ITU, a Dubai è un mezzo flop

Gli USA si sfilano dalla ratifica finale, seguiti da UK e Canada. Ma il controverso documento proposto dall'agenzia ONU viene approvato. La sua importanza viene ridimensionata: resta in ballo la questione di come arginare le manie di tecnocontrollo

Roma – Avrebbe dovuto rappresentare un importante momento di svolta per gli standard internazionali riguardo Internet e gli altri mezzi di comunicazione, e invece la World Conference on International Telecommunications (WCIT) appena conclusasi a Dubai sarà probabilmente ricordata come il grande fallimento di ITU (organizzazione ONU sulle telecomunicazioni) e della sua volontà regolamentatrice.

Non che non ci abbiano provato , i membri ITU, a stabilire nuove norme “legalmente vincolanti” capaci di influenzare notevolmente lo sviluppo e il normale funzionamento delle reti telematiche anche tramite veri e propri “standard” sulle pratiche di tecnocontrollo più popolari.

Varie e numerose sono state le occasioni di frizione tra chi – come gli USA – voleva abolire qualsiasi riferimento alla parola “Internet” e chi – i governi meno liberai del globo terracqueo incluse Cina e Russia (ma con qualche distinguo) – pretendeva invece di gestire in proprio , se così fosse stato stabilito dalle autorità, risorse telematiche fondamentali per il funzionamento di Internet (nomi, indirizzi di rete ecc) ora in mano a organismi internazionali (e largamente USA-centrici) come ICANN.

Il risultato finale del meeting ITU è stato sì un trattato, ma un trattato nato da un accordo che in sostanza non cambia assolutamente nulla per la parte “occidentale” della rete mondiale: USA, Regno Unito, Canada e un buon numero di altre nazioni si sono rifiutate di ratificare il nuovo trattato , con buona pace di chi, all’ONU, intendesse trasformare il documento in qualcosa di “legalmente vincolante” per tutti.

Nonostante la sua sostanziale inutilità, il nuovo trattato ITU contiene a ogni modo dei provvedimenti dal significato controverso e facile da piegare a scopo di censura o persecuzione del dissenso politico e non solo: vedi ad esempio l’ Articolo 5B sullo spam , che dà ai paesi membri la facoltà di prendere tutti i provvedimenti necessari per “prevenire la propagazione di comunicazioni elettroniche in blocco non desiderate”. Stabilire il tipo di contenuti di quelle comunicazioni (che a questo punto potrebbe essere di tutto, dal VoIP di Skype allo spam vero e proprio) è compito delle autorità locali.

La non ratifica del trattato da parte di USA e altri rende nullo anche il tentativo di standardizzare i numeri di emergenza 911 o 112 , e con tutta l’evidenza del caso ognuno continuerà a comportarsi come meglio crede: il 911 è “standard” negli Stati Uniti, mentre l’112 è di uso comune in molte altre parti del mondo, Europa inclusa.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leguleio scrive:
    Quello che i senatori non dicono...
    È che ePhone tracker funziona solo se è installato sul telefono della persona da controllare. Che sia stato installato direttamente da una persona che aveva acXXXXX fisicamente al cellulare, o che sia entrato attraverso un programma scaricato da fonte non controllata, si tratta in ogni caso di un'operazione ben poco pulita.
    • panda rossa scrive:
      Re: Quello che i senatori non dicono...
      - Scritto da: Leguleio
      È che ePhone tracker funziona solo se è
      installato sul telefono della persona da
      controllare. Che sia stato installato
      direttamente da una persona che aveva acXXXXX
      fisicamente al cellulare, o che sia entrato
      attraverso un programma scaricato da fonte non
      controllata, si tratta in ogni caso di
      un'operazione ben poco
      pulita.Quello che tu non sai e' che tutti i telefoni dotati di sistema operativo closed, possono essere aggiornati da remoto che tu lo voglia o no, e che i soggetti preposti all'aggiornamento sono alle dirette dipendenze del governo.
      • Leguleio scrive:
        Re: Quello che i senatori non dicono...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Leguleio

        È che ePhone tracker funziona solo se è

        installato sul telefono della persona da

        controllare. Che sia stato installato

        direttamente da una persona che aveva acXXXXX

        fisicamente al cellulare, o che sia entrato

        attraverso un programma scaricato da fonte
        non

        controllata, si tratta in ogni caso di

        un'operazione ben poco

        pulita.

        Quello che tu non sai e' che tutti i telefoni
        dotati di sistema operativo closed, possono
        essere aggiornati da remoto che tu lo voglia o
        no, e che i soggetti preposti all'aggiornamento
        sono alle dirette dipendenze del
        governo.Be', se ho ben capito stai accusando alcuni sistemi operativi di introdurre deliberatamente questo programma assieme all'aggiornamento del sistema operativo. Puoi fare i nomi?So che tecnicamente non è affatto difficile far entrare questo programma attraverso il download di un altro programma, che fa da cavallo di XXXXX. Ma lì, almeno, l'utente aveva scelto di scaricare quel programma, non gli si è scaricato da solo.
        • panda rossa scrive:
          Re: Quello che i senatori non dicono...
          - Scritto da: Leguleio
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Leguleio


          È che ePhone tracker funziona solo
          se
          è


          installato sul telefono della persona da


          controllare. Che sia stato installato


          direttamente da una persona che aveva
          acXXXXX


          fisicamente al cellulare, o che sia
          entrato


          attraverso un programma scaricato da
          fonte

          non


          controllata, si tratta in ogni caso di


          un'operazione ben poco


          pulita.



          Quello che tu non sai e' che tutti i telefoni

          dotati di sistema operativo closed, possono

          essere aggiornati da remoto che tu lo voglia
          o

          no, e che i soggetti preposti
          all'aggiornamento

          sono alle dirette dipendenze del

          governo.


          Be', se ho ben capito stai accusando alcuni
          sistemi operativi di introdurre deliberatamente
          questo programma assieme all'aggiornamento del
          sistema operativo. Puoi fare i
          nomi?Non hai ben capito.Non sto accusando i sistemi operativi: sto accusando i governi.In quanto ai nomi dei sistemi operativi, li ho scritti ben chiari: quale parte di " <b
          closed </b
          " non hai capito?
          So che tecnicamente non è affatto difficile far
          entrare questo programma attraverso il download
          di un altro programma, che fa da cavallo di
          XXXXX. Ma lì, almeno, l'utente aveva scelto di
          scaricare quel programma, non gli si è scaricato
          da solo.Quella e' una possibilita'.Dalla quale l'utente puo' anche difendersi.Lo scenario invece sara' quello di un aggornamento obbligatorio (senza il quale il tuo smartphone si trasforma in fermacarte) che contiene il modulo governativo, e in questo caso l'utente non ha difesa.A meno di non adottare un sistema libero e incrementare la propria consapevolezza. (quasi sempre le due cose coincidono).
          • atem scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Leguleio

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Leguleio



            È che ePhone tracker funziona
            solo

            se

            è



            installato sul telefono della
            persona
            da



            controllare. Che sia stato
            installato



            direttamente da una persona che
            aveva

            acXXXXX



            fisicamente al cellulare, o che sia

            entrato



            attraverso un programma scaricato
            da

            fonte


            non



            controllata, si tratta in ogni
            caso
            di



            un'operazione ben poco



            pulita.





            Quello che tu non sai e' che tutti i
            telefoni


            dotati di sistema operativo closed,
            possono


            essere aggiornati da remoto che tu lo
            voglia

            o


            no, e che i soggetti preposti

            all'aggiornamento


            sono alle dirette dipendenze del


            governo.





            Be', se ho ben capito stai accusando alcuni

            sistemi operativi di introdurre
            deliberatamente

            questo programma assieme all'aggiornamento
            del

            sistema operativo. Puoi fare i

            nomi?

            Non hai ben capito.
            Non sto accusando i sistemi operativi: sto
            accusando i
            governi.
            In quanto ai nomi dei sistemi operativi, li ho
            scritti ben chiari: quale parte di " <b

            closed </b
            " non hai
            capito?


            So che tecnicamente non è affatto difficile
            far

            entrare questo programma attraverso il
            download

            di un altro programma, che fa da cavallo di

            XXXXX. Ma lì, almeno, l'utente aveva scelto
            di

            scaricare quel programma, non gli si è
            scaricato

            da solo.

            Quella e' una possibilita'.
            Dalla quale l'utente puo' anche difendersi.

            Lo scenario invece sara' quello di un
            aggornamento obbligatorio (senza il quale il tuo
            smartphone si trasforma in fermacarte) che
            contiene il modulo governativo, e in questo caso
            l'utente non ha
            difesa.

            A meno di non adottare un sistema libero e
            incrementare la propria consapevolezza.
            e non poter più telefonare...
          • panda rossa scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: atem

            A meno di non adottare un sistema libero e

            incrementare la propria consapevolezza.


            e non poter più telefonare...FUD.Se il sistema operativo e' libero, sarai sempre in grado di modificarlo e quindi aggirare ogni limitazione.Ma tanto questo problema non ti riguarda: hai scelto di vivere una vita da pecora e quindi segurai il gregge, andrai dove il pastore ti ordina, verrai regolarmente tosato, posseduto fisicamente, fino a quando non sarai condotto al macello in quanto vecchio e inutile.
          • atem scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: atem



            A meno di non adottare un sistema
            libero
            e


            incrementare la propria consapevolezza.




            e non poter più telefonare...

            FUD.
            Se il sistema operativo e' libero, sarai sempre
            in grado di modificarlo e quindi aggirare ogni
            limitazione.Hai parlato di governi, se dicono alla telecom il panda rosso non telefona, TU non telefoni punto
          • krane scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: atem
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: atem



            A meno di non adottare un



            sistema libero e incrementare la



            propria consapevolezza.


            e non poter più telefonare...

            FUD.

            Se il sistema operativo e' libero, sarai

            sempre in grado di modificarlo e quindi

            aggirare ogni limitazione.
            Hai parlato di governi, se dicono alla telecom
            il panda rosso non telefona, TU non telefoni
            puntoE se il panda si mette a usare il VOIP per chiamare che fanno i governi ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: atem

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: atem





            A meno di non adottare un




            sistema libero e incrementare
            la





            propria consapevolezza.




            e non poter più telefonare...



            FUD.


            Se il sistema operativo e' libero, sarai


            sempre in grado di modificarlo e quindi


            aggirare ogni limitazione.


            Hai parlato di governi, se dicono alla
            telecom


            il panda rosso non telefona, TU non telefoni

            punto

            E se il panda si mette a usare il VOIP per
            chiamare che fanno i governi
            ?Macche' voip.Hanno detto che io non telefono.Osi mettere in dubbio l'autorita' governativa?E' un po' come i blocchi ai siti stranieri.Li hanno bloccati, quindi non e' piu' possibile accedere.
          • atem scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: atem

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: atem





            A meno di non adottare un




            sistema libero e incrementare
            la





            propria consapevolezza.




            e non poter più telefonare...



            FUD.


            Se il sistema operativo e' libero, sarai


            sempre in grado di modificarlo e quindi


            aggirare ogni limitazione.


            Hai parlato di governi, se dicono alla
            telecom


            il panda rosso non telefona, TU non telefoni

            punto

            E se il panda si mette a usare il VOIP per
            chiamare che fanno i governi
            ?Chiede se a san vittore è disponibile... :D
          • Leguleio scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: panda rossa

            Be', se ho ben capito stai accusando alcuni

            sistemi operativi di introdurre
            deliberatamente

            questo programma assieme all'aggiornamento
            del

            sistema operativo. Puoi fare i

            nomi?

            Non hai ben capito.
            Non sto accusando i sistemi operativi: sto
            accusando i
            governi.Boh, altri più esperti di me smentiranno questa affermazione, se credono. Vediamo se si fa avanti qualcuno.
            In quanto ai nomi dei sistemi operativi, li ho
            scritti ben chiari: quale parte di " <b

            closed </b
            " non hai
            capito?È una denuncia per allusioni: "Qualcuno ha fatto qualcosa di illecito da qualche parte". Hai paura di ritorsioni?
          • panda rossa scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: panda rossa



            Be', se ho ben capito stai accusando
            alcuni


            sistemi operativi di introdurre

            deliberatamente


            questo programma assieme
            all'aggiornamento

            del


            sistema operativo. Puoi fare i


            nomi?



            Non hai ben capito.

            Non sto accusando i sistemi operativi: sto

            accusando i

            governi.

            Boh, altri più esperti di me smentiranno questa
            affermazione, se credono. Vediamo se si fa avanti
            qualcuno.





            In quanto ai nomi dei sistemi operativi, li
            ho

            scritti ben chiari: quale parte di "
            <b


            closed </b
            " non hai

            capito?

            È una denuncia per allusioni: "Qualcuno ha
            fatto qualcosa di illecito da qualche parte". Hai
            paura di
            ritorsioni?Non e' nessuna denuncia, e' una precisa richiesta dell'FBI, quella di poter mettere le mani negli smartphone.E siccome il sistema operativo e' uguale in tutto il mondo, 1+1=2
          • Leguleio scrive:
            Re: Quello che i senatori non dicono...
            - Scritto da: panda rossa
            Non e' nessuna denuncia, e' una precisa richiesta
            dell'FBI, quella di poter mettere le mani negli
            smartphone.
            E siccome il sistema operativo e' uguale in tutto
            il mondo,
            1+1=2Mah, vediamo se anche qui qualcun altro interviene. Io per scelta il telefonino non ce l'ho, quindi questi problemi non me li faccio.
Chiudi i commenti