La Scuola italiana si butta sulle lavagne touch

Ne ha parlato il ministro all'Istruzione Gelmini che insieme al premier Berlusconi ha presentato il progetto Scuola Digitale. Secondo Berlusconi non c'è tempo da perdere. In arrivo 10mila lavagne elettroniche. Ma è solo l'inizio

il ministro Roma – Il Governo ci crede, il premier Silvio Berlusconi è ufficialmente tornato a parlare delle 3 “i” a suo dire affossate dalla sinistra. Ora non c’è più tempo da perdere, ha spiegato, e per la scuola digitale occorre procedere “a tappe forzate” per “colmare il ritardo”.

Su quali siano le tecnologie di svolta in questa prima fase del rilancio si è dilungata invece il ministro all’Istruzione Mariastella Gelmini , che ha spiegato come dai primi di novembre inizieranno le consegne in tutta Italia di 10mila lavagne interattive multimediali . Dispositivi che saranno indirizzati in questa prima fase alle scuole medie.

Si tratta, ha spiegato il Ministro, solo di un primo intervento, dell’inizio di una distribuzione a pioggia nelle classi, tanto che entro la fine del 2009 il Governo prevede di riuscire a piazzare le lavagne in almeno il 40 per cento delle scuole. Ai 20 milioni di euro spesi per l’avvio del progetto, l’anno prossimo se ne aggiungeranno altri 10, “per mettere a disposizione di altre scuole – ha dichiarato Gerlmini – questa nuova modalità di apprendimento”.

le lavagne Va detto che le lavagne , note come “LIM” (vedi esempio qui a lato), non sono certo una invenzione dell’ultimo minuto: ormai da qualche anno queste lavagne, caratterizzate da uno schermo touch , vanno diffondendosi nelle scuole. Lo schermo è collegato a laptop, videoproiettore e casse, il che consente di aumentare il tasso di interattività di molte diverse tipologie di corsi. In particolare alunni ed insegnanti, questo il proposito del Governo e questo quanto è emerso dalle sperimentazioni che si sono fin qui tenute a livello regionale nell’uso delle LIM, possono facilmente adottare il nuovo supporto al di fuori delle lezioni di informatica, dove spesso è confinato l’uso di queste tecnologie. Documenti di ogni genere, dai disegni ai testi, possono essere richiamati ed “utilizzati” sulle lavagne, sia dal docente che dai ragazzi.

Per utilizzare al meglio questi strumenti, evidentemente, i docenti devono essere formati , da qui il coinvolgimento dell’ Agenzia nazionale per lo sviluppo dell’autonomia scolastica , che avrà il compito di raccordarsi con almeno 24mila insegnanti, con i quali si individueranno nuove formule didattiche che sfruttino al meglio le nuove possibilità.

“Il processo di innovazione aperto dalla LIM – ha dichiarato Gelmini – consentirà di sperimentare un nuovo rapporto tra libri di testo e contenuti digitali. E i docenti – ha specificato – avranno la possibilità di sviluppare nuove soluzioni e metodologie didattiche, che prevedano una forte integrazione tra testo a stampa e contenuti digitali”.

Altre parole chiave pronunciate nelle scorse ore sono “pagella digitale”, “accesso web al fascicolo dello studente”, “registro digitale” e cose come “rilevazione delle assenze via SMS o via Email”. Parole chiave che, ha assicurato Gelmini, entro fine dicembre si saranno tradotte in realtà per almeno 4mila istituti scolastici italiani.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Antonio scrive:
    Rapidshare
    Ciao,per tutti e di lavoro rapidshare premio generatore di collegamento http://www.RapidshareDaemon.com Antonio.
  • unaDuraLezione scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
    contenuto non disponibile
  • someone scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
    - Scritto da: Enjoy with Us

    Impossibile? Semplicissimo, se gli Uploader per
    poter scaricare prima devono lasciare i loro dati
    e se rapid share minacciasse in caso di
    violazioni del copyright di girare tali profili
    alle autorità competenti! Molto semplice, veloce
    e
    sicuro!
    Chi vuoi che si metta a uploadare contenuti
    protetti se sa che il suo nome verrà
    immediatamente denunciato alla
    polizia?si e se i maiali volassero utilizzando come propulsore i loro peti pensi che il buco dell'ozono non sarebbe molto più grande? :D
  • Sgabbio scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
    però devo dire che con l'album dei metallica erano abbastanza celeri :D
    • someone scrive:
      Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
      - Scritto da: Sgabbio
      però devo dire che con l'album dei metallica
      erano abbastanza celeri
      :Dehh che ci vuoi fare... nn piace nemmeno a loro... :)
  • Scarlight scrive:
    Alternativa: casella postale elettronica
    Se i contenuti diventano spinti invece che scaricati, se ogni utente si crea una sorta di "casella postale elettronica" TRANSITORIA da molti gigabyte residente su server come Rapidshare... dove farsi inviare i contenuti che ha richiesto non in "download" ma in "pushload" dalla casella postale di rapidshare...Diventerebbe scambio di posta tra utenti con tutela della segretezza della corrispondenza da parte della legge, no?Beh il sistema è da perfezionare, ma ci stà :)Scarlight
  • Malcolm scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
    - Scritto da: Enjoy with Us
    Dov'è quell'utonoto che si vantava anche di aver
    pagato 56 euro per un accesso annuale a
    RapidShare?
    Visto cosa succede, se domani effettivamente
    RapidShare fosse obbligata a rimuovere in via
    preventiva i contenuti illeciti, Lui i 56 euro
    per cosa li ha
    spesi?Boh, se uno proprio deve pagare, non capisco allora perchè non tira fuori quei soldi per comprarsi roba originale. Alla fine, non c'è tanta differenza tra i soldi spesi in questo modo (Rapidshare + flat internet + dvd + corrente elettrica + custodia + carta + inchiostro + stampante + masterizzatore) e quelli spesi per acquistare originale... mah!
  • panda rossa scrive:
    Chi decide se il file e' protetto?
    Cioe' scusate: impongono al gestore del server di sharing di filtrare l'accesso a files protetti da copyright.Ma in base a che cosa il gestore del server puo' sapere se il file e'protetto da copyright?Io posto un mp3 di un brano musicale libero, o i cui diritti sono scaduti.E il gestore che archivio controlla per verificare che sia tutto in regola?E ho detto mp3, ma potrei postare un file con qualsiasi contenuto: immagini, video, testi...Chi si erge a giudice?
  • survivors scrive:
    Meglio mIRC!
    alla fine mIRC resterà e trionferà su tutti!Scherzi a parte su mIRC Si scarica sempre a manetta e soprattutto le novità arrivano mooooolto prima...
    • polpost scrive:
      Re: Meglio mIRC!
      - Scritto da: survivors
      alla fine mIRC resterà e trionferà su
      tutti!Scherzi a parte su mIRC Si scarica sempre a
      manetta e soprattutto le novità arrivano
      mooooolto
      prima...1)è illegale.2)mirc è il programma.3)in che server?4)in che stanze?5)patente e libretto.
      • survivors scrive:
        Re: Meglio mIRC!
        Siamo alle solite.. tutti fanno i carabbbinieri quando ogniuno in se stesso dovrebbe farsi un esame di coscienza e poi parlare! ah si comunque lo so benissimo che mIRC è il programma e IRC è il protocollo .Poi non è illegale usare il programma visto che non è stato concepito come un Prog per il file-sharing :).
    • tizzio scrive:
      Re: Meglio mIRC!
      aproposito di mIRC ci poi dare qualche dritta?
      • krane scrive:
        Re: Meglio mIRC!
        - Scritto da: tizzio
        aproposito di mIRC ci poi dare qualche dritta?Non si puo' : sarebbe contro la policy di P.I.E qui non c'e' gente tradirebbe la policy del forum, per chi ci prendi ???(rotfl)
  • BB77 scrive:
    Intanto la sede di Rapidshare.....
    ...da un pò di tempo è passata in Svizzera, quindi il giudice tedesco avrà qualche problema a far applicare la sua sentenza......prossima tappa la Svezia ! loL
    • Hiei3600 scrive:
      Re: Intanto la sede di Rapidshare.....
      Oppure viene qui in Italia,si va eleggere in parlamento e depenalizza il diritto d'autore.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • francososo scrive:
      Re: Intanto la sede di Rapidshare.....
      - Scritto da: BB77
      ...da un pò di tempo è passata in Svizzera,
      quindi il giudice tedesco avrà qualche problema a
      far applicare la sua
      sentenza...
      ...prossima tappa la Svezia ! loLQuindi la Gema può anche gridare ai 4 venti !(geek) @^
  • fred scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
    Fa poco arriva il tempo del p2p crittografato; gira gia' una versione di perfectdark in italiano, non solo ha prestazioni pari agli altri p2p non crittografati ma offre l'anonimato perfetto all'uploader e buono per i downloader anche per il materiale piu' scottante.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
      contenuto non disponibile
    • someone scrive:
      Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
      - Scritto da: fred
      Fa poco arriva il tempo del p2p crittografato;
      gira gia' una versione di perfectdark in
      italiano, non solo ha prestazioni pari agli altri
      p2p non crittografati ma offre l'anonimato
      perfetto all'uploader e buono per i downloader
      anche per il materiale piu'
      scottante.si ma perfect dark non va su connessioni nat uffaa :'(
  • Fra Martino scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!

    Visto cosa succede, se domani effettivamente
    RapidShare fosse obbligata a rimuovere in via
    preventiva i contenuti illeciti, Lui i 56 euro
    per cosa li ha spesi?per condividere i propri filoni (si pronuncia failoni)?
  • Guru Meditation scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
    Il problema del mulo è la velocità.Devi lasciare il computer acceso giorno e notte per scaricare qualcosa... Non è più come era una volta.
    • Fra Martino scrive:
      Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
      - Scritto da: Guru Meditation
      Il problema del mulo è la velocità.
      Devi lasciare il computer acceso giorno e notte
      per scaricare qualcosa...

      Non è più come era una volta.e sperare che l'amiga non ti vada in guru meditation.
      • krane scrive:
        Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
        - Scritto da: Fra Martino
        - Scritto da: Guru Meditation

        Il problema del mulo è la velocità.

        Devi lasciare il computer acceso giorno e notte

        per scaricare qualcosa...



        Non è più come era una volta.

        e sperare che l'amiga non ti vada in guru
        meditation.Tanto si riavvia cosi' in fretta che il tcp non va in timeout...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
          contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: krane

            Tanto si riavvia cosi' in fretta che il tcp non

            va in timeout...
            ma perdi il codice di sequenza ack quindi ti
            viene resettata dal peer
            O)Non credo sai...Perdi qualche pacchetto, il peer non dovrebbe accorgersi di nulla.
        • carobeppe scrive:
          Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: Fra Martino

          - Scritto da: Guru Meditation


          Il problema del mulo è la velocità.


          Devi lasciare il computer acceso giorno e
          notte


          per scaricare qualcosa...





          Non è più come era una volta.



          e sperare che l'amiga non ti vada in guru

          meditation.

          Tanto si riavvia cosi' in fretta che il tcp non
          va in
          timeout...Dipende... il WB 3.0 parte veloce ma avviare AmiTCP ci vuole una vita se non ce l'hai registrato... stupida casellina OK che si attiva dopo 20 secondi...
          • krane scrive:
            Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
            - Scritto da: carobeppe
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Fra Martino


            - Scritto da: Guru Meditation



            Il problema del mulo è la velocità.



            Devi lasciare il computer acceso giorno e

            notte



            per scaricare qualcosa...







            Non è più come era una volta.





            e sperare che l'amiga non ti vada in guru


            meditation.



            Tanto si riavvia cosi' in fretta che il tcp non

            va in

            timeout...
            Dipende... il WB 3.0 parte veloce ma avviare
            AmiTCP ci vuole una vita se non ce l'hai
            registrato... stupida casellina OK che si attiva
            dopo 20 secondi...REGISTRATO ???????????Su Amiga ???Ah, forse intendi la versione degli Skid Row.
          • carobeppe scrive:
            Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
            Beh, ho la versione scaricata da aminet, quindi è una demo... più che sufficiente per quel che mi serve...
    • Daniele scrive:
      Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
      il mulo è sempre stato così...più lento ma con molta più disponibilità.Certo, non è un'applicazione da aprire 1 ora alla sera al ritorno dal lavoro :-)
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
      - Scritto da: Guru Meditation
      Il problema del mulo è la velocità.
      Devi lasciare il computer acceso giorno e notte
      per scaricare qualcosa...

      Non è più come era una volta.Vero, però mettendo in downloads un numero adeguato di file si riescono a raggiungere tranquillamente velocità medie di 150Kb/s che non è che facciano proprio schifo!
  • aaaaaaa scrive:
    Stavolta i giudici non hanno torto!!!!
    Visto che quegli strxnzi di Rapid per scaricare free TI FANNO PAGARE e LUCRANO!!!!E se hai Fastweb (bravi che non dicono NIENTE!!!!) per scaricare FREE devi sempre ASPETTARE I COMODI dello strxnzo di turno che scarica a manetta e purtroppo condivide la centralina e L'IP con te per scaricare anche 1 solo file!!!!!ALMENO LO FACESSERO GRATIS e si facessero pagare dagli sponsor!Stesso discorso vale per Megaup! :@
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Stavolta i giudici non hanno torto!!!!
      - Scritto da: aaaaaaa
      Visto che quegli strxnzi di Rapid per scaricare
      free TI FANNO PAGAREhai le idee confuse
  • lol scrive:
    si utilizza megaupload e passa la paura
    si utilizza megaupload e passa la pauramegaupload tra l'altro permette di scaricare anche agli utenti free ad alta velocità contrariamente a rapidshare
    • Tana Bot scrive:
      Re: si utilizza megaupload e passa la paura
      beh ultimamente mi pare stiano rallentando un po' anche loro, cmq meglio lenti senza captcha che veloci con... che mi tocca aggiornare l'ocr di continuo... :D
    • fred scrive:
      Re: si utilizza megaupload e passa la paura
      La sentenza applicata a RS pero e' applicabile anche agl ialtri servizi equivalenti che sottostanno alla stessa legge, bisogna quindi andare cauti sul futuro degli altri.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: si utilizza megaupload e passa la paura
        contenuto non disponibile
        • Bonex scrive:
          Re: si utilizza megaupload e passa la paura
          Quoto...Tra l'altro chi decide che un contenuto violi il copyright???Poi, a parte che è irrealizzabile come sentenza, è solo "rapidshare.de" che intimato di attivarsi non ".com"...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: si utilizza megaupload e passa la paura
            - Scritto da: Bonex
            Quoto...
            Tra l'altro chi decide che un contenuto violi il
            copyright???
            Poi, a parte che è irrealizzabile come sentenza,
            è solo "rapidshare.de" che intimato di attivarsi
            non
            ".com"...Si certo sogna sogna...Come si fa a dire che la sentenza è inattuabile? Come si fa a dire che non si può riconoscere il materiale protetto da copyright?Sai cosa basterebbe? Che il materiale potesse essere uploudato solo da persone iscritte e verificate, con la minaccia di denuncia diretta all'autorità competente nel caso fra i file scaricati ve ne fossero di protetti da copyright, quanto credi che ci mettano ad obbligare servizi tipo rapid share a sottostare a simili restrizioni, pena la chiusura?Napster proprio non se lo ricorda più nessuno, vero?
          • Sgabbio scrive:
            Re: si utilizza megaupload e passa la paura
            Napster ha chiuso per l'impossibilità di una cosa similie. Idem per i vari servizi come rapidshare.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: si utilizza megaupload e passa la paura
            - Scritto da: Sgabbio
            Napster ha chiuso per l'impossibilità di una cosa
            similie. Idem per i vari servizi come
            rapidshare.Dimmi perchè non è possibile attuare quanto da me proposto! Io non vedo proprio nessuna difficoltà tecnica!Guarda un po quello che fa Ebay con i venditori!
          • Sgabbio scrive:
            Re: si utilizza megaupload e passa la paura
            non mi risulta che su ebay le truffe siano sparite, anzi, ci sono ancora!Poi sono servizi molto differenti! File hosting come rapidshare, sparirebbero, perchè per il semplice deposito di file, si chiederebbero troppo dati.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: si utilizza megaupload e passa la paura
            - Scritto da: Sgabbio
            non mi risulta che su ebay le truffe siano
            sparite, anzi, ci sono
            ancora!

            Poi sono servizi molto differenti! File hosting
            come rapidshare, sparirebbero, perchè per il
            semplice deposito di file, si chiederebbero
            troppo
            dati.Le truffe pagando con sistemi sicuri sono veramente difficili, quando fai un bonifico o paghi con una carta di credito l'intestatario del versamento è ben riconoscibile, una volta un furbo cercò di fregarmi con dei DVD, feci denuncia alla polizia postale e come per miracolo dopo una settimana inviò di corsa la merce pattuita!Per quanto riguarda siti tipo Rapid Share, non vedo quale sia il problema per un login degli utenti che vogliano scaricare file, è un'operazione da fare solo 1 volta! D'altronde per Punto informatico, un semplice blog, le cose non funzionano in questo modo, almeno parzialmente?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 ottobre 2008 19.02-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: si utilizza megaupload e passa la paura
            contenuto non disponibile
  • unaDuraLezione scrive:
    E google..
    contenuto non disponibile
    • Tana Bot scrive:
      Re: E google..
      Certo, naturalmente sarai tu a comunicare a google quando un testo è protetto, quando scade la protezione, se nel paese da cui l'utente cerca quel testo è protetto...Ah già che ci siamo preferibilmente google deve controllare anche che non ci sia scritto qualcosa che va contro il governo, così non turbiamo la collettività, giusto?
  • upper scrive:
    E se...
    ... non potessro esistere ulteriori misure? Lo farebbero chiudere?PS:che strano, nessuno ha ancora gridato al fascismo
  • Daniele Rurale scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
    ormai esiste SOLO la rete kad, chi si connettepiù a server centrali?Il mulo, coi suoi tanti pregi e pochi difetti, RESISTE SEMPRE!
  • itguru scrive:
    Boh...
    Boh mi sa tanto di pagliacciata... Se condivido un file compresso protetto da password o n file con un nome generico tipo 0154542154.rar voglio vedere se otterranno dei risultati...
    • Tana Bot scrive:
      Re: Boh...
      ovviamente per il tipico utente che va sul forum e prende link e pwd non potrebbero fare nulla... però in compenso ottengono che il nome del file non sia + significativo, quindi tutti quei servizi semi automatici tipo rsfind, rssearch, ecc vanno a farsi benedire (perchè cercano in base al nome del file...). E questo volendo non è tanto male, perchè è proprio attraverso questi servizi (spesso pure a pagamento) che sgamano molti link
    • Chazer scrive:
      Re: Boh...
      - Scritto da: itguru
      Boh mi sa tanto di pagliacciata... Se condivido
      un file compresso protetto da password o n file
      con un nome generico tipo 0154542154.rar voglio
      vedere se otterranno dei
      risultati...La stessa cosa che ho pensato io :)
  • Eugenio scrive:
    Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
    E chi li spende 56 euri.Ai tempi quando controllavano l'ip bastava disconnettere e riconnettere.Ora manco più lo controllano, ti limitano la velocità.Usi usdownloader e lasci il pc accesso.- Scritto da: someone

    Dov'è quell'utonoto che si vantava anche di aver

    pagato 56 euro per un accesso annuale a

    RapidShare?
    • someone scrive:
      Re: Ecco perchè è meglio il Mulo!
      - Scritto da: Eugenio
      E chi li spende 56 euri.Ai tempi quando
      controllavano l'ip bastava disconnettere e
      riconnettere.Ora manco più lo controllano, ti
      limitano la velocità.Usi usdownloader e lasci il
      pc
      accesso.
      ma ke dici? ma a ke velocità vuoi scaricare? xD a me 100k andrebbero più ke bene
  • chicco scrive:
    BADONGO rulez!
    non ho saputo trattenermi... chissà quanto dura, del resto è l'una e mezza di notte (ecco adesso sì che mi sento 14 anni!)
    • chicco scrive:
      Re: BADONGO rulez!
      mi sono accorto che questa è da virgolette del giorno... redazione fateci un pensierino dai...
      • guidoz scrive:
        Re: BADONGO rulez!
        - Scritto da: chicco
        mi sono accorto che questa è da virgolette del
        giorno... redazione fateci un pensierino
        dai........sicuro sicuro di non avere 14 anni? :D
  • chicco scrive:
    i server dove sono?
    i server RS stanno in Germania, non direi, quindi chi fisicamente fa rispettare la decisione del giudice? Una rogatoria internazionale? Li bannano? Arrestano i proprietari se mettono piede sul suolo tedesco? se qualcuno sa, sarebbe una buona integrazione dell'articolo un po' vago (al solito...)
    • bohh scrive:
      Re: i server dove sono?
      Come non stanno in germania? e dove stanno allora?
      • chicco scrive:
        Re: i server dove sono?
        a me dal whois mi da CH, quindi Svizzera; però è una AG magari è registrata in Germania, non saprei con precisione...
        • chicco scrive:
          Re: i server dove sono?
          per curiosità guardate sto grafico: credo che il tonfo di giugno fosse per i famosi gattini...http://www.alexa.com/data/details/traffic_details/rapidshare.comallora qualcuno sa dove stanno i server del .com?
          • bohh scrive:
            Re: i server dove sono?
            http://whois.domaintools.com/rapidshare.comgermaniacomunque bei tempi dei gattini si scaricava veloce per i free, oggi è diventato slowshare per i free.
          • chicco scrive:
            Re: i server dove sono?
            thanx!, vedremo se si spostano su qualche isola anche loro... mi sa che se seguono l'ordinanza, magari non chiudono, ma gli abbonamenti caleranno sicuramente...
          • bohh scrive:
            Re: i server dove sono?
            c'è pure chi paga gli account premium (rotfl)(rotfl)(rotfl)pagano e rischiano :D
          • chicco scrive:
            Re: i server dove sono?
            vuol dire che passeremo a DF: sede Limassol, Cipro; proprietà a Tortola BVI... speriamo che là i giudici siano più clementi... :D
          • bohh scrive:
            Re: i server dove sono?
            - Scritto da: chicco
            vuol dire che passeremo a DF: sede Limassol,
            Cipro; proprietà a Tortola BVI... speriamo che là
            i giudici siano più clementi...
            :Dcos'è? delta force?
          • chicco scrive:
            Re: i server dove sono?
            depositf|les, ma sappiamo c'è n'è a bizzeffe, anche se i server cinesi magari li eviterei... come il micidiale zango, ancora peggio!
          • Marco Marcoaldi scrive:
            Re: i server dove sono?
            Siete proprio tonti eh !!!!!!Esistono password e crittografia, ancora state a dibattere su dove risiede il server fisico ?!?!?!Ma siete ragazzini di 14 anni o cosa ?
          • chicco scrive:
            Re: i server dove sono?
            te invece cosa sei IL genio del MIT... scommetto che la crittografia l'hai inventata tu! ma bravo! ... ma farsi i c@zzi propri mai eh? da bravo Marco, vai a letto, dai!
          • bohh scrive:
            Re: i server dove sono?
            Badongo, Megaupload, Depositfiles, Mediafiles, Sendspaces, 4shared, Filefactory, Filefront, Savefile, Uploading, Zshare, Yousendit, Uploaded, Easy-share e Yourfilehostottimi filefactory e megaupload
          • bohh scrive:
            Re: i server dove sono?
            anche gigasize
          • chicco scrive:
            Re: i server dove sono?
            quoto megaupload, Df era il primo che mi veniva in mente... ma badongo, mi intriga, vado a vedere: non si smette mai di imparare, grazie ancora (a parte che badongo mi fa sghignazzare, e non ho neanche 14 anni...)ps: ma badongo è italiano! cosa dici Marco supporterà la crittografia... :)
          • bohh scrive:
            Re: i server dove sono?
            no, da whois.sc c'è scritto che badongo è di new york.
          • guidoz scrive:
            Re: i server dove sono?


            ps: ma badongo è italiano! cosa dici Marco
            supporterà la crittografia...
            :)E da quando la crittografia dev'essere supportata da un server che hosta i files? Mi sa che ti è sfuggito qualcosa... La crittografia è semplicemente un modo per carcare qualcosa senza far sapere a terzi di cosa si tratta.... il server dev'essere il primo a non doverlo sapere, per non dover assolvere obblighi di filtraggio....
          • max scrive:
            Re: i server dove sono?
            evidentemente non hai colto il sarcasmo
          • braincrash.it scrive:
            Re: i server dove sono?
            - Scritto da: chicco
            per curiosità guardate sto grafico: credo che il
            tonfo di giugno fosse per i famosi
            gattini...stavo per chiedere che fosse sta roba dei gattini... ma ho indagato...In pratica circa la metà degli utenti di rapid share ha smesso di usarlo perchè non aveva capito come funzionava il nuovo captcha! LOLOppure circa la metà degli utenti usavano bot.Oppure un po' di entrambe le cose :)
          • Tana Bot scrive:
            Re: i server dove sono?
            sarei + per la seconda :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: i server dove sono?
            No, il Captcha dei gattini era veramente confusionario per moltissime persone, anche perchè i cangnolini messi si confondevano.
          • Valeren scrive:
            Re: i server dove sono?
            Beh, insomma, a me paiono riconoscibili:http://tinyurl.com/gattiniMi rimane il dubbio che per i non vedenti non sarebbe possibile superare il captcha, a meno che non ci sia un file audio che prima di ogni lettera emetta un "bau" o "miao".Però la pagina col link che ho messo dimostra che il problema verte sopratutto sull'utente. Puoi non capire cosa devi fare per 10 secondi, ma dopo diventa imbarazzante!
          • cippa.lippa scrive:
            Re: i server dove sono?
            io sono convinto che un buon 80% delle persone, almeno all'inizio, scrivesse ogni carattere come al solito e solo dopo, molto dopo, o mai, leggesse la gabola dei gattini... Ergo dopo un po' si scocciavano abbandonando RS. (in altre parole: chi legge le istruzioni dei captcha, ad es se sono CS o inserire solo numeri? Nisciun!)
      • Dalla Svizzera scrive:
        Re: i server dove sono?
        i server RS.com stanno in svizzera, prima stavano in germania come RS.de.RS ha aperto una nuova societa' in svizzera spostando fisicamente tutti in server perche circa 2 anni fa e uscita una legge in germania che ne limitava la liberta.Io ho un acco RS e per fare l'upload non e necessario registrarsi.Nessuno parla di prendersela con gli utenti che scaricano file compressi esplittati e ricompressi che necessitano di password.
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: i server dove sono?
      Già RS rimuove file palesemente contenenti opere protette su richiesta di autori, te lo dico per esperienza diretta !!!!Ciò non significa però che in realtà l'autore segnali sempre questi link (sarebbe praticamente impossibile) e ovviamente le grosse software house se ne fregano altamente del ragazzino che scarica il super software di disegno 3d nonplusultra. E' una forma di indottrinamento e di istigazione alla dipendenza !!!! Le prime dosi sono gratis, ma poi quando andrai in azienda comprerai il mio software !!!Non si spiegherebbe altrimenti come sia possibile che aziende acquistino licenze di MS Office quando ne fanno un utilizzo del tipo Blocco Note + Wordpad. Al limite installate OpenOffice ! :DFatto sta che come ho ribadito nel post precedente esiste sempre la crittografia o le password ! E non è in alcun modo possibile verificare che i file archiviati siano pirata o meno qualora fossero opportunamente protetti !La verità è solo una la pirateria sempre c'è stata e SEMPRE ci sarà !Crea bene e crea male !E' come il poker ... c'è sempre il rischio della perdita, ma molti ci sono diventati ricchi grazie al poker ! Allora ? Vietiamo il poker perchè qualcuno ci perde ?
      • krane scrive:
        Re: i server dove sono?
        - Scritto da: Marco Marcoaldi
        E' come il poker ... c'è sempre il rischio della
        perdita, ma molti ci sono diventati ricchi grazie
        al poker ! Allora ? Vietiamo il poker perchè
        qualcuno ci perde ?Vietiamo le carte perche' qualcuno potrebbe giocare a poker !
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: i server dove sono?
      Quando il saggio indica la luna ..... lo STOLTO guarda il dito !
      • Alessandro scrive:
        Re: i server dove sono?
        - Scritto da: Marco Marcoaldi
        Quando il saggio indica la luna ..... lo STOLTO
        guarda il dito
        !E Marco Marcoaldi si guadra allo specchio per capiere quanto è scemo
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Password e crittografia !!!!
    Nessuno impedirà nessuno di uploadare file protetti con password o crittografia !!!!La legge stessa in alcuni casi prevede che qualora un file protetto da password (ad esempio un .rar o un .zip) contenga foto pedoporno e il possessore dichiari di non aver mai visionato il contenuto archiviato nel file compresso perchè non conosceva la password non sia incriminato.Fatta la legge ..... trovato l'inganno !!!!!Tutto il resto è noia ! ;D
    • msdead scrive:
      Re: Password e crittografia !!!!
      Del resto più tentano di fermare la diffusione delle opere coperte da diritto d'autore, più queste prosperano in diversi canali e sempre in modi più difficili da scovare.Credo che niente fermerà la pirateria...(se così si può chiamare)Ormai gli autori e le industrie si scannano tra loro...io spero si trovi una soluzione per far convivere P2P e ripartire il dovuto agli autori perchè sta guerra a rimetterci sono sia le industrie che gli utenti.
    • GinoPino scrive:
      Re: Password e crittografia !!!!
      Ci sono archivi protetti da password che vengono cancellati anche un giorno dopo il loro upload, il tuo discorso legge relativamente.
      • fred scrive:
        Re: Password e crittografia !!!!
        In genere si tratta di alcuni files sospetti secondo al nome che ne dichaira comunque il contenuto ma prevalemtemente si tratta di segnalazioni (viene usato anche per distribuire pedoporno tramite forum e imageboards che ovviamente sono tenute sotto controllo dalle forze dell'ordine le quali provvedono ad avvisare).Su alcuni servizi pero' ho visto dei files che dopo essere stati compressi e uploadati hanno visto l'estensione cambiata.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Password e crittografia !!!!
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      Nessuno impedirà nessuno di uploadare file
      protetti con password o crittografia
      !!!!

      La legge stessa in alcuni casi prevede che
      qualora un file protetto da password (ad esempio
      un .rar o un .zip) contenga foto pedoporno e il
      possessore dichiari di non aver mai visionato il
      contenuto archiviato nel file compresso perchè
      non conosceva la password non sia
      incriminato.

      Fatta la legge ..... trovato l'inganno !!!!!

      Tutto il resto è noia ! ;DSi e tu la password per il file come la ottieni? Come la ottienti tu la ottengono tutti no? Altrimenti chi perde tempo a scaricare file non utilizzabili!
      • fred scrive:
        Re: Password e crittografia !!!!
        Non esiste un'indicizzazione dei files presenti su rapidshare e i link devono sempre essere diffusi da chi ha effettuato l'upload per potere esere utilizzati, questi quindi vengono pubblicati assieme alla passord;Puo' capitar eche i link vengano raccolti e ripubblicati altove senza la password necessaria ma si tratta di una problematica differente non inerente al caso in oggetto.
        • Anonymous scrive:
          Re: Password e crittografia !!!!
          - Scritto da: fred
          Non esiste un'indicizzazione dei files presenti
          su rapidshare e i link devono sempre essere
          diffusi da chi ha effettuato l'upload per potere
          esere utilizzati,Il fatto che tu non conosca come&dove sono gli indici, non vuol dire che non esistano ;) Chi cerca trova®
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Password e crittografia !!!!
            contenuto non disponibile
          • Anonymous scrive:
            Re: Password e crittografia !!!!
            In nick dice tutto (ed è inglese).
          • fred scrive:
            Re: Password e crittografia !!!!
            Ci sono servizi come questo, tuttavia sono gli utenti che aggiornano questa libreria per cui si tratta di una lista parziale.Non mi risulta che RS pubblichi alcuna lista altrimenti non si configura piu' come storage per lo scambio files ma di sistema di distribuzione e in tal caso la legge la violerebbe sul serio mentre questa sentenza puo' essere ribaltata.
    • Ingenuo 2001 scrive:
      Re: Password e crittografia !!!!
      Basta rifiutare qualsiasi cosa non sia controllabile.Certo poi è la fine dei servizi di hosting e magari anche della rete come oggi la conosciamo, ma questo è un discorso troppo ampio.Ingenuo 2001- Scritto da: Marco Marcoaldi
      Nessuno impedirà nessuno di uploadare file
      protetti con password o crittografia
      !!!!

      La legge stessa in alcuni casi prevede che
      qualora un file protetto da password (ad esempio
      un .rar o un .zip) contenga foto pedoporno e il
      possessore dichiari di non aver mai visionato il
      contenuto archiviato nel file compresso perchè
      non conosceva la password non sia
      incriminato.

      Fatta la legge ..... trovato l'inganno !!!!!

      Tutto il resto è noia ! ;D
      • Pinco Pallino qualunque scrive:
        Re: Password e crittografia !!!!
        - Scritto da: Ingenuo 2001
        Basta rifiutare qualsiasi cosa non sia
        controllabile.Credo che questo non sarebbe molto gradito a chi utilizza rapid share come proprio hard disk di rete (legalmente).
        • Sgabbio scrive:
          Re: Password e crittografia !!!!
          Questa mossa farebbe un grande favore ai concorrenti di Rapidshare.
          • Reolix scrive:
            Re: Password e crittografia !!!!
            - Scritto da: Sgabbio
            Questa mossa farebbe un grande favore ai
            concorrenti di
            Rapidshare.Questa mossa decreterà la fine di RS, almeno come la si intende oggi
Chiudi i commenti