La schiuma DARPA ferma le emorragie interne

Il Dipartimento della Difesa USA intende trattare le emorragie interne con iniezioni di schiuma estensibile a base di polimero: il rischio di mortalità si riduce ed è più facile trasportare il ferito verso i soccorsi
Il Dipartimento della Difesa USA intende trattare le emorragie interne con iniezioni di schiuma estensibile a base di polimero: il rischio di mortalità si riduce ed è più facile trasportare il ferito verso i soccorsi

Bloccare le emorragie interne iniettando una schiuma che si estende e occupa la cavità toracica dei feriti sul campo di battaglia: per DARPA l’idea è vincente, al punto che merita ulteriori fondi per la ricerca e lo sviluppo di applicazioni pratiche da usare nelle battaglie USA del futuro.

La sempre attivissima agenzia del Dipartimento della Difesa continuerà dunque a finanziare i lavoro di ricerca e sviluppo di Arsenal Medical , società che lavora alla schiuma iniettabile: il composto, a base di polimero plastico (poliuretano) è formato da due diversi liquidi da iniettare nel corpo di un paziente che rischia la vita a causa di un’emorragia interna.

I due liquidi reagiscono tra di loro e formano la schiuma, la schiuma si solidifica e si espande all’interno della cavità toracica e dell’intestino fino a occupare un volume trenta volte superiore a quello iniziale. In tal modo le ferite si comprimono, l’emorragia e gli organi colpiti si stabilizzano e il paziente più essere trasportato più facilmente verso i soccorsi.

Un chirurgo si incaricherà infine di estrarre la schiuma-polimerica (apparentemente da rimuovere tutta d’un pezzo) e rammendare gli organi feriti. I test pre-clinici sin qui svolti (sui maiali) da Arsenal Medical hanno dimostrato la notevole efficacia della schiuma polimerica: da una percentuale di sopravvivenza dell’8 per cento in tre ore dopo l’inizio dell’emorragia si è passati a un sonoro 72 per cento – con una perdita di sangue enormemente ridotta.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 12 2012
Link copiato negli appunti