JWST: countdown per le prime immagini di domani (update)

JWST: countdown per le prime immagini di domani (update)

A partire dalle ore 16:00 italiane del 12 luglio verranno pubblicate le prime immagini a colori di 5 target scattate dal James Webb Space Telescope.
A partire dalle ore 16:00 italiane del 12 luglio verranno pubblicate le prime immagini a colori di 5 target scattate dal James Webb Space Telescope.

L’attesa è finita. Mancano infatti poche ore alla pubblicazione delle prime immagini a colori dei corpi celesti scelti dalla NASA per dare ufficialmente inizio alle operazioni scientifiche del James Webb Space Telescope. Gli scienziati e gli appassionati di tutto il mondo potranno vedere le foto in streaming sul canale YouTube e sul sito dedicato, oltre che sui social media a partire dalle ore 16:30 italiane del 12 luglio. Stasera alle ore 23:00 italiane è prevista la pubblicazione di un’immagine in anteprima.

Prime immagini del JWST

Il James Webb Space Telescope è stato lanciato il 25 dicembre 2021. Prima di raggiungere l’attuale orbita intorno al punto di Lagrange L2 (circa 1,5 milioni di Km dalla Terra), il telescopio è stato “assemblato” nello spazio con l’apertura degli specchi e la successiva procedura di allineamento delle ottiche. Dopo aver completato anche la calibrazione dei quattro strumenti di bordo, la NASA è pronta a svelare le prime immagini a colori. Come spiegato all’inizio di giugno, gli scienziati dell’agenzia spaziale statunitense hanno scelto un serie di target in collaborazione con ESA (European Space Agency) e CSA (Canadian Space Agency).

I corpi celesti selezionati sono cinque:

  • Carina Nebula: una delle più grandi e luminose nebulose del cielo che si trova a circa 7.600 anni luce dalla Terra. Le nebulose sono le nursery delle stelle e in quella di Carina ci sono numerose stelle molto più grandi del Sole.
  • WASP 96b: pianeta gigante composto principalmente da gas con una massa pari alla metà di Giove. Si trova all’esterno del sistema solare a circa 1.150 anni luce dalla Terra.
  • Southern Ring Nebula: nebulosa planetaria (nuvola di gas in espansione che circonda una stella morente) con un diametro di circa 0,5 anni luce che si trova a circa 2.000 anni luce dalla Terra.
  • Stephan’s Quintet: cinque galassie che si trovano a 290 milioni di anni luce all’interno della costellazione di Pegaso.
  • SMACS 0723: enormi ammassi di galassie che ingrandiscono e distorcono la luce degli oggetti dietro di loro, consentendo una visione a campo profondo delle galassie estremamente distanti e intrinsecamente deboli.

Come detto, una prima immagine di uno dei cinque target verrà mostrata stasera durante un evento organizzato alla Casa Bianca in presenza del Presidente Joe Biden e dell’amministratore della NASA Bill Nelson.

Aggiornamento (12/07/2022): la NASA ha pubblicato in anteprima un’immagine del cluster di galassie SMACS 0723. La foto, scattata dalla Near-Infrared Camera (NIRCam) sovrapponendo immagini a differenti lunghezze d’onda con un’esposizione di 12,5 ore, mostra il cluster come appariva circa 4,6 miliardi di anni fa.

JWST - prima immagine (SMACS 0723)

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 lug 2022
Link copiato negli appunti