La fine di Internet come la conosciamo

Mettere mano ai pacchetti di dati è pericoloso, denunciano da Washington. Perché si tratta di una pratica potenzialmente in grado di trasformare la rete di oggi in qualcosa di molto diverso

Roma – Non usa mezzi termini, l’organizzazione con base a Washington Free Press , nel descrivere le conseguenze probabili di un’estensione delle pratiche di deep packet inspection per tutta la rete: nel suo ultimo rapporto cita i R.E.M. sostenendo che mettere il naso in ogni singolo bit scambiato on-line dagli utenti porterà inesorabilmente alla fine di Internet come la conosciamo oggi .

La net neutrality va difesa a spada tratta, suggerisce Free Press , perché l’utilizzo improprio degli strumenti di analisi del traffico di rete oggi disponibili si presta a ogni genere di abusi , sia da parte degli ISP (attori primi delle pratiche di DPI) che delle aziende interessate a far fruttare una conoscenza approfondita di abitudini e contenuti insiti nelle comunicazioni telematiche in chiaro.

Free Press spiega che, grazie alla DPI, chi processa i pacchetti di dati scambiati online non si limita più (come storicamente è sempre stato) a leggere l’ header di pacchetto per conoscerne l’origine e la destinazione, ma passa direttamente a indagare nel contenuto del pacchetto avendo così la possibilità di controllarne il fluire o persino bloccarne la circolazione, di propria intenzione o eterodiretta.

Non si tratta di ipotesi ma di mera realtà, come dimostra il crescente numero di allarmi sugli abusi della DPI, il behavioral advertising di “servizi” quali Phorm e NebuAd e l’ intervento illustre di Tim Berners-Lee, unanimemente considerato il creatore della tecnologia alla base del World Wide Web. Ovviamente Free Press non contesta gli utilizzi legittimi delle pratiche di DPI, tecniche che possono ad esempio rivelarsi utilissime nel contrastare la proliferazione del pedoporno online.

Ma al di là di questo l’organizzazione avverte che l’uso selvaggio delle tecnologie di sniffing più sofisticate “può cambiare Internet come la conosciamo oggi, trasformando una piattaforma aperta e innovativa in un’altra forma di media pay-per-play”. “Quando un provider di rete sceglie di installare attrezzatura per il DPI – conclude Free Press s – quello stesso provider si arma consapevolmente con la capacità di monitorare e monetizzare Internet in modi che minacciano di distruggere la neutralità di rete e l’essenziale natura aperta di Internet”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pippopluto scrive:
    notizia errata
    e' solo una sostituzione temporanea. informarsi prima di scrivere cose che non stanno ne' in cielo ne' in terra, la mascotte di linux e' li' da 30 anni quasi, non esiste che si abbandoni tux :)
    • pippopluto scrive:
      Re: notizia errata
      ERRATA: mi e' scappato un 3 al posto che un 1, gli anni sono 10, 12 per la precisione :P
    • Oriundo scrive:
      Re: notizia errata
      - Scritto da: pippopluto
      e' solo una sostituzione temporanea. informarsi
      prima di scrivere cose che non stanno ne' in
      cielo ne' in terra, la mascotte di linux e' li'
      da 30 anni quasi, non esiste che si abbandoni tux
      :)E se invece ti dicessi di leggere meglio prima di fare inutile sarcasmo?"Tux, il pinguino mascotte che da anni accompagna il kernel Linux, non è andato in pensione""La decisione di sostituire per un po' a Tux il marsupiale carnivoro pare l'abbia presa Linus Torvalds in persona"
  • Gianluca scrive:
    grande Torvalds
    Anche qui sta la grandezza di uno come Torvalds. Riesce ad essere originale e nello stesso tempo abbracciare un tema molto importante, come l'estinsione. Spero che in molti gli diano supporto in queste iniziative... Viva le minoranze
  • Fabrizio scrive:
    Visto che Annunziata non ce lo fa vedere
    ..........Ve lo faccio vedere io (non avete paura parlo del logo)http://static.blogo.it/ossblog/tuzlogo.jpg
  • shevathas scrive:
    ormai linux è un sistema in estinzione
    lo si è capito quando il numero delle distribuzioni ha superato quello degli utenti.
    • KC scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      talmente in estinzione che, sul portatile aziendale e con la benedizione del mio capo, per poter lavorare ho brasato sVista e ci ho installato una bella Ubuntu Ibex :D
      • Anonimo scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        - Scritto da: KC
        talmente in estinzione che, sul portatile
        aziendale e con la benedizione del mio capo, per
        poter lavorare ho brasato sVista e ci ho
        installato una bella Ubuntu Ibex
        :DUn boss illuminato O)
      • tepossino scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        - Scritto da: KC
        talmente in estinzione che, sul portatile
        aziendale e con la benedizione del mio capo, per
        poter lavorare ho brasato sVista e ci ho
        installato una bella Ubuntu Ibex
        :DFortunello! Tientelo stretto il tuo capo. Capi così intelligenti sono un'assoluta rarità!
    • zaur scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      - Scritto da: shevathas
      lo si è capito quando il numero delle
      distribuzioni ha superato quello degli
      utenti.Molti utenti hanno il dual boot
      • M M scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        - Scritto da: zaur
        - Scritto da: shevathas

        lo si è capito quando il numero delle

        distribuzioni ha superato quello degli

        utenti.

        Molti utenti hanno il dual bootAnche nella mia società abbiamo il dual boot con unbuntuvista, io uso abitualmente ubuntu...
    • Andreabont scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      Una bella trollata ci vuole sempre XDHai mai pensato di informarti prima di sparare dati a caso? Ci sono già i giornalisti che lo fanno... non rubagli il lavoro XDMoltissime persone usano Windows + Linux in dual boot e la maggioranza degli utenti che sua Linux compra un pc con Windows (e sulle statistiche sono contati come utenti windows) che subito dopo cancellano per installare Linux (che non viene contato nelle statistiche)E'evidente che le statistiche sono falsate... gli utenti "reali" sono molti di più....
      • freax scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        dicci su quale sito ti basi per fare queste grandi scoperte :)
        • iRoby scrive:
          Re: ormai linux è un sistema in estinzione
          Beh intanto il TG Leonardo e Neapolis su RaiTre hanno detto che Linux è all'8% 2 punti meno del Mac.
          • r1348 scrive:
            Re: ormai linux è un sistema in estinzione
            Lo hanno fatto sicuramente perché sono KOMUNISTI!!!
          • Sathack scrive:
            Re: ormai linux è un sistema in estinzione
            - Scritto da: iRoby
            Beh intanto il TG Leonardo e Neapolis su RaiTre
            hanno detto che Linux è all'8% 2 punti meno del
            Mac.Il mio mutuo è al 3%
          • sboro gundam scrive:
            Re: ormai linux è un sistema in estinzione
            magari sanno pure quanti sistemi operativi girano sul mio pc... ma sono veramente dei GRANDI MAGHI! EHEHEHEH- Scritto da: iRoby
            Beh intanto il TG Leonardo e Neapolis su RaiTre
            hanno detto che Linux è all'8% 2 punti meno del
            Mac.
      • ninjaverde scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione

        E'evidente che le statistiche sono falsate... gli
        utenti "reali" sono molti di
        più....Tanti dimenticano che un utente normale acquista un computer con Winzoz preinstallato, anche se poi non lo usa o al limite lo usa pochissimo, e poi si scarica gratuitamente una distribuzione da internet, o acquistando una rivista (una delle tante poichè ha questa scelta). Ma ovviamente la statistica non lo calcola, mentre calcola solo i computer con Win e i (pochi) Linux venduti con i mauali e tutto il resto delle distribuzioni, che oltretutto possono essere installati su n macchine....spero che i winari riescano a capire questo, senza lanciarsi in trollate (troll)
    • Riccardo Moroni scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      Anche la pazienza degli utenti ai blocchi inspiegabili, schermate blu, virus ed i prezzi esorbitanti per ottenere tutti questi vantaggi elencati è in via d'estinzione!
    • pabloski scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      certo certo, hai proprio ragioneperò che trollate di basso livello :Dinformarsi prima, no eh!?! http://www.theinquirer.net/inquirer/news/975/1049975/china-s-linux-market-sees-massive-growth
    • Funz scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      Ti piacerebbe, eh?
    • Garfield scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      - Scritto da: shevathas
      lo si è capito quando il numero delle
      distribuzioni ha superato quello degli
      utenti.[img]http://www.capemaster.net/wp-content/pauraeh.gif[/img]
    • viralex scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      Io uso solo ed unicamente gnu/linux (gentoo). Non tocco win da anni, finalmente posso dire di esser guarito.Le statistiche dicono che linux e mac stanno aumentando sempre di più. pure mac, l'unico win che è in costante discesa.
      • krane scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        - Scritto da: viralex
        Io uso solo ed unicamente gnu/linux (gentoo). Non
        tocco win da anni, finalmente posso dire di esser
        guarito.Io uso win che ho in dual boot solo per qualche videogioco ogni tanto, e sempre meno...
        Le statistiche dicono che linux e mac stanno
        aumentando sempre di più. pure mac, l'unico win
        che è in costante discesa.Gia...
      • anonimo scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        beato te che puoi. C'è tanta gente che vorrebbe cancellare l'odiato windows ma non può perchè la pubblica amministrazione impone l'uso di windows e di M$ office per comunicare con lei.L'ultima imposizione, ad evitare accuratamente che si possa pensare di usare qualcosa che non sia il solito IE+windows+Outlook+MS-Office, è il sistema di autenticazione integrata che gli istituti previdenziali, l'agenzia delle entrate e le solite annipresenti camere di commercio (qualcuno è in grado di spiegare a cosa divolo servono? io non ci arrivo) hanno escogitato, complici le solite strane software house degli amici degli amici.Togliamo questi obblighi ed i sistemi preinstallati e poi si vede quante installazioni di windows sopravvivono.p.s.: ma le trollate anti linari non erano passate di moda per far posto a quelle anti macaco?
    • lellykelly scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      haha, bella questa!
    • CCC scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      - Scritto da: shevathas
      lo si è capito quando il numero delle
      distribuzioni ha superato quello degli
      utenti.certo... ma niente a che vedere in confronto al numero di uTONTI rispetto alle versioni di window$
    • Enrico scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      Un plauso agli sviluppatori di GNU/Linux, bravi ragazzi!! Continuate cosìBella trollata shevathas. Il bello di Linux è proprio li, nella sua pluralità, nella vastità della scelta. E tanto per dire lo sapevi che Linux è il più grande progetto collaborativo della storia dell'uomo? E si è così, più di un milione di persone hanno contribuito alla sua crescita (per fare le piramidi e la grande muraglia cinese ci è voluta meno gente :D ).Anche io uso gentoo, da 3 anni ormai :D
    • Star scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      Invece i Troll e gli utonti a rischio estinzione non lo saranno mai ;)
    • Girolamo Seghetti scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      Sul fatto che le distribuzioni siano davvero troppe non posso che essere daccordo.Ma Linux è vivo e vegeto e gode di ottima salute.
      • Vincenzo scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        - Scritto da: Girolamo Seghetti
        Sul fatto che le distribuzioni siano davvero
        troppe non posso che essere
        daccordo.

        Ma Linux è vivo e vegeto e gode di ottima salute.Anche la gentarmeria francese è passata a linux... forse per evitare di essere spiati dagli americani ;-)
      • Vinnie scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        - Scritto da: Girolamo Seghetti
        Sul fatto che le distribuzioni siano davvero
        troppe non posso che essere
        daccordo.

        Ma Linux è vivo e vegeto e gode di ottima salute.in questo momento sicuramente meglio della mia per colpa della mia ragazza che mi attacca l'influenza :Dcomunque ieri ho convertito anche il pc fisso dei miei a intrepid e si trovano da dio,sembra che lo usano da anni..!con windows dovevo sempre stargli appresso perchè combinavano XXXXXX e il pc si impallava,adesso posso lasciarli allo stato brado,tanto linux è una roccia :Dio mi sono pure scordato la password di windows in dual boot sul mio laptop!bambini linux è il futuro!
    • LuNa scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      potevi trovare almeno un trollo più costruttivogia' che trollate almeno sforzatevi di farlo in modo intelligente:)
    • aZZ scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      - Scritto da: shevathas
      lo si è capito quando il numero delle
      distribuzioni ha superato quello degli
      utenti.Noooo anche Shevatas e' scaduto!!! Che trollata ridicola.
    • Uccio scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      - Scritto da: shevathas
      lo si è capito quando il numero delle
      distribuzioni ha superato quello degli
      utenti.Ah!?! ...MuahahahahahahahahahLOL...Muahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha...L'hai pensata o te l'hanno suggerita?Sei forte! Mi hai rallegrato la giornata...
      • addo scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        gestisco due server con su linux, a casa e a lavoro ho linux. la mia ragazza usa sul suo notebook, con gioia, linux (niente più virus passato da chiavette delle amiche o quant altro) e per autocad si affida ad una macchina virtuale.a lavoro ci sono 5 mac, 2 pc e 1 linux (mio :P)le cose stanno cambiando e cambieranno ancora di più quando le grandi software house lo decideranno.. pensate all'adobe che rilascia software per linux (cosa che sta cominciando a fare ad esempio con Flex)
    • Alberto TRinca scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      Grossa azienda bancaria di Segrate:stiamo dismettendo SUN-Solari per passare ad IBM-AMD-Linux.Qui windo lo hanno solo le ragazze appena assunte.Salut
      • sboro gundam scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        ... non era male però solaris!- Scritto da: Alberto TRinca
        Grossa azienda bancaria di Segrate:
        stiamo dismettendo SUN-Solari per passare ad
        IBM-AMD-Linux.
        Qui windo lo hanno solo le ragazze appena assunte.

        Salut
    • repolo scrive:
      Re: ormai linux è un sistema in estinzione
      ma non sapevo che Raistlin in realtà è un povero troll!!complimenti, vai a chiedere scusa a lathander e tiamat in ginocchio sui ceci...
      • sboro gundam scrive:
        Re: ormai linux è un sistema in estinzione
        il vero Raistlin è uno dei gemelli della saga di DragonLance, il mago: di solito i troll li inceneriva!- Scritto da: repolo
        ma non sapevo che Raistlin in realtà è un povero
        troll!!
        complimenti, vai a chiedere scusa a lathander e
        tiamat in ginocchio sui
        ceci...
Chiudi i commenti