Le mappe di Bing si riempiono di dati

165 Tera in più per le mappe firmate Microsoft. E per cercare di tenere a bada la concorrenza incalzante, Google fa i saldi sulle API

Roma – Le mappe di Bing si arricchiscono di nuovi dati satellitari che rimpingueranno notevolmente il servizio offerto da Microsoft.

bing

Si tratta di nuove immagini satellitari e fotografie per un totale di 165 terabyte (poco più del doppio dei 129 terabyte totali delle precedenti riprese aeree) relativi a circa 38 milioni di chilometri quadrati in tutti e cinque i continenti.

Google, che a questo punto sente la pressione sia delle risorse delle mappe di Microsoft sia di quelle del progetto open source OpenStreetMap, risponde con una strategia di prezzi a ribasso: ha deciso di tagliare dell’88 per cento il costo per le API delle sue mappe.

Mentre per gli utenti e la gran parte dei siti l’utilizzo delle sue mappe è gratuito, infatti, per tutti quei siti (appena lo 0,35 per cento) che superano il limite di 25mila mappe caricate al giorno per 90 giorno consecutivi, chiede un corrispettivo che ha già fatto fuggire diversi partner tra cui Apple e Foursquare: il prezzo viene ora ridotto da 4 dollari per ogni mille mappe caricate a 50 centesimi ogni mille .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ruttolo scrive:
    Non ho capito una mazza
    ma sembra interessante
    • krane scrive:
      Re: Non ho capito una mazza
      - Scritto da: ruttolo
      ma sembra interessanteIn pratica dice che se alla connessione gli girano va piu' veloce...
  • Young&Nerd scrive:
    Io lo so...
    io lo so che Marcuccia ha inserito volontariamente il termine "onde a elica" per scatenare flame già visti.Il titolo è un acchiappa trollBirichino
    • pignolo scrive:
      Re: Io lo so...
      - Scritto da: Young&Nerd
      io lo so che Marcuccia ha inserito
      volontariamente il termine "onde a elica" per
      scatenare flame già
      visti.
      Il titolo è un acchiappa troll
      BirichinoE cosa avrebbe dovuto scrivere? "Onde elettromagnetiche con momento angolare orbitale quantizzato"?
      • Young&Nerd scrive:
        Re: Io lo so...
        - Scritto da: pignolo
        - Scritto da: Young&Nerd

        io lo so che Marcuccia ha inserito

        volontariamente il termine "onde a elica" per

        scatenare flame già

        visti.

        Il titolo è un acchiappa troll

        Birichino

        E cosa avrebbe dovuto scrivere? "Onde
        elettromagnetiche con momento angolare orbitale
        quantizzato"?ma nooo!!bastava dire:è una caratteristica delle onde elettromagnetiche ed indica la direzione dell'oscillazione del vettore campo elettrico durante la propagazione dell'onda nello spazio-tempo.Facile no!
        • pignolo scrive:
          Re: Io lo so...
          - Scritto da: Young&Nerd
          - Scritto da: pignolo

          - Scritto da: Young&Nerd


          io lo so che Marcuccia ha inserito


          volontariamente il termine "onde a
          elica"
          per


          scatenare flame già


          visti.


          Il titolo è un acchiappa troll


          Birichino



          E cosa avrebbe dovuto scrivere? "Onde

          elettromagnetiche con momento angolare
          orbitale

          quantizzato"?
          ma nooo!!
          bastava dire:
          è una caratteristica delle onde elettromagnetiche
          ed indica la direzione dell'oscillazione del
          vettore campo elettrico durante la propagazione
          dell'onda nello
          spazio-tempo.

          Facile no!No, quella è la polarizzazione...
  • prova123 scrive:
    Ricordiamoci però ...
    che i dati devono poi atterrare sul computer:vedi il Bluetooth che fa passare i dati attraverso una lentissima COM. Nel caso di una porta USB 3.0 la velocità di trasferimento è di 4,8 Gb/s.
Chiudi i commenti