James Webb Space Telescope: schermatura solare aperta

James Webb Space Telescope: schermatura solare aperta

La NASA ha esteso con successo i due bracci laterali, ai quali sono fissati i cinque strati della schermatura solare del James Webb Space Telescope.
La NASA ha esteso con successo i due bracci laterali, ai quali sono fissati i cinque strati della schermatura solare del James Webb Space Telescope.

Mentre in tutto il mondo si festeggiava il Capodanno, la NASA ha eseguito altre due operazioni propedeutiche alla completa apertura della schermatura solare del James Webb Space Telescope. Sono stati infatti estesi i due bracci laterali, ai quali sono fissati i cinque strati in Kapton, alluminio e silicio. Rispetto alla roadmap c'è stato un leggero ritardo.

Schermatura solare quasi pronta

Il 30 dicembre sono state rimosse le coperture che proteggevano gli strati della schermatura solare. I due step successivi sono stati effettuati con un leggero ritardo, in quanto gli ingegneri non avevano ricevuto conferma del rilascio delle cover dai sensori dedicati. I sensori di temperatura e il giroscopio hanno successivamente confermato che le protezioni erano state correttamente rimosse.

A questo punto è stato inviato il comando per attivare i cinque segmenti telescopici del braccio motorizzato sinistro. L'estensione è stata effettuata in 3 ore e 19 minuti. Il risultato finale è visibile nel tweet:

Circa due ore dopo è stato esteso con successo anche il braccio destro. Il risultato finale è questo:

Sul telescopio sono presenti 178 attuatori, 107 dei quali servono per aprire la schermatura solare.

Nelle prossime ore inizierà la procedura finale, ovvero il tensionamento dei cinque strati della schermatura. L'operazione durerà almeno due giorni, in quanto gli strati devono essere “tirati” una alla volta a partire dallo strato inferiore, ovvero quello più grande che raggiungerà le temperature più elevate (circa 110° C), essendo irradiato dalla luce diretta del Sole. I comandi inviati dalla NASA attiveranno i motori che permettono di avvolgere 90 cavi intorno alle pulegge.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 01 2022
Link copiato negli appunti