JDownloader, il downloader FOSS è illegale in Germania

Fa discutere la sentenza di una corte tedesca sulla presenza di codice open source "illegale" all'interno di un progetto aperto ai contributi della community. Si prospettano multe, e conseguenze, per l'intero movimento FOSS

Roma – Guai legali in Germania per Appwork, sviluppatrice del tool di scaricamento telematico meglio noto come JDownloader: il download manager scritto in linguaggio Java è (parzialmente) open source ed è estensibile tramite plugin esterni, ma uno di questi plugin ha messo la società nei guai.

Una corte tedesca si è infatti pronunciata negativamente sulla liceità di una beta ufficiosa di JDownloader2, dotata della capacità di decriptare e scaricare gli stream video RTMP (Real Time Messaging Protocol) di Adobe ma distribuita da un contributore del progetto senza alcun intervento da parte di AppWork.

La corte regionale di Amburgo ha stabilito che il codice incriminato rappresenta una circonvenzione di DRM sanzionata dalla legge della Germania, stabilendo quindi un’ingiunzione contro JDownloader2 e comminando ad AppWork il pagamento di una multa da ben 250mila euro per la distribuzione di software “illegale”.

La vicenda ha qualcosa di paradossale, soprattutto considerando il fatto che AppWork aveva già provveduto a intercettare e disabilitare il plugin anti-RTMP mesi prima della decisione della corte tedesca. Una decisione che imporrebbe dunque la revisione di ogni singola linea di codice prima della distribuzione e rappresenterebbe la fine non solo di JDownloader, ma anche di altri progetti gratuiti e open source (FOSS) liberamente aperti al contributo della community.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti