Kazaa (s)fugge in Australia

Riprendono i download del software di file-sharing mentre la proprietà cambia nome e paese. La battaglia contro Kazaa potrebbe essere lunga e difficile per le majors


Web – In un altro segnale che Kazaa non sarà un nemico facile da abbattere per le majors della musica, è ufficiale il passaggio di mano della proprietà dell’azienda olandese all’australiana Sharman Networks Ltd.

Mentre riprendono regolarmente i download del software, che Kazaa aveva auto-sospeso nei giorni scorsi in vista di una sentenza sul suo caso prevista per la fine del mese presso un tribunale olandese, lo “spostamento” dell’azienda si traduce nell’assogettamento della stessa ad un ordinamento giuridico diverso. Questo significa che le pressioni delle majors, tese a impedire che Kazaa e gli altri software di file-sharing possano continuare a prosperare, dovranno “spostarsi” in Australia se vorranno tenere Kazaa, uno dei software più utilizzati al momento, nel mirino.

In Olanda il proprietario originale di Kazaa è accusato di distribuzione di software che consente lo scaricamento illegale di contenuti da internet, un’accusa che rappresenta in sé una difficile tesi, sostenuta però dai sempre più numerosi precedenti sfavorevoli ai sistemi di condivisione dei file.

Ora nelle mani della società australiana è non solo il portale Kazaa.com e tutti i suoi attributi ma anche una licenza per l’uso della tecnologia di condivisione di FastTrack su cui Kazaa ed altri software sono basati.

Sulla questione è ieri intervenuta anche l’ ADUC , l’associazione dei consumatori e degli utenti, secondo cui l’attuale disciplina sul diritto d’autore “è solo uno strumento di limitazione della libera diffusione della creatività umana, e che, con semplici e legali sistemi, è facilmente aggirabile”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Approsito di Linux e str@#=ate
    Ma avete letto lo scempio pubblicato su Panorama Next On-line?Consiglio a tutti la lucida analisi pubblicata qui (ovviamente prima vi fate 4 risate e poi leggete l'analisi):http://www.programmazione.it/index.php?entity=enews&idNews=2628&idArea=1
  • Anonimo scrive:
    Update
    Update del 23/02/02???
  • Anonimo scrive:
    i soldi non compreranno mai linux e i suoi + alti
    esponenti. :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + alti
      Illuso- Scritto da: virtuoso
      esponenti. :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
      - Scritto da: virtuoso
      esponenti. :-)Perche', si cibano della frutta che raccolgono dagli alberi sotto casa?
      • Anonimo scrive:
        Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
        - Scritto da: Pogoboy
        Perche', si cibano della frutta che
        raccolgono dagli alberi sotto casa?No! Pensi che AC se dovesse andarsena da RH, avrebbe difficoltà a trovare un'altra occupazione?(Forse avrà più difficoltà nel scegliere le offerte)Domanda?Voi che dite (+ o -) che chi lavora con l'OS, sia uno squattrinato, avete letto "Rovoluzionario per caso"?
        • Anonimo scrive:
          Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
          - Scritto da: Max Hill
          Voi che dite (+ o -) che chi lavora con
          l'OS, sia uno squattrinato, avete letto
          "Rovoluzionario per caso"?No. I 4 Santini e Primedonne guadagnano montagne di soldi (vedi Raymond che e' ricco sfondato e non si capisce che cosa abbia fatto a parte prendersi le azioni di borsa che gli hanno dato).
          • Anonimo scrive:
            Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: Max Hill


            Voi che dite (+ o -) che chi lavora con

            l'OS, sia uno squattrinato, avete letto

            "Rovoluzionario per caso"?Ovviamente volevo scrivere rIvoluzionario. 8-)

            No. I 4 Santini e Primedonne guadagnano
            montagne di soldi (vedi Raymond che e' ricco
            sfondato e non si capisce che cosa abbia
            fatto a parte prendersi le azioni di borsa
            che gli hanno dato).4 Santini e Primedonne == Alti Esponenti.Alti Esponenti =
            guadagnano montagne di soldi.SE gli Alti Esponenti hanno montagne di soldi ALLORA non hanno bisogno di mangiare la frutta che cade dalle piante.ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
            - Scritto da: Pogoboy
            montagne di soldi (vedi Raymond che e' ricco
            sfondato e non si capisce che cosa abbia
            fatto a parte prendersi le azioni di borsa
            che gli hanno dato).Ha saputo vendersi bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: Max Hill


            Voi che dite (+ o -) che chi lavora con

            l'OS, sia uno squattrinato, avete letto

            "Rovoluzionario per caso"?

            No. I 4 Santini e Primedonne guadagnano
            montagne di soldi (vedi Raymond che e' ricco
            sfondato e non si capisce che cosa abbia
            fatto a parte prendersi le azioni di borsa
            che gli hanno dato).da quando hai imparato a darti la zappa sui piedi così bene?
          • Anonimo scrive:
            Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
            Io mica ho detto che sono poveri. Dubito del fatto che "non si facciano comprare", che mi pare la solita fiaba.
          • Anonimo scrive:
            Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
            - Scritto da: Pogoboy
            Io mica ho detto che sono poveri. Dubito del
            fatto che "non si facciano comprare", che mi
            pare la solita fiaba.Ti riporto il titolo dell'articolo."Alan Cox: se AOL compra Red Hat mi dimetto"ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
            - Scritto da: Pogoboy
            Io mica ho detto che sono poveri. Dubito del
            fatto che "non si facciano comprare", che mi
            pare la solita fiaba.Proprio perche' non sono poveri possono "permettersi" di scegliere cosa fare e dove andare a lavorare, e poi, ma che male c'e' a essere ricchi facendo qualcosa che gli piace? credi forse che A.C. abbia problemi di denaro? se mai, bisogna vedere se si dimettera' se RedHat vende ad aol, Linus, mi pare che pur lavorando in transmeta continui a seguire lo sviluppo del kernel o mi sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + a
            - Scritto da: AntonioD
            dimettera' se RedHat vende ad aol, Linus, mi
            pare che pur lavorando in transmeta continui
            a seguire lo sviluppo del kernel o mi
            sbaglio? No, non ti sbagli. E' addirittura nel suo contratto.ByeMax
    • Anonimo scrive:
      Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + alti
      - Scritto da: virtuoso
      esponenti. :-)Su LINUX sono d'accordo. Sugli esponenti NO.Le persone possono cambiare idea. E' nostra facoltà inalienabile.Quel che rimane è il CODICE, disponibile per tutti nelle forme di libertà che vengono garantite dall licenza GPL
    • Anonimo scrive:
      Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + alti
      - Scritto da: virtuoso
      esponenti. :-)Solo programmatori Linux sotto il metro e mezzo?:)
    • Anonimo scrive:
      Re: i soldi non compreranno mai linux e i suoi + alti
      - Scritto da: virtuoso
      esponenti. :-)Infatti, guadagnano già abbastanza: nelle Università UK/US i ricercatori li pagano sul serio, non come in italia.
  • Anonimo scrive:
    SVEGLIAAAAA
    http://news.com.com/2100-1001-819578.htmlma a PI le notizie gliele devono trovare i lettori?
    • Anonimo scrive:
      Re: SVEGLIAAAAA
      Ma qual'è il problema?l'hai letta la notizia?Buonanottte ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: SVEGLIAAAAA
        il problema e' che PI continua a parlare dell'intenzione di AOL di acquisire RedHat, quando AOL stessa ha gia' smentito tutto; mi sa' che la notizia non l'hai letta tu SVEGLIAAA
        • Anonimo scrive:
          Re: SVEGLIAAAAA
          - Scritto da: z2
          il problema e' che PI continua a parlare
          dell'intenzione di AOL di acquisire RedHat,
          quando AOL stessa ha gia' smentito tutto; mi
          sa' che la notizia non l'hai letta tu
          SVEGLIAAAMbah... che AOL smentisca non ha nulla a che vedere con le sue vere intenzioni.Fa parte della politica commerciale...
        • Anonimo scrive:
          Re: SVEGLIAAAAA
          - Scritto da: z2
          il problema e' che PI continua a parlare
          dell'intenzione di AOL di acquisire RedHat,
          quando AOL stessa ha gia' smentito tutto; mi
          sa' che la notizia non l'hai letta tu
          SVEGLIAAAnon hai letto neanche questo articolo eh? :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: SVEGLIAAAAA
            - Scritto da: :-x
            non hai letto neanche questo articolo eh? :-) [...]Nonostante che le indiscrezioni riportate dal noto quotidiano non siano state confermate da nessuna delle parti interessate, è pur vero che al momento non c'è stata alcuna smentita ufficiale.[...]Svegliati sei tu che non leggi.
Chiudi i commenti