La RAI chiede un importante aumento del Canone

Il direttore generale di RAI ha messo in chiaro che l'adeguamento all'inflazione non basti. Ci vuole qualcosa di più. 10 euro di più? Sullo sfondo, la possibilità di legarlo alle bollette dell'energia elettrica. Contro l'evasione

Roma – Compensare il calo delle inserzioni pubblicitarie chiedendo denari ai cittadini italiani . Questa la ricetta del vertice RAI per evitare il peggio. L’idea di Cappon e Petruccioli è quella di chiedere un adeguamento del Canone RAI che vada ben oltre l’inflazione.

“La raccolta pubblicitaria diminuisce – spiega Cappon – e non ha mai più raggiunto il livello che era stato raggiunto nel 2000. Quando negli anni precedenti cresceva del 10% rispetto all’anno prima”. Insieme a Petruccioli ha dichiarato anche che “il canone sarebbe insufficiente anche se il governo lo aumentasse di 1,5 euro all’anno. Anche per noi la lotta all’evasione è una priorità, si è pensato anche alla possibilità di legare il pagamento del canone a quello delle utenze elettriche”.

L’idea di collegare il pagamento del Canone RAI alle utenze elettriche non è nuova: lo stesso Petruccioli la insegue da anni , ritenendo che l’unico modo per contenere l’evasione del Canone sia appunto associarlo al pagamento di bollette “essenziali”. Il fatto che su cosa sia il Canone, o su chi lo debba pagare e perché, permanga a tutt’oggi una situazione di assoluto caos normativo e istituzionale al momento non sembra sfiorare né il mondo politico né i vertici di Viale Mazzini.

Più in generale, ciò che la RAI sconta è da un lato la contrazione finanziaria, che spinge ad una prudenza negli investimenti pubblicitari e soprattutto al rientro di budget da parte di una serie di industrie di primo piano, tra cui l’automotive, dall’altro però è anche la difficoltà di tenere il passo con il calo degli ascolti per gli eventi di punta del palinsesto radiotelevisivo, ascolti che valgono sempre meno in termini di ritorno pubblicitario, e non vale solo per la RAI. Tutto questo, è la tesi dell’azienda, deve essere a carico di chi deve, o vuole, o crede di dover pagare il canone.

A pesare ulteriormente, spiega Petruccioli , è anche il passaggio al DTT : per completare la transizione al digitale terrestre si dovranno spendere almeno 250 ma forse 280 milioni di euro. “Aggiungere alle difficoltà di mercato – ha sottolineato il presidente RAI – una ulteriore contrazione delle entrate di qualche decina di milioni di euro per mancato adeguamento del canone, potrebbe costituire per la RAI un colpo pesantissimo”. Il problema, dunque, non è soltanto adeguare il Canone all’inflazione, perché dichiaratamente non basta più, ma è costituito dal fatto che senza un adeguamento ulteriore allora non si potranno coprire i buchi. Buchi che, ci tiene a sottolineare invece Cappon, non sono in nessun modo ascrivibili ad errori nella gestione dell’azienda.

“Grazie agli interventi sulla spesa presi con grande tempestività – ha dichiarato Cappon – il bilancio 2008 nonostante il calo degli introiti pubblicitari degli ultimi tre mesi dovrebbe portare nelle casse RAI tra i 40 e i 50 milioni di euro in meno, dovrebbe chiudere con perdite contenute in 30-35 milioni di euro”. Cappon ha anche equiparato la RAI del canone RAI ad altre aziende italiane, sottolineando che “la RAI non ha debiti da 5 anni e non so quante aziende di questo Paese si trovino in un’analoga situazione di solidità”.

Sulle richieste di aumento a go-go del canone sono immediatamente intervenuti i consumatori, in primis naturalmente quelli di ADUC , l’Associazione che da anni sta portando avanti due campagne, una per abolire il canone e l’altra per capire che cosa sia. Secondo ADUC le dichiarazioni di Cappon e Petruccioli dimostrano ancora una volta che “non si vuole utilizzare” la soluzione, che c’è, dice ADUC, “ed è come il mitico uovo di Colombo”. ADUC si riferisce alle numerosissime imprese pubbliche e private che, pur possedendo un computer, non vengono invitate a pagare imposta di possesso. “Stiamo parlando – scrivono i consumatori – di mancati ricavi per oltre un miliardo di euro all’anno che, non solo coprirebbero i 200 milioni di sbilancio , ma consentirebbero, per esempio, di pagare i soliti altissimi cachet ad ulteriori ospiti famosi nei vari festival di Sanremo che la RAI organizza e diffonde nelle case dei milioni di contribuenti del servizio pubblico televisivo”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fiore Refosco scrive:
    HDX Mediaplayer 1000 NMT
    Cosa ne pensi di questo http://www.appuntisuldigitalvideo.it/Recensione_Medley_HMR-500.html L'avevi considerato? Se si come mai hai fatto l'altra scelta?
    • Matteo C. scrive:
      Re: HDX Mediaplayer 1000 NMT
      Conteggiando che è senza hd mi sembra molto caro....
    • Tom Cross scrive:
      Re: HDX Mediaplayer 1000 NMT
      - Scritto da: Fiore Refosco
      Cosa ne pensi di questo
      http://www.appuntisuldigitalvideo.it/Recensione_Me
      L'avevi considerato? Se si come mai hai fatto
      l'altra
      scelta?Non male. Costa meno e ha la possibilità di registrare da varie fonti.Però non ha l'accelerazione hardware per i codec dell'alta definizione (h.264 e vc1)
  • Tom Cross scrive:
    Io intanto ho ordinato questa cineseria
    HDX Mediaplayer 1000 NMThttp://www.divxplayer.nl/product_info.php?manufacturers_id=92&products_id=1809Non ci devo installare nessuna versione beta di software molto promettenti ma ancora non maturi, lo posso usare in rete senza hardisk oppure con harddisk interno, ma soprattutto con meno di 30 watt leggo di tutto, accelerato in hardware e ho tutte le uscite che mi servono (e non un misero hdmi).Edit - penso comunque che l'eeebox abbia un futuro luminoso nel salotto ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2008 11.48-----------------------------------------------------------
    • Brenji Ahiai scrive:
      Re: Io intanto ho ordinato questa cineseria

      abbia un futuro luminoso nel salottoBeh col freddo che fa (rotfl) un camino acceso non fa mai male (scherzo!)
    • Marco Renzi scrive:
      Re: Io intanto ho ordinato questa cineseria
      Carino il giocattolo... ha tutte le carte in regola (come anche il prezzo!) per fare da player HD nel mio salotto! Anche se devo dire che l'ASUS eeebox non è niente male (vedremo a quanto lo commercializzaranno...)ciao MR
  • al bel scrive:
    DVD-CD
    sarà anche antiquato, ma hai voglia a fare un media center senza un lettore cd-DVD...cio' saro' l'unico con un sacco di dvd e divx su cd...ma che caz, bellina la box, non metto in dubbio...piccola e tutto...ma a sto punto tanto vale appoggiare un eee-pc vicino alla tv...il prezzo è piu o meno quello...Aggiungerei poi, bella la funzionalità avvio rapido..io installando XP su un EEE-701, una versione di XP stripped down...si avvia in 5 secondi...quindi...bah
  • barra78 scrive:
    Re: Ecco parliamo un po di media center
    ma ti interessa solo la riproduzione o anche registrare? Elisa se installato dai PPA (e aggiornando con molta precauzione) funziona bene, è semplice e carino. i pacchetti presenti sul sito sono invece + vecchi.Sull'eee (dove ho netbook remix installato) va alla grande.
  • The Bishop scrive:
    Re: Ecco parliamo un po di media center
    oxine http://oxine.sourceforge.net/
  • con winzozz scrive:
    Re: Ecco parliamo un po di media center
    Mediaportal:ultimamente un po' appesantito ma prodotto veramente copleto con plug-in di ogni tipo.Sviluppo relativamente lento ma continuo, discreta personalizzazione, supporto tv lan server integrato (nell'ultima versione), forse troppo legato a tecnologie proprietarie MS.per me una soluzione "credibile"
    • Icestorm scrive:
      Re: Ecco parliamo un po di media center
      - Scritto da: con winzozz
      Mediaportal:ultimamente un po' appesantito ma
      prodotto veramente copleto con plug-in di ogni
      tipo.

      Sviluppo relativamente lento ma continuo,
      discreta personalizzazione, supporto tv lan
      server integrato (nell'ultima versione), forse
      troppo legato a tecnologie proprietarie
      MS.

      per me una soluzione "credibile"Sono d'accordo. E' molto valido e migliora costantemente (giusto ieri sera ho provato la 1.0 RC4 che mi ha risolto qualche piccolo baco). Io lo "piloto" completamente con un Logitech Harmony 885.Lo sviluppo comunque sta migliorando, pochi mesi fa è uscita la 1.0 RC3 con numerose migliorie, pochi giorni fa la RC4 con diversi bugfix e hanno detto che per Natale forse esce anche la tanto agognata "1.0 final".
      • con winzozz scrive:
        Re: Ecco parliamo un po di media center
        - Scritto da: Icestorm
        - Scritto da: con winzozz

        Mediaportal:ultimamente un po' appesantito ma

        prodotto veramente copleto con plug-in di ogni

        tipo.



        Sviluppo relativamente lento ma continuo,

        discreta personalizzazione, supporto tv lan

        server integrato (nell'ultima versione), forse

        troppo legato a tecnologie proprietarie

        MS.



        per me una soluzione "credibile"


        Sono d'accordo. E' molto valido e migliora
        costantemente (giusto ieri sera ho provato la 1.0
        RC4 che mi ha risolto qualche piccolo baco). Io
        lo "piloto" completamente con un Logitech Harmony
        885.

        Lo sviluppo comunque sta migliorando, pochi mesi
        fa è uscita la 1.0 RC3 con numerose migliorie,
        pochi giorni fa la RC4 con diversi bugfix e hanno
        detto che per Natale forse esce anche la tanto
        agognata "1.0
        final".io lo uso costantemente da quasi due anni sui miei due "televisori" domestici con configurazioni totalmente diverse e funziona realmente anche se non ho ancora provato la RC4. Speriamo rimanga free....
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Ecco parliamo un po di media center
        Su Windows, direi che DVB Viewer, DVB Dream e il buon vecchio ProgDVB si difendono bene !
  • a perfect circle scrive:
    Re: Ecco parliamo un po di media center
    Ne ho provati un sacco pure io da mithtv a elisa etc...alla fine ho trovato questo progetto XBMC Mediacenter.....che ha risolto tutti i miei problemi (divx dual audio e telecomando in primis) e' multipiattaforma testato su xp e su ubuntu, entrambi con molta soddisfazione.Per windows esiste anche media portal l'ho usato per un bel po' in salotto e non e' male....va un po' configurato ma poi rende...solo per sistemi ms pero'.ciao
  • emrys scrive:
    Re: Ecco parliamo un po di media center
    Xbox Media Center, XBMC.. è stato rilasciato per tutti i sistemi operativi, non serve più solo l'xbox.. molto ben fatto, velocissimo, gestisce i filmati HD
  • Tom Cross scrive:
    Re: Ecco parliamo un po di media center
    - Scritto da: 0verture
    Cosa c'è su linux di buono e decente da
    installare su
    ubuntu?Sono anche io alla ricerca, ormai da anni :'(
    Elisa:Carino e semplice, ma davvero poche features. Promette bene
    Entertainer:Non lo conosco, proverò
    Freevo: Prometteva benino ma lo sviluppo è lentissimo. Per adesso direi insufficiente.
    * GeeXboXSemplicemente straordinario, da provare assolutamente. In alcuni casi è l'ideale.
    * LinuxMCEFuffa allo stato puro
    * MythTV Overhyped. Avrà anche plugin e una miriade di funzionalità ma è un vero incubo da installare e configurare. Anche trovandoselo già installato (es. con mythbuntu) per farlo funzionare devi prendere due settimane di ferie. Mandato affanc. dopo 5 giorni di smanettamenti (e ti assicuro che non sono un novellino)Ciao
  • THe_ZiPMaN scrive:
    Re: Ecco parliamo un po di media center
    - Scritto da: 0verture
    * GeeXboX
    * LinuxMCE
    * MythTV

    Queste tre invece sono distribuzioni e non mi
    interessano. Eventualmente ci sarebbe solamente
    MithTV che però si limitava solo a gestire le
    registrazioni da TV mentre invece cerco una cosa
    più vicina ad Elisa ma meno strana da
    gestire.Mythtv non è una distribuzione. MythUbuntu lo è (è una personalizzazione di Ubuntu), ma tu puoi benissimo avere la tua Ubuntu classica ed installarci sopra Mythtv con un semplice apt-get.Quanto alle features non vedo nulla di presente in Elisa che non ci sia anche in mythtv.Considera che con MythTV ci sono decine di plugins, come MythVideo, MythDVD, MythBrowser, MythGallery, MythMusic, MythStream, MythGame, MythWeather, MythPhone, ecc.ecc. che ti permettono di fare pressoché qualsiasi cosa di multimediale.MythUbuntu se non ricordo male c'è anche in versione live per provarla, oppure puoi sempre scaricarti knoppmyth per provare come va senza installare nulla.
    • 0verture scrive:
      Re: Ecco parliamo un po di media center
      Io so che quando ho fatto cercare mythtv, mi sono venute fuori solo tre cose ed alla fine potevo solamente (avrei potuto, visto che mi sa che mi manca qualche hw) registrare programmi ed eventualmente riguardarmeli. Nient'altro.A me più che un PVR interessa un menu da TV per un banale player DVD/Divx/Photo/MP3 e l'unico che mi da qualcosa in tal senso è stato elisa anche se risulta macchinoso da gestire.(ma con tutto quello che copiano, un clone della XMB...)
      • Dr. House scrive:
        Re: Ecco parliamo un po di media center
        - Scritto da: 0verture
        Io so che quando ho fatto cercare mythtv, mi sono
        venute fuori solo tre cose ed alla fine potevo
        solamente (avrei potuto, visto che mi sa che mi
        manca qualche hw) registrare programmi ed
        eventualmente riguardarmeli.
        Nient'altro.
        MythTV di base E' un PVR, poi ha moduli per i DVD, per la musica, per i filmati, browser,meteo, persino per il mame :-P
        A me più che un PVR interessa un menu da TV per
        un banale player DVD/Divx/Photo/MP3 e l'unico che
        mi da qualcosa in tal senso è stato elisa anche
        se risulta macchinoso da
        gestire.
        Elisa è ancora molto indietro con lo sviluppo, tra quelli citati da te credo che sia il piu giovane, ma effettvamente promette bene...
        (ma con tutto quello che copiano, un clone della
        XMB...)Veramente c'è proprio XBMC per Linuxhttp://xbmc.org/tra l'altro nei repository PPA trovi degli ottimi deb per ubuntuL'ho installato un paio di settimane fa, e fa proprio quello che chiedi, la parte TV gli manca totalmente
  • roberto lonu scrive:
    Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
    Tipologie diverse di prodotti così come fasce di prezzo differenti. Ma l'asus eee box ha la presa hdmi e ha un costo X, il *nuovo* apple macbookpro fascia alta ha ancora la presa dvi.C'è da commentare?Apple è proprio caduta in basso..
    • Troll scrive:
      Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
      Ma l'asus eee box ha la presa hdmi e ha un costo X, il *nuovo* apple macbookpro fascia alta ha ancora la presa dvi.Tu pensa invece...L'asus eee box ha la presa hdml e ha un costo X, l'M1 di Valentino Rossi invece ha ancora le ruote.C'è da commentare?Yamaha è proprio caduta in basso..
      • Luca Cesari scrive:
        Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
        - Scritto da: Troll
        Ma l'asus eee box ha la presa hdmi e ha un costo
        X, il *nuovo* apple macbookpro fascia alta ha
        ancora la presa
        dvi.

        Tu pensa invece...
        L'asus eee box ha la presa hdml e ha un costo X,
        l'M1 di Valentino Rossi invece ha ancora le
        ruote.
        C'è da commentare?
        Yamaha è proprio caduta in basso..(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Brenji Ahiai scrive:
      Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
      (non mi sono accorto che c'era il modello con scheda ATI, quindi il discorso sotto non si applica in questo caso)Rimango scettico sulla capacità effettiva dell'EEE Box di visualizzare filmati ad alta definizione.Già l'atom dual core 330 (4 thread virtuali) riusciva al massimo a far andare 720p (ma ci vorrebbe una conferma).Questo che è singolo (2 thread virtuali) mah...La GMA950 poi di suo non ha niente per facilitare il lavoro, è tutto sulla CPU.L'hdmi in questo caso mi sembra più roba da marketing che utilità effettiva.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2008 09.12-----------------------------------------------------------
      • Mystical scrive:
        Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
        - Scritto da: Brenji Ahiai
        Rimango scettico sulla capacità effettiva
        dell'EEE Box di visualizzare filmati ad alta
        definizione.

        Già l'atom dual core 330 (4 thread virtuali)
        riusciva al massimo a far andare 720p (ma ci
        vorrebbe una
        conferma).

        Questo che è singolo (2 thread virtuali) mah...

        La GMA950 poi di suo non ha niente per facilitare
        il lavoro, è tutto sulla
        CPU.

        L'hdmi in questo caso mi sembra più roba da
        marketing che utilità
        effettiva.Ma questo monta una ATI Radeon HD 3400 con 256 MB di RAM DDR2 dedicata!
        • Brenji Ahiai scrive:
          Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
          Azz, colpa mia...vero!Allora cambia tutto.Se i prezzi sono interessanti, puo' essere un PC davvero comodo. Però come CPU ci avrei visto la 330...(colpa mia che ho letto velocemente l'articolo)
          • roberto lonu scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            - Scritto da: Brenji Ahiai
            Azz, colpa mia...vero!

            Allora cambia tutto.Cioè? 256 MB di ram per la scheda grafica sono sufficienti per i 1080p ? Però non sono sicuro che la scheda grafica si prenda carico di tutto il lavoro...questo non dipende dal S.O ?
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Dipende dal software, ma 256MB bastano e avanzano.Quello che conta realmente non è la memoria video in sè, ma i chip di decodifica. Sono quelli che tolgono tanto lavoro alla cpu.Senza quei chip va tutto via software, e incide parecchio.Sostanzialmente basta che la scheda video abbia questi chip, e che il programma faccia uso di queste funzionalità (molto probabile).
          • roberto lonu scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            - Scritto da: Brenji Ahiai
            Sostanzialmente basta che la scheda video abbia
            questi chip, e che il programma faccia uso di
            queste funzionalità (molto
            probabile).Come si verifica? Il singolo chipset o la famiglia? VLC la supporta?Grazie
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Aggiungo che se devi andare via software, esiste CoreAVC che è un filtro per decodifica di formati HD su CPU.Super ottimizzato anche su più cpu, è davvero comodo se ti ritrovi con una scheda video non all'altezza.
          • Marco Renzi scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Mi permetto di portare a conoscenza la mia recente esperienza nell'ambito media center HD.Di recente ho acquistato un netbook MSI, il Wind U100 equipaggiato con la (stra)nota CPU di Intel: l'Atom N270 1.6GHz Processor e, se non erro, l'Intel GMA950.Dal BIOS rev. 1.09 MSI ha dato la possibilità all'utente di overcloccare l'Atom e portarlo fino ad un +25% rispetto ai 1.6GHz, toccando quindi la soglia dei 2GHz.Ebbene, con questo hardware riesco tranquillamente a vedere film in formato HD 720p codificati in AVC1; c'è anche cmq da dire che utilizzo il succitato CoreAVC, filtro per la decodifica di filmati HD che svolge egregiamente il proprio lavoro.Per quanto concerne il formato 1080p beh questo non l'ho testato dal momento che dispongo di un plasma HD-ready e quindi mi bastano i 720p.ciao MR
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Questo è davvero buono a sapersi.Posso chiederti come hai fatto ad installare e a configurare CoreAVC? (e su che programma lo usi?)Avevo fatto delle prove con MPC:HC, e sembrava attivo (dal menu lo mettevo come filtro "prioritario").Tra l'altro delle versioni che vendono, non ho capito bene quale è meglio puntare (lo so :D magari sembra banale, ma tanto per avere le idee in chiaro).Se fai ritornare la cpu a 1,6ghz tiene ancora bene i filmati 720p a pieno schermo?Grazie!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2008 11.26-----------------------------------------------------------
          • Marco Renzi scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Io mi sono rifatto alla procedura riportata in questo link:http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=24106360&postcount=1980ed è quella che tutt'ora utilizzo e che mi ha dato grandi soddisfazioni. Dacci un occhio che ne vale la pena.Portando invece la CPU al funzionamento nominale @ 1,6GHz la maggior parte dei film in HD 720p che ho scatta vistosamente (diciamo un buon 90%) mentre gli altri (il rimanente 10%) si vede tranquillamente in FullScreen.Ciao MR
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Ti ringrazio ;) ci stò facendo un pensierino...
    • Uby scrive:
      Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
      - Scritto da: roberto lonu
      Tipologie diverse di prodotti così come fasce di
      prezzo differenti. Ma l'asus eee box ha la presa
      hdmi e ha un costo X, il *nuovo* apple macbookpro
      fascia alta ha ancora la presa
      dvi.
      C'è da commentare?
      Apple è proprio caduta in basso..???l'EEE box nasce come media center, il macbook è un laptop.Si potrebbe dire che il macbook monta un Core 2 Duo, l'EEE box un Atom.Come è caduta in basso ASUS... :P
      • roberto lonu scrive:
        Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
        - Scritto da: Uby
        ???
        l'EEE box nasce come media center, il macbook è
        un
        laptop.

        Si potrebbe dire che il macbook monta un Core 2
        Duo, l'EEE box un
        Atom.
        Come è caduta in basso ASUS... :PNo. Ho scritto che è palese notare differenza di fascia e di uso dei due prodotti. Non mi meraviglio che per quello che costa l'asus non abbia un core 2 duo. Ma se il macbook non è propriamente un mediacenter non significa che non possa avere l'hdmi. Sbaglio o ce l'hanno moltissimi portatili? non credo proprio siano tutti media center. Considera che il macbook(non ricordo se solo il pro) nuovo ha due schede video, se non le usi per i video ad alta definizione (e vabbè oltre al video e photo editing in generale) per cosa vuoi usarle per i giochi sul mac?Ed ecco la risposta di Jobs:D: Perchè niente HDMI?Jobs: La tecnologia HDMI è limitata nella risoluzione.
        • Uby scrive:
          Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
          - Scritto da: roberto lonu
          No. Ho scritto che è palese notare differenza di
          fascia e di uso dei due prodotti. Non mi
          meraviglio che per quello che costa l'asus non
          abbia un core 2 duo.Neanche io, era una provocazione :)
          Ma se il macbook non è
          propriamente un mediacenter non significa che non
          possa avere l'hdmi.E non significa che ce lo debba avere per forza.Ha la DisplayPort, anche se in questo momento è molto meno comoda
          Sbaglio o ce l'hanno moltissimi portatili?E quindi?
          non credo proprio siano
          tutti media center. Considera che il macbook(non
          ricordo se solo il pro) nuovo ha due schede
          video, se non le usi per i video ad alta
          definizione (e vabbè oltre al video e photo
          editing in generale) per cosa vuoi usarle per i
          giochi sul
          mac?Magari per lavorarci? :P
          Ed ecco la risposta di Jobs:

          D: Perchè niente HDMI?
          Jobs: La tecnologia HDMI è limitata nella
          risoluzione.Io volevo sottolineare il fatto che tu fai confronti tra 2 dispositivi che hanno target diverso. Uno serve principalmente in ambito multimediale, l'altro per lavoro.È ben diverso. :)
          • Fabrizio scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            - Scritto da: Uby
            - Scritto da: roberto lonu

            No. Ho scritto che è palese notare differenza di

            fascia e di uso dei due prodotti. Non mi

            meraviglio che per quello che costa l'asus non

            abbia un core 2 duo.

            Neanche io, era una provocazione :)


            Ma se il macbook non è

            propriamente un mediacenter non significa che
            non

            possa avere l'hdmi.

            E non significa che ce lo debba avere per forza.
            Ha la DisplayPort, anche se in questo momento è
            molto meno
            comoda


            Sbaglio o ce l'hanno moltissimi portatili?

            E quindi?


            non credo proprio siano

            tutti media center. Considera che il macbook(non

            ricordo se solo il pro) nuovo ha due schede

            video, se non le usi per i video ad alta

            definizione (e vabbè oltre al video e photo

            editing in generale) per cosa vuoi usarle per i

            giochi sul

            mac?

            Magari per lavorarci? :P


            Ed ecco la risposta di Jobs:



            D: Perchè niente HDMI?

            Jobs: La tecnologia HDMI è limitata nella

            risoluzione.

            Io volevo sottolineare il fatto che tu fai
            confronti tra 2 dispositivi che hanno target
            diverso. Uno serve principalmente in ambito
            multimediale, l'altro per
            lavoro.
            È ben diverso. :)E se io volessi usare un proiettore hdmi per visualizzare un cazzutissimo foglio excel con pivot e grafici vari senza scrollare come un pazzo? Questo non è lavorare? L'HDMI è solo per vedersi i film? mah...
          • Uby scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            - Scritto da: Fabrizio
            E se io volessi usare un proiettore hdmi per
            visualizzare un cazzutissimo foglio excel con
            pivot e grafici vari senza scrollare come un
            pazzo? Questo non è lavorare? L'HDMI è solo per
            vedersi i film?
            mah...Mah, usare un'uscita HDMI quando non serve veicolare anche l'audio mi sembra una fesseria, onestamente.Ma se proprio devi attacchi il tuo bel convertitore alla DisplayPort e non hai problemi :)Altri dubbi? :P
          • un dubbio scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            - Scritto da: Uby
            Mah, usare un'uscita HDMI quando non serve
            veicolare anche l'audio mi sembra una fesseria,
            onestamente.
            Ma se proprio devi attacchi il tuo bel
            convertitore alla DisplayPort e non hai problemi
            :)

            Altri dubbi? :PSì, uno.ho il macbookpro penultima generazione. Dove trovo il convertitore da attaccare alla displayport? ho fatto ricerche ma non ho trovato nulla. grazie.
          • Uby scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            - Scritto da: un dubbio
            Sì, uno.
            ho il macbookpro penultima generazione. Dove
            trovo il convertitore da attaccare alla
            displayport? ho fatto ricerche ma non ho trovato
            nulla.
            grazie.Si, hai ragione, nei macbook pro precedenti c'è l'uscita DVI, non la DisplayPort.Poco male, dovrai attaccarci un adattatore DVI-hdmi ;)
        • nome e cognome scrive:
          Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008

          D: Perchè niente HDMI?
          Jobs: La tecnologia HDMI è limitata nella
          risoluzione.Non eraJobs:"La tecnologia HDMI richiede royalties troppo costose?"Nota: 1 centesimo di dollaro per unità venduta.
        • PGStargazer scrive:
          Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
          - Scritto da: roberto lonuCUT
          D: Perchè niente HDMI?
          Jobs: La tecnologia HDMI è limitata nella
          risoluzione.Sono perfettamente d'accordo con lui, un dispositivo di massa è e rimane talecerto non lo difendo al 100% visto sta togliendo il firewire in favore dell' usb di massa
      • Brenji Ahiai scrive:
        Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
        Se ti serve un media center, e hai una scheda video avanzata, te ne freghi della CPU ;) perchè fa tutto la scheda video.
        • Uby scrive:
          Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
          - Scritto da: Brenji Ahiai
          Se ti serve un media center, e hai una scheda
          video avanzata, te ne freghi della CPU ;) perchè
          fa tutto la scheda
          video.Appunto.Allo stesso modo se ti serve un laptop l'HDMI non è tra le priorità :)
    • XYZ scrive:
      Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
      - Scritto da: roberto lonu
      Tipologie diverse di prodotti così come fasce di
      prezzo differenti. Ma l'asus eee box ha la presa
      hdmi e ha un costo X, il *nuovo* apple macbookpro
      fascia alta ha ancora la presa
      dvi.
      C'è da commentare?
      Apple è proprio caduta in basso..eee box ha l'hdmi, ottima presa, comodissima ma dedicata solamente a chi, avendo un eee box, non prevede utilizzi in ambito professionale per utilizzi "solo video" o "solo audio" (ricordiamo, il macbookpro è il "tool" più venduto per grafica e musica..) introdurre un hdmi, al posto della vecchia dvi, significherebbe per apple perdere la sua fascia di clientela più importante, la PRO. L'hdmi si stà affacciando giusto ora nei nostri salotti, introdurla cosi nell'ambito professionale, non sarebbe una mossa adattissima, e anzi, confido che uno standard come l'hdmi RIMANGA nei salotti.
      • Brenji Ahiai scrive:
        Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008

        perdere la sua fascia di clientela più importanteIl fatto che ha obbligato all'acquisto di schermi glossy, mi fa ben dubitare della tua affermazione.
        • Uby scrive:
          Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
          - Scritto da: Brenji Ahiai

          perdere la sua fascia di clientela più importante

          Il fatto che ha obbligato all'acquisto di schermi
          glossy, mi fa ben dubitare della tua
          affermazione.Già, continuo a non capire perchè non lascino la possibilità di scegliere :S
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Che poi era una di quelle cose "lampanti" a vedersi.Cioe, sui vari forum un sacco di gente reclamava solo quello... e diversi hanno iniziato a puntare i modelli usati.Non capisco...
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Cosa sono gli schermi "glossy" ? Quelli "lucidi" che riflettono ciò che c'è dietro ?
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Esatto.A molti non piace per gusto ma anche perchè falsificano maggiormente il colore. Uno potrebbe dire di comprarsi uno schermo apposta (e normalmente l'hanno i fotografi che lavorano) ma avere uno schermo sul portatile che ha comunque la possibilità di essere regolato abbastanza bene, è un bel plus, e non da poco.Poi a molti il glossy semplicemente non li va giù (es. riflessione per colpa della luce etc).In compenso sono molto belli se guardi film/video e immagini, ma per uso personale, non lavoro.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Forse si, non mi è capitato di usarli personalmente, ma ho come l'impressione che il riflesso sia piuttosto fastidioso.Per quanto riguarda me, non fosse per il consumo elettrico, comprerei un 19" usato e a schermo piatto CRT : non è possibile che quando faccio i miei piccoli lavoretti di video editing veda "più o meno nero" un nero a seconda dell'altezza della mia testa !
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Quello è un problema dei pannelli TN (usatissimi specialmente sui TFT economici).Il problema è che non hai preso uno schermo adatto, pannelli IPS/PVA e simili.Angolo di visione molto più ampio, rappresentazione del colore molto più fedele (si arriva anche a 10bit per canale reali, e forse oltre).Costano anche di più.Insomma, lo strumento giusto al momento giusto.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Capirai ... eppure non è che ci ho risparmiato sul mio monitor : Samsung SyncMaster 931c, 19" 4:3 ... pagato a marzo sui 250 euro !
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            250 Euro per un monitor professionale sono ancora pochi, non penso che il tuo rientri ancora in questa categoria (o forse è uno dei modelli di base). Di solito li vedevo da 300-400 euro minimo in su.Però ci ho avuto a che fare pochissimo, quindi non saprei dirti di più.Tra l'altro ci sono degli apparecchi che servono per calibrare lo schermo.Tra l'altro un 19" non so se fa parte della categoria "Pro", penso che li si va su modelli più grandi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 dicembre 2008 14.53-----------------------------------------------------------
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Oh, anche dai commenti che si vedono sul web, di certo non è un prodotto "pro", però di 19" 4:3 ce n'erano in commercio davvero pochi nel periodo in cui ho fatto l'acquisto, e questo era uno dei più cari.
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Non dico che hai fatto una scelta sbagliata, ci mancherebbe...C'è da dire però che la tecnologia LCD ha fatto passi da gigante, e se tu l'avevi preso quando era uno dei primi... :'(È complesso scegliere un buon schermo. Ad oggi con un po' di ricerca si riesce a trovare quello che serve. Non esiste però lo schermo adatto per tutti, anche quelli costosi hanno alcune limitazioni (es. input lag, che è diverso dal refresh rate).Per maggiori info:http://www.pchardwarehelp.com/guides/lcd-panel-types.phpSi, è tutto fuorchè evidente, soprattutto dal fatto che spesso i dettagli tecnici non vengono detti.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Ma nel complesso ne sono soddisfatto ... per lavori di ufficio, giochi, emulazione, etc. è veramente perfetto, per l'editing video cerco di farmelo andare bene, ma per vedere i film ... ho comprato una TV CRT :)
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Benchè ingombranti ;) qualitativamente il colore rimane ottimo.Aspettando che i LCD diminuiscano di prezzi ed aumentino di qualità... (rotfl) anche se già oggi si inizia a vedere qualcosa di interessante...Che confusione però in sto mercato!
          • PGStargazer scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            - Scritto da: Brenji Ahiai
            Quello è un problema dei pannelli TN (usatissimi
            specialmente sui TFT
            economici).

            Il problema è che non hai preso uno schermo
            adatto, pannelli IPS/PVA e
            simili.

            Angolo di visione molto più ampio,
            rappresentazione del colore molto più fedele (si
            arriva anche a 10bit per canale reali, e forse
            oltre).

            Costano anche di più.

            Insomma, lo strumento giusto al momento giusto.si e ne trovi un paio per produttore solo su ordinazionevisto la qualità in questi momenti di crisi è un eufemismoInoltre se uno non sa come riconscerli e visto il produttore gioca alla panel lottery dicendo un pannello e poi ne mette un'altra la inculata la prendi comunque prima o poi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 dicembre 2008 12.57-----------------------------------------------------------
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Asus EEE box vs Apple Macbook 2008
            Non siamo al mercatino delle pulci.Se ti serve uno schermo professionale ci sono certe marche e modelli da puntare. Stiamo parlando di mercato professionale, non di mercato consumer.La storia dei pannelli diversi non la trovi su schermi professionali, ma su schermi consumer, portatili e cosi via, dove non interessa arrivare ad un certo livello di qualità.Però è anche vero che bisogna informarsi bene. C'è ad esempio lo schermo della DELL (mi sembra il 2007WFP) che hai 50% di chances di avere un pannello S-IPS o S-PVA (peggiore), anche se rimane superiore alla grande maggioranza degli schermi economici (e quasi-economici) con TN.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 dicembre 2008 17.07-----------------------------------------------------------
  • The FoX scrive:
    Re: Ecco parliamo un po di media center
    Il miglior mediacenter?La vecchia Xbox con XBMC installato.2 i limiti: NON in grado di gestire i filmati in HD e l'impossibilita' di registrare programmi televisivi.
    • 0verture scrive:
      Re: Ecco parliamo un po di media center
      No have xscatol and want make media center con mbunto
    • barra78 scrive:
      Re: Ecco parliamo un po di media center
      sai che esiste anche per linux (ubuntu/debian in particolare visto che mi sembrava avessero pachettizato solo i deb)? non ricordo il nome ma è appena stato rilasciato in beta pubblica (e qui si che i flussi HD si riescono a gestire!)
    • Naccherino scrive:
      Re: Ecco parliamo un po di media center
      Terzo inconveniente: è rumoroso come un 747 al decollo..Per il resto concordo, legge anche i sassi.
      • The FoX scrive:
        Re: Ecco parliamo un po di media center
        - Scritto da: Naccherino
        Terzo inconveniente: è rumoroso come un 747 al
        decollo..
        Per il resto concordo, legge anche i sassi.X il rumore... gia' che hai dovuto fare la modifica e cambiare l'HD cambi pure la ventola sfigata scelta dalla M$ con qualcosa di meglio e piu' silenzioso (tocca un po' di modding ma ne giova anche il raffreddamento).
    • James Kirk scrive:
      Re: Ecco parliamo un po di media center
      - Scritto da: The FoX
      Il miglior mediacenter?
      La vecchia Xbox con XBMC installato.
      Quoto al 100% Legge TUTTI i formati effettua streaming da PC (con qualsiasi OS installato), NAS e Hard Disk Interno e nell'ultima versione ha una interfaccia meravigliosa.Se non si usa l'Alta Definizione e non si deve videoregistrare non c'è nulla di meglio.
      • James Kirk scrive:
        Re: Ecco parliamo un po di media center
        ... aggiungo.Nell'ultima versione il software di lettura dei DVD è molto migliorato e quindi non è più necessario caricare quello (peraltro ottimo) originale Microsoft.Cigliegina sulla torta ... con il lettore DVD di XBMC è possibile bypassare la spazzatura degli avvisi sul copyright e saltare direttamente al menu principale del film ... e solo questo vale la spesa.
        • 0verture scrive:
          Re: Ecco parliamo un po di media center
          Versione xbox suppongo, perchè quella ubuntu presenta più di un problema (i dvd ad esempio fanno crashare a random, mandano l'audio in loop e obbligano a riavviare tutto) senza contare un odiosissimo problema che a quanto pare coinvolge le sdl e compiz (condiviso però anche da altri programmi, giochi soprattutto...)
          • James Kirk scrive:
            Re: Ecco parliamo un po di media center
            Parlo della versione Xbox, naturalmente.Ed agguingo altre cosette che i normali mediacenter non hanno, come la GESTIONE dei SOTTTITOLI.Per chi vede telefim stranieri con sottotitoli su file a parte (ex. files .srt) XBMC permette di scegliere il file del sottititolo che si vuole in modo semplice e rapido.In tal modo è possibile avere sottititoli in diverse lingue e scegliere quello che si preferisce.
Chiudi i commenti