Kickstarter, Apple acconsente al caricatore universale

Le difficoltà, spiega Cupertino, riguardavano esclusivamente problemi di tipo tecnico. Non è ancora chiaro se il progetto sarà recuperato
Le difficoltà, spiega Cupertino, riguardavano esclusivamente problemi di tipo tecnico. Non è ancora chiaro se il progetto sarà recuperato

La dura invettiva nei confronti del protezionismo di Apple sembra aver indotto Cupertino a cambiare idea circa l’opportunità di concedere l’autorizzazione a utilizzare le proprie specifiche tecniche, utili a consentire il pieno funzionamento di un progetto per un caricabatterie universale lanciato su Kickstarter.

Secondo gli ultimi aggiornamenti , la Mela avrebbe acconsentito all’integrazione delle specifiche Lightning e qualsiasi altro tipo di alimentatore.

Tom Neumayr, portavoce di Apple, ha spiegato che le difficoltà dell’azienda riguardavano esclusivamente problemi tecnici che impedivano una corretta integrazione con gli accessori a 30 pin e i connettori Lightning , difficoltà che sembrano essere superate.

Non è chiaro se il progetto naufragato da qualche giorno riprenderà ora la propria corsa verso l’effettiva realizzazione. ( C.S. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti