La UE pronta a fermare Oracle?

L'acquisto di Sun non sembra convincere gli organi di vigilanza europei. Che potrebbero sollevare la prima obiezione in vista della decisione finale attesa per gennaio

Roma – Manca ancora qualche giorno al pronunciamento dell’Antitrust europeo ma le voci che circolano a Bruxelles non sembrano favorire la fusione tra Oracle e Sun. A rivelare queste indiscrezioni è il Financial Times , che ascrive al comportamento di Oracle la motivazione di una probabile obiezione.

Ciò che separa i regolatori europei dal dare il consenso all’operazione è MySQL, incorporata da Sun nel 2008 e che, a giudizio dell’Antitrust, sarebbe potuta entrare in concorrenza diretta con Oracle .

Nessuna delle due parti ha commentato quanto trapelato dagli uffici della capitale belga, tuttavia per alcuni osservatori Oracle non dovrebbe veder tramontare le sue speranze di acquisizione . Sempre secondo l’autorevole quotidiano britannico, l’azienda californiana potrebbe scegliere di iniziare una battaglia legale o di accondiscendere alle richieste della UE.

Il parere della UE dovrebbe essere reso noto nei prossimi giorni e dovrebbe teoricamente mettere la parola fine sulla questione Oracle/Sun. Iniziata all’inizio del 2009, la procedura di acquisizione si è scontrata quasi da subito con gli organi di vigilanza europei, causando dei rallentamenti che hanno in qualche modo danneggiato i conti già traballanti di Sun.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • NSN Italia scrive:
    Nokia uccide la ricerca in Italia
    http://nokiakillsrd.hellospace.net/
  • IT consultant scrive:
    siamo proprio sicuri?
    Siete sicuri che cio' che sta accadendo sia da imputare alla crisi economica invevce che a reasset aziendali poco puliti? In rete ci sono vari approfondimenti sull'argomento e vi posso garantire che si avvicinano alla verita' molto piu' di quanto abbiate fatto voi con questo articolo. Smettiamo di credere a tutto cio' che ci viene detto e informiamoci meglio sulle mosse economiche che sta attuando NSN e sui mercati in cui sta investendo prima di catalogare come "a causa della crisi" ogni sconcezza commessa dalle aziende.
Chiudi i commenti