che vuole far andare Android, nella nuvola Google.
          Tagliarsi fuori per "fornire" in esclusiva
          servizi a chi si compra il gingillo android
          sarebbe un regalo enorme alla
          concorrenza.La concorrenza ha sistemi ben consolidati, Google no. E di certo le cose in questo momento si stanno allontanando dal consolidamento.

          In ogni caso, Android non è e non sarà mai
          "open".

          ci son molti modi per intendere open. Direi che
          rimarrà open in stile minix più che in stile
          linux.Diciamo semplicemente che gli utenti non trarranno il benché minimo beneficio.
          • Demolitions scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Se gli "utenti" sono persone con le idee di un ruppolo, tanto di guadagnato tenendoli lontani.
          • shevathas scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................


            mah dipende. nei portatili vedo windows mica

            AsusOS, AcerOS. E quando l'hanno fatto, vedi

            netbook, son tornati rapidamente

            indietro.

            Certamente, ma questo non perché sia meglio così,
            ma perché tale sistema è stato imposto con la
            forza.o forse perché tornavano indietro molti netbook.
            Dove non è stato possibile imporlo con la forza,
            ha sempre
            fallito.
            dici ? vogliamo parlare dei server e di come linux si sia affermato a discapito degli unix proprietari ?
            Certo, al prezzo di aver ingessato l'informatica,
            creato un elettrodomestico che richiede un master
            in informatica e la pazienza di
            Giobbe.
            e funziona, non si limita a fare arredamento.
            Diciamo semplicemente che gli utenti non
            trarranno il benché minimo
            beneficio.alla fine sono gli utenti a scegliere. Se android piace compreranno android. Altrimenti cercheranno altro.
          • Demolitions scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: shevathas
            alla fine sono gli utenti a scegliere. Se android
            piace compreranno android. Altrimenti cercheranno
            altro.Esatto, se PIACE, non se FUNZIONA o se è LIBERO, se PIACE.
      • collione scrive:
        Re: LINUX AL TAPPETO.......................
        - Scritto da: ruppolo
        In ogni caso, Android non è e non sarà mai "open".mmm e allora com'è che me l'hanno fatto scaricare? :Dnon diciamo XXXXXtela tua filosofia è sballata perchè è impossibile avere millemila os per ogni produttore, altrimenti gli sviluppatori che fanno? tu svilupperesti per 40 os diversi? come diavolo si fa?con apple che ogni 3x4 chiude i suoi tool e impedisce di usare mono e altri tool di terze parti per sviluppare, con XXXXXsoft che impone la sua cagosa versione castrata di .net, con pincopallino che impone il suo linguaggio super-mega-figo del 23° secoloci vuole una piattaforma comune affinchè gli sviluppatori siano motivatial massimo questa mossa di google porterà alcuni produttori a creare dei fork di android ma questo non è un problema visto che già adesso lo fanno
        • MeX scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................

          la tua filosofia è sballata perchè è impossibile
          avere millemila os per ogni produttore,
          altrimenti gli sviluppatori che fanno? tu
          svilupperesti per 40 os diversi? come diavolo si
          fa?si fa con standard e protocolli
          con apple che ogni 3x4 chiude i suoi tool e
          impedisce di usare mono e altri tool di terze
          parti per sviluppare, cosa centra il tool con il linguaggio?
          con XXXXXsoft che impone la
          sua cagosa versione castrata di .net, con
          pincopallino che impone il suo linguaggio
          super-mega-figo del 23°
          secoloMicrosoft infatti è quella che lockin non usando gli standard
          ci vuole una piattaforma comune affinchè gli
          sviluppatori siano
          motivatibastano standard comuni su cui far interoperare le varie realtà...
          al massimo questa mossa di google porterà alcuni
          produttori a creare dei fork di android ma questo
          non è un problema visto che già adesso lo
          fannogià e gli utenti rignrazieranno... :(
        • kinder_ping ui scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: ruppolo


          In ogni caso, Android non è e non sarà mai
          "open".


          mmm e allora com'è che me l'hanno fatto
          scaricare?
          :D

          non diciamo XXXXXteE che c'entra scaricare con l'essere open. Forse i progammi closed non si possono scaricare ?
          • Demolitions scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: kinder_ping ui
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: ruppolo




            In ogni caso, Android non è e non sarà mai

            "open".





            mmm e allora com'è che me l'hanno fatto

            scaricare?

            :D



            non diciamo XXXXXte

            E che c'entra scaricare con l'essere open. Forse
            i progammi closed non si possono scaricare
            ?Legalmente, no.Android invece si.http://source.android.com/
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            Ah no,volendo non posso scaricare l'iso di W2008R2 dal server MS ? O l'office ?volendo non posso scaricare il firmware di iOS ?
          • Demolitions scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Ah no,

            volendo non posso scaricare l'iso di W2008R2 dal
            server MS ? O l'office
            ?Un linkettino (legale, e non RC)?
            volendo non posso scaricare il firmware di iOS ?Un linkettino (legale, e non RC)?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: Demolitions
            - Scritto da: kinder_ping ui

            Ah no,



            volendo non posso scaricare l'iso di W2008R2 dal

            server MS ? O l'office

            ?

            Un linkettino (legale, e non RC)?
            No, fammi capire. Tu non sai che gli os di microsoft li puoi anche scaricare ? Primo link a caso : http://www.microsoft.com/downloads/en/details.aspx?FamilyID=13c7300e-935c-415a-a79c-538e933d5424Chiaro che il codice di licenza lo devi mettere. O forse tu intendevi scaricare ed usare gratis i prodotti ms ?

            volendo non posso scaricare il firmware di iOS ?

            Un linkettino (legale, e non RC)?Vuoi il link per scaricare l'ultimo iOS per iPod 4 direttamente da Apple ? E' facilissimo , eccoti il link: http://appldnld.apple.com/iPhone4/041-0545.20110325.We3Rt/iPod4,1_4.3.1_8G4_Restore.ipswDue linkettini, uno ad MS e uno ad Apple, che dici sono legali ? :D
          • ruppolo scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: Demolitions
            - Scritto da: kinder_ping ui

            - Scritto da: collione


            - Scritto da: ruppolo






            In ogni caso, Android non è e non sarà mai


            "open".








            mmm e allora com'è che me l'hanno fatto


            scaricare?


            :D





            non diciamo XXXXXte



            E che c'entra scaricare con l'essere open. Forse

            i progammi closed non si possono scaricare

            ?

            Legalmente, no.
            Android invece si.
            http://source.android.com/Mai sentito parlare di free software?
          • Demolitions scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Demolitions

            - Scritto da: kinder_ping ui


            - Scritto da: collione



            - Scritto da: ruppolo








            In ogni caso, Android non è e non sarà mai



            "open".











            mmm e allora com'è che me l'hanno fatto



            scaricare?



            :D







            non diciamo XXXXXte





            E che c'entra scaricare con l'essere open.
            Forse


            i progammi closed non si possono scaricare


            ?



            Legalmente, no.

            Android invece si.

            http://source.android.com/

            Mai sentito parlare di free software?FREE as in freedom, o FREE as in beer?Per favore ruppolo, proprio tu...
          • Darwin scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: ruppolo
            Mai sentito parlare di free software?Free Software != Freeware
        • ruppolo scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: ruppolo


          In ogni caso, Android non è e non sarà mai
          "open".


          mmm e allora com'è che me l'hanno fatto
          scaricare?
          :D

          non diciamo XXXXXte

          la tua filosofia è sballata perchè è impossibile
          avere millemila os per ogni produttore,
          altrimenti gli sviluppatori che fanno? tu
          svilupperesti per 40 os diversi? come diavolo si
          fa?Facilissimo: ne scegli uno e sviluppi per quello.
          con apple che ogni 3x4 chiude i suoi tool e
          impedisce di usare mono e altri tool di terze
          parti per sviluppare,Fa bene, lo strumento deve essere quello ufficiale.
          con XXXXXsoft che impone la
          sua cagosa versione castrata di .net,Beh, nessuno ti obbliga a scegliere MS.
          con
          pincopallino che impone il suo linguaggio
          super-mega-figo del 23°
          secoloOppure super-mega-antiquato del 11° secolo.
          ci vuole una piattaforma comune affinchè gli
          sviluppatori siano
          motivatiGli sviluppatori sono motivati dal soldo.
          al massimo questa mossa di google porterà alcuni
          produttori a creare dei fork di android ma questo
          non è un problema visto che già adesso lo
          fannoSi, per sport. Ma alla cassa del supermercato o gli dai cintanti o bancomat.L'82,7% del mercato delle applicazioni mobili è in mano ad Apple.Vuoi perdere tempo con i fork?
          • Demolitions scrive:
            Re: LINUX AL TAPPETO.......................
            - Scritto da: ruppolo
            Ma alla cassa del supermercato o
            gli dai cintanti o
            bancomat.

            L'82,7% del mercato delle applicazioni mobili è
            in mano ad
            Apple.
            Vuoi perdere tempo con i fork?Contanti.Continuiamo con la tua visione, poi vediamo con quali contanti paghi al supermercato, quando Apple (o chi sarà in quel momento) sarà riuscita a portarteli via tutti.
      • Ragna Req scrive:
        Re: LINUX AL TAPPETO.......................
        il vero problema è che attualmente ci sono produttori che sfruttano il nome android per vendere il loro hw scadente vedi cellulari cinesi e simili...
        • deactive scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................
          perche' dovrebbe essere un problema? Aumentare la concorrenza e' un bene per chi compra, in teoria dovrebbero presto scendere i prezzi e mi pare nei fatti che stia succedendo proprio cosi'.
        • Picchiatell o scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO.......................
          - Scritto da: Ragna Req
          il vero problema è che attualmente ci sono
          produttori che sfruttano il nome android per
          vendere il loro hw scadente vedi cellulari cinesi
          e
          simili...so' pochi quelli NON cinesi...
  • CHKDSK scrive:
    Aggiornamenti di Android
    Quello che Google deve IMPORRE è la possibilità di installare gli aggiornamenti di Android o tramite rom o tramite aggiornamenti dei vari software, non si può castrare un telefono nuovo uscito pochi mesi fa solo per evitare che gli utenti aggiornino e non cambino telefono!La cosa che forse serve di più è qualcosa del genere. Poi se uno vuole tenersi le rom dei produttori problemi suoi.. MA se vuole usare quella appena aggiornata di android DEVE poterlo fare!
    • hermanhesse scrive:
      Re: Aggiornamenti di Android
      - Scritto da: CHKDSK
      Quello che Google deve IMPORRE è la possibilità
      di installare gli aggiornamenti di Android o
      tramite rom o tramite aggiornamenti dei vari
      software, non si può castrare un telefono nuovo
      uscito pochi mesi fa solo per evitare che gli
      utenti aggiornino e non cambino
      telefono!Minkkkkia! Ma allora c'è intelligenza anche su questo forum!

      La cosa che forse serve di più è qualcosa del
      genere. Poi se uno vuole tenersi le rom dei
      produttori problemi suoi.. MA se vuole usare
      quella appena aggiornata di android DEVE poterlo
      fare!Vuoi sposarmi?
      • CHKDSK scrive:
        Re: Aggiornamenti di Android
        La mia mora è gelosa.. mi spiace XD
      • kinder_ping ui scrive:
        Re: Aggiornamenti di Android
        - Scritto da: hermanhesse
        - Scritto da: CHKDSK

        Quello che Google deve IMPORRE è la possibilità

        di installare gli aggiornamenti di AndroidO lo imponi o hai la possibila'. Sono due concetti diametralmente opposti. Imporre é fascismoDare la possibilita' é democraziaE che fine fa la liberta' di Android se imponi qualcosa , qualsiasi cosa ?
        • hermanhesse scrive:
          Re: Aggiornamenti di Android
          ohhhhh deh!!!!Finalmente esprimi una perplessità degna di questo nome!Bene!In effetti è vero: gestire questa cosa non sarà per nulla semplice. Io non vedo molte altre vie di uscita però se non quello che sta facendo Google (sempre se si ferma qui... se esagera forse passo a Wphone7).Proposte, seriamente? A me non vengono in mente, francamente...
          • Demolitions scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            Io volendo ripeto cosa ho già affermato in cima ai commenti: Android NON E' PROPRIETA' di Google, Google può "Imporre" policy sulla SUA versione, questo non pregiudica in alcun modo l'utilizzo di una qualsiasi altra "versione" di Android.Il problema lo pongono i produttori, che vincolano i loro device ad aggiornamenti strettamente provenienti dalla casa madre per evitare il diffondersi di soluzioni alternative.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            Si, però non la vedo come una soluzione funzionale.E per funzionale intendo: far contenti tutti quanti.
          • Demolitions scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            Stando alla mia conoscenza, che è l'unica a mia disposizione, non esiste una soluzione che faccia contenti tutti, ci sarà sempre il Ruppolo o il MeX dell'occasione che ha qualcosa da ridire, quindi personalmente preferirei lasciare indietro quelli che non hanno voglia di rimboccarsi le maniche, perdere meno tempo a fare interfacce grafiche coi fronzoli ed andare avanti con le funzionalità.
          • ruppolo scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            - Scritto da: Demolitions
            Io volendo ripeto cosa ho già affermato in cima
            ai commenti: Android NON E' PROPRIETA' di Google,
            Google può "Imporre" policy sulla SUA versione,
            questo non pregiudica in alcun modo l'utilizzo di
            una qualsiasi altra "versione" di
            Android.Certo che no, e chi la fa l'altra versione?
            Il problema lo pongono i produttori, che
            vincolano i loro device ad aggiornamenti
            strettamente provenienti dalla casa madre per
            evitare il diffondersi di soluzioni
            alternative.Quindi convieni con me che se fosse Google il produttore dei terminali, questo problema non sussisterebbe?
        • shevathas scrive:
          Re: Aggiornamenti di Android


          Imporre é fascismo
          Dare la possibilita' é democrazia

          E che fine fa la liberta' di Android se imponi
          qualcosa , qualsiasi cosa
          ?non sarei così drastico, cosa sarebbe l'informatica se non esistessero standar che ti impongono certi protocolli di comunicazione ? sarebbe una babele in cui nessuno ci capisce niente. Ben vengano le standardizzazioni per la facilitazione dell'interoperabilità.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            Ok ma stai parlando comunque di un'organizzazione (ISO) che serve a mettere d'accordo diverse anime , chiaro che qualcuna non ne sara' felicissima ma la maggioranza vince.Senza parlare che molti standard sono "nati col web" e sono diventati degli standard de facto , non sono stati imposti.Esempio stupido, mettiamo che prima le ruote erano tutte quadrate, poi arriva Tizio che "si inventa" la ruota rotonda. Dopo 2 anni tutti utilizzano la ruota rotonda facendola diventare stardard de facto. Ecco che Tizio ha creato uno standard senza imporre nulla a nessuno.
          • Demolitions scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Ok ma stai parlando comunque di un'organizzazione
            (ISO) che serve a mettere d'accordo diverse anime
            , chiaro che qualcuna non ne sara' felicissima ma
            la maggioranza
            vince.Ti ricordo che vivi in un mondo in cui basta pagare ed ottieni, prima che tu faccia affermazioni poco intelligenti.
            Senza parlare che molti standard sono "nati col
            web" e sono diventati degli standard de facto ,
            non sono stati
            imposti.definisci "non sono stati imposti".
            Esempio stupido, mettiamo che prima le ruote
            erano tutte quadrate, poi arriva Tizio che "si
            inventa" la ruota rotonda. Dopo 2 anni tutti
            utilizzano la ruota rotonda facendola diventare
            stardard de facto.si, ma dopo 2 anni tutti hanno la LORO ruota rotonda, non la ruota rotonda di Tizio e pagano a Tizio un tanto in grano per usarla.
          • shevathas scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android

            definisci "non sono stati imposti".
            non c'è nessuna legge che ha imposto l'uso di reti ethernet, semplicemente lo standar ethernet si è affermato sugli altri: SNA, Token ring, token bus per costi contenuti e prestazioni accettabili. Ma non c'era nessuna legge che imponeva l'uso di ethernet.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            - Scritto da: Demolitions
            - Scritto da: kinder_ping ui

            Ok ma stai parlando comunque di
            un'organizzazione

            (ISO) che serve a mettere d'accordo diverse
            anime

            , chiaro che qualcuna non ne sara' felicissima
            ma

            la maggioranza

            vince.

            Ti ricordo che vivi in un mondo in cui basta
            pagare ed ottieni, prima che tu faccia
            affermazioni poco
            intelligenti.
            Fammi un esempio di standard ottenuto pagando

            Senza parlare che molti standard sono "nati col

            web" e sono diventati degli standard de facto ,

            non sono stati

            imposti.

            definisci "non sono stati imposti".
            Standard de facto

            Esempio stupido, mettiamo che prima le ruote

            erano tutte quadrate, poi arriva Tizio che "si

            inventa" la ruota rotonda. Dopo 2 anni tutti

            utilizzano la ruota rotonda facendola diventare

            stardard de facto.

            si, ma dopo 2 anni tutti hanno la LORO ruota
            rotonda, non la ruota rotonda di Tizio e pagano
            a Tizio un tanto in grano per
            usarla.Se Tizio avesse brevettato e registrato l'"invenzione" avrebbero dovuto pagare, per fortuna l'ufficio brevetti era lungi dal nascere. Ma visto che non l'ha registrata é, col tempo , diventato uno standard de facto.
          • MacBoy scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Fammi un esempio di standard ottenuto pagandoQuesta la so!http://www.tuxjournal.net/?p=712
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Aggiornamenti di Android
          - Scritto da: kinder_ping ui
          - Scritto da: hermanhesse

          - Scritto da: CHKDSK


          Quello che Google deve IMPORRE è la
          possibilità


          di installare gli aggiornamenti di Android

          O lo imponi o hai la possibila'. Sono due
          concetti diametralmente opposti.ma leggi solo le parole singolarmente o capisci anche il concetto?imporre ai produttori di dare la possibilità agli utenti di installare gli aggiornamenti Android
          Imporre é fascismo
          Dare la possibilita' é democraziaun'azienda non deve essere democratica. Non al di fuori delle sue mura, almeno.
        • ruppolo scrive:
          Re: Aggiornamenti di Android
          - Scritto da: kinder_ping ui
          - Scritto da: hermanhesse

          - Scritto da: CHKDSK


          Quello che Google deve IMPORRE è la
          possibilità


          di installare gli aggiornamenti di Android

          O lo imponi o hai la possibila'. Sono due
          concetti diametralmente opposti.


          Imporre é fascismo
          Dare la possibilita' é democraziaE imporre agli altri di dare la possibilità, cos'è?
          E che fine fa la liberta' di Android se imponi
          qualcosa , qualsiasi cosa
          ?Quale libertà di Android? L'esistenza stessa di questo thread prova che tale libertà non esiste e non è mai esistita.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Aggiornamenti di Android
      - Scritto da: CHKDSK

      La cosa che forse serve di più è qualcosa del
      genere. Poi se uno vuole tenersi le rom dei
      produttori problemi suoi.. MA se vuole usare
      quella appena aggiornata di android DEVE poterlo
      fare!i produttori non vogliono avere a che fare con ulteriori servizi di garanzia del post vendita tutto qua...
    • MeX scrive:
      Re: Aggiornamenti di Android
      - Scritto da: CHKDSK
      Quello che Google deve IMPORRE Imporre?Ma google è OPEN, LIBERTÁ!!! LIBERTÁ!!!!LOL! Poretti :(
      • CHKDSK scrive:
        Re: Aggiornamenti di Android
        Con imporre intendo che sia impedito di bloccare gli aggiornamenti del sistema operativo per motivi commerciali, semplicemente se i vari produttori non vogliono, non hanno voglia, o non hanno interesse a produrre gli aggiornamenti lascino liberi i proprietari dei rispettivi telefoni di aggiornare alla versione liscia di android rilasciata da google!
        • MeX scrive:
          Re: Aggiornamenti di Android
          se fai un sistema operativo OPEN, questo è quello che devi garantire, che ognuno ci faccia ciò che vuole.Possono inibire l'acXXXXX ad alcuni servizi Google, o non dare acXXXXX al market etc etc... sennò fai quello "open" solo per imbabolare gli utentiEih, io sono d'accordo con la scelta attuale di Google, mi fa ridere solo che prima i santoni dell'Open le correvano dietro
          • collione scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            guarda che open non significa anarchiapure nello sviluppo di linux ci sono regole da seguire e ci sono patch che vengono rigettate e non entrano nel mainlineè solo questione di riunirsi intorno ad un tavolo e stabilire criteri comunicapisco che c'hai la mela tatuata dietro la nuca e quindi devi spalare fango su tutto ciò che è anti-mela, ma almeno capire la differenza tra anarchia e opensource!!
          • MeX scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            Linux non mi sembra sia un prodotto COMMERCIALE su cui ci siano produttori HW che ci fanno il pane...Il punto è che se Google si dichiara OPEN e attira produttori HW garantendogli la libertà di fare ciò che vogliono sul suo OS poi è un po' truffaldina a ritirare tutto e iniziare a decidere cosa e chi può o non può fare.Open è una gran cosa, quando si tratta di frameworks, motori 3d, librerie grafiche etc etc... quando si tratta di creare un prodotto commerciale per il CONSUMATORE invece il modello Open non mi ha mai convinto, e questa mossa di Google ne è la conferma
          • Davidoff scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            Volendo potresti chiedere ad una società individuale (o era una Sas boh non ricordo) chiamata IBM hanno un fatturato ridicolo ma un poco investono nel mondo Linux ma giusto qualche dollaro.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Aggiornamenti di Android
            - Scritto da: Davidoff
            Volendo potresti chiedere ad una società
            individuale (o era una Sas boh non ricordo)una S.r.l. :D
            chiamata IBM hanno un fatturato ridicolo ma un
            poco investono nel mondo Linux ma giusto qualche
            dollaro.per il settore consumer?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2011 10.45-----------------------------------------------------------
  • mariuciia scrive:
    Maruccia pupazzo
    Ormai Maruccia c'hai anche la testa e relativo cervello morsicato per esser più asservito alla mela.Si mormora, si dice, vuol dire che..Devi dare notizie, non propaganda...
    • hermanhesse scrive:
      Re: Maruccia pupazzo
      Ma smettila, che maruccia è uno dei pochi là dentro a scrivere le cose come stanno senza fronzoli.
      • kinder_ping ui scrive:
        Re: Maruccia pupazzo
        ahahahahahahahaahahahahahahhahaaahahahahahahhaahahahahhahaaahahahahahhahaMa te le sogni la notte queste chicche ? Maruccia che "scrive le cose come stanno senza fronzoli" (rotfl)Grazie per avermi rallegrato la giornata.
        • hermanhesse scrive:
          Re: Maruccia pupazzo
          Ah, già, un paio di volte ha obiettato a post farciti di pubblicità alla Mela.Ecco il perchè del tuo post.PS: :-o
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Maruccia pupazzo
            - Scritto da: hermanhesse
            Ah, già, un paio di volte ha obiettato a post
            farciti di pubblicità alla
            Mela.

            Ecco il perchè del tuo post.

            PS: :-oUn paio di volte ?Ha obiettato a post ?Vatti a leggere gli articoli (non i post) del Sig. Maruccia e vedrai che non c'é nulla di obiettivo.I suoi post servono solo a rafforzare quanto penso di lui.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Maruccia pupazzo
            - Scritto da: kinder_ping ui
            - Scritto da: hermanhesse

            Ah, già, un paio di volte ha obiettato a post

            farciti di pubblicità alla

            Mela.



            Ecco il perchè del tuo post.



            PS: :-o

            Un paio di volte ?

            Ha obiettato a post ?

            Vatti a leggere gli articoli (non i post)
            del Sig. Maruccia e vedrai che non c'é nulla di
            obiettivo.

            I suoi post servono solo a rafforzare quanto
            penso di
            lui.Senti, tagliamo la testa la toro: avresti il 100% del motivo di lamentarti se, e dico se, i restanti scrittori di notizie di questo sito non facessero esattamente il lavoro contrario.Ora, mi sembra che questa notizia non sia a favore di Android, almeno nella maniera contorta di ragionare propria dei Melomani di questo triste luogo. E guarda caso l'ha scritta Maruccia... che secondo voi sarebbe SEMPRE contrario alla Mela e alla Sacra parola di Jobs.Cosa ne pensi?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Maruccia pupazzo
            Che Maruccia odia Apple ! Questo é un dato di fatto. Cosa ne pensi veramente degli altri sistemi non lo so , ancora non si é sbilanciato come fa con Apple.
    • Demolitions scrive:
      Re: Maruccia pupazzo
      Non me ne vogliano i moderatori di PI se intervengo per primo,Ma nonostante i fatti e le opinioni siano un corretto uso dei forum, mancare di rispetto ad un altro utente del forum o ad un autore di PI non è un esempio di intelligenza.
    • growl scrive:
      Re: Maruccia pupazzo
      - Scritto da: mariuciia
      Ormai Maruccia c'hai anche la testa e relativo
      cervello morsicato per esser più asservito alla
      mela.

      Si mormora, si dice, vuol dire che..

      Devi dare notizie, non propaganda...lol mariuccia asservito alla mela, questa la dovevo ancora leggere
    • kinder_ping ui scrive:
      Re: Maruccia pupazzo
      - Scritto da: mariuciia
      Ormai Maruccia c'hai anche la testa e relativo
      cervello morsicato per esser più asservito alla
      mela.Nuovo di PI ?
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: Maruccia pupazzo
      - Scritto da: mariuciia
      Ormai Maruccia c'hai anche la testa e relativo
      cervello morsicato per esser più asservito alla
      mela.Che Apple mi stia discretamente sulle balle lo sanno anche i sassi (ma anche Google, ma anche Microsoft quando si comporta da Microsoft). Che mi si accusi di essere asservito alla mela è ilare, a dir poco XD
      • hermanhesse scrive:
        Re: Maruccia pupazzo
        Difatti, l'ho detto io.Ma qui sopra hai rotto il giochino ad un tot di persone e quindi, da buona tradizione, verrai trollato per l'eternità.
        • kinder_ping ui scrive:
          Re: Maruccia pupazzo
          Piu' che rompere il giochino , si é tolto l'ormai finissimo velo di credibilita' quando parla di Apple.E' un po' come Fede , é di parte ma almeno lo dice senza vergogna.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Maruccia pupazzo
            Uhm... aspetta...Munga tunga bunga bunga bunga unga unga.Ecco, ok, siamo a posto...
          • Alfonso Maruccia scrive:
            Re: Maruccia pupazzo
            - Scritto da: kinder_ping ui
            E' un po' come Fede , é di parte ma almeno lo
            dice senza
            vergogna.Attento a fare paragoni che potrei anche offendermi. Io il XXXX ce l'ho ancora vergine eh :-P
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Maruccia pupazzo
            Questa mi é nuova ! :D
    • bertuccia scrive:
      Re: Maruccia pupazzo
      - Scritto da: mariuciia

      Ormai Maruccia c'hai anche la testa e relativo
      cervello morsicato per esser più asservito alla
      mela.maruccia fanboy? yesdella mela? direi proprio di no
  • MeX scrive:
    la dimostrazione...
    che Open e mondo consumer non vanno d'accordo.L'Open source è una grandissima risorsa per "quelli del mestiere" ma per gli utenti è solo un labirinto
    • panda rossa scrive:
      Re: la dimostrazione...
      - Scritto da: MeX
      che Open e mondo consumer non vanno d'accordo.

      L'Open source è una grandissima risorsa per
      "quelli del mestiere" ma per gli utenti è solo un
      labirintoLasciarsi consigliare da un esperto invece che dall'oste, no?
      • Demolitions scrive:
        Re: la dimostrazione...
        - Scritto da: panda rossa
        Lasciarsi consigliare da un esperto invece che
        dall'oste,
        no?Richiede l'uso del cervello, non hai imparato che "l'utente" non ne è provvisto?
        • panda rossa scrive:
          Re: la dimostrazione...
          - Scritto da: Demolitions
          - Scritto da: panda rossa

          Lasciarsi consigliare da un esperto invece che

          dall'oste,

          no?

          Richiede l'uso del cervello, non hai imparato che
          "l'utente" non ne è
          provvisto?L'uso del cervello e' un prerequisito irrinunciabile per parecchie cose.L'uso dell'informatica e' una di queste.Chiunque diffonda la falsa convinzione che e' possibile utilizzare strumenti informatici senza bisogno di usare il cervello, dovrebbe fare una dimostrazione pubblica di questo, previa l'asportazione definitiva del proprio cervello.
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: panda rossa
            Chiunque diffonda la falsa convinzione che e'
            possibile utilizzare strumenti informatici senza
            bisogno di usare il cervello, dovrebbe fare una
            dimostrazione pubblica di questo, previa
            l'asportazione definitiva del proprio
            cervello.Hai ragione, da scienziato le prove esistenti non sono sufficienti, benchè onnipresenti, serve la dimostrazione con effettiva asportazione, altrimenti non è possibile formulare una legge.
          • deactive scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Non fare il talebano! E non mi dire che per giocare a pong ci vuole una laurea.Nello specifico, scherzi a parte, stiamo parlando di un SO per smartphones. Quanti sono gli appassionati "con cervello" che potrebbero mai estendere/personalizzare/far personalizzare le funzionalita' del proprio OS rispetto all'utenza media?Alcuni di certo, ma a mio avviso una minuta percentuale.Informatica significa, nel caso tu te lo sia scordato, Informazione automatica. Dovremmo essere "noi" IT a semplificare le cose per chi non ha tempo/voglia/testa/capacita'/interesse.Se l'informatica non e' ancora veramente accessibile e' colpa di chi la fa, non di chi cerca di seguirla senza troppi successi, non credi ?imho
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Ti farò un esempio facilitativo per capire il mio punto di vista: Perchè le auto non si guidano da sole ma è necessario imparare a guidarle?Per lo stesso motivo, perchè chi vuole usare un computer non dovrebbe imparare a farlo? dopotutto aziende intere e anche singole persone basano la loro vita sui computer, non venirmi a fare il discorso sui pericoli alla guida.
          • deactive scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Nooooo, non te lo faccio no quel discorso ;D So bene che con un pc in rete si possono fare cmq grandi danni.Ammetto che il tuo ragionamente non fa una piega, ma al momento non e' molto realizzabile.La cosa implicherebbe dei controlli, dei limiti e sicuramente, meno liberta' da qualche parte. Sei proprio sicuro di voler subire le conseguenze di cio' che stai proponendo? Una patente per fare esattamente cosa ? Per sviluppare o per usare banalmente un pc ?
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: deactive
            Nooooo, non te lo faccio no quel discorso ;D So
            bene che con un pc in rete si possono fare cmq
            grandi
            danni.
            Ammetto che il tuo ragionamente non fa una piega,
            ma al momento non e' molto
            realizzabile.
            La cosa implicherebbe dei controlli, dei limiti e
            sicuramente, meno liberta' da qualche parte.


            Sei proprio sicuro di voler subire le conseguenze
            di cio' che stai proponendo? Una patente per fare
            esattamente cosa ? Per sviluppare o per usare
            banalmente un pc
            ?Meh, fosse per me abolirei anche quella di guida, lasciamo che la selezione naturale faccia il suo corso, ma riconosco l'utilità economica di vendere patenti e limitare le possibilità della massa.Per quanto riguarda il pc, non istituirei una patente, farei tornare tutti ad usare almeno un anno il pc da riga di comando, per poi passare a interfacce grafiche; non è un certificato statale che ci assicura che la persona sappia usare il pc senza far danni, la cosa importante è il capire che "PC" != "Internet e Facebook"
          • deactive scrive:
            Re: la dimostrazione...
            farei tornare tutti ad usare almeno un anno il pc da riga di comando, per poi passare a interfacce grafiche****************************************so che non e' cosi', ma il tono ha un non so che di fascistello a mio avviso.Me la vedo proprio bene mia madre con DOS, che risate! Sai che se fosse per persone come te, gente come i miei vecchi non avrebbe mai potuto parlare con me via skype mentre ero all'estero a lavorare? O non avrebbero mai potuto vedere mio fratello mentre studiava in USA ?
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: deactive
            farei tornare tutti ad usare almeno un anno il pc
            da riga di comando, per poi passare a interfacce
            grafiche
            ****************************************
            so che non e' cosi', ma il tono ha un non so che
            di fascistello a mio
            avviso.Può essere, ma discernere il contenuto dal tono è una delle peculiarità che spettano alle creature intelligenti.
            Me la vedo proprio bene mia madre con DOS, che
            risate! Sai che se fosse per persone come te,
            gente come i miei vecchi non avrebbe mai potuto
            parlare con me via skype mentre ero all'estero a
            lavorare? O non avrebbero mai potuto vedere mio
            fratello mentre studiava in USA
            ?Sai che se fosse per persone come quelle che descrivi, gli USA probabilmente sarebbero ancora da scoprire?Le scoperte in ogni campo, son state fatte da gente che si rimbocca le maniche, Cristoforo Colombo ha usato delle navi per fare il suo viaggio, ma ti assicuro che sapeva perfettamente come eran fatte o come funzionavano.Avere "la pappa pronta" non aiuta il progresso, lo blocca.
          • deactive scrive:
            Re: la dimostrazione...
            ma stai sragionando ?I miei genitori per parlare con me si sarebbero dovuti sviluppare un fork di Android o fare una patente per pc ? ma stai scherzando ? Le cose son due, o hai 20 anni appena compiuti, bello fresco di scienze dell'informazione e allora ti capisco. Oppure sei totalemente slegato dalla realta' dei fatti. Senza offese eh !
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: deactive
            ma stai sragionando ?

            I miei genitori per parlare con me si sarebbero
            dovuti sviluppare un fork di Android o fare una
            patente per pc ? ma stai scherzando ?No, ma semplicemente imparare cosa significa lanciare una applicazione appena di più che "faccio doppio clic"
            Le cose son due, o hai 20 anni appena compiuti,
            bello fresco di scienze dell'informazione e
            allora ti capisco. Oppure sei totalemente slegato
            dalla realta' dei fatti. Senza offese eh !Anche se non sono validi nessuno dei due casi, potrebbero anche esserlo entrambi, cambierebbe qualcosa? le idee sono valide o no a prescindere dalla persona.
          • deactive scrive:
            Re: la dimostrazione...
            se vogliamo parlare d'utopia, beh le idee son sempre valide a prescindere.Se vogliamo pero' applicare i nostri ragionamenti alla realta' occorre essere un po' meno sognatori e piu' realisti.
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: deactive
            se vogliamo parlare d'utopia, beh le idee son
            sempre valide a
            prescindere.
            Se vogliamo pero' applicare i nostri ragionamenti
            alla realta' occorre essere un po' meno sognatori
            e piu'
            realisti.Si, e anche iniziare a fare qualcosa invece di prendere la pappa scodellata.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: Demolitions
            Si, e anche iniziare a fare qualcosa invece di
            prendere la pappa
            scodellata.Grazie a questi ragionamenti siete e rimarrete al palo.
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            quindi tu prima di aprire il rubinetto di casa fai un corso di idraulica?
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Sei il campione del mondo di esempi del c azzo.hai studiato da Ruppolo, vero?
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            sei un urologo per fregiarti il diritto di parlare di esempi del XXXXX?//PLONK
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...

            //PLONKGli ultimi neuroni che cadono sul pavimento...
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            "Avere "la pappa pronta" non aiuta il progresso, lo blocca."E le distro linux stanno li a darti torto
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: kinder_ping ui
            "Avere "la pappa pronta" non aiuta il progresso,
            lo
            blocca."

            E le distro linux stanno li a darti tortoSe mi è permesso, si, TANTE distro linux, non tutte.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            E dimmi un po' , quali sono le distro piu' apprezzate dagli utenti finali ? Quelle che ti offrono la "quasi" pappa pronta (tipo Ubuntu Remix) o le "slack" ?
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: kinder_ping ui
            E dimmi un po' , quali sono le distro piu'
            apprezzate dagli utenti finali ? Quelle che ti
            offrono la "quasi" pappa pronta (tipo Ubuntu
            Remix) o le "slack"
            ?Dovresti chiederlo agli utenti finali, io sono lungi dall'essere un utente finale, ma ti ricordo che "apprezzato" non significa "corretto" o "efficiente", l'apprezzamento nella maggioranza dei casi si rifà alla moda, e questo dovrebbero ben saperlo gli utenti Apple.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            E' una mera questione di feeling e facilita' d'uso , il "corretto" e "efficiente" che tu citi sono due prerequisiti base.
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: kinder_ping ui
            E' una mera questione di feeling e facilita'
            d'uso , il "corretto" e "efficiente" che tu citi
            sono due prerequisiti
            base.Che ha già AOSP, come ha già Google Android, come ha già Symbian, come hanno già i vari firmware proprietari Motorola/LG/Samsung/altri, quindi l'intera discussione è appunto, fuffa.Non me ne vogliano gli utenti iPhone, ma ancora non ho capito se si inviano o no MMS con quello, quando lo saprò, potrò inserirlo o meno nella lista dei sistemi operativi mobile che soddisfano i "requisiti base".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 17.31-----------------------------------------------------------
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 17.31
            --------------------------------------------------Inseriscilo pure allora. :D
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Per niente, ripeto:
            E dimmi un po' , quali sono le distro piu'
            apprezzate (oltre che corrette e efficienti)
            dagli utenti finali ? Quelle che ti offrono la
            "quasi" pappa pronta (tipo Ubuntu Remix) o le
            "slack"
            ?La risposta non cambia, dovresti chiederlo ad un utente finale, non posso sapere quali sono le più apprezzate, io al momento ho voluto provare una Ubuntu 10.10 e la sto odiando dal più profondo del cuore, ma io sono ben lungi dall'essere un utente finale, a me non interessa se devo rimboccarmi le maniche per far funzionare il MIO pc, se devo stare una giornata a lavorare per sistemarmelo, e poi avere per anni un sistema affidabile, veloce, ed efficiente, non ho problemi a farlo; ma io non sono certo un utente finale.
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...

            Mi fanno ridere quelli che vanno in giro a dire
            "é meglio Windows" , "é meglio Linux" o "é meglio
            il
            mac".Ed allora perchè tu, MacBoy, Ruppolo, FinalCut (detto sapientino scuola), Mex e compagnia bella lo fate?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Io ? Prego ? Dove ?
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Ovunque?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Senti ciccio , invece di rispondere "ad XXXXXXXm" dimmi dove avrei scritto che "apple é meglio di tutti".Ma pensa te !
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Ad esempio qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3122707&m=3124521#p3124521E in qualunque altro discorso senza usare specificatamente quelle parole.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Non fai che darmi ragione e dimostrarti un buffone.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Sí vabbé , sogni d'oro :-o
          • shevathas scrive:
            Re: la dimostrazione...

            Meh, fosse per me abolirei anche quella di guida,
            lasciamo che la selezione naturale faccia il suo
            corso, ma riconosco l'utilità economica di
            vendere patenti e limitare le possibilità della
            massa.
            quindi saresti disposto a fare da tester per verificare che il candidato abbia compreso il doversi fermare nel caso di attraversamento di pedone nelle strisce ?
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            quando il pedone tenta di attraversare devi accellerare! Onde evitare inutile code e congestioni
          • shevathas scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: MeX
            quando il pedone tenta di attraversare devi
            accellerare! Onde evitare inutile code e
            congestioni[img]http://t2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcT7-f1WJ7eJrPINbaew_HGdCJp2B1EEhgOgByh8OLqwwjosBxkg[/img]
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: shevathas

            Meh, fosse per me abolirei anche quella di
            guida,

            lasciamo che la selezione naturale faccia il suo

            corso, ma riconosco l'utilità economica di

            vendere patenti e limitare le possibilità della

            massa.


            quindi saresti disposto a fare da tester per
            verificare che il candidato abbia compreso il
            doversi fermare nel caso di attraversamento di
            pedone nelle strisce
            ?Dispostissimo, c'è quella parte di "intelligenza" che si chiama "buon senso" che mi impedirebbe di attraversare quando un'auto è in arrivo, le strisce pedonali non sono muri, non impediscono ad un patentato distratto di investirti anche se la patente ce l'ha ed ha ben compreso il concetto.
          • shevathas scrive:
            Re: la dimostrazione...

            Dispostissimo, c'è quella parte di "intelligenza"
            che si chiama "buon senso" che mi impedirebbe di
            attraversare quando un'auto è in arrivo, lepeccato che in certi casi, auto contromano, inversione in doppia striscia, sorpasso a tre, il tuo buon senso serva a poco.
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: shevathas

            Dispostissimo, c'è quella parte di
            "intelligenza"

            che si chiama "buon senso" che mi impedirebbe di

            attraversare quando un'auto è in arrivo, le

            peccato che in certi casi, auto contromano,
            inversione in doppia striscia, sorpasso a tre, il
            tuo buon senso serva a
            poco.il TUO buon senso serve a poco, il MIO buon senso mi fa guardare da ambo i lati anche se la strada è a senso unico, e mi fa continuare a guardare, non è un "guardo e mi fiondo"
          • albuz scrive:
            Re: la dimostrazione...
            fate a gara di metafore?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: la dimostrazione...

            Dispostissimo, c'è quella parte di "intelligenza"
            che si chiama "buon senso" che mi impedirebbe di
            attraversare quando un'auto è in arrivoQuindi in città i pedoni e gli altri utenti "deboli" della strada devono attendere le 23, quando il traffico si dirada, per circolare !, le
            strisce pedonali non sono muri, non impediscono
            ad un patentato distratto di investirti anche se
            la patente ce l'ha ed ha ben compreso il
            concetto.Non succede così spesso ... forse perchè durante il corso di scuola guida spiegano che il pedone ha la precedenza sull'attraversamento pedonale ed i conducenti, chi più, chi meno, una certa attenzione la utilizzano !
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Peccato che con linux non basta saper "guidare" , devi anche saper come funziona il motore, altrimenti la prossima volta che ti tocca riempire il serbatoio dei tergivetri son razzi.
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Peccato che con linux non basta saper "guidare" ,
            devi anche saper come funziona il motore,
            altrimenti la prossima volta che ti tocca
            riempire il serbatoio dei tergivetri son
            razzi.E che male c'è a saper come funziona il motore? se non sai riempire il serbatoio del lavacristallo, ci sono i meccanici che lo sanno fare, paghi e ottieni, non è così che funziona il mondo?Certo è che se TU non sai come funziona il motore, non potrai mai contribuire al suo miglioramento, teniamo motori superinquinanti perchè alla gente fa fatica informarsi allora.
          • deactive scrive:
            Re: la dimostrazione...
            non e' certo il compito di chi guida, saperlo sistemare da cima a fondo.Cmq, e' anche vero che la scuola guida prevede delle nozioni ( poche ) anche sul mantenimento del motore.
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            si, giusto per evitare di far prendere fuoco alla macchina mentre la guidi, ma sai che per esempio è contro la legge riparare la macchina da te a bordo strada o nel tuo garage?
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: deactive
            non e' certo il compito di chi guida, saperlo
            sistemare da cima a
            fondo.Riempire il serbatoio del lavacristalli non è "saperlo sistemare da cima a fondo", è mera informazione, si trova scritto nel manuale d'uso di ogni auto.
            Cmq, e' anche vero che la scuola guida prevede
            delle nozioni ( poche ) anche sul mantenimento
            del
            motore.Infatti, non ho mai parlato di "Conoscere a fondo", ho parlato di "Informarsi".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 13.35-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            infatti quell'operazione è resa semplici per gli utonti di automobili quali siamo, ma non penso che il 90% di chi ha la patente sa cambiarsi i freni
          • MacBoy scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: Demolitions
            Ti farò un esempio facilitativo per capire il mio
            punto di vista: Perchè le auto non si guidano da
            sole ma è necessario imparare a
            guidarle?Perché ancora non ci sono riusciti a farle andare da sole. Ma ci stanno arrivando:http://www.smartplanet.com/technology/blog/thinking-tech/googles-self-driving-car-in-action/6422/
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Voi macachi finalmente sarete contenti. :D
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: hermanhesse
            Voi macachi finalmente sarete contenti. :DNo, non lo saranno, quando per un qualsiasi motivo un'auto automatica investirà un bambino corso dietro al pallone saranno tutti a gridare al disastro tecnologico.
          • MacBoy scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: Demolitions
            - Scritto da: hermanhesse

            Voi macachi finalmente sarete contenti. :D
            No, non lo saranno, quando per un qualsiasi
            motivo un'auto automatica investirà un bambino
            corso dietro al pallone saranno tutti a gridare
            al disastro tecnologico.Quello è il problema più grande.Anche se la guida automatica salverà 1000 vite/anno, ne basterà una causata da lei per demonizzarla. Siete fatti così.
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Fatti così CHI?
          • MacBoy scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: hermanhesse
            Voi macachi finalmente sarete contenti. :DEhi, ma mica la sta facendo Jobs!!E' di GOOOOOOGLE!!!!
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Sì, ma il mio interesse e la mia propensione alla cosa è -12 % anche l'avesse fatta il Padre Eterno.
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            quindi se hai la patente e la macchina si ferma in autostrada apri il motore e la ripari? (perchè tanto hai la patente!)Guidare la macchina equivale a imparare a mandare gli SMS e salvare numeri in rubrica, e quello è tutto ciò che l'utente deve saper fare
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Ma quando hai preso la patente (se ce l'hai, ma credo tu abbia 12 anni) pronto soccorso non lo hai fatto?Due cazzatine sul motore te le hanno spiegate vero?E se hai una patente superiore il motore lo devi conoscere, e pure bene.
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: hermanhesse
            Ma quando hai preso la patente (se ce l'hai, ma
            credo tu abbia 12 anni) pronto soccorso non lo
            hai
            fatto?
            Due cazzatine sul motore te le hanno spiegate
            vero?

            E se hai una patente superiore il motore lo devi
            conoscere, e pure
            bene.Mi pare l'abbia detto lui:- Scritto da: MeX
            Guidare la macchina equivale a imparare a mandare
            gli SMS e salvare numeri in rubrica, e quello è
            tutto ciò che l'utente deve saper fare
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            quando ho preso la patente io il pronto soccorso non esisteva, missà che sei tu il frescone del forum ;)Saper qualcosa del motore non significa essere in grado di RIPARARLO
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Ma che noiosità!E che esempi del c azzo!- Scritto da: MeX
            quando ho preso la patente io il pronto soccorso
            non esisteva, missà che sei tu il frescone del
            forum
            ;)Probabilmente in Nicaragua dove l'hai comprata tu non c'erano queste nozioni.

            Saper qualcosa del motore non significa essere in
            grado di
            RIPARARLOMagari essere in grado di non procuragli danni però sì.Perchè rispondere comunque a esempi così degradanti come il tuo?
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            mi sembra che le macchine di adesso hanno una spia che si accende quando devi fare il prossimo tagliando
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Le hanno fatte perchè hanno visto che iPhone vendeva.Chissà se la capisci...
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            non l'ho capita, me la spieghi?
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            No. Non faccio l'assistente sociale.
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            meno male!
          • Ittiointerp rete scrive:
            Re: la dimostrazione...

            Ti farò un esempio facilitativo per capire il mio
            punto di vista: Perchè le auto non si guidano da
            sole ma è necessario imparare a
            guidarle?Allora perchè fanno le macchine che parcheggiano in retro da sole?Non è un requisito per avere la patente?
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: Ittiointerp rete

            Ti farò un esempio facilitativo per capire il
            mio

            punto di vista: Perchè le auto non si guidano da

            sole ma è necessario imparare a

            guidarle?

            Allora perchè fanno le macchine che parcheggiano
            in retro da
            sole?

            Non è un requisito per avere la patente?Come dissi a suo tempo, è una delle cose più tristi che abbia visto in pubblico da un po' di tempo, insegnamo alle auto a parcheggiare perchè i guidatori non lo sanno fare.
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Difatti spero sempre in un asteroide che passi per la nostra orbita per ravvivare un po' il genere umano...
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: hermanhesse
            Difatti spero sempre in un asteroide che passi
            per la nostra orbita per ravvivare un po' il
            genere
            umano...Quando non ce ne sono, c'è chi se li inventa, tranquillo.
          • mura scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: Demolitions
            Ti farò un esempio facilitativo per capire il mio
            punto di vista: Perchè le auto non si guidano da
            sole ma è necessario imparare a
            guidarle?
            Restando nell'ambito del tuo esempio, quello che proponi tu non è una semplice patente di guida ma una laurea in meccanica per conoscere come funziona un moderno automezzo (e mica una punto ma qualcosina di più) unita ad una capacità da pilota di formula uno ... tutte cose che nel mondo reale non sono praticabili se non a minute percentuali cosa che si rapporta esattamente al discorso utente medio Vs esperto IT.
            Per lo stesso motivo, perchè chi vuole usare un
            computer non dovrebbe imparare a farlo? dopotutto
            aziende intere e anche singole persone basano la
            loro vita sui computer, non venirmi a fare il
            discorso sui pericoli alla guida.Perchè tra l'usare e saper fare quello che chiedi te ce ne passa.Ti rigiro l'esempio di prima: perchè tutti quelli che hanno una normale patente B vanno dal meccanico a far fare il tagliando o a cambiare le pastiglie dei freni ? Non possono imparare a farlo loro ? Si ci sono alcuni che lo sanno fare ma la maggior parte no e questo non gli impedisce di guidare la macchina e di non essere un pericolo ambulante per strada.
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: Demolitions

            Ti farò un esempio facilitativo per capire il
            mio

            punto di vista: Perchè le auto non si guidano da

            sole ma è necessario imparare a

            guidarle?



            Restando nell'ambito del tuo esempio, quello che
            proponi tu non è una semplice patente di guida ma
            una laurea in meccanica per conoscere come
            funziona un moderno automezzo (e mica una punto
            ma qualcosina di più) unita ad una capacità da
            pilota di formula uno ... tutte cose che nel
            mondo reale non sono praticabili se non a minute
            percentuali cosa che si rapporta esattamente al
            discorso utente medio Vs esperto
            IT.


            Per lo stesso motivo, perchè chi vuole usare un

            computer non dovrebbe imparare a farlo?
            dopotutto

            aziende intere e anche singole persone basano la

            loro vita sui computer, non venirmi a fare il

            discorso sui pericoli alla guida.

            Perchè tra l'usare e saper fare quello che chiedi
            te ce ne
            passa.
            Ti rigiro l'esempio di prima: perchè tutti quelli
            che hanno una normale patente B vanno dal
            meccanico a far fare il tagliando o a cambiare le
            pastiglie dei freni ? Non possono imparare a
            farlo loro ? Si ci sono alcuni che lo sanno fare
            ma la maggior parte no e questo non gli impedisce
            di guidare la macchina e di non essere un
            pericolo ambulante per
            strada.Quando mai ho fatto capire che chiederei di saper disassemblare, modificare e riassemblare un sistema operativo?La mia opinione era di far imparare ad USARE un sistema operativo, a un livello leggermente più alto di "clicco qui e clicco là"Per tornare ad Android, per modificarlo non è necessario sapere a livello di bytecode cosa fa a toccare una estensione di un launcher o un'altra, basta saper rendersi conto che un'applicazione è più pesante di un'altra o meno.
          • Francesco scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Guidare l'auto vuol dire tante cose...Un secolo fa era cosa da ricchi o da appassionati, il ricco girava con il meccanico seduto dietro, l'appassionato si fermava ogni mezz'ora a regolare qualcosa.40 anni fa mio padre prima di partire per il mare (150 km andata e ritorno) faceva mezza giornata di controlli.Oggi prima di partire per la Germania controllo la pressione delle gomme e guardo l'olio, ma credo di essere una mosca bianca.Morale: il 98% delle persone vuole un telefono che si accenda e faccia un po di XXXXXXXtine, io mi trovo in difficoltà con i sistemi blindati ma mi rendo conto di essere un alieno.Android? Si, carino... haaa è un sistema operativo? No, pensavo fosse lo stilista del video... bei colori!
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Se hai un po' di tempo da perderci, ma soprattutto se sei un appassionato, Android è molto di più di quello che si vede dall'esterno.Se non hai tempo/voglia/capacità, iPhone è la soluzione per avere lo smartphone più trendy del momento, se scendi a patti e accetti di limitare quello che ci puoi fare.Se il telefono lo vuoi usare, e non ti interessa smanettarci, Nokia con symbian, oppure uno dei tanti Motorola, Samsung o LG con firmware proprietario, non saranno ampliabili come i primi due casi, ma fanno il loro sXXXXX lavoro senza protestare granchè.A ognuno il suo, mai detto il contrario.
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            esatto!
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: MeX
            esatto!Ok, perchè quando acquisto una mela, allora, non la trovo già sbucciata?
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            perchè la sbucciatura è a prova di utonto, tu pretenderesti invece che prima di poter managiare una mela sappia come coltivarla
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: MeX
            perchè la sbucciatura è a prova di utonto, tu
            pretenderesti invece che prima di poter managiare
            una mela sappia come
            coltivarlaSicuro che la sbucciatura sia a prova di utonto? è possibile tagliarsi sbucciando una mela, dopotutto, usi un tool pericoloso (coltello)
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Non sei obbligato a sbucciarla, anzi é bene mangiarla la buccia (me lo ha detto il mio medico)
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Non sei obbligato a sbucciarla, anzi é bene
            mangiarla la buccia (me lo ha detto il mio
            medico)Personalmente la mangio con la buccia, a meno che non ci sia troppa sporcizia sopra.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: deactive
            Informatica significa, nel caso tu te lo sia
            scordato, Informazione automatica. Dovremmo
            essere "noi" IT a semplificare le cose per chi
            non ha
            tempo/voglia/testa/capacita'/interesse. Hey, hai trovato la formula vincente !!Ora non resta che informare Panda Rossa e vari talebani della riga di comando.
          • Aleph72 scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: deactive
            Non fare il talebano! E non mi dire che per
            giocare a pong ci vuole una
            laurea.

            Nello specifico, scherzi a parte, stiamo parlando
            di un SO per smartphones. Quanti sono gli
            appassionati "con cervello" che potrebbero mai
            estendere/personalizzare/far personalizzare le
            funzionalita' del proprio OS rispetto all'utenza
            media?
            Alcuni di certo, ma a mio avviso una minuta
            percentuale.

            Informatica significa, nel caso tu te lo sia
            scordato, Informazione automatica. Dovremmo
            essere "noi" IT a semplificare le cose per chi
            non ha
            tempo/voglia/testa/capacita'/interesse.

            Se l'informatica non e' ancora veramente
            accessibile e' colpa di chi la fa, non di chi
            cerca di seguirla senza troppi successi, non
            credi
            ?

            imho23,5 minuti di applausi battendo mani e piedi come una foca! :-D
      • MeX scrive:
        Re: la dimostrazione...
        ma di che esperto e oste parli? manca la marmotta e hai usato tutti i luoghi comuni di PI
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: la dimostrazione...
      vedasi sucXXXXX di firefox a conferma della tua genialata
      • MeX scrive:
        Re: la dimostrazione...
        l'eccezione che conferma la regola
        • Demolitions scrive:
          Re: la dimostrazione...
          - Scritto da: MeX
          l'eccezione che conferma la regolaOpenOffice (ora LibreOffice)? Eclipse?Thunderbird?Gimp?Blender?tutte eccezioni?
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...

            OpenOffice (ora LibreOffice)? ininfluente
            Eclipse?non lo usano gli utenti medi
            Thunderbird?non lo usa l'utente medio
            Gimp?fa schifo
            Blender?non è un prodotto consumer
            tutte eccezioni?no figurati, quest'anno è l'anno di Linux
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: MeX

            OpenOffice (ora LibreOffice)?

            ininfluenteChi l'ha deciso?

            Eclipse?

            non lo usano gli utenti medi


            Thunderbird?

            non lo usa l'utente medioL'utente medio è, appunto, quello che non si informa di a quali rischi va incontro (prima di tutto).

            Gimp?

            fa schifoIn base a cosa?

            Blender?

            non è un prodotto consumerE quindi?

            tutte eccezioni?

            no figurati, quest'anno è l'anno di LinuxChe c'incastra linux? son tutte applicazioni fruibilissime su Windows o sull'amatissimo OSX
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            scusa non mi ero accorto che tutti usano Gimp come standard industriale e che OpenOffice ha fatto il XXXX a Microsoft!
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Tu riesci ad aaver ragione per sfinimento e orchite procurata, lo sai? :D
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Purtroppo per lui, ho due fratelli piccoli, posso andare avanti tutto il giorno :D
          • FinalCut scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: Demolitions
            - Scritto da: MeX

            l'eccezione che conferma la regola
            OpenOffice (ora LibreOffice)?
            Eclipse?
            Thunderbird?
            Gimp?
            Blender?

            tutte eccezioni?Per quanto non sia completamente d'accordo con Mex, l'open da il suo meglio con Apache, MySQL, etc..A proposito.. GIMP? Blender? Stai scherzando? Sono due programmi conosciuti, ma non sono buoni e non sono minimamente all'altezza delle controparti commerciali. In particolare Blender ha problemi di sincronia nei fotogrammi da tempo immemore.(apple)(linux)
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Si chiaro, Open é una grandissima cosa, ma mia mamma non usa MySQL per esempio!Per chi lavora nell'IT o cmq é un professionista di certe nicchie ci sono progetti Open di tutto rispetto, ma se parliamo di prodotti COMMERCIALI per UTENTI FINALI...
          • FinalCut scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: MeX
            Si chiaro, Open é una grandissima cosa, ma mia
            mamma non usa MySQL per
            esempio!

            Per chi lavora nell'IT o cmq é un professionista
            di certe nicchie ci sono progetti Open di tutto
            rispetto, ma se parliamo di prodotti COMMERCIALI
            per UTENTI
            FINALI...Ho detto che non sono completamente d'accordo, non che sei in errore ;)VLC, Perian, Handbrake, non puoi considerarli solo per gli addetti ai lavori.Anche se Firefox è senza dubbio l'esempio migliore... e quasi l'unico.Poi ci sono i middle software (Drupal, Joomla, Wordpress)... quelli sono al 50%.Il 50% li usano i professionisti, l'altro 50% li usano gli utonti per popolare di articoli i loro siti web.Perfino Apache lo usiamo anche noi su Mac OS X in maniera del tutto trasparente (ok Apple ci ha messo lo zampino, anzi la GUI) però usiamo Apache.(apple)(linux)
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            si è vero Perian lo adoro :D
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            Ecco sapientino scuola.Quindi quelli che usano Blender sono scemi, sapientino no-laurea spara c azzate?Perchè ci sarebbero taaaanti nomi interessanti.
          • FinalCut scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: hermanhesse
            Ecco sapientino scuola.
            Quindi quelli che usano Blender sono scemi,
            sapientino no-laurea spara
            c azzate?

            Perchè ci sarebbero taaaanti nomi interessanti.1) Ho già detto che sono laureato2) Blender lo usano in tutte le sedi collegate in qualche modo alla PA, archeologi, ricercatori, per una unica ragione: è open, non costa nulla ed è quello che passa il convento.Voglio sottolineare che per tutta questa gente Blender fa un ottimo lavoro (perché modellare un tempio greco è più semplice che modellare ToyStory3.3) Blender NON viene utilizzato in ambito cinematografico o televisivo4) Se hai i nomi falli, così ci divertiamo (perché se sono quelli che penso io, darai prova di non capire cosa scrivi)... (apple)(linux)
        • 6690 scrive:
          Re: la dimostrazione...
          - Scritto da: MeX
          l'eccezione che conferma la regolaNo sono i tuoi "ragionamenti" (si fa per dire) che confermano la regola d'oro l'utente più pericoloso (di qualunque attrezzo) non è quello che non sa fare nulla è quello che non ne sa abbastanza per capire cosa vuole fare ma lo vuole fare lo stesso! :D
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            ho provato a capire cosa hai scritto ma non ce l'ho fatta
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: MeX
            ho provato a capire cosa hai scritto ma non ce
            l'ho
            fattaCredo tu abbia esattamente confermato il punto.
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            mi psicoanalizzi senza avere una laurea di psicologia?
          • Demolitions scrive:
            Re: la dimostrazione...
            - Scritto da: MeX
            mi psicoanalizzi senza avere una laurea di
            psicologia?1) Chi ti assicura che non ce l'abbia?2) Chi ti assicura che ce l'abbia?3) Cosa c'entra la psicanalisi con il fatto che non hai capito quello che era esattamente un discorso mirato a spiegare un concetto che pare tu non abbia capito precedentemente, dimostrandolo poi con la tua risposta?
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...

            3) Cosa c'entra la psicanalisi con il fatto che
            non hai capito quello che era esattamente un
            discorso mirato a spiegare un concetto che pare
            tu non abbia capito precedentemente,
            dimostrandolo poi con la tua
            risposta?rileggi il punto 3 così mi darai ragione ;)
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3122707&m=3123880#p3123880
          • MeX scrive:
            Re: la dimostrazione...
            [img]http://3.bp.blogspot.com/_m0YtPN5vgmI/SMPknMkZ-wI/AAAAAAAAF9c/MCaItVz3BPY/s400/plonk.jpg[/img]
          • hermanhesse scrive:
            Re: la dimostrazione...
            vai con i disegnini.
      • ruppolo scrive:
        Re: la dimostrazione...
        - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
        vedasi sucXXXXX di firefox a conferma della tua
        genialataE quello sarebbe un sucXXXXX?
    • Talking Head scrive:
      Re: la dimostrazione...
      - Scritto da: MeX
      che Open e mondo consumer non vanno d'accordo.

      L'Open source è una grandissima risorsa per
      "quelli del mestiere" ma per gli utenti è solo un
      labirintoUn episodio non è una dimostrazione, così come il sucXXXXX di Firefox o Chrome, di OpenGL, dei vari motori open per videogame come Quake engine, non sono una dimostrazione del viceversa.Vuol dire solo che vi sono interessi opposti, e diverse realtà in cui alle volte è ottimale uno, alle volte l'altro, alle volte sono ottimali via di mezzo, codici open con licenze proprietarie per usi commerciali.Tutto il resto è fuffa, ideologia o malizia.
      • Demolitions scrive:
        Re: la dimostrazione...
        - Scritto da: Talking Head
        - Scritto da: MeX

        che Open e mondo consumer non vanno d'accordo.



        L'Open source è una grandissima risorsa per

        "quelli del mestiere" ma per gli utenti è solo
        un

        labirinto

        Un episodio non è una dimostrazione, così come il
        sucXXXXX di Firefox o Chrome, di OpenGL, dei vari
        motori open per videogame come Quake engine, non
        sono una dimostrazione del
        viceversa.

        Vuol dire solo che vi sono interessi opposti, e
        diverse realtà in cui alle volte è ottimale uno,
        alle volte l'altro, alle volte sono ottimali via
        di mezzo, codici open con licenze proprietarie
        per usi
        commerciali.

        Tutto il resto è fuffa, ideologia o malizia.Mi ero dimenticato di OpenGL, comunque ricorda che il Quake Engine è diventato open solo dopo 12 anni dal rilascio del gioco, per i primi 12 anni è rimasto closed e proprietario.EDIT: Chiedo venia, andavo a memoria ed ho controllato solo dopo, 1996-1999 sono solo 3 gli anni in cui il Quake Engine è rimasto closed e proprietario.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 14.06-----------------------------------------------------------
      • MeX scrive:
        Re: la dimostrazione...

        Un episodio non è una dimostrazione, così come il
        sucXXXXX di Firefox o Chrome, sono due browser, qui parliamo di sistemi operativi ed ecosistemi
        di OpenGL,OpenGL è una cosa fighissima, ma è per l'appunto per gli addetti ai lavori.Io non devo sapere cos'è OpenGL per usarla, faccio doppio click sul giochino e mi diverto
        dei vari
        motori open per videogame come Quake engine, non
        sono una dimostrazione del
        viceversa.no sono esattamente quello che ho detto, che l'Open è una risorsa importantissima per chi sviluppa videgiochi, sistemi operativi e applicazioni...
        Vuol dire solo che vi sono interessi opposti, e
        diverse realtà in cui alle volte è ottimale uno,
        alle volte l'altro, alle volte sono ottimali via
        di mezzo, codici open con licenze proprietarie
        per usi
        commerciali.guarda che Apple usa molto l'open source per esempio, webkit, OpenCL etc etc...
        Tutto il resto è fuffa, ideologia o malizia.missà che quello con le ideologie sei tu
    • Picchiatell o scrive:
      Re: la dimostrazione...
      - Scritto da: MeX
      che Open e mondo consumer non vanno d'accordo.

      L'Open source è una grandissima risorsa per
      "quelli del mestiere" ma per gli utenti è solo un
      labirintopiu' che altro dopo anni di m$ i produttori non hanno ancora capito una cippa e continuano a rifilare all'utenza ogni 6 mesi "atrezzi" personalizzati piu' "vincolati" dei precedenti...che poi l'articolo sia di parte...
  • megliodino scrive:
    imo
    FORK
  • banca scrive:
    ottima idea..
    però seguire la strada di firefox sarebbe stato più interessante;qualcosa del tipo:"questo è il sorgente di android, fatene quello che volete, però se fate modifiche strane allora non potete mettere il logo ANDROID sul cellulare"
  • Paolo scrive:
    Sono d'accordo
    Sono d'accordo con la scelta di Google.Prima di tutto bisogna precisare che non è vero che Android sarà meno open source, ma che rilascerà in anteprima i sorgenti di Android solamente a certe aziende che rispetteranno certi vincoli.L'obiettivo di Google è dare agli utenti Android un sistema più affidabile (vedi i bug introdotti nelle personalizzazioni dei vari produttori), più omogeneo e con maggiore facilità di aggiornamento.Non credo neppure che questo significhi una riduzione delle caratteristiche distintive dell'interfaccia del prodotto (htc sense o altro) in quanto queste sono tutte personalizzazioni che possono essere aggiunte dal produttore a livello applicativo invece che a livello di SO.
    • hermanhesse scrive:
      Re: Sono d'accordo
      Sei l'unica persona qui in mezzo ad avere una visione chiara della cosa.Che ci fai qui?
    • Demolitions scrive:
      Re: Sono d'accordo
      Parlo da possessore di uno dei primi smartphone Android commercializzati, HTC Dream (aka HTC G1).Ti assicuro che l'incasinamento dovuto alla personalizzazione di TIM riguardava principalmente un numero di applicazioni installate, e grossa parte del miglioramento era proprio il disinstallare quelle applicazioni, se non ti interessava avere la versione successiva di Android (il G1 veniva venduto con Android 1.5, e pochi mesi dopo il mio acquisto, uscì la 1.6).
  • the_m scrive:
    Viste le XXXXXte dei produttori...
    Se Android resta open, con i sorgenti delle nuove versioni che vengono rilasciati "al mondo" con qualche ritardo rispetto ai partner Google, questa scelta potrebbe essere per gli utenti solo un gran vantaggio .Il problema è che la maggior parte dei device Android a causa delle XXXXXte preinstallate dai produttori, ha performance molto peggiori rispetto alle versioni originali di google del sistema.Chi segue le tante recensioni sa bene che in quasi tutti i telefoni si eliminano gli sporadici lag e rallentamenti- installando le ROM cucinate dagli smanettoni- cambiando i launcher dei produttori con quelli più efficienti del market- disinstallando eventuali porcherie aggiunte dei produttori E' ora di finirla , non tutti gli utenti hanno voglia/tempo/capacità di fare queste robe.Le customizzazioni sono utili ma devono funzionare decentemente, quindi va benissimo se vengono supervisionate da Google.Non parliamo poi della scorrettezza nel definirsi partner di Google, sfruttare Android per poi mettere come motore di ricerca preinstallato solo Bing! (Questo l'ha fatto Verizon).
    • Demolitions scrive:
      Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
      - Scritto da: the_m
      E' ora di finirla , non tutti gli utenti
      hanno voglia/tempo/capacità di fare queste
      robe.Beh, per chi non ha voglia, c'è iPhone.Per chi non ha tempo, c'è chi può farlo al posto suo.Per chi non ha capacità, vista la capacità richiesta, è possibile che l'acquisto di uno smartphone sia stata una scela sbagliata.La libertà non si subordina alla disponibilità per chiunque; se VUOI la libertà, impari come fare per averla, libertà in scatola pronta da comprare? mi spiace, ma non esiste.Se vuoi usare Android come ti pare, non è da ora che ti devi rimboccare le maniche e tirar fuori un po' di lerciume.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 11.40-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
      - Scritto da: the_m
      E' ora di finirla , non tutti gli utenti
      hanno voglia/tempo/capacità di fare queste
      robe.
      Le pecore esistono per essere tosate.Chi non ha capacita'/tempo/voglia di mettere a punto il proprio device, e' giusto che taccia e paghi!
      • kinder_ping ui scrive:
        Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
        - Scritto da: panda rossa
        Chi non ha capacita'/tempo/voglia di mettere a
        punto il proprio device, e' giusto che taccia e paghi! Queste perle fanno parte della filosofia open ?Sei peggio di un talebano
        • Funz scrive:
          Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
          - Scritto da: kinder_ping ui
          - Scritto da: panda rossa

          Chi non ha capacita'/tempo/voglia di mettere a

          punto il proprio device, e' giusto che
          taccia e
          paghi!

          Queste perle fanno parte della filosofia open ?No, è la semplice logica dell'economia di mercato
          Sei peggio di un talebanoSei nato ieri in Afghanistan?
      • MacBoy scrive:
        Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
        - Scritto da: panda rossa
        Le pecore esistono per essere tosate.
        Chi non ha capacita'/tempo/voglia di mettere a
        punto il proprio device, e' giusto che taccia e
        paghi!Ma ti pare che uno deve starsi ad impazzire per usare un telefono?Ok che non è un telefono, ma un computer ormai...Però una volta che hai provato l'affidabilità e semplicità di un sistema ben integrato come iOS è difficile che torni indietro. Per l'utente sono solo vantaggi.E poi se sei smanettone dentro c'è sempre il XXXXXXXXX e Cydia... (oppure ti puoi mettere a giocare con Xcode).
        • Demolitions scrive:
          Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
          - Scritto da: MacBoy
          Ma ti pare che uno deve starsi ad impazzire per
          usare un
          telefono?Per USARLO, no, per usarlo COME DESIDERA, si.
          Ok che non è un telefono, ma un computer ormai...
          Però una volta che hai provato l'affidabilità e
          semplicità di un sistema ben integrato come iOS è
          difficile che torni indietro. Per l'utente sono
          solo
          vantaggi.Sicuro che i vantaggi siano per l'utente?
          E poi se sei smanettone dentro c'è sempre il
          XXXXXXXXX e Cydia... (oppure ti puoi mettere a
          giocare con
          Xcode).XXXXXXXXX e Cydia sono la patetica risposta della community, che cerca di fornire agli utenti dei VERI vantaggi, XCode è il "giocattolo" che il produttore mette a disposizione, è un po' come cucire con gli aghi a punta arrotondata, se mi passate la similitudine.
          • deactive scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            questa non la capisco proprio :"XXXXXXXXX e Cydia sono la patetica risposta della community, che cerca di fornire agli utenti dei VERI vantaggi"patetico cosa, esattamente ?
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: deactive
            questa non la capisco proprio :
            "XXXXXXXXX e Cydia sono la patetica risposta
            della community, che cerca di fornire agli utenti
            dei VERI
            vantaggi"

            patetico cosa, esattamente ?Patetico il tentativo di trasformare qualcosa che libero non è in una parvenza di libertà, tutto qui.Ciò non toglie che la community abbia fatto un gran bel lavoro, tanto di cappello ai vari autori degli exploit per il XXXXXXXXX, e chi rischia hostando i server per far funzionare Cydia.Semplicemente tutto questo secondo me non era necessario, ne' utile, ma ovviamente, chi ha la tempo/voglia/capacità (cit.) di farlo, liberissimo di farlo, e si merita gran parte della mia ammirazione.
          • deactive scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            scusami ma secondo il tuo ragionamento allora sono tutti un po' patetici.GeoHot con la ps3, dark_alex con la psp e via dicendo. ( cito questi due perche' ho seguito le loro vicissitudini e sono i primi a venirmi in mente)
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: deactive
            scusami ma secondo il tuo ragionamento allora
            sono tutti un po'
            patetici.
            GeoHot con la ps3, dark_alex con la psp e via
            dicendo. ( cito questi due perche' ho seguito le
            loro vicissitudini e sono i primi a venirmi in
            mente)Loro, no, il loro lavoro, no, il risultato, si.Il risultato nel contesto in cui viene usato intendo, non nel contesto in cui viene creato, sono Hacker, e per loro è una sfida, e non ci vedo niente di patetico in questo.
          • deactive scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            quindi era meglio tenerceli bloccati cosi' come "mamma" sony aveva pensato per noi? Sai che non ti seguo piu'? Hacker si, ma solo per questioni ideologiche?
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: deactive
            quindi era meglio tenerceli bloccati cosi' come
            "mamma" sony aveva pensato per noi?IMO era meglio lasciarli a mamma sony in primis.
            Sai che non ti seguo piu'? Hacker si, ma solo per
            questioni
            ideologiche?Non sei l'unico :DHacker si, e punto.Ma "Hacker" (notare l'uso della maiuscola) si è quando le modifiche le si fanno per sfida personale, se le sfide le si fanno per soldi, non è più questione di mero miglioramento personale, allora bisogna guardare caso per caso.
          • deactive scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            non so se questi Hacker ( notare la maiusc) sono al soldo di qualcuno. Direi che e' anche abbastanza plausibile. Come diceva un grande negli anni 90, "sono completamente d'accordo a meta' con te", perche' a mio avviso, pagati o no, hanno permesso di estendere le funzionalita' dei sopra citati devices che altrimenti noi ci saremmo sognati. Questo a me basta, che a loro sia entrata grana o no.
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: Demolitions
            XXXXXXXXX e Cydia sono la patetica risposta della
            community,Non c'è niente di patetico. E' hackeraggio allo stato puro. Pieno controllo della macchina, con conseguenti pro e contro.E ci sono bei contro: - Niente più sicurezza garantita dell'AppStore - Porte aperte per gli sconosciuti (se si lascia SSH aperto) - Possibili problemi di instabilità e performance se si esagera con programmi in backgroundQuindi giustamente non è per tutti.
            XCode è il "giocattolo" che il
            produttore mette a disposizione, è un po' come
            cucire con gli aghi a punta arrotondata, se mi
            passate la similitudine.Giocattolo?Bello, ma lo sai che Xcode, discentende di Project Builder/Interface builder è dove tutte le RAD hanno copiato? Incluso VisualStudio, ovviamente.Cos'è allora la copia di un "giocattolo"?
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...

            Bello, ma lo sai che Xcode, discentende di
            Project Builder/Interface builder è dove tutte le
            RAD hanno copiato? Incluso VisualStudio,La smetti di sparare XXXXXXX?Se xcode è RAD io sono un giaguaro... se proprio vuoi fare degli esempi di RAD vero e proprio fai Delphi, non xCode.
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: hermanhesse

            Bello, ma lo sai che Xcode, discentende di

            Project Builder/Interface builder è dove tutte
            le

            RAD hanno copiato? Incluso VisualStudio,

            La smetti di sparare XXXXXXX?
            Se xcode è RAD io sono un giaguaro... se proprio
            vuoi fare degli esempi di RAD vero e proprio fai
            Delphi, non
            xCode.Alla fine anche xCode è RAD, programmi senza sapere cosa fanno i componenti, esattamente come ti permette di fare Visual Studio o Delphi.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Ah ah ah...buona questa.Secondo me RAD è bello. Basta non esagerare.Esempio: in delphi al posto di trascinare l'oggetto per la connetcion / query / stored procedure ecc. ecc. ti fai una bella classe da scrivere da codice.Ci metti di più, ma al primo problema ringrazi di averlo fatto.Se però hai bisogno del progettino non parametrico di test va benissimo il RAD puro.Su VS.NET idem: io i database e i vari oggetti li creo nel codice in classi apposite. Si fa prima ed ognuno è libero di fare quel che vuole.Ovviamente IMHO, gli altri possono continuare a fare quello che li pare...
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: hermanhesse
            Ah ah ah...buona questa.
            Secondo me RAD è bello. Basta non esagerare.
            Esempio: in delphi al posto di trascinare
            l'oggetto per la connetcion / query / stored
            procedure ecc. ecc. ti fai una bella classe da
            scrivere da
            codice.

            Ci metti di più, ma al primo problema ringrazi di
            averlo
            fatto.
            Se però hai bisogno del progettino non
            parametrico di test va benissimo il RAD
            puro.

            Su VS.NET idem: io i database e i vari oggetti li
            creo nel codice in classi apposite. Si fa prima
            ed ognuno è libero di fare quel che
            vuole.
            Ovviamente IMHO, gli altri possono continuare a
            fare quello che li
            pare...Ok, quindi tu il RAD non lo usi, usi solo le librerie di codice, il concetto di creare l'applicazione col punta e clicca non si applica al tuo sistema.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Uso il RAD per tutto quello che è realmente VISUALE.Non lo uso per tutto quello che non è VISUALE.Regola facile facile ;)
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: hermanhesse

            Bello, ma lo sai che Xcode, discentende di

            Project Builder/Interface builder è dove tutte
            le

            RAD hanno copiato? Incluso VisualStudio,

            La smetti di sparare XXXXXXX?
            Se xcode è RAD io sono un giaguaro... se proprio
            vuoi fare degli esempi di RAD vero e proprio fai
            Delphi, non
            xCode.Da Wikipedia... HistoryInterface Builder first made its appearance in 1988 as part of NeXTSTEP 0.8. It was invented and developed by Jean-Marie Hullot, originally in Lisp (for the ExperLisp product by Expertelligence). It was one of the first commercial applications that allowed interface objects, such as buttons, menus, and windows, to be placed in an interface using a mouse. One notable early use of Interface Builder was the development of the WorldWideWeb web browser by Tim Berners-Lee at CERN using a NeXT workstation. Vediamo un po' Delphi... Delphi 1 was released in 1995 Mi spiace, ha copiato anche lui.Tra l'altro l'Object Pascal, da cui Delphi deriva... Object Pascal is an extension of the Pascal language that was developed at Apple Computer by a team led by Larry Tesler in consultation with Niklaus Wirth, the inventor of Pascal. Come vedi parte tutto da Apple o da Jobs... ;)
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            C'è un che di RELIGIOSO nelle tue parole...
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: Demolitions
            C'è un che di RELIGIOSO nelle tue parole...No, semplice evidenza.Il 50% dell'informatica moderna parte dagli Xerox Labs.L'altro 50% da Jobs.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Se qualche co glione come Marvin Minsky (epiteto ovviamente ironico, leggere il seguito please) avesse brevettato certe invenzioni vorrei proprio vedere dov sarebbe l'informatica adesso.
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: hermanhesse
            Se qualche co glione come Marvin Minsky
            (epiteto ovviamente ironico, leggere il seguito
            please) avesse brevettato certe invenzioni vorrei
            proprio vedere dov sarebbe l'informatica
            adesso.All'epoca non c'era questa mania dei brevetti.Per questo M$ ha potuto copiare impunemente e creare il suo impero (del male).
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Veramente la prima ad acquisire qualcuna di queste "cosette" fu IBM e Microsoft non era ancora nell'anticamera del cervello di Gates.Ma se credere determinate cose ti aiuta a vivere meglio, continua pure eh...
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Di nuovo, Fonti? magari un po' più autorevoli della paginetta wikipedia, che chiunque può modificare, e un po' meno di parte di vari siti dedicati alla mela (si, compresi quelli agricoli).
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: MacBoy
            Cos'è allora la copia di un "giocattolo"?Ditto.
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: Demolitions
            - Scritto da: MacBoy

            Cos'è allora la copia di un "giocattolo"?

            Ditto.Sarà, ma con il "giocattolo" Interface Builder, un certo Bernard Lee qualche hanno fà ci ha inventato il Web!
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: Demolitions

            - Scritto da: MacBoy


            Cos'è allora la copia di un "giocattolo"?



            Ditto.

            Sarà, ma con il "giocattolo" Interface Builder,
            un certo Bernard Lee qualche hanno fà ci ha
            inventato il
            Web!Probabilmente, a meno che tu non voglia insinuare che M, l'acerrimo nemico di James Bond abbia inventato il "Web", ti riferisci a Tim Berners-Lee... Anche se mi sfugge il tuo riferimento, fonti?
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: Demolitions
            Probabilmente, a meno che tu non voglia insinuare
            che M, l'acerrimo nemico di James Bond abbia
            inventato il "Web", ti riferisci a Tim
            Berners-Lee... Anche se mi sfugge il tuo
            riferimento,
            fonti?Sorry, typo.http://en.wikipedia.org/wiki/Interface_Builder (vedi History)
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            E dove sarebbe RAD? C'è il termine RAD nella tua amata pagina wipedia?
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Lasciamogli il tempo per LEGGERE la pagina wikipedia che ha linkato, andarsi ad informare su COSA c'è effettivamente scritto, e imparare qualcosa su COME funziona il "Web" da lui indicato, poi magari potrà darci torto, ma sarà comunque una vittoria, ci sarà qualcun'altro che un po' se l'è rimboccate le maniche.
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: Demolitions
            Lasciamogli il tempo per LEGGERE la pagina
            wikipedia che ha linkato, andarsi ad informare su
            COSA c'è effettivamente scritto, e imparare
            qualcosa su COME funziona il "Web" da lui
            indicato, poi magari potrà darci torto, ma sarà
            comunque una vittoria, ci sarà qualcun'altro che
            un po' se l'è rimboccate le
            maniche.Guarda che i NeXT all'epoca costavano un botto. Ma se c'era qualcuno che li comprava, era proprio per i suoi tools di sviluppo innovativi (interface builder/project Builder, appunto. Oggi Xcode).Se cerchi (non mi va di farlo) troverai interviste di Berners-Lee dove dichiara che senza il NeXT e la semplicità dei suoi tools di sviluppo il Web non sarebbe mai nato.Questo per i "giocattoli". Il giocattolo piuttosto è quell'aborto di Linux che usi. Che non sta neanche dove era 20 anni fa il NeXT.
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            TU hai proposto una tesi, a TE l'onere di dimostrarla, non devo certo mettermi a cercare IO documenti che sostengano la tua tesi.EDIT: IO vivo anche senza sapere da dove vengono i tools che uso, mi basta sapere a menadito come funzionano e perchè funzionano così, in più dai tempi di NeXT a oggi scommetto che non c'è rimasta nemmeno una virgola del codice sorgente, quindi puoi argomentare una discussione per tuo fine personale, ma non apporta nessun vantaggio al tema.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 16.41-----------------------------------------------------------
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: Demolitions
            TU hai proposto una tesi, a TE l'onere di
            dimostrarla, non devo certo mettermi a cercare IO
            documenti che sostengano la tua
            tesi.

            EDIT: IO vivo anche senza sapere da dove vengono
            i tools che uso, mi basta sapere a menadito come
            funzionano e perchè funzionano così, in più dai
            tempi di NeXT a oggi scommetto che non c'è
            rimasta nemmeno una virgola del codice sorgente,
            quindi puoi argomentare una discussione per tuo
            fine personale, ma non apporta nessun vantaggio
            al tema.Tu chiami "giocattoli" tools di sviluppo di una complessità e sofisticazione MOSTRUOSA che hanno fatto la STORIA dell'informatica e sono stati COPIATI DA TUTTI.Tools che permettono alle applicazioni OS X e iOS di rimanere una spanna (ma anche 2) sopra quelle di TUTTE LE ALTRE piattaforme.Quindi non sai di cosa stai parlando.Fino a pochi anni fa la gente ci spendeva MIGLIAIA di $$ per avere quei tools, e ora la Apple te li REGALA. E per la cronaca fino all'altro ieri Xcode era molto simile ai tools originari di NeXT.Xcode 4 (appena uscito) ora ha rivoluzionato un po' le cose. E ci sono anche compilatori nuovi made in Apple (basta con l'arcaico GCC).
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Evito di quotare, per risparmiare spazio.Prima di tutto non ho fatto menzione alla complessità, e ti ricordo che esistono al mondo d'oggi giocattoli molto complessi e sofisticati, e che hanno fatto la storia dei giochi educativi e che son stati copiati da tutti (vedi: Clementoni "Grillo Parlante")Questo non li pone nella categoria "essenziali".Questo non fa di quegli strumenti degli strumenti ADATTI all'uso, dipende dall'uso che ne devi fare.L'esistenza di quei tools, però, forma una categoria incredibilmente vasta di pseudoprogrammatori, che si credono in grado di realizzare magnifiche applicazioni semplicemente perchè hanno capito che cliccando prima qui e poi là inseriscono sullo schermo una textbox.Chissà come mai le aziende che EFFETTIVAMENTE fanno programmazione usano ancora tools in cui la parte principale è la visuale CODICE.Chissà come mai poi per scoprire dove stanno i problemi ci si arma di pazienza e si usa un DEBUGGER (sai cos'è?) per andare a cercare falle, e generalmente si trovano (guarda un po') proprio in quei componenti generati dal RAD, e usati alla membro di segugio da un programmatroto in erba che ha scoperto dove bisogna cliccare per attivare l'autocompletamento nella textbox sopracitata.Ultimo appunto, Apple te li REGALA? e i $millemila euro spesi per acquistare il computer che deve essere Apple per forza, e con il SUO sistema operativo non li conti?E il vincolo che tutto quello che fai in xCode è e rimane su piattaforma Apple non ti sembra un grande ritorno per Apple?Rivaluta un po' il concetto di REGALATO, và.P.S.: Eclipse + WindowBuilder PRO per java, è tutto gratuito, e funziona piuttosto bene per Java, mi dicono.EDIT: sostituito GRATIS con REGALATO, per richiamare meglio il post precedente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 17.20-----------------------------------------------------------
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Magari non sapra' come "funziona" il web. Ma come é nato lo sa meglio di voi.Ti va bene il sito del cern come fonte ? E' abbastanza neutrale per i tuoi gusti ?Il primo web server : http://info.cern.ch/
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Visto che prova e riprova, si scopre che qualcuno qualche informazione la può reperire?Ora che siete riusciti a trovare un documento meno parziale dei precedenti, nel quale fra l'altro non figura nessun riferimento a interfacce RAD, mi riuscite anche a spiegare cosa ci incastra con la discussione iniziale?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Mi sembrava che mettessi in discussione che il NeXT fosse il primo web server per come li conosciamo oggi.Se cosí non fosse ignora il post.
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: hermanhesse
            E dove sarebbe RAD? C'è il termine RAD nella tua
            amata pagina
            wipedia?Me le ricordo certe cose, io c'ero (anche se ero piccolo).Comunque se vuoi un'altra opinione:http://www.informit.com/articles/article.aspx?p=1272496&seqNum=2
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Mmh, un po' meno di parte di una pagina che parla esclusivamente di Objective-C (Dominio Apple)?EDIT: Riesci ad andare a cercare informazioni al di fuori del Walled Garden?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 aprile 2011 16.35-----------------------------------------------------------
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Anche io c'ero, non ero piccolo, le usavo e quando è uscito Delphi 1.0 tutti dissero "RAD".Non prima.
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: hermanhesse
            Anche io c'ero, non ero piccolo, le usavo e
            quando è uscito Delphi 1.0 tutti dissero
            "RAD".
            Non prima.Prima la parola non era stata inventata.Tutte le prime RAD sono figlie dei tools NeXT.
          • Demolitions scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Questo riporta la discussione ai toni religiosi...
          • MacBoy scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: Demolitions
            Questo riporta la discussione ai toni religiosi...Nessuna religione. Basta aver seguito gli eventi.C'è una cosa nuova? Gli altri si ispirano e iniziano a copiare.Sempre così.Come oggi. Apple tira fuori l'iPhone OS? Ecco spuntare i vari Android, WebOS e chi più ne ha più ne metta.Ma è ben chiaro chi è stato il progenitore.Nel caso dei tools di sviluppo... sono i tools di NeXT che hanno aperto la strada.C'è da dire che anche quelli non sono nati dal nulla. Tutto parte da SmallTalk alla Xerox.Ma stavano dentro un laboratorio, il NeXT è stato il primo sistema commerciale ad implementare tools grafici e programmazione object oriented.Gli altri (come Delphi) hanno seguito.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            No.Fine del discorso.E non mi importa se sul libro dei testimoni di Jobs c'è scritto quello.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            E' tremendo discutere con voi estremisti
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Devi aver sbagliato a postare, sicuramente ti riferivi al nodo precedente del post, vero?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Mi riferivo a: "No. Fine del discorso."Quando si arriva a dire cose del genere si é alla frutta
          • Prozac scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            - Scritto da: MacBoy
            Gli altri (come Delphi) hanno seguito.Delphi è l'evoluzione di Turbo Pascal prima e Borland Pascal With Object dopo. Io all'epoca c'ero. Ho adorato Borland per anni e pure ora, se torno indietro con la mente mi viene la lacrimuccia pensando a quei prodotti...Ho ancora sulla mensola della scrivania i libri che facevano parte della confezione (all'epoca insieme ai floppy disk ti davano qualcosa come 10 volumi cartacei!!!) di Borland Pascal With Object. Era una serie di tool di sviluppo per DOS. Era già ad oggetti e comprendeva Turbo Vision una libreria di classi (oggetti in Borland Pascal) utilizzate per creare applicazioni DOS con main menu, finestre ecc... Spettacolare!!! (Erano i primi anni 90). Io, ad esempio, lo usai per la tesina portata per la maturità in Informatica nel 1991. Per quanto riguarda lo Xerox Alto e Steve Jobs, ricordo che in un'intervista dichiarò che quando gli ingegneri del PARC gli fecero vedere lo Xerox Alto, gli parlarono di tre cose:1) La programmazione orientata agli oggetti (SmallTalk): Fu la prima volta che senti parlare di questo tipo di programmazione2) Il mouse3) La GUILui rimase molto colpito dall'interfaccia grafica, ma fece tesoro di tutte e tre le "scoperte" fatte in quei laboratori.Per fortuna che ci pensò lui a portare avanti quel progetto prima con il Lisa (troppo costoso) e poi con il Machintosh, perché quei poveri ingegneri del PARC in anni di prove non sono mai riusciti a convincere i dirigenti della XEROX a commercializzare le idee presenti nello Xerox Alto (tra le altre cose pure l'interfaccia Ethernet!!!).Comunque molti di quegli ingegneri fecero sucXXXXX lo stesso eheheh. Molti finirono in Apple, altri aprirono ditte loro (come ad esempio l'inventore di Ethernet, Metcalfe, che fondò 3Com).
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            E hai bisogno di tre post per adorare Jobs?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            E tu di uno per il nulla
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Vai più in là che c'è un MAc con xCode aperto a programmare in RAD!
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            :-o ...uff
          • hermanhesse scrive:
            Re: Viste le XXXXXte dei produttori...
            Eh, lo so, è dura.
  • bertuccia scrive:
    @Nokia haters
    ne ho letti di commenti qua sopra "offesi" dalla decisione di Nokia di non passare ad Android...forse non gli andava giù di diventare dei semplici produttori di HW e finire nel mucchio...vorrei capire adesso in che modo potranno differenziarsi i vari produttori di smartphone Android.. intendiamoci, la scelta di Google è vantaggiosa per lei e per l'utente.. ma i produttori la prendono in quel posto!che poi nokia rischi di finire dalla padella alla brace con MS è un altro conto.. ma il rischio andava corso
    • aledeago scrive:
      Re: @Nokia haters
      - Scritto da: bertuccia
      vorrei capire adesso in che modo potranno
      differenziarsi i vari produttori di smartphone
      Android..
      Nello stesso modo in cui si differenziano i vari produttori di PC.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: @Nokia haters
      - Scritto da: bertuccia

      che poi nokia rischi di finire dalla padella alla
      brace con MS è un altro conto.. ma il rischio
      andava
      corsoma alla fine wm7 funziona ?
    • collione scrive:
      Re: @Nokia haters
      - Scritto da: bertuccia
      che poi nokia rischi di finire dalla padella alla
      brace con MS è un altro conto.. ma il rischio
      andava
      corsoesattamentealla fine per nokia non cambia niente, tanto o sei un produttore di hw android o hw windows phone, non ti cambia nullanokia potrebbe avvantaggiarsi SOLO SE ms decidesse di vendere windows phone SOLO su hw nokia, ma questa la vedo proprio impossibilee anzi il problema per nokia è di adottare un sistema che nessuno, utenti e programmatori, si fila e quindi di trovarsi a produrre telefoni che nessuno compreràgià lg e soci hanno fatto flop con windows phone e penso che nokia ripeterà la debacle
    • Frizz La Lumaca scrive:
      Re: @Nokia haters
      I produttori possono mettere Android e vendere i terminali risparmiando un pacco di soldi sullo sviluppo dell'OS, oppure mettere Windows7 Mobile e NON vendere i terminali. Hmmmm vediamo un po' cosa scegliamo... eh?
  • uno qualsiasi scrive:
    Fork
    I produttori di telefoni possono sempre forkare e andare avanti per conto loro (se sono così bravi, non avranno problemi a far meglio di google).Provate a farlo con iOs...
    • bertuccia scrive:
      Re: Fork
      - Scritto da: uno qualsiasi
      I produttori di telefoni possono sempre forkare e
      andare avanti per conto loro (se sono così bravi,
      non avranno problemi a far meglio di
      google).ma sì, che ci vuole a competere con Google? (rotfl)(rotfl)non sei "uno qualsiasi", sei il comico dell'anno!

      Provate a farlo con iOs...impossibile, così come è impossibile forkare android e sperare di sopravvivere
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Fork

        ma sì, che ci vuole a competere con Google? Se non sei capace di fare le modifiche, non le fai.
        non sei "uno qualsiasi", sei il comico dell'anno!Che peccato che nessuno abbia mai sentito parlare di TE(citazione)
        • kinder scrive:
          Re: Fork
          - Scritto da: uno qualsiasi

          ma sì, che ci vuole a competere con Google?

          Se non sei capace di fare le modifiche, non le
          fai.
          Ok, fai il comico di mestiere, capito :o
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Fork

            Ok, fai il comico di mestiere, capito :oContributo alla discussione: zero. Ma da uno come te, che è uno zero in tutto, c'era da aspettarselo.
        • bertuccia scrive:
          Re: Fork
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Se non sei capace di fare le modifiche, non le
          fai.aspetta intendiamoci, io sono d'accordissimo con questa scelta di google.. peccato che inizialmente avesse illuso i produttori, permettendogli di *personalizzare* il sistema.. insomma gliel'ha picchiato bene in quel posto!ma la mia non è una critica a google, più che altro, come ho spiegato meglio nel thread che ho aperto sotto, vorrei sottolineare che in nokia non è che sono proprio così rinXXXXXXXXti come qualcuno pensa... e quando hanno valutato android, un po' di puzza di meXda l'hanno sentita

          Che peccato che nessuno abbia mai sentito parlare
          di TE
          (citazione)Non accetterò la tua impertinenza restando seduto!
        • Jacopo Monegato scrive:
          Re: Fork
          Ogni nemico io l'ho sempre annientato
          • mah mah scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: Jacopo Monegato
            Ogni nemico io l'ho sempre annientatoMolto appropriato, tu combatti come una mucca.
    • eppl scrive:
      Re: Fork
      Senza polemiche, ma in questo modo non si corre il rischio di creare tanti piccoli microuniversi e, quindi, di non avere un serio competitor con ios e win7 mobile?ios è un sistema chiuso, ma (a mio avviso) è proprio questa la sua forza.Hai qualcosa di "serio" e affidabile, un investimento nel tempo.non fraintendermi, android è una bella e solida alternativa (e ci voleva!) Ma ho paura che in questo modo corra il rischio di disperdere le sue forze.E se non si vedono alternative valide, i produttori dominanti si "siedono" e ti propinano la solita pappa per anni.Ripeto, non voglio fare polemica, parlo da semplice consumatore.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Fork

        Hai qualcosa di "serio" e affidabile, un
        investimento nel
        tempo.Un sistema chiuso non è un investimento nel tempo. È qualcosa di limitato, e soggetto ai capricci di qualcun altro.Pensa alla differenza tra windows e linux: su windows, ti possono cambiare le specifiche in qualsiasi momento, rendendo obsoleti tutti i tuoi programmi, e richiedendo aggiornamenti. Su linux, questo non capita, o capita molto meno.
        • MeX scrive:
          Re: Fork
          già, ma Google può decidere che Google Maps lo puoi usare solo su honeycomb e tu resti al palo comunque
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Ma fatti furbo va!E secondo te sarebbe un vantaggio... per chi?Certo che siete proprio rinco su questo forum!!!
          • Demolitions scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: MeX
            già, ma Google può decidere che Google Maps lo
            puoi usare solo su honeycomb e tu resti al palo
            comunqueSorry, sto usando senza problemi Google Maps e Google Navigator su Android AOSP 2.2, senza Android Market e senza account Google collegato. Basta saper far leva nei punti giusti, Google non me lo impedisce nemmeno, mi impedisce di distribuirli, non di usarli.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: MeX
            già, ma Google può decidere che Google Maps lo
            puoi usare solo su honeycomb e tu resti al palo
            comunquePuò proibirti di usarlo anche su ios, se è per questo.
          • MeX scrive:
            Re: Fork
            certo!Come vedi open o non open é un po' un discorso fine a se stesso quando si parla di OS che interagiscono pesantmente con servizi nella nuvola
        • mura scrive:
          Re: Fork
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Pensa alla differenza tra windows e linux: su
          windows, ti possono cambiare le specifiche in
          qualsiasi momento, rendendo obsoleti tutti i tuoi
          programmi, e richiedendo aggiornamenti.Guarda non voglio difendere a priori MS ma almeno loro la retrocompatibilità per ora è stata sacrificata molto meno che sotto altri sistemi con tutti i XXXXXX in termini di XXXXXte immesse nel sistema che questo ha comportato.
          Su linux, questo non capita, o capita molto meno.Su linux non capita perchè il 99,9% dei programmi sono distribuiti come sorgente e alla peggio puoi ricompilare ma non mi dire che non capita poco perchè tra cambi di api di abi e di kernel distribuire binari sotto linux è un'odissea.
        • ruppolo scrive:
          Re: Fork
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Hai qualcosa di "serio" e affidabile, un

          investimento nel

          tempo.

          Un sistema chiuso non è un investimento nel
          tempo. È qualcosa di limitato, e soggetto ai
          capricci di qualcun
          altro.Certo che lo è, meglio di un sistema aperto se non sei in grado TU di portarlo avanti.Un sistema chiuso genera utili, e tutti i soggetti coinvolti in sistema che genera utili hanno l'interesse a mantenerlo vivo e vegeto.
          Pensa alla differenza tra windows e linux: su
          windows, ti possono cambiare le specifiche in
          qualsiasi momento, rendendo obsoleti tutti i tuoi
          programmi, e richiedendo aggiornamenti. Su linux,
          questo non capita, o capita molto
          meno.Su Linux capita uguale e anche di più. Su Linux quando il team ha concluso l'università va a lavorare, e tanti saluti al progetto.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Hai qualcosa di "serio" e affidabile, un


            investimento nel


            tempo.



            Un sistema chiuso non è un investimento nel

            tempo. È qualcosa di limitato, e soggetto ai

            capricci di qualcun

            altro.

            Certo che lo è, meglio di un sistema aperto se
            non sei in grado TU di portarlo
            avanti.

            Un sistema chiuso genera utili, e tutti i
            soggetti coinvolti in sistema che genera utili
            hanno l'interesse a mantenerlo vivo e
            vegeto.Già, ai tempi di quando tu lavoravi con le schede perforate.Presto! E' sucXXXXX di nuovo! Un ex informatico pensionato è scappato dal ricovero!


            Pensa alla differenza tra windows e linux: su

            windows, ti possono cambiare le specifiche in

            qualsiasi momento, rendendo obsoleti tutti i
            tuoi

            programmi, e richiedendo aggiornamenti. Su
            linux,

            questo non capita, o capita molto

            meno.

            Su Linux capita uguale e anche di più. Giò, se non sai usarlo capita. Per esempio, a te capita.
            Su Linux
            quando il team ha concluso l'università va a
            lavorare, e tanti saluti al
            progetto.Incredibile la quantità di c azzate che riesci a sparare.il problema è che le pensi raramente.
          • ruppolo scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: hermanhesse
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: uno qualsiasi



            Hai qualcosa di "serio" e affidabile, un



            investimento nel



            tempo.





            Un sistema chiuso non è un investimento nel


            tempo. È qualcosa di limitato, e soggetto ai


            capricci di qualcun


            altro.



            Certo che lo è, meglio di un sistema aperto se

            non sei in grado TU di portarlo

            avanti.



            Un sistema chiuso genera utili, e tutti i

            soggetti coinvolti in sistema che genera utili

            hanno l'interesse a mantenerlo vivo e

            vegeto.

            Già, ai tempi di quando tu lavoravi con le schede
            perforate.
            Presto! E' sucXXXXX di nuovo! Un ex informatico
            pensionato è scappato dal
            ricovero!Non sono in pensione e non sono un ex informatico.


            Pensa alla differenza tra windows e linux: su


            windows, ti possono cambiare le specifiche in


            qualsiasi momento, rendendo obsoleti tutti i

            tuoi


            programmi, e richiedendo aggiornamenti. Su

            linux,


            questo non capita, o capita molto


            meno.



            Su Linux capita uguale e anche di più.

            Giò, se non sai usarlo capita. Per esempio, a te
            capita.Si, a me capita. E ad altri2 miliardi di persone.


            Su Linux

            quando il team ha concluso l'università va a

            lavorare, e tanti saluti al

            progetto.

            Incredibile la quantità di c azzate che
            riesci a
            sparare.
            il problema è che le pensi raramente.Certo che le penso, sono dettate dall'esperienza.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: hermanhesse

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: uno qualsiasi




            Hai qualcosa di "serio" e affidabile, un




            investimento nel




            tempo.







            Un sistema chiuso non è un investimento nel



            tempo. È qualcosa di limitato, e soggetto ai



            capricci di qualcun



            altro.





            Certo che lo è, meglio di un sistema aperto se


            non sei in grado TU di portarlo


            avanti.





            Un sistema chiuso genera utili, e tutti i


            soggetti coinvolti in sistema che genera utili


            hanno l'interesse a mantenerlo vivo e


            vegeto.



            Già, ai tempi di quando tu lavoravi con le
            schede

            perforate.

            Presto! E' sucXXXXX di nuovo! Un ex informatico

            pensionato è scappato dal

            ricovero!

            Non sono in pensione e non sono un ex informatico.Hai ragione.Presto! R' sucXXXXX di nuovo! Un mitomane che crede di essere un informatico è scappato dal ricovero!




            Pensa alla differenza tra windows e linux:
            su



            windows, ti possono cambiare le specifiche
            in



            qualsiasi momento, rendendo obsoleti tutti i


            tuoi



            programmi, e richiedendo aggiornamenti. Su


            linux,



            questo non capita, o capita molto



            meno.





            Su Linux capita uguale e anche di più.



            Giò, se non sai usarlo capita. Per esempio, a te

            capita.

            Si, a me capita. E ad altri2 miliardi di persone.Non ti preoccupare, un meteorite rimetterà presto le cose a posto.





            Su Linux


            quando il team ha concluso l'università va a


            lavorare, e tanti saluti al


            progetto.



            Incredibile la quantità di c azzate che

            riesci a

            sparare.

            il problema è che le pensi raramente.

            Certo che le penso, sono dettate dall'esperienza.Sei esperto in c azzate! Ecco come si spiega! Ho capito!Dirlo subito? Specificarlo ad ogni post?
          • Papple scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: ruppolo
            Non sono in pensione e non sono un ex informatico.Fixed
            Si, a me capita. E ad altri2 miliardi di persone.Certo non essendo tu un informatico
            Certo che le penso, sono dettate dall'esperienza.Esperienza? ma se dici sempre che usi solo prodotti Apple, l'unica esperienza che hai è nel prenderlo sappiamo dove
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Fork


            Un sistema chiuso non è un investimento nel

            tempo. È qualcosa di limitato, e soggetto ai

            capricci di qualcun

            altro.

            Certo che lo è, meglio di un sistema aperto se
            non sei in grado TU di portarlo
            avanti.Assurdo! Primo, io sono in grado di portarlo avanti, almeno in parte. E anche se non lo fossi, conosco un mucchio di gente che è in grado. Mentre con i sistemi chiusi questo non è possibile.

            Un sistema chiuso genera utili, e tutti i
            soggetti coinvolti in sistema che genera utili
            hanno l'interesse a mantenerlo vivo e
            vegeto.Utili a spese di chi?


            Pensa alla differenza tra windows e linux: su

            windows, ti possono cambiare le specifiche in

            qualsiasi momento, rendendo obsoleti tutti i
            tuoi

            programmi, e richiedendo aggiornamenti. Su
            linux,

            questo non capita, o capita molto

            meno.

            Su Linux capita uguale e anche di più. Su Linux
            quando il team ha concluso l'università va a
            lavorare, e tanti saluti al
            progetto.Citami qualche esempio, allora.Io ti cito un esempo di software chiuso: Canoma.
          • ruppolo scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Un sistema chiuso non è un investimento nel


            tempo. È qualcosa di limitato, e soggetto ai


            capricci di qualcun


            altro.



            Certo che lo è, meglio di un sistema aperto se

            non sei in grado TU di portarlo

            avanti.

            Assurdo! Primo, io sono in grado di portarlo
            avanti, almeno in parte.In parte non è sufficiente.
            E anche se non lo fossi,
            conosco un mucchio di gente che è in grado.Anch'io conosco un mucchio di gente ricca, ma non per questo mi danno i loro soldi.
            Mentre con i sistemi chiusi questo non è
            possibile.Con i sistemi chiusi non è necessario avere conoscenze informatiche né conoscenze di informatici.

            Un sistema chiuso genera utili, e tutti i

            soggetti coinvolti in sistema che genera utili

            hanno l'interesse a mantenerlo vivo e

            vegeto.

            Utili a spese di chi?Degli utenti, ovviamente.


            Pensa alla differenza tra windows e linux: su


            windows, ti possono cambiare le specifiche in


            qualsiasi momento, rendendo obsoleti tutti i

            tuoi


            programmi, e richiedendo aggiornamenti. Su

            linux,


            questo non capita, o capita molto


            meno.



            Su Linux capita uguale e anche di più. Su Linux

            quando il team ha concluso l'università va a

            lavorare, e tanti saluti al

            progetto.

            Citami qualche esempio, allora.

            Io ti cito un esempo di software chiuso: Canoma.E io ti cito, restando nel campo 3D da te scelto, Breve, abbandonato da 3 anni:http://www.spiderland.org/gSculpt, abbandonato da circa 2 anni:http://gsculpt.sourceforge.net/KPovModeler, abbandonato da quasi 3 anni:http://www.kpovmodeler.org/Misfit Model 3D, abbandonato da 2 anni:http://www.misfitcode.com/misfitmodel3d/Questo ha avuto l'onestà di dichiararlo, ma le sue parole sono molto esplicative: "Penso che sia stato abbastanza chiaro dalla mancanza di versioni fin dal 2009 che io semplicemente non ho il tempo o l'interesse a lavorare su nuove funzionalità." Misfit Model 3D is no longer under active development. I think it has been pretty clear from the lack of releases since 2009 that I simply don't have the time or interest to work on new features. Pixie, abbandonato da quasi 2 anni:http://www.renderpixie.com/Tutti Open Source.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Fork


            Assurdo! Primo, io sono in grado di portarlo

            avanti, almeno in parte.

            In parte non è sufficiente.Dipende da dove vuoi arrivare.


            E anche se non lo fossi,

            conosco un mucchio di gente che è in grado.

            Anch'io conosco un mucchio di gente ricca, ma non
            per questo mi danno i loro
            soldi.Te li danno se tu offri loro qualcosa in cambio. E puoi scegliere chi ti fa l'offerta migliore.


            Mentre con i sistemi chiusi questo non è

            possibile.

            Con i sistemi chiusi non è necessario avere
            conoscenze informatiche né conoscenze di
            informatici.Già, su un sistema aperto, se vuoi fare una cosa un po' diversa dalle cose standard, devi avere conoscenze di informatica. Su un sistema chiuso, non puoi, e quindi non è necessario.



            Un sistema chiuso genera utili, e tutti i


            soggetti coinvolti in sistema che genera utili


            hanno l'interesse a mantenerlo vivo e


            vegeto.



            Utili a spese di chi?

            Degli utenti, ovviamente.Quindi gli utenti ci rimettono.

            Citami qualche esempio, allora.



            Io ti cito un esempo di software chiuso: Canoma.

            E io ti cito, restando nel campo 3D da te scelto,
            Breve, abbandonato da 3
            anni:
            http://www.spiderland.org/

            gSculpt, abbandonato da circa 2 anni:

            http://gsculpt.sourceforge.net/

            KPovModeler, abbandonato da quasi 3 anni:
            http://www.kpovmodeler.org/

            Misfit Model 3D, abbandonato da 2 anni:
            http://www.misfitcode.com/misfitmodel3d/

            Questo ha avuto l'onestà di dichiararlo, ma le
            sue parole sono molto esplicative: "Penso che sia
            stato abbastanza chiaro dalla mancanza di
            versioni fin dal 2009 che io semplicemente non ho
            il tempo o l'interesse a lavorare su nuove
            funzionalità."Hai detto bene: su nuove funzionalità Ma questo cosa significa? Semplicemente, che in futuro non verranno aggiunte nuove funzionalità. Ma, d'altra parte, io scelgo un programma in base alle funzionalità che ha adesso , non in base alle funzionalità che forse avrà in futuro . Se il programma ha le funzionalità che mi servono, lo installo, altrimenti ne cerco uno diverso, non sto ad aspettare che mettano le funzionalità che voglio su quello lì (open o closed che sia).Tu ti aspetti forse che in futuro, alla tua auto, il produttore aggiunga le ali? No, se volevi le ali ti compravi un aereo.I programmi citati hanno certe funzionalità; tali funzionalità sono dichiarate. Non ne verranno aggiunte altre. Se ci sono le cose che ti servono, usi quel programma, se non ci sono, vuol dire che non era il programma che stavi cercando.E tutti i programmi che hai citato hanno il download attivo: posso scaricarli e installarli.Tu puoi fare lo stesso con Canoma?
          • Darwin scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: ruppolo
            E io ti cito, restando nel campo 3D da te scelto,
            Breve, abbandonato da 3
            anni:
            http://www.spiderland.org/

            gSculpt, abbandonato da circa 2 anni:

            http://gsculpt.sourceforge.net/

            KPovModeler, abbandonato da quasi 3 anni:
            http://www.kpovmodeler.org/

            Misfit Model 3D, abbandonato da 2 anni:
            http://www.misfitcode.com/misfitmodel3d/

            Questo ha avuto l'onestà di dichiararlo, ma le
            sue parole sono molto esplicative: "Penso che sia
            stato abbastanza chiaro dalla mancanza di
            versioni fin dal 2009 che io semplicemente non ho
            il tempo o l'interesse a lavorare su nuove
            funzionalità."

            Misfit Model 3D is no longer under active
            development. I think it has been pretty clear
            from the lack of releases since 2009 that I
            simply don't have the time or interest to work on
            new
            features.

            Pixie, abbandonato da quasi 2 anni:
            http://www.renderpixie.com/


            Tutti Open Source.Tutti comunque usabili e possibilmente sviluppabili.
          • Darwin scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: ruppolo
            Su Linux capita uguale e anche di più. Su Linux
            quando il team ha concluso l'università va a
            lavorare, e tanti saluti al
            progetto.Non capita affatto perchè anche se le specifiche del sistema operativo variano, il software se esso è open source si ricompila sulla macchina. Ergo, posso avere un software sull'ultima versione della distro Linux er continuare ad essere produttivo. Prova tu a fare il contrario....
        • FDG scrive:
          Re: Fork
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Un sistema chiuso non è un investimento nel
          tempo. È qualcosa di limitato, e soggetto ai
          capricci di qualcun altro.Un sistema chiuso non ha necessariamente una licenza chiusa. E non ci vuole Google a dimostrarlo. Anche Oracle l'ha dimostrato. Certo, puoi affidarti ai fork, cosa indubbiamente utile. Il problema però è che anon ti basta il mero codice, ma ti serve anche un'organizzazione che ne segua lo sviluppo e abbia risorse (ovvero $$$) da investire.
      • MacBoy scrive:
        Re: Fork
        - Scritto da: eppl
        Senza polemiche, ma in questo modo non si corre
        il rischio di creare tanti piccoli microuniversi
        e, quindi, di non avere un serio competitor con
        ios e win7
        mobile?

        ios è un sistema chiuso, ma (a mio avviso) è
        proprio questa la sua
        forza.
        Hai qualcosa di "serio" e affidabile, un
        investimento nel
        tempo.
        non fraintendermi, android è una bella e solida
        alternativa (e ci voleva!) Ma ho paura che in
        questo modo corra il rischio di disperdere le sue
        forze.
        E se non si vedono alternative valide, i
        produttori dominanti si "siedono" e ti propinano
        la solita pappa per
        anni.Il problema dei produttori è quello di DIFFERENZIARSI dai propri concorrenti, perché se tutti hanno un sistema uguale l'unica modo per essere competitivi è abbassare i prezzi (e questa cosa non conviene a nessuno).Ma "differenziandosi" frammentano la piattaforma e la rendono meno competitiva con la vera concorrenza (in questo caso iOS). Quindi questa cosa non piace a google che vuole competere per la supremazia assoluta.Non è un problema semplice. Ma per i consumatori l'approccio di Google è buono, perché in mancanza di altre differenziazioni possibili per i produttori ci sarà inevitabilmente una corsa al ribasso. Sta di fatto che il sistema "open" non è adatto per questo approccio. Quindi inutile che Google se la mena con l'open. Se vuole avere sucXXXXX l'unica è seguire l'approccio di M$ con Windows, sistema super-chiuso ma uguale per tutti i produttori di hardware.L'approccio opposto, cioè Linux, pur costando zero è stato e sarà sempre un fallimento.
        • hermanhesse scrive:
          Re: Fork
          Complimenti per la quantità di XXXXXXX scritte in un solo post.
          • Demolitions scrive:
            Re: Fork
            Anche per la qualità eh, non erano male.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Molto molto buone in effetti.Un misto di qualunquismo, indottrinamento, mix di articoli scritti da vari siti pro-Apple e fin che ce n'è...Secondo me lui ha capito tutto (questo qui sotto nel link, intendo, non il fenomeno sopra):http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3122707&m=3123281#p3123281
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            Su una cosa peró non é possibile obbiettare : "L'approccio opposto, cioè Linux, pur costando zero è stato e sarà sempre un fallimento."
          • Demolitions scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Su una cosa peró non é possibile obbiettare :
            "L'approccio opposto, cioè Linux, pur costando
            zero è stato e sarà sempre un
            fallimento."E' possibilissimo obiettare, solo che non è ne' il momento, ne' il luogo, e ne inizierebbe una discussione che andrebbe avanti per dei giorni.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            150 minuti di applausi.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            Sei tu che hai detto che ha scritto tante XXXXXXX e di qualita', io ti ho solo fatto notare quella che tu ritieni una "XXXXXXX" ma statisticamente é inobbiettabile.Poi se non ne vuoi parlare fa niente. C'é qualche altra "XXXXXXX" di cui non dobbiamo parlare ? Dimmi almeno di cosa possiamo parlare.Dici che son XXXXXXX, parliamone
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Sei tu che hai detto che ha scritto tante XXXXXXX
            e di qualita', io ti ho solo fatto notare quella
            che tu ritieni una "XXXXXXX" ma statisticamente é
            inobbiettabile.Qui sopra,d'altronde, andate avanti a statistiche...

            Poi se non ne vuoi parlare fa niente. Anche se ne parliamo fa niente.

            C'é qualche altra "XXXXXXX" di cui non dobbiamo
            parlare ? Dimmi almeno di cosa possiamo
            parlare.Parliamo dell'orchite che vi procurate l'un con l'altro fu questo povero forum.

            Dici che son XXXXXXX, parliamoneMa anche no, c'è già troppa gente che spara XXXXXXX.
          • Demolitions scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: hermanhesse
            - Scritto da: kinder_ping ui

            Dici che son XXXXXXX, parliamone
            Ma anche no, c'è già troppa gente che spara
            XXXXXXX.L'avrei detto io, ma ho fatto tardi.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Scusami, ma non ho resistito... :D
          • Demolitions scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: hermanhesse
            Scusami, ma non ho resistito... :DFatto bene, fatto bene, ho fatto tardi nel traffico :D
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: hermanhesse

            C'é qualche altra "XXXXXXX" di cui non dobbiamo

            parlare ? Dimmi almeno di cosa possiamo

            parlare.

            Parliamo dell'orchite che vi procurate l'un con
            l'altro fu questo povero
            forum.Ma si dai parliamo d'altro , perché stare in tema ?! Non so , possiamo parlare della fioritura dei ciliegi.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Meglio parlare dei ciliegi che ripetere l'ennesimo post-clone di MacBoy a favore (chi l'avrebbe mai detto?) di Apple.Avete rotto il c azzo, veramente.Parlare di ciliegi sarebbe meno qualunquista
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: hermanhesse
            Meglio parlare dei ciliegi che ripetere
            l'ennesimo post-clone di MacBoy a favore (chi
            l'avrebbe mai detto?) di
            Apple.
            Avete rotto il c azzo, veramente.

            Parlare di ciliegi sarebbe meno qualunquistaQuanto odio in questa frase :p Sembra quasi che vi venga toccato un nervo scoperto quando si parla di diffusione, user experiance e facilita' d'uso.(rotfl) Perché ti arrabbi piccolino ?
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: kinder_ping ui
            - Scritto da: hermanhesse

            Meglio parlare dei ciliegi che ripetere

            l'ennesimo post-clone di MacBoy a favore (chi

            l'avrebbe mai detto?) di

            Apple.

            Avete rotto il c azzo, veramente.



            Parlare di ciliegi sarebbe meno qualunquista

            Quanto odio in questa frase :p

            Sembra quasi che vi venga toccato un nervo
            scoperto quando si parla di diffusione, user
            experiance e facilita'
            d'uso.E di grazia DOVE vengono trattati questi argomenti? Nella tua (vostra) convinzione che al mondo dovrebbe esistere solo Apple?

            (rotfl) :-o

            Perché ti arrabbi piccolino ?Mah, non saprei. Perchè devo condividere questo pianeta con gente così?Perchè mio figlio potrebbe diventare così?Perchè non c'è continuità nei vostri discorsi se non la continuità che c'è in una pubblicità in televisione?Perchè odio ripetere le cose?Perchè odio che le cose, soprattutto se assurde, vengano ripetute centinaia di volte in ogni contesto?Perchè siete di una noia mortale?Perchè il vostro posto sarebbe punto-utonto e non qui?bastano come argomenti?Saluti.
          • deactive scrive:
            Re: Fork
            si chiama liberta' di pensiero. Che ti piaccia o no e' alla base della democrazia ;D
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Bene, allora aboliamo la democrazia.
          • Demolitions scrive:
            Re: Fork
            Se ti riferisci a quella che abbiamo in italia, buona risata.Invece di abolire o implementare, potremmo insegnare alla gente a informarsi prima di sparare XXXXXXX a giro.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Massì, tanto per rispondere ad una serie di insulti all'intelligenza umana va benone qualunque risposta.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            E' quello che sto' facendo con voi ma il bello é che non vi accorgete ;)
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            Col XXXXX, emigra tu verso altri lidi non democratici.Se mi vuoi togliere la liberta' te la devi venire a prendere
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Mi dai l'indirizzo?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            Se vai di casa in casa non vai avanti per molto :D
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            LOL... siamo veramente un simpatico gruppo di c.... :D :D
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            LOL!!!! E non ti dico cosa siamo perchè mi censurano!
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            Ho capito, oggi meglio non entrare nel merito delle (a tuo dire) "XXXXXXX".Sara' che non sai cosa dire , sara' che sei in malafede , non so , per il momento ti auguro buona scuola
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Uhm, vediamo... non me ne importa nulla di te!Ecco.Ciao.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            Dopo sviare il discoro la tattica é "non me ne frega niente di te" ?Complimentoni !E perché stai qui a discutere ? Apriti un blog cosí te le suoni e te le canti da solo
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Dopo sviare il discoro la tattica é "non me ne
            frega niente di te"
            ?No, è perchè devo dire la verità sennò si va all'inferno.

            Complimentoni !GRAZIE!!!!

            E perché stai qui a discutere ? Perchè mi piace.
            Apriti un blog
            cosí te le suoni e te le canti da
            soloNo, poi dovrei leggere i commenti di quelli come te.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            Ho capito , la tua é una semplice mancanza di argomentazioni. Non sai dirmi quali "XXXXXXX" avrebbe scritto, peró tu sai che sono XXXXXXX a prescindere. Quindi , a questo punto, se vuoi avere la ragione , te la do' come si fa con i pazzi.La prossima volta , pero' , ci fai piu' bella figura a non rispondere che dare delle non risposte.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            - Scritto da: kinder_ping ui
            Ho capito , la tua é una semplice mancanza di
            argomentazioni. Non sai dirmi quali "XXXXXXX"
            avrebbe scritto, peró tu sai che sono XXXXXXX a
            prescindere. Quindi , a questo punto, se vuoi
            avere la ragione , te la do' come si fa con i
            pazzi.Bravo, fai così e poi sparisci.

            La prossima volta , pero' , ci fai piu' bella
            figura a non rispondere che dare delle non
            risposte.No.
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            No, invece resto , ma ben sapendo con chi ho a che fare, a farti fare tante belle figure di palta.Anche se ci riesci benissimo gia' per conto tuo :D
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Veramente resti? Che noia!va bene. Di cosa stavamo parlando?Ah sì, principalmente:- sei un fanboy- non sai nulla di informatica- sei noioso- sei petulante- che sei un fanboy lo hanno già detto?
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            Stavamo parlando ? Io stavo parlando , le tue sono frasi senza senso.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Fork
            Okay, okay. Continua pure a parlare da solo allora... :D
          • kinder_ping ui scrive:
            Re: Fork
            ... come prima.
        • ruppolo scrive:
          Re: Fork
          - Scritto da: MacBoy
          Il problema dei produttori è quello di
          DIFFERENZIARSI dai propri concorrenti, perché se
          tutti hanno un sistema uguale l'unica modo per
          essere competitivi è abbassare i prezzi (e questa
          cosa non conviene a
          nessuno).Esatto.Finirebbero solo per far scendere la qualità sotto le scarpe, come succede con i PC.
          Ma "differenziandosi" frammentano la piattaforma
          e la rendono meno competitiva con la vera
          concorrenza (in questo caso iOS).E anche con RIM e HP.
          Quindi questa
          cosa non piace a google che vuole competere per
          la supremazia
          assoluta.Già, secondo me vogliono fare le scarpe a Microsoft.
          Non è un problema semplice. Ma per i consumatori
          l'approccio di Google è buono, perché in mancanza
          di altre differenziazioni possibili per i
          produttori ci sarà inevitabilmente una corsa al
          ribasso.Una corsa al ribasso non conviene a nessuno, come hai detto poco sopra. Nemmeno ai consumatori (ma ben pochi riescono a capire questo concetto).
          Sta di fatto che il sistema "open" non è adatto
          per questo approccio.Se fai caso, non è adatto a nessun approccio commerciale.I sistemi open sono solo risorse per chi vuole costruire qualcosa: si attinge, si mette del proprio e si chiude a tripla mandata.
          Quindi inutile che Google
          se la mena con l'open.Quello è stato solo uno specchietto per le allodole.
          Se vuole avere sucXXXXX
          l'unica è seguire l'approccio di M$ con Windows,
          sistema super-chiuso ma uguale per tutti i
          produttori di
          hardware.Irrealizzabile, in quanto manca una IBM che dimentica di brevettare il PC del caso e mancano i produttori di cloni da ricattare.
          L'approccio opposto, cioè Linux, pur costando
          zero è stato e sarà sempre un
          fallimento.Inteso come distribuzione nel mercato mainstream, si. In altri ambiti ha il suo valore.
        • James Kirk scrive:
          Re: Fork
          - Scritto da: MacBoy
          Il problema dei produttori è quello di
          DIFFERENZIARSI dai propri concorrenti, perché se
          tutti hanno un sistema uguale l'unica modo per
          essere competitivi è abbassare i prezzi (e questa
          cosa non conviene a
          nessuno).Agli utenti conviene eccome per molti versi: Prezzi inferiori dell'hardware, compatibilità e portabilità dei dati e (un po' meno) del software.Che non piaccia agli OEM è chiaro, allora imparino a scrivere dei sistemi operativi validi.

          Non è un problema semplice. Ma per i consumatori
          l'approccio di Google è buono, perché in mancanza
          di altre differenziazioni possibili per i
          produttori ci sarà inevitabilmente una corsa al
          ribasso.Infatti! ... e non solo. Spero che la differenziazione tra gli OEM sia superata dalla qualità delle app. Le differenziazioni, oltre ad essere pesanti, presto i verranno superate da quelle sviluppate da terzi.
          Sta di fatto che il sistema "open" non è adatto
          per questo approccio. Quindi inutile che Google
          se la mena con l'open. Se vuole avere sucXXXXX
          l'unica è seguire l'approccio di M$ con Windows,
          sistema super-chiuso ma uguale per tutti i
          produttori di
          hardware.Non concordo, anche perchè è una situazione del tutto nuova.E' chiaro che con un sistema operativo comune il rischio è di consegnare un monopolio a qualcuno, ma IMHO il prezzo vale la candela, come la è valsa negli anni con Wintel.In questo caso poi la (ormai semi)openess di Android non dovrebbe avere gli effetti negativi di Windows.
  • ehehehe scrive:
    poveri linari
    Cosa si prova ad essere presi per il c#lo?Volete sapere la differenza tra gugol e microsfot?Che gugol vi mette giusto un po' di vaselina per darvi una parenza di piacere.
    • ehehehe scrive:
      Re: poveri linari
      - Scritto da: ehehehe
      Volete sapere la differenza tra gugol e microsfot?
      Che gugol vi mette giusto un po' di vaselina per
      darvi una parenza parvenza di
      piacere.
      • mario scrive:
        Re: poveri linari
        - Scritto da: ehehehe
        - Scritto da: ehehehe

        Volete sapere la differenza tra gugol e
        microsfot?

        Che gugol vi mette giusto un po' di vaselina per

        darvi una parenza parvenza di

        piacere.grande verità
        • Demolitions scrive:
          Re: poveri linari
          Pare che ci sia comunque da far notare che "Google" != "Android"Android non appartiene a Google, e Google impone le sue scelte ai produttori che vogliono la "Google Experience", non agli utenti di Android, ricordo ai gentili (a volte poco) lettori che Android Open Source Project (AOSP) è e rimane Open Source, e chiunque può installare sul suo smartphone (ammesso che il produttore l'abbia permesso) una qualsiasi versione, non importa quanto beta, di AOSP.
          • MeX scrive:
            Re: poveri linari
            certo ma immagina uno smartphone/tablet Android senza acXXXXX ai servizi Google...
          • Demolitions scrive:
            Re: poveri linari
            - Scritto da: MeX
            certo ma immagina uno smartphone/tablet Android
            senza acXXXXX ai servizi
            Google...I servizi Google ANONIMI restano disponibili anche senza la versione di Android diffusa da google, per i servizi non anonimi è sufficiente reinstallare le apposite applicazioni, che Google rende disponibili non appena hai fatto l'acXXXXX al tuo account Google.
          • MeX scrive:
            Re: poveri linari
            certo certo
          • 6814 scrive:
            Re: poveri linari
            - Scritto da: MeX
            certo certoInfatti è così ed è certo (nero su bianco) leggiti le policy.Poveraccio... sei sempre della serie non so cosa volevo dire ma lo dico lo stesso! :D
          • collione scrive:
            Re: poveri linari
            brucia brucia? (rotfl)
Chiudi i commenti