La sveglia della nonna con l'MP3

Si tratta di una sveglia dall'aspetto quasi tradizionale, a lancette, ma in grado di buttare giù dal letto a ritmo di MP3 o WAV. Per chi apprezza l'hi-tech anche di mattina presto


Tokyo (Giappone) – Eh no!, una sveglia tradizionale, senza cioè nessun’altra funzionalità a corredo e che richiama da vicino la forma delle vecchie sveglie a campanello, non poteva certo mancare nella variegata famiglia di prodotti MP3. A proporla è un’azienda giapponese, Idea International, che la immetterà sul mercato verso la fine dell’estate.

La sveglia, denominata “Sound Capture”, è in grado di scaricare dal PC, via cavo parallelo o (in futuro) USB, piccoli file MP3 e WAV da utilizzare al posto del tradizionale scampanellio, ticchettio o coccodè delle sveglie tradizionali.

Idea ha già lanciato anche un sito Web, per il momento solo in lingua giapponese, dove sarà possibile scaricare allarmi ed altri effetti sonori.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Ma è chiaro
    - Scritto da: Giorgio
    Per le cose serie invece, cerchiamo di usare
    prodotti seri
    E allora escludiamo Linux. Non mi interessa un SO sviluppato da brufolosi studenti nel loro tempo libero (che evidentemente è molto).Ai professori: non converrebbe rendere la selezione un po' più rigida visto che gli studenti hanno tanto tempo da perdere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma è chiaro
      Per me tu sei completamente scemo!Torvalds non solo non e' brufoloso, ma e' stato anche insignito del dottorato ad honorem.Ci sono molti studenti che solo grazie a Linux e BSD possono fare una tesi di Laurea senza svenare le Universita' per comprare il sorgente di SO blasonati (e con risultati migliori).Forse sei proprio tu che dovresti tornare a scuola.E SVEEEEGGLIIIIAAAAAAA, apri gli occhi, guardati intorno, Linux e' il primo SO del mondo per web server, questo non ti dice niente? O pensi di essere tu il piu' furbo del mondo? E se e' cosi' cosa ci fai su un forum di ragazzini brufolosi? Com'e' che non lavori come vice presidente alla Microsoft?Ma va a cagher........- Scritto da: Darth Vader


      - Scritto da: Giorgio

      Per le cose serie invece, cerchiamo di
      usare

      prodotti seri




      E allora escludiamo Linux. Non mi interessa
      un SO sviluppato da brufolosi studenti nel
      loro tempo libero (che evidentemente è
      molto).

      Ai professori: non converrebbe rendere la
      selezione un po' più rigida visto che gli
      studenti hanno tanto tempo da perdere?
  • Anonimo scrive:
    linux multiforme. Impossibile chiuderlo in gabbia
    chi dice che linux è a linea di comando E BASTA non ha mai provato la distribuzione Mandrake. Chi dice che linux non supporta questa o quella periferica, invece, non ha mai avuto la possibilità di scegliere il tipo di periferica. Preferisce delegare ad altri questa scelta. Per sentirsi meno "prigioniero" ama pensare che questa scelta non esista, e preferisce pensare che questa libertà non esista del tutto. La rivoluzione Open-source è appena cominciata, e già i fan di windows sentono il fiato del pinguino al collo
  • Anonimo scrive:
    ARRENDETEVI.....................
    .....alla realtà cari MATRIX.
  • Anonimo scrive:
    Siate realistici
    Probabilmente quel cluster avra' un dual boot con w98.Senno come giocano a Oni nel fine settimana?
  • Anonimo scrive:
    Ancora dubbi?
    Se qualcuno avesse ancora dubbi sull'indubbia penetrazione di linux nelle aziende e della sua effettiva validita' come sistema operativo, eccogli il ben servito.P.S: Non cerco flames, vorrei solo che chi si continua ostinatamente a definirlo un OS da cantinari o un giocattolo, prendesse coscenza della realta' senza nessuna posizione estremistica!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora dubbi?

      Se qualcuno avesse ancora dubbi
      sull'indubbia penetrazione di linux nelle
      aziende e della sua effettiva validita' come
      sistema operativo, eccogli il ben servito.Io avrei messo windows 98 cluster edition, mi sembra più facile da configurare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora dubbi?
        - Scritto da: Windows Addicted

        Se qualcuno avesse ancora dubbi

        sull'indubbia penetrazione di linux nelle

        aziende e della sua effettiva validita'
        come

        sistema operativo, eccogli il ben servito.

        Io avrei messo windows 98 cluster edition,
        mi sembra più facile da configurare...parlaci di questa novità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora dubbi?
        win98 = 3 schermate blu al giorno, per 96 processori fanno una schermata blu ogni 5 minuti..Dall'ANSA:"NEW YORK rasa al suolo da razzo impazzito.L'ultimo segnale ricevuto dal centro di controllo:
        aziende e della sua effettiva validita'
        come

        sistema operativo, eccogli il ben servito.

        Io avrei messo windows 98 cluster edition,
        mi sembra più facile da configurare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora dubbi?
          - Scritto da: PAZZIA
          Dall'ANSA:
          "NEW YORK rasa al suolo da razzo impazzito.
          L'ultimo segnale ricevuto dal centro di
          controllo:
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora dubbi?
        - Scritto da: Windows Addicted ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

        Io avrei messo windows 98 cluster edition,
        mi sembra più facile da configurare...da uno che si definisce "windows addicted" mi sembra più che ovvio. Te lo immagini il messaggio : " Attenzione! Questo aereo ha commesso un errore nel kernel32.exe Che faccio? Atterro ? Mi Schianto ? Tento un allunaggio ?" :-D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora dubbi?
          Ma l'età media qui qual'è? 14 anni?- Scritto da: zap


          - Scritto da: Windows Addicted
          ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^



          Io avrei messo windows 98 cluster edition,

          mi sembra più facile da configurare...

          da uno che si definisce "windows addicted"
          mi sembra più che ovvio. Te lo immagini il
          messaggio : " Attenzione! Questo aereo ha
          commesso un errore nel kernel32.exe Che
          faccio? Atterro ? Mi Schianto ? Tento un
          allunaggio ?" :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora dubbi?
            Da quello che leggo, mi sa moooolllttttttooooo meno, attorno ai 5 anni.Bambini che utilizzano il PC di papa', ancora con la mancia settimanale!!!- Scritto da: Imyself
            Ma l'età media qui qual'è? 14 anni?



            - Scritto da: zap





            - Scritto da: Windows Addicted

            ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^





            Io avrei messo windows 98 cluster
            edition,


            mi sembra più facile da configurare...



            da uno che si definisce "windows addicted"

            mi sembra più che ovvio. Te lo immagini il

            messaggio : " Attenzione! Questo aereo ha

            commesso un errore nel kernel32.exe Che

            faccio? Atterro ? Mi Schianto ? Tento un

            allunaggio ?" :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora dubbi?
            - Scritto da: Imyself
            Ma l'età media qui qual'è? 14 anni?Chiunque pensi che possa esistere un W98 cluster edition, beh... penso che era chiaro che chi s'è inventato il nome stava facendo solo ironia...... .... a proposito, una battutina la faccio anch'io.W98 cluster edition: 2 schermate blu sono meglio di una sola.... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora dubbi?
            Non è che la domanda sull'età fosse riferita alla presunta esistenza di un Win98 Cluster... ma dai..ma al fatto che non si possa mai parlare di sistemi operativi o commentare notizie se non come tra ragazzini "il mio è meglio del tuo".Se non avete colto... probabilmente avete VERAMENTE 14 anni.- Scritto da: l


            - Scritto da: Imyself

            Ma l'età media qui qual'è? 14 anni?

            Chiunque pensi che possa esistere un W98
            cluster edition, beh... penso che era chiaro
            che chi s'è inventato il nome stava facendo
            solo ironia......
            .... a proposito, una battutina la faccio
            anch'io.
            W98 cluster edition: 2 schermate blu sono
            meglio di una sola.... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora dubbi?
            - Scritto da: Imyself
            Ma l'età media qui qual'è? 14 anni?
            Noi avremo 14 anni, ma tu devi tornare a scuolaa imparare a scrivere ;-))
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora dubbi?
            Senti da che pulpito.."a imparare" ...Dormivi invece che studiare eh? ;-)))Poi l'errore grammaticale, di sintassi, dove sarà ? Se l'enunciato non ti è chiaro... mah.- Scritto da: impara a scrivere


            - Scritto da: Imyself

            Ma l'età media qui qual'è? 14 anni?



            Noi avremo 14 anni, ma tu devi tornare a
            scuola
            a imparare a scrivere ;-))
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora dubbi?
            - Scritto da: Imyself
            Senti da che pulpito..

            "a imparare" ...

            Dormivi invece che studiare eh? ;-)))

            Poi l'errore grammaticale, di sintassi, dove
            sarà ? Se l'enunciato non ti è chiaro...
            mah.


            - Scritto da: impara a scrivere





            - Scritto da: Imyself


            Ma l'età media qui qual'è? 14 anni?


            "Qual è" senza apostrofo. Errore comune.Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora dubbi?

        Io avrei messo windows 98 cluster edition,
        mi sembra più facile da configurare...mmmmmmm... io sarei + propenso x Windows 98 Disaster Edition... ByeZ
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora dubbi?
      Nessun dubbio. Solo certezze. E un sollievo: per fortuna non servirà a progettare roba su cui voleranno delle persone.- Scritto da: Id
      Se qualcuno avesse ancora dubbi
      sull'indubbia penetrazione di linux nelle
      aziende e della sua effettiva validita' come
      sistema operativo, eccogli il ben servito.

      P.S: Non cerco flames, vorrei solo che chi
      si continua ostinatamente a definirlo un OS
      da cantinari o un giocattolo, prendesse
      coscenza della realta' senza nessuna
      posizione estremistica!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora dubbi?
        - Scritto da: Darth Vader
        Nessun dubbio. Solo certezze. E un sollievo:
        per fortuna non servirà a progettare roba su
        cui voleranno delle persone.darth vader... guarda.. te lo dico con il cuore in mano...VAI A CAGARE!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora dubbi?
        - Scritto da: Darth Vader
        Nessun dubbio. Solo certezze. E un sollievo:
        per fortuna non servirà a progettare roba su
        cui voleranno delle persone.forse non sei al corrente che in LINUX girano programmi di tutto rispetto come Microstation, Mathematica. Immagino che il tuo sollievo sia dovuto al fatto che in windows ti è ormai troppo familiare la finestra blu, e non vederla ti mette a disagio..
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora dubbi?
          Siccome non vedo uno schermo blu da un paio di anni, il mio è probabilmente un lungo disagio.Windows 2000 ha portato tutti gli analisti a fare cadere le riserve sull'affidabilità del sistema e i dati sulla availability media sono ormai pari a quelli di Solaris e degli altri Unix. Tant'è che molte aziende vendono sistemi con 99.999% di uptime garantito da contratto.- Scritto da: zap


          - Scritto da: Darth Vader

          Nessun dubbio. Solo certezze. E un
          sollievo:

          per fortuna non servirà a progettare roba
          su

          cui voleranno delle persone.

          forse non sei al corrente che in LINUX
          girano programmi di tutto rispetto come
          Microstation, Mathematica. Immagino che il
          tuo sollievo sia dovuto al fatto che in
          windows ti è ormai troppo familiare la
          finestra blu, e non vederla ti mette a
          disagio..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora dubbi?
            - Scritto da: Darth Vader
            Siccome non vedo uno schermo blu da un paio
            di anni, il mio è probabilmente un lungo
            disagio.e reboot reboot reboot reboot reboot...
            Windows 2000 ha portato tutti gli analisti a
            fare cadere le riserve sull'affidabilità del
            sistema e i dati sulla availability media
            sono ormai pari a quelli di Solaris e degli
            altri Unix. Tant'è che molte aziende vendono
            sistemi con 99.999% di uptime garantito da
            contratto.che belle parole, sembrano quelle del marketing M$. Buon per te che almeno ci guadagni.Al prossimo tuo Blue-screen! CraSH !
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora dubbi?

      Se qualcuno avesse ancora dubbi
      sull'indubbia penetrazione di linux nelle
      aziende e della sua effettiva validita' come
      sistema operativo, eccogli il ben servito.Si.. Una che lo usa su qualche milione di aziende nel mondo. Complimenti.Comunque sono d'accordo. Quando nella mia aziendina brianzola comprero' un cluster da 96 processori forse ci mettero' linux. Sai, di questi cluster ne compro due o tre al giorno.A.
      • Anonimo scrive:
        munehiro for president!!!!!!
        dopo sto' commento sei diventato il mio idolo...
        - Scritto da: Darth Vader

        Nessun dubbio. Solo certezze. E un sollievo:

        per fortuna non servirà a progettare roba su

        cui voleranno delle persone.
        darth vader... guarda.. te lo dico con il cuore
        in mano...
        VAI A CAGARE!
        • Anonimo scrive:
          Re: munehiro for president!!!!!!
          C.V.D.- Scritto da: phoen_again
          dopo sto' commento sei diventato il mio
          idolo...



          - Scritto da: Darth Vader


          Nessun dubbio. Solo certezze. E un
          sollievo:


          per fortuna non servirà a progettare roba
          su


          cui voleranno delle persone.


          darth vader... guarda.. te lo dico con il
          cuore
          in mano...


          VAI A CAGARE!

      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora dubbi?

        Comunque sono d'accordo. Quando nella mia
        aziendina brianzola comprero' un cluster da
        96 processori forse ci mettero' linux. Sai,
        di questi cluster ne compro due o tre al
        giorno.intanto però LINUX, come server per commercio elettronico, è più usato della robba microsoft in Giappone e in Germania, come è documentato dal sito www.netcraft.comforza brianza !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora dubbi?
      - Scritto da: Id
      Se qualcuno avesse ancora dubbi
      sull'indubbia penetrazione di linux nelle
      aziende e della sua effettiva validita' come
      sistema operativo, eccogli il ben servito.Sull'affidabilita' e flessibilita' di Linux penso che anche B. Gates non ha nulla da ridire... non dimentichiamoci che altro non e' che una reimplementazione dei sistemi Unix, macchine con le contropalle tanto per intenderci ;)
      P.S: Non cerco flames, vorrei solo che chi
      si continua ostinatamente a definirlo un OS
      da cantinari o un giocattolo, prendesse
      coscenza della realta' senza nessuna
      posizione estremistica!Il problema (vedi i post di quelli che mi hanno preceduto) e che molti cercano solo un modo per dire "questo SO e' meglio, quello fa schifo etc...". Io uso Linux soprattutto perche' e' un SO libero (free, open-source vedete un po' voi) e io ho fatto una scelta libera. Ma se uno usa Windows il piu' delle volte non lo fa consapevolmente (monopolio) ma state certi che se gli utenti medi avessero un minimo di competenza lo avrebbero scelto ugualmente (anche se a me dispiace tantissimo dirlo). Io ho provato a lavorare con tutte le suite office esistenti sotto Linux e posso dire con estrema franchezza che i prodotti Microsoft sono ancora molto piu' avanti; pero' continuo ad usare gli strumenti che offre Linux proprio perche' solo in questo modo "io" posso dare il mio contributo al movimento open-source che amo non perche' odio Windows ma perche' credo in questa "filosofia". Per quanto rigurda l'articolo trovo piuttosto normale che Linux venga usato per progetti di questa portata perche' un sistema unix-like e' "molto piu' avanti" in quanto a stabilita' e configurabilita' ai (per esempio) vari Windows. Sicuramente qualcuno dira' che WindowsNT/2000 e' meglio/peggio questi sono punti di vista... i Boeing hanno deciso in modo libero "di volare" con Linux e hanno cosi' dato una loro opinione. Io (e sicuramente l'intero movimento open-source) sono soddisfatto e felice perche' hanno scelto un So open-source e non perche' non sia stato scelto un prodotto di casa Microsoft. Quindi impariamo ad essere obiettivi (mi rivolgo sempre ai post che mi hanno preceduto) e se davvero noi "linuxiani" ci teniamo al caro pinguino impariamo a difenderlo e diffonderlo per i suoi pregi e non mettendo in evidenza i difetti degli altri SO... difetti dai quali il nostro Linux non e' (fortunatamente?) esentato. :)
      • Anonimo scrive:
        finalmente
        ....uno che non si inc%%%%za, ma che dice semplicemente la sua.......- Scritto da: parsEc
        - Scritto da: Id

        Se qualcuno avesse ancora dubbi

        sull'indubbia penetrazione di linux nelle

        aziende e della sua effettiva validita'
        come

        sistema operativo, eccogli il ben servito.
        Sull'affidabilita' e flessibilita' di Linux
        penso che anche B. Gates non ha nulla da
        ridire... non dimentichiamoci che altro non
        e' che una reimplementazione dei sistemi
        Unix, macchine con le contropalle tanto per
        intenderci ;)
        P.S: Non cerco flames,
        vorrei solo che chi

        si continua ostinatamente a definirlo un
        OS

        da cantinari o un giocattolo, prendesse

        coscenza della realta' senza nessuna

        posizione estremistica!
        Il problema (vedi i post di quelli che mi
        hanno preceduto) e che molti cercano solo un
        modo per dire "questo SO e' meglio, quello
        fa schifo etc...". Io uso Linux soprattutto
        perche' e' un SO libero (free, open-source
        vedete un po' voi) e io ho fatto una scelta
        libera. Ma se uno usa Windows il piu' delle
        volte non lo fa consapevolmente (monopolio)
        ma state certi che se gli utenti medi
        avessero un minimo di competenza lo
        avrebbero scelto ugualmente (anche se a me
        dispiace tantissimo dirlo). Io ho provato a
        lavorare con tutte le suite office esistenti
        sotto Linux e posso dire con estrema
        franchezza che i prodotti Microsoft sono
        ancora molto piu' avanti; pero' continuo ad
        usare gli strumenti che offre Linux proprio
        perche' solo in questo modo "io" posso dare
        il mio contributo al movimento open-source
        che amo non perche' odio Windows ma perche'
        credo in questa "filosofia". Per quanto
        rigurda l'articolo trovo piuttosto normale
        che Linux venga usato per progetti di questa
        portata perche' un sistema unix-like e'
        "molto piu' avanti" in quanto a stabilita' e
        configurabilita' ai (per esempio) vari
        Windows. Sicuramente qualcuno dira' che
        WindowsNT/2000 e' meglio/peggio questi sono
        punti di vista... i Boeing hanno deciso in
        modo libero "di volare" con Linux e hanno
        cosi' dato una loro opinione. Io (e
        sicuramente l'intero movimento open-source)
        sono soddisfatto e felice perche' hanno
        scelto un So open-source e non perche' non
        sia stato scelto un prodotto di casa
        Microsoft. Quindi impariamo ad essere
        obiettivi (mi rivolgo sempre ai post che mi
        hanno preceduto) e se davvero noi
        "linuxiani" ci teniamo al caro pinguino
        impariamo a difenderlo e diffonderlo per i
        suoi pregi e non mettendo in evidenza i
        difetti degli altri SO... difetti dai quali
        il nostro Linux non e' (fortunatamente?)
        esentato. :)
Chiudi i commenti