Lavoro remoto: un italiano sull'isola di Robinson Crusoe

Lavoro remoto: un italiano sull'isola di Robinson Crusoe

Tra i volontari scelti da Lenovo per l'iniziativa Work for Humankind sull'isola di Robinson Crusoe c'è l'italiano Simone Canova.
Tra i volontari scelti da Lenovo per l'iniziativa Work for Humankind sull'isola di Robinson Crusoe c'è l'italiano Simone Canova.

All’inizio di dicembre 2021, Lenovo ha annunciato l’iniziativa Work for Humankind per consentire ad un gruppo di volontari di lavorare da remoto sull’isola di Robinson Crusoe. L’azienda cinese ha ora comunicato i nomi dei sette partecipanti. Uno di essi è l’italiano Simone Canova (digital copywriter).

Smart working e supporto alla comunità locale

L’iniziativa Work for Humankind è nata in seguito ad un studio che rivela l’importanza del lavoro da remoto e ibrido per la Generazione Z e i Millenial. Quattro persone su cinque tra i 18 e i 40 anni ritengono che lavorare da qualsiasi luogo sia vantaggioso per la società, le comunità, i datori di lavoro e i dipendenti, mentre il 61% dichiara che offrire qualcosa in cambio e avere un impatto positivo sulla comunità locale sia molto importante.

Dopo aver ricevuto migliaia di candidature, Lenovo ha scelto sette volontari che svolgeranno la propria attività lavorativa da remoto, mettendo le loro competenze a disposizione della comunità locale per contribuire alla conservazione dell’isola di Robinson Crusoe. Questi sono i sette partecipanti:

  • Simone Canova, copywriter digitale (Italia)
  • Ligia Santos, analista settore sostenibilità (Brasile)
  • Cynthia Mayer, product manager e communication specialist (Francia)
  • Simon Wehner, strategist settore sostenibilità e future energy (Germania)
  • Vivian Garcia, docente ed esperto di benessere degli animali (Messico)
  • Kay Bromley, IT specialist e solution architect (Regno Unito)
  • Clinton Harmon, ricercatore scientifico e consulente comunicazione in ambito medico (Stati Uniti)

Lenovo ha creato uno spazio di lavoro con diversi prodotti: notebook, PC e workstation portatili delle serie ThinkPad, Yoga, Legion, ThinkBook e IdeaCentre. Sono inoltre presenti dispositivi ThinkSmart per i meeting online, tablet, monitor, occhiali AR ThinkReality A3, visori VR Mirage VR S3, server ThinkEdge SE450, smartphone Motorola Edge, software per la didattica LanSchool e dispositivi per la smart home.

Lenovo Work for Humankind

Lenovo ha utilizzato le sue tecnologie per incrementare la velocità di connessione ad Internet da 1 Mbps a 200 Mbps. Si tratta del primo collegamento a banda larga sull’isola di Robinson Crusoe.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 apr 2022
Link copiato negli appunti