L'antipirateria danese si dichiara sconfitta

Decisione clamorosa per i mastini del copyright di Antipiratgruppen. Pesano le tre archiviazioni per insufficienza di prove. E l'inclinazione delle corti a rigettare sull'accusa l'onere della prova: un IP, da solo, non basta

Roma – L’ Antipiratgruppen non ce l’ha fatta: l’organizzazione antipirateria che rappresenta le industrie musicale e cinematografica in Danimarca ha portato avanti la sua missione con risultati non esaltanti, e ora ammette l’impossibilità di individuare chi scarica contenuti “illegali” dalla rete e comunica di volersi fare da parte perché le autorità giudiziarie hanno reso impossibile questo genere di attività.

“Condannare queste persone richiede prove parecchio concrete e inoppugnabili” ha dichiarato l’avvocato del gruppo Mary Fredenslund, spiegando le motivazioni di una simile decisione. “Semplicemente non siamo stati in grado di presentare l’onere della prova” nei casi di download pirata portati in tribunale, continua Fredenslund, e il gruppo in futuro non prevede che la situazione dell’antipirateria in Danimarca possa migliorare di molto.

Quando parla di incapacità nel presentare prove consistenti Fredenslund si riferisce evidentemente alle quattro cause intentante dall’Antipiratgruppen in un anno e finite direttamente davanti all’Alta Corte danese. Tre dei casi sono stati archiviati per insufficienza di prove , mentre nel quarto c’è stata una condanna ma solo perché il “colpevole” ha alla fine confessato di essere un downloader.

Per Overbeck, avvocato difensore con esperienza nel peculiare settore dell’antipirateria, rimarca come già altre due cause intentate contro suoi clienti fossero state poi ritirate dall’accusa. “Antipiratgruppen ha riconosciuto che non si possono condannare le persone senza coglierle sul fatto, o minacciandole per farle confessare”. “In pratica – sostiene Overbeck – ciò significa che senza una confessione non c’è un caso”.

L’Antipiratgruppen è la stessa organizzazione che aveva provato a far condannare due donne attraverso la cui connessione WiFi erano state individuate infrazioni al diritto d’autore, finendo per ricevere il benservito dalla corte e la riaffermazione del principio giuridico per cui l’onere della prova spetta all’accusa e la responsabilità dei presunti autori delle infrazioni è tutta da dimostrare in tribunale.

Un indirizzo IP in Danimarca è insufficiente a stabilire una responsabilità individuale necessaria all’apertura di un processo, ha stabilito l’Alta Corte danese, e in queste condizioni all’Antipiratgruppen non resta che sventolare bandiera bianca . A tenere alto il vessillo dell’antipirateria in salsa danese è ora rimasta DtecNet , l’organizzazione che ha preso il posto di MediaSentry come agenzia investigativa prediletta dalla statunitense RIAA. E che colleziona IP via P2P esattamente come Antipiratgruppen.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mostro Venusiano scrive:
    Unire il meglio di open e closed sorci
    Grazie a Win Seven e al nuovo prodigioso mouse OOo a diciotto tasti, potremo finalmente scrivere virus punta e clicca in un batter d'occhio!!! O)(geek)(rotfl)(cylon)
  • Becero scrive:
    Bruciare i record di Vista?
    Ma ci riesce anche mio nonno in carriola!!! (rotfl)
  • Spock scrive:
    GRAZIE per "Scusate:Una domanda (seria)"
    Ammazza, non pensavo di accendere quasi un flame!No ragazzi, veramente grazie a tutti.In particolare a Iroby, Maxy, AMEN, bollito, Uau, Funz.Leggendo tutte le risposte alla fine credo che farò il passaggio tra un po', ma mooooooolto gradualmente. Mi sa che ci vorrà un altro PC su cui andare a portare piano piano le varie cose.
    • lroby scrive:
      Re: GRAZIE per "Scusate:Una domanda (seria)"
      - Scritto da: Spock
      No ragazzi, veramente grazie a tutti.
      In particolare a Iroby, Maxy, AMEN, bollito, Uau,
      Funz.Per me è sempre un piacere poter dare una mano ANCHE virtuale agli utenti che chiedono consigli su questo (simpatico, a prescindere dai troll che lo infestano) forum.Se consideri che nella vita reale lo faccio dalla mattina alla sera tardi 6 giorni su 7.psil mio nick è LROBY, perchè esiste anche un iroby, non è che stavi parlando di lui? :D
      • Spock scrive:
        Re: GRAZIE per "Scusate:Una domanda (seria)"
        No, no. Era proprio il tuo nick.Ciao.- Scritto da: lroby
        - Scritto da: Spock

        No ragazzi, veramente grazie a tutti.

        In particolare a Iroby, Maxy, AMEN, bollito,
        Uau,

        Funz.
        Per me è sempre un piacere poter dare una mano
        ANCHE virtuale agli utenti che chiedono consigli
        su questo (simpatico, a prescindere dai troll che
        lo infestano)
        forum.
        Se consideri che nella vita reale lo faccio dalla
        mattina alla sera tardi 6 giorni su
        7.
        ps
        il mio nick è LROBY, perchè esiste anche un
        iroby, non è che stavi parlando di lui?
        :D
    • bollito scrive:
      Re: GRAZIE per "Scusate:Una domanda (seria)"

      Leggendo tutte le risposte alla fine credo che
      farò il passaggio tra un po', ma mooooooolto
      gradualmente. Mi sa che ci vorrà un altro PC su
      cui andare a portare piano piano le varie
      cose.Io ti consiglio veramente di provare in maniera spassionata una qualsiasi distribuzione linux (se basata su debian meglio).E' sempre comunque molto difficile apprezzarne a pieno le potenzialita' e le qualita' visto che si proviene da un'altro mondo molto molto diverso come concezione.In ogni caso con pazienza e curiosita' sarai in grado di scoprire un nuovo modo di concepire il SO di un pc.In genere chi e' seriamente intenzionato a passare poi non torna mai piu' indietro.
      • Spock scrive:
        Re: GRAZIE per "Scusate:Una domanda (seria)"
        Tux è sempre un amico!Dove lavoravo prima, tra le tante cose, avevo tirato su un serverone Dell con una versione Redhat di Linux. Avevo ricompilato e installato la Kde.E sopra ci girava un bel databasone Oracle. Più un po' di altri servizi.Ha avuto un uptime di 628 giorni (ancora lo ricordo). Spento solo per manutenzione del ced.E poi invece come utente, sul pc di casa mi vengono le ansie.E' un po' come quando qualcuno ti sposta la roba nei cassetti. Che succede se non trovi le mutande quando servono?;)Ciao e grazie ancora.- Scritto da: bollito

        Leggendo tutte le risposte alla fine credo che

        farò il passaggio tra un po', ma mooooooolto

        gradualmente. Mi sa che ci vorrà un altro PC su

        cui andare a portare piano piano le varie

        cose.

        Io ti consiglio veramente di provare in maniera
        spassionata una qualsiasi distribuzione linux (se
        basata su debian
        meglio).
        E' sempre comunque molto difficile apprezzarne a
        pieno le potenzialita' e le qualita' visto che si
        proviene da un'altro mondo molto molto diverso
        come
        concezione.
        In ogni caso con pazienza e curiosita' sarai in
        grado di scoprire un nuovo modo di concepire il
        SO di un
        pc.
        In genere chi e' seriamente intenzionato a
        passare poi non torna mai piu'
        indietro.
    • ruppolo scrive:
      Re: GRAZIE per "Scusate:Una domanda (seria)"
      - Scritto da: Spock
      Leggendo tutte le risposte alla fine credo che
      farò il passaggio tra un po', ma mooooooolto
      gradualmente.Ecco bravo, così sei in linea con il paese Italia.
  • Pippo scrive:
    Supporto GPGPU
    Ma sto Seven permette di utilizzare appieno la potenza delle moderne GPU... oppure ho capito male? E se sì, in che misura? Come vengono sfruttate?
    • pabloski scrive:
      Re: Supporto GPGPU
      sono i driver a permettere il gpgpums usa la gpu solo per accelerare i video e nient'altro, nè tantomeno le directx hanno funzioni gpgpuper ora ci sono cuda e l'equivalente proposto da ati in ogni caso il software va modificato per sfruttare il gpgpu
  • ciupatelo scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    cosa posso fare con una ferrari che con una alfaromeo non faccio? niente ma preferirei la ferrari se potessi
  • pseudopsiche scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    MANDALI A FAN.XXXX E PASSA ALL'OPEN...UN COLPO SECCO E PASSA LA PURA..Io l'ho fatto e ne sono ampiamente soddisfatto.
  • Enjoy with Us scrive:
    I record di Seven...
    ... ce ne vuole a paragonarlo al più epico flop in casa M$ e dire che visto che vende di più è un gran sucXXXXX!Oltretutto due settimane sono pochine per trarne le somme, anche con Vista andarono avanti per oltre un anno parlando di record infranti, di miglior SO nella storia m$ ecc.... tra l'altro se non erro negli USA Seven è offerto a prezzo promozionale per un breve periodo, cosa che non fu fatta per Vista...
    • DarkOne scrive:
      Re: I record di Seven...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ... ce ne vuole a paragonarlo al più epico flop
      in casa M$ e dire che visto che vende di più è un
      gran
      sucXXXXX!
      Oltretutto due settimane sono pochine per trarne
      le somme, anche con Vista andarono avanti per
      oltre un anno parlando di record infranti, di
      miglior SO nella storia m$ ecc.... tra l'altro se
      non erro negli USA Seven è offerto a prezzo
      promozionale per un breve periodo, cosa che non
      fu fatta per
      Vista...Tra poco iniziano a regalare seriali retail di windows 7 nelle patatine, pur di dire che windows è tornato in voga.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: I record di Seven...
      - Scritto da: Enjoy with Us tra l'altro se
      non erro negli USA Seven è offerto a prezzo
      promozionale per un breve periodo, cosa che non
      fu fatta per
      Vista... la situazione dei retailer nostrani e' ancora piu' allarmante per m$ con pile e pile di netbook targati xp invenduti con colonne di notebook vista ready ancora da vendere.... enorme confusione tra prezzi e tra macchine preticamente fuori produzione o totalmente superate.... che non faranno che accrescere il preconcetto verso la casa di redmond
  • Shu scrive:
    Strategie di marketing
    Xp è uscito nel 2001.Ci hanno messo 6 anni a fare Vista, e solo due a fare 7.A me viene un dubbio, e non è il solito "7 è Vista SP3", che è comunque vero.Ma semplicemente che dovevano trovare un modo per buttare fuori XP dal mercato.Vista era uno schifo di S.O. apposta, ma la gente inizialmente l'ha comprato sperando nelle mirabolanti novità, poi l'ha comprato perché costretta, e si è ritrovata con un sistema lento, instabile, senza driver. E su XP hanno smesso di includere driver per le nuove periferiche.Ora, dopo due anni, la gente non può più installare XP sui nuovi PC (per problemi di driver), ma non vede l'ora di liberarsi di Vista. Alcuni (pochi) sono passati a Linux e Mac, mentre gli altri non vedevano l'ora che uscisse qualcosa (qualsiasi cosa) che continuasse a far girare i loro giochi o i loro gestionali. Esce 7 e cosa possono fare? Comprarlo in massa pur di abbandonare Vista!E da qui i numeri "del sucXXXXX", che poi saranno sbandierati nei prossimi (o meglio, in questi) giorni per poter dire che 7 è meglio di qualsiasi altra cosa, e quindi alimentarne ancora di più le vendite.Finché qualcuno non si accorgerà che è Vista SP3 e niente di più. :PBye.
  • Nedanfor non loggato scrive:
    Il nuovo OS di Microsoft negli USA...
    ...brucia i precedenti record di Vista.Questo è un abuso del sostantivo 'record', IMHO. Vista non ha fatto alcun record, eccetto quelli in negativo.
  • boh. scrive:
    dovella, sapete cosa usa?
    lo sapete vero che dovella usa windows 98 se e non vista se (7)?confermi, dovellas? sai, i siti internet possono leggere i cosiddetti user agent dei prowser, dove è specificato anche l'os usato.ho scovato vari tuoi commenti su un sito che per ogni commento allega browser e os usati.http://aovestdipaperino.com/posts/perche-steve-ballmer-non-e-bill-gates.aspxgià il nome del sito dice tutto...ps: lui è quello con il nick dovella, non quello con il nick "dovellonski"
    • boh. scrive:
      Re: dovella, sapete cosa usa?
      scusate, browser. errore di battitura
    • boh. scrive:
      Re: dovella, sapete cosa usa?
      link al suo primo commento:http://aovestdipaperino.com/posts/perche-steve-ballmer-non-e-bill-gates.aspx?commentId=23177#23177
    • The Punisher scrive:
      Re: dovella, sapete cosa usa?
      Firefox 2.0.0.2 su Windows 98Mica pizza e fichi! (rotfl)
    • The Punisher scrive:
      Re: dovella, sapete cosa usa?
      Senonche' in quest'altro posthttp://aovestdipaperino.com/posts/i-miei-guai-con-windows-7.aspx?commentId=23334#23334Usa Chrome su Windows 7.Una persona in piena crisi d'identita' :-)
      • iRoby scrive:
        Re: dovella, sapete cosa usa?
        No, è che la Microsoft se fa pubblicità nei vari blog e portali dopo due anni gli ha regalato una copia di Windows 7, ma adesso Explorer 8 non glielo ha ancora dato.Windows 98... (LOL)
      • advange scrive:
        Re: dovella, sapete cosa usa?
        Ti dirò: quando aveva uno spazio su Live per dimostrare quanto leggero fosse Windows 7 fece una dimostrazione con FF 3.5 aperto con 250 schede.Questo per controbattere ad un analogo post dei macachi che facevano l'esperimento su SL e Safari.Qualcuno deve spiegare a quell'uomo che MS fa IE.Piuttosto avete notato come in un blog di incalliti winari FF la fa da padrone?
  • sadness with you scrive:
    LOL...
    "brucia i record di Vista"???Ma se Vista è stato un flop, non mi pare ci voglia molto a fare meglio
    • logicaMente scrive:
      Re: LOL...
      - Scritto da: sadness with you
      "brucia i record di Vista"???

      Ma se Vista è stato un flop, non mi pare ci
      voglia molto a fare
      meglioConcordo!Avranno fatto un errore di traduzione: magari la frase corretta avrebbe dovuto essere: "Gli brucia ancora il record (negativo) di Vista" ;)
    • canguro di scorta scrive:
      Re: LOL...
      Eh .. ma qui non tieni conto della campagna aggressiva di marketing virale condotta per mesi e mesi da Microsoft che ha focalizzato le giovani menti sul seguente messaggio :"Compratelo, perché non è come la ciofeca che vi abbiamo rifilato l'ultima volta, funziona meglio !".
  • pippo75 scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)


    Chi mi risponde seriamente?cosa cambia ( prezzo a parte ) tra la benzina del distributore "A" e quella dei distributore "B".XP e W7 sono due OS, devono fare gli OS, quindi far girare i programmi e gestire le risorse ( più qualche cavolatina per attirare clienti e fare in modo che a loro luccichino gli occhi ).Purtroppo oggigiorno un OS si mette a fare tutto ( Se un OS moderno avesse le tette farebbe anche la presentatrice ).
  • Il matematico scrive:
    Un semplice calcolo
    Quante licenze retail di Vista sono state acquistate? 0 (chi comprerebbe un simile sistema con prezzi che arrivavano ad oltre 600 ?).Oggi 7 vende il 234% in più.0 + 2,34*0 = 0.
    • Uau (TM) scrive:
      Re: Un semplice calcolo
      - Scritto da: Il matematico
      Quante licenze retail di Vista sono state
      acquistate? 0 (chi comprerebbe un simile sistema
      con prezzi che arrivavano ad oltre 600
      ?).
      Oggi 7 vende il 234% in più.
      0 + 2,34*0 = 0.Leibniz mi sa tanto che hai fatto i calcoli dell'utilizzo di Linux in ambito desktop!
      • Il matematico scrive:
        Re: Un semplice calcolo
        Augh, uomo delle caverne!C'è qualcosa che non quadra nella tua figura.L'uomo dell'ultima figura dovrebbe essere XP; quello in mezzo 7, il primo a fianco al pinguino Vista (si nota la tipica postura a 90°).Per il resto mi sembra perfetta: Windows rappresentato come sistema primitivo che ti lascia nudo alle intemperie: perfetto!
        • Uau (TM) scrive:
          Re: Un semplice calcolo
          - Scritto da: Il matematico
          Augh, uomo delle caverne!
          C'è qualcosa che non quadra nella tua figura.
          L'uomo dell'ultima figura dovrebbe essere XP;
          quello in mezzo 7, il primo a fianco al pinguino
          Vista (si nota la tipica postura a
          90°).
          Per il resto mi sembra perfetta: Windows
          rappresentato come sistema primitivo che ti
          lascia nudo alle intemperie:
          perfetto!Sei fortissimo in matematica ma non tanto in antropologia! Augh lo dicevano gli indiani non gli uomini delle caverne.Per ciò che concerne le tue considerazioni sul mio avatar un'immagine vale più di mille parole:[img]http://digilander.libero.it/ceglietvb/specchi.jpg[/img]
          • Il matematico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            Addirittura?In effetti lavorare con Windows mi è sempre sembrata un'attività pericolosa, come scalare una parete di specchi insaponata.Il che, tra l'altro, spiegherebbe il nome di "finestra"...
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Il matematico
            Addirittura?
            In effetti lavorare con Windows mi è sempre
            sembrata un'attività pericolosa, come scalare una
            parete di specchi
            insaponata.
            Il che, tra l'altro, spiegherebbe il nome di
            "finestra"...Oggi mi tocca spiegarti un sacco di cose: si chiama "Finestre" perchè viene sviluppato in uffici con finestre a differenza di linux che viene sviluppato accanto a salami e provoloni in cantina.Inoltre chi lo usa, non avendo problemi, può permettersi di guardare dalla finestra e dire "Oh che bella giornata, vado a farmi un bel giro"; questo non può dirlo ovviamente chi usa linux perchè deve rimanere in cantina a sistemare gli ultimi problemi causati dagli update che ha appena fatto.Sei in debito con me, ti sto insegnando un sacco di cose! Spero tu mi faccia lezioni gratis di Analisi 3 a questo punto (1 e 2 li ho già dati).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 13.38-----------------------------------------------------------
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Un semplice calcolo

            Spero tu mi faccia lezioni gratis di
            Analisi 3 a questo punto (1 e 2 li ho già
            dati).Sei proprio figo.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Nome e cognome

            Spero tu mi faccia lezioni gratis di

            Analisi 3 a questo punto (1 e 2 li ho già

            dati).

            Sei proprio figo.No sarei figo se avessi dato il 3.....e poi neanche vista la pessima qualità delle Università italiane da 10 anni a questa parte.Gli anni e i soldi più sprecati della mia vita quelli in università.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Un semplice calcolo

            No sarei figo se avessi dato il 3.....e poi
            neanche vista la pessima qualità delle Università
            italiane da 10 anni a questa
            parte.
            Gli anni e i soldi più sprecati della mia vita
            quelli in
            università.Un po' triste, in effetti... :(
          • Il matematico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            Lezioni gratis? Probabilmente sei già un mio alunno.Ne arguisco che sei uno studente fuori corso all'Università.Questo spiega la tua limitata visione del mondo.Quando entrerai nel mondo degli adulti potremo cominciare una più proficua discussione.Saluti.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Il matematico
            Lezioni gratis? Probabilmente sei già un mio
            alunno.
            Ne arguisco che sei uno studente fuori corso
            all'Università.
            Questo spiega la tua limitata visione del mondo.
            Quando entrerai nel mondo degli adulti potremo
            cominciare una più proficua
            discussione.
            Saluti.O signore! Un altro fannullone universitario!Guarda, io per fortuna sono nel mondo del lavoro da un bel po' e mi sono liberato di gente come voi anni fa; poi ho una dignità e non rubo soldi a nessuno (come fai tu se lavori nel mondo universitario).Trovati un lavoro vero caro, oppure emigra, perchè in Italia la ricerca non esiste più da un pezzo e quelli come te sono solo parassiti (che pago anche io, purtroppo).Saluti.
          • Il matematico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            Caro ragazzo, devi deciderti: prima dici che devi dare ancora Analisi 3 (o un suo esame equivalente), poi dici che già lavori da anni.Prima parli degli ultimi 10 anni di Università, poi affermi di esserti liberato di me da anni.C'è un bel po' di confusione nella tua testolina.Forse è meglio smettere di studiare: se non si è capace esistono tanti lavori manuali pur sempre degni.Ti parlo come ad un figlio: lascia perdere matematica ed informatica, che con ogni evidenza non sono materie per te.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Il matematico
            Caro ragazzo, devi deciderti: prima dici che devi
            dare ancora Analisi 3 (o un suo esame
            equivalente), poi dici che già lavori da
            anni.
            Prima parli degli ultimi 10 anni di Università,
            poi affermi di esserti liberato di me da
            anni.
            C'è un bel po' di confusione nella tua testolina.
            Forse è meglio smettere di studiare: se non si è
            capace esistono tanti lavori manuali pur sempre
            degni.
            Ti parlo come ad un figlio: lascia perdere
            matematica ed informatica, che con ogni evidenza
            non sono materie per
            te.Non ho mai detto che devo dare Analisi 3, ho detto che non ho mai studiato per quell'esame ma mi piacerebbe comunque farlo (non certo per dare poi il relativo esame). E' forse vietato studiare una volta finita l'Università? Cosa cambia tra studiare per il gusto di farlo e studiare per un esame che poi magari deve valutare uno come te? Per me non cambia niente.Sei tu che trai conclusioni affrettate, tipico della presunzione che gira in ambito universitario.Passo e chiudo.
          • raspone scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            Ah, il dolce grattare delle unghie sui vetri
          • iRoby scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            Non era delle unghie sui touchscreen con Seven?[yt]aBPFwYfcNnk[/yt]
          • raspone scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            E' possibile :)
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: raspone
            E' possibile :)Qui abbiamo altri 2 geni per i quali è troppo complesso capire 4 parole in italiano messe in file.
          • raspone scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            mavalà trollone
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: raspone
            mavalà trolloneVedo che oggi non hai fatto gli aggiornamenti del tuo sistema linux. Altrimenti non saresti qui a scrivere perchè occupato a sistemare i problemi (rotfl)
          • logicaMente scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Uau (TM)
            Non ho mai detto che devo dare Analisi 3, ho
            detto che non ho mai studiato per quell'esame ma
            mi piacerebbe comunque farlo (non certo per dare
            poi il relativo esame). E' forse vietato studiare
            una volta finita l'Università? Cosa cambia tra
            studiare per il gusto di farlo e studiare per un
            esame che poi magari deve valutare uno come te?
            Per me non cambia
            niente.Una delle più splendide arrampicate sugli specchi degli ultimi anni. Complimenti, davvero!
            Passo e chiudo.È meglio, in effetti.
          • Il matematico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            Insomma, deciditi: hai detto "Spero tu mi faccia lezioni gratis di Analisi 3 a questo punto (1 e 2 li ho già dati)."D'altro canto, come prendersi una laurea senza Analisi 3 (o suoi equivalenti: ogni laurea tecnico - scientifica ha un terzo esame di analisi matematica)?
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Il matematico
            Insomma, deciditi: hai detto "Spero tu mi faccia
            lezioni gratis di Analisi 3 a questo punto (1 e 2
            li ho già
            dati)."
            D'altro canto, come prendersi una laurea senza
            Analisi 3 (o suoi equivalenti: ogni laurea
            tecnico - scientifica ha un terzo esame di
            analisi
            matematica)?Ma che stai a di? Analisi 3 non è obbligatorio né ad ingegneria informatica né in qualunque corso di laurea in informatica.
          • Eretico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Uau (TM)
            - Scritto da: Il matematico

            Addirittura?

            In effetti lavorare con Windows mi è sempre

            sembrata un'attività pericolosa, come scalare
            una

            parete di specchi

            insaponata.

            Il che, tra l'altro, spiegherebbe il nome di

            "finestra"...

            Oggi mi tocca spiegarti un sacco di cose: si
            chiama "Finestre" perchè viene sviluppato in
            uffici con finestre Che fantasia...
            a differenza di linux che
            viene sviluppato accanto a salami e provoloni in
            cantina.Hummm, buoni. Almeno si mangiano al contrario delle finestre che sono un pò indigeste.
            Inoltre chi lo usa, non avendo problemi, può
            permettersi di guardare dalla finestra e dire "Oh
            che bella giornata, vado a farmi un bel giro";Certo, mentre aspetti che carica il notepad.
            questo non può dirlo ovviamente chi usa linux
            perchè deve rimanere in cantina a sistemare gli
            ultimi problemi causati dagli update che ha
            appena fatto.Che però una volta sistemati non ha problemi. Si fa un bel panino provolone e salame e va farsi un giro al parco a godersi la bella giornata, mentre il winaro ritorna sperando che notepad si sia avviato e non abbia causato un errore di "La memoria non era read" o "era read , ma poi è divenatata write. Non ci capisco più un tubo. Riavvio il sistema per la 124esima volta. Confermi ? Si tanto anche se rispondi no rimango impallato".Al parco si sta proprio bene oggi... :)
          • lroby scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Eretico

            che bella giornata, vado a farmi un bel giro";

            Certo, mentre aspetti che carica il notepad.
            Che però una volta sistemati non ha problemi. Si
            fa un bel panino provolone e salame e va farsi un
            giro al parco a godersi la bella giornata, mentre
            il winaro ritorna sperando che notepad si sia
            avviato e non abbia causato un errore di "La
            memoria non era read" o "era read , ma poi è
            divenatata write. Non ci capisco più un tubo.
            Riavvio il sistema per la 124esima volta.
            Confermi ? Si tanto anche se rispondi no rimango
            impallato".TU sei un utente ideale per Linux (in realtà ancor di più per MAC ma probabilmente non avresti abbastanza soldi per un MAC).mi raccomando.. non cambiare..
          • Eretico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Eretico


            che bella giornata, vado a farmi un bel giro";



            Certo, mentre aspetti che carica il notepad.

            Che però una volta sistemati non ha problemi. Si

            fa un bel panino provolone e salame e va farsi
            un

            giro al parco a godersi la bella giornata,
            mentre

            il winaro ritorna sperando che notepad si sia

            avviato e non abbia causato un errore di "La

            memoria non era read" o "era read , ma poi è

            divenatata write. Non ci capisco più un tubo.

            Riavvio il sistema per la 124esima volta.

            Confermi ? Si tanto anche se rispondi no rimango

            impallato".
            TU sei un utente ideale per Linux Unix. Da li provengo. Windows all'epoca era ancora un giocattolino curioso. Ma Linux mi va altrettanto bene.
            (in realtà
            ancor di più per MAC Infatti. Il miglior acquisto degli ultimi anni. Costa è vero. Ma sono soldi spesi bene e più lo uso più mi sto convincendo di questa cosa.Ho appena installato 7 come virtual machine (Mi serve comunque anche lui per lavoro). Devo installare pure Ubuntu 64 bit e poi sarà la volta di Solaris 10 64 bit sempre come virtual machines.
            ma probabilmente non avresti
            abbastanza soldi per un MAC).Ti sbagli.
            mi raccomando.. non cambiare..Cambio. Il cambiamento è evoluzione. Invece voi continuate a rimanere attaccati alle finestre con le unghie mi raccomando e occhio a non scivolare che poi vi fate male. ;)
          • lroby scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Eretico

            TU sei un utente ideale per Linux

            Unix. Da li provengo. Windows all'epoca era
            ancora un giocattolino curioso. Ma Linux mi va
            altrettanto
            bene.Si avevo visto giusto ;)

            (in realtà

            ancor di più per MAC

            Infatti. Il miglior acquisto degli ultimi anni.
            Costa è vero. Ma sono soldi spesi bene e più lo
            uso più mi sto convincendo di questa
            cosa.beh. mi sono sbagliato per il discorso economico ma ci ho azzeccato anche qui ;)

            ma probabilmente non avresti

            abbastanza soldi per un MAC).

            Ti sbagli.e vabbè, capita ;)

            mi raccomando.. non cambiare..

            Cambio. Il cambiamento è evoluzione. Invece voi
            continuate a rimanere attaccati alle finestre con
            le unghie mi raccomando e occhio a non scivolare
            che poi vi fate male.
            ;)io non rimango attaccato alle finestre, io sono un multi s.o. user, uso tutti i s.o. MS e da grandissimo appassionato di hardware e di s.o. uso ANCHE linux, ma mentre i s.o. MS li uso per la produttività e l'uso ordinario, Linux lo uso per studiare, conoscere ed imparare i s.o. Posix Based ;)abbiamo fatto un errore a testa, io pensavo che tu non avessi i soldi per MAC, e tu pensavi che io fossi SOLO un Windows user. :D
          • Eretico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Eretico


            TU sei un utente ideale per Linux



            Unix. Da li provengo. Windows all'epoca era

            ancora un giocattolino curioso. Ma Linux mi va

            altrettanto

            bene.
            Si avevo visto giusto ;)



            (in realtà


            ancor di più per MAC



            Infatti. Il miglior acquisto degli ultimi anni.

            Costa è vero. Ma sono soldi spesi bene e più lo

            uso più mi sto convincendo di questa

            cosa.
            beh. mi sono sbagliato per il discorso economico
            ma ci ho azzeccato anche qui
            ;)



            ma probabilmente non avresti


            abbastanza soldi per un MAC).



            Ti sbagli.
            e vabbè, capita ;)



            mi raccomando.. non cambiare..



            Cambio. Il cambiamento è evoluzione. Invece voi

            continuate a rimanere attaccati alle finestre
            con

            le unghie mi raccomando e occhio a non scivolare

            che poi vi fate male.

            ;)
            io non rimango attaccato alle finestre, io sono
            un multi s.o. user, uso tutti i s.o. MS e da
            grandissimo appassionato di hardware e di s.o.
            uso ANCHE linux, ma mentre i s.o. MS li uso per
            la produttività e l'uso ordinario, Linux lo uso
            per studiare, conoscere ed imparare i s.o. Posix
            Based
            ;)
            abbiamo fatto un errore a testa, io pensavo che
            tu non avessi i soldi per MAC, e tu pensavi che
            io fossi SOLO un Windows user.
            :DEsatto. Be certo che il tuo avatar induce a pensarlo... ;) Anch'io non sono un fanboy. Di solito partecipo a queste discussioni perchè mi divertono. Tutto qui. Diciamo che tendo a prediligere sistemi *nix. Che vuoi farci. Retaggio informatico. Poi è chiaro che ogni sistema ha i suoi pregi e i suoi difetti. :)
          • lroby scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Eretico
            Esatto. Be certo che il tuo avatar induce a
            pensarlo... ;)ehm.. lo spazio di un avatar è troppo piccolo per farci stare dentro i loghi di xp, vista, 7 e di tutte le main distro di linux(avendo MOLTA cura di non includere il logo di mac os x :D )
            Anch'io non sono un fanboy. Di solito partecipo a
            queste discussioni perchè mi divertono. Tutto
            qui. Diciamo che tendo a prediligere sistemi
            *nix. Che vuoi farci. Retaggio informatico. Poi è
            chiaro che ogni sistema ha i suoi pregi e i suoi
            difetti.
            :)questa parte la quoto al 100% ma io personalmente preferisco i s.o. MS perchè ho imparato a conoscerli ed a gestirli come veramente pochi sanno fare e la cosa mi rende MOLTO orgoglioso, senza contare che il mio mestiere è il tecnico / sistemista e lavorare principalmente su Windows significa avere un bacino di clienti MOLTO MOLTO ampio ;)
          • Eretico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Eretico

            Esatto. Be certo che il tuo avatar induce a

            pensarlo... ;)
            ehm.. lo spazio di un avatar è troppo piccolo per
            farci stare dentro i loghi di xp, vista, 7 e di
            tutte le main distro di linux
            (avendo MOLTA cura di non includere il logo di mac os x :D)Peccato. Non sai cosa ti perdi. :D

            Anch'io non sono un fanboy. Di solito partecipo
            a

            queste discussioni perchè mi divertono. Tutto

            qui. Diciamo che tendo a prediligere sistemi

            *nix. Che vuoi farci. Retaggio informatico. Poi
            è

            chiaro che ogni sistema ha i suoi pregi e i suoi

            difetti.

            :)
            questa parte la quoto al 100% ma io personalmente
            preferisco i s.o. MS perchè ho imparato a
            conoscerli ed a gestirli come veramente pochi
            sanno fare e la cosa mi rende MOLTO orgoglioso,
            senza contare che il mio mestiere è il tecnico /
            sistemista e lavorare principalmente su Windows
            significa avere un bacino di clienti MOLTO MOLTO
            ampio
            ;)Non lo metto in dubbio. Almeno in Italia. Però essendo sviluppatore sia web che desktop devo tenere conto di tutte le realtà (client) anche se nel web e non solo per quanto riguarda i server (ad esempio in ambito SAP) la relatà che va per la maggiore è *nix. ;)
          • DarkOne scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: Uau (TM)
            Oggi mi tocca spiegarti un sacco di cose: si
            chiama "Finestre" perchè viene sviluppato in
            uffici con finestre a differenza di linux che
            viene sviluppato accanto a salami e provoloni in
            cantina.Hahahahahahhaha, veramente buona questa :DMa linux allora perchè si chiama così? Non dovrebbe chiamarsi "prosciutto" o "salame" ?
        • logicaMente scrive:
          Re: Un semplice calcolo
          - Scritto da: Il matematico
          Augh, uomo delle caverne!
          C'è qualcosa che non quadra nella tua figura.No, è perfetta: l'omino più a destra ha rinunciato alla sua testa e ha smesso di pensare. Il logo indica che una multinazionale sta pensando al suo posto.
    • Emoticon e video scrive:
      Re: Un semplice calcolo
      Quoto.non tanto per 0*235% ma il fatto che non si capiscono le quantità in gioco.Inoltre 235%, che pare un numerone, sarebbe in pratica il doppio, giusto matematico? però scrivere 235% fa più figo :)
      • Il matematico scrive:
        Re: Un semplice calcolo
        No, è il triplo (un po' più del primo).+ 100% = il doppio+ 200% = il triplo;)
        • iRoby scrive:
          Re: Un semplice calcolo
          Cioè ha venduto 3 copie? Parlo del retail. Le OEM arriveranno con i nuovi PC.
          • Il matematico scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            No, 0.3*0 = 0.
          • iRoby scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            Eppure io su una copia ci avrei scommesso. Quella di Dovella. Vuol dire che lui lo ha piratato allora. (rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: iRoby
            Eppure io su una copia ci avrei scommesso. Quella
            di Dovella. Vuol dire che lui lo ha piratato
            allora.
            (rotfl)mmmmm... eppure se ci sono le copie pirata vuol dire che un originale, da qualche parte, ci deve essere...
          • canguro di scorta scrive:
            Re: Un semplice calcolo

            mmmmm... eppure se ci sono le copie pirata vuol
            dire che un originale, da qualche parte, ci deve
            essere...Quella era la beta.
          • ruppolo scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            - Scritto da: canguro di scorta

            mmmmm... eppure se ci sono le copie pirata vuol

            dire che un originale, da qualche parte, ci deve

            essere...

            Quella era la beta.Beh ovvio, non esistono altre versioni.
          • Pivellas scrive:
            Re: Un semplice calcolo
            Ah beh si certo certo ;-)
    • canguro di scorta scrive:
      Re: Un semplice calcolo
      l 234% in più.
      0 + 2,34*0 = 0.Il 234% di zero è sempre meglio di niente !
  • G,G scrive:
    Obbligati a comprarlo....
    Secondome al di la di tutte le trollate che vengono dette in questo forum, il vero problema è che l'utente non ha libertà di scelta!Quando compri un pc (specialmente i portatili) non puoi scegliere di non acquistare seven/vista/xp.Cioè in teoria visto che il software ha una licenza a parte hai questo diritto ma in pratica non è così. Quando ho comprato il portatile da cui scrivo, mi sono informato e la procedura prevedeva un rimborso di circa 50... però...però non potevi formattare tu il pc...e dovevi mandarglielo e fartelo formattare. (perdendo un mese di tempo minimo) E se io compro un pc oggi non è perchè mi serve tra un mese è perché mi serve OGGI!Ovviamente le spese di spedizione sarebbero state a carico mio (non so se anche il rischio), in pratica mi pagavano un euro per ogni giorno che non potevo utilizzare il mio pc regolarmente acquistato!!!Basterebbe che l'unione europea anziché perdere tempo con la storia dei browser. Obbligasse le case a darti il pc pulito con un dvd di installazione. Vuoi Seven ti fai dare il dvd autoinstallante (ghost ?) preparato per il tuo pc, ti fai dare la XXXXXXXtina con il seriale da appendere sotto il pc, paghi e via, Non lo vuoi, non ti fai dare nulla, non paghi, OK! PS. Ricordo che la restituzione dei soldi del contratto di licenza è un diritto!!!
    • pippo75 scrive:
      Re: Obbligati a comprarlo....

      però non potevi formattare tu il pc...
      e dovevi mandarglielo e fartelo formattare.
      (perdendo un mese di tempo minimo)se la licenza non è cambiata è perfettamente legale.
      Ovviamente le spese di spedizione sarebbero state
      a carico mio (non so se anche il rischio), in
      pratica mi pagavano un euro per ogni giorno che
      non potevo utilizzare il mio pc regolarmente
      acquistato!!!incauto acquisto.
      Basterebbe che l'unione europea anziché perdere
      tempo con la storia dei browser. Obbligasse le
      case a darti il pc pulito con un dvd di
      installazione. Vuoi Seven ti fai dare il dvd
      autoinstallante (ghost ?) preparato per il tuo
      pc, ti fai dare la XXXXXXXtina con il seriale da
      appendere sotto il pc, paghi e via, Non lo vuoi,
      non ti fai dare nulla, non paghi, OK!violando le leggi del libero mercato.
      PS. Ricordo che la restituzione dei soldi del
      contratto di licenza è un
      diritto!!!non ho presente le licenze nuove, mi faresti un copia-incolle del punto dove c'è scritto ( non vorrei che sia cambiato negli anni ).Grazie.
      • G,G scrive:
        Re: Obbligati a comprarlo....
        http://download.microsoft.com/documents/useterms/Windows%20Vista_Home%20Premium_Italian_ea8bb5f0-c971-4632-81bd-e1cc36f52afa.pdf"Utilizzando il software, il licenziatario accetta le presenti condizioni. Qualora illicenziatario non le accetti, non potrà utilizzare il software e dovrà restituirloprontamente al rivenditore per ottenere il rimborso del prezzo."PS. ti ricordo che quando compri un pc non compri il software relativo, compri solo la licenza d'uso.infatti il computer è TUO e se lo smonti per vedere come è fatto / aggiornarlo / sistemarlo nessuno ti dice nulla.se provi a smontare (reverse enginering) il software rischi la galera!
        • pippo75 scrive:
          Re: Obbligati a comprarlo....
          - Scritto da: G,G
          http://download.microsoft.com/documents/useterms/WSicuro che sia la licenza OEM?
          infatti il computer è TUO e se lo smonti per
          vedere come è fatto / aggiornarlo / sistemarlo
          nessuno ti dice nulla.fino ad un certo punto.
          se provi a smontare (reverse enginering) il
          software rischi la galera!si chiama licenza e non c'entra con il preinstallato.
          • canguro di scorta scrive:
            Re: Obbligati a comprarlo....
            - Scritto da: pippo75
            - Scritto da: G,G


            http://download.microsoft.com/documents/useterms/W

            Sicuro che sia la licenza OEM?
            Si si ... confermo pure io, sta scritto esattamente nello stesso plico dove trovi il foglietto del produttore con scritto : "IL SOFTWARE FORNITO con il PC è considerato parte del prodotto stesso e non può essere rimborsato separatamente". Meno male che non siamo in America, pensa che là se trovano un simile foglietto prima ti denunciano e poi lo usano per pulirsi il PC.
      • Funz scrive:
        Re: Obbligati a comprarlo....
        - Scritto da: pippo75

        però non potevi formattare tu il pc...

        e dovevi mandarglielo e fartelo formattare.

        (perdendo un mese di tempo minimo)

        se la licenza non è cambiata è perfettamente
        legale.è legale ma è uno schifo

        Ovviamente le spese di spedizione sarebbero
        state

        a carico mio (non so se anche il rischio), in

        pratica mi pagavano un euro per ogni giorno che

        non potevo utilizzare il mio pc regolarmente

        acquistato!!!

        incauto acquisto.XXXXXXX. Acquisto obbligato.

        Basterebbe che l'unione europea anziché perdere

        tempo con la storia dei browser. Obbligasse le

        case a darti il pc pulito con un dvd di

        installazione. Vuoi Seven ti fai dare il dvd

        autoinstallante (ghost ?) preparato per il tuo

        pc, ti fai dare la XXXXXXXtina con il seriale da

        appendere sotto il pc, paghi e via, Non lo vuoi,

        non ti fai dare nulla, non paghi, OK!

        violando le leggi del libero mercato.tu il libero mercato non sai nemmeno che cosa sia.Il monopolio coatto di Microsoft è tutt'altra cosa rispetto al libero mercaro.

        PS. Ricordo che la restituzione dei soldi del

        contratto di licenza è un

        diritto!!!

        non ho presente le licenze nuove, mi faresti un
        copia-incolle del punto dove c'è scritto ( non
        vorrei che sia cambiato negli anni
        ).
        Grazie.sta scritto nella EULA, quella cosa che nessuno legge quando compra un PC.
        • pippo75 scrive:
          Re: Obbligati a comprarlo....




          incauto acquisto.

          XXXXXXX. Acquisto obbligato.Gli unici obblighi che mi risultano sono quelli per legge.Che legge ti obbliga a comperare un PC che deve avere windows installato?



          violando le leggi del libero mercato.

          tu il libero mercato non sai nemmeno che cosa sia.
          Il monopolio coatto di Microsoft è tutt'altra
          cosa rispetto al libero mercaro.qui si parlava di vietare la vendita ai produttori di PC non si parlava di MS.riporto la frase "Obbligasse le case a darti il pc pulito con un dvd di installazione."

          sta scritto nella EULA, quella cosa che nessuno
          legge quando compra un
          PC.nella EULA c'è scritto:....... duplicare il SOFTWARE e dovrà contattare prontamente il Produttore per ottenere informazioni sulla restituzione del prodotto o dei prodotti non utilizzati in base alle disposizioni stabilite dal Produttore stesso......leggi in particolare l'ultimo pezzo.
          • user scrive:
            Re: Obbligati a comprarlo....
            Prova a leggere anche il contenuto di questi collegamenti ipertestuali:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2747161&m=2748809#p2748809http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2744338&m=2746138#p2746138Grazie!
          • Funz scrive:
            Re: Obbligati a comprarlo....
            - Scritto da: pippo75





            incauto acquisto.



            XXXXXXX. Acquisto obbligato.

            Gli unici obblighi che mi risultano sono quelli
            per
            legge.
            Che legge ti obbliga a comperare un PC che deve
            avere windows
            installato?Nessuna legge ovviamente, ma l'impossibilità pratica rimane.
            qui si parlava di vietare la vendita ai
            produttori di PC non si parlava di
            MS.

            riporto la frase "Obbligasse le case a darti il
            pc pulito con un dvd di
            installazione."Sarebbe un'operazione perfettamente logica da parte di un antitrust. Che ci vedresti di strano? Ti compri il PC, il SO a parete e se vuoi l'installazione.

            sta scritto nella EULA, quella cosa che nessuno

            legge quando compra un

            PC.

            nella EULA c'è scritto:
            ....... duplicare il SOFTWARE e dovrà contattare
            prontamente il Produttore per ottenere
            informazioni sulla restituzione del prodotto o
            dei prodotti non utilizzati in base alle
            disposizioni stabilite dal Produttore
            stesso......

            leggi in particolare l'ultimo pezzo.Ecco, se i produttori rispettassero vedamente la EULA non saremmo qui a discutere da anni. In pratica quello che citi è sempre disatteso.
      • logicaMente scrive:
        Re: Obbligati a comprarlo....
        - Scritto da: pippo75

        però non potevi formattare tu il pc...

        e dovevi mandarglielo e fartelo formattare.

        (perdendo un mese di tempo minimo)

        se la licenza non è cambiata è perfettamente
        legale.La parte illegale infatti è quella che obbliga di fatto i produttori a non mettere altro che Windows sui loro PC. A meno di non voler pagare le licenze OEM a prezzo triplo rispetto ai competitori. Questo comportamento di Microsoft è stato riconosciuto in tribunale e sanzionato, nonostante questo oerdura tuttora. Se serve recupero i link alle sentenze...


        Ovviamente le spese di spedizione sarebbero
        state

        a carico mio (non so se anche il rischio), in

        pratica mi pagavano un euro per ogni giorno che

        non potevo utilizzare il mio pc regolarmente

        acquistato!!!

        incauto acquisto.Sai cos'è o usi un termine a caso? In Italia l'incaouto acquisto è un REATO previsto dal codice penale. Nulla a che vedere con la questione (a meno che non si compri un pc rubato...)


        Basterebbe che l'unione europea anziché perdere

        tempo con la storia dei browser. Obbligasse le

        case a darti il pc pulito con un dvd di

        installazione. Vuoi Seven ti fai dare il dvd

        autoinstallante (ghost ?) preparato per il tuo

        pc, ti fai dare la XXXXXXXtina con il seriale da

        appendere sotto il pc, paghi e via, Non lo vuoi,

        non ti fai dare nulla, non paghi, OK!

        violando le leggi del libero mercato.Il libero mercato è già stato violato: Microsoft OBBLIGA i produttori a mettere solo licenze di Windows... al limite si tratterebbe di metterci una pezza.

        PS. Ricordo che la restituzione dei soldi del

        contratto di licenza è un

        diritto!!!A mio parere non si dovrebbe avere l'obbligo di acquistare la licenza
    • DarkOne scrive:
      Re: Obbligati a comprarlo....
      - Scritto da: G,G
      Basterebbe che l'unione europea anziché perdere
      tempo con la storia dei browser. Obbligasse le
      case a darti il pc pulito con un dvd di
      installazione. Vuoi Seven ti fai dare il dvd
      autoinstallante (ghost ?) preparato per il tuo
      pc, ti fai dare la XXXXXXXtina con il seriale da
      appendere sotto il pc, paghi e via, Non lo vuoi,
      non ti fai dare nulla, non paghi, OK!Magari si potesse.Ma poi come la metti se sotto linux ( oppure Win XP, 3.11, quello che vuoi) non ti funziona una periferica?Dovresti firmare una carta in cui ti assumi tutti i rischi...mah, chissà quanti imbrogli farebbero pur di non fornirti l'assistenza se si rompe qualcosa.
      • G,G scrive:
        Re: Obbligati a comprarlo....
        Bhe se non ti funziona una periferica perchè non è supportata dal sistema operativo che vuoi mettere ovviamente sono c...i tuoi!Se la periferica non va perchè è rotta c'è la garanzia.Qualche tempo fa un'azienda (credo acer, ma potrei dire una XXXXXXXta) si rifiutava di far valere la garanzia nel caso in cui cambiavi il S.O. ma è stata obbligata dal giudice di pace!Anche qui il problema è la difficoltà intrinseca nel far valere i propri diritti a non renderli tali!Non ha senso che le procedure per ottenere un diritto arrechino un danno superiore al valore del diritto stesso!purtroppo in italia non ci sono le class action senò si potrebbe fare un bel proXXXXX per far cambiare la situazione!
    • infern0 scrive:
      Re: Obbligati a comprarlo....
      Poter scegliere il sistema operativo acquistando un computer è un diritto del consumatore. Dal seguente url è possibile prendere visione dei contratti di licenza con l'utente finale per il software Microsoft:http://www.microsoft.com/about/legal/useterms/default.aspxPrendendo come riferimento, a solo titolo di esempio, il prodotto Windows XP Professional Service Pack 2, è possibile leggere chiaramente che non accettando le condizioni di contratto, l'utente non potrà usare o duplicare il software e dovrà contattare prontamente il produttore per ottenere informazioni sulla restituzione dello stesso e sulle condizioni di rimborso stabilite.Sul sito dell'ADUC (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori) si può trovare la spiegazione di come presentare la richiesta per ottenere tale rimborso.http://avvertenze.aduc.it/rimborsowindows/-OEM è un acronimo che significa Original Equipment Manufacturer e si riferisce in generale ai produttori di Personal Computer.La quasi totalità dei prodotti Microsoft è disponibile in versione OEM, ovvero il prodotto viene offerto allutente finale già preinstallato sul PC. In questo modo lutente finale, al momento dellaccensione del computer, trova il prodotto Microsoft (tipicamente il sistema operativo ed eventualmente un applicativo, es. Office) già funzionante, senza bisogno di alcuna operazione per linstallazione.http://www.microsoft.com/italy/licenze/soluzioni/altre/oem.mspx-L'EULA (End User License Agreement) regola i rapporti fra Microsoft e lutente finale.http://www.microsoft.com/italy/licenze/soluzioni/altre/appoem.mspx
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    o piglia il seven che tanto spendi uguale...
    • pippopluto scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
      o piglia il seven che tanto spendi uguale...Dubito molto che seven ,anche con un firewall attivito dentro il sistemastesso sia sicuro quanto un buon router/firewall.
  • Uau (TM) scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    Vediamo un po':- E' molto più stabile di XP, l'interfaccia è sempre molto reattiva anche durante operazioni di IO multiple e concorrenti (scrittura su dischi esterni)- Supporta in maniera nativa le applicazioni basate su .NET 3.5 quindi anche queste risultano più performanti- In caso di PC assemblati a XXXX o in caso di driver fatti coi piedi e non certificati è comunque dura vedere dei BSOD (schermate blu)- Riconosce una quantità di hardware infinita. L'ho già installato su diverse macchine (vecchie e nuove) e non ho mai dovuto cercare drivers su internet o rovistare tra CD vecchi- E' decisamente più sicuro: Windows Firewall è molto potente e funziona bene (se lanciato con l'apposita interfaccia avanzata può essere configurato davvero in maniera paranoica) e UAC se messo a livello massimo evita davvero un sacco di problemi (non è a livello massimo di default a causa della stupidità di gran parte della gente che si lamentava di dover cliccare sempre 'Si' senza che nemmeno leggessero il messaggio). In XP per ottenere ciò che hai in Vista/7 con Firewall + UAC devi avere qualcosa di simile a Comodo (Firewall + Defense+) che è senza dubbio più complesso da configurare e gestire- Esteticamente è molto meglio di XP e molto più personalizzabile ma questo dipende dai gusti- La nuova SuperBar e il nuovo Window Manager sono davvero un passo avanti, paragonabili a Mac, ma con alcune differenze che li rendono davvero usabili: per chi, come me, in casi estremi tiene aperti anche una decina di applicativi e una decina di finestre di explorer questa nuova SuperBar è davvero una manna dal cielo (non so come ho fatto a vivere fino ad oggi senza Aero Shake!)- Le ottimizzazioni a livello kernel lo rendono un po' più performante e reattivo di Vista (ma sempre un po' meno di XP). Per ottenere un sistema paragonabile ad XP, in quanto a performance, bisogna effettuare qualche tuning su servizi e registro (non è per tutti, ma non è impossibile).- Il layer audio è su un altro pianeta rispetto ad XP! Se hai una buona scheda audio la differenza è notevole.- DirectX 11: se sei appassionato di giochi e hai una scheda video adeguata non potrai non apprezzare la qualità e il realismo di un gioco ben fatto che usa DirectX 10/11 - Il sistema non necessita di una manutenzione continua come succede con XP anzi, più lo si utilizza più sembra reattivo- Per quanto riguarda il parco software in casi estremi c'è l'XP mode ma comunque non ho mai avuto problemi con Vista/7 (per gli applicativi "famosi" se c'è qualche incompatibilità con vecchie versioni di questi ho sempre trovato un workaround). I problemi in linea di massima esistono solo su software aziendali in genere fatti coi piedi da tutta la marmaglia di programmatori improvvisati esistente al mondo (e soprattutto in ItaGlia).Ci sono tantissime altre cose, potrei andare avanti per ore, ma queste secondo me valgono già il passaggio se si ha un hardware adeguato e si è stanchi di "stare dietro" ad XP. Se però con XP ti trovi bene è stabile e riesci a manutenerlo bene tienilo senza dubbio!Su un PC nuovo è ovviamente una follia prendere XP ad oggi.
    • bibop scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      benvenuto nel 2005....
      • Uau (TM) scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        - Scritto da: bibop
        benvenuto nel 2005....Stai parlando di Linux?Ah no scusa, sarebbe benvenuto nel 1985.
        • bibop scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          no sto parlando di un macintosh venduto con mac os x 10.4volevo scrivere benvenuto nel 1984 ma l'informatica personale e' cambiata un pochino dopo 25 anni...e oggi come oggi una distro linux desktop installata da un esperto non ha nulla da invidiare a un sistema windows... inutile che ve la cantiate... windows e' tanto complicato da gestire quanto windows... oppure tutti i discorsi sul "non lo sapete usare" e "non lo sapete installare" erano trollate giustificatorie??-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 13.20-----------------------------------------------------------
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: bibop

            e oggi come oggi una distro linux desktop
            installata da un esperto non ha nulla da
            invidiare a un sistema windows... inutile che ve
            la cantiate...Non ho voglia di farti l'elenco di cose che tu non puoi fare oppure puoi fare con estrema fatica e in maniera assolutamente instabile; finirei domani mattina.
            windows e' tanto complicato da
            gestire quanto windows... oppure tutti i discorsi
            sul "non lo sapete usare" e "non lo sapete
            installare" erano trollate
            giustificatorie??Gestire bene Windows è complesso, forse più di Linux, ma a differenza di Linux funziona anche se non viene gestito in maniera ottimale perchè è fatto da professionisti, è testato in maniera seria e il rischio di sXXXXXXXre tutto il sistema con un semplice update (cosa normalissima in Linux) è davvero remoto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 13.29-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            figurati io l'elenco delle cose che posso fare con un macintosh...il resto che hai scritto e' puro fud... ma su una cosa hai perfettamente ragione stiamo perdendo entrambi tempo...
          • Funz scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Cherridere che mi hai fatto, grazie :D
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Funz
            Cherridere che mi hai fatto, grazie :DPrego, prego. Si fa quel che si può per far ridere voi linari, si sa che vedendo raramente la luce siete sempre di pessimo umore.
          • lroby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Uau (TM)
            Gestire bene Windows è complesso, forse più di
            Linux.Togli pure il forse, Gestire davvero BENE Windows è una cosa per pochi, e non hai idea di quanta soddisfazione mi dà il fatto di essere uno di questi ;)
          • raspone scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 13.29
            --------------------------------------------------E basta con queste XXXXXXXte!Chi gestisce bene un sistema linux col cappero che sXXXXXXX tutto con update a meno di non usare una rolling release o una rc (come la 3 di Fedora 12 che sto testando in questi giorni).A sentire te, esperto sistemista windows, sembra che non esista niente di più entropico di Gnu/Linux ed è assolutamente falso.Chi lo conosce bene (è di questo che stiamo parlando, giusto? Non del niubbo) sa precisamente cosa fa in ogni istante la propria linux-box e perché s'incarta, se s'incarta.
          • Andy70 scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            A sentire te, esperto sistemista windows, sembra
            che non esista niente di più entropico di
            Gnu/Linux ed è assolutamente
            falso.Sistemista!?!?! Ma nooo!!! Lui è il mega capo progetto della multinazionale a 27 anni che parla fluentemente 4 lingue! :-DLa verità è che è un ex sparagestionaliVB che si è "aggiornato" a .NET e tira al suo mulino. Non c'è nessun motivo al mondo per sostenere Windows, se non per interesse personale.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Andy70

            La verità è che è un ex sparagestionaliVB che si
            è "aggiornato" a .NET e tira al suo mulino. Non
            c'è nessun motivo al mondo per sostenere Windows,
            se non per interesse
            personale.Dura l'invidia per gente che a 40 anni non ha probabilmente ancora concluso una cippa eh?
          • bollito scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            Dura l'invidia per gente che a 40 anni non ha
            probabilmente ancora concluso una cippa
            eh?ahhhhhahahahah. Sei proprio un farlocco.
          • Andy70 scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            Dura l'invidia per gente che a 40 anni non ha
            probabilmente ancora concluso una cippa
            eh?Anche io sono capoprogetto se è per questo, e programmavo già quando ancora tu eri dentro un testicolo. ;)
          • lroby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Andy70
            La cosa bella è che ogni volta che ne esce una
            nuova versione c'è sempre qualcuno che dice che è
            il sistema migliore del mondo. Io mi limito a
            dire che se, dopo SETTE e dico SETTE versioni
            Windows ha ancora bisogno di un antivirus, c'è
            ancora il REGISTRO e necessita di
            deframmentazioni allora è e rimane tutt'oggi un
            sistema operativo da supermarket. Linux ha i suoi
            problemi, nessuno lo nega, ma negli ultimi anni i
            passi avanti sono stati
            spaziali.vedrai che (opinione personale) quasi sicuramente la prossima versione di Windows sarà posix based e avrà la compatibilità con l'attuale sw tramite emulazione (stile Wine o Rosetta sul mac)
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Andy70

            Sono anni che uso Ubuntu e non ho MAI avuto un
            problema, tranne onestamente una volta che ho
            fatto un aggiornamento alla distribuzione
            successiva, piccolissimo problema fixato con poco
            sforzo. Ho un'installazione di linux fatta sei
            anni fa su un vecchio portatile, MAI e dico MAI
            avuto un problema, mai un rallentamento, mai un
            blocco, niente di niente di niente e parlo di una
            macchina da sviluppo dove solo il mysql è stato
            utilizzando in maniera anche poco ortodossa a
            volte.Ritieniti pure un miracolato.
            Prova a fare lo stesso con Windows e ne
            riparliamo. E parlo di un qualunque
            Windows.
            Ho una macchina con XP accesa da 7 anni 24/24 sulla quale faccio di tutto. Come la mettiamo? Anche io sono un miracolato?
            ancora il REGISTRO e necessita di
            deframmentazioni allora è e rimane tutt'oggi un
            sistema operativo da supermarket.A me fanno ridere i file di configurazione scritti in cantinarese antico e sparsi a caso sul file system invece

            Ancora un po' di sfoltimento (e non parlo solo
            del kernel) e Windows rimarrà relegato ai giochi
            e ai gestionali fatti dalle "aziende
            leader".Questo sarà l'anno di linux, me lo sento.
          • frutta scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            Ho una macchina con XP accesa da 7 anni 24/24
            sulla quale faccio di tutto. Come la mettiamo?
            Anche io sono un
            miracolato?Queste XXXXXXX valle a dire a quelli della tua eta' : i bimbi.
          • Andy70 scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            Ritieniti pure un miracolato.Posso portarti quanti altri esempi vuoi, miei e dei miei colleghi che usano quasi tutti linux per lavorare quotidianamente. (per fortuna siamo javisti)
            Ho una macchina con XP accesa da 7 anni 24/24
            sulla quale faccio di tutto. Come la mettiamo?
            Anche io sono un
            miracolato?No, sei un utente probabilmente accorto. Anche io ho macchine XP dignitosamente funzionanti, ma prima si parlava di niubbi.
            A me fanno ridere i file di configurazione
            scritti in cantinarese antico e sparsi a caso sul
            file system
            inveceSempre meglio di un ammasso illegibile di bit chiamato registro, che si gonfia continuametne e che poi si deve "ripulire". I file di configurazione di linux, a paragone, sono avanguardia tecnologica. Almeno li apri e li puoi leggere!
            Questo sarà l'anno di linux, me lo sento.Di sicuro nemmeno quello di Windows eh...
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Andy70

            Sempre meglio di un ammasso illegibile di bit
            chiamato registro, che si gonfia continuametne e
            che poi si deve "ripulire". I file di
            configurazione di linux, a paragone, sono
            avanguardia tecnologica. Almeno li apri e li puoi
            leggere!
            L'ammasso illeggibile come lo chiami tu altro non è che un DB.Quindi usa i file .conf anche al posto di Oracle o MySql.Essendo un DB può essere più facilmente backuppato (lo fa il sistema in automatico se non lo sapessi) e senza dubbio ha delle performance superiori.L'idea alla base del registro è ottima (nella preistoria anche Windows usava solo file .ini); purtroppo ha perso molta della sua bontà a causa di troppi programmatori "Sparagestionali VB" come tu mi definisci (cosa che per fortuna non sono mai stato).E' ottima, ad esempio, per il deploy delle applicazioni e per la gestione delle policy in ambito enterprise; se ben usato il registro è di una comodità immensa: purtroppo non è stato usato bene, solo con Vista Ms ha iniziato ad obbligare i programmatori a "comportarsi bene".
          • bollito scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            E' ottima, ad esempio, per il deploy delle
            applicazioni e per la gestione delle policy in
            ambito enterprise; se ben usato il registro è di
            una comodità immensa: purtroppo non è stato usato
            bene, solo con Vista Ms ha iniziato ad obbligare
            i programmatori a "comportarsi
            bene".Non e' ottima per niente. Da solo problemi e grattacapi.per non parlare di quando si corrompe.....orrore.E risaputo che le migliori applicazioni sono quelle che non si installano e che non scrivono XXXXX nel registro. Le peggiori sono quelle ultra integrate (Adobe, Norton etc etc)Se sparisce una partizione windows fa scalare i nomi delle altre (gia' ancorano usano i nomi c: d: e:....) e non funziona piu' niente che non sia installato in c:Le policy sono assurde e funzionano quasi a caso. Il sistema di diritti unix funziona da DIO da anni senza bisogno di inventarsi XXXXXXX di alto livetto inutili alla ACL.La sicurezza e' risaputo risiede nella semplicita' (QMAIL insegna a tutti anni senza che siano stati trovati dei bug). Quando inXXXXXX tutto hai per forza malfunzionamenti.Quando MS si togliera' dalle palle il registro forse iniziera' a fare qualcosa di interessante.Difendere l'indifendibile......datti un contegno vai.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: bollito

            Non e' ottima per niente. Da solo problemi e
            grattacapi.
            per non parlare di quando si corrompe.....orrore.
            E risaputo che le migliori applicazioni sono
            quelle che non si installano e che non scrivono
            XXXXX nel registro.

            Le peggiori sono quelle ultra integrate (Adobe,
            Norton etc
            etc)

            Se sparisce una partizione windows fa scalare i
            nomi delle altre (gia' ancorano usano i nomi c:
            d: e:....) e non funziona piu' niente che non sia
            installato in
            c:

            Le policy sono assurde e funzionano quasi a caso.
            Il sistema di diritti unix funziona da DIO da
            anni senza bisogno di inventarsi XXXXXXX di alto
            livetto inutili alla
            ACL.

            La sicurezza e' risaputo risiede nella
            semplicita' (QMAIL insegna a tutti anni senza che
            siano stati trovati dei bug).

            Quando inXXXXXX tutto hai per forza
            malfunzionamenti.

            Quando MS si togliera' dalle palle il registro
            forse iniziera' a fare qualcosa di
            interessante.

            Difendere l'indifendibile......datti un contegno
            vai.Tutte bellissime parole e molto ricche di significato....ma solo nel tuo mondo fatto di linea di comando (rotfl)Nemmeno avete una UI che funziona in maniera decente, figuratevi se potete permettervi di centralizzare le configurazioni su DB come fa Windows: sarebbe un bagno di sangue per quanto è incasinata la vostra testa.Per non parlare poi delle ACL; per te funzionano a caso perchè è evidente che non le conosci. Fidati che se anche tu avessi visto delle reti intercontinentali da 50000 client completamente gestite da AD senza nessun problema cambieresti idea. La volpe e l'uva.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 16.50-----------------------------------------------------------
          • bollito scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            Per non parlare poi delle ACL; per te funzionano
            a caso perchè è evidente che non le conosci.
            Fidati che se anche tu avessi visto delle reti
            intercontinentali da 50000 client completamente
            gestite da AD senza nessun problema cambieresti
            idea. La volpe e
            l'uva.Ti ripeto datti un tono. Non sconvolgi nessuno con le tue improbabili rivelazioni. Troppe ne dovrai studiare di cose prima di impressionarmi.Ahhhahaah rete intercontinentale da 50000 client......bravi bravi.Manco L'IBM c'e' l'ha. (ops stanno passando a linux.......)
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: bollito

            Ahhhahaah rete intercontinentale da 50000
            client......bravi
            bravi.Con che gente che mi tocca discutere. Torna a gestire la tua salumeria con 5/10 PC va, ed evita di farmi perdere tempo a rispondere a bestie come te.
          • bollito scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            Con che gente che mi tocca discutere. Torna a
            gestire la tua salumeria con 5/10 PC va, ed evita
            di farmi perdere tempo a rispondere a bestie come
            te.bravo bravo il mio cazzaro.
          • iRoby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            E dove starebbero queste reti intercontinentali di 50000 client gestite via AD?Senza contare che con Unix si facevano già queste cose via con altre tecnologie che sonoi precursori di AD. E lì c'erano davvero le reti intercontinentali di migliaia di client e server.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: iRoby
            E dove starebbero queste reti intercontinentali
            di 50000 client gestite via
            AD?
            Per fortuna ho lavorato all'estero in ambiti un pelo più seri di quelli che si trovano mediamente in ItaGlia.
            Senza contare che con Unix si facevano già queste
            cose via con altre tecnologie che sonoi
            precursori di AD. E lì c'erano davvero le reti
            intercontinentali di migliaia di client e
            server.Si certo. Magari anche facilissimi da gestire e ti facevano anche il caffè vero?
          • frutta scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            Per fortuna ho lavorato all'estero in ambiti un
            pelo più seri di quelli che si trovano mediamente
            in
            ItaGlia.Adesso invece perdi tempo in "ItaGlia" su Punto informatico a sparare XXXXXXXte?Ma vedi di andare vai.
          • krane scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Uau (TM)
            - Scritto da: iRoby

            E dove starebbero queste reti intercontinentali

            di 50000 client gestite via AD?
            Per fortuna ho lavorato all'estero in ambiti un
            pelo più seri di quelli che si trovano mediamente
            in ItaGlia.E non sei l'unico...Allora dove seno reti da 50000 clienti gesite via AD ?
          • logicaMente scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Uau (TM)

            - Scritto da: iRoby


            E dove starebbero queste reti
            intercontinentali


            di 50000 client gestite via AD?


            Per fortuna ho lavorato all'estero in ambiti un

            pelo più seri di quelli che si trovano
            mediamente

            in ItaGlia.

            E non sei l'unico...
            Allora dove seno reti da 50000 clienti gesite via
            AD
            ?C'è una rete, in effetti, con circa un miliardo di client distribuiti su tutto il pianeta. Però i server dell'infrastruttura sono *nix al 90% e per la maggior parte funzionano h24/365. I client invece sono quasi tutti Windows e infatti le botnet sono diffusissime.Si chiama internet.
          • iRoby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Miii XP acceso da 7 anni 24/24!E gli aggiornamenti non li fai? Perché ti fa riavviare alla maggior parte di questi.Io avevo in una banca una macchina storica un Alpha con Digital Unix acceso da 12 anni di seguito.E non parliamo di quando ero in Olivetti c'era un Data General AOS/VS con 8M di ram, disco da 40MB 8" dismesso nel 2002 dopo 20 anni di onorato servizio.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: iRoby
            Miii XP acceso da 7 anni 24/24!

            E gli aggiornamenti non li fai? Perché ti fa
            riavviare alla maggior parte di
            questi.
            Ovvio che faccio gli aggiornamenti ma un riavvio (schedulato di notte) al mese ci può anche stare, è comunque un PC desktop non un server (anche se fa molte cose da server).
            Io avevo in una banca una macchina storica un
            Alpha con Digital Unix acceso da 12 anni di
            seguito.

            E non parliamo di quando ero in Olivetti c'era un
            Data General AOS/VS con 8M di ram, disco da 40MB
            8" dismesso nel 2002 dopo 20 anni di onorato
            servizio.E' un'altra storia: quelle sono macchine che fanno pochissime cose e le fanno/facevano bene; costavano anche una follia però.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Questo problema è l'ultimo di una lunghissima serie; il mio odio verso linux è iniziato oltre 10 anni fa su Debian. Ricordo che impiegai settimane per far andare (+ o -) tutto l'hardware (con tanto di ricompilazioni di alcuni moduli del kernel e di un driver).E ricordo benissimo quante volte dopo un update o un'installazione di un software mi ritrovavo con altri software che non funzionavano più (tutti problemi che ho sempre risolto, più o meno facilmente). Poi per fortuna è arrivato XP il primo sistema di Ms davvero valido. E' stato amore a prima Vista, l'ho installato e non ho più avuto problemi (se non a causa di hardware rotto).Per quanto riguarda il mio problema su VBox ti sei mai chiesto perchè questi problemi affliggono sempre linux e non windows? Perchè in linux il caos è totale ed è praticamente impossibile stare dietro ai cambiamenti in maniera strutturata.
          • iRoby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Ma che vuoi dire?Perché hai provato Linux se ti dava tanti problemi, perché faceva figo?Io Linux ci ho sXXXXXXXto parecchio, e leggendo nei forum e nei siti degli sviluppatori ho sempre capito il perché non funzionava un hardware, per mancato supporto del produttore. Cioè i produttori non solo non facevano i driver, ma non si degnavano neppure di dare un minimo di specifica a chi glielo chiedeva anche sotto NDA.Se un programmatore non sa come funziona un hardware sarà dura farlo funzionare. E i primi driver erano spesso frutto di solo reverse engineering.Questo non mi ha mai fatto odiare Linux, perché non era colpa sua, e neppure della sua community che di buona volontà ce ne metteva tanta.Per cui l'odio andava rivolto verso i produttori, non verso Linux che non aveva colpe.E la cosa corretta da fare era evitare l'hardware di quei produttori che ignoravano Linux. Molto semplicemente. E protestare magari mandandogli una email.
          • raspone scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Uau (TM)
            Questo problema è l'ultimo di una lunghissima
            serie; il mio odio verso linux è iniziato oltre
            10 anni fa su Debian. Ricordo che impiegai
            settimane per far andare (+ o -) tutto l'hardware
            (con tanto di ricompilazioni di alcuni moduli del
            kernel e di un
            driver).Siamo al solito discorso.Quello che dici è vero, non c'è dubbio. Ma potrei darti 1000 motivi validissimi se si parla di supporto hardware. Un pò la croce e la delizia del cantinaro che si rispetti :)

            E ricordo benissimo quante volte dopo un update o
            un'installazione di un software mi ritrovavo con
            altri software che non funzionavano più (tutti
            problemi che ho sempre risolto, più o meno
            facilmente). Poi per fortuna è arrivato XP il
            primo sistema di Ms davvero valido. E' stato
            amore a prima Vista, l'ho installato e non ho più
            avuto problemi (se non a causa di hardware
            rotto).

            Per quanto riguarda il mio problema su VBox ti
            sei mai chiesto perchè questi problemi affliggono
            sempre linux e non windows? Perchè in linux il
            caos è totale ed è praticamente impossibile stare
            dietro ai cambiamenti in maniera
            strutturata.Che ci sia frammentazione è evidente.Per alcuni è un vantaggio enorme del SO, per altri una zappa sui piedi.Non sono in grado di sindacare su questo.Con debian e derivate mi trovo abbastanza bene e credo di poter essere d'accordo con te quando dici, se non ho frainteso, che da un certo punto di vista (aziendale soprattutto) il focalizzarsi su un unico sistema, alla lunga paga.I problemi di Vbox?Beh, era per dirti che i driver (generici, alla fine) scritti per windows fuzionano bene, quelli per linux evidentemente no, perché un cambiamento sostanziale di Xorg scatenato da un update può provocare anche questo (di fatto, è tutto il sottosistema video e non solo).Ma questo non avviene nelle stable come debian o le LTS di ubuntu ove siano attivati solo le security fix.
          • Uau (TM) scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Finalmente! Tutto oggi a discutere con gente ottusa ma alla fine un utente che sa riconoscere pregi e difetti! Non ne potevo più di "Linux è perfetto in tutto" "Windows fa schifo in tutto".Il tuo lo considero come un segnale di speranza in un mondo (quello linux) pervaso da un'ignoranza e un'ottusità senza precedenti nella storia dell'informatica (nemmeno i programmatori RPG sono così); che poi è il vero motivo che ne preclude una più ampia diffusione.Grazie e ciao.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 17.28-----------------------------------------------------------
          • frutta scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: Uau (TM)
            Finalmente! Tutto oggi a discutere con gente
            ottusa ma alla fine un utente che sa riconoscere
            pregi e difetti! Non ne potevo più di "Linux è
            perfetto in tutto" "Windows fa schifo in
            tutto".

            Grazie e ciao.Di tempo da pedere pero' ne hai tantissimo.
          • lroby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: frutta
            - Scritto da: Uau (TM)

            Finalmente! Tutto oggi a discutere con gente

            ottusa ma alla fine un utente che sa riconoscere

            pregi e difetti! Non ne potevo più di "Linux è

            perfetto in tutto" "Windows fa schifo in

            tutto".



            Grazie e ciao.

            Di tempo da pedere pero' ne hai tantissimo.LOL ,parla del diavolo e spuntano le corna :D
          • Fruttolo scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Appunto ed eccoti qui, puntualissimo!
  • Camminando Scalzi scrive:
    Era tutto scontato
    Vista ha rovinato il marchio, ora W7 lo rilancia ista.senza rivoluzioni, ma è già tanto, considerando Vista http://www.camminandoscalzi.it/wordpress/windows-7-recensione.html
  • Salvatore Monaco scrive:
    dato viziato dalla necessità di cambiare
    tenicamente i dati di vendita sono viziati da un fatto: chiunque pagherebbe per avere qualcosa di diverso da Vista per cui si passa a SEVEN per necessità più che per gusto
    • Wolf01 scrive:
      Re: dato viziato dalla necessità di cambiare
      Infatti, sta vendendo più di Vista perchè tutti quelli che hanno Vista, oltre a qualcuno che ha XP e non voleva passare a Vista, stanno passando a 7 :D
    • ruppolo scrive:
      Re: dato viziato dalla necessità di cambiare
      - Scritto da: Salvatore Monaco
      tenicamente i dati di vendita sono viziati da un
      fatto: chiunque pagherebbe per avere qualcosa di
      diverso da Vista per cui si passa a SEVEN per
      necessità più che per
      gustoMa è ovvio, sono 3 anni che si ripete che Vista fa schifo, quindi è normale che chi ha vista se lo vuole levare dalle palle quanto prima.
  • Santamaria scrive:
    Il vero problema
    Il vero problema di Vista (ed anche di Se7en, di conseguenza), non era solo la richiesta di risorse spropositate, o i numerosi bug presentati all'uscita (e che lentamente sono stati in qualche modo rimediati).Né tantomeno il discorso della compatibilità software, visto che anche questo problema si è superato nella maggior parte dei casi (per quanto al momento dell'uscita di Vista, il problema ci fosse eccome).Il vero problema è la mancanza di drive compatibili per un gran numero di periferiche vecchie di alcuni anni. Parlo di scanner di diapositive, stampanti A3, schede di acquisizione video o, più banalmente, webcam, chiavette per la tv digitale terrestre e chissà cos'altro. Qualcuno dirà: son fatti tuoi se utilizzi hardware obsoleto, ma in questo caso, il concetto di vetustità dell'hardware è molto differente da quello relativo ad una cpu o una scheda video.Per esempio nel caso di uno scanner per pellicola, non c'é stato alcun apprezzabile salto tecnologico in grado di giustificare l'acquisto dell'ultimo modello, ma dovessi passare a Vista (o Se7en), sarei comunque costretto a comperare periferiche nuove, avendo in azienda periferiche perfettamente funzionanti.So che il problema non è da imputare a Microsoft, ma in parte spiega perché, in certi settori professionali non conosco nessuno (e sottolineo nessuno) che sia migrato verso Vista, nè che intenda migrare verso Se7en.Ed in settori non professionali (utente tipico che usa il computer per leggere mail, navigare e chattare su internet, guardare un film e scrivere qualcosa ogni tanto), Ubuntu o OpenSuse sono assolutamente in grado di fornire gli stessi servizi, gratuitamente.O restare a Xp, col quale comunque si ha una grande familiarità...
    • W.O.P.R. scrive:
      Re: Il vero problema
      Non hai tutti i torti ma il problema non è così grande nel senso che le periferiche che non hanno un driver per 7 (o per vista che di solito funziona bene anche con 7) sono solo una piccola parte.da quando ho installato 7 64bit Io ho avuto un problema solo con uno scanner epson perfection 1200 (modello di 12 anni fa o più) che non voglio cambiare perchè mi va benissimo. L'ho risolto con il software vuescan. fino ad ora aveva funzionato benissimo sia su xp che su vista che su 7 32bit con il driver per windows 2000.
  • AMEN scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    - Scritto da: Spock
    cosa posso fare con 7 che non posso fare con XP?
    Chi mi risponde seriamente?Allora, vediamo:Boot da disco virtuale?Hal finalmente "portabile"?Touch screen?Xp mode?Bitlocker su chiave USB?Ecc, ecc, ecc
    • lroby scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      - Scritto da: AMEN
      - Scritto da: Spock

      cosa posso fare con 7 che non posso fare con
      XP?

      Chi mi risponde seriamente?

      Allora, vediamo:
      Boot da disco virtuale?
      Hal finalmente "portabile"?
      Touch screen?
      Xp mode?
      Bitlocker su chiave USB?
      Ecc, ecc, eccaggiungiamo anche supporto nativo a DX10/11 ed agli SSD con funzione TRIM?oltre ad un sicur miglior supporto a cpu 4+ core?
      • bollito scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)

        aggiungiamo anche supporto nativo a DX10/11 ed
        agli SSD con funzione
        TRIM?Sono comunque arrivati molto tardi eppero' :Linux supported the TRIM command in 2.6.28, released on December 25, 2008
        oltre ad un sicur miglior supporto a cpu 4+ core?Ma che XXXXX significa? Linux gira sui super computer da migliaia di CPU multicore. Questi stanno alla frutta.Xp di certo non supporta tutta sta' sbobba ma di certo se uno lascia XP farebbe bene a pensare ad altro.
        • lroby scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          - Scritto da: bollito
          Xp di certo non supporta tutta sta' sbobba ma di
          certo se uno lascia XP farebbe bene a pensare ad
          altro.già il fatto che la chiami "sbobba" fà già pensare bene di te (come serietà intendo), e se uno lascia XP può pensare tranquillamente ad altro senza necessariamente pensare a Linux sai? (non tutti i gusti sono alla menta)
          • bollito scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)

            già il fatto che la chiami "sbobba" fà già
            pensare bene di te (come serietà intendo)Guarda del tuo giudizio me ne sbatto.E' gia troppo che ti rispondo.Il tuo problema e' che ti manca esperienza e non te ne rendi conto.basta solo il fatto che non conosci nemmeno i software veramente utili (infrarecorde docet), al tuo beneamato sitema.Quando trovi uno con piu' esperienza quanto meno convine starlo ad ascoltare.
          • lroby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: bollito
            Il tuo problema e' che ti manca esperienza e non
            te ne rendi
            conto.Esperienza in cosa? in quale settore? sai che non si può essere esperti in tutto?
            basta solo il fatto che non conosci nemmeno i
            software veramente utili (infrarecorde docet), al
            tuo beneamato
            sitema.il fatto che non conoscessi ad esempio infrarecorder fà si che non conosca nessun altro sw di masterizzazione? il Nero ad esempio o IMGBurn , o WMP o Winamp invece del Aimp2 da te suggeritomi l'altra volta
            Quando trovi uno con piu' esperienza quanto meno
            convine starlo ad
            ascoltare.Quando trovo qualcuno con più esperienza io lo ascolto e ne traggo tutte le informazioni utili che rilascia. e le faccio mie.
          • angros scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Senti, anche io sono un linuxiano, e ti dico che non dovresti reagire così: lroby è un winario smanettone, che realizza versioni modificate del suo sistema per migliorarlo, e merita rispetto per questo (è lo stesso spirito che ha portato alla crescita di linux e del software libero). Prima o poi lroby si accorgerà che la licenza di Windows gli va "stretta", perchè non gli permette di fare ulteriori modifiche o di divulgare il suo lavoro, e allora magari passerà a linux anche lui (o magari a ReactOS, o si metterà a smanettare su wine, comunque darà anche lui un aiuto al software libero)
          • lroby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: angros
            Senti, anche io sono un linuxiano, e ti dico che
            non dovresti reagire così: lroby è un winario
            smanettone, che realizza versioni modificate del
            suo sistema per migliorarlo, e merita rispetto
            per questo (è lo stesso spirito che ha portato
            alla crescita di linux e del software libero).
            Prima o poi lroby si accorgerà che la licenza di
            Windows gli va "stretta", perchè non gli permette
            di fare ulteriori modifiche o di divulgare il suo
            lavoro, e allora magari passerà a linux anche lui
            (o magari a ReactOS, o si metterà a smanettare su
            wine, comunque darà anche lui un aiuto al
            software
            libero)WOW! grazie..sono commosso..qualcuno che ha capito il perchè della mia "Roby Edition" :D
      • iRoby scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        Guarda che Linux supporta l'SMP dal 1998. Quando fu introdotto supportava già fino a 16 CPU RISC, mentre a Bill Gates lo scanner faceva crashare Windows!http://www.faqs.org/docs/Linux-HOWTO/SMP-HOWTO.html#s1[yt]z0JZvz3tC-Q[/yt]
        • lroby scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          - Scritto da: iRoby
          Guarda che Linux supporta l'SMP dal 1998. Quando
          fu introdotto supportava già fino a 16 CPU RISC,
          mentre a Bill Gates lo scanner faceva crashare
          Windows!e quindi? notavo come avete SEMPRE bisogno di nominare Windows, quasi come se per voi fosse un confronto continuo, una lotta a chi ce l'ha più lungo.Uso anche Linux dal 1996, sono appassionato di hardware e di TUTTI i s.o.non è a me che devi fare la guerra dei s.o. ma a Dovella & soci ;)
          • iRoby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            Tu hai scritto che compri Vista o Seven perché solo loro hanno l'SMP buono con 4+ CPU. Ed io ti ho fatto notare che Linux queste cose le aveva quando Windows ancora crashava per uno scanner!
          • lroby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: iRoby
            Tu hai scritto che compri Vista o Seven perché
            solo loro hanno l'SMP buono con 4+ CPU. Ed io ti
            ho fatto notare che Linux queste cose le aveva
            quando Windows ancora crashava per uno
            scanner!ah ok, ho capito adesso , però scusa se l'oggetto della discussione del tizio di prima era perchè dovrebbe passare o meno da xp a Vista o 7, tirare fuori il fatto che su Linux esiste il supporto da un sacco di tempo non c'entra molto, non trovi?
    • Spai Uer scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      Allora, vediamo:
      Boot da disco virtuale?Sicuramente un'esigenza quotidiana...
      Hal finalmente "portabile"?Su questa non mi pronuncio perché non la conosco.
      Touch screen?E chi non ce l'ha sul monitor di casa o sul notebook???
      Xp mode?Certo grande innovazione rispetto a XP che lo è di suo!
      Bitlocker su chiave USB?UUUUh grande, e io sfigato che continuo a usare TrueCrypt...
      Ecc, ecc, eccUff, uff, uff...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        - Scritto da: Spai Uer
        Allora, vediamo:

        Boot da disco virtuale?
        Sicuramente un'esigenza quotidiana...


        Hal finalmente "portabile"?
        Su questa non mi pronuncio perché non la conosco.
        Si che vuol dire? Hal Portabile.... me lo carico su una chiavetta e il SO gira da li?

        Touch screen?
        E chi non ce l'ha sul monitor di casa o sul
        notebook???
        Chissà forse in futuro... da prendere in considerazione insomma con l'acquisto di un PC con tecnologia touch...

        Xp mode?
        Certo grande innovazione rispetto a XP che lo è
        di
        suo!
        Questa poi è veramente una grande innovazione... come farne a meno, lasci XP per prenderti Seven, pagare un pacco di soldi per la licenza ed emulare (con il limiti di una simile emulazione) XP.... caspita!

        Bitlocker su chiave USB?
        UUUUh grande, e io sfigato che continuo a usare
        TrueCrypt...
        Bitlocker? con appunto un Truecrypt che ti consente di costruire drive farlocchi da mostrare in luogo di quelli veri? Truecrypt è mille volte meglio e funziona da qualsiasi pc anche avviato da chiavetta!

        Ecc, ecc, ecc
        Uff, uff, uff...L'unica funzione realmente utile infatti in Seven non l'hanno implementata!Ci voleva tanto a impedire la sovrascrittura di DLL e registri di sistema da parte di applicativi terzi? Ci voleva tanto ad eliminare una volta per tutte il concetto di "installazione" Open office come Firefox e tanti altri software girano da chiavetta... perchè non possono varlo tutti? Perchè installare... non basterebbe copiare tutti i file su una ben precisa cartella scelta dall'utente... ci vuole tanto a fare un file di configurazione editabile direttamente dall'utente (dove sia indispensabile) per indicare un eventuale spostamento di directory?mah... misteri informatici... eppure sotto DOS le cose erano tanto semplici!
        • ruppolo scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Perchè installare... non basterebbe copiare tutti
          i file su una ben precisa cartella scelta
          dall'utente...Tipo Mac?
          mah... misteri informatici... eppure sotto DOS le
          cose erano tanto
          semplici!Anche su Mac le cose erano tanto semplici!Ehi... ma lo sono ancora :DChe vuoi che ti dica, si sono inventati quel bel registro e ora ne sono schiavi a vita. La lungimiranza è una dote che pochi possiedono.
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    Ti conviene già il passagio per motivi di sicurezza, windows xp é di vecchia concezione e microsoft se ne fregreà sempre più di svilupparlo a favore della tecnologia vista/seven.
  • Maxy scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    Non cambia nulla, win 7 è solo un sistema operativo. Finchè non avrai dell'hardware che non è supportato da WinXp è un suicidio passare a Win 7.Win 7 risucchia moltissime risorse da un pc.WinXp gira benissimo anche con solo 512Mb di RAM, Spazio libero su Hard Disk 1.5 Gb, Scheda Video SVga 800*600 min.Win 7 richiede almeno 2024Mb di RAM, 16 GB di spazio su disco, una scheda video con supporto per grafica DirectX 9 con 128 MB.La differenza è abissale, ma fai le stesse cose.
    • AMEN scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      - Scritto da: Maxy
      Win 7 risucchia moltissime risorse da un pc.
      Win 7 richiede almeno 2024Mb di RAM, 16 GB di
      spazio su disco, una scheda video con supporto
      per grafica DirectX 9 con 128
      MB.Hai fatto un copia-incolla da post su Vista?L'hai provato? Come ti sembra?
      • Maxy scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        A me è sembrato la copia di Vista, non ho notato differenze.Forse è un pelo piu' veloce, ma a macchina nuova non e' una valutazione veritiera.
  • incredibile scrive:
    Si chiama 7
    Si chiama windows 7, non seven, anche per ragioni commeciali.Onestamente seven l'ho letto solo qui, considerando solo i siti importanti (tanto qualcuno mi mette il primo link che vede con "seven"...)Non penso che venda di piu' perche' migliore di vista e/o di xp, semplicemente perche' quando usci' vista, xp ancora aveva anni di supporto davanti, mentre oggi microsoft lo supporta solo a pagamento.E comunque e' identico a vista.
    • soulista scrive:
      Re: Si chiama 7
      - Scritto da: incredibile
      Si chiama windows 7, non seven, anche per ragioni
      commeciali.
      Onestamente seven l'ho letto solo qui,
      considerando solo i siti importanti (tanto
      qualcuno mi mette il primo link che vede con
      "seven"...)

      Non penso che venda di piu' perche' migliore di
      vista e/o di xp, semplicemente perche' quando
      usci' vista, xp ancora aveva anni di supporto
      davanti, mentre oggi microsoft lo supporta solo a
      pagamento.

      E comunque e' identico a vista.Mi ricorda quando scoprii solo un anno fa che Mac Os X (che uso da VI anni circa) dagli anglofoni viene chiamato "tenth". :-)
  • ruppolo scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i software da usare, se hai esigenze specifiche o programmi su XP che non vorresti perdere.
    • Shiba scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      - Scritto da: ruppolo
      Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere
      solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i
      software da usare, se hai esigenze specifiche o
      programmi su XP che non vorresti
      perdere.A me serve Aegisub...
      • advange scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)

        A me serve Aegisub...questo?http://devel.aegisub.org/wiki/Build/OSX
        • angros scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          C' è anche per linux, ho visto, ed anche per altri sistemi (del resto lo standard posix, comune sia a linux che a OS X, è nato proprio per favorire la portabilità)
        • Shiba scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          - Scritto da: advange

          A me serve Aegisub...
          questo?
          http://devel.aegisub.org/wiki/Build/OSXNon compila. Compila appena su Linux avendo grossi problemi con l'audio AAC o Vorbis...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 21.11-----------------------------------------------------------
    • Uau (TM) scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      - Scritto da: ruppolo
      Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere
      solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i
      software da usare, se hai esigenze specifiche o
      programmi su XP che non vorresti
      perdere.Ma basta con 'sta pubblicità!!! Hai veramente rotto le palle!Perchè non rifai quel XXXXX del tuo sito anzichè venire qui a parlarci d'informatica e a tentare di evangelizzarci quando è più che evidente che non ne capisci mezza!
      • LuNa scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        ma lol :D
      • Uau (TM) scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        Giusto per chi non lo conoscesse:www.ruppolo.comLa parte più divertente è che "l'offerta è rivolta agli studi grafici"(rotfl)Però almeno il sito è conforme agli standard W3C, questo si che da una marcia in più a questa magnifica vetrina (una pagina html nero su bianco capirai che fatica!!)(rotfl)
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          Ruppolo: al di là che sei friulano come me e un friulano lavora non si imbosca tutto il giorno su P-I, ma uno con mac (e quindi attento all'estetica) puo partorire una schifezza di sito del genere?VERGOGNA! Peggio dei linari... Dovella in confronto é un genio dell'informatica.
        • AMEN scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          - Scritto da: Uau (TM)
          Giusto per chi non lo conoscesse:
          www.ruppolo.com
          Esperto di reti a 10 e a 100 mb....Wow! Forse non gli è arrivata notizia del gigabit ethernet (e del 10 gigabit)...
      • angros scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)

        Ma basta con 'sta pubblicità!!! Hai veramente
        rotto le
        palle!
        Perchè non rifai quel XXXXX del tuo sito anzichè
        venire qui a parlarci d'informatica e a tentare
        di evangelizzarci quando è più che evidente che
        non ne capisci
        mezza!Quoto
      • ruppolo scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        - Scritto da: Uau (TM)
        - Scritto da: ruppolo

        Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere

        solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i

        software da usare, se hai esigenze specifiche o

        programmi su XP che non vorresti

        perdere.

        Ma basta con 'sta pubblicità!!! Hai veramente
        rotto le
        palle!huhuhuuhu!
        Perchè non rifai quel XXXXX del tuo sito anzichè
        venire qui a parlarci d'informatica e a tentare
        di evangelizzarci quando è più che evidente che
        non ne capisci
        mezza!Il mio sito è fatto a mano, leggero, compatibile con tutti i browser del pianeta ed è pure iPhone-aware. Voleva essere un biglietto da visita, e lo è.
    • The_GEZ scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      Ciao ruppolo !
      Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere
      solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i
      software da usare, se hai esigenze specifiche o
      programmi su XP che non vorresti
      perdere.Io uso Photoshop CS4 a 64bit.
      • ruppolo scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        - Scritto da: The_GEZ
        Ciao ruppolo !


        Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere

        solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i

        software da usare, se hai esigenze specifiche o

        programmi su XP che non vorresti

        perdere.

        Io uso Photoshop CS4 a 64bit.Ti chiami Spock?
    • lroby scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      - Scritto da: ruppolo
      Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere
      solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i
      software da usare, se hai esigenze specifiche o
      programmi su XP che non vorresti
      perdere.io uso Ultrastar Deluxe
      • ruppolo scrive:
        Re: Scusate: una domanda (seria)
        - Scritto da: lroby
        - Scritto da: ruppolo

        Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere

        solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i

        software da usare, se hai esigenze specifiche o

        programmi su XP che non vorresti

        perdere.
        io uso Ultrastar DeluxeTi chiami Spock?
        • lroby scrive:
          Re: Scusate: una domanda (seria)
          - Scritto da: ruppolo

          io uso Ultrastar Deluxe

          Ti chiami Spock?No mi piace cantare, ma perchè?
          • ruppolo scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: ruppolo


            io uso Ultrastar Deluxe



            Ti chiami Spock?
            No mi piace cantare, ma perchè?Mi pareva fosse un tal Spock quello della domanda seria...Ti piace cantare? Io ho Singstar :D
          • lroby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: ruppolo
            Ti piace cantare? Io ho Singstar :DUltrastar è la versione open source e freeware di Singstar,ho comprato i microfoni wireless delle playstation 2 e 3 e li uso su pc, ho qualcosa come 1327 canzoni, di cui una parte sono conversioni a specchio dei dvd originali del Singstar per Ps2 con tanto di videoclip :Dsi, mi piace cantare (ed uso il netbook così lo posso portare sempre con me dagli amici :D )
          • ruppolo scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            :D :D
          • lroby scrive:
            Re: Scusate: una domanda (seria)
            - Scritto da: ruppolo
            :D :DAbbiamo trovato un qualcosa in comune io e te? :D
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      - Scritto da: ruppolo
      Seriamente, il salto di qualità lo puoi avere
      solo con Mac. Se vuoi ti posso indicare i
      software da usare, se hai esigenze specifiche o
      programmi su XP che non vorresti
      perdere.Mi piace la tua partenza .... SERIAMENTE.... ha ha ha ha!
  • non so scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)

    Mi vengono i brividi a pensare che, nel momento
    in cui MS sospenderà il supporto ad XP, sarà una
    scelta obbligata.Quando questo avverrà il tuo PC sarà così tecnologicamente vecchio che la scelta sarà obbligata per altri motivi. Ad esempio anche il sw si sarà adeguato a so e hw nuovi. Potrai tenere il tuo PC (se funziona ancora) come un reperto da museo e continuare a lavorare come hai lavorato in questi anni (che non è una brutta cosa), ma non si può pretendere che la tecnologia si fermi per non far estinguere i dinosauri.
  • Nemo scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    Giocare con i giochi che richiedono le directX 10/11
  • Zucca Vuota scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    Mi aggrego aggiungendo un esempio automobilistico. 4 auto fa non avevo alzacristalli elettrici, non avevo condizionatore, non avevo ABS, non avevo airbag, avevo il mangianastri. Oggi ho alzacristalli, condizionatore, airbag (pure laterali), ABS e altri ammenicoli simili, radio con lettore MP3. Eppure 4 macchine fa andavo per strada come faccio oggi ma a queste nuove cose (soprattutto la sicurezza) non rinuncerei (oltretutto la macchina più recente è più riposante).Detto questo 7 ha diverse cosine utili: dalla visibile taskbar all'invisibile supporto per molti (tanti) core, dal backup alla gestione di rete wireless nettamente migliorata. In generale, su un hardware recente, lancia i programmi più velocemente, ecc. ecc. E' un sistema buono (e anche bello). Ma comunque non si deve mica cambiare S.O. per forza: si può portare il PC fino alla fine del suo ciclo di vita e poi passare ad uno con 7. Quanto alla compatibilità, se i programmi XP sono fatti decentemente, non dovrebbero esserci problemi. E in caso ci siano c'è sempre XP Mode come suggerivano.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      "XP Mode" come si comporta con i giochi ? C'è supporto per le DirectX ?
    • Categorico scrive:
      Re: Scusate: una domanda (seria)
      - Scritto da: Zucca Vuota
      Mi aggrego aggiungendo un esempio
      automobilistico. 4 auto fa non avevo
      alzacristalli elettrici, non avevo
      condizionatore, non avevo ABS, non avevo airbag,
      avevo il mangianastri. Oggi ho alzacristalli,
      condizionatore, airbag (pure laterali), ABS e
      altri ammenicoli simili, radio con lettore MP3.
      Eppure 4 macchine fa andavo per strada come
      faccio oggi ma a queste nuove cose (soprattutto
      la sicurezza) non rinuncerei (oltretutto la
      macchina più recente è più
      riposante).

      Detto questo 7 ha diverse cosine utili: dalla
      visibile taskbar all'invisibile supporto per
      molti (tanti) core, dal backup alla gestione di
      rete wireless nettamente migliorata. In generale,
      su un hardware recente, lancia i programmi più
      velocemente, ecc. ecc. E' un sistema buono (e
      anche bello). Ma comunque non si deve mica
      cambiare S.O. per forza: si può portare il PC
      fino alla fine del suo ciclo di vita e poi
      passare ad uno con 7. Quanto alla compatibilità,
      se i programmi XP sono fatti decentemente, non
      dovrebbero esserci problemi. E in caso ci siano
      c'è sempre XP Mode come
      suggerivano.Bella analogia l'automobile, avrai pensato. Però quando cambierò la mia, ne vorrò una più sicura, comoda e acXXXXXriata, ma che CONSUMI e INQUINI di meno. A quando una nuova versione di Windows più SICURA, più acXXXXXriata non è necessario se parliamo di gadget, ma lo è se parliamo di driver e supporto alle novità HW e SW, su questo sono d'accordo, e CHE CONSUMI MENO RISORSE?
  • Terminator 2 W scrive:
    Re: Scusate: una domanda (seria)
    Mai sentito prlare di "XP Mode"? ;-)
  • Lore scrive:
    Il miglior spot è la voce dei consumator
    "Merito della pubblicità, dicono gli analisti"... sarà forse che un sistema che funziona lo si vende indipendentemente dalla campagna di marketing che ne accompagna il lancio? E che non c'è bisogno di acquistare un pc nuovo per un nuovo sistema operativo, se gira sulla stessa macchina acquistata 2 anni fa senza la crisi? Mah..
  • iPaolo scrive:
    Domanda
    Compri un Sony Vaio da 2.000 euro e ti danno la possibilità di fare un upgrade a 7 gratis tu vai ad installare Ubuntu?Poi ci lamentiamo del prezzo di windows. Quanti di voi hanno Xp originale?
    • quota scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: iPaolo
      Compri un Sony Vaio da 2.000 euro e ti danno la
      possibilità di fare un upgrade a 7 gratis tu vai
      ad installare
      Ubuntu?
      Non ho ben capito questa parte del tuo discorso, comunque giusto per chiarezza sul vaio da 2000 euro il valore di svista o settimino OEM è sempre di 50e non è che se il pc è vaio allora svista e setttimino costano 1700 e l'hardware 300 mentre se il pc è acer il suddetto software costa 50e e l'hardware 300...
      • cancelli scrive:
        Re: Domanda
        - Scritto da: quota
        - Scritto da: iPaolo

        Compri un Sony Vaio da 2.000 euro e ti danno la

        possibilità di fare un upgrade a 7 gratis tu vai

        ad installare

        Ubuntu?



        Non ho ben capito questa parte del tuo discorso,
        comunque giusto per chiarezza sul vaio da 2000
        euro il valore di svista o settimino OEM è sempre
        di 50e non è che se il pc è vaio allora svista e
        setttimino costano 1700 e l'hardware 300 mentre
        se il pc è acer il suddetto software costa 50e e
        l'hardware
        300...ah ah ah ah :| e io che pensavo che la differenza di prezzo dipendesse esattamente da questo...
    • Shiba scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: iPaolo
      Compri un Sony Vaio da 2.000 euro e ti danno la
      possibilità di fare un upgrade a 7 gratis tu vai
      ad installare
      Ubuntu?Ovvio. Windows se proprio proprio lo si tiene su macchina virtuale, dove non può fare troppi danni.
    • non so scrive:
      Re: Domanda

      Poi ci lamentiamo del prezzo di windows. Quanti
      di voi hanno Xp originale?praticamente tutti coloro che hanno acquistato un PC o di marca o un laptop
      • panda rossa scrive:
        Re: Domanda
        - Scritto da: non so

        Poi ci lamentiamo del prezzo di windows. Quanti

        di voi hanno Xp originale?

        praticamente tutti coloro che hanno acquistato un
        PC o di marca o un
        laptopRiformuliamo la domanda.Quanti di voi hanno XP non OEM originale?
        • advange scrive:
          Re: Domanda
          Io ho la licenza retail aziendale.Però non la uso.In quale classifica rientro?
          • panda rossa scrive:
            Re: Domanda
            - Scritto da: advange
            Io ho la licenza retail aziendale.
            Però non la uso.
            In quale classifica rientro?Ah! Ecco spiegato quel 243%.Sono le licenze retail...
          • advange scrive:
            Re: Domanda
            Ma io ho la licenza di XP, mica di 7!
          • Steve Ballmer scrive:
            Re: Domanda
            - Scritto da: advange
            Ma io ho la licenza di XP, mica di 7!Ecco, mi hai fatto piangere. :'(:'(:'(:'(:'( Cattivo!!! :@
        • AtariLover scrive:
          Re: Domanda
          - Scritto da: panda rossa

          Riformuliamo la domanda.
          Quanti di voi hanno XP non OEM originale?Io acquistai la licenza retail originale e tutt'ora la usa mio padre sul suo pc, ma non chiedermi la foto perché non posso raggiungerlo XD
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: iPaolo
      Compri un Sony Vaio da 2.000 euro e ti danno la
      possibilità di fare un upgrade a 7 gratis tu vai
      ad installare
      Ubuntu?

      Poi ci lamentiamo del prezzo di windows. Quanti
      di voi hanno Xp
      originale?Io c'è l'ho! Ammetto di aver fatto questo incredibile errore nel 2003... prima ed unica volta che abbia mai comprato un software originale (se non consideriamo quelli in bundle con le varie periferiche)... oltre 100 euro buttati!Oggi uso XP (ma non quello originale ho preferito una copia già aggiornata a sp3 scaricata dal mulo) associato ad Ubuntu, col cavolo che passo a Seven, non fino a quando i driver per le varie periferiche non siano stati sistemati... parlo ovviamente della versione a 64 bit! E ovviamente col cavolo se all'epoca deciderò di adottarlo (Ubuntu mi attira sempre di più) andrò a comprarne una versione retail a 120 o peggio euro!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 15.37-----------------------------------------------------------
  • panda rossa scrive:
    Ecco come hanno fatto il calcolo!
    Ogni copia di Vista in cui e' stato fatto il downgrade a XP la contano -1.Quindi 7 nonostante non stia vendendo quasi niente (qualcuno di voi ha forse visto folle assatanate che, tenendo in mano una mazzetta di banconote da 50, assalta i media store per accaparrarsi una copia originale di 7 ?) possono dire che rispetto a Vista le vendite stanno andando a gonfie vele!
    • bibop scrive:
      Re: Ecco come hanno fatto il calcolo!
      le vendite stanno andando perche' la gente ha bisogno di comprare nuovi computer.... ha aspettato venisse tolto dal mercato quell'aborto di vista... ha sperato in un qualcosa di meglio... la gente se lo trovera' sui pc e smadonnera' cosi' come sXXXXXXXva con vista... e come sXXXXXXXva con xp prima di vista
      • quota scrive:
        Re: Ecco come hanno fatto il calcolo!
        - Scritto da: bibop
        le vendite stanno andando perche' la gente
        ha bisogno di comprare nuovi computer.... ha
        aspettato venisse tolto dal mercato quell'aborto
        di vista... ha sperato in un qualcosa di
        meglio... la gente se lo trovera' sui pc e
        smadonnera' cosi' come sXXXXXXXva con vista... e
        come sXXXXXXXva con xp prima di
        vistafino alla fine del mondo... no scusa della microschiop!!!:)
      • iRoby scrive:
        Re: Ecco come hanno fatto il calcolo!
        La gente compra quando il vecchio computer non va più.E compra quando il software che usava per le sue cose e il suo hardware non funziona più.Insomma compra solo se ci è costretta suo malgrado.Una parte compra per hype, moda, o spinta dalla pubblicità. Ma questi sono sempre meno.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Ecco come hanno fatto il calcolo!
          - Scritto da: iRoby
          La gente compra quando il vecchio computer non va
          più.
          E compra quando il software che usava per le sue
          cose e il suo hardware non funziona
          più.

          Insomma compra solo se ci è costretta suo
          malgrado.

          Una parte compra per hype, moda, o spinta dalla
          pubblicità. Ma questi sono sempre
          meno.Non direi viste le vendite dei Mac e dell'Iphone!
    • Lemon scrive:
      Re: Ecco come hanno fatto il calcolo!
      - Scritto da: panda rossa
      Ogni copia di Vista in cui e' stato fatto il
      downgrade a XP la contano
      -1.

      Quindi 7 nonostante non stia vendendo quasi
      niente (qualcuno di voi ha forse visto folle
      assatanate che, tenendo in mano una mazzetta di
      banconote da 50, assalta i media store per
      accaparrarsi una copia originale di 7 ?) possono
      dire che rispetto a Vista le vendite stanno
      andando a gonfie
      vele!Premetto che a me delle vendite di 7 non frega niente e premetto anche che quello che sto per dire non fa statistica.. però volevo segnalarti che ho un amico che lavoro nel reparto informatico di un grande magazzino che mi ha detto che in effetti lo vendono molto. Forse l'immagine della folla con i soldi in mano è più d'impatto o forse è più facile vederla in un apple store, tuttavia io ci credo. Non so il motivo, forse chi aveva vista incluso nella vendita di un PC è disposto a comprare un upgrade, non lo so proprio.
    • ciupatelo scrive:
      Re: Ecco come hanno fatto il calcolo!
      come siete faziosiwindows 7 è stato il prodotto che ha ventuto più di ogni altro su amazon, e lo sapete benissimo perchè state a leggere tutto il giorno minch!ate su internet, visto che trovate il tempo di scrivere c4zzate su pi!
  • iRoby scrive:
    Seven come la pizza indesiderata
    Vi è mai capitato di andare in pizzeria e ordinare una pizza, ma nella quale nel menu è riportato un ingrediente che non vi piace e chiedere al cameriere che quell'ingrediente non venga messo?Ma quando ve la portano quell'ingrediente c'è ancora...Allora lo fate notare al cameriere e chiedete di portarvi un'altra pizza senza quell'ingrediente.Il cameriere porta via la pizza, va dal pizzaiolo, che però non vi fa una nuova pizza, ma si mette a togliere minuziosamente quell'ingrediente dalla vecchia pizza, ma il suo odore e le sue orme rimangono impresse sulla mozzarella e sul pomodoro.E il cameriere vi riporta la medesima pizza col sorriso sulle labbra. Tutto contento di avervi accontentato o dovremmo dire fregato...Ecco con Seven io ho la stessa medesima sensazione.Pizza v1.0 = VistaPizza v1.1 = SevenCameriere = Mercato dei PCPizzaiolo = MicrosoftCliente = Utente di PCCon Vista vi hanno impacchettato una porcheria per obbligarvi a cambiare PC, M$ in combutta con l'industria dei PC. Gli utenti lo hanno bocciato perché ha cose che non piacciono, e la Microsoft gli ha solo cambiato un po' aspetto, tolto qualche schifezza, ma vi sta impacchettando la stessa schifezza, giusto in tempo per il prossimo mercato natalizio.Ne vedrete tanti di proclami sulle meraviglie di Seven e quanto sta vendendo bene...
    • Il Profeta scrive:
      Re: Seven come la pizza indesiderata
      Domanda: perchè chiunque se si trova male in una pizzeria la cambia?Risposta: perchè sa che nella via a fianco ce n'è un'altra... in sostanza, è a conoscenza delle alternative.Fortunatamente anche in ambito informatico ci si sta muovendo in questo senso. Ormai in quasi tutti i centri commerciali sono comparsi i Mac, e nelle edicole ci sono molte riviste su Linux in genere e Ubuntu.Certo per molti cambiare pizzeria è più facile che cambiare OS, ma per le nuove generazioni, cresciute nell'era digitale, è un gioco daragazzi ;)Prevedo tempi grigi per M$...
      • iRoby scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        - Scritto da: Il Profeta
        Prevedo tempi grigi per M$...E non ce la faranno neppure imponendo il Windows insieme con i crocifissi nelle aule. ;)
      • Don Crispone scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        già sentito l' anno scorso, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima, e quello prima
        • Funz scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          - Scritto da: Don Crispone
          già sentito l' anno scorso, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello prima, e
          quello prima, e quello prima, e quello
          primaFalso, 26 anni fa Linux non esisteva :p
      • Ittiointerp rete scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata

        Certo per molti cambiare pizzeria è più facile
        che cambiare OS, ma per le nuove generazioni,
        cresciute nell'era digitale, è un gioco daragazziLe nuove generazioni?Credevo anch'io che le nuove generazioni mi avrebbero dato del filo da torcere prima o poi, invece da quello che c'è in giro vedo solo zombie attaccati alle cuffiette di un I-POD che non sanno far altro che ascoltare MP3 dalla mattina alla sera, esperti a scrivere 300 SMS al minuto, chattare su messenger e collezionare un milione di "AMICI" su facebook.Credi che a questi interessi qualcosa di che OS stanno utilizzando?
        • iRoby scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          Quelli che conosci tu e che vivono in una comune città europea o nord-americana.Io ti posso parlare di giovani indiani e cinesi che mangiano C++ e cagano circuiti stampati dopo avere studiato per 8 ore al giorno.Che seppelliranno le generazioni future di europei con prodotti affascinanti quanto inutili, e le impoveriranno o le ridurranno in schiavitù coi loro stessi desideri.E questi indiani e cinesi saranno i nuovi ricchi di una ruota che gira... Ora tocca a noi, domani a loro, di diventare i protagonisti dello sviluppo e dell'evoluzione tecnologica dell'umanità.
          • Spai Uer scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata

            Io ti posso parlare di giovani indiani e cinesi
            che mangiano C++ e cagano circuiti stampati dopo
            avere studiato per 8 ore al
            giorno.Da incorniciare!!! Mi ricorda il discorso di Jack Nicholson in Codice d'onore "Io faccio colazione a 300 metri da 4000 cubani addestrati per uccidermi, quindi non creda di poter venire qui a sventolare un distintivo nella speranza di farmi innervosire" :-DDD
      • pippo75 scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata


        Prevedo tempi grigi per M$...speriamo ( lo dico dai tempi di os/2 warp, anzi di geoworks ensemble ).
        • AMEN scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          - Scritto da: pippo75



          Prevedo tempi grigi per M$...

          speriamo ( lo dico dai tempi di os/2 warp, anzi
          di geoworks ensemble).Mi fa veramente pensare chi augura il male agli altri.
          • pippo75 scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata


            Mi fa veramente pensare chi augura il male agli
            altri.x tempi grigi volevo dire nel senso: che ci siano concorrenti che li mettano maggiormente allo corde.Al momento MS come concorrenti ha ( forse ) Apple ( lato desktop ).
      • Certo certo scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        - Scritto da: Il Profeta
        Domanda: perchè chiunque se si trova male in una
        pizzeria la
        cambia?

        Risposta: perchè sa che nella via a fianco ce n'è
        un'altra... in sostanza, è a conoscenza delle
        alternative.Senti, io non sono schizzinoso. Se nella pizzeria a fianco mi danno una pizza che si presenta meglio, ma mi sfasciano il (_I_) col conto perchè fanno un pò di scena col pizzaiolo e il cameriere sorridenti e vestiti con lo smoking, alla fine resto nella mia pizzeria e al limite provo una pizza diversa.
    • DarkOne scrive:
      Re: Seven come la pizza indesiderata
      - Scritto da: iRoby
      (CUT)
      Ecco con Seven io ho la stessa medesima
      sensazione.

      Pizza v1.0 = Vista
      Pizza v1.1 = Seven
      Cameriere = Mercato dei PC
      Pizzaiolo = Microsoft
      Cliente = Utente di PC
      (CUT)Tristemente vero...mi sento veramente preso per il XXXX dopo aver acquistato un pc con windows vista.Come minimo dovrebbero offrire GRATIS l'upgrade a seven. Ma quando mai si vedrà una cosa simile...
      • Dovellas scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        Dai fondelli ti prendono linari e macachi, Microsoft no, Vista è stato un capolavoro Win7 lo è ancora di più, la qualità si paga.
        • bibop scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          ahahahahhaha dicci quanto ti pagano per dire ste stron/ate?? per meno di 500 euro al giorno spero tu non metta sotto i piedi la tua dignita' .....
          • quota scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: bibop
            ahahahahhaha dicci quanto ti pagano per dire ste
            stron/ate?? per meno di 500 euro al giorno spero
            tu non metta sotto i piedi la tua dignita'
            .....Ora non esagerare sono i soliti 5$ a post, tasse escluse, ma se vedi quanti ne scrive ti rendi conto che a 500$ alcuni giorni ci arriva tranquillamente.Ma secondo te perche alcuni trolloni che vivevano qui per anni ora sono scomparsi?Semplice si sono fatti la villa a cuba con i soldi di mamma M$ alle spalle tue e ora se lo godono alla grande!!!
          • Funz scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: quota
            Ora non esagerare sono i soliti 5$ a post, tasse
            escluse, ma se vedi quanti ne scrive ti rendi
            conto che a 500$ alcuni giorni ci arriva
            tranquillamente.
            Ma secondo te perche alcuni trolloni che vivevano
            qui per anni ora sono
            scomparsi?
            Semplice si sono fatti la villa a cuba con i
            soldi di mamma M$ alle spalle tue e ora se lo
            godono alla
            grande!!!Dove si firma? :D
        • Fabrizio scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          - Scritto da: Dovellas
          Dai fondelli ti prendono linari e macachi,
          Microsoft no, Vista è stato un capolavoro Win7 lo
          è ancora di più, la qualità si
          paga.il problema è che questo ci crede veramentenel 2009 hai bisogno di antivirus, antispyware, uac e 3 firewall per avere un sistema lento e instabilecome minimo dovresti stare zitto e vivere nella tua ignoranzaah giusto trovati una donna
          • lroby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: Fabrizio
            nel 2009 hai bisogno di antivirus, antispyware,
            uac e 3 firewall per avere un sistema lento e
            instabile
            come minimo dovresti stare zitto e vivere nella
            tua
            ignoranzail problema è che questo ci crede veramente.
          • Fabrizio scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Fabrizio

            nel 2009 hai bisogno di antivirus, antispyware,

            uac e 3 firewall per avere un sistema lento e

            instabile

            come minimo dovresti stare zitto e vivere nella

            tua

            ignoranza
            il problema è che questo ci crede veramente.siamo arrivati anche a difendere dovella?si difendiamo l'indifendibile
          • lroby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: Fabrizio
            siamo arrivati anche a difendere dovella?

            si difendiamo l'indifendibilecosa c'entra Dovella?io ho parlato di te e non ho nominato il re dei troll Windows
      • Pivellas scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        - Scritto da: DarkOne
        - Scritto da: iRoby

        (CUT)

        Ecco con Seven io ho la stessa medesima

        sensazione.



        Pizza v1.0 = Vista

        Pizza v1.1 = Seven

        Cameriere = Mercato dei PC

        Pizzaiolo = Microsoft

        Cliente = Utente di PC

        (CUT)

        Tristemente vero...mi sento veramente preso per
        il XXXX dopo aver acquistato un pc con windows
        vista.
        Come minimo dovrebbero offrire GRATIS l'upgrade a
        seven. Ma quando mai si vedrà una cosa
        simile...Si ma tanto il dvd non funzia :-D
      • Weppolz scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        Perchè? Cos'ha Vista che non va? impossibile che tu abbia solo visto Windows Vista
      • non so scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        - Scritto da: DarkOne
        Tristemente vero...mi sento veramente preso per
        il XXXX dopo aver acquistato un pc con windows vista.Perchè? È vero che non ci sono motivi sufficienti per migrare da XP a Vista, ma chi ha comprato un hw nuovo con vista che ha da lamentarsi?
        • DarkOne scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          - Scritto da: non so
          Perchè? È vero che non ci sono motivi sufficienti
          per migrare da XP a Vista, ma chi ha comprato un
          hw nuovo con vista che ha da
          lamentarsi?Ho da lamentarmi che ho pagato la licenza per un sistema operativo NATO MORTO.La stessa microsoft ha ammesso che vista è stato un flop clamoroso, tant'è vero che dopo poco è uscito questo famigerato windows 7 che avrebbe dovuto porre rimedio alla XXXXXXX di vista. Io mi sento preso per il XXXX perchè ho pagato per un prodotto definito una XXXXX dalla casa stessa che l'ha vomitato e adesso vorrebbero farmi pagare un'altra licenza per fare l'upgrade del mio pc da vista a seven? Ma non ci penso nemmeno.
      • il signor rossi scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        - Scritto da: DarkOne
        Come minimo dovrebbero offrire GRATIS l'upgrade a
        seven. Ma quando mai si vedrà una cosa
        simile...e perché mai dovrebbero farlo? tanto sanno che il gregge comprerà, comprerà, anche se lo tratti male, anche se gli fai un os che li lascia insoddisfatti loro pagheranno, e poi aspetteranno la prossima versione e pagheranno anche quella... le alternative ci sono, ma non le guarderanno nemmeno, invece pagheranno e pagheranno...L'uomo è così: si fa dominare. Non gli piace fare delle scelte, perché comporta uno sforzo mentale, così si fa dire cosa deve fare. E quiondi la maggior parte della gente continuerà a usare windows e word senza neanche chiedersi se esiste un'alternativa o se sono soddisfatti o meno del prodotto.
    • Dovellas scrive:
      Re: Seven come la pizza indesiderata
      Tièhttp://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10Shut up.
      • iRoby scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        Il market share, è il numero di pacchetti venduti.Ma Linux per la maggior parte non è un prodotto venduto in pacchetto, dato che può essere liberamente scaricato da Internet.Per cui quella statistica non è reale indice di diffusione.
        • Tony manero scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          - Scritto da: iRoby
          Il market share, è il numero di pacchetti venduti.

          Ma Linux per la maggior parte non è un prodotto
          venduto in pacchetto, dato che può essere
          liberamente scaricato da
          Internet.

          Per cui quella statistica non è reale indice di
          diffusione.- Scritto da: iRoby
          Il market share, è il numero di pacchetti venduti.

          Ma Linux per la maggior parte non è un prodotto
          venduto in pacchetto, dato che può essere
          liberamente scaricato da
          Internet.

          Per cui quella statistica non è reale indice di
          diffusione.Falso.Ecco come raccolgono i dati:"We use a unique methodology for collecting this data. We collect data from the browsers of site visitors to our exclusive on-demand network of live stats customers. The data is compiled from approximately 160 million visitors per month. The information published is an aggregate of the data from this network of hosted website statistics. In addition, we classify 430+ referral sources identified as search engines. Aggregate traffic referrals from these engines are summarized and reported on. The statistics for search engines include both organic and sponsored referrals. The websites in our population represent almost all countries on earth.The data is made available free of charge on a monthly basis that includes monthly browser market share trends, top search engine referrals, screen resolutions, top ISPs and operating systems trends."Prima leggere no eh?Tony
          • iRoby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            Dell affermava di vendere il 50% di Dell Mini con Linux fino a giugno. Ed ora comunque continua a venderne il 33%.http://www.liliputing.com/2009/02/1-in-3-dell-netbooks-runs-ubuntu-linux.htmlCentinaia di migliaia di netbook con Linux sono stati comunque venduti.Statistiche come quelle fatte su siti dove va l'utente tipo che usa Windows, possono essere totalmente differenti se nel campione di siti ci metti già Freshmeat, o Slashdot.E continuano ad essere riportate da tutti coloro che continuano a sostenere il dominio di Microsoft, come voi. Ma questo dominio continua a vacillare.Ormai non è questione del se Linux si prenderà la sua fetta di utenza, ma solo del quando... E mentre su Linux ci sono valanghe di novità ad ogni nuova distro che esce ogni 6 mesi, Microsoft ha impiegato 7 anni per partorire quella porcheria di Vista, ed ora è tornata con quest'altro aborto di sistema operativo.Pensato in combutta con il mercato dell'hardware e del software, per fare vendere nuovi computer o tagliare la compatibilità col vecchio software per obbligare la gente a rinnovare parco HW e SW, suo malgrado.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: iRoby[...]
            Ormai non è questione del se Linux si prenderà la
            sua fetta di utenza, ma solo del quando... E
            mentre su Linux ci sono valanghe di novità ad
            ogni nuova distro che esce ogni 6 mesi, Microsoft
            ha impiegato 7 anni per partorire quella
            porcheria di Vista, ed ora è tornata con
            quest'altro aborto di sistema
            operativo.[...]"Profezie" come questa non sono mai un'idea felice (e difatti sono pubblicabili solo sui forum che accettano post anonimi). Ma considerando che parliamo di netbook è necessario chiarire che a "Linux" in quanto tale (progetto gpl di un kernel) dei netbook in generale si interessa molto poco.
          • Lemon scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata


            E continuano ad essere riportate da tutti coloro
            che continuano a sostenere il dominio di
            Microsoft, come voi. Ma questo dominio continua a
            vacillare.
            Un cosa che vacilla cadrà, MS non cadrà, anche se perderà un sacco, fermarsi al 50-60% sarà comunque un leader mondiale, non esagerare. Tra l'altro MS è importante che rimanga, non che sparisca altrimenti non avremmo più la stessa concorrenza, non è questo che vogliamo?
            Ormai non è questione del se Linux si prenderà la
            sua fetta di utenza, ma solo del quando... E
            mentre su Linux ci sono valanghe di novità ad
            ogni nuova distro che esce ogni 6 mesi, ogni 6 mesi esce La Ubuntu, dopo tanti anni di linux l'unica distro che sta prendendo piede è quella che dici, non mi pare che TUTTO il mondo linux avanzi ma solo Canonical
            Microsoft
            ha impiegato 7 anni per partorire quella
            porcheria di Vista, ed ora è tornata con
            quest'altro aborto di sistema
            operativo.Premesso che sono un utente sia win che linux (ubuntu), ti posso dire che sarà anche vero quello che dici su MS, però è molto peggio quello che combina la comunità su linux, altro che 7 anni, ce ne sono voluti una decina per partorire qualcosa che avesse un minimo di usabilità, parlando di desktop ovviamente. Ed ancora facciamo riferimento ad un'unica distro sulla decine più famose, naturalemtne ognuna ha peculiriatà proprietarie e spesso non interscambiabili (ad esempio tool di onfigurazione o gestione), bella storia...
            Pensato in combutta con il mercato dell'hardware
            e del software, per fare vendere nuovi computer o
            tagliare la compatibilità col vecchio software
            per obbligare la gente a rinnovare parco HW e SW,
            suo
            malgrado.Non conosco i complotti internazionali di MS sull'hardware, di certo però so che l'unica software house a far di tutto per la retrocompatibilità è proprio MS, mi fa ridere che un giorno si dice che a causa di questo motivo windows è pieno di buchi e non avanza, il giorno dopo che non è retrocompatibile. Io su ubuntu ho software che devo riconfigurare altrimenti non funzionano dopo alcuni aggiornamenti (che spesso sono dell'ordine di parecchi mega, altro che Service Pack), non parliamo di distro differenti.Secondo me prima di parlare dovresti usarli i sistemi di cui parli, io personalmente li uso entrambi e riesco a vedere le differenze almeno per quanto riguarda i miei task quotidiani, se si parla per sentito dire allora dovresti avere almeno fonti attendibili.
          • iRoby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: Lemon
            Un cosa che vacilla cadrà, MS non cadrà, anche se
            perderà un sacco, fermarsi al 50-60% sarà
            comunque un leader mondiale, non esagerare. Tra
            l'altro MS è importante che rimanga, non che
            sparisca altrimenti non avremmo più la stessa
            concorrenza, non è questo che vogliamo?Cosa non hai capito della filosofia del "Just for fun" di Linus Torvalds?Mi spiegheresti cosa ti fa pensare che non ci sarebbe più concorrenza senza Microsoft?Tu riduci l'evoluzione del software libero ad una mera concorrenza contro Microsoft?Non ti viene in mente che forse un sistema libero e caotico evolve sempre per necessità di qualche singolo, e quindi per una semplice nuova idea creativa che qualcuno vuole implementare in questo sistema operativo? E che riesce a muovere tutta la comunità che si trova interessante?
            ogni 6 mesi esce La Ubuntu, dopo tanti anni di
            linux l'unica distro che sta prendendo piede è
            quella che dici, non mi pare che TUTTO il mondo
            linux avanzi ma solo CanonicalNon è vero perché sono uscite anche Madriva e Fedora. E anche Suse sta affinando con l'inserimento di quanto introdotto col kernel 2.6.31.
            Premesso che sono un utente sia win che linux
            (ubuntu), ti posso dire che sarà anche vero
            quello che dici su MS, però è molto peggio quello
            che combina la comunità su linux, altro che 7
            anni, ce ne sono voluti una decina per partorire
            qualcosa che avesse un minimo di usabilità,
            parlando di desktop ovviamente. Ed ancora
            facciamo riferimento ad un'unica distro sulla
            decine più famose, naturalemtne ognuna ha
            peculiriatà proprietarie e spesso non
            interscambiabili (ad esempio tool di
            onfigurazione o gestione), bella
            storia...Che vuol dire?Linux ci ha impiegato molto tempo ad evolvere perché gli utenti che lo usavano non erano molti e non si sono sentite necessità di funzioni particolari.Quando hai più utenti e questi partecipano attivamente, a nuove idee si aggiungono nuove funzioni.Microsoft parla sempre dell'avere preso in considerazione il feedback degli utenti quando gli ha dato nuovi sistemi e nuove funzioni.Ma siamo proprio sicuri di questo? I DRM li hanno chiesti gli utenti?Con Linux puoi star certo che ciò che viene aggiunto parte da necessità degli utenti o idee di qualche sviluppatore.
            dopo che non è retrocompatibile. Io su ubuntu ho
            software che devo riconfigurare altrimenti non
            funzionano dopo alcuni aggiornamenti (che spesso
            sono dell'ordine di parecchi mega, altro che
            Service Pack), non parliamo di distro differenti.Quello che riporti è il segno dell'evoluzione rapida. Ma in Linux avendo i sorgenti della maggior parte del software non è difficile adattarlo alle innovazioni e ripacchettizzarlo.
            Secondo me prima di parlare dovresti usarli i
            sistemi di cui parli, io personalmente li uso
            entrambi e riesco a vedere le differenze almeno
            per quanto riguarda i miei task quotidiani, se si
            parla per sentito dire allora dovresti avere
            almeno fonti attendibili.Li uso e li conosco entrambi dal 1995.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: iRobyVoglio quel DE! E' magnifico!Si riesce a mettere su una Distro attuale? Debian Lenny epr esempio... XD
          • iRoby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            Enlightenment è nei repository Debian e anche Ubuntu credo.Cerca con Google immagini le varie evoluzioni di Enlightenment:Questo fu il primo, nei monitor a sinistra puoi notare il desktop che si attiva con il faretto che si sposta e lo illumina, e c'erano anche CPU meter con le fiamme che si sollevano:[img]http://step.polymtl.ca/~coyote/picturesd/linux/screenshot_12.jpg[/img] [img]http://www.linuxfocus.org/common/images/figure29-1.jpg[/img]Nel periodo in cui il film Alien spopolava questo era un thema molto gettonato: [img]http://step.polymtl.ca/~coyote/picturesd/linux/enlightenment_aliens.jpg[/img]Negli anni è stato ripulito fino a oggi, ma questi sono tutti desktop precedenti a Vista o Seven: [img]http://static.blogo.it/ossblog/e7_default.jpg[/img] [img]http://farm1.static.flickr.com/84/222283270_87c345108c.jpg?v=0[/img] [img]http://www.fabiofalcinelli.it/wp-content/uploads/2009/05/wp-1024x614.png[/img] [img]http://www.elivecd.org/assets/galleries/68/future.png[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 16.03-----------------------------------------------------------
          • Lemon scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata

            Ci sono decine di articoli sul web che mostrano
            come una marea delle funzioni che ha Vista e
            altre nuove di Seven sono state implementate per
            prime in KDE 4. Come fai a dire che Linux insegue
            Windows se M$ adesso sta attingendo alle idee dei
            desktop
            liberi?
            Bisogna farle anche funzionare correttamente. Ci sono piccolezze che, personalmente, mi fanno preferire il desktop windows. Te ne dico una: spesso trascino i file con il tasto destro per decidere cosa fare dopo, o copiarli o spostarli, su ubuntu vedo che non è attiva questa possibilità. un'altra cosa: faccio un ricerca su ubuntu e poi decido di cambiare visualizzazione (ad esempio da icone a dettagli), ecco che mi riparte la ricerca... non ha senso. Sono piccolezze lo capisco ma personalmente mi fanno passare la voglia di fare certi task con linux piuttosto che su windows.

            Per carenza di sviluppatori? Per carenza di
            interesse?
            Perché non sono validi?
            Perché servivano solo ad una piccola nicchia di
            utenti?
            Per mancanza di tempo e sviluppatori?
            Per ora le priorità sono rendere Linux per tutti,
            ma non è necessariamente legato a
            Microsoft.
            Ci saranno sicuramente vari motivi, quello che dicevo io è che su tanti progetti open in realtà sono pochi quelli validi e ampiamente supportati, molti si spengono. E casualità sono quelli dove spesso c'è la concorrenza MS...

            Hanno il medesimo desktop degli altri Gnome o
            KDE. Che vuol dire penosi se sono identici nel
            motore?
            Vorrai dire nel tema e nella personalizzazione?
            Basta scaricare il tema che più ti piace. Ce ne
            sono a tonnellate su http://www.gnome-look.org o
            http://www.kde-look.org.
            Sono brutti ed a volte si inceppano, l'unico che mi piace è la personalizzazione di ubuntu delle ultime release che trovo anche stabile. Tu avrai tanti anni di esperienza su linux ma secondo me non la racconti tutta, io è da 10 anni che provo varie distro e mi capitava di tutto, la più tragica è stata una delle prime ubuntu anni or sono che si riavviava quando aprivo file di testo... voglio dire, non è normale, posso anche capire che si tratti di un caso sfigato con il mio pc dell'epoca, ma se vai a sfogliare i forum di qualche anno fa ne leggi di tutti i colori

            Dal '96 (anno in cui Linux ha avuto i primi
            desktop "usabili") ad oggi, Linux ha avuto
            un'evoluzione comunque costante e abbastanza
            ordinata. Oggi abbiamo un ottimo kernel
            nonostante
            tutto.
            E ci sono stati esperimenti notevoli di
            interfacce e funzioni. Come il desktop manager
            Enlightenment.
            Questo è Enlightenment e17 una versione di fine
            anni
            '90.
            Ci trovi punti in comune con i moderni desktop?
            [img]http://farm4.static.flickr.com/3300/345149221
            A parte il fatto che non mi piace (ma sono gusti) da come la racconti tu linux era già strafigo dal 95-97... chissà perchè ancora avanza a fatica. Non è così, non la racconti giusta, guarda, ho ancora tanti cd delle riviste del 2003, installati una debian o una ubuntu di quegli anni la e vedi che bella roba..

            Non conosco il problema DRM, per quel che ne so

            io su windows si può fare ancora di tutto e che

            comunque anche al Sig.Linus gli andava bene

            implementarli per linux, non capisco proprio
            dove

            sia il problema.

            Ti piacciono i DRM? Credi che li abbiano voluti
            gli
            utenti?
            I DRM non limitano la mia libertà, se qualcuno li vuole usare per far business li usi pure, io non sarò un loro cliente, MS ha fatto solo bene a dare una possibilità a chi li volesse usare, è normale, un sistema operativo non deve essere etico ma offrire funzionalità per il software che ci deve girare.Non parliamo neppure del TPM che si era detto che MS avrebbe bloccato tutto, l'unica azienda che ho visto applicare blocchi in questi ultimi anni è stata la Apple sul software dell'iphone, non altri.

            Ben venga l'evoluzione rapida e tutto quello hce

            vuoi, io dico che ogni cosa ha i suoi pro ed i

            suoi contro.

            Come con XP, fermo al 2001, soprattutto dal punto
            di vista della
            sicurezza.
            Sono d'accordo, MS ha tanta strada da fare ancora sotto quel punto di vista. Io non ho problemi a vedere cosa non va in windows perchè per me non è una scelta di vita, non è neppure una scelta se è per questo, è solo uno dei diversi strumenti che uso per raggiungere degli scopi.
            Sì io usavo desktop Linux già nel 1996. C'era già
            X e i window manager. E già nel 1996 quando
            premevo il CAPS LOCK potevo fare le maiuscole
            accentate:
            ÈÉÌÒÙÀ
            Tu nel 2009 con Windows ci riesci senza
            particolari giochi di combinazioni di
            tasti?Per fortuna che riesci a fare le maiuscole accentate! io è da una decina di anni che vedo forum con tutte le lettere accentate sballate e sono sempre dai desktop linux che venivano quei post... ma te le sei scordate?Insomma, riassumendo, per me il desktop linux deve ancora migliorare, per te va bene, ok, per me non c'è problema, veramente, forse mi sbaglio io.
      • Pivellas scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        Ancora sta boiata?MA postalo sul tuo blog di bimbiminkia e levati dalle scatole va
      • FinalCut scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        - Scritto da: Dovellas
        Tiè
        http://marketshare.hitslink.com/operating-system-m

        Shut up.Tiè, cosa? Ma sht up a chi? posti un link e ti fai autogol....Io nel tuo link leggo solo questo.... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)---------------------------------------------Server Error in '/' Application.An error has occurred and we have logged this IP address for security purposes. Please contact our support team if this persists.Description: An unhandled exception occurred during the execution of the current web request. Please review the stack trace for more information about the error and where it originated in the code. Exception Details: System.Exception: An error has occurred and we have logged this IP address for security purposes. Please contact our support team if this persists.Source Error: An unhandled exception was generated during the execution of the current web request. Information regarding the origin and location of the exception can be identified using the exception stack trace below.Stack Trace: [Exception: An error has occurred and we have logged this IP address for security purposes. Please contact our support team if this persists.] NA.Web.Page.Authenticate(String AdminID, String UserID, Boolean KeepLoggedIn) in C:ToolshackComponentsNAPage.vb:7180 MarketShare.Report.Page_InitComplete(Object sender, EventArgs e) in C:ToolshackWebsitesMarketSharereport.aspx.vb:80 System.Web.UI.Page.OnInitComplete(EventArgs e) +8698006 System.Web.UI.Page.ProcessRequestMain(Boolean includeStagesBeforeAsyncPoint, Boolean includeStagesAfterAsyncPoint) +467 Version Information: Microsoft .NET Framework Version:2.0.50727.3603; ASP.NET Version:2.0.50727.3082 -------------------------------------(linux)(apple)
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          ma tenon eri quello che profetizzavi la fine di microsoft?
          • FinalCut scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            ma tenon eri quello che profetizzavi la fine di
            microsoft?Si infatti perché? qualcuno ha fatto la respirazione bocca a bocca a Ballmer e si è ripresa?Le vendite di Seven sono dati manipolati, fanno a XXXXXtti con tutto il resto.Le aziende non vogliono passare a 7 (almeno non prima di sei mesi un anno nel migliore dei casi).Chi ha un vecchio PC con XP non può passare a 7 senza problemi (hardware e upgrade software).Chi ha comprato un PC con Vista forse potrebbe farlo ma è anche troppo inc**zato di dover pagare un service pack.Le vendite di PC vanno peggio di Vista e lo dice anche PI:http://punto-informatico.it/2747161/PI/News/seven-vende-bene-pc-meno.aspxI negozi Maicrosoft Store vanno semi-deserti a meno di 15gg dall'apertura....Quindi come fa 7 a vendere 4 volte più Vista?Ultimo punto, secondo le stats dei siti a cui ho acXXXXX (e si sono sempre dimostrate valide perché monitorano qualche milione di utenti) oggi ci sono più navigatori con Windows 98 che Windows 7 in rete....Non sarà che Microsoft ha venduto qualche milione di copie ai resellers che le tengono sugli scaffali e per lei invece sono "già vendute"? D'altronde lo ha fatto anche con Vista questo scherzo...Aspettiamo i bilanci a fine gennaio e tiriamo qualche somma. Poi ci facciamo una bella risata.Nel frattempo mi piacerebbe proprio sapere le stats di PI cosa indicano...(linux)(apple)
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            dubito del tuo parere.
          • FinalCut scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            dubito del tuo parere.Io ho portato diversi fatti incontrovertibili a sostegno della mia tesi, tu cosa hai portato oltre la trollosità?(linux)(apple)
    • non so scrive:
      Re: Seven come la pizza indesiderata

      Pizza v1.0 = Vista
      Pizza v1.1 = Seven
      Cameriere = Mercato dei PC
      Pizzaiolo = Microsoft
      Cliente = Utente di PCSecondo me sei molto confuso, anche perchè mischi la pizza con l'informatica. A parte questo è ovvio che in seven trovi vista, com'è ovvio che in vista trovi XP ed in XP si trovava NT, eccVuoi un sistema operativo totalmente nuovo? Passa a Mac o Linux, ma per favore lasciaci mangiare la pizza in pace ;-)
    • paoloholzl scrive:
      Re: Seven come la pizza indesiderata

      E il cameriere vi riporta la medesima pizza col
      sorriso sulle labbra. Tutto contento di avervi
      accontentato o dovremmo dire
      fregato...Manca un pezzo .... alla fine te le ha fatte pagare tutte e due!
      • lroby scrive:
        Re: Seven come la pizza indesiderata
        - Scritto da: paoloholzl
        Manca un pezzo ..
        .. alla fine te le ha fatte pagare tutte e due!ecco.. ci mancava solo la str....ta a chiudere la storiella idiota delle pizze..
        • iRoby scrive:
          Re: Seven come la pizza indesiderata
          A te lo hanno regalato Vista e dopo anche l'upgrade a Seven?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 12.11-----------------------------------------------------------
          • lroby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: iRoby
            A te lo hanno regalato Vista e dopo anche
            l'upgrade a
            Seven?io ho comprato la licenza OEM di Vista64 Home Basic per il mio desktop potente, mentre il netbook l'ho comprato apposta con XP Home Edition.l'ho provato 7 sul fisso ma onestamente non mi ha fatto impazzire.quando e se un giorno prenderò un altro pc assemblato (che monterà svga DX11, ddr3, core i7 o i9, ssd con funzione trim ed altre tecnologie dove si noterà i vantaggi di 7 su Vista) allora prenderò la oem di 7 64bit Home Basic o Premium (dipende se la Basic supporterà 12gb di ram, ma se è come Vista, il limite è di soli 8gb e quindi rimane obbligatoria la Home Premium)
          • iRoby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            Quindi tu ti ritieni comunque soddisfatto delle limitazioni artificiali che ha il sistema operativo che hai pagato?Dico, il sistema operativo è progettato per il max della ram che supportano i 32/64bit o limiti fisici.Quel limite alle versioni più economiche non è dato da necessità di progetto, ma inserito artificialmente con qualche comando nel codice.Non è che ci manca del software utile che è costato sviluppo. Come ci si sente ad avere venduto un oggetto castrato artificialmente?
          • lroby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: iRoby
            Quindi tu ti ritieni comunque soddisfatto delle
            limitazioni artificiali che ha il sistema
            operativo che hai
            pagato?ma intendi il limite di 8 (OTTO) GB sulla versione più economica di Vista (e forse ma dovrei indagare) ovvero la Home Basic? se rispondi in modo positivo ti posso rispondere che avevo già previsto che su quel particolare pc NON avrei mai avuto la necessità di montare più di 8GB di ram, motivo per la quale và benissimo avere il s.o. con limite 8GB di ram.mentre quando mi farò un pc nuovo (magari passeranno anche 1 o 2 anni sopra) ho già calcolato che dovrà montare 12GB di ram e quindi mi è sufficiente comprare la versione corretta di Windows 7 che non sarà limitata agli 8gb presenti su Vista64 Home Basic
            Dico, il sistema operativo è progettato per il
            max della ram che supportano i 32/64bit o limiti
            fisici.
            Quel limite alle versioni più economiche non è
            dato da necessità di progetto, ma inserito
            artificialmente con qualche comando nel
            codice.
            Non è che ci manca del software utile che è
            costato sviluppo.Qui ti ho perso completamente.. me lo spieghi meglio per favore?
            Come ci si sente ad avere venduto un oggetto
            castrato
            artificialmente?Un sistema per me è castrato nel momento in cui NON può supportare delle tecnologie che io ho comprato e che voglio usare.ad esempio XP non supporta il raid0 sulla mb del mio attuale desktop, non supporta le dx10 della mia scheda video HD3870X2 e la versione 32bit NON supporta più di 3gb di ram sugli 8 complessivi (non considero nemmeno xp64).e ti posso anche dire che sono quasi 2 anni che possiedo questo desktop potente, e solamente con l'ultimissima Ubuntu 9.10 ho il supporto nativo e ootb all'accelerazione 3d di questa svga ed il supporto al raid 0 nominato prima.Cioè ho dovuto aspettare quasi 2 anni per far sì che il mio hardware venisse correttamente supportato da Ubuntu.Quando mi farò il pc desktop nuovo, questo conteggio ricomincerà da zero.vedi a differenza della massa di pecoroni che comprano il pc al supermercato, io mi compro l'hardware che mi piace (ogni singolo pezzo viene scelto con attenta cura ed analisi), me lo assemblo e poi scelgo il s.o. che reputo più adatto a sfruttare da subito e meglio questo hardware.e quando compro un pc da 2500 euro (come quello che posseggo da quasi 2 anni) o quando dovessi mai comprare quello nuovo (che a conti fatti potrebbe anche costare qualcosa come 4000 euro) non mi crea nessun problema a comprare anche 100 euro della licenza OEM del s.o. che + mi aggrada.altro che castrato.
          • bollito scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata

            vedi a differenza della massa di pecoroni che
            comprano il pc al supermercato, io mi compro
            l'hardware che mi piace (ogni singolo pezzo viene
            scelto con attenta cura ed analisi), me lo
            assemblo e poi scelgo il s.o. che reputo più
            adatto a sfruttare da subito e meglio questo
            hardware.
            e quando compro un pc da 2500 euro (come quello
            che posseggo da quasi 2 anni) o quando dovessi
            mai comprare quello nuovo (che a conti fatti
            potrebbe anche costare qualcosa come 4000 euro)
            non mi crea nessun problema a comprare anche 100
            euro della licenza OEM del s.o. che + mi
            aggrada.
            altro che castrato.Bene basterebbe un po' di perizia in piu' per avere un pc che funzioni esattamente "out-of-the-box" su linux.Ovvero comperare i componenti sicuramente supportati e sono oramai tutti.Inoltre ,spendere 2500 euro per far andare il Raid 0 con i fake chip delle schede madri e' veramente da farlocchi (se tu avessi preso un vero controlle raid tipo 3ware o robe del genere avresti visto che i driver per linux ci sono e pure fatti dallo stesso produttore).Se tu sei fan di ATI vedrai che molto a breve saranno le uniche vere schede (con serio supporto al 3d) che andranno al volo su X visto che ati oramai (e finalmente) ha deciso a tutti gli effetti di chiudere i driver proprietari, rilasciano tutte le specifiche necessarie per i chip, e di condividere con tutti gran parte di codice per lavorare sui driver open.A corti discorsi : facciamola finita con ste storie di HW non supportato, per quelle cifre trovi SOLO hardware supportato visto che si va sul lato professionale.
          • lroby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: bollito
            Bene basterebbe un po' di perizia in piu' per
            avere un pc che funzioni esattamente
            "out-of-the-box" su
            linux.Dipende qual'è lo scopo primario del pc che mi intendo costruire,nel mio caso specifico DEVE corrispondere a delle mie necessità, e nel caso del s.o. non mi preoccupo nemmeno di verificare se sia compatibile o meno con le ultime versioni dei s.o. attualmente disponibile dalla MS (Vista o 7 ad oggi, una volta era XP, ed in futuro sarà 8).SE poi ci gira ANCHE una versione qualunque di Linux meglio ma non è lo scopo primario del pc nel mio caso.
            Ovvero comperare i componenti sicuramente
            supportati e sono oramai
            tutti.vedi sopra
            Inoltre ,spendere 2500 euro per far andare il
            Raid 0 con i fake chip delle schede madri e'
            veramente da farlocchi.2500 euro è il valore complessivo del pc mica solo della mb o del CTRL raid, io scelgo i pezzi migliori (per me eh) che trovo in commercio al momento di dovermi fare il pc, mi ero già fatto un raid 0 con la MB ASUS nel pc del 2003, mi sono rifatto un raid 0 con la MB ASUS sul desktop che ho adesso (Febbraio 2008) e mi farò un RAID 0 con la MB ASUS del pc (con cpu core i7 o i9 o ??) che mi farò in futuro.poi perchè fake chip? dammi una motivazione tecnica, considerando che non spenderei MAI qualche centinaio di euro per una scheda raid dedicata
            Se tu sei fan di ATI vedrai che molto a breve
            saranno le uniche vere schede (con serio supporto
            al 3d) che andranno al volo su X visto che ati
            oramai (e finalmente) ha deciso a tutti gli
            effetti di chiudere i driver proprietari,
            rilasciano tutte le specifiche necessarie per i
            chip, e di condividere con tutti gran parte di
            codice per lavorare sui driver
            open.sono un grandissimo fan di ATI (da moltissimi anni) ma solo perchè la reputo migliore della Nvidia per quello che serve a me.
            A corti discorsi : facciamola finita con ste
            storie di HW non supportato, per quelle cifre
            trovi SOLO hardware supportato visto che si va
            sul lato
            professionale.la mia scheda X-FI ancora oggi è non supportata, mal supportata o supportata solo parzialmente.e non è vero che su queste cifre si trova SOLO hw supportato, e non è professionale, è solo la fascia molto alta di gaming (e non solo) casalingo.
          • raspone scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            2500 prezzo standard per un gaming casalingo???Meno che col pc ci lavoro e basta
          • lroby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: raspone
            2500 prezzo standard per un gaming casalingo???
            Meno che col pc ci lavoro e bastachi ha nominato la parola "standard"?io ho detto che è la cifra del mio pc comprato ANCHE per giocare quasi 2 anni fà. c'è molta gente che si fà un pc per giocare spendendo molto meno (ovviamente i risultati nei videogames non saranno gli stessi)
          • bollito scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata

            poi perchè fake chip? dammi una motivazione
            tecnica, considerando che non spenderei MAI
            qualche centinaio di euro per una scheda raid
            dedicataNon e' un controller RAID hardware. (e mi stupisce che tu non lo sappia)E' solo una specie di chip programmato a firmware per quelle 4 funzioni.Non c'e' ne' accelerazione hardware ne' alcuna cache ne' alcuna memoria dedicata per il raid.In pratica un raid software. Ed e' solo per questo motivo che nessuno si era mai preso la briga di supportare sti' chippetti fasulli.Un po' come e' sempre sucXXXXX per i winmodem (modem semi farlocchi).Alla fine qualche buon samaritano ha deciso di supportare pure sta cagate di fake raid.
            la mia scheda X-FI ancora oggi è non supportata,
            mal supportata o supportata solo
            parzialmente.Bho non uso schede audio da anni ovvero da quando mi sono preso una scheda audio vera (audiophile 24/96) per fare le registrazioni del mio basso (e manco a dirlo super supportata sotto linux da anni).Tra le altre cose non vedo come oggi uno debba continuare a comprare ste' XXXXXXX visto che ogni MB ha audio 7.1 onboard.E non mi parlare di qualita perche'non e' certo la X-FI un prodotto professionale.
            e non è vero che su queste cifre si trova SOLO hw
            supportato, e non è professionale, è solo la
            fascia molto alta di gaming (e non solo)
            casalingo.Come ho detto prima basta avere un po' piu' di perizia.
          • bollito scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            Aggiungo questo per completezza sui Fake Raid:These controllers are described by their manufacturers as RAID controllers, and it is rarely made clear to purchasers that the burden of RAID processing is borne by the host computer's central processing unit, not the RAID controller itself, thus introducing the aforementioned CPU overhead which hardware controllers don't suffer from.Che significa a corti discorsi che sti' chippetti a tutti gli effetti fanno lavorare la CPU principale del PC invece di gestire loro il RAID in prima persona.
          • lroby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: bollito
            Che significa a corti discorsi che sti' chippetti
            a tutti gli effetti fanno lavorare la CPU
            principale del PC invece di gestire loro il RAID
            in prima
            persona.vedi, il problema di fondo è questo, io ho un pc con un disco fisso sopra che mi fà N. Mbytes al secondo.lo stesso pc monta un dispositivo hardware che mi permette di affiancare a questo semplice disco fisso un gemello, e di poterli gestire agli occhi del s.o. come se fosse un solo disco fisso (di doppia capacità nel mio caso) e di ottenere un certo cospicuo incremento di prestazioni nel trasferimento da e verso i dischi fissi.Tutto questo con lo stesso hardware che mi sarei comunque comprato per i miei scopi.per me questo è quello che serve, lo voglio più veloce? semplice mi ero comprato i dischi fissi più veloci che c'erano quasi 2 anni fàquando mi farò un nuovo pc lo vorrò ancora più veloce? semplice, mi metterò due dischi SSD (magari TRIM) di alte prestazioni affiancati ed il problema è risolto.oltretutto considerando che una volta avviato il sistema, il traffico da e verso i dischi fissi viene ridottissimo in maniera massiccia (grazie alle ottimizzazioni Roby Edition ed al fatto di usare software acceleratori aggiuntivi) mi stà bene cosìNon è un vero Raid 0 di un controller dedicato con tanto di cache etc.etc che mi hai descritto tu? pazienza..
          • bollito scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            Si infatti la mia critica era rivolta al fatto che basta avere un po' di perizia nell'acquistare l'HW se si vuole fare andare il pC anche con linux.E non comprare le prime robe e poi lamentarsi che non sono supportate (tra le altre cose dagli stessi costruttori).Tutto qui.
          • AtariLover scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            Visto che ti dvertirà fai sto test:Prendi il pc attuale con i dischi montati sul raid farlocco e prova a vedere che banda passante hai.Poi prendi due partizioncine separate sui due dischi e fai un raid software con il kernel linux da una qualsiasi distro e ripeti il tutto.Per ultimo fatti prestare o compra una scheda raid seria e riprova.Vedrai anche tu quanto pessimi siano i raid integrati nei chipset moderni a confronto con quelli fisici.Contro quelli linux hanno il solo svantaggio di creare seri problemi a ricreare la catena su hardware differente (cosa che coi raid software linux non crea problemi).
          • bollito scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: AtariLover
            Visto che ti dvertirà fai sto test:
            Prendi il pc attuale con i dischi montati sul
            raid farlocco e prova a vedere che banda passante
            hai.
            Poi prendi due partizioncine separate sui due
            dischi e fai un raid software con il kernel linux
            da una qualsiasi distro e ripeti il
            tutto.
            Per ultimo fatti prestare o compra una scheda
            raid seria e
            riprova.

            Vedrai anche tu quanto pessimi siano i raid
            integrati nei chipset moderni a confronto con
            quelli
            fisici.Bhe ci dovresti mettere pero' almeno 4 dischi.Con 2 dischi apparte l'overhead della CPU la banda passante potrebbe essere addirittura similare (ma non ne sono affato sicuro)
          • AtariLover scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: bollito

            Bhe ci dovresti mettere pero' almeno 4 dischi.
            Con 2 dischi apparte l'overhead della CPU la
            banda passante potrebbe essere addirittura
            similare (ma non ne sono affato
            sicuro)Ora non ricordo quando lo feci io ma usai una scheda 3ware vecchiotta e le prestazioni erano abbastanza superiori (raid 0 e 1) con due dischi.Unica pecca è che come al solito avevo il SO Windows su un terzo disco fuori dalla schiera e quindi questo avrebbe inficiato il guadagno prestazionale.In ogni caso ho poi optato per non comprare un controller raid separato ma uso quello software del kernel linux principalmente perché é più flessibile e se un giorno dovesse bruciarsi la motherboard o volessi cambiarla ho la tranquillità di avere i dati disponibili subito.Ora ho 2 dischi da 500 GB in RAID0 con un backup periodico, che a parere mio è la configurazioen migliore per i dati casalinghi.I dati importanti poi sono su un pc con RAID 1 e backup (dopo una triste esperienza dove un errore di scrittura mi aveva perso i dati su ENTRAMBI i dischi del RAID1)
          • bollito scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata

            Ora ho 2 dischi da 500 GB in RAID0 con un backup
            periodico, che a parere mio è la configurazioen
            migliore per i dati
            casalinghi.
            I dati importanti poi sono su un pc con RAID 1 e
            backup (dopo una triste esperienza dove un errore
            di scrittura mi aveva perso i dati su ENTRAMBI i
            dischi del
            RAID1)Si l'unico vantaggio ad usare il fakeraid anche con linux e se uno ci vuole fare un dual boot con windows e non ha soldi per un controller serio.Per il resto e' solo marketing.
          • lroby scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: AtariLover
            Visto che ti dvertirà fai sto test:
            Prendi il pc attuale con i dischi montati sul
            raid farlocco e prova a vedere che banda passante
            hai.
            Poi prendi due partizioncine separate sui due
            dischi e fai un raid software con il kernel linux
            da una qualsiasi distro e ripeti il
            tutto.
            Per ultimo fatti prestare o compra una scheda
            raid seria e
            riprova.guarda questo pc ormai l'ho passato alla moglie (non gioco più da qualche mese) e NON posso più toccarlo per questo genere di prove (pena la decapitazione :D )e comunque SOLO per fare delle prove dovrei comprare una scheda RAID dedicata? guarda che sfrutto il RAID 0 perchè già presente di serie a costo 0 (avevo optato per 2 hdd da 500gb anzichè per un singolo da 1TB)è come se mi dicessi di mettere un sdd ultra veloce e costoso sul mio NC20 (magari portandolo da 2gb a 4gb di ram) solo per avere delle prestazioni ancora maggiori. ma perchè? viaggia così bene così com'è (in verità un cambio lo stò facendo, sto montando un 2.5" da 7200rpm che avevo preso per il portatile precedente al posto dell'attuale da 5400rpm visto che ce l'ho già disponibile e non mi costa nulla)
          • AtariLover scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            - Scritto da: bollito

            Inoltre ,spendere 2500 euro per far andare il
            Raid 0 con i fake chip delle schede madri e'
            veramente da farlocchi È incredibile come tutti quelli che lo usino siano fermamente convinti che sia una ottima cosa, e continuano a usare i raid "farlocchi", senza provare le controparti serie sia software che meglio ancora hardware. Mah...
          • bollito scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata

            È incredibile come tutti quelli che lo usino
            siano fermamente convinti che sia una ottima
            cosa, e continuano a usare i raid "farlocchi",
            senza provare le controparti serie sia software
            che meglio ancora hardware.
            Mah...Sono quelli che io chiamo "tennici".Gente che basa tutte le sue conoscenze su test empirici e basta.E ovviamente se non testano non possono capire le differenze.Sono anche i primi detrattori dei metodi formali e teorici e li liquidano velocemente come perdite di tempo (non capendone in realta la vera utilità).
          • logicaMente scrive:
            Re: Seven come la pizza indesiderata
            Quoto.
  • iRoby scrive:
    Linux re dei netbook
    E intanto Linux è il re dei netbook.1/3 sono con Linux. E quando ci saranno quelli basati su ARM Linux sorpasserà Windows:http://www.theinquirer.net/inquirer/news/1561372/linux-king-netbooks
    • boh. scrive:
      Re: Linux re dei netbook
      - Scritto da: iRoby
      E quando ci saranno quelli basati su ARM Linux
      sorpasserà
      Windows:no, ma va? ma che perspicacie, sarà mica che win su arm non ci gira e non ha software?
      • pabloski scrive:
        Re: Linux re dei netbook
        no ma lì si parla di netbook atomgli arm ancora devono arrivare in commerciocerto è che linux poteva fare meglio, ma un misto di scempiaggini commesse da asus, acer, msi e company unito a qualche pressioncina del noto monopolista hanno fatto sprecare un'altra occasione
        • iRoby scrive:
          Re: Linux re dei netbook
          Micro$oft ha abbassato fino a $7 l'una le licenze OEM di XP Home e ne ha allungato il supporto apposta per contrastare Linux in questo mercato.Ha giocato sXXXXX, molto sXXXXX.E la cosa deve far riflettere, soprattutto su cosa significhi produrre software e rivenderne copie su copie sempre allo stesso prezzo paragonandolo a oggetti fisici comuni.
          • appol scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby
            Micro$oft ha abbassato fino a $7 l'una le licenze
            OEM di XP Home e ne ha allungato il supporto
            apposta per contrastare Linux in questo
            mercato.

            Ha giocato sXXXXX, molto sXXXXX?
            E la cosa deve far riflettere, soprattutto su
            cosa significhi produrre software e rivenderne
            copie su copie sempre allo stesso prezzo
            paragonandolo a oggetti fisici
            comuni.Su cosa si deve riflettere? E' vero che Ms ha allungato la vita a Xp ma come tutte le aziende trae profitto grazie al software. Linux perde sul campo dell'appetibilità rispetto a Windows, è la gente che acquista.
          • iRoby scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            La gente non acquista un bel niente dato che gli viene imposto.E la M$ non trae profitto dalla sola vendita del software, ma dal perpetuare una condizione di Monopolio.Il software non può essere paragonato agli altri oggetti del mondo fisico.Una volta ammortizzato il suo costo di sviluppo, ogni copia ha un costo pressoché nullo. E su questo che si dovrebbe riflettere. Ed è il grande incantesimo del mondo del software commerciale.
          • appol scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby
            La gente non acquista un bel niente dato che gli
            viene
            imposto.

            E la M$ non trae profitto dalla sola vendita del
            software, ma dal perpetuare una condizione di
            Monopolio.
            Stavamo parlando del prolungamento della licenza di Xp che attualmente viene venduto solo coi netbook. Linux sul mercato dei netbook è presente, non è vero che non esiste scelta.
            Il software non può essere paragonato agli altri
            oggetti del mondo
            fisico.
            Una volta ammortizzato il suo costo di sviluppo,
            ogni copia ha un costo pressoché nullo. E su
            questo che si dovrebbe riflettere. Ed è il grande
            incantesimo del mondo del software
            commerciale.Non ho capito cosa vuoi dire...
          • commento scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            vuol dire che il software deve essere gratis perchè non costa nulla duplicarlo (a differenza, ad esempio, di un cellulare che richiede parecchi macchinari,ecc.).La gente deve essere pagata per le ore che lavora e non si devono avere rendite.
          • iRoby scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            È difficile capire che una volta prodotto, il costo di sviluppo si diluisce sulle vendite abbassandone sempre più il costo finale.Ma raggiunto il monopolio questo non succede, e si continua a vendere ad un prezzo molto alto qualcosa che non costa più nulla riprodurre.Lo stesso avviene con la digitalizzazione della musica e dei film.Ricopiarla all'infinito non ha più un costo dopo recuperato l'investimento dai concerti e dai contratti di diffusione pubblica in radio e discoteche.A quel punto l'azienda può fare quello che vuole per dopare il mercato. E dopo 8 anni M$ da XP ci ha recuperato centinaia di volte l'investimento.Su questa cosa si basa il succo dei tentativi di riforma del sistema dei brevetti e del copyright.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby
            Micro$oft ha abbassato fino a $7 l'una le licenze
            OEM di XP Home e ne ha allungato il supporto
            apposta per contrastare Linux in questo
            mercato.

            Ha giocato sXXXXX, molto sXXXXX.[...]In che senso "ha giocato sXXXXX"?Di sicuro è stata un'operazione commerciale aggressiva, che comunque le ha permesso di "racimolare qualche dollaro" con l'ormai vetusto XP.Quello che è significativo è che - a parità di prezzo - l'utenza ha (per ora, ovviamente) dimostrato di preferire un sistema "Finestre" ad uno Linux. (Per completezza devo anche dire che le distribuzioni adottate sui primi netbook erano davvero poco ottimizzate per i dispositivi su cui dovevano essere eseguite).Per il resto, credo che MS sia libera di vendere i suoi prodotti al prezzo che le pare.
          • iRoby scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            Mi spiace, quando si vende ad un prezzo ridicolmente più basso si fa dumping. In USA è reato e si viene puniti per questo.Questo è un documento riservato finito in tribunale ed è chiara la strategia di dumping di Microsoft.Si parla sfacciatamente di "vincere" contro Linux, e passare tramite le scuole e i più piccoli per creare generazioni di Windows-dipendenti.E questo è il dumping del One Care per XXXXXXX l'industria degli anti-virus e degli anti-malware:http://brettlive.com/2008/11/19/microsoft-dumping-onecare-for-free-anti-malware-product/
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby
            Mi spiace, quando si vende ad un prezzo
            ridicolmente più basso si fa dumping. In USA è
            reato e si viene puniti per
            questo.[...]Anche quando il prodotto è in end-of-life e viene distribuito solo perché richiesto a gran voce dai produttori di PC?In questo caso un costo - anche se molto basso - non mi sembra che violi nessuna norma morale, ne tantomento civile.Ed inoltre: "ridicolmente più basso" ma rispetto a cosa? In questo caso il competitor era Linux ed è difficile avere un prezzo più basso di qualcosa che viene distribuita grautitamente...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            http://www.cameradicommercio.it/cdc/id_pagina/26/id_tema/41/id_cp/x/id_ui/2224/id_prov/x/id_ateco/x/t_p/Il-dumping.htm
          • Patata scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby
            Micro$oft ha abbassato fino a $7 l'una le licenze
            OEM di XP Home e ne ha allungato il supporto
            apposta per contrastare Linux in questo
            mercato.

            Ha giocato sXXXXX, molto sXXXXX.
            E la cosa deve far riflettere, soprattutto su
            cosa significhi produrre software e rivenderne
            copie su copie sempre allo stesso prezzo
            paragonandolo a oggetti fisici
            comuni.Ma non è che, semplicemente, l'unico argomento che c'era per convincere a prendere un linux era il prezzo e quando XP è sceso di prezzo, quell'unico argomento è morto???Sarà per questo che parli di gioco sXXXXX?Ognuno vende al prezzo che vuole.E tu di sicuro ti lamentavi quando XP costava 100 euro, così come ti lamenti ora che ne costa 7.L'importante è lamentarsi, sempre. LOL
          • Macs scrive:
            Re: Linux re dei netbook

            Ognuno vende al prezzo che vuole.
            E tu di sicuro ti lamentavi quando XP costava 100
            euro, così come ti lamenti ora che ne costa
            7.

            L'importante è lamentarsi, sempre. LOLIncredibile, tutto lo sforzo della comunita' gnu/linux alla fine ha sicuramente giovato al pinguino ma ha favorito gli utenti windows che si trovano il software a prezzo piu' basso di otre il 90% !In questo caso le guerre fanno bene !
          • advange scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            E' sempre così: il libero mercato funziona solo se c'è libera concorrenza.La concorrenza di FF ha spinto a migliorare IE8 (che è sempre il peggiore browser in assoluto, ma almeno non è quell'indecenza di IE6).La concorrenza di Linux ha spinto a regalare (o quasi) XP.La concorrenza di OpenOffice ha spinto ad abbassare notevolmente i prezzi di Office (ce ne sarà una versione gratuita).
          • AtariLover scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: Patata

            Ognuno vende al prezzo che vuole.
            Ma ste du'palle!Ognuno vende al prezzo che vuole se non ha un'area di mercato in monopolio dalla quale riceve introiti quasi certi.Perché sennò entra in un altro mercato, vende a quasi zero (tanto anche se ci rimette ha introiti sicuri coi quali può ripianare i debiti) e una volta che i concorrenti sono morti, allora alza i prezzi.
          • lroby scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: AtariLover
            Ma ste du'palle!Ma! Atari!non ti riconosco più! :|
          • AtariLover scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: lroby

            Ma! Atari!
            non ti riconosco più! :|ahahah XDC'ho ancora nell'orecchio la toscana per questo mi escono ste cose :D
          • AMEN scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby
            Micro$oft ha abbassato fino a $7 l'una le licenze
            OEM di XP Home e ne ha allungato il supporto
            apposta per contrastare Linux in questo
            mercato.
            Ha giocato sXXXXX, molto sXXXXX.Ha commesso qualche reato?MS vende i suoi prodotti e può decidere a sua discrezione il prezzoPrima tutti si lamentano che i prodotti MS costano, poi quando abbassa i prezzi, tutti a lamentarsi. Se con tutti, ovviamente, si considerano i linari sfegatati.....
          • ullala scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: iRoby

            Micro$oft ha abbassato fino a $7 l'una le
            licenze

            OEM di XP Home e ne ha allungato il supporto

            apposta per contrastare Linux in questo

            mercato.

            Ha giocato sXXXXX, molto sXXXXX.

            Ha commesso qualche reato?Storicamente direi proprio!Diversi... tanto è che è stata condannata da più di un tribunale!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby
            Micro$oft ha abbassato fino a $7 l'una le licenze
            OEM di XP Home e ne ha allungato il supporto
            apposta per contrastare Linux in questo
            mercato.

            Ha giocato sXXXXX, molto sXXXXX.
            E la cosa deve far riflettere, soprattutto su
            cosa significhi produrre software e rivenderne
            copie su copie sempre allo stesso prezzo
            paragonandolo a oggetti fisici
            comuni.Ti quoto al 100% è quello che sostengo anche Io da svariati anni, vediamo se questo maledetto monopolio M$ finisce!
        • PinguinoCattivo scrive:
          Re: Linux re dei netbook
          - Scritto da: pabloski[...]
          certo è che linux poteva fare meglio, ma un misto
          di scempiaggini commesse da asus, acer, msi e
          company unito a qualche pressioncina del noto
          monopolista hanno fatto sprecare un'altra
          occasione[...]Non sono sicuro che si trattasse veramente di un'"occasione", ma concordo sul fatto che le distribuzioni utilizzate sui primi netbook furono adattate in modo così pietoso da far letteralmente "fuggire" l'utenza.
          • pabloski scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            erano il vista del mondo linuxpenso non ci sia altro modo di definirle
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: pabloski
            erano il vista del mondo linux[...]aaargh...non dire così, ti prego. Mi cadono le penne.
          • pabloski scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            purtroppo è cosìwebcam che si vedevano rigate, schede grafiche che mandavano in crash xorg, sospensione in ram che non funzionavaun'autentica odissea
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: pabloski
            purtroppo è così

            webcam che si vedevano rigate, schede grafiche
            che mandavano in crash xorg, sospensione in ram
            che non
            funzionava

            un'autentica odisseaDetta così sembra quasi un'ipotesi che dietro a tutto ci sia stata un'astuta strategia di marketing. A tutto danno di Linux, ovviamente.
      • iRoby scrive:
        Re: Linux re dei netbook
        L'articolo che ho postato però teme che Windows porti avanti Windows CE o Mobile e rifaccia lo stesso gioco di regalarlo a prezzo stracciato per contrastare Linux anche là.Lo ha già fatto con i netbook dando a prezzo stracciato (anche $7) le licenze OEM di XP Home, per eliminare il divario di prezzo tra un netbook con Windows e uno con Linux.
        • pippo75 scrive:
          Re: Linux re dei netbook
          - Scritto da: iRoby
          L'articolo che ho postato però teme che Windows
          porti avanti Windows CE o Mobile e rifaccia lo
          stesso gioco di regalarlo a prezzo stracciato per
          contrastare Linux anche là.quanto costa ogni copia di Linux?
          Lo ha già fatto con i netbook dando a prezzo
          stracciato (anche $7) le licenze OEM di XP Home,si chiama concorrenza.
          • iRoby scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            Io dico che vendere "sotto costo" non è concorrenza, o se lo è, allora è sleale.Se di costo possiamo parlare per il software.Questo la dice lunga su quale sia il valore reale del software. Una cosa astratta che può essere copiata all'infinito.Come quando M$ regala milioni di copie di Windows in Africa e detrae anche il loro "valore" presunto dalle tasse.Regala foglietti di carta di licenza d'uso che chiama "prodotto". Ma ne detrae un costo di listino ben più corposo.
          • AMEN scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby
            Io dico che vendere "sotto costo" non è
            concorrenza, o se lo è, allora è
            sleale.Linux è gratis.Allora è sleale.P.S.Non toccatemi la mia Fedora gratuita sul pc di casa!!
          • iRoby scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            Il discorso è complesso.Se prima vendevi a $50 e dall'oggi al domani puoi vendere a $7 per XXXXXXX i concorrenti, vuol dire che quei $50 non erano reali, non era il costo reale di quel prodotto. Non era il costo giusto dal quale recuperare gli investimenti di sviluppo e il mantenimento della struttura aziendale. Il costo era stato stra-ammortizzato già da tempo!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 10.58-----------------------------------------------------------
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: iRoby[...]
            Non era il costo giusto dal quale recuperare gli
            investimenti di sviluppo e il mantenimento della
            struttura aziendale. Il costo era stato
            stra-ammortizzato già da
            tempo![...]Rimango della mia opinione: non credo che un "prodotto" perda valore solo perché i suoi costi di ingegnerizzazione, distribuzione, pubblicità, supporto (e chissà quanto altro) sono già stati ammortizzati. Non stiamo parlando di un'azienda senza fini di lucro...Non difendo a spada tratta Microsoft, che - per la cronaca - non attira certo le mie simpatie per diverse ragioni, ma questo non mi impedisce di guardare ai fatti con razionalità ed oggettività.Se la tua argomentazione fosse plausibile allora dovremmo prendercela anche con tutte le catene di distribuzione che mettono due o tre prodotti sotto costo come specchietto per le allodole. Nel caso specifico non mi sembra che sia stata Microsoft a voler contrastare Linux dei netbook: il più delle volte l'utente stesso desiderava utilizzare Windows sui mini-pc. Visto che il mercato lo chiedeva (ed è proprio l'incontro della domanda e dell'offerta che crea il "mercato") un prodotto in end-of-life è stato letteralmente "riciclato" per racimolare "qualche dollaro in più".Poi se vuoi possiamo ragionare sul livello etico delle scelte aziendali di Microsoft, ma senza sparare sentenze su quanto dovrebbe valere un prodotto dopo che i suoi costi di produzione sono rientrati.
          • bibop scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            avere una posizione dominante in un mercato e vendere sottocosto per affossare i competitor non e' concorrenza...
          • abbello scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            si chiama wallmart
          • bibop scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            non e' la stessa cosa... si sta parlando di sistemi operativi non di software in generale ed anche li il paragone e' una stupidaggine...e cmq wallmart non ha il 95% del mercato dei "sistemi operativi desktop" e per evitare l'emorragia di utenti su una particolare fascia di prodotto (il prodotto e' sempre lo stesso) vende sottocosto... ritenta hai scritto na ca//ata
          • Pivellas scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            Dumping?
          • Fabio scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: Pivellas
            Dumping?No il dumping e' un'altra cosa.ritenta
          • bibop scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            In economics, "dumping" can refer to any kind of predatory pricing.In business and economics, predatory pricing is the practice of selling a product or service at a very low price, intending to drive competitors out of the market, or create barriers to entry for potential new competitors.
          • Pivellas scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            - Scritto da: Fabio
            - Scritto da: Pivellas

            Dumping?

            No il dumping e' un'altra cosa.

            ritentaSecondo me quello che deve ritentare sei tu! Ma prima studia un po di scienze economiche eh
          • iRoby scrive:
            Re: Linux re dei netbook
            Wallmart è un rivenditore non un produttore. Il dumping che può fare Wallmart può però essere rivolto contro un altro store a lui concorrente e forse solo localmente in determinate aree (che so il centro di New York). Ma in quel settore sarebbe un suicidio farlo generalizzato.Il dumping col software è molto più facile dato che lo copi all'infinito a costo nullo.
        • pabloski scrive:
          Re: Linux re dei netbook
          windows ce o mobile? impossibilese è vero che a linux mancano i software di windows, è altrettanto vero che windows ce e mobile stanno messi molto peggioe poi sono praticamente due giocattoliwindows mobile, in particolare, gira pietosamente sugli smartphone, non oso pensare come può girare su un netbook e quali disastri può fare
    • Il Profeta scrive:
      Re: Linux re dei netbook
      Inoltre Linux è padrone inconrastato di altri settori:- I dispositivi embedded, sempre in maggiore crescita- I sistemi ad alte performance (supercomputer)- Buona parte dei server sparsi per il mondo
    • DarkOne scrive:
      Re: Linux re dei netbook
      - Scritto da: iRoby
      E intanto Linux è il re dei netbook.
      1/3 sono con Linux.
      E quando ci saranno quelli basati su ARM Linux
      sorpasserà
      Windows:

      http://www.theinquirer.net/inquirer/news/1561372/l1 netbook su 3 ha linux significherebbe esserne il re?C'è qualcosa che non mi torna...
    • Dovellas scrive:
      Re: Linux re dei netbook
      Nei tuoi sogni, la realtà è un altrahttp://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10Vivi pure di speranza ma non andri lontanto.
      • bibop scrive:
        Re: Linux re dei netbook
        io vedo che inesorabilmente windows tutte le versioni, compreso quella che ti tiene a 90 perde percentuali di mercato di mese in mese... sarebbe interessante estrapolare i dati di vendita escludendo il settore corporate...c'e' un grande inganno che viene perpetrato quando si parla di percentuali di mercato... quale mercato? quello home small/busines dove il pc viene usato anche per altro o quello corporate dove il pc e' una "macchina da scrivere" collegata alla rete dove non si fa altro che quei 5 task all'infinito? ma che te lo sto a scrivere... a quando windows tutto intorno a tè??
      • Enrico Bassetti scrive:
        Re: Linux re dei netbook
        - Scritto da: Dovellas
        Nei tuoi sogni, la realtà è un altra
        http://marketshare.hitslink.com/operating-system-m

        Vivi pure di speranza ma non andri lontanto.Troll. Hai già inserito questo dubbio report una mezza dozzina di volte qui dentro.Hai un router a casa? Hai mai provato a vedere che sistema operativo monta?Enrico
    • DOG scrive:
      Re: Linux re dei netbook
      - Scritto da: iRoby
      E intanto Linux è il re dei netbook.
      1/3 sono con Linux.
      E quando ci saranno quelli basati su ARM Linux
      sorpasserà
      Windows:

      http://www.theinquirer.net/inquirer/news/1561372/lNon capisco questa "gara" ad essere il O.S. più diffuso....Io invece preferirei che LINUX diventasse sempre di più un prodotto di nicchia, lasciando win ai soliti utonti....., e il pinguino a chi con l'informatica ci lavora e fa le cose serie!!!
    • eee scrive:
      Re: Linux re dei netbook
      Eh sì, proprio il re.Ottima ad esempio eeebunto.Peccato che nella versione 2 l'attivazione del wi-fi facesse "freezare" irrimediabilmente il sistema. Nella 3.0 problema risolto... fino al primo update... che ha sminc*iato di nuovo il wi-fi... :|
      • boh. scrive:
        Re: Linux re dei netbook
        - Scritto da: eee
        Eh sì, proprio il re.
        Ottima ad esempio eeebunto.
        Peccato che nella versione 2 l'attivazione del
        wi-fi facesse "freezare" irrimediabilmente il
        sistema. Nella 3.0 problema risolto... fino al
        primo update... che ha sminc*iato di nuovo il
        wi-fi...
        :|quale versione 2 e 3?la prima versione di ubuntu è stata la 4.10e si parla di ubuntu netbook remix, non di un progetto morto quale ubuntueee o quel che è.
    • Uau (TM) scrive:
      Re: Linux re dei netbook
      - Scritto da: iRoby
      E intanto Linux è il re dei netbook.
      1/3 sono con Linux.
      E quando ci saranno quelli basati su ARM Linux
      sorpasserà
      Windows:

      http://www.theinquirer.net/inquirer/news/1561372/lInteressante l'articolo dove si sostiene che 1/3 dei netbook avrà 7 o XP piratato 3 giorni dopo l'acquisto ;-)
  • Dovellas scrive:
    Il miglio OS a 360°.
    Le vendite boom, lo dimostrano, i critici dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior sistema operativo. Troll astenersi.
    • panda rossa scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      - Scritto da: Dovellas
      Le vendite boom, lo dimostrano, i critici
      dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior
      sistema operativo. Troll
      astenersi.Ma non era Vista il miglior sistema operativo a 360 gradi?
      • Algidone scrive:
        Re: Il miglio OS a 360°.
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Dovellas

        Le vendite boom, lo dimostrano, i critici

        dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior

        sistema operativo. Troll

        astenersi.

        Ma non era Vista il miglior sistema operativo a
        360
        gradi?Ora possiamo affermare che se7en è il miglior sistema operativo a 720 gradi :D
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          Sapete perchè Windows è il migliore OS a 360°?Because whenever I see it, I make a 360 degrees turn and walk away.
          • Enrico Bassetti scrive:
            Re: Il miglio OS a 360°.
            - Scritto da: Nome e cognome
            Sapete perchè Windows è il migliore OS a 360°?

            Because whenever I see it, I make a 360 degrees
            turn and walk
            away.Sarebbe stata un'ottima battuta, ma purtroppo 360° sono un giro su se stesso! :-PComunque non mi stupisco più di tanto, dopo aver troncato il supporto a XP e fatto una campagna (dis)informativa, e dopo aver fatto acquistare macchine molto potenti per supportare quell'accrocco di Vista, è ovvio che ora il suo sucXXXXXre (che è stato accuratamente depotenziato e quindi meno vorace) abbia la strada spianata. Mi sa tanto di operazione markettaria.Enrico
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Il miglio OS a 360°.
            Moonwalk.
    • ruppolo scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      - Scritto da: Dovellas
      Le vendite boom, lo dimostrano, i critici
      dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior
      sistema operativo. Troll
      astenersi.Intendi il miglior Windows? Si si, bravi. Oddio, magari si poteva anche considerare quei poveri cristi che son 8 anni che aspettano, invece di abbandonarli se stessi... come dici? I venditori di ferraglia si lamentano? Si, capisco, del resto l'80% della truppa rappresenta un bel po' di soldini, sarebbe stato sgarbato lasciare i partner a bocca asciutta...Coraggio, XP user, gli scaffali straripano di nuovi PC, andate e comprate!
      • Dovellas scrive:
        Re: Il miglio OS a 360°.
        Intanto ha già stracciato il tuo leopoldo delle nevihttp://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10(rotfl)(rotfl)(rotfl)E con l'attuale ritmo di vendita, straccerà anche il leopoldo vecchio, presenti da anni sul mercato.(rotfl)(rotfl)Shut up.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 novembre 2009 21.43-----------------------------------------------------------
        • Enrico Bassetti scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          Modificato dall' autore il 09 novembre 2009 21.43
          --------------------------------------------------Basta guardare l'URL del sito che già si capisce quanto è veritiero il report.Enrico
        • bibop scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          hai scoperto come fare le uova sode??leopard viene venduto da un solo brand... e nonostante questo il trend delle sue quote di mercato e' in crescita quello di windows no.. hai postato poco sotto tu stesso l'url del sito da cui estrapolare le conclusioni...solo che non sai neanche leggere quei dati... sara' colpa di windows tutto intorno a té??
        • Pivellas scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          Si ma il dvd di upgrade di W7 non funziona. Che si fa?Si va a cercare i link su SL sperando che ti risolvano magicamente il problema del dvd di upgrade?
    • ruppolo scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      Il "miglio", eh?Eh, dura la vita, vero? Coraggio...
    • boh. scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      - Scritto da: Dovellas
      Le vendite boom, lo dimostrano, i critici
      dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior
      sistema operativo. Troll
      astenersi.ha goduto di un ottimo marketting. quello con 2t.chissà perchè negli ambiti professionali hanno si i core 2, ma sopra c'è o mac os o win 2000 (client) o linux-bsd (server)parlo della redazione del corriere della sera... e di molti professionisti di autocad-photoshop-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 novembre 2009 20.02----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 novembre 2009 20.05-----------------------------------------------------------
    • Il Profeta scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      - Scritto da: Dovellas
      Le vendite boom, lo dimostrano, i critici
      dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior
      sistema operativo. Troll
      astenersi.Più che 360° direi 90°... la posizione tipica del Winaro! :D
      • Dovellas scrive:
        Re: Il miglio OS a 360°.
        No quella è la posizione dei fans dell'imbutu africano.Tiè in poco tempo Win7 vi ha già umiliatihttp://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10Shut up.
        • Pepox scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          Noi gratis, tu scuci i denari, chi è che si umilia? Miao!
        • Il Profeta scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          - Scritto da: Dovellas
          No quella è la posizione dei fans dell'imbutu
          africano.
          Tiè in poco tempo Win7 vi ha già umiliati
          http://marketshare.hitslink.com/operating-system-m

          Shut up.Umiliato è chi non ha scelta. Chi si trova Winzozz installato anche se non lo vuole (o non conosce alternative). E poi la diffusione non è un parametro sulla bontà di un prodotto (in giro ci sono più Panda che Ferrari... e quali vanno meglio?)
          • Fabrizio scrive:
            Re: Il miglio OS a 360°.

            (in giro
            ci sono più Panda che Ferrari... e quali vanno
            meglio?)le panda (modello vecchio) sicuramente
          • bibop scrive:
            Re: Il miglio OS a 360°.
            se le tue necessita' sono subordinate alle specificita' della vecchia panda...
          • Fabrizio scrive:
            Re: Il miglio OS a 360°.
            - Scritto da: bibop
            se le tue necessita' sono subordinate alle
            specificita' della vecchia
            panda...si vede che non ne hai mai avuta unasono praticamente indistruttibili
        • pippopluto scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          - Scritto da: Dovellas
          No quella è la posizione dei fans dell'imbutu
          africano.
          Tiè in poco tempo Win7 vi ha già umiliati
          http://marketshare.hitslink.com/operating-system-m

          Shut up.Non sei altro che un troll (e patetico per giunta)Come fai a paragonare un sistema commerciale con un altro che puoi scaricare liberamente e farci quello che vuoi .
    • angros scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      Beh, con Vista gli utenti si ritrovavano piegati a 90°... intendi dire che con Seven la stessa cosa si verifica 4 volte?
    • slim shady scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      sta andando esattamente come con vista... le stesse chiacchiere messe in giro rispetto xp... il mercato sta cambiando, hardware e software stanno prendendo un'altra strada e le aziende non spenderanno certo soldi con windows 7 come accaduto con vista. Ora le priorità sono altre, il mercato dei pc è solo una parte ormai e forse anche microsoft se ne sta accorgendo. Tanto di cappello se riusciranno a salvarsi e a rimanere competitivi
      • ninjaverde scrive:
        Re: Il miglio OS a 360°.
        - Scritto da: slim shady
        sta andando esattamente come con vista... le
        stesse chiacchiere messe in giro rispetto xp...
        il mercato sta cambiando, hardware e software
        stanno prendendo un'altra strada e le aziende non
        spenderanno certo soldi con windows 7 come
        accaduto con vista. Ora le priorità sono altre,
        il mercato dei pc è solo una parte ormai e forse
        anche microsoft se ne sta accorgendo. Tanto di
        cappello se riusciranno a salvarsi e a rimanere
        competitiviMa, volendo sarebbero altro che competitvi, visto che hanno in mano il 90% del mercato i $$ e il personale qualificato.Ma secondo me non vogliono fare il passo in avanti... poichè sanno che possono ancora "spennare le oche" per un bel pò...Del resto i loro fans confermano che questa scelta è "commercialmente" giusta. :
        • slim shady scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          Il discorso dei prossimi anni è legato secondo me a come aziende tipo Google etc. riusciranno ad affermare il concetto di "open source", sia nell'utilizzo dello stesso, che nell'attirare altre aziende a sviluppare su questi tipi di piattaforma, per non parlare poi dei sistemi "mobile".Non so quanto Microsoft sia competitiva in questo, in fondo solo un idiota può pensare che Windows 7 sia qualcosa di nuovo, anzichè un semplice upgrade di XP.
          • ninjaverde scrive:
            Re: Il miglio OS a 360°.
            - Scritto da: slim shady
            Il discorso dei prossimi anni è legato secondo me
            a come aziende tipo Google etc. riusciranno ad
            affermare il concetto di "open source", sia
            nell'utilizzo dello stesso, che nell'attirare
            altre aziende a sviluppare su questi tipi di
            piattaforma, per non parlare poi dei sistemi
            "mobile".
            Non so quanto Microsoft sia competitiva in
            questo, in fondo solo un idiota può pensare che
            Windows 7 sia qualcosa di nuovo, anzichè un
            semplice upgrade di
            XP.Certo ma c'è gente (utoni) che pensano che i programmi corrispondano alle icone sul desktop o che basta scrivere aprendo un files .doc e il computer fa tutto da solo senza neanche sapere se il Word viene aperto o meno, senza parlare della non conoscenza delle stesse directory ed il sistema ad albero....Automatizzando molte cose succede che l'utone non si preoccupa di conoscere le minime conoscenze del sistema....anche perchè non sa neanche che esistono.Ecco anche una causa della difficile diffusione di Linux in questo mercato.Nessuno di noi utenti (normali) desiderano gli automatismi di win e tantomeno un Linux che diventi automatizzato alla Winzoz, ma facciamo parte (a quanto pare di una minoranza). Certo prima o poi la strada intrapresa da Microsoft diventerà sempre più impraticabile, lo abbiamo viso con Vista, ma non so fino a quando continuerà questa vicenda di mercato drogato....Vi sarà una fine, come in tutte le cose... forse si dovrà aspettare la fine del sistema Pc? O addirittura il computer quantico? Chissà, staremo a vedere. Non so se Google riuscirà a trasformare il mercato degli SO, ma comunque è una notizia che pare promettente.
    • devil64 scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      Oste com'è il vino?Ma che domanda? Buono.Gli affari non vanno, le azio ni crollano e loro ci vengono a dire che Seven vende?Contento tu che ci credi.- Scritto da: Dovellas
      Le vendite boom, lo dimostrano, i critici
      dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior
      sistema operativo. Troll
      astenersi.Saluti
      • appol scrive:
        Re: Il miglio OS a 360°.
        Mah a me pare che il troll sia tu. http://www.tomshw.it/news.php?newsid=19788 .Le Vendite al lancio sono quasi il 300% più alte rispetto a Vista.
        • Pivellas scrive:
          Re: Il miglio OS a 360°.
          Beh dopo aver rifilato vista ovvio che c'è chi volgia levarselo dai piedi.Speriamo non comprino il dvd di upgrade ;-)
    • Pivellas scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      E perchè non ti astieni tu per primo?
    • Andrea scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      Il problema sono gli utenti di MS che sono a 90°...
    • AMEN scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      - Scritto da: Dovellas
      Le vendite boom, lo dimostrano, i critici
      dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior
      sistema operativo. E' un BUON sistema operativo (miglior mi sembra un tantino esagerato)Diciamo che avrebbe dovuto uscire 2 anni fa....Per quanto riguarda l'hw, è ovvio che 7 non lo trascina....l'ho installato su questo "vecchio" portatile da cui scrivo e come prestazioni mi sembra molto molto vicino a XP.Perchè prendere un nuovo portatile???
    • The Punisher scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      Ecco, vediamo quanto ci mette a perderne 270 ed a rimanere a pigreco mezzi? (rotfl)
    • lol scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.

      Troll
      astenersi.Sarebbe ora che capissi quello che scrivi!astieniti.
    • pseudopsiche scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      infatti nel miglio verde ci sono già da tre anni,...Manca poco alla fine di windows.Per quel che ho visto, a parità sempre di hw è assolutamente peggio del fratello vista..PIÙ LENTO E IMPICCATO SENZA DUBBIO..Una qualunque distro lo stende...peccato solo che le mazzatte di MS siano sempre pompate e pronte per la distribuzione..Se non era nel preinstallato windows NON sarebbe durato più di due anni...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2009 15.56-----------------------------------------------------------
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Il miglio OS a 360°.
      - Scritto da: Dovellas
      Le vendite boom, lo dimostrano, i critici
      dovranno ricredersi, Windows7 è il miglior
      sistema operativo. Troll
      astenersi.se uno ha il prosciutto sugli occhi , vuole perdere il proprio tempo a resettare la macchina ungiorno si ed uno no, se preferisce non pagare i programmi e crakkarli allora deve scegliere m$......poi il miglior s.o. w rimane xp....
  • ullala scrive:
    ahh beh si beh ahh behh si behh ahh beh
    Ho visto un re!!!!ahh beh si beh ahh behh si behh ahh beh ......Ma povero anche il cavallo!
Chiudi i commenti