Le nuove regole della net neutrality europea

Bruxelles pubblica la versione definitiva delle norme BEREC sulla neutralità della rete, e le reazioni vanno dall'entusiastico delle organizzazioni non profit a quelle infastidite dell'industria. Tutti ora attendono il test sul mercato

Roma – Il Body of European Regulators for Electronic Communications (BEREC) ha pubblicato le linee guida finali sulla net neutrality europea, documento che conclude un dibattito lungo e articolato con l’imposizione di regole che finiranno inesorabilmente per condizionare lo sviluppo della Internet del Vecchio Continente nel prossimo futuro.

Le 45 pagine delle “Linee guida sull’implementazione delle regole sulla Net Neutrality europea da parte dei regolatori nazionali” stabiliscono norme pensate per difendere il ruolo di Internet come motore di innovazione sociale e tecnologica , un mezzo di comunicazione che – almeno in ambito europeo – non potrà essere soggetto al blocco o al throttling di specifici tipi di traffico telematico e dovrà quindi garantire l’accesso dell’utente a ogni tipo di applicazione e servizi di rete. Senza favoritismi né “corsie preferenziali”.

Le linee guida per la net neutrality europea mettono al bando in maniera esplicita le offerte zero-rating , negando ai provider la possibilità di favorire servizi e aziende terze a scopo commerciale ma stabilendo che le autorità di regolamentazione potranno valutare la concessione di un esenzione solo per casi limitati. Pur proibendo le pratiche di traffic management che bloccano o interferiscono con l’accesso ai servizi di rete, la UE permette ad esempio di garantire l’accesso al servizio clienti di un provider anche quando un utente avesse esaurito il traffico dati a propria disposizione.

Come sono state accolte le nuove regole per la neutralità delle rete in Europa? Free Press ha usato toni entusiastici parlando di una grande vittoria della guerra globale per la net neutrality, così come EDRi si congratula per la “robusta protezione” della net neutrality imposta da BEREC. Anne Jellema, CEO della World Wide Web Foundation , parla di linee guida che “sembrano garantire quello che mezzo milione di cittadini in Europa avevano richiesto attraverso il processo di consultazione – una Internet aperta che può offrire opportunità per tutti.”
Positivo anche il commento della parlamentare europea del Partito Pirata Julia Reda, che saluta le regole di BEREC e la salvaguardia della net neutrality dalla maggior parte dei rischi di abuso. Per quanto riguarda le pratiche anticompetitive delle offerte zero-rating occorrerà ancora vigilare con attenzione, ha dichiarato Reda.

Dal lato dell’ industria tecnologica, anche il gruppo della lobby delle società di telecomunicazioni (ETNO) ha parlato della necessità di “vigilare” sulla net neutrality – anche se per motivazioni diametralmente opposte. Gli ISP dovranno verificare che le nuove regole non danneggino i nuovi servizi di rete, ha dichiarato il direttore generale di ETNO Lise Fuhr. L’industria è irritata, insomma, e ne ha tutte le ragioni visto che BEREC ha di fatto eliminato gli incentivi economici per le pratiche anticoncorrenziali. Tutto da valutare infine è l’effetto che le nuove regole avranno sul throttling del traffico del file sharing, con TorrentFreak che evidenzia la possibilità per gli ISP di continuare a penalizzare BitTorrent e gli altri network di P2P.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • apoptik scrive:
    ma quale lustro
    In un lustro Tim Cook non ha dato molto lustro alla Apple.Al contrario, l'azienda sta funzionando sullo slancio datole da quello psiicopatico visionario di Steve Jobs, il quale ha a sua volta attinto (parola politicamente corretta) le sue idee da Wozniak e da Xerox.Se non si sbrigano, fra un altro lustro non ci sarà niente da lustrare, se non una banale azienda in declino.
  • Paolo scrive:
    Questione di tempi
    Per quanto mi riguarda, sia il galimberti, sia tutti quelli che fanno le profezie meglio di Nostradamus, potevano aspettare il 7 settembre prima di scrivere.Per come la vedo io, avremo il galimba che griderà al mezzo miracolo e le code fuori dagli store come sempre nei primi giorni della commercializzazione, poi cali drastici.Ed aggiungo, senza voler offendere nessuno, che a mio avviso l'utenza si è spostata su terminali di fascia media lasciando i top di gamma (di qualsiasi marca) o a chi ha veramente esigenze di alto livello (ben pochi) e a ragazzini ed ignoranti. Si, ignoranti, o meglio, persone solitamente di ceto o cultura bassa che hanno bisogno dello status symbol. Scusate se lo dico chiaro e tondo ma se volte fare un esperimento sociale provate a mettere in vendita un telefono di fascia alta (non tablet, quelli si portano in giro molto meno) e verificate chi vi contatta per comprarlo. Cercate anche nelle bacheche tipo facebook, la vi beccate subito chi è il genere di persona che cerca quelle cose.ciao
    • Vouto scrive:
      Re: Questione di tempi
      la gran parte degli iphone e' venduta insieme al contratto telefonico specialmente in america dove non e' diffusa questa modalita' di vendita ha percentuali molto minori di diffusione
    • iRoby scrive:
      Re: Questione di tempi
      Confermo.Uno dei terminali di maggiori sucXXXXX è stato il Moto G nelle varie versioni che si sono susseguite.Il Moto G4 sta vendendo a palla, l'ho comprato anch'io ed è un top di gamma venduto a poco più di 200 euro.Stessa cosa per le altre marche vendono tutti i modelli medi. E quelli economici come muletti da lavoro, cellulari di riserva, per i bambini che ne fanno fuori uno al mese, per gli anziani e tutte le persone che ne usano il 20% delle funzionalità.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Questione di tempi
      - Scritto da: Paolo
      Per come la vedo io, avremo il galimba che
      griderà al mezzo miracolo e le code fuori dagli
      store come sempre nei primi giorni della
      commercializzazione, poi cali
      drastici.Questo Natale ne venderanno un botto mentre avranno un calo di vendite il Natale successivo. In questo negherete il sucXXXXX , nel prossimo ne dichiarerete il fallimento dicendo "vedete che avevo ragione ? l'iPhone non vende più ed Apple sta fallendo".Segnatelo. 8)
      • Paolo scrive:
        Re: Questione di tempi


        Questo Natale ne venderanno un botto mentre
        avranno un calo di vendite il Natale successivo.
        In questo negherete il sucXXXXX , nel prossimo ne
        dichiarerete il fallimento dicendo "vedete che
        avevo ragione ? l'iPhone non vende più ed Apple
        sta
        fallendo".

        Segnatelo. 8)Si è possibile, io non non mi auguro la fine di Apple o che venda poco o altra roba, ma neppure delle varie Samsung & company. E' proprio l'oggetto da più da 600 euro da portare in giro che, nel mercato italiano, una sciocchezza pazzesca a mio avviso, non servono tali oggetti, sono dispositivi di sicura qualità, non lo nego, ma sottoutilizzati dal 90% delle persone.La formula del contratto non so in che termini venga utilizzata all'estero, io so che qua abbiamo gente che si lega dai 24 ai 30 mesi ad un operatore telefonico, paga comunque un sacco di soldi al mese (caparra + quota telefono + canone voce e dati + LTE + giga extra più o meno), poi gli si spacca il telefono per caduta o lo perde o lo rubano e continua per 24/30 mesi a pagare una roba, ma siamo pazzi? Una roba che devo tenere in tasca, buttare nella borsa del mare, appoggiare nei tavoli ecc ecc?Ma per cortesia, 200 euro in media senza legarmi a nessuno e 300 per per i più ricchi, questa è la fascia di prezzo ed ancora alta...
        • aphex_twin scrive:
          Re: Questione di tempi
          - Scritto da: Paolo
          Si è possibile, io non non mi auguro la fine di
          Apple o che venda poco o altra roba, ma neppure
          delle varie Samsung & company. Lo dicevo per anticipare chi , nel Natale 2017 , chiederá lumi sul calo di vendite.
          E' proprio
          l'oggetto da più da 600 euro da portare in giro
          che, nel mercato italiano, una sciocchezza
          pazzesca a mio avviso, non servono tali oggetti,
          sono dispositivi di sicura qualità, non lo nego,
          ma sottoutilizzati dal 90% delle
          persone.Il mercato é pieno di oggetti sotto utilizzati , dallo smartphone all'automobile.
          La formula del contratto non so in che termini
          venga utilizzata all'estero, io so che qua
          abbiamo gente che si lega dai 24 ai 30 mesi ad un
          operatore telefonico, paga comunque un sacco di
          soldi al mese (caparra + quota telefono + canone
          voce e dati + LTE + giga extra più o meno), poi
          gli si spacca il telefono per caduta o lo perde o
          lo rubano e continua per 24/30 mesi a pagare una
          roba, ma siamo pazzi? Sono 15 anni che ho lo stesso operatore , ogni 2-3 anni posso cambiare smartphone. E volendo con 8 euro in piú al mese ho la garanzia totale.
          Una roba che devo tenere in
          tasca, buttare nella borsa del mare, appoggiare
          nei tavoli ecc
          ecc?Se hai uno smartphone da 600 euro lo tratti come tale. Se lo butti di qua o di la sono azzi tuoi.
          Ma per cortesia, 200 euro in media senza legarmi
          a nessuno e 300 per per i più ricchi, questa è la
          fascia di prezzo ed ancora
          alta...Esistono anche questi prezzi. Scordati peró l'ultimo Samsung o la Apple , nessuno di obbliga a spendere piú di quanto tu voglia.
          • Paolo scrive:
            Re: Questione di tempi

            Esistono anche questi prezzi. Scordati peró
            l'ultimo Samsung o la Apple , nessuno di obbliga
            a spendere piú di quanto tu
            voglia.Non metto in dubbio quello che dici, il mercato è libero e libera è la gente di comprare quello che gli piace. Io sto solo dicendo che, paragonandoci al mondo delle automobili, ad oggi abbiamo tante persone che vogliono la mercedes per girare in paese.Va benissimo se sei il "ricco" del villaggio, ma se ricco non sei la mercedes presa a rate non è la scelta migliore ma solo un modo per far vedere che sei come il ricco.Primo o poi il paese si sveglierà e si accorgerà che la mercedes non gli serve.Io dico questo, che poi sia apple o samsung la mercedes del paese poco importa, ma i cellulari di fascia alta avranno un decremento di vendite a mio avviso.
  • flintrock scrive:
    innovazione
    Eccomi qua, sono uno uno che pensa che Apple non sia più in grado di fare innovazione.Non certo l'innovazione tecnica, che fa parte del lavoro di ogni azienda, del tutto ovviamente.Parlo dell'innovazione 'artistica', quella che permette di sfornare un computer grafico quando gli altri cercano di migliorare l'interfaccia a carattere, quella che permette di sfoderare uno smartphone user-frendly quando gli altri sono ancora con la tastiera e le frecce 'hardware', o di avere un tablet quando gli altri usano notebook e netbook e devono arrancare per riuscire ad avere una parte della torta.Questa innovazione non fa più parte dell'Apple.Oggi è l'Apple che rincorre gli altri.
    • Scintilla scrive:
      Re: innovazione
      copia come tutti[img]http://toastytech.com/guis/altosystem.jpg[/img]Xerox alto 1973
    • Il fuddaro scrive:
      Re: innovazione
      - Scritto da: flintrock
      Eccomi qua, sono uno uno che pensa che Apple non
      sia più in grado di fare
      innovazione.
      Non certo l'innovazione tecnica, che fa parte del
      lavoro di ogni azienda, del tutto
      ovviamente.

      Parlo dell'innovazione 'artistica', quella che
      permette di sfornare un computer grafico quando
      gli altri cercano di migliorare l'interfaccia a
      carattere, quella che permette di sfoderare uno
      smartphone user-frendly quando gli altri sono
      ancora con la tastiera e le frecce 'hardware', o
      di avere un tablet quando gli altri usano
      notebook e netbook e devono arrancare per
      riuscire ad avere una parte della
      torta.

      Questa innovazione non fa più parte dell'Apple.
      Oggi è l'Apple che rincorre gli altri.Appunto è da un bel pò che i progetti il 'signor' jobs non li attinge alle idee del sottoposto Wozniak.Le idee anche se vecchie, erano ancora tutte 'fotografate' in memoria dallo steve jobs, solo che arano dell' altro Steve, quello meno markettaro.
    • Scintilla scrive:
      Re: innovazione
      copiano tutti[img]http://toastytech.com/guis/altosystem.jpg[/img]Xerox alto 1973
    • Postaluigi scrive:
      Re: innovazione
      Quanta verità- Scritto da: flintrock
      Eccomi qua, sono uno uno che pensa che Apple non
      sia più in grado di fare
      innovazione.
      Non certo l'innovazione tecnica, che fa parte del
      lavoro di ogni azienda, del tutto
      ovviamente.

      Parlo dell'innovazione 'artistica', quella che
      permette di sfornare un computer grafico quando
      gli altri cercano di migliorare l'interfaccia a
      carattere, quella che permette di sfoderare uno
      smartphone user-frendly quando gli altri sono
      ancora con la tastiera e le frecce 'hardware', o
      di avere un tablet quando gli altri usano
      notebook e netbook e devono arrancare per
      riuscire ad avere una parte della
      torta.

      Questa innovazione non fa più parte dell'Apple.
      Oggi è l'Apple che rincorre gli altri.
  • billino scrive:
    c'è manager e manager
    " altri ancora sono in trend calante, ma non certo a causa dell'amministrazione attuale "Il trend calante non è colpa di nessuno, ma la responsabilità dell'innovazione ricade completamente sul management.Come altri hanno scritto, Cook è un bravo manager ma è adatto a fare il 'primo ufficiale', non il capitano.E lo dicono i fatti.
    • Il nome e cognome e obbligator io scrive:
      Re: c'è manager e manager
      - Scritto da: billino
      " <i
      altri ancora sono in trend calante, ma non
      certo a causa dell'amministrazione
      attuale </i
      "
      Il trend calante non è colpa di nessuno, ma la
      responsabilità dell'innovazione ricade
      completamente sul
      management.
      Come altri hanno scritto, Cook è un bravo manager
      ma è adatto a fare il 'primo ufficiale', non il
      capitano.
      E lo dicono i fatti.i fatti dicono che Jobs faceva tutto lui, mentre ora le stesse cose le fanno in più persone (basta vedere la diversa organizzazione dei keynote)
  • ... scrive:
    XXXXXXXXXX!
    volevo tirare il solito secchio di XXXXX a galimberti ma il refresh automatico maledetto ha colpito ancora.
  • Italofilo scrive:
    Miracolo
    "Solo" due inutili anglofonie in questo articolo: CEO (in Italiano l'abbreviazione è AD) ed "apple car" (non è un marchio, non si sa se esisterà mai, ergo non è un nome proprio, ergo andava scritto "auto apple").Beh, non è poi un così gran disastro, rispetto ad altri articoli su questo sito direi che siamo sopra la soglia della decenza. Poi non condivido nulla del panegirico per l'evasore fiscale oggetto dell'articolo, ma questo è un altro discorso.
    • ... scrive:
      Re: Miracolo
      Hai rotto i XXXXXXXX, demente.
    • ... scrive:
      Re: Miracolo
      - Scritto da: Italofilo
      "Solo" due inutili anglofonie in questo articolo:
      CEO (in Italiano l'abbreviazione è AD) ed "apple
      car" (non è un marchio, non si sa se esisterà
      mai, ergo non è un nome proprio, ergo andava
      scritto "auto
      apple").

      Beh, non è poi un così gran disastro, rispetto ad
      altri articoli su questo sito direi che siamo
      sopra la soglia della decenza. Poi non condivido
      nulla del panegirico per l'evasore fiscale
      oggetto dell'articolo, ma questo è un altro
      discorso.la tua battaglia e' la mia battaglia, continua cosi' e non da retta agli XXXXXXX anglofili.
  • Lustronz scrive:
    Apple, un lustro di Tim Cook
    Apple, un lustro di Tim Cook -
    Apple, un lustro di vergogna! (rotfl)Veramente pessimo. :D
  • Risposta al commento scrive:
    ognuno ha il suo prezzo, il tuo qual è?
    c'è una cifra per cui chiunque farebbe qualsiasi cosa.quanto chiederesti per fartelo buttare in XXXX da Cook?10 milioni non sarebbe male... vaselina, sofferenza, qualche giorno senza sedersi ma poi potrei andarmene in pensione... tutto questo se a Cook piacesse il mio XXXX!
  • ... scrive:
    previsioni disattese
    su quello di prioma, tutti a dire "risorgera' tra tre giorni" e invece nisba... ennesimo fail apple spacciato per "ficiar"
  • gnometto scrive:
    omino
    l'omino dalla lingua marrone torna a scrivere favole sulla sua amata apple
    • boh scrive:
      Re: omino
      - Scritto da: gnometto
      l'omino dalla lingua marrone torna a scrivere
      favole sulla sua amata
      applema chi é costui? (newbie)
      • Risposta al commento scrive:
        Re: omino
        - Scritto da: boh
        - Scritto da: gnometto

        l'omino dalla lingua marrone torna a scrivere

        favole sulla sua amata

        apple

        ma chi é costui? (newbie)credo parlino di me, ma non so perchè, sono così imparziale
  • Scintilla scrive:
    Potere
    Non ho letto tutti i commenti e magari e' gia' stato detto ma Cook ha molto meno potere di Jobs per ovvie ragione e anche a parita' di carica non puo' fare di testa sua ed andare a sbattere pugni per ogni dove come il suo predeXXXXXre altrimenti verrebbe defenestrato in due giorni dal consiglio di amministrazione
  • Odino scrive:
    Eccezionale!
    Un lustro di autentico nulla!Complimenti per essere il CEO più inutile della storia delle multinazionali!
    • bulbo scrive:
      Re: Eccezionale!
      ha aumentato il fatturato e raddoppiato il valore in borsa. alle multinazionali interessa quello, anche se lo ottengono vendendo aria fritta. ha svolto più che egregiamente il suo compito.
      • Odino scrive:
        Re: Eccezionale!
        - Scritto da: bulbo
        ha aumentato il fatturato e raddoppiato il valore
        in borsa. alle multinazionali interessa quello,
        anche se lo ottengono vendendo aria fritta. ha
        svolto più che egregiamente il suo
        compito.Al suo posto avrebbero potuto mettere, a scelta, o una pianta grassa o il Pagliaccio Baraldi e non sarebbe cambiato nulla.Peccato che nei cinque anni in cui ha traghettato Apple non abbia minimamente gettato le basi per un futuro solido, ha solo spremuto quello che poteva su prodotti effimeri per XXXXXXXXX.Ha comunque gettato le basi per un bel tonfo, che credo non tarderà ad arrivare, non basteranno gli apple-idiots-fan questa volta...
        • gnometto scrive:
          Re: Eccezionale!
          sbagli, gli idioti applecorinati venderebbero la madre ed il primogenito in caso esistesse il rischio di fallimento di apple
          • Maxsix scrive:
            Re: Eccezionale!
            - Scritto da: gnometto
            sbagli, gli idioti applecorinati venderebbero la
            madre ed il primogenito in caso esistesse il
            rischio di fallimento di
            appleVogliamo parlare del profondo fallimento ad avere figli che scrivono come sopra?I fazzoletti li porto io.
          • Salamello da Pordenone scrive:
            Re: Eccezionale!
            - Scritto da: Maxsix
            I fazzoletti li porto io.Ma sono quelli di Maxisx o quelli di maxsix? :DGiusto per sapere eh!
          • maxsix scrive:
            Re: Eccezionale!
            - Scritto da: Salamello da Pordenone
            - Scritto da: Maxsix


            I fazzoletti li porto io.
            Ma sono quelli di Maxisx o quelli di maxsix?
            :D
            Giusto per sapere eh!Chiedi a gigi.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Eccezionale!
          - Scritto da: Odino
          - Scritto da: bulbo

          ha aumentato il fatturato e raddoppiato il
          valore

          in borsa. alle multinazionali interessa
          quello,

          anche se lo ottengono vendendo aria fritta.
          ha

          svolto più che egregiamente il suo

          compito.

          Al suo posto avrebbero potuto mettere, a scelta,
          o una pianta grassa o il Pagliaccio Baraldi e non
          sarebbe cambiato
          nulla.
          Peccato che nei cinque anni in cui ha traghettato
          Apple non abbia minimamente gettato le basi per
          un futuro solido, ha solo spremuto quello che
          poteva su prodotti effimeri per
          XXXXXXXXX.Hai ragione, ecco perché hanno messo lui, uno valeva l'altro, il succo era tutto da spremere per qualche anno ancora, il bello viene ora, chiunque vuole dimostrare di 'campare' di vita propria al comando di apple, deve dimostrarlo da adesso in poi.
    • Risposta al commento scrive:
      Re: Eccezionale!
      - Scritto da: Odino
      Un lustro di autentico nulla!Pensa che il suo operato è stato lodato pure da Wozniak(che non ha risparmiato certo critiche ad Apple in altre occasioni)
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Eccezionale!
        - Scritto da: Risposta al commento
        - Scritto da: Odino

        Un lustro di autentico nulla!

        Pensa che il suo operato è stato lodato pure da
        Wozniak
        (che non ha risparmiato certo critiche ad Apple
        in altre
        occasioni)Beh quale momento migliore per avere speranze di rientrare in apple come lo è oggi!Certo non fa mica male dire al Cook, hei cuoco ciao sono qua!
  • bradipao scrive:
    prodotti
    Il problema fondamentale di Cook sono i PRODOTTI: fallito il 5C, mediocre (per i numeri apple) l'apple watch, crollo sostanziale dei tablet, in calo storico iphone, encefalogramma piatto appleTV. Per un'azienda con un così basso numero di prodotti di punta (in pratica uno solo), è un bel problema non riuscire a tirare fuori un altro "grosso" prodotto.A parziale bilanciamento di questo problema, la neointrapresa tendenza a spostarsi sui "servizi", dove però l'arena è piena di pezzi da novanta con molta più esperienza.
    • collione scrive:
      Re: prodotti
      Apple fara' la fine che fece negli anni '90alla fin fine, era ed e' un'azienda unipersonale, cioe' totalmente dipendente da Steve Jobs, che ahime' non puo' piu' essere riassunto
      • bradipao scrive:
        Re: prodotti
        - Scritto da: collione
        Apple fara' la fine che fece negli anni '90Non penso soffrirà più di tanto e anzi manterrà lo status di "gigante" macina-profitti. Solo che, come è già stata inquadrata da tempo a Wall Street, starà nella categoria delle aziende con business consolidato e abbastanza statico. Non più con fatturato/profitti che crescono a doppia cifra percentuale ogni trimestre, ma sostanziale stabilità.Ovviamente se tireranno fuori un nuovo sucXXXXX tipo-iphone, sarà tutta un'altra storia.
        • Izio01 scrive:
          Re: prodotti
          - Scritto da: bradipao
          - Scritto da: collione

          Apple fara' la fine che fece negli anni '90

          Non penso soffrirà più di tanto e anzi manterrà
          lo status di "gigante" macina-profitti. Solo che,
          come è già stata inquadrata da tempo a Wall
          Street, starà nella categoria delle aziende con
          business consolidato e abbastanza statico. Non
          più con fatturato/profitti che crescono a doppia
          cifra percentuale ogni trimestre, ma sostanziale
          stabilità.

          Ovviamente se tireranno fuori un nuovo sucXXXXX
          tipo-iphone, sarà tutta un'altra storia.Ma infatti!Chiudesse domani, non verserei una lacrima, però non mi sbilancio a fare previsioni disfattiste, visto che ad oggi è ancora l'azienda che fa il 90% dei profitti in campo mobile (*).Quando il suo fatturato sarà in declino evidente, quando i profitti avranno il segno meno, solo allora sarà forse il momento di girare il coltello nella piaga macaca ;)(*) Lo dice il tipo della China Labor Watch, parlando del trattamento degli operai Pegatron e della responsabilità di Apple. Probabilmente è un'approssimazione, ma credo che la realtà odierna non sia troppo lontana.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: prodotti
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: bradipao

            - Scritto da: collione


            Apple fara' la fine che fece negli anni
            '90



            Non penso soffrirà più di tanto e anzi
            manterrà

            lo status di "gigante" macina-profitti. Solo
            che,

            come è già stata inquadrata da tempo a Wall

            Street, starà nella categoria delle aziende
            con

            business consolidato e abbastanza statico.
            Non

            più con fatturato/profitti che crescono a
            doppia

            cifra percentuale ogni trimestre, ma
            sostanziale

            stabilità.



            Ovviamente se tireranno fuori un nuovo
            sucXXXXX

            tipo-iphone, sarà tutta un'altra storia.

            Ma infatti!
            Chiudesse domani, non verserei una lacrima, però
            non mi sbilancio a fare previsioni disfattiste,
            visto che ad oggi è ancora l'azienda che fa il
            90% dei profitti in campo mobile
            (*).
            Quando il suo fatturato sarà in declino evidente,
            quando i profitti avranno il segno meno, solo
            allora sarà forse il momento di girare il
            coltello nella piaga macaca
            ;)Si infatti lo si era capito che sei uno a cui piace vincere facile.
          • Izio01 scrive:
            Re: prodotti
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: bradipao


            - Scritto da: collione



            Apple fara' la fine che fece negli
            anni

            '90





            Non penso soffrirà più di tanto e anzi

            manterrà


            lo status di "gigante" macina-profitti.
            Solo

            che,


            come è già stata inquadrata da tempo a Wall


            Street, starà nella categoria delle aziende

            con


            business consolidato e abbastanza statico.

            Non


            più con fatturato/profitti che crescono a

            doppia


            cifra percentuale ogni trimestre, ma

            sostanziale


            stabilità.





            Ovviamente se tireranno fuori un nuovo

            sucXXXXX


            tipo-iphone, sarà tutta un'altra storia.



            Ma infatti!

            Chiudesse domani, non verserei una lacrima, però

            non mi sbilancio a fare previsioni disfattiste,

            visto che ad oggi è ancora l'azienda che fa il

            90% dei profitti in campo mobile

            (*).

            Quando il suo fatturato sarà in declino
            evidente,

            quando i profitti avranno il segno meno, solo

            allora sarà forse il momento di girare il

            coltello nella piaga macaca

            ;)

            Si infatti lo si era capito che sei uno a cui
            piace vincere facile.Non sono un analista industriale, questo lo ammetto senza problemi ed è il motivo per cui non mi lancio in previsioni azzardate. In compenso, chi continua a predire la chiusura di Apple da cinque anni a questa parte, fornisce copioso materiale da risate ai macachi, visto che Apple continua a macinare profitti record. Tutto qua.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: prodotti
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Il fuddaro

            - Scritto da: Izio01


            - Scritto da: bradipao



            - Scritto da: collione




            Apple fara' la fine che fece
            negli

            anni


            '90







            Non penso soffrirà più di tanto e
            anzi


            manterrà



            lo status di "gigante"
            macina-profitti.

            Solo


            che,



            come è già stata inquadrata da
            tempo a
            Wall



            Street, starà nella categoria
            delle
            aziende


            con



            business consolidato e abbastanza
            statico.


            Non



            più con fatturato/profitti che
            crescono
            a


            doppia



            cifra percentuale ogni trimestre,
            ma


            sostanziale



            stabilità.







            Ovviamente se tireranno fuori un
            nuovo


            sucXXXXX



            tipo-iphone, sarà tutta un'altra
            storia.





            Ma infatti!


            Chiudesse domani, non verserei una
            lacrima,
            però


            non mi sbilancio a fare previsioni
            disfattiste,


            visto che ad oggi è ancora l'azienda
            che fa
            il


            90% dei profitti in campo mobile


            (*).


            Quando il suo fatturato sarà in declino

            evidente,


            quando i profitti avranno il segno
            meno,
            solo


            allora sarà forse il momento di girare
            il


            coltello nella piaga macaca


            ;)



            Si infatti lo si era capito che sei uno a cui

            piace vincere facile.

            Non sono un analista industriale, questo lo
            ammetto senza problemi ed è il motivo per cui non
            mi lancio in previsioni azzardate. In compenso,
            chi continua a predire la chiusura di Apple da
            cinque anni a questa parte, fornisce copioso
            materiale da risate ai macachi, visto che Apple
            continua a macinare profitti record. Tutto
            qua.Ricordati che nemmeno apple può sfuggire all' unica legge universale è sicura: Un giorno anche apple morirà! (rotfl)
        • collione scrive:
          Re: prodotti
          dipendeApple non e' tecnologia, e' moda e le mode passanoi produttori di gioielli et similia sono in grado di reinventarsi, anche soltanto sul piano del designe Apple? sono circolate foto ufficiose del nuovo macbook pro, con la striscia di lucine, magari e' il loro primo tentativo di reinventarsi alla stregua dei gioiellieri?se non riusciranno a fare nemmeno questo, finiranno col restare un nome impresso nella storia dei gadget di lusso
      • contrario alla policy scrive:
        Re: prodotti
        Si!Può!Fare!!
      • jfkfnku scrive:
        Re: prodotti
        - Scritto da: collione
        Apple fara' la fine che fece negli anni '90

        alla fin fine, era ed e' un'azienda unipersonale,
        cioe' totalmente dipendente da Steve Jobs, che
        ahime' non puo' piu' essere
        riassuntoIl proXXXXX di beatificazione è già iniziato.
    • tuxone scrive:
      Re: prodotti
      aggiungi pure all'elenco dei fallimenti l'iphone7 che ha tutte le carte per essere un aborto. il mercato è saturo, o lo fai innovativo o solo pochi fanatici lo comprano.
  • e kung fu scrive:
    bilanci
    ha preso in mano un'azienda che macinava utili stratosferici e l'ha lasciata proseguire in quella direzione.Senza infamia e senza lode.
    • panda rossa scrive:
      Re: bilanci
      - Scritto da: e kung fu
      ha preso in mano un'azienda che macinava utili
      stratosferici Ricordiamo come:1) adepti invasati che mangiano pane e cipolle per un mese pur di pagare le rate dell'icoso ottenuto dopo due giorni di fila all'applestore2) vergognosa evasione fiscale, in confronto alla quale il berlusca potrebbe chiedere un rimborso ad equitalia3) schiavismo in confronto al quale i raccoglitori di cotone in Luisiana erano villeggianti al club Med
      • Scintilla scrive:
        Re: bilanci
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: e kung fu

        ha preso in mano un'azienda che macinava
        utili

        stratosferici

        Ricordiamo come:
        1) adepti invasati che mangiano pane e cipolle
        per un mese pur di pagare le rate dell'icoso
        ottenuto dopo due giorni di fila
        all'applestore

        2) vergognosa evasione fiscale, in confronto alla
        quale il berlusca potrebbe chiedere un rimborso
        ad
        equitalia

        3) schiavismo in confronto al quale i
        raccoglitori di cotone in Luisiana erano
        villeggianti al club
        Medhsa ereditato anche quelli
  • mela marcia scrive:
    Qualcuno mi spiega il segreto?
    Qualcuno mi spiega il segreto per raddoppiare il valore delle azioni......facendo un orologio la cui batteria non dura un giorno...permettendo agli hacker di rubare le foto delle celebrità...realizzando un computer con la "potenza" di un tablet...montandogli una sola porta usb usata anche per alimentarlo...riempiendo ogni software di bug che prima non c'erano...pianificando di togliere il connettore delle cuffie all'iphone...fornendo un servizio cloud con solo 5gb gratuiti...aprendo uno store amato dagli sviluppatori: https://is.gd/BSSAFm...ecc
    • il tacchino scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
      il segreto sono loro![img]http://nathaliemagniez.com/wp-content/uploads/2013/07/0013729e4a600da265e84c.jpg[/img][img]https://metrouk2.files.wordpress.com/2013/09/ay118950001jesse-green-aged.jpg[/img]
      • il tacchino scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        il tag [img] su PI a volte funziona proprio bene... :-ohttps://metrouk2.files.wordpress.com/2013/09/ay118950001jesse-green-aged.jpg
        • e kung fu scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: il tacchino
          il tag [img] su PI a volte funziona proprio
          bene...
          :-o

          https://metrouk2.files.wordpress.com/2013/09/ay118il parser non capisce la 's' di https
          • bulbo scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: e kung fu
            il parser non capisce la 's' di httpsda un sito che ha la pagina di login senza ssl, per la gioia del "man-in-the-middle", c'era da aspettarselohttp://c.punto-informatico.it/l/login.aspx(rotfl)
          • e kung fu scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: bulbo
            - Scritto da: e kung fu

            il parser non capisce la 's' di https

            da un sito che ha la pagina di login senza ssl,
            per la gioia del "man-in-the-middle", c'era da
            aspettarselo

            http://c.punto-informatico.it/l/login.aspx

            (rotfl)non c'è bisogno del MITM quando hai gli XSS disponibili...
          • tuxone scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            da un sito fatto in asp cosa ti puoi aspettare se non bug e insicurezza?
          • bulbo scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            asp.net, come qualunque altra tecnologia, non è ne buona ne cattiva. la qualità del software dipende dal programmatore.
      • iotin scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: il tacchino
        il segreto sono loro!

        [img]http://nathaliemagniez.com/wp-content/uploads

        [img]https://metrouk2.files.wordpress.com/2013/09/Dagli studi professionali vi hanno buttato fuori a calci? (rotfl)(rotfl)
        • tuxone scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: iotin
          Dagli studi professionali vi hanno buttato fuori
          a calci?
          (rotfl)(rotfl)tu invece non sei mai stato neppure ammesso.
      • bertuccia scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: il tacchino

        il segreto sono loro!riduttivo <i
        "Nearly half of all iPads are now bought by corporations and governments, according to the research firm Forrester." </i
        http://www.nytimes.com/2016/08/08/technology/once-taunted-by-steve-jobs-companies-are-now-big-customers-of-apple.html?_r=1
        • mela marcia scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: bertuccia
          riduttivo

          <i
          "Nearly half of all iPads are now
          bought by corporations and governments, according
          to the research firm Forrester." </i


          http://www.nytimes.com/2016/08/08/technology/once-Diciamo che senza questo "salvataggio" potrebbero tranquillamente togliere l'iPad dal catalogo...
          • bertuccia scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: mela marcia

            Diciamo che senza questo "salvataggio" potrebbero
            tranquillamente togliere l'iPad dal
            catalogo...diciamo che se nessuno comprasse il prodotto X, l'azienda Y potrebbe tranquillamente toglierlo dal catalogo. You don't say??non lo comprano per fare beneficenza eh :D
          • e kung fu scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: mela marcia



            Diciamo che senza questo "salvataggio"
            potrebbero

            tranquillamente togliere l'iPad dal

            catalogo...

            diciamo che se nessuno comprasse il prodotto X,
            l'azienda Y potrebbe tranquillamente toglierlo
            dal catalogo. You don't
            say??

            non lo comprano per fare beneficenza eh :Dcome ogni acquisto governativo, li comprano solo dopo che qualcuno ha oliato bene gli ingranaggi.
          • bertuccia scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: e kung fu

            come ogni acquisto governativo, li comprano solo
            dopo che qualcuno ha oliato bene gli
            ingranaggi.British Airways, 17.000 iPadè una delle aziende citate nell'articoloprobabilmente sono degli idioti/corrotti, così come i sysadmin di google con la loro flotta di 40.000+ macstay rosik (rotfl)
          • Su rize scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            Google ci installa un SO proprietario in remoto (che non si fidi di macos?)Ha comprato Apple per avere al 100% lo stesso hardware...questo sì.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Su rize
            Ha comprato Apple per avere al 100% lo stesso
            hardware...questo
            sì.A casa mia si chiama ricerca dei mezzi che ritengono più affidabili e meglio supportati.
          • panda rossa scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Su rize

            Ha comprato Apple per avere al 100% lo stesso

            hardware...questo

            sì.

            A casa mia si chiama ricerca dei mezzi che
            ritengono più affidabili e meglio
            supportati.A casa mia si chiama "requisiti minimi".Se gira li', gira ovunque.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            Certo, 40000 Mac per essere sicuri che giri ... credibilisssssssimo. :-o
          • panda rossa scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            Certo, 40000 Mac per essere sicuri che giri ...
            credibilisssssssimo.
            :-oTu illuditi pure che il motivo sia l'estetica.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            Ecco , io ti parlo di affidabilità e supporto e tu te ne esci con l'estetica. :-oHo capito che non sai più cosa dire, eclissati che ci fai più bella figura.
          • Vmware raspinizza to scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            Ecco , io ti parlo di affidabilità e supporto e
            tu te ne esci con l'estetica.
            :-oMa anche loro parlano di affidabilità e supporto è per questo che non ci gira macacOSX. :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Vmware raspinizza to
            Ma anche loro parlano di affidabilità e supporto
            è per questo che non ci gira
            macacOSX.
            :DE questo era chiaro da un paio di post precedenti. Quello che , apparentemente, ti é sfuggito é che parlavamo del lato HW.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2016 14.51-----------------------------------------------------------
          • Vmware raspinizza to scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            E questo era chiaro da un paio di post
            precedenti. Quello che , apparentemente, ti é
            sfuggito é che parlavamo del lato
            HW.Niente affatto mio carola frase di p.r. è:A casa mia si chiama "requisiti minimi".Se gira li', gira ovunqueOra che hai tentato la arrampicata sugli specchi fatti una ragione del fatto che si tratta di PC con Linux :DAspè lo torno a scrivere in grassetto che così ti è più chiaro. <b
            si tratta di PC con Linux </b
            anzi <b
            L I N U X </b
            ciao ciao....(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Vmware raspinizza to
            - Scritto da: aphex_twin


            E questo era chiaro da un paio di post

            precedenti. Quello che , apparentemente, ti é

            sfuggito é che parlavamo del lato

            HW.
            Niente affatto mio caro
            la frase di p.r. è:
            A casa mia si chiama "requisiti minimi".
            Se gira li', gira ovunque

            Ora che hai tentato la arrampicata sugli specchi
            fatti una ragione del fatto che si tratta di PC
            con
            Linux
            :D
            Aspè lo torno a scrivere in grassetto che così ti
            è più
            chiaro.
            <b
            si tratta di PC con Linux </b

            anzi <b
            L I N U X </b


            ciao ciao....
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Appunto, un layer fisico costante per tutte le macchine e aver la possibilità di poterci far girare sopra qualunque cosa. Pezzentux compreso e nativo, non virtualizzato, con bootcamp.Google mi da ragione. Come sempre.
          • Salamello da Pordenone scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: maxsix

            Pezzentux compreso e nativo, non virtualizzato,
            con
            bootcamp.No niente bootcamp brasato pure quello. :DMi spiace.
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Salamello da Pordenone
            - Scritto da: maxsix




            Pezzentux compreso e nativo, non
            virtualizzato,

            con

            bootcamp.
            No niente bootcamp brasato pure quello.
            :D

            Mi spiace.Vedi parli di Mac e lo fai a sproposito (non che mi stupisca eh).Bootcamp è l'INSIEME di feature che ti permette di gestire un secondo OS.Dal BIOS, alle singole utilities (e driver) per gli altri OS supportati ufficialmente alla combinazione di tasti che ti serve per far apparire il menu nel caso tu voglia scegliere con che OS fare il boot.Quindi no, bootcamp non è brasatile.E comunque come il nostro bertù ha riportato qui sotto, Google usa Mac OS X usando anche dei tool condivisi sviluppati ad hoc che sto guardando adesso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2016 16.41-----------------------------------------------------------
          • Vmware raspinizza to scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: maxsix
            Pezzentux compreso e nativo, non virtualizzato,
            con
            bootcamp.No niente bootcamp interamente senza <b
            malware </b
            di origine Appliana :D
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Vmware raspinizza to
            - Scritto da: maxsix


            Pezzentux compreso e nativo, non
            virtualizzato,

            con

            bootcamp.
            No niente bootcamp interamente senza <b

            malware </b
            di origine
            Appliana
            :DLeggi su, e fattene una ragione.Google usa i mac con mac os X, e fa i programmini gapps a te tanto cari per l'Androcess che hai in tasca.Ora che lo sai immagino tu stia male, ti suggerisco di andare da Gigi, è in fondo un bravo ragazzo e sa essere una buona spalla su cui piangere.Coraggio.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Vmware raspinizza to
            - Scritto da: aphex_twin


            E questo era chiaro da un paio di post

            precedenti. Quello che , apparentemente, ti é

            sfuggito é che parlavamo del lato

            HW.
            Niente affatto mio caro
            la frase di p.r. è:
            A casa mia si chiama "requisiti minimi".
            Se gira li', gira ovunque
            Io ho risposto a questo http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4336653&m=4336971#p4336971 , poi é arrivato p.r. :-oImpara a seguire i post prima di fare il brillante.
          • bertuccia scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Su rize

            Ha comprato Apple per avere al 100% lo stesso
            hardware...questo sì.ma sei cretino? che se chiedeva a dell o hp gliene davano un po' e un po' presi acXXXXX da un cestone?per dare contro a apple perdete il lume della ragione
          • bertuccia scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Su rize

            Google ci installa un SO proprietario in remoto
            (che non si fidi di macos?)link? a me risulta usino OS Xhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4336653&m=4337163#p4337163
            Ha comprato Apple per avere al 100% lo stesso
            hardware...questo sì.ma certo, se avessero chiesto a Dell o HP gli avrebbero dato dei PC tutti diversi, presi acXXXXX da un cestone (rotfl) "ho fatto 40.200, che faccio lascio?" (rotfl)e fatevelo un giro fuori da sta cantina ogni tanto su
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: bertuccia
            "ho fatto 40.200,
            che faccio lascio?"
            (rotfl) :D :D :D :D
          • Macaca Sylvana scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: bertuccia
            probabilmente sono degli idioti/corrotti, così
            come i sysadmin di google con la loro flotta di
            40.000+
            macSi ma senza Macacosx


            stay rosik (rotfl)E perchè ? si tratta di normali PC dopo che si è "spianato" il malware! :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            E la storia che "sono dei normali PC" ma costano 3 volte tanto , non vale piú adesso ? Delle due l'una , o in Google sono dei completi incompetenti o i Mac hanno affettivamente qualcosa in piú a livello HW.
          • panda rossa scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            E la storia che "sono dei normali PC" ma costano
            3 volte tanto , non vale piú adesso ? Delle
            due l'una , o in Google sono dei completi
            incompetenti o i Mac hanno affettivamente
            qualcosa in piú a livello
            HW.Sogna!Ti e' gia' stato spiegato.In google hanno bisogno di REQUISITI MINIMI e l'unico produttore che mette sul mercato sistemi mono-core con memorie a lento acXXXXX e' quello li'.
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            E la storia che "sono dei normali PC" ma
            costano

            3 volte tanto , non vale piú adesso ?
            Delle

            due l'una , o in Google sono dei completi

            incompetenti o i Mac hanno affettivamente

            qualcosa in piú a livello

            HW.

            Sogna!
            Ti e' gia' stato spiegato.
            In google hanno bisogno di REQUISITI MINIMI e
            l'unico produttore che mette sul mercato sistemi
            mono-core con memorie a lento acXXXXX e' quello
            li'.Ma quante XXXXXXXte scrivi....Dimmi ma le sogni di notte?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            Ci sono le discariche piene di "requisiti minimi" , a gratis . Invece no, in google sono stupidi e preferiscono pagare la Apple.
          • Plin Plin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            Ci sono le discariche piene di "requisiti minimi"Nooo li ha tutti panda. E' lui quello che non aggiorna mai pc perché non serve
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            E la storia che "sono dei normali PC" ma costano
            3 volte tanto , non vale piú adesso ? Delle
            due l'una , o in Google sono dei completi
            incompetenti o i Mac hanno affettivamente
            qualcosa in piú a livello
            HW.Componenti di maggior pregio (attenzione non più performanti) e maggiore affidabilità.http://www.consumerreports.org/laptops/laptop-reliability-by-year/Confermo io stesso 3 MacBook Pro 2008-2009-2011 tutti al top nei vari periodi, mai avuto nessun problema. Ancora oggi funzionano come il primo giorno (aggiornamenti RAM e SSD inclusi)E nella malaugurata ipotesi che si rompa qualcosa in 10 giorni max (anche meno) il computer viene ripristinato in quanto i pezzi si trovano tutti anche di macchine vecchie (cari eh, ma tant'è).Oltre il fatto che sempre nel suddetto caso se si hanno delle macchine di backup e non è partita la memoria di massa, in 5 minuti è possibile sostituire e ricominciare a lavorare senza toccare niente.Per un azienda che ha i parchi macchine sono cose FONDAMENTALI.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2016 15.48-----------------------------------------------------------
          • Salamello da Pordenone scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: maxsix
            Componenti di maggior pregio (attenzione non più
            performanti) e maggiore
            affidabilità.elenchino?(grazie)Poi per carità una volta purgati dal malware funzionano come un normalissimo PC neh!Niente da dire. :D
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Salamello da Pordenone
            - Scritto da: maxsix


            Componenti di maggior pregio (attenzione non
            più

            performanti) e maggiore

            affidabilità.
            elenchino?
            (grazie)Non è una questione di elenco.Se tu avessi un minimo rudimento di elettrotecnica sapresti che per un dato componente, anche una normalissima resistenza, esistono varie classi qualitative e vari prezzi.Apple ha sempre montato componentistica qualitativamente al top, ed è per quello che sono molto meno soggetti a rotture.
            Poi per carità una volta purgati dal malware
            funzionano come un normalissimo PC
            neh!
            Niente da dire.
            :DCon la differenza che se voglio il malware come lo definisci tu lo posso usare senza patemi.Come pezzentux, come win e via discorrendo.Girala come vuoi, è l'unico a poterlo fare e se ti serve questo tipo di feature è un acquisto obbligato.Sono anni che lo dico.
          • Salamello da Pordenone scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: maxsix
            Non è una questione di elenco.oh si che lo è si chiama BOM (Bill Of Material)
            Se tu avessi un minimo rudimento di
            elettrotecnica sapresti che per un dato
            componente, anche una normalissima resistenza,
            esistono varie classi qualitative e vari
            prezzi.Che stanno nella BOM appunto quindi?
            Con la differenza che se voglio il malware come
            lo definisci tu lo posso usare senza
            patemi.
            Come pezzentux, come win e via discorrendo.Beh ma questo è vero per qualunque PC appunto!(rotfl)(rotfl)E allora?
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Salamello da Pordenone
            - Scritto da: maxsix


            Non è una questione di elenco.
            oh si che lo è si chiama BOM (Bill Of Material)

            Se tu avessi un minimo rudimento di

            elettrotecnica sapresti che per un dato

            componente, anche una normalissima
            resistenza,

            esistono varie classi qualitative e vari

            prezzi.

            Che stanno nella BOM appunto quindi?Certo, ma se tu sapessi cos'è una BOM e un'anagrafica articoli scopriresti che non è detto che il codice articolo che trovi sia espressivo della sua qualità.Come anche il costo in acquisto non è indice di nulla in quanto non conosciamo le politiche di scontistica che Apple ha con i suoi fornitori.L'unico che ti può rispondere a questa domanda è l'ufficio acquisto di Apple oppure leggere nei componenti a vista i codici per risalire al componente. Ovviamente per quelli superficiali perchè quelli montati nei layer interni della scheda logica è un po' più difficile.


            Con la differenza che se voglio il malware
            come

            lo definisci tu lo posso usare senza

            patemi.

            Come pezzentux, come win e via discorrendo.
            Beh ma questo è vero per qualunque PC appunto!
            (rotfl)(rotfl)
            E allora?No, il tuo malware non lo puoi montare se non hai componenti specifici e virtualizzato comunque non è paragonabile come prestazioni e anche stabilità.E poi c'è la licenza.... ma lasciamo pure perdere questo particolare.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Salamello da Pordenone
            Poi per carità una volta purgati dal malware
            funzionano come un normalissimo PC
            neh!Si ma allora perché spendere il triplo per un Mac quando basta uno di quei vecchi netbook mai venduti ? Sono stupidi ? 8)
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Salamello da Pordenone

            Poi per carità una volta purgati dal malware

            funzionano come un normalissimo PC

            neh!

            Si ma allora perché spendere il triplo per un Mac
            quando basta uno di quei vecchi netbook mai
            venduti ? Sono stupidi ?
            8)Beh c'è anche da dire che per un parco macchine di 40.000 unità non è che Apple abbia fatto sconto 5% e una pizza al bar.....Credo eh....
          • aphex_twin scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            Sicuramente anche altri produttori erano ben contenti di fare uno sconto maggiore di quello proposto da Apple.
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            Sicuramente anche altri produttori erano ben
            contenti di fare uno sconto maggiore di quello
            proposto da
            Apple.Beh io non credo che Google a fronte di 40k di macchine abbia fatto una gara di appalto all'italiana (dove tutto va bene basta che funziona e costa poco, poi vedremo).Avranno dato specifiche molto precise e preteso parametri di qualità e statistica di difettosità.Se lo hanno fatto HP, Dell e Acer manco si sono fatti vedere alla porta d'ingresso. ;)
          • Izio01 scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Salamello da Pordenone
            - Scritto da: maxsix


            Componenti di maggior pregio (attenzione non
            più

            performanti) e maggiore

            affidabilità.
            elenchino?
            (grazie)
            Poi per carità una volta purgati dal malware
            funzionano come un normalissimo PC
            neh!
            Niente da dire.
            :DGuarda, in questo caso non mi sento di dargli torto. Un parente e un amico, entrambi con laptop HP di alto livello, entrambi schermo morto. Difetto di quella serie, comunque si sono trovati con due portatili costosi morti. Altro caso, laptop Toshiba da gaming, con casse super ultra di (mi pare) Harman Kardon, roba di lusso. Tre anni dopo, una USB ha tirato le cuoia e il masterizzatore non funziona più. Il laptop Lenovo che ho in dotazione per le trasferte: da sempre la batteria si scarica in pochi giorni, quando è spento.Insomma, io non faccio ovviamente statistica, però è vero che a chi sceglie Apple perché parla di maggiore affidabilità e mantenimento del valore degli anni, ci vado piano a consigliare un portatile con Windows. Di cattive esperienze ne ho viste parecchie in giro.
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Salamello da Pordenone

            - Scritto da: maxsix




            Componenti di maggior pregio
            (attenzione
            non

            più


            performanti) e maggiore


            affidabilità.

            elenchino?

            (grazie)

            Poi per carità una volta purgati dal malware

            funzionano come un normalissimo PC

            neh!

            Niente da dire.

            :D

            Guarda, in questo caso non mi sento di dargli
            torto. Un parente e un amico, entrambi con laptop
            HP di alto livello, entrambi schermo morto.
            Difetto di quella serie, comunque si sono trovati
            con due portatili costosi morti. Altro caso,
            laptop Toshiba da gaming, con casse super ultra
            di (mi pare) Harman Kardon, roba di lusso. Tre
            anni dopo, una USB ha tirato le cuoia e il
            masterizzatore non funziona più. Il laptop Lenovo
            che ho in dotazione per le trasferte: da sempre
            la batteria si scarica in pochi giorni, quando è
            spento.
            Insomma, io non faccio ovviamente statistica,
            però è vero che a chi sceglie Apple perché parla
            di maggiore affidabilità e mantenimento del
            valore degli anni, ci vado piano a consigliare un
            portatile con Windows. Di cattive esperienze ne
            ho viste parecchie in
            giro.A me è capitato che mio figlio ha deciso di emulare tor con l'alimentatore del MBP. Lanciato sul muro, andato in 1000 pezzi.Io dovevo andare dal cliente in trasferta il giorno dopo, il portatile mi serviva, e gli altri portatili erano fuori da clienti con i miei collaboratori.Insomma mi sentivo molto "XXXXXXX".La mattina sono andato in Apple Store e ho trovato li l'alimentatore nuovo inscatolato pronto alla vendita.Se avessi avuto qualunque altro portatile di qualunque altra marca sarebbe stata una tragedia.
          • bertuccia scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: maxsix

            Se avessi avuto qualunque altro portatile di
            qualunque altra marca sarebbe stata una
            tragedia.ma no dai ti salvavi con uno di quegli accrocchi cinesi con tensione regolabile e 10 spinotti intercambiabilicerto, parliamo di cineseria estrema, ma abbinata al PC portatile gangnam style (cit.) fa la sua XXXXX figura, anzi uno come etype ci fa pure il ganzo perchè può regolare la tensione e tu noRiguardo al discorso di Izio, i portatili che ho avuto prima del mac (entrambi fascia alta) hanno avuto vita breve e soprattutto TRISTE: scricchiolii, LCD ballerino, batteria azzerata dopo due anni di utilizzo. In questo momento sto scrivendo dal mio glorioso MBP del 2010 che mi fa ancora le sue brave 4/5 ore di batteria dall'alto dei suoi 1.000+ cicli di carica (la capacità è al 60% di quella originale), lo schermo è perfetto e non balla, ma soprattutto: il trackpad è perfetto come il primo giorno, nonostante lo usi moltissimo. Sui portatili che ho avuto era massacrato dopo appena un anno di utilizzo. Prendi un qualunque notebook non apple e guardalo dopo 6 anni di utilizzo quotidiano.
          • Macaca Sylvana scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: aphex_twin
            E la storia che "sono dei normali PC" ma costano
            3 volte tanto , non vale piú adesso ? Delle
            due l'una , o in Google sono dei completi
            incompetenti o i Mac hanno affettivamente
            qualcosa in piú a livello
            HW.E la storia che non conta l'HW ma il SW e ilfamoso "ecosistema"?(rotfl)(rotfl)Aspè te lo riscrivo:Si tratta di normali PC <b
            PURGATI DAL MALWARE </b
            hai capito adesso?(rotfl)(rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Macaca Sylvana

            E la storia che non conta l'HW ma il SW e
            ilfamoso "ecosistema"?
            (rotfl)(rotfl)
            Aspè te lo riscrivo:
            Si tratta di normali PC <b
            PURGATI DAL
            MALWARE </b


            hai capito adesso?
            (rotfl)(rotfl)numero uno sarebbero idioti a prendere dei mac se bastassero normali PC a un terzo del prezzo, visto che secondo te sono la stessa cosanumero due a me risulta che chi non vuole usare OS X, deve portare un "business case" come documentazione(viene detto in questa presentazione https://www.usenix.org/conference/lisa13/managing-macs-google-scale )numero 3 si sono scritti da soli i tool per l'amministrazione della flotta da 40.000+ mac visto che non erano soddisfatti delle prestazioni di OS X Server.. MA questi tool sono per OS Xhttps://github.com/google/macopscomunque se hai dei link mettimeli che si impara sempre qualcosa di nuovo
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?


            https://github.com/google/macops

            comunque se hai dei link mettimeli che si impara
            sempre qualcosa di
            nuovoFigo questo, ora gli butto un occhio.Si sa mai che ci sia qualcosa di utile.
          • coerenza scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: maxsixgoogle deve chiudere (cit.)è il male in persona, ecc. ecc.poi ti buttano una briciola (da usare con mac) e tu?
            Figo questo, ora gli butto un occhio.
            Si sa mai che ci sia qualcosa di utile.che dire la coerenza questa sconosciuta
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: coerenza
            - Scritto da: maxsix

            google deve chiudere (cit.)
            è il male in persona, ecc. ecc.
            poi ti buttano una briciola (da usare con mac) e
            tu?
            Guardo, se posso sfruttare il nemico lo faccio.Come sfrutto i pezzentux addicted, gli piace così tanto....Detto 1000 volte.

            Figo questo, ora gli butto un occhio.

            Si sa mai che ci sia qualcosa di utile.

            che dire la coerenza questa sconosciutaL'esatto opposto.L'erba del vicino è sempre più verde, ma anche quella del nemico non è male.Io non mi pongo limiti, siete voi a farlo.E mi fate molta pena per questo.
    • bulbo scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
      il segreto? evasione e sfruttamento.
    • collione scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
      - Scritto da: mela marcia
      Qualcuno mi spiega il segreto per raddoppiare il
      valore delle
      azioni...avere amici alla Goldman Sachs e/o alla Federal Reserveconsidera ( parlo dell'UE ) che la BCE possiede allo stato attuale il 40% dei titoli di tutte societa' europeein pratica se la cantano e se la suonano tra di loro, stampando soldi a iosa, i cui effetti negativi ricadranno poi su di noi
      • mela marcia scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: collione
        in pratica se la cantano e se la suonano tra di
        loro, stampando soldi a iosa, i cui effetti
        negativi ricadranno poi su di noiQuesto ahimè è vero... Gli economisti sostengono che stampare moneta è cosa giusta a patto che questi soldi siano a disposizione dello stato per creare posti di lavoro e aumentare il benessere. Guai però se finiscono nel settore privato!Nel pubblico le iniezioni di capitale sono controllate, se sale l'inflazione lo stato può aumentare le tasse, si può decidere dove è più necessario spendere (ricerca, opere pubbliche, prevenzione, ecc). Nel privato non si ha controllo e si finisce per avere aziende economicamente superiori agli stati.
        • iRoby scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: mela marcia
          controllo e si finisce per avere aziende
          economicamente superiori agli stati.Il problema degli USA è che stanno spendendo quasi esclusivamente per il settore militare e armamenti.E fomentano guerre per continuare ad avere fondi.Sono da fermare certamente, in un modo o nell'altro.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: mela marcia
          - Scritto da: collione

          in pratica se la cantano e se la suonano tra
          di

          loro, stampando soldi a iosa, i cui effetti

          negativi ricadranno poi su di noi
          Questo ahimè è vero... Gli economisti sostengono
          che stampare moneta è cosa giusta a patto che
          questi soldi siano a disposizione dello stato per
          creare posti di lavoro e aumentare il benessere.
          Guai però se finiscono nel settore
          privato!

          Nel pubblico le iniezioni di capitale sono
          controllate, se sale l'inflazione lo stato può
          aumentare le tasse, si può decidere dove è più
          necessario spendere (ricerca, opere pubbliche,
          prevenzione, ecc). Nel privato non si ha
          controllo e si finisce per avere aziende
          economicamente superiori agli
          stati.Ecco perché poi la gente con un po di sale in zucca, non puo che NON DISPREZZARE la gente o pecore, come quella che scorazza nella mela rossa!
          • maxsix scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: mela marcia

            - Scritto da: collione


            in pratica se la cantano e se la suonano
            tra

            di


            loro, stampando soldi a iosa, i cui effetti


            negativi ricadranno poi su di noi

            Questo ahimè è vero... Gli economisti sostengono

            che stampare moneta è cosa giusta a patto che

            questi soldi siano a disposizione dello stato
            per

            creare posti di lavoro e aumentare il benessere.

            Guai però se finiscono nel settore

            privato!



            Nel pubblico le iniezioni di capitale sono

            controllate, se sale l'inflazione lo stato può

            aumentare le tasse, si può decidere dove è più

            necessario spendere (ricerca, opere pubbliche,

            prevenzione, ecc). Nel privato non si ha

            controllo e si finisce per avere aziende

            economicamente superiori agli

            stati.


            Ecco perché poi la gente con un po di sale in
            zucca, non puo che <b
            NON DISPREZZARE </b
            la
            gente o pecore, come quella che scorazza nella
            mela
            rossa!Pensa invece quanto noi normodotati proviamo pietà e dispiacere per gente ottusa come quella che passano le giornate a farsi gli affari degli altri.
      • tuxone scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        in futuro saranno gli stati a chiedere prestiti alle multinazionali, permettendogli in cambio di fare ciò che vogliono. ho detto "in futuro", mi correggo, avviene già ora.
        • collione scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          infatti la banca centrale altro non e' che una banca privata, i cui azionisti sono grosse banche d'affari, finanziarie, alcune imprese basti pensare che lo Stato italiano ha solo il 5% delle azioni di Banca d'Italia!!inutile dire che e' una vergogna perche' la valuta e' una convenzione il cui valore sta nell'accettazione da parte dei cittadini, i quali cosi' ne vengono espropriatipoi c'e' il discorso sui conflitti d'interesse, visto che controllori e controllati sono le medesime entita'
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: collione
            infatti la banca centrale altro non e' che una
            banca privata, i cui azionisti sono grosse banche
            d'affari, finanziarie, alcune imprese


            basti pensare che lo Stato italiano ha solo il 5%
            delle azioni di Banca
            d'Italia!!

            inutile dire che e' una vergogna perche' la
            valuta e' una convenzione il cui valore sta
            nell'accettazione da parte dei cittadini, i quali
            cosi' ne vengono
            espropriati

            poi c'e' il discorso sui conflitti d'interesse,
            visto che controllori e controllati sono le
            medesime
            entita'Ecco che ti sei risposto da solo al tuo stesso post precedente! Puoi pensare male è l'unico pensiero che ti porta alla verità.
      • seven scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: collione
        avere amici alla Goldman Sachs e/o alla Federal
        ReserveE io che pensavo che fosse dovuto ai 50 miliardi di dollari di utile.
        considera ( parlo dell'UE ) che la BCE possiede
        allo stato attuale il 40% dei titoli di tutte
        societa'
        europeeE questa da dove esce?
    • Izio01 scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
      - Scritto da: mela marcia

      (...)

      ...realizzando un computer con la "potenza" di un
      tablet
      ...montandogli una sola porta usb usata anche per
      alimentarlo
      Già. Mia sorella se n'è voluto comprare uno a tutti i costi, ed ovviamente ha dovuto comprare immediatamente uno hub. Ce ne sono anche di molto carini a un prezzo conveniente ma, mondo cane, vuoi fare il computerino fighetto minimale e obblighi la gente ad attaccarci un coso esterno se lo vuole usare con qualsiasi periferica USB mentre lo carica!?Certe scelte io non le condivido proprio.
      • tuxone scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        concordo che è ridicolo, almeno piazzare due porte, cosa ci va?se penso che il mio chromebook acer da 160 euro ha due porte (una usb2 e l'altra usb3), lettore microsd, jack cuffie+microfono e ovviamente connettore di alimentazione a parte, mi viene da ridere...
        • bulbo scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: tuxone
          concordo che è ridicolo, almeno piazzare due
          porte, cosa ci va?mettendone una possono venderti l'hub a 99
          • panda rossa scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
            - Scritto da: bulbo
            - Scritto da: tuxone

            concordo che è ridicolo, almeno piazzare due

            porte, cosa ci va?
            mettendone una possono venderti l'hub a 99Oppure tenersi il coso sullo scaffale che la gente compra l'altro meno stiloso ma molto piu' funzionale e pure piu' conveniente.
      • Risposta al commento scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: Izio01
        Già. Mia sorella se n'è voluto comprare uno a
        tutti i costi, ed ovviamente ha dovuto comprare
        immediatamente uno hub. si... certo... tua sorella... non è che si trattava di tuo cuGGGino?
        Ce ne sono anche di molto
        carini a un prezzo conveniente ma, mondo cane,
        vuoi fare il computerino fighetto minimale e
        obblighi la gente ad attaccarci un coso esterno
        se lo vuole usare con qualsiasi periferica USB
        mentre lo carica!?è un portatile con la batteria che tira un giorno intero... davvero devi per forza caricarlo mentre stai usando "una qualsiasi periferica"? No, ma sei serio? o tua sorella (ahahahah) ha semplicemente sbagliato acquisto rispetto alle sue esigenze, oppure stai sparando un pacco di XXXXXXcce.che poi vorrei proprio capire quali fantomatiche periferiche ci attacchi, visto che ormai si fa praticamente tutto WiFi
        Certe scelte io non le condivido proprio.Certi paraocchi io non li capisco proprio... ognuno ha le proprie esigenze: se ti serve una macchina ultraleggera con una buona autonomia, e senza pretese prestazionali (perché non ci devi fare rendering) non vedo dove stia il problema, se non nella testa di chi si preoccupa solo di criticare
        • bulbo scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: Risposta al commento
          Certi paraocchi io non li capisco proprio...
          ognuno ha le proprie esigenze: se ti serve una
          macchina ultraleggera con una buona autonomia, e
          senza pretese prestazionali (perché non ci devi
          fare rendering) non vedo dove stia il problema,
          se non nella testa di chi si preoccupa solo di
          criticarestai parlando dei chromebook?
        • Izio01 scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: Risposta al commento
          - Scritto da: Izio01


          Già. Mia sorella se n'è voluto comprare uno a

          tutti i costi, ed ovviamente ha dovuto
          comprare

          immediatamente uno hub.

          si... certo... tua sorella... non è che si
          trattava di tuo cuGGGino?
          Non sto nemmeno a leggere oltre. Ciao troll, torna ad osannare la tua amata mela, chiunque osi criticarla, per qualsiasi motivo, sicuramente mente.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: Risposta al commento
          - Scritto da: Izio01


          Già. Mia sorella se n'è voluto comprare uno a

          tutti i costi, ed ovviamente ha dovuto
          comprare

          immediatamente uno hub.

          si... certo... tua sorella... non è che si
          trattava di tuo
          cuGGGino?


          Ce ne sono anche di molto

          carini a un prezzo conveniente ma, mondo
          cane,

          vuoi fare il computerino fighetto minimale e

          obblighi la gente ad attaccarci un coso
          esterno

          se lo vuole usare con qualsiasi periferica
          USB

          mentre lo carica!?

          è un portatile con la batteria che tira un giorno
          intero... davvero devi per forza caricarlo mentre
          stai usando "una qualsiasi periferica"? No, ma
          sei serio? o tua sorella (ahahahah) ha
          semplicemente sbagliato acquisto rispetto alle
          sue esigenze, oppure stai sparando un pacco di
          XXXXXXcce.

          che poi vorrei proprio capire quali fantomatiche
          periferiche ci attacchi, visto che ormai si fa
          praticamente tutto
          WiFiForse a casa tua, a casa mia nemmanco il modem va a wifi, rigorosamente Ethernet più veloce, meno pizzicorini alla gola. E sicuramente se voglio posso pure essere alla moda più di voi. Il problema è che non voglio!(rotfl)
    • mela marcia scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
      - Scritto da: Risposta al commento
      veramente io a volte ne faccio anche due di
      giorni (in ogni caso non è certo Watch che
      contribuisce in modo massiccio al
      fatturato)Evidentemente lo usi solo come oggetto ornamentale.
      le celebrità di fanno XXXXXXX col social
      engineering... nessun bugIl bug c'era. Semplicemente su iCloud si poteva fare un brute-force senza che l'ip venisse bloccato/rallentato dopo un certo numero di tentativi falliti. Questa funzionalità ce l'ha pure l'ecommerce del panettiere, ma Apple no.
      balle... anzi, ha fatto tablet potenti quanto
      molti computer

      (a meno che tu non ti riferisca solo al
      macbook12, ma in quel caso non è certo la potenza
      a farla da padrone)C'è poco da infierire, sarebbe come sparare sulla Croce Rossa.
      se la batteria dura tutto il giorno, non vedo il
      problemaGiusto "se". Ma già se colleghi un HDD esterno sulla USB la tua batteria muore.
      altra ballahttp://www.zdnet.com/article/apple-has-a-serious-problem-with-software-quality/
      come hanno già fatto altri...Allora XXXXX Apple che copia le cose peggiori.
      ...e...?E confronta l'offerta con quella free di GoogleDrive, OneDrive o AmazonDrive... Braccino corto a Cupertino?
      continua pure... tanto l'uva è acerba...Uva o mela?
      • Risposta al commento scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: mela marcia
        - Scritto da: Risposta al commento

        veramente io a volte ne faccio anche due di

        giorni (in ogni caso non è certo Watch che

        contribuisce in modo massiccio al

        fatturato)
        Evidentemente lo usi solo come oggetto
        ornamentale.evidentemente io lo uso e ne conosco le caratteristiche, a differenza di chi critica senza conoscere

        le celebrità di fanno XXXXXXX col social

        engineering... nessun bug
        Il bug c'era. Semplicemente su iCloud si poteva
        fare un brute-force senza che l'ip venisse
        bloccato/rallentato dopo un certo numero di
        tentativi falliti.Mi risulta "social engineering"...

        balle... anzi, ha fatto tablet potenti quanto

        molti computer



        (a meno che tu non ti riferisca solo al

        macbook12, ma in quel caso non è certo la potenza

        a farla da padrone)
        C'è poco da infierire, sarebbe come sparare sulla
        Croce Rossa.Se non hai nulla da dire puoi anche stare zitto

        se la batteria dura tutto il giorno, non vedo il

        problema
        Giusto "se". Ma già se colleghi un HDD esterno
        sulla USB la tua batteria muore.Se hai bisogno di stare perennemente collegato ad un HD esterno, evidentemente hai sbagliato macchina

        come hanno già fatto altri...
        Allora XXXXX Apple che copia le cose peggiori.Lo dici tu che sono peggiori... è una semplificazione che portaerà diversi vantaggia

        ...e...?
        E confronta l'offerta con quella free di
        GoogleDrive, OneDrive o AmazonDrive... Braccino
        corto a Cupertino?...e...?

        continua pure... tanto l'uva è acerba...
        Uva o mela?quello che preferisci: non ci arrivi comunque
        • mela marcia scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
          - Scritto da: Risposta al commento
          evidentemente io lo uso e ne conosco le
          caratteristiche, a differenza di chi critica
          senza conoscereTu lo usi come oggetto ornamentale.
          Mi risulta "social engineering"...Agli altri risulta "bug": http://www.huffingtonpost.com/2014/09/01/icloud-bug-fixed_n_5748642.html
          Se hai bisogno di stare perennemente collegato ad
          un HD esterno, evidentemente hai sbagliato
          macchinaSemplicemente ho sbagliato marca.
          Lo dici tu che sono peggiori... è una
          semplificazione che portaerà diversi
          vantaggiaVantaggi? Come avere il costante dilemma: "carico la batteria o ascolto la musica?"
    • bulbo scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
      - Scritto da: mela marcia
      ...pianificando di togliere il connettore delle
      cuffiepianificando? questi lo fanno per davvero!http://www.macrumors.com/2016/08/31/spec-sheet-iphone-7-plus-256gb-earpods/quindi non si potrà ascoltare musica mentre è in carica... supersimple!
      • Izio01 scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: bulbo

        quindi non si potrà ascoltare musica mentre è in
        carica... supersimple!E' una fìciur :D
      • Il nome e cognome e obbligator io scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: bulbo

        ...pianificando di togliere il connettore delle

        cuffie

        pianificando? questi lo fanno per davvero!

        http://www.macrumors.com/2016/08/31/spec-sheet-iph

        quindi non si potrà ascoltare musica mentre è in
        carica...certo che si può: basta usare cuffie bluetooth...che poi io uso iPhone a iPod praticamente dal 2001, e non ho MAI ascoltato musica mentre li ricaricavo
    • bulbo scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
      - Scritto da: Risposta al commento
      (a meno che tu non ti riferisca solo al
      macbook12, ma in quel caso non è certo la potenza
      a farla da padrone)e cosa fa da padrone allora? la portabilità? problema che io ho risolto con un chromebook da 1/10 del prezzo. ah no, fa da padrone avere una mela stampata dietro.
      • Risposta al commento scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega il segreto?
        - Scritto da: bulbo
        e cosa fa da padrone allora? la portabilità?anche
        problema che io ho risolto con un chromebook da
        1/10 del prezzo.chromebook... certo...
Chiudi i commenti