Lenovo: smart working dall'isola di Robinson Crusoe

Lenovo: smart working dall'isola di Robinson Crusoe

Grazie all'iniziativa Work for Humankind è possibile lavorare da remoto sull'isola di Robinson Crusoe, aiutando la comunità locale in varie attività.
Grazie all'iniziativa Work for Humankind è possibile lavorare da remoto sull'isola di Robinson Crusoe, aiutando la comunità locale in varie attività.

Lenovo ha annunciato l'iniziativa Work for Humankind rivolta a tutte le persone che cercano un posto di lavoro immerso nella natura e vogliono offrire un contributo alle comunità locali. Chi fosse interessato può inviare la candidatura entro il 31 dicembre sul sito dedicato. I fortunati trascorreranno un mese sull'isola di Robinson Crusoe che si trova a circa 700 Km dalla costa occidentale del Cile.

Smart working dall'isola di Robinson Crusoe

A supporto dell'iniziativa c'è un'indagine commissionata da Lenovo che rivela il desiderio di una maggiore flessibilità lavorativa. Il 70% degli intervistati (oltre 15.000 persone della Generazione Z e dei Millenial in 10 paesi) preferirebbe lavorare da una località remota da sogno, piuttosto che andare in ufficio ogni giorno. Molti italiani (70%) sono disponibili a lavorare da qualsiasi luogo per migliorare le relazioni personali.

Lenovo WFH

Quindi cosa c'è di più remoto dell'isola di Robinson Crusoe? Per partecipare alla selezione è necessario avere almeno 18 anni e parlare un buon livello di inglese. I candidati possono specificare le competenze e se sono in grado di eseguire alcune attività in vari settori, tra cui informatica, biologia e energie rinnovabili.

Il governo cileno è impegnato da anni in una serie di progetti, ma spesso questi sforzi sono ostacolati da sfide nel campo delle telecomunicazioni e della tecnologia. Lenovo ha quindi deciso di fornire il suo contributo con l'iniziativa Work for Humankind. I volontari parteciperanno ai progetti, aiutando la comunità locale e allo stesso tempo potranno continuare a svolgere il proprio lavoro da remoto.

Lenovo ha realizzato uno spazio di lavoro con PC, tablet, smartphone, monitor e altri dispositivi, oltre all'infrastruttura per la rete a banda larga (al termine dell'iniziativa diventerà un hub per la comunità locale). I volontari devono offrire aiuto per almeno 20 ore a settimana. Il periodo di permanenza sull'isola è compreso tra il 1 marzo e il 10 aprile 2022. Viaggio, vitto e alloggio sono pagati da Lenovo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 12 2021
Link copiato negli appunti