Ladri di rame, tutto il mondo è paese

Dalla Gran Bretagna al Sudamerica. Il metallo foriero di corrente, dati e voci continua a fare gola ai contrabbandieri

Roma – La polizia del Sussex, in Gran Bretagna, ha segnalato il furto di un cavo di rame lungo quasi mille metri che ha lasciato isolate per due giorni circa 800 abitazioni nei pressi Berwick e Alfrinston. I ladri avrebbero agito nottetempo travestiti da operatori stradali e avrebbero utilizzato un veicolo per dissotterare il pesante cavo.

British Telecom ha fatto sapere di aver già provveduto al ripristino della linea: il rimpiazzo e la manodopera per l’intervento d’urgenza sono costati alla telco britannica più di 45mila sterline.

Il rame continua quindi a fare gola ai malintenzionati, e non solo nel Regno Unito: anche a causa del suo valore che negli ultimi anni è aumentato a dismisura. A conferma di ciò c’è un altro caso analogo a quello avvenuto nei pressi di Londra: in Guyana alcuni dipendenti di una locale compagnia elettrica sono stati arrestati con l’accusa di aver rubato 118 bobine di filo di rame , del valore complessivo di circa 6 milioni di dollari.

Anche in Francia e negli Stati Uniti negli ultimi anni sono stati segnalati casi del genere, mentre in Italia un gruppo di ladri maldestri aveva lasciato offline il portale Libero , avendo confuso i cavi in fibra ottica con i più preziosi omologhi in rame.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Kyashan scrive:
    Basterebbe fare un pò di questi scherzi!
    e sicuramente si toglierebbero il vizio....http://www.youtube.com/watch?v=un_PjRXV5l8
  • Sirio63 scrive:
    Non è così semplice........
    .....primo, ci sono molte persone che hanno solo il telefono fisso e non possono tenerlo staccato per sempre; penso soprattutto alle persone sole anziane, che non vogliono o non possono usare i cellulari. Sono proprio loro le vittime più facili, e non vi è alcuna protezione per queste persone. Secondo, ci sono persone che con il telefono ci lavorano, e anche qui, non si può staccare. Terzo, semplicemente, non è civile, ed è quello che bisogna instillare alle aziende che usano il telemarketing, e cioè di farlo solo con chi è disponibile, nelle ore in cui si è disponibili. E basta. Questo paese ha bisogno di ritrovare un senso di civiltà, buon senso e buona educazione, persi ormai da anni, e si deve cominciare a lavorarci anche da queste cose, altrimenti non li ritroveremo mai più.
    • Cipolo scrive:
      Re: Non è così semplice........
      Parole sante!- Scritto da: Sirio63
      .....primo, ci sono molte persone che hanno solo
      il telefono fisso e non possono tenerlo staccato
      per sempre; penso soprattutto alle persone sole
      anziane, che non vogliono o non possono usare i
      cellulari. Sono proprio loro le vittime più
      facili, e non vi è alcuna protezione per queste
      persone. Secondo, ci sono persone che con il
      telefono ci lavorano, e anche qui, non si può
      staccare. Terzo, semplicemente, non è civile, ed
      è quello che bisogna instillare alle aziende che
      usano il telemarketing, e cioè di farlo solo con
      chi è disponibile, nelle ore in cui si è
      disponibili. E basta. Questo paese ha bisogno di
      ritrovare un senso di civiltà, buon senso e buona
      educazione, persi ormai da anni, e si deve
      cominciare a lavorarci anche da queste cose,
      altrimenti non li ritroveremo mai
      più.
    • pippuz scrive:
      Re: Non è così semplice........
      - Scritto da: Sirio63
      .....primo, ci sono molte persone che hanno solo
      il telefono fisso e non possono tenerlo staccato
      per sempre; penso soprattutto alle persone sole
      anziane, che non vogliono o non possono usare i
      cellulari. Sono proprio loro le vittime più
      facili, e non vi è alcuna protezione per queste
      persone. Secondo, ci sono persone che con il
      telefono ci lavorano, e anche qui, non si può
      staccare. Terzo, semplicemente, non è civile, ed
      è quello che bisogna instillare alle aziende che
      usano il telemarketing, e cioè di farlo solo con
      chi è disponibile, nelle ore in cui si è
      disponibili. E basta. Questo paese ha bisogno di
      ritrovare un senso di civiltà, buon senso e buona
      educazione, persi ormai da anni, e si deve
      cominciare a lavorarci anche da queste cose,
      altrimenti non li ritroveremo mai
      più.
    • Brando scrive:
      Re: Non è così semplice........
      Quoto al 100%!
  • lellykelly scrive:
    staccare il telefono
    e sperare che non incomincino con i cellulari...
    • anonimo scrive:
      Re: staccare il telefono
      - Scritto da: lellykelly
      e sperare che non incomincino con i cellulari...Per chi ha il Sirio non c'è problema perché permette di non far squillare il telefono quando chiama qualcuno col numero nascosto.
    • DMJ scrive:
      Re: staccare il telefono
      - Scritto da: lellykelly
      e sperare che non incomincino con i cellulari...Ieri mi hanno chiamato sul cellulare per offrirmi l'abbonamento Sky.... ma io non lo voglioooooooooo!!!!
Chiudi i commenti