Keykeriki, lo sniffer open source

Un nuovo kit con specifiche open presentato a una conferenza sull'hacking prende di mira tastiere e dispositivi di comunicazione basati su segnali wireless. Cade Microsoft, Logitech è sulla buona strada e il resto è da venire

Roma – Oltre a bersagliare le vulnerabilità di sicurezza dei browser web più diffusi , gli esperti intervenuti al CanSecWest di Vancouver hanno messo sotto stress i dispositivi di comunicazione wireless come tastiere e controller remoti. Il merito degli attacchi (riusciti) va alla versione 2 di Keykeriki , un kit hardware-software con specifiche aperte con cui è stato sin qui possibile “sniffare” i tasti digitati su una tastiera marcata Microsoft.

Keykeriki è basato su microchip sviluppati dalla società Nordic Semiconductor più software e firmware distribuiti al pubblico con licenza open source. Il costo complessivo del kit è di 100 dollari, pagando i quali si ottiene un vero e proprio “sniffer” di tasti digitati e (potenzialmente) qualsiasi genere di comunicazione veicolata sulle frequenze radio a 2,4 GHz.

A presentare Keykeriki a Vancouver c’era Thorsten Schroder, senior security expert della società Dreamlab . La presentazione ha messo in mostra le capacità dello sniffer messo a confronto con una tastiera wireless prodotta da Microsoft, caso in cui è stato possibile non solo catturare i tasti digitati ma anche iniettare comandi esterni da remoto per eseguire ogni genere di operazione (potenzialmente) malevola.

La colpa, ha spiegato Schroder, è del meccanismo di protezione usato da Redmond per proteggere le comunicazioni wireless (una cifratura di tipo XOR ) piuttosto banale da decodificare. Ma anche nel caso di algoritmi più complessi, ha detto l’esperto, Keykeriki ha potenzialità per affrontare e sconfiggere le protezioni dietro cui si celano le comunicazioni wireless a corto raggio.

Il kit può essere usato anche per analizzare tali comunicazioni e individuarne le vulnerabilità: nel caso delle tastiere Logitech, ad esempio, l’analisi ha evidenziato la presenza di una cifratura di tipo AES a 128 bit, un algoritmo potenzialmente sicuro ma che sarebbe possibile aggirare abusando del sistema con cui le password vengono scambiate tra ricevitore e trasmettitore.

“È solo questione di tempo” prima che anche i prodotti Logitech facciano la fine delle tastiere Microsoft, ha promesso Schroder. E una volta aggiornato opportunamente il software e il firmware Keykeriki potrà dedicarsi allo sniffing di dispositivi wireless diversi dalle tastiere.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Melissa P. scrive:
    Torneremo a leggere i giornali!
    Ma come fate a lamentarvi???Tutti dicono che gli italiano non leggono più i giornali... non si informano, ecc... ma questa è un'ottima notizia!!!Ora che le notizie diventano a pagamento vedrete quanti giovani e anzianotti che si scaricheranno le news dal torrent e se le leggeranno con gusto xDPrima dell'avvento di internet e del P2P quante volte all'anno andavamo al cinema? Quanti CD compravamo? Quanti libri? NEssuno si lamentava..Eppure ora è necessario avere sul pc giga e giga di film (piu di quanti ne guarderemmo normalmente)... di musica (si ora se non abbiamo le discografie complete di tutti gli "artisti" che ci capitano in testa non siamo contenti)... ecc...È solo il gusto di avere le cose gratis... inconsciamente saremo tutti molto più informati =) (ok ok diamo per scontato che le notizie siamo di buona qualità)Saluti
  • angros scrive:
    Come può impedire la copia?
    Io mi abbono, leggo la notizia, la riporto sul mio blog (magari la traduco, così non si può dimostrare che è copiata); fine del discorso.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Come può impedire la copia?
      - Scritto da: angros
      Io mi abbono, leggo la notizia, la riporto sul
      mio blog (magari la traduco, così non si può
      dimostrare che è copiata); fine del
      discorso.Ti piacerebbe eh? Tradurre viola il diritto d'autore (articolo 18 legge 22 aprile 1941).
      • panda rossa scrive:
        Re: Come può impedire la copia?
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: angros

        Io mi abbono, leggo la notizia, la riporto sul

        mio blog (magari la traduco, così non si può

        dimostrare che è copiata); fine del

        discorso.

        Ti piacerebbe eh? Tradurre viola il diritto
        d'autore (articolo 18 legge 22 aprile
        1941).Ma non quello di citazione.Convenzione di Berna, articolo 10, comma 1. 1) Sono lecite le citazioni tratte da un'opera già resa lecitamente accessibile al pubblico, nonché le citazioni di articoli di giornali e riviste periodiche nella forma di rassegne di stampe, a condizione che dette citazioni siano fatte conformemente ai buoni usi e nella misura giustificata dallo scopo. E quindi io posso citare il primo paragrafo del tuo articolo.Poi siccome esiste il diritto di link, metto un bel link ad un altro blog che invece cita il paragrafo due del tuo articolo.Il quale poi rimandera' a qualcuno che cita il paragrafo 3...
        • Valeren scrive:
          Re: Come può impedire la copia?
          In pratica trasformi un articolo in torrent?
          • mr_caos scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            ...e cosi' via, finchè nessuno scrivera piu' un articolo originale di qualità dignitosa, e il mondo sprofonderà nell'ignoranza
          • angros scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: mr_caos
            ...e cosi' via, finchè nessuno scrivera piu' un
            articolo originale di qualità dignitosaSe uno scrive solo per farsi pagare, non è una grossa perdita se non scriverà piu'.
            , e il
            mondo sprofonderà
            nell'ignoranzaCioè, un mondo senza i giornali di Murdoch sarebbe ignorante? Ma fammi il piacere!
          • ruppolo scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: angros
            - Scritto da: mr_caos

            ...e cosi' via, finchè nessuno scrivera piu' un

            articolo originale di qualità dignitosa

            Se uno scrive solo per farsi pagare, non è una
            grossa perdita se non scriverà
            piu'.Al contrario, se scrive per farsi pagare cercherà di dare il meglio.
          • angros scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            Al contrario, se scrive per farsi pagare cercherà
            di dare il
            meglio.Però tu parti dal presupposto che sia possibile essere geniali, o creativi, su ordinazione.
          • Tetsuia scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            forse parte dal presupposto che chi fa giornalismo serio lo fa per ambizioni (premi vari), soldi (tanti), possibilità di diventare famoso. In ogni caso lo fa per lavoro e sta tutto il giorno a caccia di notizie; mentre chi lo farebbe per il gusto di scrivere potrebbe fare un ottimo giornalismo relativo a particolari eventi, critica di un film o un evento mondano programmato a cui ha potuto partecipare ma se poi per vivere fa altri lavori non potrà passare il tempo a cercare scoop ma forse dovrà concentrarsi sul suo lavoro principale invece che sul suo hobby, in fondo tutti noi lavoriamo per vivere o no?
          • angros scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            mentre chi lo
            farebbe per il gusto di scrivere potrebbe fare un
            ottimo giornalismo relativo a particolari eventi,Puoi anche farlo per un evento solo, agli altri ci penserà qualcun altro: non mi serve che tutte le notizie siano scritte dalla stessa persona (anzi, preferisco che una notizia di sport sia scritta da un appassionato di quello sport, una notizia sulla salute sia scritta da un medico, e così via)Anzi, con questo sistema si assicura il pluralismo, perchè si evita che siano sempre gli stessi a scrivere.
          • Wolf01 scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            Si vede infatti.Ah no, confondo lo scrivere per farsi pagare con il non ho voglia di lavorare quindi invento qualcosa per arricchire l'articolo e mi faccio pagare perchè ho scritto un bel tema da 2a media.Tieni conto che una buona parte di giornalisti, senza scendere nelle percentuali perchè sono soggettive, inventa le cose, però scrive per farsi pagare.Tu dici che se uno scrive per farsi pagare allora farà del suo meglio.Come la mettiamo?Un romanziere magari scrive per farsi pagare, un giornalista deve scrivere perchè è il suo lavoro.
          • shevathas scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            Al contrario, se scrive per farsi pagare cercherà
            di dare il
            meglio.per accontentare chi compra i suoi scritti, ma quello che i suoi lettori vorrebbero leggere non è detto sia quello che poi realmente accade.
          • krane scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: angros

            - Scritto da: mr_caos


            ...e cosi' via, finchè nessuno scrivera piu'


            un articolo originale di qualità dignitosa

            Se uno scrive solo per farsi pagare, non è una

            grossa perdita se non scriverà

            piu'.
            Al contrario, se scrive per farsi pagare cercherà
            di dare il meglio.Gia gia :http://attivissimo.blogspot.com/2007/06/antibufala-trovato-uno-scheletro-di.htmlhttp://www.attivissimo.net/antibufala/nordcorea/esplosione.htmhttp://www.attivissimo.net/antibufala/blackout_italia_foto/foto_del_blackout.htmhttp://attivissimo.blogspot.com/2008/08/gatti-con-le-ali.html
          • panda rossa scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: angros


            - Scritto da: mr_caos



            ...e cosi' via, finchè nessuno scrivera piu'



            un articolo originale di qualità dignitosa



            Se uno scrive solo per farsi pagare, non è una


            grossa perdita se non scriverà


            piu'.


            Al contrario, se scrive per farsi pagare
            cercherà

            di dare il meglio.

            Gia gia :

            http://attivissimo.blogspot.com/2007/06/antibufala

            http://www.attivissimo.net/antibufala/nordcorea/es

            http://www.attivissimo.net/antibufala/blackout_ita

            http://attivissimo.blogspot.com/2008/08/gatti-con-Mi pare proprio che abbiano dato il meglio.Obiettivo raggiunto, direi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: mr_caos
            ...e cosi' via, finchè nessuno scrivera piu' un
            articolo originale di qualità dignitosa, e il
            mondo sprofonderà
            nell'ignoranzaGiusto per smentirti appena appena, a me risulta che il web intero prolifichi di blog di qualita' piu' che dignitosa, di gente che non pensa certo di farsi pagare, ma scrive lo stesso.Scompariranno invece quelli come Minzolini, che dichiarano al TG1 che il condannato per corruzione giudiziaria Mills, invece che colpevole ma prescritto grazie alle leggi ad personam, e' uscito assolto.
          • pippuz scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            Giusto per smentirti appena appena, a me risulta
            che il web intero prolifichi di blog di qualita'
            piu' che dignitosa, di gente che non pensa certo
            di farsi pagare, ma scrive lo
            stesso.In un libro presentato da Augias, scritto da due giornalisti che lavorano sul web, veniva fuori che il 90% (o il 95%, non ricordo) dei contenuti "giornalistici" (quindi non intrattenimento, per capirci) presenti sul web provengono dalle testate tradizionali (ovviamente non so come si sia arrivati a stabilirlo, avranno usato i loro metodi). Il restante dal cosiddetto "Citizen Journalism". Quindi please non illudiamoci di poter andare avanti con i blog.
            Scompariranno invece quelli come Minzolini, che
            dichiarano al TG1 che il condannato per
            corruzione giudiziaria Mills, invece che
            colpevole ma prescritto grazie alle leggi ad
            personam, e' uscito
            assolto.OT
          • panda rossa scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: pippuz

            Giusto per smentirti appena appena, a me risulta

            che il web intero prolifichi di blog di qualita'

            piu' che dignitosa, di gente che non pensa certo

            di farsi pagare, ma scrive lo

            stesso.

            In un libro presentato da Augias, scritto da due
            giornalisti che lavorano sul web, veniva fuori
            che il 90% (o il 95%, non ricordo) dei contenuti
            "giornalistici" (quindi non intrattenimento, per
            capirci) presenti sul web provengono dalle
            testate tradizionali Quindi dalle solite balle trite e ritrite.
            Il restante dal cosiddetto "Citizen
            Journalism". Ovvero quello che le testate tradizionali non dicono.
            Quindi please non illudiamoci di
            poter andare avanti con i
            blog.Io ho smesso di leggere le testate tradizionali da una vita eppure sono molto ma molto piu' informato di chi invece si affida al quotidiano o al tg5. Chi e' che si deve illudere qui?
          • mr_caos scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            Uno studio di Harvard conferma: ciò di cui si discute anche nei blog, nasce nelle redazioni "tradizionali"http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=283&ID_articolo=50&ID_sezione=649&sezione=
          • pippuz scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            Quindi dalle solite balle trite e ritrite.capacità di argomentare zero. d'altronde, cosa aspettarsi da uno che sostiene Theora perché uscito prima di H.264, quando è vero il contrario?
            Io ho smesso di leggere le testate tradizionali
            da una vita eppure sono molto ma molto piu'
            informato di chi invece si affida al quotidiano o
            al tg5. Chi e' che si deve illudere
            qui?certo, con il blog di Beppe Grillo. ma per piacere. Vedi sopra per chi si illude di essere informato.
          • angros scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            Tu che ti ritieni così ben informato, non sei neanche riuscito a dire il titolo o l'autore del libro che TU STESSO hai citato.
          • pippuz scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: angros
            Tu che ti ritieni così ben informato, non sei
            neanche riuscito a dire il titolo o l'autore del
            libro che TU STESSO hai
            citato.io, a differenza di altri, non mi illudo di avere la verità in tasca. altra cosa: di solito, quando fai la recensione di un libro in tv, dici il titolo e l'autore all'inizio. Se nella vita hai altro da fare, spesso le trasmissioni non riesci a guardarle per intero. Guarda, uno dei due autori era un tipo che scrive per l'Ansa, magari se mi viene in mente te lo scrivo. Detto questo, non mi pare la tua sia un'argomentazione.
    • shevathas scrive:
      Re: Come può impedire la copia?
      - Scritto da: angros
      Io mi abbono, leggo la notizia, la riporto sul
      mio blog (magari la traduco, così non si può
      dimostrare che è copiata); fine del
      discorso.dipende, puoi citarla e commentarla e la legge sul diritto d'autore lo permette ampiamente, ma non puoi scopiazzare tutte le notizie per fare un tuo giornale parallelo. La differenza fra pagamento e libero è nelle garanzie: se pago il giornale so che, a meno di imprevisti, alle 8 del mattino ho le notizie pronte e leggibili. Di Angros invece non ho garanzia che legga e traduca sempre le notizie, e, senza offesa, non sono in grado di valutare la precisione della traduzione o la fedeltà al testo.Per valutarla dovrei fare il confronto fra un paio di testi e di traduzioni per valutare la capacità di traduzione.Quindi quello che si pagherebbe sarebbero anche i servizi extra oltre la mera notizia.
      • panda rossa scrive:
        Re: Come può impedire la copia?
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: angros

        Io mi abbono, leggo la notizia, la riporto sul

        mio blog (magari la traduco, così non si può

        dimostrare che è copiata); fine del

        discorso.

        dipende, puoi citarla e commentarla e la legge
        sul diritto d'autore lo permette ampiamente, ma
        non puoi scopiazzare tutte le notizie per fare un
        tuo giornale parallelo.Posso si: vedi un mio post precedente.
        La differenza fra pagamento e libero è nelle
        garanzie: se pago il giornale so che, a meno di
        imprevisti, alle 8 del mattino ho le notizie
        pronte e leggibili. Benissimo. Allora sei disposto a pagare per avere un servizio ad una certa ora, non per avere le notizie in quanto tali.Notizie gratis, ma si paga il servizio di consegna espresso a domicilio.Mi sta bene.
        Di Angros invece non ho
        garanzia che legga e traduca sempre le notizie,La garanzia la danno i feedback di coloro che lo seguono e lo commentano.Appena sgarra, volano i feed negativi.Guarda qui su P.I. per esempio: Annunziata potrebbe tranquillamente disattivare il correttore ortografico del suo mac, che tanto non funziona, e se sbaglia qualcosa, arrivano immediatamente centinaia di commenti di insulti. E' un correttore ortografico sociale distribuito, che funziona a meraviglia ed e' pure gratis.
        e, senza offesa, non sono in grado di valutare la
        precisione della traduzione o la fedeltà al
        testo.Pero' c'e' chi e' in grado di farlo.Guarda sempre P.I. quelle volte che cannano le traduzioni, c'e' sempre qualcuno che lo fa notare all'istante.
        Per valutarla dovrei fare il confronto fra un
        paio di testi e di traduzioni per valutare la
        capacità di traduzione.Se non lo fai tu lo fara' qualcun altro. C'e' sempre qualcuno che fa qualcosa.
        Quindi quello che si pagherebbe sarebbero anche i
        servizi extra oltre la mera notizia.Paghi col tuo contributo operativo. Segnalando errori o imprecisioni, o integrando con altre fonti.Esattamente come il forum di P.I.
      • angros scrive:
        Re: Come può impedire la copia?

        La differenza fra pagamento e libero è nelle
        garanzieSono d'accordo; ma garanzie di cosa? Perchè avevo già detto che, ad esempio, troverei giusto pagare per un giornale che mi garantisce la correttezza delle notizie, e mi paga i danni se mi ha dato delle notizie sbagliate; eppure, non ci sono giornali così. L'unica cosa che fanno, se sbagliano, è pubblicare una smentita... e neanche sempre; quello, sono capaci a farlo anche i blog, e quindi tanto vale andare sui blog.: se pago il giornale so che, a meno di
        imprevisti, alle 8 del mattino ho le notizie
        pronte e leggibili.E in caso di imprevisti non le hai, esattamente come in caso di imprevisti non le hai dal mio blog.
        Di Angros invece non ho
        garanzia che legga e traduca sempre le notizie,
        e, senza offesa, non sono in grado di valutare la
        precisione della traduzione o la fedeltà al
        testo.Non mi offendo, perchè hai ragione; non puoi valutarlo. Ma come puoi valutarlo su un giornale a pagamento?L'unica cosa che posso fare è quello che fa Attivissimo: ti indico fonti, riferimenti e metodi, così se tu non mi credi puoi controllare da solo. Se tutte le volte che hai potuto o voluto controllare hai sempre visto che avevo ragione, suppongo che tu ti possa fidare (anche perchè non sei l'unico lettore, ce ne sono anche altri, e si suppone che anche quando non hai controllato tu, almeno qualcun altro l'avrà fatto; inoltre, io starà attento a cosa scrivo, perchè se sbaglio so che verrò pizzicato)Un sistema del genere è tanto piu' affidabile quanto maggiore è il numero dei lettori (perchè aumenta la probabilità che ogni notizia sia controllata da almeno un lettore); e quindi, limitare l'acXXXXX alla notizia solo ai lettori paganti la rende meno affidabile, perchè riduce le possibilità di verifica.
        • shevathas scrive:
          Re: Come può impedire la copia?
          - Scritto da: angros

          La differenza fra pagamento e libero è nelle

          garanzie

          Sono d'accordo; ma garanzie di cosa? Perchè avevo
          già detto che, ad esempio, troverei giusto pagare
          per un giornale che mi garantisce la correttezza
          delle notizie, e mi paga i danni se mi ha dato
          delle notizie sbagliate; eppure, non ci sono
          giornali così. L'unica cosa che fanno, se
          sbagliano, è pubblicare una smentita... e neanche
          sempre; quello, sono capaci a farlo anche i blog,
          e quindi tanto vale andare sui
          blog.
          le garanzie dipendono grosso modo dal pubblico cui si rivolge il giornale e da quanto le notizie vengano pagate. Un giornale monotematico mirato prevalentemente ad un pubblico tecnico può permettersi, pena la perdita completa di credibilità, molti meno svarioni di quotidiani, tutto sommato, generalisti.
          : se pago il giornale so che, a meno di

          imprevisti, alle 8 del mattino ho le notizie

          pronte e leggibili.

          E in caso di imprevisti non le hai, esattamente
          come in caso di imprevisti non le hai dal mio
          blog.il tuo è un blog od un prodotto professionale ? nel primo caso si può usare, abbondantemente, il diritto di citazione. Se invece sei registrato come impresa o come testata giornalistica non puoi "largheggiare" molto con le citazioni. Pena ricevere citazioni di altro tipo. :)

          Non mi offendo, perchè hai ragione; non puoi
          valutarlo. Ma come puoi valutarlo su un giornale
          a
          pagamento?nello specifico si parlava di tradurre e ripubblicare le notizie, il giornale a pagamento è la fonte prima delle notizie.
          • angros scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            le garanzie dipendono grosso modo dal pubblico
            cui si rivolge il giornale e da quanto le notizie
            vengano pagate. Un giornale monotematico mirato
            prevalentemente ad un pubblico tecnico può
            permettersi, pena la perdita completa di
            credibilità, molti meno svarioni di quotidiani,
            tutto sommato,
            generalisti.Ecco perchè mi tengo alla larga dai giornali generalisti.


            : se pago il giornale so che, a meno di


            imprevisti, alle 8 del mattino ho le notizie


            pronte e leggibili.



            E in caso di imprevisti non le hai, esattamente

            come in caso di imprevisti non le hai dal mio

            blog.

            il tuo è un blog od un prodotto professionale ?
            nel primo caso si può usare, abbondantemente, il
            diritto di citazione. Se invece sei registrato
            come impresa o come testata giornalistica non
            puoi "largheggiare" molto con le citazioni. Pena
            ricevere citazioni di altro tipo.
            :)Non mi registro, tengo un blog non professionale, che problema c'è?
            nello specifico si parlava di tradurre e
            ripubblicare le notizie, il giornale a pagamento
            è la fonte prima delle
            notizie.E dopo la ripubblicazione le notizie non sono piu' a pagamento.
          • shevathas scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            Ecco perchè mi tengo alla larga dai giornali
            generalisti.
            dipende sempre da che informazioni e di che livello si vogliono ;)
            Non mi registro, tengo un blog non professionale,
            che problema
            c'è?
            nessuno, semplicemente che "amatoriale" significa per sua natura "senza alcuna garanzia" ne di funzionamento, ne di continuità. Se un giorno vuoi andare a pescare invece di tradurre per pubblicare alle 8 sei liberissimo di farlo. Non c'è alcun contratto esplicito fra te ed i tuoi lettori.
          • angros scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            dipende sempre da che informazioni e di che
            livello si vogliono
            ;)Una informazione di basso livello e inaffidabile può essere peggio di nessuna informazione. Se tu mi chiedi la strada, ti faccio piu' danni se ti indico la strada sbagliata o se non ti dico nulla?


            Non mi registro, tengo un blog non
            professionale,

            che problema

            c'è?


            nessuno, semplicemente che "amatoriale" significa
            per sua natura "senza alcuna garanzia" ne di
            funzionamento, ne di continuità. Se un giorno
            vuoi andare a pescare invece di tradurre per
            pubblicare alle 8 sei liberissimo di farlo.E tu sei liberissimo di leggere un altro blog, non c'è solo il mio.
            Non
            c'è alcun contratto esplicito fra te ed i tuoi
            lettori.Ma non c'è bisogno che ci sia: non offro un servizio indispensabile, non occorre che sia garantita la continuità. Per te, tale continuità quanto vale?Facciamo un esempio pratico: pagheresti un abbonamento a PI, in cambio della garanzia che PI pubblichi notizie tutto l'anno (invece di sospendere nei periodi festivi)? Tieni presente che il forum sparirebbe (molti utenti non avrebbero voglia di pagare e se ne andrebbero), e che quindi le notizie avrebbero meno commenti.
          • shevathas scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            Una informazione di basso livello e inaffidabile
            può essere peggio di nessuna informazione. Se tu
            mi chiedi la strada, ti faccio piu' danni se ti
            indico la strada sbagliata o se non ti dico
            nulla?dipende da quanto mi serve la strada. Se devo andarci o se è solo una curiosità da risolvere con street view.
            Ma non c'è bisogno che ci sia: non offro un
            servizio indispensabile, non occorre che sia
            garantita la continuità. Per te, tale continuità
            quanto
            vale?
            Facciamo un esempio pratico: pagheresti un
            abbonamento a PI, in cambio della garanzia che PI
            pubblichi notizie tutto l'anno (invece di
            sospendere nei periodi festivi)?se mi interessa avere informazioni frequenti e precise senza dubbio.
            Tieni presente
            che il forum sparirebbe (molti utenti non
            avrebbero voglia di pagare e se ne andrebbero), e
            che quindi le notizie avrebbero meno
            commenti.si perderebbe la parte migliore ;)
          • angros scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            dipende da quanto mi serve la strada. Se devo
            andarci o se è solo una curiosità da risolvere
            con street
            view.Suppongo che tu debba andarci; se è solo una curiosità, guardatela su Street View e non chiedere nemmeno.

            Tieni presente

            che il forum sparirebbe (molti utenti non

            avrebbero voglia di pagare e se ne andrebbero),
            e

            che quindi le notizie avrebbero meno

            commenti.

            si perderebbe la parte migliore ;)Vedi? e la parte migliore esiste grazie al fatto che è gratis, e che c'è il contributo degli utenti. Sarai d'accordo con me che in un giornale "classico" a pagamento non ci sarebbe...
          • panda rossa scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: angros
            Vedi? e la parte migliore esiste grazie al fatto
            che è gratis, e che c'è il contributo degli
            utenti. Sarai d'accordo con me che in un giornale
            "classico" a pagamento non ci
            sarebbe...Non hanno il coraggio.Troppo scomodo permettere ad un utente di postare un commento attraverso un anonimizzatore.
          • panda rossa scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: angros

            dipende sempre da che informazioni e di che

            livello si vogliono

            ;)

            Una informazione di basso livello e inaffidabile
            può essere peggio di nessuna informazione. Se tu
            mi chiedi la strada, ti faccio piu' danni se ti
            indico la strada sbagliata o se non ti dico
            nulla?Se tu chiedi la strada a 10 persone e 9 di quelle ti dicono di andare a destra e una a sinistra, hai buone probabilita' di trovare la destinazione giusta andando a destra, a meno che non si siano tutte messe daccordo per prenderti in giro.Ma se anche fosse ti capita una volta.Un blog non puo' permettersi di prendere in giro il lettore.
          • angros scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            Infatti! La miglior verifica che ho (a meno di non controllare di persona, ma se lo faccio era inutile chiedere) è di chiedere a piu' persone, o di leggere la notizia su piu' giornali: e questo sarebbe meno agevole, col modello a pagamento: se devi dare un euro ad ogni persona a cui chiedi la strada, chiederesti ancora a 10 persone?
          • krane scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: angros
            Infatti! La miglior verifica che ho (a meno di
            non controllare di persona, ma se lo faccio era
            inutile chiedere) è di chiedere a piu' persone, o
            di leggere la notizia su piu' giornali: e questo
            sarebbe meno agevole, col modello a pagamento: se
            devi dare un euro ad ogni persona a cui chiedi la
            strada, chiederesti ancora a 10 persone?Se ha voluto un euro per dirmi una notizia sbagliata torno a riprenderlo per usarlo per dare una spolverata al bloccasterzo...
          • panda rossa scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: angros

            Infatti! La miglior verifica che ho (a meno di

            non controllare di persona, ma se lo faccio era

            inutile chiedere) è di chiedere a piu' persone,
            o

            di leggere la notizia su piu' giornali: e questo

            sarebbe meno agevole, col modello a pagamento:
            se

            devi dare un euro ad ogni persona a cui chiedi
            la

            strada, chiederesti ancora a 10 persone?

            Se ha voluto un euro per dirmi una notizia
            sbagliata torno a riprenderlo per usarlo per dare
            una spolverata al
            bloccasterzo...Accomodati. Abita a palazzo Grazioli quando non sta ad Arcore.
          • krane scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: angros


            Infatti! La miglior verifica che ho (a meno di


            non controllare di persona, ma se lo faccio


            era inutile chiedere) è di chiedere a piu'


            persone, o di leggere la notizia su piu'


            giornali: e questo sarebbe meno agevole, col


            modello a pagamento: se devi dare un euro ad


            ogni persona a cui chiedi la strada, chiederesti


            ancora a 10 persone ?

            Se ha voluto un euro per dirmi una notizia

            sbagliata torno a riprenderlo per usarlo per

            dare una spolverata al bloccasterzo...
            Accomodati. Abita a palazzo Grazioli quando non
            sta ad Arcore.A me non si e' mai avvicinato a dire niente, altrimenti il mio bloccasterzo non sarebbe ancora tanto impolverato.
          • shevathas scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            Ma se anche fosse ti capita una volta.
            Un blog non puo' permettersi di prendere in giro
            il
            lettore.dipende dal blog, dal grado di "affidabilità" e da quanto è frequentato. Dubito che blog amatoriali possano raggiungere quella massa critica di lettori da trasformarsi da blog a prodotti editoriali di fatto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: shevathas

            Ma se anche fosse ti capita una volta.

            Un blog non puo' permettersi di prendere in giro

            il

            lettore.

            dipende dal blog, dal grado di "affidabilità" e
            da quanto è frequentato. Dubito che blog
            amatoriali possano raggiungere quella massa
            critica di lettori da trasformarsi da blog a
            prodotti editoriali di
            fatto.Nessun blog ambisce a diventare un prodotto editoriale di fatto, e se dovesse succedere, sarebbe la sconfitta del blog.
          • shevathas scrive:
            Re: Come può impedire la copia?

            Nessun blog ambisce a diventare un prodotto
            editoriale di fatto, e se dovesse succedere,
            sarebbe la sconfitta del
            blog.non ti capisco ma allora cosa intendi per blog ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: shevathas

            Nessun blog ambisce a diventare un prodotto

            editoriale di fatto, e se dovesse succedere,

            sarebbe la sconfitta del

            blog.

            non ti capisco ma allora cosa intendi per blog ?Informazione libera, incondizionata, collettiva, e senza alcuna finalita' commerciale.Ne' piu' ne' meno quello che viene fatto in questo forum, al netto delle trollate.
          • Funz scrive:
            Re: Come può impedire la copia?
            - Scritto da: angros

            dipende sempre da che informazioni e di che

            livello si vogliono

            ;)

            Una informazione di basso livello e inaffidabile
            può essere peggio di nessuna informazione. Se tu
            mi chiedi la strada, ti faccio piu' danni se ti
            indico la strada sbagliata o se non ti dico
            nulla?Tu mi sembra che parti dal presupposto che l'informazione "amatoriale" sia sempre di qualità inferiore a quella irreggimentata, ma in realtà è spessissimo vero il contrario.Al massimo è più "dispersa".
Chiudi i commenti