L'auto del futuro ha finestrini OLED

General Motors e Philips lavorano a parabrezza e tettucci trasparenti, da includere tra gli optional delle prossime city car

Roma – Tecnologia touch-screen e Realtà Aumentata applicata ai finestrini delle vetture: dopo Toyota anche General Motors e Philips presentano futuristici “optional” che mettono display trasparenti al posto dei finestrini.

Nel prototipo spinto da GM i monitor sensibili al tocco vengono utilizzati per i vetri posteriori, che si trasformano in grossi tablet. Durante il viaggio i passeggeri possono inviare e ricevere messaggi, guardare immagini e video, continuando a sbirciare fuori dal finestrino.
C’è perfino un applicazione (Foofu) che simula il vetro appannato permettendo di disegnare con il dito.

La tecnologia per l’intrattenimento da viaggio è attualmente ferma ai piccoli schermi LCD incastonati dietro il poggiatesta del passeggero anteriore, in linea con gli occhi degli ospiti seduti dietro. In questo caso bisognerebbe invece torcersi lateralmente per tutta la durata del viaggio.

L’affascinante proposta Philips riguarda invece un tettino auto-illuminato con luci OLED, alimentato ad energia solare. La tecnologia realizzata insieme a BASF modifica la trasparenza a seconda della situazione. Quando le lampade sono spente il tetto dell’auto è trasparente come un vetro e la luce naturale del giorno filtra nell’abitacolo. Se il sole scompare l’OLED aumenta immediatamente l’opacità, illuminando gli interni con una luce artificiale altrettanto calda.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sasa scrive:
    e la penna?
    anche tenere in mano una penna per 8 ore non fa molto bene alla struttura muscolo-scheletrica delle dita....ricordate le mega punizioni a scuola? io si :-(((
  • Cecilia Loliva Pinto scrive:
    Touch,l'evoluzione del tunnel carpale
    Ogni cosa va trattata è usata con moderazione.Presidente Associazione A.N.I.O.P.A.
  • Cecilia Loliva Pinto scrive:
    Touch,l'evoluzione del tunnel carpale
    Ogni cosa va trattata è usata con moderazione.Presidente Associazione A.N.I.O.P.A.
  • Mr Kim scrive:
    XXXXXXX
    Lavorare al computer 10 ore al giorno o fare il muratore ecc non fa male alle mani? Ma quante XXXXXXXte dite al giorno?
  • lucio scrive:
    HA RAGGIUNTO IL SUO SCOPO...
    Gemte, ma vi rendete conto che l'articolo ha raggiunto il suo scopo? Non è affatto importante che una notizia sia vera, accertata, convalidata da più parti, la cosa immensamente più importante per una rivista, un gionrale, un sito, un blog, è fare TITOLI SENSANZIONALI, pur fasulli, CHE ATTIRANO TANTA GENTE. Dalla quantità dei commenti, incluso il mio, si misura il sucXXXXX riscosso (oltre che dal contatore delle visite e degli indirizzi IP che hanno richiesto la pagina) e più sono numerose le visite, più costano gli spazi pubblicitari, più si incassa dagli inserzionisti. LO SCOPO PRMIMO (E ULTIMO) E' RAGGIUNTO: FARE CASSA.
  • hp fiasco scrive:
    è chiaro
    chiunque digiti giornalmente oltre un certo quantitativo di bel pò di parole, sa benissimo che non c'è touch che tenga ... esattamente come non vanno bene le tastiere degli eeepc /ultrabook/notebook sotto i 15 pollici ... per me nulla è + comodo di una vera tastiera con oltre un centimetro di corsa dei tasti (mi manca l'attacco ps2 per usare la vecchia IBM con 20 anni di vita con attacco ps2 ... indistruttibile e comodissima, i tasti sono consumati e alcuni illeggibili ... ma con quella vado quasi a zero errori di digitazione, non posso dire lo stesso con il notebook ) ad ogni modo ... ho provato ad usare un ipad per leggere seriamente lettura continuativa per + di un ora .. di FUMETTI (specifico fumetti perchè non sono nulla di complesso .. anzi un attività rilassante almeno per me che sono cresciuto a diabolik dylandog e tex, e infiniti manga) nessun problema per i colori ... essendo tutto in bianco e neronessun problema per la dimensione font .. nessun problema per la dimenzione dei font essendo la pagina visualizzata di dimensione MAGGIORE del fumetto originario (aka ZOOM) eppure dopo un pò mi lacrimavano gli occhi ... e oltre tutto un effetto collaterale .. nel ripetere sempre lo stesso gesto per sfogliare pagina, a causa dell'attrito col vetro mi faceva pure male il pollice sotto l'unghia
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: è chiaro
      - Scritto da: hp fiasco
      (mi manca
      l'attacco ps2 per usare la vecchia IBM con 20
      anni di vita con attacco ps2 ... indistruttibile
      e comodissima, i tasti sono consumati e alcuni
      illeggibili ... ma con quella vado quasi a zero
      errori di digitazione, non posso dire lo stesso
      con il notebook )Ti serve qualcosa del genere :-Phttp://www.ebay.it/itm/110800861204?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649
    • Shiba scrive:
      Re: è chiaro
      - Scritto da: hp fiasco
      chiunque digiti giornalmente oltre un certo
      quantitativo di bel pò di parole, sa benissimo
      che non c'è touch che tenga ... esattamente come
      non vanno bene le tastiere degli eeepc
      /ultrabook/notebook sotto i 15 pollici ...A chi non vanno bene? Il mio computer principale è un Vaio da 13"...
      • lurker scrive:
        Re: è chiaro
        Il mio un Vaio da 17" con tastiera completa di tastierino numerico.Eppure sia in ufficio che a uso delle tastiere normali, in ufficio anche un bel monitor 23 pollici.Tastiera del portatile e touchpad sono praticamente nuovi, da usare solo in caso d'emergenza ! :D
  • Marto tortio scrive:
    Anche molti lavori ...
    Anche molti lavori fisicamente degradanti fanno male alla salute, provate a pensare come soffre il personale adetto alle strade, lavorando in cantiere all'aperto con gelo e caldo afoso, piegandosi continuamente per scavare/trivellare arrivi a 40 anni che hai la schiena che è una schifezza!!E dei muratori ne volgiamo parlare?, non ho idea di come si possa fare una vita spaccando muri, portando grossi carichi sulle spalle, se non ti viene un ernia con questo tipo di lavoro non sò!Questo si che fà male alla salute!!
    • hp fiasco scrive:
      Re: Anche molti lavori ...
      che c'entra?un muratore che si compra un ipad o altro tablet (con il frutto del VERO e AUTENTICO sudore della fronte, massimo rispetto!!!) per scrivere le cavolate su facebookdopo 10 anni si ritrova con la schiena rotta (come tutti i muratori) e il tunnel carpale!
      • Marto tortio scrive:
        Re: Anche molti lavori ...
        Centra eccome, perché si sta a discutere di futilità e di menomazioni dovute all'uso di un dispositivo che nessuno ti ha obbligato ad acquistare, mentre fare un lavoro degradante si che si è obbligati per mangiare! Ma di queste persone non se ne sbatte nessuno, non esiste alcun articolo medico che inciti a moderare le ore riguardo questa tipologia di lavoro o regolamenti un piano orario settimanale!! ECCO COSA CENTRA!
        • mirco scrive:
          Re: Anche molti lavori ...
          secondo il tuo ragionamento, per il semplice fatto che c'è gente che muore di fame in africa, dovremmo far finta di niente su problemi meno 'gravi' (che so, una polmonite) che colpiscono altri. bah...
    • Shiba scrive:
      Re: Anche molti lavori ...
      - Scritto da: Marto tortio
      Anche molti lavori fisicamente degradanti fanno
      male alla salute, provate a pensare come soffre
      il personale adetto alle strade, lavorando in
      cantiere all'aperto con gelo e caldo afoso,
      piegandosi continuamente per scavare/trivellare
      arrivi a 40 anni che hai la schiena che è una
      schifezza!!
      E dei muratori ne volgiamo parlare?, non ho idea
      di come si possa fare una vita spaccando muri,
      portando grossi carichi sulle spalle, se non ti
      viene un ernia con questo tipo di lavoro non
      sò!
      Questo si che fà male alla salute!!Di nuovo, siamo su Punto Informatico, non su Punto Muratore.
    • Funz scrive:
      Re: Anche molti lavori ...
      - Scritto da: Marto tortio
      E dei muratori ne volgiamo parlare?, non ho idea
      di come si possa fare una vita spaccando muri,
      portando grossi carichi sulle spalle, se non ti
      viene un ernia con questo tipo di lavoro non
      sò!
      Questo si che fà male alla salute!!Pensa il piastrellista di Ruppolo che gli ha rifatto il pavimento con gli ipad... doppia usura! :p :p
  • Cittadino scrive:
    I touch fanno male
    Smettetela di diffondere notizie allarmanti totalmente infondate!Voi fate male!
  • Teo_ scrive:
    Risoluzione alta
    Se linterfaccia non è disegnata da un completo incompetente, laumento della risoluzione non può fare che bene alla vista.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3253790&m=3257086#p3257086
  • gnammolo scrive:
    Chi è che sosteneva che con i tablet...
    Com'è, con i tablet si poteva lavorare? Sono i sostituti dei PC? Comodissimi da usare per ore?
    • becker scrive:
      Re: Chi è che sosteneva che con i tablet...
      I computer touch secondo me in futuro si diffonderano costruiti tipo l'asus trasformer (non mi riferisco all'OS o alla dimensione che possono variare). Lo tieni in mano quando ti viene comodo, lo attacchi alla tastiera e touchpad/mouse sulla scrivania quando ti serve per scrivere o fare cose complesse..
      • ndr scrive:
        Re: Chi è che sosteneva che con i tablet...
        Quindi NON sono sostituti del PC e NON sono comodi da usare per ore, esattamente come dice gnammolo.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Chi è che sosteneva che con i tablet...
          - Scritto da: ndr
          Quindi NON sono sostituti del PC e NON sono
          comodi da usare per ore, esattamente come dice
          gnammolo.Sostituti forse no. Estensioni direi di sì! E comunque non sono così scomodi come drammaticamente qualcuno vorrebbe far credere...
Chiudi i commenti