Italia, frequenze e ostruzioni nella banda

Mentre viene divulgata la proposta di regolamento dei servizi di accesso alle reti di nuova generazione, Telecom Italia chiede un intervento governativo sulle frequenze: la questione delle emittenti ostruzioniste va risolta

Roma – Franco Bernabé, presidente esecutivo di Telecom Italia, ha inviato una lettera al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e ai ministri dell’Economia e dello Sviluppo Giulio Tremonti e Paolo Romani: oggetto della missiva, le modalità di svolgimento dell’ asta sulle frequenze televisive digitali e l’appena divulgata delibera dell’Autorità garante della comunicazione (Agcom) sulla riduzione delle tariffe di terminazione mobile (il corrispettivo dovuto agli operatori per una chiamata sulla loro rete). Entrambe questioni che secondo Bernabé dovrebbero essere riviste.

Le due normative sono legate, secondo Telcom, dal rischio che comporterebbero per le comunicazioni elettroniche andando a “drenare ingenti risorse al settore che, anche nel corso degli ultimi anni, ha garantito sviluppo e innovazione al nostro Paese, con un investimento complessivo annuo di circa 7 miliardi di euro”.

Sul fronte delle frequenze il problema è sempre lo stesso : la mancata certezza della liberazione dello spettro radioelettronico da parte delle emittenti locali che ancora lo occupano genera incertezza e il concreto rischio di contenziosi complessi che diminuiscono notevolmente la convenienza di un investimento così ingente.

Intanto anche a livello politico la questione torna d’attualità con l’intervento del deputato UDC Enzo Carra che chiede la sospensione dell’asta e una riforma concreta dell’emittenza mettendo mano alla legge Gasparri .

Nel frattempo è stata resa pubblica la delibera 301/11/Cons dell’Agcom sulla regolamentazione dei servizi di accesso alle reti di nuova generazione elaborata sulla base delle osservazioni pervenute durante la consultazione pubblica. Si attende ora il parere della Commissione UE e poi una seconda consultazione nazionale.

Il documento stabilisce che Telecom Italia debba essere soggetta all’obbligo di garantire l’accesso disaggregato alle proprie infrastrutture fisiche di rete agli operatori alternativi , al fine di consentire loro la realizzazione di proprie reti di accesso per la fornitura di servizi di comunicazione elettronica alla clientela finale. In particolare deve assicurare l’accesso alle infrastrutture di posa e alla fibra spenta nella tratta primaria, secondaria, di adduzione e di accesso alla centrale.

Sempre per garantire la libertà della rete infrastrutturale di nuova generazione e delle scelte degli operatori alternativi, Telecom deve offrire un autonomo servizio di accesso end-to-end alla propria rete passiva, consistente nella fornitura congiunta ed unitaria dei servizi necessari a garantire all’operatore alternativo l’offerta di un servizio di connettività a banda ultralarga al cliente finale, di servizi di accesso bitstream su rete in fibra ed i relativi servizi accessori, in modo che si configuri come la soluzione di accesso disaggregato più prossima all’attuale servizio di unbundling su rame in centrale.

Inoltre gli viene chiesto di offrire prezzi per le infrastrutture orientati ai costi e fissati sulla base di una metodologia Long Run Incremental Cost (LRIC) di tipo bottom-up, con la previsione di un premio di rischio, che sarà individuato dall’Autorità sulla base della metodologia di cui all’allegato I della Raccomandazione NGA, ed in ogni caso tenendo conto delle migliori pratiche europee in materia.
Questo, in particolare, rappresenta uno dei punti su cui l’Europa si era già fatta sentire.

Per quanto riguarda poi il premio di rischio questo potrà essere previsto solo nel caso in cui le infrastrutture concesse siano di nuova realizzazione e interamente opera di Telecom Italia.

Inoltre, al fine di favorire il coinvestimento nella realizzazione di nuove reti , Telecom Italia, nel caso in cui intenda realizzare nuove infrastrutture di accesso in fibra, dovrà invitare, almeno 9 mesi prima della data di inizio dei lavori, tutti i soggetti interessati a manifestare anticipatamente la propria volontà di acquistare i servizi di accesso disaggregato alle infrastrutture fisiche di rete.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Teo_ scrive:
    Alternative?
    Qualche tempo fa ho provato Sencha Animator http://www.sencha.com/products/animator/ ma non mi ha convito e quello che ho fatto di animato in CSS3 (anche cose complesse) lho scritto a mano.Avete avuto modo di provarli entrambi o di confrontarli con altro di più valido?
  • MeX scrive:
    Adobe...
    dove sei? Ci sarà un mercato enorme per tool di authoring HTML5, e Adobe latita...D'altronde, Adobe non ha mai brillato in webdevelopment, non per niente il suo editor HTML non se lo inculava nessuno e hanno acquisito Macromedia... ma missà che stanno perdendo un altro treno... chissà se compreranno Hype :D
    • jjletho scrive:
      Re: Adobe...
      veramente i tool li faranno, ma è l'html 5 che non sta ingranando. Per i video non si capisce ancora la direzione che si prenderà,per le animazioni si possono fare solo "cosine" alla hype, e per i siti completi bisogna mischiare js, html5 e altri linguaggi.Io credo che quando lo standard sarà più solido Adobe scrivera un bel mostro di js che eviterà la frammentazione delle librerie, ed entrerà nel mercato.mercato che comunque nn c'è ancora
      • MacGeek fu MacBoy scrive:
        Re: Adobe...
        - Scritto da: jjletho
        veramente i tool li faranno, ma è l'html 5 che
        non sta ingranando. Per i video non si capisce
        ancora la direzione che si prenderà,per le
        animazioni si possono fare solo "cosine" alla
        hype, e per i siti completi bisogna mischiare js,
        html5 e altri linguaggi.Servono dei framework decenti. Ancora non ci sono. Ma penso arriveranno.
      • On Luco scrive:
        Re: Adobe...
        HTML5 non è altro che Javascript con annesso qualche nuovo tag ( leggi canvas ) + alcune caratteristiche ben lontane dall'essere implementate. E' praticamente il ritorno a Javascript per tutto, possibile solo grazie ad i nuovi motori implementati nei browser. Le stesse cose si facevano 10 anni fa con pessimi risultati in performances ( e non è che ora siamo così tanto buoni ). Flash e Silvelright sono, per applicazioni serie, di gran lunga preferibili anche per i tempi di sviluppo ed i costi di "manodopera" molto minori
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: Adobe...
      al di là che esistono e sono in sviluppo i tools per esportare in HTML5 da flash, ma hai presente quanto indietro è la tcnologia HTML5 + CSS? E sopratutto quando grezza e dispendiosa in termini di tempo è lo sviluppo delle animazioni/siti in hTML 5 rispetto a swf? E ancora la massa di utenti con IE che non potranno usufruire dei lavori fatti in HTML5 rendendo doppio il lavoro per avere la conpatibilità necessaria?Ma ripeto: voi ifan cosa avete in testa? i lombrichi?
      • ruppolo scrive:
        Re: Adobe...
        - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
        E ancora la massa di
        utenti con IE che non potranno usufruire dei
        lavori fatti in HTML5A me risulta che IE, ed in particolare il motore rendering Trident, sia compatibile con HTML 5.
        • Funz scrive:
          Re: Adobe...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee

          E ancora la massa di

          utenti con IE che non potranno usufruire dei

          lavori fatti in HTML5

          A me risulta che IE, ed in particolare il motore
          rendering Trident, sia compatibile con HTML
          5.E riguardo agli sviluppatori che rispondi? Non eri tu quello che magnificava i vantaggi per gli sviluppatori dell'app store? Qui invece chissenefrega?
  • NO apple scrive:
    Garbage software
    Garbage software, molto semplicemente...
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    [OT] Oggi è il Geek Pride Day
    http://en.wikipedia.org/wiki/Geek_Pride_Day
    • bertuccia scrive:
      Re: [OT] Oggi è il Geek Pride Day
      - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
      http://en.wikipedia.org/wiki/Geek_Pride_Dayle responsabilità sono fantastiche :DResponsibilities:* Be a geek, no matter what.* Try to be nerdier than anyone else.* If there is a discussion about something geeky, you must give your opinion.* To save and protect all geeky material.* Do everything you can to show off geeky stuff as a "museum of geekiness."* Don't be a generalized geek. You must specialize in something.* Attend every nerdy movie on opening night and buy every geeky book before anyone else.* Wait in line on every opening night. If you can go in costume or at least with a related T-shirt, all the better.* Dont waste your time on anything not related to geekdom.* Try to take over the world!
  • bertuccia scrive:
    demo video
    a me sembra utile..contando che per fare quelle cosette spesso si usa ancora flash..http://tumultco.com/hype/tutorials/ottima l'interfaccia in puro stile Mac, buono il prezzo
    • jjletho scrive:
      Re: demo video
      ti assicuro che serve a poco molto molto pocoanche per i banner più stupidi in flash devi seguire delle guidelines tostissime, perchè i clienti richiedono tracciabilità, collegamenti remoti con il loro server e con i sistemi tipo tradedoubler.quindi è morto in partenza nell'utenza professionalepoi con il 40% degli internet explorer che nn supportano html 5 è rimorto un'altra voltaultima cosa per ucciderlo definitivamente (se ho capito bene) non supporta contenuti esterni. Non può prendere dati da un file xml e utilizzarli per fare un slide di immagini . Se ho capito bene questa cosa ... è muerto di nuovo
      • ruppolo scrive:
        Re: demo video
        - Scritto da: jjletho
        ti assicuro che serve a poco

        molto molto poco

        anche per i banner più stupidi in flash devi
        seguire delle guidelines tostissime, perchè i
        clienti richiedono tracciabilità, collegamenti
        remoti con il loro server e con i sistemi tipo
        tradedoubler.
        quindi è morto in partenza nell'utenza
        professionaleUtenza professionale? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        poi con il 40% degli internet explorer che nn
        supportano html 5 è rimorto un'altra
        voltaExplorer supporta anche HTML 5, e se non lo fa pienamente oggi, lo farà domani.
        ultima cosa per ucciderlo definitivamente (se ho
        capito bene) non supporta contenuti esterni. Non
        può prendere dati da un file xml e utilizzarli
        per fare un slide di immagini . Se ho capito bene
        questa cosa ... è muerto di
        nuovoCerto certo...
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: demo video
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: jjletho

          ti assicuro che serve a poco



          molto molto poco



          anche per i banner più stupidi in flash devi

          seguire delle guidelines tostissime, perchè i

          clienti richiedono tracciabilità, collegamenti

          remoti con il loro server e con i sistemi tipo

          tradedoubler.

          quindi è morto in partenza nell'utenza

          professionale

          Utenza professionale? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Sì quella all'opposto tuo:http://validator.w3.org/check?verbose=1&uri=http%3A%2F%2Fwww.ruppolo.com%2F


          poi con il 40% degli internet explorer che nn

          supportano html 5 è rimorto un'altra

          volta

          Explorer supporta anche HTML 5, e se non lo fa
          pienamente oggi, lo farà
          domani.Domani quando? 2020?


          ultima cosa per ucciderlo definitivamente (se ho

          capito bene) non supporta contenuti esterni. Non

          può prendere dati da un file xml e utilizzarli

          per fare un slide di immagini . Se ho capito
          bene

          questa cosa ... è muerto di

          nuovo

          Certo certo...Sì la tua ignoranza certificata ISO 9001
          • ruppolo scrive:
            Re: demo video
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: jjletho


            ti assicuro che serve a poco





            molto molto poco





            anche per i banner più stupidi in flash devi


            seguire delle guidelines tostissime, perchè i


            clienti richiedono tracciabilità, collegamenti


            remoti con il loro server e con i sistemi tipo


            tradedoubler.


            quindi è morto in partenza nell'utenza


            professionale



            Utenza professionale?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Sì quella all'opposto tuo:
            http://validator.w3.org/check?verbose=1&uri=http%3Il tuo browser ha qualche difficoltà?


            poi con il 40% degli internet explorer che nn


            supportano html 5 è rimorto un'altra


            volta



            Explorer supporta anche HTML 5, e se non lo fa

            pienamente oggi, lo farà

            domani.

            Domani quando? 2020?Non so e francamente non mi interessa molto, l'utenza sta progressivamente abbandonando Explorer.


            ultima cosa per ucciderlo definitivamente (se
            ho


            capito bene) non supporta contenuti esterni.
            Non


            può prendere dati da un file xml e utilizzarli


            per fare un slide di immagini . Se ho capito

            bene


            questa cosa ... è muerto di


            nuovo






            Certo certo...

            Sì la tua ignoranza certificata ISO 9001Vediamo le tue opere?
        • gualtiero somma scrive:
          Re: demo video


          Utenza professionale? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          roftla...secondo te i banner che vedi su siti come il corriere, la gazzetta repubblica, e via via.. chi li fa?è roba molto più tosta di quanto tu possa immaginarealtro drag and drop and shadowbah
          • ruppolo scrive:
            Re: demo video
            - Scritto da: gualtiero somma



            Utenza professionale?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            roftla...secondo te i banner che vedi su siti
            come il corriere, la gazzetta repubblica, e via
            via.. chi li
            fa?Non certo gli utenti!
            è roba molto più tosta di quanto tu possa
            immaginareBUMMM!!!
            altro drag and drop and shadow

            bahSi, bah!
          • Funz scrive:
            Re: demo video
            - Scritto da: gualtiero somma



            Utenza professionale?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            roftla...secondo te i banner che vedi su siti
            come il corriere, la gazzetta repubblica, e via
            via.. chi li
            fa?Mai visti (rotfl)
            è roba molto più tosta di quanto tu possa
            immaginare

            altro drag and drop and shadowwow, complimenti
        • deactive scrive:
          Re: demo video
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: jjletho

          ti assicuro che serve a poco



          molto molto poco



          anche per i banner più stupidi in flash devi

          seguire delle guidelines tostissime, perchè i

          clienti richiedono tracciabilità, collegamenti

          remoti con il loro server e con i sistemi tipo

          tradedoubler.

          quindi è morto in partenza nell'utenza

          professionale

          Utenza professionale? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


          poi con il 40% degli internet explorer che nn

          supportano html 5 è rimorto un'altra

          volta

          Explorer supporta anche HTML 5, e se non lo fa
          pienamente oggi, lo farà
          domani.Purtroppo credo si riferisca a quello schifo di IE6.
          • ruppolo scrive:
            Re: demo video
            - Scritto da: deactive
            Purtroppo credo si riferisca a quello schifo di
            IE6.Di quello non frega nulla a nessuno, è un browser utilizzato dalle aziende impegolate con i loro sistemi gestionali.
      • LaNberto scrive:
        Re: demo video
        Imparate prima di parlare.hype genera codice, volendo, compatibile anche con IE6, basta selezionarlo nell'inspector, tutto qui.
        • ruppolo scrive:
          Re: demo video
          - Scritto da: LaNberto
          Imparate prima di parlare.
          hype genera codice, volendo, compatibile anche
          con IE6, basta selezionarlo nell'inspector, tutto
          qui.Non è proprio così, semplicemente imposti gli avvisi di non compatibilità per i browser che ti interessano.
      • Teo_ scrive:
        Re: demo video
        - Scritto da: jjletho
        ti assicuro che serve a poco

        molto molto poco

        anche per i banner più stupidi in flash devi
        seguire delle guidelines tostissime, perchè i
        clienti richiedono tracciabilità, collegamenti
        remoti con il loro server e con i sistemi tipo
        tradedoubler.Che problemi ci vedi nellintegrare queste funzionalità? Vedendo gli esempi, è disordinato il codice per via degli stili inline (ci sarà lopzione per generarli in altro modo?) ma di problemi proprio non ne vedo.
        poi con il 40% degli internet explorer che nn
        supportano html 5 è rimorto un'altra
        voltaQuando integro video nei siti, ultimamente lo faccio con tag e fallback al Flash player per chi non lo supporta. Potrebbero essere gestiti allo stesso modo i banner se si vuole coprire una maggior utenza.
        ultima cosa per ucciderlo definitivamente (se ho
        capito bene) non supporta contenuti esterni. Non
        può prendere dati da un file xml e utilizzarli
        per fare un slide di immagini . Se ho capito bene
        questa cosa ... è muerto di
        nuovoMagari ha più senso gestirle a database o via scripting? Allutente base credo possa bastare il prodotto che genera senza aprire i pannelli del codice (anche se previsto).Per lutente che ha maggiori esigenze, può servire come uno strumento per realizzare velocemente delle animazioni che poi integrerà nel suo progetto.
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    Che cagat4
    Come quadruplicare i tempi di sviluppo di un banner e farlo pure male... Benvenuti negli anni 90...
    • MacBoy scrive:
      Re: Che cagat4
      In che senso "cagata"?Fa quello per cui è usato al 50% Flash (l'altro 50% sono i video) ma lo fa con tecnologie standard, costando oltre 20 volte meno.E poi sembra avere una ottima e moderna interfaccia nativa OS X, invece del pasticcio multipiattaforma Flash. E' stato sviluppato da ex-dipendenti Apple, non per niente.Ancora non l'ho provato ma i giudizi su App Store sono buoni. Certo è una versione 1.0, sicuramente avrà qualche lacuna.
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: Che cagat4
        - Scritto da: MacBoy
        In che senso "cagata"?
        Fa quello per cui è usato al 50% Flash (l'altro
        50% sono i video) ma lo fa con tecnologie
        standard, costando oltre 20 volte
        meno.Non hai capito, il punto è la facilità con cui si fanno le animazioni e già avere un debug la dice lunga (ce l'ha anche il flash ma per cose ben più evolute)

        E poi sembra avere una ottima e moderna
        interfaccia nativa OS X, invece del pasticcio
        multipiattaforma Flash. E' stato sviluppato da
        ex-dipendenti Apple, non per
        niente.Sull'interfaccia non capisco: è questione di figosità? perchè mi pare che a funzionalità siamo su due mondi completamente diversi, anni 90 per hype 2011 per flash cs 5
        Ancora non l'ho provato ma i giudizi su App Store
        sono buoni. Certo è una versione 1.0, sicuramente
        avrà qualche
        lacuna.buona per fare cose semplici ma se il cliente ti chiede una determinata cosa puoi rispondere: no non me la fa, è la 1.0 del programma? quello prende e va farsi fare il banner da chi usa flash e chiede anche meno soldi visto che è più evoluto e quindi produttivoAhhh non tiratemi fuori la XXXXXXXta che le animazioni flash non si vedono su iphone/ipad perchè quelle generate da hype non si vedono su internet explorer (e chi ha più audience?)Ne riparliamo fra non meno di 3 anni...
        • ruppolo scrive:
          Re: Che cagat4
          - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
          - Scritto da: MacBoy

          In che senso "cagata"?

          Fa quello per cui è usato al 50% Flash (l'altro

          50% sono i video) ma lo fa con tecnologie

          standard, costando oltre 20 volte

          meno.

          Non hai capito, il punto è la facilità con cui si
          fanno le animazioni e già avere un debug la dice
          lunga (ce l'ha anche il flash ma per cose ben più
          evolute)Di che debug vai cianciando?




          E poi sembra avere una ottima e moderna

          interfaccia nativa OS X, invece del pasticcio

          multipiattaforma Flash. E' stato sviluppato da

          ex-dipendenti Apple, non per

          niente.

          Sull'interfaccia non capisco: è questione di
          figosità?Hai mai sviluppato un'interfaccia?
          perchè mi pare che a funzionalità siamo
          su due mondi completamente diversi, anni 90 per
          hype 2011 per flash cs
          5Certo, con la differenza che Flash è arrivato alla fine dei suoi giorni, mentre HTML 5 inizia la sua nuova vita.


          Ancora non l'ho provato ma i giudizi su App
          Store

          sono buoni. Certo è una versione 1.0,
          sicuramente

          avrà qualche

          lacuna.

          buona per fare cose semplici ma se il cliente ti
          chiede una determinata cosaIl cliente non è in grado di chiedere funzioni complesse, è chi propone il lavoro a fargli vedere cosa si può fare.
          puoi rispondere: no
          non me la fa, è la 1.0 del programma? quello
          prende e va farsi fare il banner da chi usa flash
          e chiede anche meno soldi visto che è più evoluto
          e quindi
          produttivoSul chiede "meno soldi" non sarei così sicuro.
          Ahhh non tiratemi fuori la XXXXXXXta che le
          animazioni flash non si vedono su iphone/ipad
          perchè quelle generate da hype non si vedono su
          internet explorer (e chi ha più
          audience?)Generalmente il cliente che chiede un sito ha un prodotto o servizio da vendere, quindi il suo target sono i clienti con i soldi. E i clienti iOS sono proprio tali.
          Ne riparliamo fra non meno di 3 anni...Vuoi dire che fra 3 anni sarai ancora qui?
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Che cagat4
            manco ti rispondo un'arroganza del genere merita solo insulti... cmq se ti sforzi sotto leggi commenti miei e di jjletho dove capisci perchè hype è ancora inferiore (un po come te e la razza umana)
          • maddeche scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: ruppolo[...]
            Generalmente il cliente che chiede un sito ha un
            prodotto o servizio da vendere, quindi il suo
            target sono i clienti con i soldi. E i clienti
            iOS sono proprio
            tali.[...]Ma sei sicuro?Dati?No perché se mi guardo in giro di utenti iOS ne vedo parecchi che si stanno pagando il gingillino a rate distribuite su 4 (4!!!) anni di contratto capestro con la telco di turno.
          • ruppolo scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: maddeche
            - Scritto da: ruppolo
            [...]

            Generalmente il cliente che chiede un sito ha un

            prodotto o servizio da vendere, quindi il suo

            target sono i clienti con i soldi. E i clienti

            iOS sono proprio

            tali.
            [...]

            Ma sei sicuro?
            Dati?

            No perché se mi guardo in giro di utenti iOS ne
            vedo parecchi che si stanno pagando il gingillino
            a rate distribuite su 4 (4!!!) anni di contratto
            capestro con la telco di
            turno.I contratti sono biennali, in tutti i quasi 100 paesi in cui iPhone è venduto.E non sono rate del solo costo del terminale, ma rate che comprendono traffico voce e dati.Parliamo quindi di importi di una certa rilevanza.Ma non c'è solo iPhone, c'è anche iPad, da 499 euro in su. Che non è il netbook da 199 euro + Explorer.Quindi è poco che cerchi di arrampicarti sugli specchi, il cliente Apple ha i soldi, quindi è un target più ambito per un qualsiasi venditore di beni e servizi, e relativo sito Internet.Concludendo fai ciao con la manina a Flash.
    • Gnappolo scrive:
      Re: Che cagat4
      Quindi l'hai provato?
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: Che cagat4
        ho visto gli esempi, bella merd4.... magari fra qualche anno si sviluppa meglio e con la per es. 3.5 va che è una bomba ma per adesso neanche stare a pensarci...
      • ruppolo scrive:
        Re: Che cagat4
        - Scritto da: Gnappolo
        Quindi l'hai provato?Cosa vuoi che abbia provato, lui è tagliato fuori.
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Che cagat4
          http://validator.w3.org/check?verbose=1&uri=http%3A%2F%2Fwww.ruppolo.com%2Fsomaro
          • ruppolo scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            http://validator.w3.org/check?verbose=1&uri=http%3

            somaroVediamo i tuoi lavori, intelligentone?
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Che cagat4
            hahhahahahaah... meglio che stai a cuccia... (come dici tu)
          • ruppolo scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            hahhahahahaah... meglio che stai a cuccia...
            (come dici
            tu)Come supponevo...
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Che cagat4
            te li darei gli indirizzi... ma non mi interessa far vedere ad un minidotato quanto ce l'ho lungo
          • ruppolo scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            te li darei gli indirizzi... ma non mi interessa
            far vedere ad un minidotato quanto ce l'ho
            lungoFalso o semplicemente codardo?
          • ciccio pasticcio quello vero scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            http://validator.w3.org/check?verbose=1&uri=http%3

            somarohihi che fail imbarazzante! ma non era un grande consulente informatico??
          • ruppolo scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee


            http://validator.w3.org/check?verbose=1&uri=http%3



            somaro


            hihi che fail imbarazzante! ma non era un grande
            consulente
            informatico??Tu invece cosa fai di bello? Il panettiere?
    • bertuccia scrive:
      Re: Che cagat4
      - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee

      Come quadruplicare i tempi di sviluppo di un
      banner e farlo pure male... Benvenuti negli anni
      90...le tue rosikate sono musica per le mie orecchie :)http://tumultco.com/hype/gallery/BirthdayParty/BirthdayParty.htmlhttp://tumultco.com/hype/gallery/HoffmannAustin/HoffmannAustin.htmlun altro chiodo nella bara di flash
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: Che cagat4
        ahaahahahahahahahahahahaahahah che pagliacciate!beccati questi:http://activeden.net/item/q-creative-xml-website-template/full_screen_preview/103568http://activeden.net/item/as2-xml-black-gold-website-template/full_screen_preview/53255dai dai su... non diciamo pagliacciate... è indietro di 15 anni quell'hype, magari recupera (copiando da flash e spero migliorandolo) ma adesso non c'è paragone...ci metti video immagini, animazioni fai quello che vuoi e partendo dal template nel giro di una settimana hai un signor sito pronto adattabile al 100% a tutti gli schermi, molto elagante, non va con ipad o iphone? beh tanto la versione mobile sui siti di qualità è sempre da sviluppare per una questione di dimensioni e proporzioni delle interfaccie.
        • gualtiero somma scrive:
          Re: Che cagat4
          http://www.cmsflashtemplate.comti fa il contenuto in html dinamicamente per ipad e iphoneusando il suo cms
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Che cagat4
            ma è affidabile? o è pieno di bug? vale la pena?
          • gualtiero somma scrive:
            Re: Che cagat4
            io ce l'ho e fa paura soprattutto per il pannello di controllo, bug non ne ho trovati e anche guardando il forum sul sito dove si acquista www.flashfiles.biz non mi pare vengano segnalati. il venditore è un top seller su activeden http://activeden.net/user/MS-Design/portfolio e io mi sono fidato per quello.da quello che ho capito la versione 3 non c'è su activeden così l'ho presa direttamente dal suo sito...dimenticavo assistenza in italiano...che non è male per un niubbo dell'inglese come me
        • bertuccia scrive:
          Re: Che cagat4
          - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
          ahaahahahahahah
          ahahahahaahahah
          che pagliacciate!


          beccati questi:
          http://activeden.net/item/q-creative-xml-website-t

          http://activeden.net/item/as2-xml-black-gold-websi :-o ora che si eran caricate le pagine, mi era già passata la voglia di vedere il sito

          dai dai su... non diciamo pagliacciate... è
          indietro di 15 anni quell'hype, magari recupera
          (copiando da flash e spero migliorandolo) ma
          adesso non c'è
          paragone...io credo che hype punti a sostituire flash solo per animazioni semplici.così, al posto di appesantire inutilmente la pagina con un anacronistico filmato flash, si ottiene lo stesso effetto con tecnologie attuali.vuoi un sito ad effetto come quello che mi hai linkato? è ovvio che hype non è lo strumento adatto, e forse non lo sarà mai.
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Che cagat4

            :-o ora che si eran caricate le pagine, mi
            era già passata la voglia di vedere il
            sito
            ammazza... che hai il 56k su un performa?
          • bertuccia scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee

            ammazza... che hai il 56k su un performa?in effetti abbiamo problemi di linea sti giorni :Dperò è vero che per tanti siti flash i tempi di attesa sono più lunghi
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Che cagat4

            però è vero che per tanti siti flash i tempi di
            attesa sono più
            lunghifilmati fatti coi piedi... cmq quel filmato specifico di prima (il template) è un capolavoro (ed è molto semplice da customizzare) e non ha alcun problema di lentezza se non qualche secondo di ritardo dovuto alle immagini di background dal peso (kb) notevole perchè di grandi dimensioni.
        • MeX scrive:
          Re: Che cagat4
          belli peccato che non funziona il back e non puoi salvare le sezioni nei preferiti... l'esperienza Flash lascia sempre a desiderare
          • Miriam scrive:
            Re: Che cagat4
            Con Silverlight il problema non c'è, è incluso il tasto back e l'histopry del browser. E' inoltre indicizzabile dai motori con piccoli accorgimenti.
          • Funz scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: Miriam
            Con Silverlight il problema non c'è, è incluso il
            tasto back e l'histopry del browser. E' inoltre
            indicizzabile dai motori con piccoli
            accorgimenti.Quand'è che lo fanno per Linux?Non sono contrario al software chiuso per partito preso, ma se vogliono che mi installi il loro Silverlight devono darmi una versione nativa. Di moonlight o altre robette abborracciate non voglio nemmeno sentir parlare.
    • LaNberto scrive:
      Re: Che cagat4
      Al solito, parli di cose che non hai visto e non conosci.Vai da qualcuno col Mac e fattelo vedere, usalo e poi parla.E sì, io l'ho acquistato e ci sto già giocando, e ha molte potenzialità.,me in più funziona molto bene. Ho già scartato altre soluzioni simili.
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: Che cagat4
        adesso ho letto... al di la che uso mac sul lavoro... ma che centra il SO con l'applicativo? qualche piccola sbavatura magari nell'utilizzo ma se uno è bravo neanche se ne accorgema voi ifan che avete in testa i lombrichi?
        • LaNberto scrive:
          Re: Che cagat4
          beh, considerato che c'è solo per mac... direi che l'OS fa differenza, e parecchia
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Che cagat4
            e sapevo che cadevi lì... pere con mele... se si parla di applicativi si rimane nell'ambito degli applicativi
          • ruppolo scrive:
            Re: Che cagat4
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            e sapevo che cadevi lì... pere con mele... se si
            parla di applicativi si rimane nell'ambito degli
            applicativiChe esistono solo per OS X, quindi ne determinano i vantaggi.
Chiudi i commenti