La macchina fotografica e la tartaruga

La macchina fotografica e la tartaruga

Su YouTube è stata caricata una clip interamente girata dall'animale: grazie a una fotocamera naufraga per sei mesi
Su YouTube è stata caricata una clip interamente girata dall'animale: grazie a una fotocamera naufraga per sei mesi

Non saranno i gioielli del Titanic, o il forziere dell'Olandese Volante, ma il mare ha restituito uno dei tesori custodito nelle sue profondità per sei mesi: una Coolpix L18, che ha resistito intatta e che è stata utilizzata da una tartaruga marina.

Riapparsa sulle spiagge di Key West, la fotocamera era stata perduta a mille miglia nautiche dal punto in cui è stata ritrovata, al largo della costa di Aruba: è rimasta intatta e può consegnare il suo particolarissimo messaggio in bottiglia.
A salvare la macchinetta digitale dall'acqua salata è stato il case in Ikelite .

Ancora più peculiare il fatto che nonostante le travagliate vicissitudine della macchina fotografica, una tartaruga marina rimasta impigliata nel laccio del case sia riuscita ad attivarla registrando venti minuti di un insolito documentario sottomarino finito poi in parte su YouTube .

E ancora la Rete ha avuto un altro ruolo: grazie a forum e passaparola, il dispositivo è tornato al legittimo proprietario.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti