Italia, su Internet l'archeologia pirata

Non è certo una novità ma desta interesse la quantità di reperti venduti in tutto il Mondo tramite la rete. Reperti siciliani, alcuni di grande valore

Roma – Che i siti di aste online ed altri sistemi di commercio elettronico vengano usati per spacciare reperti archeologici italiani non è certo una novità, ma destano una certa sensazione i numeri dell’operazione Archeoweb condotta in questi giorni tra Catania ed Acireale.

In due perquisizioni in quelle città, i Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale siciliano e quelli del Comando provinciale di Catania hanno individuato 1167 reperti archeologici , tutti di provenienza siciliana. Reperti che, in base alle indagini tuttora in corso, sarebbero stati venduti via eBay ed altre piattaforme, come già accaduto con molti manufatti anche in passato.

Fino a questo momento sono due i denunciati con l’accusa di ricettazione : il possesso di questi oggetti,senza documenti che ne provino l’origine e il legittimo possesso, è infatti illegale.

repertorio: Un antico vaso L’indagine non a caso è partita dalla continua scansione dei siti commerciali , ritenuta fondamentale anche nelle operazioni di contrasto alla pirateria informatica. Il Nucleo per la tutela del patrimonio archeologico ha spiegato che molti reperti vengono venduti in mezzo mondo. Si tratta, nella maggiorparte dei casi, di beni sottratti da organizzazioni o singoli dediti a scavi illegali o individuati attraverso l’uso di tecnologie specifiche in aree archeologiche, ad esempio con l’uso di metal detector.

Tra i molti oggetti ritrovati nel corso delle perquisizioni si segnalano vasi e anfore , moltissime monete in materiali diversi e risalenti ad epoche differenti, statue di varie dimensioni e via dicendo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ci penseranno i tecnici.
    Da oggi, tutti i veicoli a motore anzichè inquinare dovranno far crescere i fiori sui terreni su cui passano.Gli altri non potranno circolare.Non so quanto sia problematica sta cosa... ci penseranno i tecnici (cit).
  • ilmusico scrive:
    E' proprio vero...
    E' proprio vero: il potere da alla testa.Ma da come si esprime, questo individuo (che è stato nominato ministro (!) della P.Istr., si direbbe che la sua...essenza, sia composta in gran parte, dall'elemento chiamato Arroganza.Almeno fosse competente, lo si potrebbe tollerare, sopportare (fino a che non rompe...!) ma no: in ossequio alla "migliore tradizione politica italiana" si vanta della sua ignoranza in materia al punto che , se venisse lasciato andare a briglia sciolta, renderebbe la nostra situazione di internauti, assai simile a quella cinese.Ma forse, costui, non sa cosa sia , la Democrazia. Conosce soltanto la democrazia.Forse!Che si debba rimpiangere la Moratti??? Il Musico
  • Anonimo scrive:
    fiato sprecato
    questo articolo è scritto troppo bene.dubito che al ministro capiterà mai di leggerlo...
  • Anonimo scrive:
    Posta cartacea...
    Perche', non invadiamo la cassetta di posta reale, del ministro fioroni, con lettere anonime piene di roba pornografica?la cosa ci costerebbe un po' piu' di tempo e denaro di una semplice mail, ma sarei curioso di vedere la reazione del ministro...
  • Anonimo scrive:
    editoriali?
    editoriali?
  • ishitawa scrive:
    non è tanto
    non è tanto il fatto che uno (anzi un MINISTRO) dica che non se ne capisce di internetil problema è che questi SEMBRANO VANTARSENE come se fosse una sorta di superiorità il non conoscere la tecnologia e nemmeno preoccuparsene (un po come un nobile si vantava di non saper nulla di come zappare la terra)è come se dicessero: non so nulla di ciò , ma visto che io sono superiore, non mi serve cercare di informarmi, tanto io faccio giusto
    • soulista scrive:
      Re: non è tanto
      - Scritto da: ishitawa
      non è tanto il fatto che uno (anzi un MINISTRO)
      dica che non se ne capisce di
      internet
      il problema è che questi SEMBRANO VANTARSENE come
      se fosse una sorta di superiorità il non
      conoscere la tecnologia e nemmeno preoccuparsene
      (un po come un nobile si vantava di non saper
      nulla di come zappare la
      terra)

      è come se dicessero: non so nulla di ciò , ma
      visto che io sono superiore, non mi serve cercare
      di informarmi, tanto io faccio
      giustoLa frase che mi ha fatto rabbrividire é (tipo): "io non so come fare: ci penseranno i tecnici". Mentalità da testa di ca..
  • aghost scrive:
    Ministri? Solo per concorso pubblico
    Chiunque aspiri ad un lavoro, di qualsiasi tipo, deve dimostrare di averne le capacità. L'unica eccezione è per fare il ministro o il politico. Non servono esami nè tanto meno, dio ce ne scampi, capacità.L'ex ministro delle Comunicazioni, il non compianto Salvatore Cardinale , ammetteva candidamente di non sapere una parola di inglese e di navigare in " indernette " solo grazie all'aiuto della figlioletta di 6 anni. E faceva il ministro delle Comunicazioni.Oggi abbiamo Giuseppe Fioroni , un altro campione di ignoranza e supponenza. La sua denuncia a google indigna, quella contro "gli hacker", che gli hanno impesato il blog di spam porno, fa ridere.Dimostra che questa gente non sa di cosa parla.Ma perché un ministro deve andare a far danni in un settore di cui non sa nulla?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2006 08.32-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Ministri? Solo per concorso pubblico
      IO ho un anno meno del sig. Fioroni, ma francamente mi sento anni luce lontano da lui....................... :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ministri? Solo per concorso pubblico
      perchè un sacco di gente lo vota credendo a quello che gli scrivono sul "blog". Almeno si convincessero a non seguire le mode del blog e facessero un sano sito internet.
  • Anonimo scrive:
    Se Fioroni denuncia gli spammer...
    ...voglio poterlo fare anche io !Mi arriva una mail di spam ?Bene, faccio la denuncia !Mi spammano sul blog qualche sito porno ?Ottimo, tanto c'e' la Postale !Altro che storie ! qui il nostro amico Fioroni sta abusando del suo potere per far quello che vuole !I cittadini normali che denunciano spam nella casella di posta come minimo vengono presi a calci in culo dai ragazzi della Postale (che sicuramente hanno reati piu' gravi su cui vigilare) Fioroni invece si puo' permettere di sparare sentenze a destra e a manca, tanto poi "ci pensano i tecnici".Non vorrei essere nei panni dei suoi tecnici....
    • tdimax scrive:
      Re: Se Fioroni denuncia gli spammer...
      - Scritto da:
      ...voglio poterlo fare anche io !

      Mi arriva una mail di spam ?
      Bene, faccio la denuncia !

      Mi spammano sul blog qualche sito porno ?
      Ottimo, tanto c'e' la Postale !


      Altro che storie ! qui il nostro amico Fioroni
      sta abusando del suo potere per far quello che
      vuole
      !

      I cittadini normali che denunciano spam nella
      casella di posta come minimo vengono presi a
      calci in culo dai ragazzi della Postale (che
      sicuramente hanno reati piu' gravi su cui
      vigilare) Fioroni invece si puo' permettere di
      sparare sentenze a destra e a manca, tanto poi
      "ci pensano i
      tecnici".

      Non vorrei essere nei panni dei suoi tecnici....Macchè hacker.. Sarà tutta la solita montatura.Così sembrerà che "il povero crociato ministro Fioroni sia braccato da quei criminali senza scrupoli che si fanno le pugnette e intanto scaricano MP3".Prenderanno un poveraccio e lo martirizzeranno in pubblico come usano fare oggi e la storia finirà li.Vergogna.
    • Max3D scrive:
      Re: Se Fioroni denuncia gli spammer...
      il fatto e' che Fioroni conta come il 2 di coppee dato che il suo blog era totalemente inattivo, ed evidentemente non controllato, i bot lo hanno preso di mira, tanti link tanto rating su google, questo e' l'obbiettivo di chi fa post simili, non ci sono secondi scopi, e tantomento motivi politici, ma Fiorni e' un lamer, sicuramente non lo si puo' definire niubbi perche' non ha mai cominciato...
  • Anonimo scrive:
    Internet è pane
    Per me Internet è pane. Attraverso il sito web e il blog entro in contatto con tante persone e ho occasione di fare conoscere la mia attività imprenditoriale e ricevere commesse di lavoro.Se il ministro Fioroni intende regolamentare in senso restrittivo Internet, finirebbe per danneggiarmi economicamente con la conseguenza di mettere a rischio la mia azienda e il mio lavoro. A quel punto non oso pensare alle conseguenze sulla mia famiglia ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Internet è pane
      Mi dispiace per te, ma se il ministro decide di toglierti il pane te lo toglie, e tu non puoi farci nulla. Protesta, e ti ritroverai con la testa rotta a forza di manganellate.
  • Anonimo scrive:
    Mi mangio le mani per averli votati
    in soli 6 mesi: indulto, tasse, voto agli immigrati, un grande fratello fiscale che mi traccia quando compro i preservativi o la crema per le emorroidi pagando col bancomat, e ora una legge per censurare Internetovviamente "mi mangio le mani" e' un eufemismoin privato dico molto peggio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi mangio le mani per averli votati
      - Scritto da:
      in soli 6 mesi: indulto, tasse, voto agli
      immigrati, un grande fratello fiscale che mi
      traccia quando compro i preservativi o la crema
      per le emorroidi pagando col bancomat, e ora una
      legge per censurare
      Internet

      ovviamente "mi mangio le mani" e' un eufemismo
      in privato dico molto peggio...Non prendertela troppo con te stesso, in realtà hai solo votato i votanti dei votanti: l'Italia è una democrazia moooolto indiretta!
    • Sgabbio scrive:
      Re: Mi mangio le mani per averli votati
      - Scritto da: ...voto agli immigrati...Scusami... cos'hai contro il voto agli immigrati ? Se uno immigra in italia e riesce a prendere la cittadinaza italiana, non dovrebbe votare?
    • Duccio Minoia scrive:
      Re: Mi mangio le mani per averli votati
      - Scritto da:
      in soli 6 mesi: indulto, tasse, voto agli
      immigrati, un grande fratello fiscale che mi
      traccia quando compro i preservativi o la crema
      per le emorroidi pagando col bancomat, e ora una
      legge per censurare
      Internet

      ovviamente "mi mangio le mani" e' un eufemismo
      in privato dico molto peggio...Ti quoto in tutto tranne il voto agli immigrati che secondo me non è drammatico...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi mangio le mani per averli votati
      - Scritto da:
      in soli 6 mesi: indulto,Una cazzata (l'indulto), qui concordo.
      tasse,Una cazzata. Questa volta tua.Stante la situazione (post-Berlusconi), la domanda non è "sono necessarie più tasse" ma "saranno spesi bene quelle indispensabili nuove entrate"?
      voto agli
      immigrati,Idea che c'è da anni (per il voto amministrativo), per ora non c'è nulla di nuovo e nulla da imputare ai "soli 6 mesi".Altra cazzata tua. un grande fratello fiscale che mi
      traccia quando compro i preservativi o la crema
      per le emorroidi pagando col bancomat,ENORME cazzata tua, visto che il tracciamento fiscale riguarda soli i pagamenti obbligatori delle prestazioni lavorative.Provvedimento peraltro sacrosanto, vista l'enorme evasione fiscale italiana.
      e ora una
      legge per censurare
      InternetPer ora è solo l'idea di quell'abissale ignorante-bigotto di Fioroni, non dell'Unione.Ma vedo che sei congenitamente incapace di distinguere tra cose fatte, cose proposte e cose ipotizzate.

      ovviamente "mi mangio le mani" e' un eufemismo
      in privato dico molto peggio...Se non voterai più per l'Unione, il centrosinistra avrà uno stupido di meno.Meglio così.
  • Kirisuto scrive:
    Un'idea per salvare internet in Italia.
    Usare Fioroni, Urbani e i loro simili come manichini per i crash-test.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Un'idea per salvare internet in Ital
      - Scritto da: Kirisuto
      Usare Fioroni, Urbani e i loro simili come
      manichini per i
      crash-test.Ti voterei "Interessante" ma purtroppo non sono moderatore.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Un'idea per salvare internet in Ital
        invece di usare una certa violenza su di loro (che poi possono usarla come strumento contro di noi) basta semplicemente informarli della cosa... insomma... nessuno nasce "imparato". Sarebbe l'ora di far capire a certi individui come funzionano le nuove tecnologie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un'idea per salvare internet in Ital
          - Scritto da: Sgabbio
          invece di usare una certa violenza su di loro
          (che poi possono usarla come strumento contro di
          noi) basta semplicemente informarli della cosa...
          insomma... nessuno nasce "imparato".


          Sarebbe l'ora di far capire a certi individui
          come funzionano le nuove
          tecnologie.Ma non vogliono capire!Non è possibile che Fioroni sia arrivato al posto che occupa senza sapere niente di niente di nuove tecnologie e, quand'anche fosse, dovrebbe avere il pudore e il buon senso di tacere su ciò che non conosce.Anche per analogia, se avesse un QI superiore a un criceto, dovrebbe capire che il suo idiotissimo ragionamento equivale a voler abolire il telegiornale perché ha dato notizia di un delitto.
  • Anonimo scrive:
    link
    è andata bene che non aveva link a file mp3 con copyright
  • Anonimo scrive:
    Ma possibile che non esista
    un minimo di responsabilità politica di questa gente?Domani mattina allora un ministro qualsiasi fa un decreto legge che dice "la rete internet è vietata in tutto il territorio nazionale", poi ci mette la fiducia e ricatta il parlamento (o me la fate passare o tutti a casa) e addio per sempre internet in italia?Oppure per essere più lungimiranti (tolta internet si tornerebbe alle BBS oppure ci si potrebbe inventare una rete alternativa, magari wireless) "sono vietate le reti tra computer, con o senza filo", così diventano illegali gli strumenti di lavoro del 99,9999999% degli uffici e degli studi professionali di tutta italia così, di botto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma possibile che non esista...
      ...un Fioronicida ecocompatibile?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma possibile che non esista
      Ma il ministro (con il quale comunque non sono d'accordo) si riferiva semplicemente alla necessità che venga riconosciuta la responsabilità di chi pubblica materiale illegale sotto il profilo giuridico e della morale.Perchè non capisco questo: se pubblicare link a crack di programmi o film copiati è illegale non debba essere illegale pubblicare filmati che contengono violazioni di legge.Oppure le pressioni delle lobbies hanno convinto molti internauti dell'illegalità di comportamenti che turbino il portafogli delle lobbies stesse, mentre, non essendo la dignità delle persone tutelate da lobbies con robusti portafogli e avvocati, sia violabile comunque.E siccome, nel caso, Google e altri, su quelle pubblicazioni ci lucrano e paarecchio, è giusto che paghino le conseguenze del mancato controllo.Il resto è arrampicamento sugli specchi.Saluti
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ma possibile che non esista
        ma non si può rendere responsabile il fornitore del servizio, per l'uso distorto che ne fanno terzi!!!Allora per crerenza dovrebbero denuciare i produttore di utentsili, armi e altri oggetti, per l'uso distorno che possono fare alcune persone.Faccio notare che il video incriminato fu subito tolto su segnalazione degli utenti. Questo la dice lunga sulla ignoranza di chi fa le leggi per Internet.La cosa bella (che hanno detto in molti in questo forum e non solo) è che se non fosse stato pubblicato tale filmato, quel ragazzino Autistico avrebbe ancora subito le angerie di quelle persone.
      • Anonimo scrive:
        Menu impulsività, più riflessione.
        - Scritto da:
        Perchè non capisco questo: se pubblicare link a
        crack di programmi o film copiati è illegale non
        debba essere illegale pubblicare filmati che
        contengono violazioni di
        legge.Cioè devi vietare tutti i telegiornali di cronaca nera?Un conto è se il link facilita il reato (per es. la copia illegale di un programma - e non apro la discussione su come definirlo illegale), altro se documenta un atto avvenuto (e che nel caso di cui si parla non aveva certo l'aspetto di una guida alla violenza sulle persone, bensì di un odioso atto di violenza autodenunciato dal filmato).
        Oppure le pressioni delle lobbies hanno convinto
        molti internauti dell'illegalità di comportamenti
        che turbino il portafogli delle lobbies stesse,
        mentre, non essendo la dignità delle persone
        tutelate da lobbies con robusti portafogli e
        avvocati, sia violabile
        comunque.Niente affatto, ed il filmato è stato prontamente rimosso da Google (e non riproposto in continuazione, come fatto dalle TV dopo averlo scoperto).
        E siccome, nel caso, Google e altri, su quelle
        pubblicazioni ci lucrano e parecchio, è giusto
        che paghino le conseguenze del mancato
        controllo.E' giusto che assistano le forze dell'ordine nella vigilanza, ma non spetta a Google et similia sostituirsi a loro.
        Il resto è arrampicamento sugli specchi.No, la tua visione oppressiva confonde chi commette il reato (gli aggressori del ragazzo, ad esempio) e se ne vanta pure (pubblicando il filmato) con chi, scoperto che il filmato non era fiction ma la prova di un reato, ha assistito le autorità nell'individuare i colpevoli.Di questo passo se sul muro del condominio dove abito compare una scritta violenta o una affissione abusiva, tu e il ministro pretenderete che io la rimuova a mie spese perché ho lasciato il muro "non moderato"?Guarda che passato il principio, si finisce in un ginepraio di casi talmente palesemente insensati che pure il ministro avrebbe potuto accorgersene. Da persone con impegni istituzionali così importanti mi aspetterei un maggior uso della riflessione e minor abuso delle sparate umorali.
        SalutiAltrettanto.
      • reXistenZ scrive:
        Re: Ma possibile che non esista

        Ma il ministro (con il quale comunque non sono
        d'accordo) si riferiva semplicemente alla
        necessità che venga riconosciuta la
        responsabilità di chi pubblica materiale illegale
        sotto il profilo giuridico e della
        morale.
        Perchè non capisco questo: se pubblicare link a
        crack di programmi o film copiati è illegale non
        debba essere illegale pubblicare filmati che
        contengono violazioni di
        legge.Infatti, è già così. Forse ti è sfuggito che il ministro "vorrebbe" fare molto di più, cioè impedire, con non si sa bene quale aberrante sistema di controllo, le violazioni prima che esse avvengano. Insomma, un eroe alla Minority Report (dove il primo termine inglese non significa "minorato").
        Oppure le pressioni delle lobbies hanno convinto
        molti internauti dell'illegalità di comportamenti
        che turbino il portafogli delle lobbies stesse,
        mentre, non essendo la dignità delle persone
        tutelate da lobbies con robusti portafogli e
        avvocati, sia violabile
        comunque.
        E siccome, nel caso, Google e altri, su quelle
        pubblicazioni ci lucrano e paarecchio, è giusto
        che paghino le conseguenze del mancato
        controllo.
        Il resto è arrampicamento sugli specchi.
        SalutiHa detto bene Mantellini: allora che paghi per primo il ministro, per omesso controllo dei messaggi pornografici che sono liberamente apparsi sul suo blog. Non può predicare bene* e razzolare male. Il resto è arrampicamento sugli specchi.* Il "bene" ovviamente ha valenza grottesca in questo contesto.
  • Anonimo scrive:
    Fioroni sei un fenomeno
    è un mostro bisognerebbe levargli la carica di ministro per manifesta incapacità e pure qualcosaltro ma lasciamo perdere
    • Anonimo scrive:
      Re: Fioroni sei un fenomeno
      - Scritto da:
      è un mostro bisognerebbe levargli la carica di
      ministro per manifesta incapacità e pure
      qualcosaltro ma lasciamo
      perdereSi, lo dovrebbero proprio fare. Però i suoi colleghi ragionano quasi come lui... è questo il problema.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fioroni sei un fenomeno
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        è un mostro bisognerebbe levargli la carica di

        ministro per manifesta incapacità e pure

        qualcosaltro ma lasciamo

        perdere


        Si, lo dovrebbero proprio fare. Però i suoi
        colleghi ragionano quasi come lui... è questo il
        problema.Se, dopo la manifestazione di sabato, Prodi ha detto che se ne sbatte altamente di cosa sia successo e che loro non si muovono, ciò ti fà capire che, ora, son loro ad avere il scettro del potere ed, italiani o no, nessuno li leverà via da là. Ringraziamo chi li ha votati e ringraziamo Fassino che continua a dire che gli italiani li hanno scelti, quando, in entrambi i rami del parlamento, hanno vinto per una manciata di voti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fioroni sei un fenomeno
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          è un mostro bisognerebbe levargli la carica di


          ministro per manifesta incapacità e pure


          qualcosaltro ma lasciamo


          perdere





          Si, lo dovrebbero proprio fare. Però i suoi

          colleghi ragionano quasi come lui... è questo il

          problema.

          Se, dopo la manifestazione di sabato, Prodi ha
          detto che se ne sbatte altamente di cosa sia
          successo e che loro non si muovono, ciò ti fà
          capire che, ora, son loro ad avere il scettro del
          potere ed, italiani o no, nessuno li leverà via
          da là. Ringraziamo chi li ha votati e ringraziamo
          Fassino che continua a dire che gli italiani li
          hanno scelti, quando, in entrambi i rami del
          parlamento, hanno vinto per una manciata di
          voti....ma veramente ha detto di avere sentito solo offese, e tu sei il continuo via web di queste offese...A parte tutto pero "il scettro" è bellissimo! E non mi si venga a dire che nella fretta ti e' scappato il dito sul tasto sbagliato.Allora di che ti meravigli? Non sei padrone neanche della TUA lingua e vuoi riprenderti la liberta che ti hanno tolto?Meno comizi, piu scuola.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fioroni sei un fenomeno
            - Scritto da:
            A parte tutto pero "il scettro" è bellissimo! E
            non mi si venga a dire che nella fretta ti e'
            scappato il dito sul tasto
            sbagliato.
            Allora di che ti meravigli? Non sei padrone
            neanche della TUA lingua e vuoi riprenderti la
            liberta che ti hanno
            tolto?
            Meno comizi, piu scuola.non cacare il cazzoFioroni è indifendibile chi lo difende dimostra che in Italia la genteragiona col cervello del partito politico di appartenenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fioroni sei un fenomeno
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            A parte tutto pero "il scettro" è bellissimo! E

            non mi si venga a dire che nella fretta ti e'

            scappato il dito sul tasto

            sbagliato.

            Allora di che ti meravigli? Non sei padrone

            neanche della TUA lingua e vuoi riprenderti la

            liberta che ti hanno

            tolto?

            Meno comizi, piu scuola.


            non cacare il cazzo
            Fioroni è indifendibile
            chi lo difende dimostra che in Italia la gente
            ragiona col cervello del partito politico di
            appartenenza.io ragiono con il MIO cervello da anni e mi sono sempre trovato bene. E non ho dato il mio voto ai comunisti negli ultimi 10-12 anni
          • Anonimo scrive:
            Re: Fioroni sei un fenomeno
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            A parte tutto pero "il scettro" è bellissimo! E

            non mi si venga a dire che nella fretta ti e'

            scappato il dito sul tasto

            sbagliato.

            Allora di che ti meravigli? Non sei padrone

            neanche della TUA lingua e vuoi riprenderti la

            liberta che ti hanno

            tolto?

            Meno comizi, piu scuola.


            non cacare il cazzo
            Fioroni è indifendibile
            chi lo difende dimostra che in Italia la gente
            ragiona col cervello del partito politico di
            appartenenza.e cmq. si, Fioroni e' indifendibile
          • Anonimo scrive:
            Re: Fioroni sei un fenomeno
            - Scritto da:
            ...ma veramente ha detto di avere sentito solo
            offese, forse perchè ha voluto sentire solo le (meritate) offese.Ad ogni modo non mi risulta che quando c'era SB al governo i manifestanti rinunciassero alle offese.O SBAGLIO???
        • Anonimo scrive:
          Re: Fioroni sei un fenomeno
          - Scritto da:
          Se, dopo la manifestazione di sabato, Prodi ha
          detto che se ne sbatte altamente di cosa sia
          successo e che loro non si muovono, ciò ti fà
          capire che, ora, son loro ad avere il scettro del
          potere ed, italiani o no, nessuno li leverà via
          da là. Anch'io vorrei migliori risultati dal governo (che ho votato, nel senso che ho votato per uno dei partiti minori che ne fanno parte), ma credo che siano sotto un fuoco di fila che non ha consentito il minimo beneficio del dubbio.Nessuno ha ancora visto l'effetto delle loro scelte più dibattute (le tasse? Non le abbiamo ancora pagate con il nuovo metodo, quindi che conteggi abbiamo con certezza in mano? Le sparate dei giornali sull'effetto medio?). Un anno di attività consentirebbe un più onesto ed equo diritto di contestazione, IMHO.Insultare a tappeto, invece, non offre alternative: riduce il tutto al solito slogan da stadio tipo "Prodi&Berlusconi, mi state su Maroni", ma non porta da nessuna parte.
          Ringraziamo chi li ha votati e ringraziamo
          Fassino che continua a dire che gli italiani li
          hanno scelti, quando, in entrambi i rami del
          parlamento, hanno vinto per una manciata di
          voti.In democrazia, AFAIK, chi viene eletto ha vinto le elezioni e ha l'obbligo di agire per conto del popolo, in base al programma dichiarato e di cui renderà conto al popolo alle successive elezioni. Quindi gli italiani, seppur a minima maggioranza, hanno scelto questa coalizione politica così come alle elezioni precedenti avevano scelto l'altra.
  • Anonimo scrive:
    luddisti post-moderni
    Sacrosante parole Mantellini. Peccato che, purtroppo, rimangano su internet.In casi come questi si dovrebbe agire nel "mondo reale".L'unico modo per correggere la coltivata ignoranza dei fioroni di turno è quello di andare oltre la Rete. I luddisti post-moderni si fermano solo così.
    • exsinistro scrive:
      Re: luddisti post-moderni
      Puoi contarci che la notizia non finirà nei vari programmi RAI Antiberlusconi.
      • Anonimo scrive:
        Re: luddisti post-moderni
        - Scritto da: exsinistro
        Puoi contarci che la notizia non finirà nei vari
        programmi RAI
        Antiberlusconi.Tu ex-sinistro?? Ma chi ci crede!!In ogni caso voi berluskini controllate ancora 4 tv nazionali su 6 (rai2,c5,i1,r4), quindi di che vi lamentate?? Potete ancora fare massiccia propaganda al vostro capo supremo!
        • Max3D scrive:
          Re: luddisti post-moderni
          se fosse così non sareste al governo a far danni
        • exsinistro scrive:
          Re: luddisti post-moderni
          - Scritto da:

          - Scritto da: exsinistro

          Puoi contarci che la notizia non finirà nei vari

          programmi RAI

          Antiberlusconi.

          Tu ex-sinistro?? Ma chi ci crede!!

          In ogni caso voi berluskini controllate ancora 4
          tv nazionali su 6 (rai2,c5,i1,r4), quindi di che
          vi lamentate?? Potete ancora fare massiccia
          propaganda al vostro capo
          supremo!Cambiare discorso quando si è nella merda è il vostro motto.
          • Sgabbio scrive:
            Re: luddisti post-moderni
            - Scritto da: exsinistro
            Cambiare discorso quando si è nella merda è il
            vostro
            motto.io non sono ne di destra e nemmeno di sinistra. Ma ragionare a modi "fazioni politiche" non si va da nessuna parte.il vero problema è l'età dei nostri dipendenti... dovrebbero essere in pensione a pensare hai loro nipoti e lasciare il posto a persone un pò più giovani e competenti.....Dai.... poi i capi delle 2 fazioni (che si mettono d'accordo raramente.... devono fare il loro teatrino :( ) hanno una 70 anni a testa circa.... questo non fa ben sperare.Però non nascondo di aver votato la Rosa del pugno.
  • exsinistro scrive:
    Volevate la sinistra illuminata? Eccola!
    E ora, cari sinistri?
    • Fiorenzo scrive:
      Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
      - Scritto da: exsinistro
      E ora, cari sinistri?Non saprei, vuoi parlarci di Stanca e di Italia.it? Prego, ci dichi, ci dichi.
      • exsinistro scrive:
        Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
        - Scritto da: Fiorenzo

        - Scritto da: exsinistro

        E ora, cari sinistri?

        Non saprei, vuoi parlarci di Stanca e di
        Italia.it? Prego, ci dichi, ci
        dichi.Il cambiare discorso quando essendo nella merda non si sa cosa dire è una vostra prerogativa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
        - Scritto da: Fiorenzo

        - Scritto da: exsinistro

        E ora, cari sinistri?

        Non saprei, vuoi parlarci di Stanca e di
        Italia.it? Prego, ci dichi, ci
        dichi.se ti pare che buttare soldi in un portale sia equivalente a censurare internet... beh, stai messo molto male oppure sei un tantino ipocrita.
        • Anonimo scrive:
          Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
          - Scritto da:

          - Scritto da: Fiorenzo



          - Scritto da: exsinistro


          E ora, cari sinistri?



          Non saprei, vuoi parlarci di Stanca e di

          Italia.it? Prego, ci dichi, ci

          dichi.

          se ti pare che buttare soldi in un portale sia
          equivalente a censurare internet...

          beh, stai messo molto male oppure sei un tantino
          ipocrita.allora parliamo di urbani che inizialmente voleva che i provider archiviassero il log di tutto il traffico, monitorassero il traffico dei loro clienti e se notavano comportamenti illegali li dovevano denunciare. O della digos che doveva monitorare le comunicazioni ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
            - Scritto da:
            allora parliamo di urbani che inizialmente voleva
            che i provider archiviassero il log di tutto il
            traffico, monitorassero il traffico dei loro
            clienti e se notavano comportamenti illegali li
            dovevano denunciare. O della digos che doveva
            monitorare le comunicazioni ?Dopo che ne abbiamo parlato, ammetterai che adesso cih fa le leggi è la sinistra è se volesse potrebbe cambiare tutto in meglio e invece vuole cambiare tutto in peggio andandone pure fiera - " saremo l'esempio per il mondo "?
    • tdimax scrive:
      Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
      - Scritto da: exsinistro
      E ora, cari sinistri?Oppure di Urbani? (newbie)(newbie)(newbie)
      • Anonimo scrive:
        Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
        - Scritto da: tdimax

        - Scritto da: exsinistro

        E ora, cari sinistri?

        Oppure di Urbani? (newbie)(newbie)(newbie)Il cambiare discorso quando essendo nella merda non si sa cosa dire è una vostra prerogativa.
        • dacho scrive:
          Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc

          Il cambiare discorso quando essendo nella merda
          non si sa cosa dire è una vostra
          prerogativa.Innanzitutto nella m*rda è il Paese, dopo anni dei "vostri".. Ma questo è un altro discorso..Relativamente al topic, posso soltanto dire che il problema non è né destro né sinistro, è un problema italiano, che non si lega solo alle faccende "informatiche"..Il problema - e dico una cosa stra-ripetuta da tutti- è la gerontocrazia, ossia la tendenza a lasciare agli "anziani" le redini di qualsiasi cosa.Nessuno dice che una persona con molti più anni di vita non ne abbia anche tanti in più di esperienza, ma in certe (a dir la verità molte) faccende può essere un handicap, ripeto "bipartisan".Come "sinistro" (ma preferisco social-democratico liberale, benché abbia votato RC, non mi dispiaccia Diliberto, apprezzi Di Pietro e su molte cose sia d'accordo coi radicali-rnp) non posso che invidiare una Spagna che ha un "giovane" come Zapatero, od una GB che passerà di mano fra politici che comunque, rispetto alla media italiana, sono dei "ragazzi" (si dovrebbe aggiungere che i provvedimenti tecnologici adottati negli ultimi 5 anni dalla politica GB acquisiscono, alla luce della considerazione appena fatta, una prospettiva diversa da quella "ufficiale"..)E questo varrebbe indipendentemente dal colore politico. In Italia, tra sx e dx, l'età media dei politici è esageratamente lontana da quella richiesta per affrontare le "sfide attuali", che si tratti di innovazione o che si tratti di amministrazione dell'esistente.Anche fuori della politica le cose non cambiano. Docenti / amministratori / funzionari / etc. troppo vecchi sono un freno per qualsiasi evoluzione della macchina pubblica. E una cultura elderly-oriented diffusa in tutto il tessuto economico-produttivo sicuramente non aiuta un paese ormai bolso in quasi tutti i settori "seri".Personalmente un ministro dell'istruzione (istruzione!!) che si "fregia" di questo tipo di ignoranza non dovrebbe nemmeno essere rimosso: accortosene, dovrebbe ammettere la propria incompatibilità "pratica" con la funzione e rassegnare le dimissioni...Ma mi preoccupa di più il fatto che non vi sia una solida cultura del finanziamento privato (banche) dell'imprendioria innovativa, che ritengo un effetto della stessissima prospettiva pro-anziani.Quindi nessuno si aspettava una sinistra illuminata da qualche "sol dell'avvenire" (al massimo meno str*nza del governo precedente), per il semplice fatto che l'età media anagrafica è la stessa della destra, ed è quella che NON fa alcuna differenza..
      • Anonimo scrive:
        Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
        - Scritto da: tdimax

        - Scritto da: exsinistro

        E ora, cari sinistri?

        Oppure di Urbani? (newbie)(newbie)(newbie)Con Urbani pensavamo di aver raggiunto il minimo globale e invece la sinistra, come al solito, quando ha toccato il fondo ha iniziato a scavare.Non solo si guardano bene dall'abolire la Urbani, ma vogliono peggiorare la situazione aggiungendo altre mostruosità.
        • tdimax scrive:
          Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
          - Scritto da:

          - Scritto da: tdimax



          - Scritto da: exsinistro


          E ora, cari sinistri?



          Oppure di Urbani? (newbie)(newbie)(newbie)

          Con Urbani pensavamo di aver raggiunto il minimo
          globale e invece la sinistra, come al solito,
          quando ha toccato il fondo ha iniziato a
          scavare.
          Non solo si guardano bene dall'abolire la Urbani,
          ma vogliono peggiorare la situazione aggiungendo
          altre
          mostruosità.Infatti. Sono dei vecchiacci incompetenti sia da una parte sia dall'altra. Non mi permetterei mai di scagionare Fioroni dalle porcate che sta facendo, ma non è di certo un'esclusiva della sinistra..Il vero problema l'ha centrato dacho.Sono troppo incompetenti e non hanno la minima idea di come funzionano le tecnologie di cui parlano e che vogliono regolamentare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Volevate la sinistra illuminata? Ecc
      - Scritto da: exsinistro
      E ora, cari sinistri?E ora, contestiamo in ogni modo democratico l'iniziativa del ministro, e verifichiamo se - con l'aiuto dei suoi colleghi e dei tecnici - il tutto viene ricondotto a più sensati interventi.Altrimenti sapremo agire alle prossime elezioni, come altri hanno fatto alle scorse. La maggioranza l'ha persa il centrodestra che l'aveva: si vede che un numero significativo di persone ha cambiato opinione sulla base di risultati che non li hanno soddisfatti. Non è la logica conseguenza di ogni elezione?Piuttosto lamento che, leggendo l'intervista del ministro, come al solito i tecnici sono visti come schiavi senza cervello politico, meri esecutori con l'obbligo di salvare la giornata a impetuosi e improvvidi personaggi, e da tecnico mi girano le scatole per questo... :@
Chiudi i commenti