Legge Urbani, c'è chi spera

Qualcuno vuole rompere il silenzio che circonda le possibili modifiche alla Legge Urbani, una normativa che però nessuno vuole cambiare davvero. Urbani, anzi, ora sembra persino andarne fiero


Roma – Qualcuno rimane ottimista. L’incapacità della classe politica italiana di rispondere alle proprie domande e quella del Parlamento di mantenere gli impegni presi con se stesso, ancora non ha afflitto tutti coloro che speravano in modifiche alla contestatissima Legge Urbani.

A dare un segnale di vita in queste ore sono i gestori di un sito, EmuleItalia.net , che nei mesi scorsi avevano deciso autonomamente di chiudere i propri forum , una scelta dettata proprio dall’approvazione di una normativa che, tra le altre cose, prevede carcere fino a quattro anni per chi fa uso personale di musica scaricata o condivisa via peer-to-peer.

Sulla home page del sito, che ha ora riaperto un unico forum, viene spiegato perché ancora non riapre integralmente uno spazio web che non riportava neppure link a materiale scambiato sul P2P. “Per tentare – affermano i gestori – di tenere in vita una protesta giusta, per non dimenticare che oggi un ragazzino puo’ andare in galera per aver scaricato anche un solo mp3, per far capire a tutti che il governo è evidentemente tenuto per le palle dai “potenti” della musica e del cinema che utilizzano il file sharing come capro espiatorio per deviare lo sguardo dell’opinione pubblica dai reali problemi del settore”.

E mentre la Legge Urbani diventa il fulcro di importanti consessi giuridici , Rizzoli pubblica un libro-intervista a Giuliano Urbani nel quale, tra le altre cose, il ministro sostiene che tutto il settore ha salutato con soddisfazione il suo decreto, quello stesso che è stato poi trasformato in legge. Un’affermazione che sembra cozzare platealmente con la realtà dei fatti . Ma è probabile che l’inossidabile Ministro si riferisca alle major, che hanno applaudito e sostenuto il provvedimento con ogni mezzo consentito. A parlare è quello stesso Urbani che, come si ricorderà, ai senatori chiese esplicitamente di “votare come sappiamo non si debba fare” (sul libro vedi l’ articolo di Tolardo su ZeusNews).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: sammily76

    - Scritto da: Anonimo



    Arrivi tardi, i giochi di Atalanta sono
    gia'

    passati da un bel pezzo ...

    E dove li han fatti? a Bergamo?eh eh eh eh eh eh , sei un grande ..
  • Alessandrox scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    - Scritto da: Bruco
    - Scritto da: YureW

    "comunismo", "totalitarismo",
    "disprezzo dei

    diritti umani",

    "fuori dal WTO"
    *chiedo perché non hoi capito*
    dentro il WTO vuol dire rispetto dei diritti
    umani?No, significa solo che la Cina paese comunista e' entrato con diritto di veto in un' organizzazione capitalista nella quale si prendono decisioni che hanno un enorme peso sulla vita economica (sociale di conseguenza) dei vari paesi del mondo. Spesso anche in contraddizione con il rispetto dei diritti umani.Tuttosommato che la Cina ne sia fuori o dentro cambia poco per noi.... molto per loro. ma con il peso economico che hanno raggiunto i soci del WTO non potevano non tenerne conto. Questioni di praticita', al bando le ideologie.Del resto Mao stesso disse pragmaticamente: "non importa di che colore sia il gatto, l' importante e' che prenda il topo".Vedi bene che alla fine l' ideologia deve sempre fare i conti con la pratica reale.
  • Alessandrox scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    - Scritto da: Anonimo

    Vedi, i tipi come te non riconoscono la

    democrazia occidentale solamente

    perchè non hanno visto
    nient'altro

    che democrazia da quando sono nati
    pensa invece a quelli che la democrazia non
    l'hanno mai vista, ma noi, civiltà
    superiore, gliela portiamo a suon di bombeSbagli, errori... tuttavia qua' lo puoi dire, vai in Cina e comincia a fare qualche osservazione...quando ritorni ne riparliamo. Sempre ammesso che ritorni.
  • Alessandrox scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    - Scritto da: YureW
    - Scritto da: Anonimo

    C'è una piccolissima ed

    insignificante differenza.....

    Molto probabilmente bush va a casa a

    novembre.

    Molto probabilmente berlusconi va a casa

    alle prossime elezioni.



    Qui puoi sempre mandare via uno che non
    sa

    governare.



    Ora vai in cina, e se non ti va bene

    qualcosa te la prendi nel c#|@... o
    finisci

    come quelli in piazza tienanmen.

    Tutto vero, però c'è un
    però: non sarei così critico
    nei confronti di quello che ha scritto che i
    cinesi siano più simpatici.
    Secondo me esiste la possibilità, non
    tanto remota che le cose cambino non di
    poco: oggi gli USA sono ancora un paese
    democratico e la Cina ancora un regime, ma i
    primi stanno rapidamente decadendo nella
    barbarie, la seconda, invece, è
    passibile di miglioramento.
    C'è poco da fare, gli USA non hanno
    molto da dire, ormai, quanto a democrazia:
    quella che si chiama così sta
    sparendo sotto i colpi di una classe
    dirigente guerrafondaia ed affarista,
    nell'indifferenza generale della
    popolazione. In Cina, forse, sta per saltare
    fuori una generazione che alla democrazia ci
    tiene veramente e che combatterà per
    essa, diversamente da quel che accade per
    noi occidentali, per i quali "democrazia"
    è oramai solo uno slogan, una parola
    vuota senza nessun significato.Se una cosa del genere accadesse davvero sarebbe veramente interessante; tuttavia per ora rimane ancora tra le ipotesi di FantaSocioPolitica, almeno per quel che riguarda l' evoluzione democratica in Cina.Cina campione di democrazia e faro di liberta' nel mondo... Veramente interessante.Ai Posteri(ori) l' ardua sentenza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    Boh??Certi discorsi non li capisco! Come si fanno a dire certe cose!Io non mi schiero (politicamente) da nessuna parte, ho una cattiva opinione della politica in generale ma quando una cosa è evidente!!:in "occidente" si sta meglio ed è un dato di fatto cavolo! Non so se in cina o in altri paesi dell'est (tranne Giappone e pochi altri) vivono come da noi! E certo che i politici sono mangioni, che sotto alcune guerre c'è qualcosa "che puzza" ecc. Ma arrivare a dire che il nostro sistema non è superiore secondo me è assurdo! E' chiaro che non è perfetto (la perfezione non esiste) ma sicuramente nel tempo e quello che ha permesso di avere una vita decente alla maggior parte delle persone.Volete dirmi che preferite vivere in cina, o in uno stato Islamico?? Beh, siete liberi di farlo, intanto (immagino) state scrivendo dal vostro bel computer con la vostra connessione ad internet sulla vostra scrivania nella vostra abitazione in ITALIA! beh...un po' di contraddizione alla base allora c'è. Mollate tutto e andate la se si vive proprio meglio e il loro sistema è superiore!Chiaramente questo mio modo di parlare è per sentire delle repliche e approfondire il discorso, ma ho premesso che non mi schiero con nessun colore (anche se critico il comunismo in se per più aspetti) e non giustifico le porcherie che si commettono anche qui in occidente.
  • Anonimo scrive:
    Per voi anticomunisti
    Se siete coerenti con le vostre idee non comprate piu' niente Made in China..
    • Alessandrox scrive:
      Re: Per voi anticomunisti
      - Scritto da: Anonimo
      Se siete coerenti con le vostre idee non
      comprate piu' niente Made in China.Vero...come i tanti contrari all' inquinamento che continuano ad usare l' auto per spostarsi, ad usare gli elettrodomestici, a farsi curare in ospedale ecc. ecc.. IO per primo.Alessandrox che onestamente non ha il coraggio di tornare a vivere nelle caverne o nelle capanne
  • Anonimo scrive:
    Re: fuori la cina dal wto
    Sei il primo a comprare made in China quindi stai zitto.Leggi le etichette di provenienza di cio' che compri.
  • Anonimo scrive:
    Re: balle
    troppo grullo per capirlo :-)
  • Anonimo scrive:
    Il modello comunista
    Cifre alla mano e' quello che garantisce maggior prosperita' economica, infatti la Cina vanta il piu' alto tasso di crescita economica al mondo.
    • Alessandrox scrive:
      Re: Il modello comunista
      - Scritto da: Anonimo
      Cifre alla mano e' quello che garantisce
      maggior prosperita' economica, infatti la
      Cina vanta il piu' alto tasso di crescita
      economica al mondo.Perche' non ti trasferisci la' e non chiedi la cittadinanza?
    • HotEngine scrive:
      Re: Il modello comunista
      - Scritto da: Anonimo
      Cifre alla mano e' quello che garantisce
      maggior prosperita' economica, infatti la
      Cina vanta il piu' alto tasso di crescita
      economica al mondo.ROTFL. Il tasso di crescita non indica un bel nulla... Se prima non avevi nulla ed adesso hai un televisore ed una lavatrice hai un elevato tasso di crescita, io invece che ho già tutto (casa auto miliardi piscine ville etc...) ho il tasso di crescita bassissimo. Chi sta meglio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il modello comunista
        In Cina nelle campagne fanno ancora la fame. Almeno in Italia non è così. Non c'è lavoro, si va indietro invece che avanti, ma almeno non muori di fame.Alex
      • Alessandrox scrive:
        Re: Il modello comunista
        - Scritto da: HotEngine

        - Scritto da: Anonimo

        Cifre alla mano e' quello che garantisce

        maggior prosperita' economica, infatti
        la

        Cina vanta il piu' alto tasso di
        crescita

        economica al mondo.
        ROTFL. Il tasso di crescita non indica un
        bel nulla... Se prima non avevi nulla ed
        adesso hai un televisore ed una lavatrice
        hai un elevato tasso di crescita, io invece
        che ho già tutto (casa auto miliardi
        piscine ville etc...) ho il tasso di
        crescita bassissimo. Chi sta meglio?Ma nooo che dici.....Ero quasi riuscito a convincerlo di andare a stabilirsi la' e ora arrivi tu e rovini tutto... :((P.S. Per l' anonimo di cui sopra:Vai vai tranquillo.... c'e' posto per te e per tanti come te.Cosi' in un colpo solo raggiungiamo i seguenti scopi:- non potranno' piu' scrivere in questo e in nessun altro forum occidentale.- molto probabilmente impediremmo una ullteriore diffusione del loro patrimonio genetico (nessuno ne notera' la mancanza) senza per questo impedirgli di accoppiarsi.Viva la Cina!No?==================================Modificato dall'autore il 06/09/2004 23.33.45
  • Anonimo scrive:
    Qui non ti censurano...
    ma ti fanno una causa che ti cuce la bocca a vita :DA quanto pare ogni paese ha i suoi metodi per "gestire" la "liberta' " dei propri cittadini, comunque se non mi fucilano per questa affermazione, possiamo dire di essere gia' un po' piu' avanti rispetto alla cina :D :D
  • nolith scrive:
    S.J. Smette di lavarsi i denti
    Ma certo!E non lo sapete che a Cupertino hanno deciso di smettere di lavarsi i denti da quando, secoli fa, la mentadent faceva la sua pubblicità con la mela verde che veniva morsa dalla bella signorina dello spot?Ma dai, questo mi ricorda Red Hat che ha ottenuto il diritto su tutti i copricapi di colore simile al rosso!Mica vendono computer con la mela rosicata!
  • Anonimo scrive:
    Re: LA VERITA' SULLA CINA...


    La Cina ha una lingua ridicola che

    è restata al paleolitico.Confermata dal mio maestro di kung-fu e da sua moglie che ha studiato lingue orientali: in cinese mandarino esistono almeno dieci sfumature diverse della parola "ridicolo". Attenzione, non sinonimi in senso lato: sfumature della stessa medesima parola. Sinonimi perfetti.Che poche altre lingue al mondo hanno.
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
      - Scritto da: Anonimo


      La Cina ha una lingua ridicola che


      è restata al paleolitico.

      Confermata dal mio maestro di kung-fu e da
      sua moglie che ha studiato lingue orientali:Delle autorita' in materia...
      in cinese mandarino esistono almeno dieci
      sfumature diverse della parola "ridicolo".
      Attenzione, non sinonimi in senso lato:
      sfumature della stessa medesima parola.
      Sinonimi perfetti.
      Che poche altre lingue al mondo hanno.Insomma una lingua ricchissima di uniche possibilita' espressive! Interessante!
      • nolith scrive:
        ricchezza lessicale
        Io andare pappa.Me avere sete.unga badungaHai idea di cosa significhi la ricchezza lessicale di una lingua?Esistono cose come la Poesia, la lettteratura in generale, la musica etc che si basano sulla richezza lessicale di una lingua.Ma non importa, possiamo sempre esprimerci a gesti e onomatopee.... no words...
        • Anonimo scrive:
          Re: ricchezza lessicale
          - Scritto da: nolith
          Io andare pappa.
          Me avere sete.
          unga badungaBella schifezza, bravo.
          Hai idea di cosa significhi la ricchezza
          lessicale di una lingua?Si e tu?
          Esistono cose come la Poesia, la
          lettteratura in generale, la musica etc che
          si basano sulla richezza lessicale di una
          lingua.Appunto, quello che dicevo io.
          Ma non importa, possiamo sempre esprimerci a
          gesti e onomatopee....Se ti piace...
        • Anonimo scrive:
          Re: ricchezza lessicale
          - Scritto da: nolith
          Io andare pappa.
          Me avere sete.
          unga badunga
          Hai idea di cosa significhi la ricchezza
          lessicale di una lingua?Un esempio del menga, ecco come avresti dovuto scrivere:Appropinquandosi l'ora della mensa,soggiunse desiderio all'arsa lingua e alla cuteche piu' non potei tanto era densa, parola profferir, non foss'altro che barbari battute.
          Esistono cose come la Poesia, la
          lettteratura in generale, la musica etc che
          si basano sulla richezza lessicale di una
          lingua.Ma a chi stai rispondendo, al messaggio originale o alla risposta?Forse conosci la ricchezza lessicale ma falli nella tua missione dialettica.
          Ma non importa, possiamo sempre esprimerci a
          gesti e onomatopee....


          no words...Si dice "non ho parole" oppure "mi mancano le parole" o sono senza parole" oppure "mi lasciate stupefatti" o "di pietra io son".
  • Anonimo scrive:
    Re: balle

    che dio benedica anche te per tutte le
    minchiate che hai sparatoSono verità storiche, povero stolto omologato.Ma tanto i libri di storia sono tutti comunisti. Ovvio quindi che riportino eventi che mettono in cattiva luce i santi capitalisti.
  • Anonimo scrive:
    Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    - Scritto da: yusaku
    'Italia
    cosa regala al mondo in ambito di
    musica/cinema?Natale in India !
  • warrior666 scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    stai parlando degli stati uniti? ; ) no le fanno in cina le prossime olimpiadi..
  • chef scrive:
    Re: balle
  • warrior666 scrive:
    Re: balle
  • vidock scrive:
    Re: balle
    sono tutte minchiate scritte sui libri di storia... corri a leggerli lecchino.
  • Anonimo scrive:
    Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    - Scritto da: yusaku


    La Cina è una nullità in
    campo

    culturale: quanti libri di scrittori
    cinesi

    avete letto negli ultimi 5 anni? quanti
    film

    cinesi avete visto? quanta musica cinese

    avete ascoltato?

    rispondo solo a questo..in quanto a campo
    culturale, la cine ne ha da vendere. Il
    cinema cinese è uno dei più
    importanti al mondo, mai sentito parlare de
    La tigre e il dragone? Beh quello è
    solo uno dei centinaia di film prodotti. Ora
    arriverà "Hero" presentato
    nientepopodimenoche da Q. Tarantino (mica
    Vanzina). Libri? Te ne porto quanti vuoi,
    mai sentito parlare di Lanterne Rosse
    (si..quello da cui hanno tratto il film),
    Cipria (lo consiglio...è piccolino,
    si legge in due-tre giorni), ce ne sono
    migliaia di libri e film da leggere/vedere,
    basta aprire un pò la mente. Per la
    musica non so che dirti...quella non
    l'ascolto.
    Insomma, qui hai proprio toppato...l'Italia
    cosa regala al mondo in ambito di
    musica/cinema?io credo che la cina sia un popolo con una cultura dignitosa, tuttavia non dimenticare che la sua popolazione è il triplo di tutta la popolazione europea
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
      credevo che tutti avremmo riso del sarcastico commento, invece mi devo ricredere e indignare, c'è chi da seriamente ragione ad ottuse affermazioni di assurda ignoranza.:|
      • Anonimo scrive:
        Re: LA VERITA' SULLA CINA...
        Innanzitutto chi sei tu per SAPERE , CONOSCERE , quale sia la VERITA' sulla cina?Già dal titolo capisco di quanto elevato sia il tuo livello di conoscenza tendente allo zero.Che cosa ha dato al mondo la Cina??????Sicuramente hanno un livello spirituale molto, ma di gran lunga superiore al nostro in ambito meditativo e di conoscenza del se'. Mentre tu stai a criticare loro stanno ad ascoltare/ascoltarsi. Ma cosa credi di ottenere? Ti senti un "bello" a sentire gli altri polli che cantano a gran voce "O si hai pienamente ragione" e vedo che ti gonfi il petto.Innanzitutto la cina ha sviluppato da sola il proprio processore cosa che l'Italia manco se lo sogna (vabbè a 66 Mhz...ma fatto tutto in casa) , avevano la polvere da sparo quando noi ci sparavamo freccie (cosa che chiaramente abbiamo imitato a suo tempo) , sono la civiltà piu' antica, con una storia molto diversa dalla nostra e quindi dai piu' non capita ... che poi il popolo sia stato sottomesso non credo sia colpa dei cinesi stessi ma da chi li governa. E qui chiudo.So che snobberai 'ste parole
  • Anonimo scrive:
    Re: balle
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    perché la prima non aveva
    fatto


    abbastanza morti, quel popolo che
    dio lo


    benedica!

    che dio benedica anche te per tutte le
    minchiate che hai sparato... a me pareva sarcastico ...
  • Anonimo scrive:
    Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    - Scritto da: Bruco
    come
    Berlusconi dopo avere detto che la nostra
    civiltà è indubbiamente
    superiore all'Islam...perchè, hai qualche dubbio in proposito ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: gpozza
    Ciao a tutti, vi sembra cosa giusta e
    sensata che un paese in cui mancano le
    libertà, vige ancora la pena di morte
    e tutto viene censurato ospiti i giochi
    olimpici che sono segno di unione dei popoli
    ed simbolo della libertà. L'occidente
    se ne sta zitto perchè a tutti fa
    comodo la Cina, ma gli stati con un minimo
    di coscienza dovrebbero boicottare i giochi.molto molto utile questo intervento.sicuramente tutti i cinesi oppressi lo apprezzano.grazie.
  • Anonimo scrive:
    Re: balle
    - Scritto da: Anonimo


    perché la prima non aveva fatto

    abbastanza morti, quel popolo che dio lo

    benedica!che dio benedica anche te per tutte le minchiate che hai sparato
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...

    Vedi, i tipi come te non riconoscono la
    democrazia occidentale solamente
    perchè non hanno visto nient'altro
    che democrazia da quando sono natipensa invece a quelli che la democrazia non l'hanno mai vista, ma noi, civiltà superiore, gliela portiamo a suon di bombe
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    - Scritto da: Anonimo
    i cinesi. Mi stanno più simpatici
    e sicuramente sono più umili.sissì... quanti anni hai?caro no global, adesso sei in europa e puoi tranquillamente parlare male dell'occidente... Beh, domani vai in cina e poi prova a parlare male del governo cinese e del comunismo orientaleVedi, i tipi come te non riconoscono la democrazia occidentale solamente perchè non hanno visto nient'altro che democrazia da quando sono nati
  • Anonimo scrive:
    Re: fuori la cina dal wto
    - Scritto da: Anonimo
    o si adegua al mondo occidentale oppure se
    ne stia fuori :@come dire che la formica urla al formichiere?la cina ci sbatterà furi tutti perchè i nostri ricchi gli hanno dato le chiavi della porta principale per mettercelo in culo.altro che comunisti e fascisti.non c'entra un cazzo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...

    Povero Bush, ha sacrificato la sua immagine
    e la vita di fieri giovani americanigià in effetti mi ricorda molto l'armiamoCI e partite...
  • Anonimo scrive:
    Addio mia concubina
    Visto che si sta parlando di destra, sinistra, rivoluzione ecc..ecc.. vi consiglio di guardare il film in oggetto. Oltre ad essere (IMHO) un capolavoro, parla proprio di questo:Cos'e' successoa determinate persone a cavallo della rivoluzione? Vedrete a cosa credevano i giovani rivoluzionari...e confrontateli con quello che è diventata dopo la Cina.
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio mia concubina
      - Scritto da: Anonimo
      Visto che si sta parlando di destra,
      sinistra, rivoluzione ecc..ecc.. vi
      consiglio di guardare il film in oggetto.
      Oltre ad essere (IMHO) un capolavoro, parla
      proprio di questo:
      Cos'e' successoa determinate persone a
      cavallo della rivoluzione? Vedrete a cosa
      credevano i giovani rivoluzionari...e
      confrontateli con quello che è
      diventata dopo la Cina.mentre noi stavamo a squiare la gente, a schiavizzare i plebei e a far galeotti i buonavoglia , in cina i burocrati venivano scelti secondo regole di una finezza e una cultura , un rigore morale e una attenzione verso i bisogni e il miglioramento del popolo che sono inimmaginabili oggi per tutti.di tempo ne è passato.
  • Anonimo scrive:
    Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    - Scritto da: Bruco

    Che cosa ne pensate?

    Che ne penso? Hai già detto tutto tu!
    Come fare a contraddirti?

    P.S.: l'unica speranza è che domani
    tu dica che sei stato frainteso, come
    Berlusconi dopo avere detto che la nostra
    civiltà è indubbiamente
    superiore all'Islam...Berluscono ha ragione, la nostra "civiltà" e superiore ...... le bombe cadono in testa a loro. (forse il concetto di civiltà coincide con superiorità militare?)
  • vidock scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    Mentre ad Atlanta e Los Angeles chiaramente erano giochi organizzati in un paese che bandisce la pena di morte.Ti è forse sfuggito qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    - Scritto da: Anonimo


    Molto probabilmente bush va a casa a

    novembre.

    Molto probabilmente berlusconi va a casa

    alle prossime elezioni.


    giaaaaaaannnnnnnnnniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    com'è il motto? ribati bush...io
    aggiungerei battilo di tanto altrimenti
    potrebbe succedere qualche inghippo anche
    nella grande e gloriosa democrazia americanaPovero Bush, ha sacrificato la sua immagine e la vita di fieri giovani americani per difendere la liberta e liberare il popolo iracheno dalla schiavitù di gestire i propri pozzi petroliferi affinchè noi italiani possiamo continuare ad essere forniti di energia elettrica...... come minimo dovrebbero nominano presidiente a vita o darli un'alro mandato. Naturalmente anche i suoi alleati andrebbero gratificati visto la lungimiranza delle proprie azioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...

    Molto probabilmente bush va a casa a
    novembre.
    Molto probabilmente berlusconi va a casa
    alle prossime elezioni.
    giaaaaaaannnnnnnnnniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii sono ottimista...com'è il motto? ribati bush...io aggiungerei battilo di tanto altrimenti potrebbe succedere qualche inghippo anche nella grande e gloriosa democrazia americana
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!

    Un bel po' in meno degli USA e della Russiala cosa non mi consola...visto che se scoppiasse la terza guerra mondiale la 4 la combateremmo con i bastoni....(spero non mi ingroppino per il copyright)
  • chef scrive:
    Re: Chinese Patriot Act
    9/11
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    - Scritto da: Anonimo
    C'è una piccolissima ed
    insignificante differenza.....

    Molto probabilmente bush va a casa a
    novembre.
    Molto probabilmente berlusconi va a casa
    alle prossime elezioni.

    Qui puoi sempre mandare via uno che non sa
    governare.

    Ora vai in cina, e se non ti va bene
    qualcosa te la prendi nel c#|@... o finisci
    come quelli in piazza tienanmen.Tutto vero, però c'è un però: non sarei così critico nei confronti di quello che ha scritto che i cinesi siano più simpatici.Secondo me esiste la possibilità, non tanto remota che le cose cambino non di poco: oggi gli USA sono ancora un paese democratico e la Cina ancora un regime, ma i primi stanno rapidamente decadendo nella barbarie, la seconda, invece, è passibile di miglioramento.C'è poco da fare, gli USA non hanno molto da dire, ormai, quanto a democrazia: quella che si chiama così sta sparendo sotto i colpi di una classe dirigente guerrafondaia ed affarista, nell'indifferenza generale della popolazione. In Cina, forse, sta per saltare fuori una generazione che alla democrazia ci tiene veramente e che combatterà per essa, diversamente da quel che accade per noi occidentali, per i quali "democrazia" è oramai solo uno slogan, una parola vuota senza nessun significato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    - Scritto da: Anonimo
    Guardate che le stesse cose succendono anche
    qui da e noi..e ancor di più in
    america.
    Basta pensare al fatto che il presidente
    americano ha censurato tutte le immagini dei
    soldati morti perchè gli possono
    portare via elettori. Anche l'america
    scannerizza email testi e telefonate, per
    poi rivenderle a case pubblicitarie.
    Se poi ci mettiamo anche l'attacco ad altri
    paesi solo per avere petrolio
    gratis...Vorrei sapere chi è il
    peggio dei due. Scusate ma se fossi
    costretto a scegliere probabilmente starei
    con i cinesi. Mi stanno più simpatici
    e sicuramente sono più umili.C'è una piccolissima ed insignificante differenza.....Molto probabilmente bush va a casa a novembre.Molto probabilmente berlusconi va a casa alle prossime elezioni.Qui puoi sempre mandare via uno che non sa governare.Ora vai in cina, e se non ti va bene qualcosa te la prendi nel c#|@... o finisci come quelli in piazza tienanmen.
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    mmmmh.... forse perchè investiranno 23 milardi di euro (il doppio di quelli investiti dall Grecia) ?ByeDav(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    Se non vado errato anche in america vige la pena di morte, proteggono terroristi sono tra i primi posti per violenza cittadina, tra i primi per censura e riformulazione della verità, eppure ci sono stati i giochi ad Atlanta, ah vero però loro non sono comunisti perciò si può fare...
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    stai fuori come un citofono!ne avessi azzecata una ... :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    senti quest'altro ... :|
  • Anonimo scrive:
    taiwan deve restare libera!
    L'isola di Formosa,sta avviandosi all'indipendenza.Di fatto sono piu' di 50 anni che il regime comunista cinese non ha potuto mai metterci lo zampino...Potete capire che,la gente che vive in quest'isola,molto simile al Giappone e gi USA come democrazia popolare....NON vuole finire nelle grinfie di un immenso buco nero che inghiotte tutto quello che si avvicina..Da ricordare che batterie di missili sono puntati da tempo sull'isola dalla Cina comunista...ma l'europa L'italia,per i noti benefici economici se ne importa poco del pericolo che vivono costantement 11 milione di persone..
    • Anonimo scrive:
      Re: taiwan deve restare libera!
      - Scritto da: Anonimo
      L'isola di Formosa,sta avviandosi
      all'indipendenza.Di fatto sono piu' di 50
      anni che il regime comunista cinese non ha
      potuto mai metterci lo zampino...
      Potete capire che,la gente che vive in
      quest'isola,molto simile al Giappone e gi
      USA come democrazia popolare....
      NON vuole finire nelle grinfie di un immenso
      buco nero che inghiotte tutto quello che si
      avvicina..
      Da ricordare che batterie di missili sono
      puntati da tempo sull'isola dalla Cina
      comunista...

      ma l'europa L'italia,per i noti benefici
      economici se ne importa poco del pericolo
      che vivono costantement 11 milione di
      persone..Hai letto per caso qualche libro di Patrick Robinson? Fa sempre riferimenti a Tawian e alla riconquista da parte della cina...
  • Anonimo scrive:
    Un paio di considerazioni
    Considerazione 1)Forse di dovrebbe dare un'occhiata al "dizionario":Occupare con armi un altro paese: (es Tibet --
    ) invadere | (es Iraq --
    ) liberare un popolo da un governo opressore e liberticidaImpedire l'accesso ad alcuni siti: Censura | proteggere la popolazione da Pedofilia, siti razzisti, ecc.Impedire la diffusione di notizie: Censura | evitale la diffusione di notizie false e tendenziose.Leggere la posta altrui: Censura, spionaggio | lotta al terrorismoAbbattere un aereo civile in volo: Vile atto di terrorismo |Cosa? quando? Ustica? ... cosa è?... e molti altri casi analoghi.considerazione 2:che poi il popolo cinese, in questo momento, non se la passi benissimo è veritiero ma lo sviluppo economico sta facento passi da gigante. Le olimpiadi di Pechino sono, per loro, una importantissima vertrina e possibilità di sviluppo.considerazione 3:Fasi della storia: sino al 1500 la Cina era all'avanguardia culturale e tecnologica, poi una stasi ... seriprende vigore siamo nei guai (noi occidentali) ma a partire dal 1950 hanno capito l'antifona: meglio potersi difendere quindi atomica ed a non provate ad attacarci (muoia Sansone con tutti i farisei)
    • Anonimo scrive:
      Re: Un paio di considerazioni
      [...](muoia Sansone con tutti i farisei)[...]hahahaaha .....erano filistei.cmq per il 'paio di considerazioni' che hai fatto potevi anche lasciar perdere.
    • chef scrive:
      Re: Un paio di considerazioni
      - Scritto da: Anonimo
      considerazione 3:
      Fasi della storia: sino al 1500 la Cina era
      all'avanguardia culturale e tecnologica, poi
      una stasi ... seriprende vigore siamo nei
      guai (noi occidentali) ma a partire dal 1950
      hanno capito l'antifona: meglio potersi
      difendere quindi atomica ed a non provate ad
      attacarci (muoia Sansone con tutti i
      farisei)Io credo di no. Nei secoli passati sono stai in grado di invadere un Europa piena di bisticcioni, eppure non lo hanno fatto. Sono in quei confini da secoli, nessuno gli rompe le scatole piu' di tanto e loro non sembrano intenzionati a romperle agli altri. Hanno una popolazione geneticamente abituata ad essere sotto controllo. Chi glielo fa fare di esportare la cina nel mondo col rischio poi di far penetrare il mondo in cina ? Anche le varie comunita' cinesi sparse per il globo sono si' integrate, ma mantengono la loro identita', quasi come gocce di olio nell'acqua.Da questo punto di vista sono invidiabili: non mi pare abbiano mai imposto nulla agli altri, almeno da questa parte del mondo. Fa eccezione ovviamente il Tibet. Ma c'e' una disparita' cosi' grande tra come trattano il tibet e il resto del mondo ... sembra qusi che lo considerino un loro territorio a tutti gli effetti e quindi si sentono autorizzati ad usare tutta la forza che gli pare. Mentre con il resto del mondo sono pacifici e affaristi (ah noo ?).Tutte _impressioni_ mie ovviamente.Certamente disapprovo quello che fanno entro i loro confini, ma d'altra parte e' uno stato sovrano, mica possiamo attaccarli con la scusa che tengono gli orsi chiusi in gabbie con i cateteri nel fegato ... ( certo sarebbe bello dirgli
    • vidock scrive:
      Re: Un paio di considerazioni
      FILISTEINON FARISEIFILISTEIecchecazz.... rovini tutto così??
  • Anonimo scrive:
    URSS 1900 - CINA 2000
    Nel '900 appena andato via abbiamo avuto l'unione sovietica, nazione del male e del pericolo per il globoOra nel nuovo secolo abbiamo la Cina, che è identica alla URSS ma a differenza di quest'ultima il governo cinese è alleata con l'ex patria della libertà: USAPure l'Italia che vuole vendere parmiggiano con l'equazione 1 migliardo di cinesi = 1 migliardo di forme di parmiggiano.non hanno ancora capito che è già stato clonato nei laboratori cinesi.Per chi ci sarà nel 2100: mandatemi una mail dal futuro con la nazione comunista e maligna del prossimo secolo, cosi prendo provedimenti già da ora :D
    • Anonimo scrive:
      Re: URSS 1900 - CINA 2000
      - Scritto da: Anonimo....
      Pure l'Italia che vuole vendere parmiggiano
      con l'equazione 1 migliardo di cinesi = 1
      migliardo di forme di parmiggiano.....
      Per chi ci sarà nel 2100: mandatemi
      una mail dal futuro con la nazione comunista
      e maligna del prossimo secolo, cosi prendo
      provedimenti già da ora :DInvece per ora penserei a mandare un vocabolario...
      • Anonimo scrive:
        Re: URSS 1900 - CINA 2000

        Invece per ora penserei a mandare un
        vocabolario...
        capire il dialettismo dietro migliardo è troppo difficile vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    Guardate che le stesse cose succendono anche qui da e noi..e ancor di più in america. Basta pensare al fatto che il presidente americano ha censurato tutte le immagini dei soldati morti perchè gli possono portare via elettori. Anche l'america scannerizza email testi e telefonate, per poi rivenderle a case pubblicitarie. Se poi ci mettiamo anche l'attacco ad altri paesi solo per avere petrolio gratis...Vorrei sapere chi è il peggio dei due. Scusate ma se fossi costretto a scegliere probabilmente starei con i cinesi. Mi stanno più simpatici e sicuramente sono più umili.
  • Anonimo scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno di voi riesce a pensare che si
    può essere ne' filo-americani ne'
    filo-cinesi?
    Tu sai il prezzo che stanno pagando i cinesi
    per questa imponente e rapidissima ascesa?
    Direi proprio di no...Non ho la più pallida idea del prezzo che i cinesi stanno pagando per questo rapidissimo cambiamento, e non è questo il punto. L'autore del primo post si chiedeva come mai si parli tanto di Cina in un certo modo, ed io ho risposto esponendo quello che secondo me è il motivo.Per quanto riguarda l'essere non filo-americano e non filo-cinese, mi piacerebbe tanto, ma dubito che si potrà farlo: secondo me, in futuro, chi non canterà le lodi del "sistema occidentale" ed il biasimo per "l'oppressivo totalitarismo cinese" sarà considerato "canaglia".==================================Modificato dall'autore il 06/09/2004 11.53.09
  • LraiseR scrive:
    Re: Comunista si, comunista no...

    Qualcuno di voi riesce a pensare che si
    può essere ne' filo-americani ne'
    filo-cinesi?Io sí
  • Anonimo scrive:
    Freenet-ChinaNews
    Mi sono appena svegliato e non riesco ancora a macinare nulla, comunque la prima cosa che mi è venuta in mente è che esiste un parte di Cina che sa come diffondere le notizie in modo sicuro :http://freenet-china.org/e per quanti non conoscono freenethttp://freenet.sourceforge.net/Barone dello Zwanlandshire(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Freenet-ChinaNews
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sono appena svegliato e non riesco ancora
      a macinare nulla, comunque la prima cosa che
      mi è venuta in mente è che
      esiste un parte di Cina che sa come
      diffondere le notizie in modo sicuro :

      freenet-china.org /

      e per quanti non conoscono freenet

      freenet.sourceforge.net /

      Barone dello Zwanlandshire
      (linux)Per chi vuole navigare su freenet:http://127.0.0.1:8888/SSK@fjfkHAbxdwMyTMFgtZjcP2ge-AYPAgM/sites/ciao :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Freenet-ChinaNews
      - Scritto da: Anonimo.....
      esiste un parte di Cina che sa come
      diffondere le notizie in modo sicuro :

      freenet-china.org /Ahh.... adesso è tutto più chiaro :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: LA VERITA' SULLA CINA...
  • Anonimo scrive:
    LA VERITA' SULLA CINA...
    Ecco la verità sulla cina.La Cina è una nazione da terzo mondo. La Cina non ha libertà civili.La Cina non rispetta nulla.La Cina ha deciso di seguire una filosofia DISTRUTTIVA in ambito software come l'open source, sviluppando un'altra versione di quel immondo sistema operativo che si chiama linuxLa Cina è comunista (già di per se una ragione sufficiente per bombardarla)La Cina è una nullità in campo culturale: quanti libri di scrittori cinesi avete letto negli ultimi 5 anni? quanti film cinesi avete visto? quanta musica cinese avete ascoltato?La Cina ha una lingua ridicola che è restata al paleolitico.La Cina non ha MAI contribuito al progresso della storia, sfido chiunque a dimostrarmi il contrario (link e no troll, pleazzzzzzzze...)Insomma, ne hanno ancora di strada da fare prima di raggiungere la gloriosa civiltà europea!Che cosa ne pensate?
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco la verità sulla cina.

      La Cina è una nazione da terzo mondo.

      La Cina non ha libertà civili.

      La Cina non rispetta nulla.

      La Cina ha deciso di seguire una filosofia
      DISTRUTTIVA in ambito software come l'open
      source, sviluppando un'altra versione di
      quel immondo sistema operativo che si chiama
      linux

      La Cina è comunista (già di
      per se una ragione sufficiente per
      bombardarla)

      La Cina è una nullità in campo
      culturale: quanti libri di scrittori cinesi
      avete letto negli ultimi 5 anni? quanti film
      cinesi avete visto? quanta musica cinese
      avete ascoltato?

      La Cina ha una lingua ridicola che è
      restata al paleolitico.

      La Cina non ha MAI contribuito al progresso
      della storia, sfido chiunque a dimostrarmi
      il contrario (link e no troll,
      pleazzzzzzzze...)

      Insomma, ne hanno ancora di strada da fare
      prima di raggiungere la gloriosa
      civiltà europea!

      Che cosa ne pensate?sottoscrivo di cuore, i cinesi mangiano la polvere, la nostra polvere...
      • Anonimo scrive:
        Re: LA VERITA' SULLA CINA...
        • Anonimo scrive:
          Re: LA VERITA' SULLA CINA...
          • Anonimo scrive:
            Re: LA VERITA' SULLA CINA...







            La Cina è una nazione
            da

            terzo


            mondo.







            La Cina non ha libertà

            civili.







            La Cina non rispetta nulla.







            La Cina ha deciso di seguire
            una


            filosofia



            DISTRUTTIVA in ambito
            software come


            l'open



            source, sviluppando un'altra

            versione di



            quel immondo sistema
            operativo che

            si


            chiama



            linux







            La Cina è comunista

            (già


            di



            per se una ragione
            sufficiente per



            bombardarla)







            La Cina è una

            nullità in


            campo



            culturale: quanti libri di

            scrittori


            cinesi



            avete letto negli ultimi 5
            anni?

            quanti


            film



            cinesi avete visto? quanta
            musica

            cinese



            avete ascoltato?







            La Cina ha una lingua
            ridicola che


            è



            restata al paleolitico.







            La Cina non ha MAI
            contribuito al


            progresso



            della storia, sfido chiunque a


            dimostrarmi



            il contrario (link e no troll,



            pleazzzzzzzze...)







            Insomma, ne hanno ancora di
            strada

            da


            fare



            prima di raggiungere la
            gloriosa



            civiltà europea!







            Che cosa ne pensate?





            sottoscrivo di cuore, i cinesi
            mangiano

            la


            polvere, la nostra polvere...

            [cut razzismi vari]credo che l'anonimo abbia ragione, soprattuto sull'aspetto culturale: non mi viene in mente nulla che sia stato fatto dai cinesi che abbia contribuito al progresso morale, economico e spirituale della nostra società...comunque non ho niente contro i cinesi, mentre il tipo del post mi sembra un po "avvelenato"...
          • soulista scrive:
            Re: LA VERITA' SULLA CINA...

            credo che l'anonimo abbia ragione,
            soprattuto sull'aspetto culturale: non mi
            viene in mente nulla che sia stato fatto dai
            cinesi che abbia contribuito al progresso
            morale, economico e spirituale della nostra
            società...state parlando della cina post-rivoluzione comunista, vero?
            comunque non ho niente contro i cinesi,
            mentre il tipo del post mi sembra un po
            "avvelenato"...anche secondo me...
          • Anonimo scrive:
            Re: LA VERITA' SULLA CINA...
          • soulista scrive:
            Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco la verità sulla cina.[mega cut]
      Che cosa ne pensate?penso che la tua ignoranza è disarmante.www.google.it : cina
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
      - Scritto da: Anonimo
      La Cina non ha MAI contribuito al progresso
      della storia, sfido chiunque a dimostrarmi
      il contrario (link e no troll,
      pleazzzzzzzze...)

      Insomma, ne hanno ancora di strada da fare
      prima di raggiungere la gloriosa
      civiltà europea!

      Che cosa ne pensate?ma... sei un troll e non vuoi tuoi simili?sei di una ignoranza incredibile.nessuno nega l'ingiustizia del loro attuale sistema di governo, ma che non abbia storia ... loro erano civili quando noi eravamo medievali.ora noi siamo civili e loro sono restati medievali.
    • Bruco scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...

      Che cosa ne pensate?Che ne penso? Hai già detto tutto tu! Come fare a contraddirti?P.S.: l'unica speranza è che domani tu dica che sei stato frainteso, come Berlusconi dopo avere detto che la nostra civiltà è indubbiamente superiore all'Islam...
    • yusaku scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...

      La Cina è una nullità in campo
      culturale: quanti libri di scrittori cinesi
      avete letto negli ultimi 5 anni? quanti film
      cinesi avete visto? quanta musica cinese
      avete ascoltato?rispondo solo a questo..in quanto a campo culturale, la cine ne ha da vendere. Il cinema cinese è uno dei più importanti al mondo, mai sentito parlare de La tigre e il dragone? Beh quello è solo uno dei centinaia di film prodotti. Ora arriverà "Hero" presentato nientepopodimenoche da Q. Tarantino (mica Vanzina). Libri? Te ne porto quanti vuoi, mai sentito parlare di Lanterne Rosse (si..quello da cui hanno tratto il film), Cipria (lo consiglio...è piccolino, si legge in due-tre giorni), ce ne sono migliaia di libri e film da leggere/vedere, basta aprire un pò la mente. Per la musica non so che dirti...quella non l'ascolto. Insomma, qui hai proprio toppato...l'Italia cosa regala al mondo in ambito di musica/cinema?
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco la verità sulla cina.:)
      La Cina è una nazione da terzo mondo. Mica vero, sei stato a Shangai di recente? Non sai che cosa stanno costruendo vero?Lo sai che 110.000 milioni di cinesi (vuol dire il doppio dell'Italia) hanno uno stile di vita pari a quello tedesco o italiano?Purtroppo per la Cina tale cifra e' solo il 10% della popolazione, che ha enormi problemi di arretratezza, gravi ma non da terzo mondo, da secondo: hanno istruzione, sanita' e organizzazione statale.
      La Cina non ha libertà civili.Vero.
      La Cina non rispetta nulla.Vago e insostenibile.
      La Cina ha deciso di seguire una filosofia
      DISTRUTTIVA in ambito software come l'open
      source, sviluppando un'altra versione di
      quel immondo sistema operativo che si chiama
      linuxOpinabile.
      La Cina è comunista (già di
      per se una ragione sufficiente per
      bombardarla)No, non piu', e' plutocratica e oligarchica.
      La Cina è una nullità in campo
      culturale:E' una barzelletta?
      avete letto negli ultimi 5 anni?Io ne ho letti. Non leggerli non vuol dire che non ne esistano e ne esistono tantissimi.
      quanti film
      cinesi avete visto?Molti, e molti piu' di quelli italiani, francesi tedeschi spagnoli e inglesi messi assieme. Fa testo? No. Ma visto che lo chiedi...
      quanta musica cinese
      avete ascoltato?Idem come per i libri.In Cina quanta musica italiana ascoltano? Quanti libri e film italiani hanno?
      La Cina ha una lingua ridicola che è
      restata al paleolitico.Madonna, questa proprio non la dico agli amici asiatici che senno' pensano che siamo tutti ignoranti.
      La Cina non ha MAI contribuito al progresso
      della storia, sfido chiunque a dimostrarmi
      il contrario (link e no troll,
      pleazzzzzzzze...)Mah, eppure, per esempio, polvere da sparo, seta, carta e spaghetti sono arrivati da laggiu', tutto un sogno?
      Insomma, ne hanno ancora di strada da fare
      prima di raggiungere la gloriosa
      civiltà europea!Mah, eppure l'impero cinese era gigantesco, organizzato ed unito molto prima di quello romano.L'unificazione della Cina risale all'imperatore Qin Shihuang che regnò dal 221 al 206 AC, la massima espansione dell'Impero Romano invece avvenne sotto Marco Ulpio Traiano che nacque attorno al 53 e mori' nel 117 DC.
      Che cosa ne pensate?Che il tuo tempo speso a scuola e' andato del tutto perduto.
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...

      La Cina non ha MAI contribuito al progresso
      della storia, sfido chiunque a dimostrarmi
      il contrario (link e no troll,
      pleazzzzzzzze...)E gli involtini primavera e i ravioli di gamberi dove li mettiamo???
    • nolith scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco la verità sulla cina.

      La Cina è una nazione da terzo mondo. [cut]
      La Cina è comunista (già di
      per se una ragione sufficiente per
      bombardarla)
      [cut]
      La Cina non ha MAI contribuito al progresso
      della storia, sfido chiunque a dimostrarmi
      il contrario (link e no troll,
      pleazzzzzzzze...)

      Insomma, ne hanno ancora di strada da fare
      prima di raggiungere la gloriosa
      civiltà europea!

      Che cosa ne pensate?Complimenti per l'ottimo intervento razzista, che non fa che denotare la tua ignoranza sulla storia.Chi credi abbia inventato le bussole?La polvere da sparo?Per quale motivo credi che la gente, nel medioevo, si imbarcasse in viaggi dall'Europa che duravano decine di anni per arrivare in Cina?Hai mai letto "il Milione" di Marco Polo?Loro erano a livelli inimmaginabili rispetto a noi nel medioevo, questo non è contriubuire alla storia?E la CARTA? chi credi l'abbia inventata????leggito un po' qua:http://bellquel.bo.cnr.it/attivita/1di/cina.htmNon credo che questo sia il luogo adatto per interventi razzisti (ampiamenti scatenati da questo messaggio di PI).E sopratutto, io mi guardarei bene dall'incitare al bombardare uno stato sovrano, perchè da un'altra parte del mondo qualcuno potrebbe dire le stesse cose dell'Italia, e trovare un folle disposto a finanziare questi bombardamenti...la storia dovrebbe insegnare.
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' SULLA CINA...
  • chef scrive:
    balle
    il vero nemico e' saddam, lasciate stare i cinesi, nobile popolo amico dell' i talia, e occupatevi di quei fedayn bombaroli ammazzabimbi
    • Bruco scrive:
      Re: balle
      - Scritto da: chef
      il vero nemico e' saddam, lasciate stare i
      cinesi, nobile popolo amico dell'
      i talia, e occupatevi di quei fedayn
      bombaroli ammazzabimbihai dimenticato di dire sgozza-giornalisti e killer-di-mercenari!certo, meglio rimanere a fianco di quel popolo genocida che ha fatto fuori tutti i bisonti per portare alla fame quei popoli che stavano li' prima di loro, quel popolo di schiavisti che ora ha un semi-apartheid legalizzato, quel popolo di KKK che si diverte a bruciare croci vicino alle case dei negracci, quel popolo che gli piacciono tanto le condanne a morte e presenziare alle esecuzioni e non gliene frega niente se uno su due poi si rivela innocente, quel popolo che se uno si ammala sono c****i suoi, quel popolo che ha usato due bombe atomiche perché la prima non aveva fatto abbastanza morti, quel popolo che dio lo benedica!
      • Anonimo scrive:
        Re: balle
        - Scritto da: Bruco

        - Scritto da: chef

        il vero nemico e' saddam, lasciate
        stare i

        cinesi, nobile popolo amico dell'

        italia, e occupatevi di quei
        fedayn

        bombaroli ammazzabimbi

        hai dimenticato di dire sgozza-giornalisti e
        killer-di-mercenari!

        certo, meglio rimanere a fianco di quel
        popolo genocida che ha fatto fuori tutti i
        bisonti per portare alla fame quei popoli
        che stavano li' prima di loro, quel popolo
        di schiavisti che ora ha un semi-apartheid
        legalizzato, quel popolo di KKK che si
        diverte a bruciare croci vicino alle case
        dei negracci, quel popolo che gli piacciono
        tanto le condanne a morte e presenziare alle
        esecuzioni e non gliene frega niente se uno
        su due poi si rivela innocente, quel popolo
        che se uno si ammala sono c****i suoi, quel
        popolo che ha usato due bombe atomiche
        perché la prima non aveva fatto
        abbastanza morti, quel popolo che dio lo
        benedica! ... la terza atomica, putroppo per loro, non è esplosa e i giapponesi l'hanno venduta a russi...
    • Anonimo scrive:
      Re: balle
    • chef scrive:
      Re: balle
      ok, ok NON ERA UNA CRITICA APERTA AGLI USAok ? era per dire di come stiamo dietro al conflitto usa-iraq mentre in cina fanno quel che fanno e nessuno gli dice nulla.era per dire di come spesso, quando ci sono cose brutte (recentemente in ossezia), si tendano a tralasciare cose meno brutte ma comunque esecrabiliera per dire di come vengano applicati a piacimento i principi di rispetto degli stati sovrani (cina ok, iraq da bombardare, arabia saudita ok) questa e' una critica non tanto degli usa, ma di chi non vede come questa cosa sia sbagliata perche' rimediare ad un regime "malefico" con metodi altrettanto barbari non ci rende migliori di quelli che vorremmo combattere ed in definitiva non risulta nemmeno efficaceera per dire di come sia triste vedere un paese sotto regime, senza essere riusciti, o non aver voluto, far far qualcosa prima con la politicaera una critica alla russia di putinera una critica a chi compie azioni scellerato giustificandole come lotta al terrorismoera una critica all' italia che e' amica di tutti. Non si puo' essere amici di tutti e girarsi dall'altra parte quando questi passano con i carri armati sopra la gente o spianano case o usano esplosivi (in cinture o nei missili non fa differenza) o detengono le persone in lager senza nemmeno accuse valideera una critica a chi vede il male solo in un disperato che si fa esplodere in mezzo ai bambini mentre non coglie l'atto di immane vigliaccheria che e' premere un bottone a bordo di un aereo o un elicottero o nella sala operativa di una nave; bottone che fa cadere una bomba su una casa provocando "danni collaterali" che nulla hanno da invidiare ai resti maciullati di uno dei bambini di cui sopra.(o viceversa)era per dire che finche' vedremo le cose solo da un punto di vista, ci saranno altri che le vedono da un' altro e non ne verremo mai a capo. Solo che se ci mettiamo di mezzo le bombe otteniamo solo morti da ambo le parti.erano cose che speravo di sintetizzare in due righe sarcastiche.Non era una presa di posizione anti-bush
    • HotEngine scrive:
      Re: balle
      - Scritto da: chef
      il vero nemico e' saddam, lasciate stare i
      cinesi, nobile popolo amico dell'
      i talia, e occupatevi di quei fedayn
      bombaroli ammazzabimbiUhu? Mi risulta che Saddam sia dietro le sbarre da un pezzo ormai...
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: sammily76



    - Scritto da: Anonimo





    Arrivi tardi, i giochi di Atalanta
    sono

    gia'


    passati da un bel pezzo ...



    E dove li han fatti? a Bergamo?

    In un paese dove condannano a morte (Sedia
    elettrica, camera a gas) e dove i diritti
    umani sono calpestati (Guantanamo).Guntanamo? ma non è un luogo dove dei terroristi-senza-giusto-dio vengo istruiti sulla libertà offerta dalla più luminosa delle democrazie? sul concetto di giusta detenzione senza le storpiaure indotte dalla Convenzione di Ginevra? (che essendo in Europa non è invocabile da entità superiori a meno che non sia comodo a loro)?
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!



    Arrivi tardi, i giochi di Atalanta sono gia'


    passati da un bel pezzo ...



    E dove li han fatti? a Bergamo?

    In un paese dove condannano a morte (Sedia
    elettrica, camera a gas) e dove i diritti
    umani sono calpestati (Guantanamo).Ah, ma allora era Atlanta.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cina comunista
    e' solo questione di tempo, le cose stanno cambiando e alla fine la Cina potra' vedere un po' di democrazia. diamo fiducia a questo popolo, dopotutto non sono ne' arabi ne', soprattutto, islamici.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cina comunista
      mmm... definisci chi sarebbero per te gli arabi e gli islamici
      • Anonimo scrive:
        Re: Cina comunista
        - Scritto da: Anonimo
        mmm... definisci chi sarebbero per te gli
        arabi e gli islamiciè la solita pappa.chi opprime, chi impone la propria volontà con la forza; ma lui preferisce dire che sono arabi, che sono islamici ... e così di nuovo tutti ad additare ed etichettare zone, popolazioni, religioni ... è il POTERE il problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cina comunista
      - Scritto da: Anonimo
      e' solo questione di tempo, le cose stanno
      cambiando e alla fine la Cina potra' vedere
      un po' di democrazia. diamo fiducia a questo
      popolo, dopotutto non sono ne' arabi ne',
      soprattutto, islamici.gente che prende a calci un neonato e lo affoga?gente che ti trascina in prigione perchè chattando hai espresso una tua PRIVATA opinione e l'hanno spiata e non gli andava?ma stai scherzando?gli daremo fiducia quando saranno cambiati
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: sammily76

    - Scritto da: Anonimo



    Arrivi tardi, i giochi di Atalanta sono
    gia'

    passati da un bel pezzo ...

    E dove li han fatti? a Bergamo?In un paese dove condannano a morte (Sedia elettrica, camera a gas) e dove i diritti umani sono calpestati (Guantanamo).
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: gpozza
    Ciao a tutti, vi sembra cosa giusta e
    sensata che un paese in cui mancano le
    libertà, vige ancora la pena di morte
    e tutto viene censurato ospiti i giochi
    olimpici che sono segno di unione dei popoli
    ed simbolo della libertà. SI. Sì perchè così li aiutiamo nel percorso verso la democrazia senza censure, reati di opinione e condanna a morte. Se ce ne freghiamo e li lasciamo stare, emarginandoli, resteranno così come sono. Se tentiamo la via dello scambio culturale, magari qualcosa cambia in meglio e magari qualcosa la impariamo anche noi. Ben vengano le olimpiadi in Cina. giò.
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: Anonimo
    e hanno abbastanza atomiche da distruggere
    l'intera galassia .... Un bel po' in meno degli USA e della Russia
  • Anonimo scrive:
    Comunista si, comunista no...
    Perché tutte le volte che in un articolo si parla della Cina saltano fuori stupidi messaggi su comunismo, totalitalismo, noi siamo meglio, trollerie varie, tutto condito con qualche leggenda metropolitana e notizie di parte non verificabili ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunista si, comunista no...
      - Scritto da: Anonimo
      Perché tutte le volte che in un
      articolo si parla della Cina saltano fuori
      stupidi messaggi su comunismo,
      totalitalismo, noi siamo meglio, trollerie
      varie, tutto condito con qualche leggenda
      metropolitana e notizie di parte non
      verificabili ?Perché siamo in piena campagna anti cinese, unica potenza mondiale rimasta oltre agli USA, quindi co-protagonista della futura guerra fredda che comincia proprio in questo modo: un bel bombardamento di notizie, per lo più vere, che serve a far capire a tutti da che parte è il bene e da quale il male nello schieramento prossimo venturo, nel caso ci fossero dubbi.Il numero di risposte farcite di "comunismo", "totalitarismo", "disprezzo dei diritti umani", "fuori dal WTO" e compagnia bella dà una misura precisa di quanto bene sia recepita la lezioncina.Quando la lezione sarà ben capita, allora si cominceranno a schierare le truppe, e speriamo che stavolta non ci scappi la bombetta per sbaglio: che la prima volta con l'URSS ci è andata bene, ma non si può aver fortuna sempre.
      • Anonimo scrive:
        Re: Comunista si, comunista no...
        - Scritto da: YureW

        - Scritto da: Anonimo

        Perché tutte le volte che in un

        articolo si parla della Cina saltano
        fuori

        stupidi messaggi su comunismo,

        totalitalismo, noi siamo meglio,
        trollerie

        varie, tutto condito con qualche
        leggenda

        metropolitana e notizie di parte non

        verificabili ?

        Perché siamo in piena campagna anti
        cinese, unica potenza mondiale rimasta oltre
        agli USA, quindi co-protagonista della
        futura guerra fredda che comincia proprio in
        questo modo: un bel bombardamento di
        notizie, per lo più vere, che serve a
        far capire a tutti da che parte è il
        bene e da quale il male nello schieramento
        prossimo venturo, nel caso ci fossero dubbi.
        Il numero di risposte farcite di
        "comunismo", "totalitarismo", "disprezzo dei
        diritti umani", "fuori dal WTO" e compagnia
        bella dà una misura precisa di quanto
        bene sia recepita la lezioncina.
        Quando la lezione sarà ben capita,
        allora si cominceranno a schierare le
        truppe, e speriamo che stavolta non ci
        scappi la bombetta per sbaglio: che la prima
        volta con l'URSS ci è andata bene, ma
        non si può aver fortuna sempre.Qualcuno di voi riesce a pensare che si può essere ne' filo-americani ne' filo-cinesi?Tu sai il prezzo che stanno pagando i cinesi per questa imponente e rapidissima ascesa?Direi proprio di no...
      • Bruco scrive:
        Re: Comunista si, comunista no...
        - Scritto da: YureW
        "comunismo", "totalitarismo", "disprezzo dei
        diritti umani",
        "fuori dal WTO" *chiedo perché non hoi capito*dentro il WTO vuol dire rispetto dei diritti umani?
      • Alessandrox scrive:
        Re: Comunista si, comunista no...
        - Scritto da: YureW
        - Scritto da: Anonimo

        Perché tutte le volte che in un

        articolo si parla della Cina saltano
        fuori

        stupidi messaggi su comunismo,

        totalitalismo, noi siamo meglio,
        trollerie

        varie, tutto condito con qualche
        leggenda

        metropolitana e notizie di parte non

        verificabili ?
        Perché siamo in piena campagna anti
        cinese, unica potenza mondiale rimasta oltre
        agli USA, quindi co-protagonista della
        futura guerra fredda che comincia proprio in
        questo modo: un bel bombardamento di
        notizie, per lo più vere, che serve a
        far capire a tutti da che parte è il
        bene e da quale il male nello schieramento
        prossimo venturo, nel caso ci fossero dubbi.
        Il numero di risposte farcite di
        "comunismo", "totalitarismo", "disprezzo dei
        diritti umani", "fuori dal WTO" e compagnia
        bella dà una misura precisa di quanto
        bene sia recepita la lezioncina.
        Quando la lezione sarà ben capita,
        allora si cominceranno a schierare le
        truppe, e speriamo che stavolta non ci
        scappi la bombetta per sbaglio: che la prima
        volta con l'URSS ci è andata bene, ma
        non si può aver fortuna sempre.IO penso della Cina TUTTO quello che hai scritto, in piu' NON credo che "quaggiu'" ci siano i buoni e la i cattivi; credo che anche dalle nostre parti ci sia una buona parte di ingiustizia e illiberalita'; che il WTO stesso sia un' istituzione non proprio portatrice di valori nobili e che spesso certe accuse, pur vere, provengono da pulpiti non proprio immacolati e che in un' eventuale guerra reale (che spero non debba scoppiare mai) ben difficilmente si potranno distinguere i buoni dai cattivi e i giusti dagli ingiusti.In ogni caso rimane la FONDAMENTALE DIFFERENZA che NOI queste cose le possiamo ancora dire e scrivere pubblicamente, loro NO.A chi pensa che LA' si stia bene come qua' : vadano a prendersi la cittadinanza e si trasferiscano, il paese e' grande, l' aria e' buona, la gente felice. E buona permanenza.Salutazioni==================================Modificato dall'autore il 07/09/2004 12.39.43
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunista si, comunista no...
      - Scritto da: Anonimo
      Perché tutte le volte che in un
      articolo si parla della Cina saltano fuori
      stupidi messaggi su comunismo,
      totalitalismo, noi siamo meglio, trollerie
      varie, tutto condito con qualche leggenda
      metropolitana e notizie di parte non
      verificabili ?Si vede proprio che il Partito ti ha fatto il lavaggio del cervello! Da quale casa Sezione o Casa del popolo salti fuori?
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunista si, comunista no...
      - Scritto da: Anonimo
      Perché tutte le volte che in un
      articolo si parla della Cina saltano fuori
      stupidi messaggi su comunismo,
      totalitalismo, noi siamo meglio, trollerie
      varie, tutto condito con qualche leggenda
      metropolitana e notizie di parte non
      verificabili ?perchè poi saltano fuori quelli come te che non risolvono nulla e non fanno nemmeno pensare nessuno.quelli che addormentano tutti con domande inutili e flame che disperdono l'interesse verso il vero fulcro.bravo trollone
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunista si, comunista no...
      perche' il mondo e' pieno di gente che non capisce una mazza e che pensa di fare discorsi da statista ma in realta' blatera discorsi da bar dello sport.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunista si, comunista no...
      - Scritto da: Anonimo
      Perché tutte le volte che in un
      articolo si parla della Cina saltano fuori
      stupidi messaggi su comunismo,
      totalitalismo, noi siamo meglio, trollerie
      varie, tutto condito con qualche leggenda
      metropolitana e notizie di parte non
      verificabili ?Quale leggenda metropolitana?
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunista si, comunista no...
      Ma che cazzo state dicendo!i cinesi sono una malattia, un tumore da debellare, sono in troppi e questo è già un problema.un essere umano su sei è cinese e quando capiranno la loro forza nel numero, non si faranno problemi ad attaccare.penso che questa guerra sia già partita anche nel nostro paese, nel mondo occidentale, dove ogni cristo di cità, ha la sua comunità di musi gialli del cazzo.L'italia, per prima, ha risentito nel mercato dell'abbigliamento per colpa di quegli stracci venduti a quattro soldi made in merda chinaPoi, ieri, trecento cinesi, pensavano di emulare le truppe di leonida per milano per una questione legata al ridicolo e di certo premeditata.io dico: eliminiamoli, TUTTI e probabilmente risciremo a trovare un senso nell'essere italiani e non un paese multietnico, dove gente sporca ruba, stupra e uccide.l'italia era una NAZIONE prima di essere uno stato,Zero Tollerance
  • Anonimo scrive:
    La mela esiste da prima della Apple..
    ... ritenere di averne i diritti è assurdo
    • Anonimo scrive:
      Re: La mela esiste da prima della Apple.
      - Scritto da: Anonimo
      ... ritenere di averne i diritti è assurdoConcordo: il frutto esisteva gia' da mo', un marchio con la mela invece lo avevano gia' inventato i Beatles
  • Anonimo scrive:
    cinesi..
    fuori dalla rete, prego
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: gpozza
    Ciao a tutti, vi sembra cosa giusta e
    sensata che un paese in cui mancano le
    libertà, vige ancora la pena di morte
    e tutto viene censurato ospiti i giochi
    olimpici che sono segno di unione dei popoli
    ed simbolo della libertà. L'occidente
    se ne sta zitto perchè a tutti fa
    comodo la Cina, ma gli stati con un minimo
    di coscienza dovrebbero boicottare i giochi.sono piu' di un milardo di anime e hanno abbastanza atomiche da distruggere l'intera galassia .... non facciamo incazzare i nostri "fratelli" cinesi ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: gpozza
    Ciao a tutti, vi sembra cosa giusta e
    sensata che un paese in cui mancano le
    libertà, vige ancora la pena di morte
    e tutto viene censurato ospiti i giochi
    olimpici che sono segno di unione dei popoli
    ed simbolo della libertà. L'occidente
    se ne sta zitto perchè a tutti fa
    comodo la Cina, ma gli stati con un minimo
    di coscienza dovrebbero boicottare i giochi.Ma ti pare che l'occidente se ne stia zitto? Da un anno a questa parte non c'è un solo giornalista o telecronista o commentatore televisivo che dimentichi di ricordare i diritti umani ogni volta che si parla di Cina. Per mesi ci hanno fatto una testa come un pallone con l'infinito piagnisteo delle aziende europee che vanno in rovina a causa della concorrenza sleale cinese, e anche PI non manca, un giorno su due, di ricordare a tutti che in Cina c'è la censura.Se secondo te questo è l'occidente che sta zitto ...A me pare un martellamento costante, invece, e mi chiedo anche dove voglia andare a parare chi ci sta praticamente obbligando ad odiare la Cina.
  • Anonimo scrive:
    Re: Giochi olimpici in un paese così!!
    - Scritto da: gpozza
    Ciao a tutti, vi sembra cosa giusta e
    sensata che un paese in cui mancano le
    libertà, vige ancora la pena di morte
    e tutto viene censurato ospiti i giochi
    olimpici che sono segno di unione dei popoli
    ed simbolo della libertà.Arrivi tardi, i giochi di Atalanta sono gia' passati da un bel pezzo ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Giochi olimpici in un paese così!!
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: gpozza

      Ciao a tutti, vi sembra cosa giusta e

      sensata che un paese in cui mancano le

      libertà, vige ancora la pena di
      morte

      e tutto viene censurato ospiti i giochi

      olimpici che sono segno di unione dei
      popoli

      ed simbolo della libertà.

      Arrivi tardi, i giochi di Atalanta sono gia'fregato sul tempo ...... uni consolazione la Cina non "esporta" libertà. (Iraq)
      passati da un bel pezzo ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Giochi olimpici in un paese così!!
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: gpozza


        Ciao a tutti, vi sembra cosa
        giusta e


        sensata che un paese in cui
        mancano le


        libertà, vige ancora la
        pena di

        morte


        e tutto viene censurato ospiti i
        giochi


        olimpici che sono segno di unione
        dei

        popoli


        ed simbolo della libertà.



        Arrivi tardi, i giochi di Atalanta sono
        gia'


        passati da un bel pezzo...fregato sul tempo ...... unica consolazione la Cina non "esporta"libertà. (Iraq) ne ha mai finanziato la guerriglia Cecena
      • Anonimo scrive:
        Re: Giochi olimpici in un paese così!!
        - Scritto da: Anonimo
        la Cina non "esporta" libertà. (Iraq)Tibet
      • Anonimo scrive:
        Re: Giochi olimpici in un paese così!!

        fregato sul tempo ...
        ... una consolazione la Cina non "esporta" libertà. (Iraq)Grazie tante che non la esportano, la filtrano sul Firewall
    • Anonimo scrive:
      Re: Giochi olimpici in un paese così!!
      - Scritto da: Anonimo

      Arrivi tardi, i giochi di Atalanta sono gia'
      passati da un bel pezzo ... E dove li han fatti? a Bergamo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco perchè non vogliamo il controll
    - Scritto da: Anonimo
    Se iniziamo a concedere il controllo per
    "motivi di sicurezza"

    straordinariamente "per combattere il
    terrorismo"

    ecco cosa può succedere.Beh, non vi piacevava il modello americano.....beccatevi quello cinese!!!Non era quello che volevano i vostri babbi e le vostre mamme nel '68?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco perchè non vogliamo il controll
      Eccone un altro che grida COMUNISTI!!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco perchè non vogliamo il controll
        - Scritto da: Anonimo
        Eccone un altro che grida COMUNISTI!!!!!!!!è più facile che fermarsi e capire che quella gente non segue altra ideologia che la ricerca di potere e profitto personale, etichettando il tutto come gli pare, in modo che i sempliciotti possano dire "è quella ideologia"
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco perchè non vogliamo il controll

          è più facile che fermarsi e
          capire che quella gente non segue altra
          ideologia che la ricerca di potere e
          profitto personale, etichettando il tutto
          come gli pare, in modo che i sempliciotti
          possano dire "è quella ideologia"Infatti conosco molte persone che sono mutate di ideologia a seconda di come tira il vento.Ormai chi segue le ideologie e' diventato un eroe di altri tempi.Propongo di ritornare alle corporazioni e le lobbi, almeno eviteremo di prenderci in giro. :|
    • Sandino scrive:
      Re: Ecco perchè non vogliamo il controll
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Se iniziamo a concedere il controllo per

      "motivi di sicurezza"



      straordinariamente "per combattere il

      terrorismo"



      ecco cosa può succedere.

      Beh, non vi piacevava il modello
      americano.....beccatevi quello cinese!!!
      Non era quello che volevano i vostri babbi e
      le vostre mamme nel '68?gia le comuni, i centofiori, l'autocritica , la Rivoluzione Culturale ...poi dopo la morte del Grande Timoniere i Maoisti in Cina vennero sconfitto..e in italia? che fine han fatto i maoisti.. o meglio dire i filocinesi? PSI,DC,CL , Forza Italia,UDC, DS... eccoli li quelli che sventolavano il libretto rosso : in Cina burocrati di un partito che di comunista ha solo il nome, che permettono lo schiavismo, reintroducono la proprieta privata firmano accordi col WTO in ItaliaCiellini,diessini di destra, forzitalioti, democristiani, liberisti appoggiano il wto e ogni accordo con la Cina voglion togliere i diritti ai lavoratori, molti sono antifemministi(come i burocrati cinesi) e non sono schizzinosi..non boicotterebbero mai un paese solo perche viola i diritti dei lavoratori o quelli umani..si insomma gli ex maoisti amano ancora la Cina.ma ne avevo gia parlato...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=650685
    • vidock scrive:
      Re: Ecco perchè non vogliamo il controll
      inizia a pensare al tuo babbo e alla tua mamma.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ricordiamoci lo smacco alla apple
    Tipico dei cinesi il COPIARE per poi rivendere a metà prezzo.. copiassero 'sto.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ricordiamoci lo smacco alla apple
      - Scritto da: Anonimo
      Tipico dei cinesi il COPIARE per poi
      rivendere a metà prezzo.. copiassero
      'sto.....Già.... solo che nello specifico non ho capito bene cosa avrebbero copiato: il marchio è diverso e riguarda un diverso settore merceologico. Ovviamente sempre che la Apple non si ritenga proprietaria dei diritti su tutte le mele di questo mondo da quella di Eva in poi...Comunque Apple non è stata la prima ad utilizzare una mela come logo (i Beatles lo hanno fatto prima). E soprattutto ha finito per farlo nello stesso settore merceologico (musica). Quindi chi è che copia ?
    • vidock scrive:
      Re: Ricordiamoci lo smacco alla apple
      se ti copiano quello.. lo dovrebbero regalare :))))))
  • gpozza scrive:
    Giochi olimpici in un paese così!!
    Ciao a tutti, vi sembra cosa giusta e sensata che un paese in cui mancano le libertà, vige ancora la pena di morte e tutto viene censurato ospiti i giochi olimpici che sono segno di unione dei popoli ed simbolo della libertà. L'occidente se ne sta zitto perchè a tutti fa comodo la Cina, ma gli stati con un minimo di coscienza dovrebbero boicottare i giochi.
  • Anonimo scrive:
    Re: fuori la cina dal wto
    Sei un ingenuo. In Cina ci sono 1 miliardo di nuovi consumatori e il mondo occidentale ci si è buttato a capofitto. Per non parlare dei milioni turisti che stanno arrivando... E' un affare troppo grosso per rinunciarci, fanculo le libertà. Ecco come ci siamo ridotti, e per quanto qualcuno di noi si creda assolto, è lo stesso coinvolto, come disse il poeta.
    • Anonimo scrive:
      Re: fuori la cina dal wto
      Siamo noi che consumiamo prodotti cinesi, che oltre a far schifo data la loro scarsa qualità, mettono in ginocchio la nostra economia, siccome concorrere con un Paese che fa uso di schiavi è impossibile.
      • Anonimo scrive:
        Re: fuori la cina dal wto
        - Scritto da: Anonimo
        Siamo noi che consumiamo prodotti cinesi,
        che oltre a far schifo data la loro scarsa
        qualità, mettono in ginocchio la
        nostra economia, siccome concorrere con un
        Paese che fa uso di schiavi è
        impossibile.e' vero, pero' nel civilissimo occidente il lavoro minorile era diffusissimo fino a poco fa (pensa al caso abbandoni scolastici in suditalia), tuttora in usa i carcerati lavorano da schiavi (paghe ridicole e servizi cosi' osceni che debbono comprare tutto a caro prezzo) poi non so se hai visto magdalene...quindi io non me la sento di fare il crociato intransigente, basterebbe che gli accordi commerciali prevedessero le clausole giuste ma noi li firmiamo anche cosi'
  • Anonimo scrive:
    Re: Ricordiamoci lo smacco alla apple
    - Scritto da: Anonimo
    In una recente sentenza: il logo di Apple
    qualora appaia su capi di abbigliamento o
    altri prodotti non informatici non
    può essere rivendicato come proprio
    dall'azienda. sembra off topic.oppure volevi dire che alcune aziende cinesi stanno già mostrando il loro potere?
  • Anonimo scrive:
    Re: Cina comunista
    - Scritto da: Anonimo
    Leggete questo articolo...
    utenti.tripod.it/freddy/cina.jpg
    Ogni commento è superfluo...

    Dacagrazie di averlo reso pubblico.fa male, ma è giusto che si sappia.e noi diamo soldi (attraverso il lavoro) a gente del genere.non al popolo (poveretti, loro come noi tentano di sopravvivere nel paese che si trovano) ma ai tirannila contraccezione è ok, ma ... dio mio.
    • gerry scrive:
      Re: Cina comunista
      - Scritto da: Anonimo
      e noi diamo soldi (attraverso il lavoro) a
      gente del genere.Già, ma a conti fatti quanto del nostro reddito va a finire in paesi che non hanno diritti civili?IMHO, se indagassimo nel nostro paniere di spesa ne uscirebbe un quadro inquietante. A partire da chi andiamo a comprare il petrolio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cina comunista
        - Scritto da: gerry

        - Scritto da: Anonimo


        e noi diamo soldi (attraverso il
        lavoro) a

        gente del genere.

        Già, ma a conti fatti quanto del
        nostro reddito va a finire in paesi che non
        hanno diritti civili?no no, quale reddito.TUTTO il reddito.ogni lavoratore perso qui, diventa uno o molti li.non parliamo di tutti problemi, parliamo del fatto che i nostri dirigenti per risparmiare e guadagnare di più LORO (e non il loro paese) IN PRIMA PERSONA, tolgono il lavoro in Italia (o in USA, germania, francia ecc) e lo danno ai Cinesi (ma non erano comunisti cattivi brutti brutti? non sono mica venuti loro a fotterci il lavoro, glie l'hanno dato i nostri capi, felici di essere conniventi con i totalitaristi, quelli che IMPONGONO il loro volere) ... ovvero a gente che non PUO' protestare, che non ha diritti.non è che hanno più buona volontà ... rischiano solo di morire, invece che il posto.molto corretto, molto umano.
  • avvelenato scrive:
    Re: Ricordiamoci lo smacco alla apple
    cosa c'entra?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ricordiamoci lo smacco alla apple
    - Scritto da: Anonimo
    In una recente sentenza: il logo di Apple
    qualora appaia su capi di abbigliamento o
    altri prodotti non informatici non
    può essere rivendicato come proprio
    dall'azienda.

    Una scelta che va collegata al fatto che un
    produttore cinese di abiti in pelle, la
    GuangDong Apple Industrial Company, utilizza
    come marchio commerciale proprio una mela
    (sebbene priva del "morso" che caratterizza
    quella di Cupertino). Situazione
    evidentemente sgradita alla società
    di Steve Jobs.Direi che questo è il minore dei mali...
  • Anonimo scrive:
    Re: fuori la cina dal wto
    - Scritto da: Anonimo
    o si adegua al mondo occidentale oppure se
    ne stia fuori :@Purtroppo è il mondo occidentale che si sta adeguando alla Cina.Ehi, chi bussa alla por
  • Anonimo scrive:
    Cina comunista
    Leggete questo articolo...http://utenti.tripod.it/freddy/cina.jpgOgni commento è superfluo...Daca
  • Anonimo scrive:
    Re: Ricordiamoci lo smacco alla apple
    - Scritto da: Anonimo
    In una recente sentenza: il logo di Apple
    qualora appaia su capi di abbigliamento o
    altri prodotti non informatici non
    può essere rivendicato come proprio
    dall'azienda.

    Una scelta che va collegata al fatto che un
    produttore cinese di abiti in pelle, la
    GuangDong Apple Industrial Company, utilizza
    come marchio commerciale proprio una mela
    (sebbene priva del "morso" che caratterizza
    quella di Cupertino). Situazione
    evidentemente sgradita alla società
    di Steve Jobs.la mela steve jobs se la mettesse ...
  • Anonimo scrive:
    Ricordiamoci lo smacco alla apple
    In una recente sentenza: il logo di Apple qualora appaia su capi di abbigliamento o altri prodotti non informatici non può essere rivendicato come proprio dall'azienda. Una scelta che va collegata al fatto che un produttore cinese di abiti in pelle, la GuangDong Apple Industrial Company, utilizza come marchio commerciale proprio una mela (sebbene priva del "morso" che caratterizza quella di Cupertino). Situazione evidentemente sgradita alla società di Steve Jobs.
  • Anonimo scrive:
    fuori la cina dal wto
    o si adegua al mondo occidentale oppure se ne stia fuori :@
  • Anonimo scrive:
    Chinese Patriot Act
    Ecco la versione cinese (che comprende la repressione, dopo il controllo) del Patriot Act.
  • Anonimo scrive:
    Ecco perchè non vogliamo il controllo.
    Se iniziamo a concedere il controllo per "motivi di sicurezza"straordinariamente "per combattere il terrorismo"ecco cosa può succedere.
  • Anonimo scrive:
    Avanti così! Parliamone!
    che non si taccia questo orrore!si deve sapere!come mai ieri erano i comunisti, i rossi cattivi, i mangia bambini, guai ai comunisti ... e oggi li accettiamo nel WTO, gli diamo da mangiare soffiandolo ai nostri concittadini, li teniamo nel nostro recinto e gli permettiamo di farci morire respirandoci via la nostra aria?forse che del comunismo vero non glie ne è mai sbattuto un cazzo? perchè non facciamo tutti un po' di chiarezza?il TOTALITARISMO non è il comunismo e mai lo è stato.se è possibile per loro eliminare democrazia e sindacati, è grazie all'oppressione e al controllo totale, che avviene per mezzo di pochi.non è certo per la suddivisione del tutto ai molti.parliamone di questa oppressione, che la democrazia possa arrivare, che il popolo cinese possa iniziare a emettere un vero suono.per ora apre la bocca ed esce quel che il padrone vuol dire.
    • Anonimo scrive:
      Re: Avanti così! Parliamone!

      il TOTALITARISMO non è il comunismo e
      mai lo è stato.Ciò non toglie che il comunismo sia mooolto totalitarista....(così come il nazismo).
      • Anonimo scrive:
        Re: Avanti così! Parliamone!
        - Scritto da: Anonimo


        il TOTALITARISMO non è il
        comunismo e

        mai lo è stato.

        Ciò non toglie che il comunismo sia
        mooolto totalitarista....(così come
        il nazismo).per nulla.il comunismo è una forma di governo.i governanti invece lo rendono totalitario.così come il fascismo, appunto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Avanti così! Parliamone!


      il TOTALITARISMO non è il comunismo e
      mai lo è stato.Ma come ti permetti di propinarci simili sciocchezze? Non ti vergogni ancora dopo le decine di milioni di morti della sua storia tanto breve quanto infame?IL COMUNISMO E' STATO IL PEGGIORE, IL PIU' FEROCE E IL PIU' INFAME DEI TOTALITARISMI!Se non ci credi studia un po' di più e fatti un giro qua e là per il mondo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Avanti così! Parliamone!
        IL COMUNISMO è MOLTO PEGGIO DEL NAZISMO!Ma lo VOLETE CAPIREEE!!!!!!!:@:@:@KE SKIFO!:@:s
        • soulista scrive:
          Re: Avanti così! Parliamone!
          - Scritto da: Anonimo
          IL COMUNISMO è MOLTO PEGGIO DEL
          NAZISMO!

          Ma lo VOLETE CAPIREEE!!!!!!!:@:@:@



          KE SKIFO!:@:sSe tocchi un la piastra di un ferro da stiro acceso o un pezzo di ghiaccio secco ti ustioni uguale.Il totalitarismo é figlio dell'ignoranza (dei potenti e delle masse), non delle ideologie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Avanti così! Parliamone!

            Se tocchi un la piastra di un ferro da stiro
            acceso o un pezzo di ghiaccio secco ti
            ustioni uguale.
            Il totalitarismo é figlio
            dell'ignoranza (dei potenti e delle masse),
            non delle ideologie.e soprattutto della preponteza; ben poco hanno a che fare con le ideologie.meno male che tu pensi.
          • Alessandrox scrive:
            Re: Avanti così! Parliamone!
            - Scritto da: Anonimo

            Se tocchi un la piastra di un ferro da
            stiro

            acceso o un pezzo di ghiaccio secco ti

            ustioni uguale.

            Il totalitarismo é figlio

            dell'ignoranza (dei potenti e delle
            masse),

            non delle ideologie.
            e soprattutto della preponteza; ben poco
            hanno a che fare con le ideologie.
            meno male che tu pensi.Purtroppo anche nelle loro migliori intenzioni, le ideologie sono sempre state una soluzione parziale ai problemi del genere umano.Nonostante questo il sicuro, cieco, tenace e spesso feroce attaccamento a queste ha prodotto tanti risultati dei quali avremmo voluto volentieri fare a meno. Chiamasi "fanatismo ideologico", altrettanto devastante di quello religioso. Se pensate che il totalitarismo sia prodotto solo dall' egoismo sbagliate... e' prepotente anche chi vuole imporre a gli altri uno stile di vita perche' in buona fede pensa che sia il piu' giusto di tutti.Poi si c'e' anche il desiderio di potere ecc.==================================Modificato dall'autore il 07/09/2004 12.09.30
        • Anonimo scrive:
          Re: Avanti così! Parliamone!
          - Scritto da: Anonimo
          IL COMUNISMO è MOLTO PEGGIO DEL
          NAZISMO!

          Ma lo VOLETE CAPIREEE!!!!!!!:@:@:@



          KE SKIFO!:@:sfinché non fate che urlare tappandovi orecchi ed occhi è inutile spiegare e ragionare.possono dire di essere nazisti o comunistima non sono quel che dicono: sono solo prepotenti, persone che vogliono il potere da esercitare su tutti gli altri, per proprio tornaconto.lo chiamano poi come gli pare, appiccicandoci l'ideologia che gli pare, anche la religione.ma voi accapigliatevi ancora con destra e sinistra.buuuu
      • Anonimo scrive:
        Re: Avanti così! Parliamone!
        - Scritto da: Anonimo



        il TOTALITARISMO non è il
        comunismo e

        mai lo è stato.

        Ma come ti permetti di propinarci simili
        sciocchezze? Non ti vergogni ancora dopo le
        decine di milioni di morti della sua storia
        tanto breve quanto infame?

        IL COMUNISMO E' STATO IL PEGGIORE, IL PIU'
        FEROCE E IL PIU' INFAME DEI TOTALITARISMI!

        Se non ci credi studia un po' di più
        e fatti un giro qua e là per il
        mondo!il fatto che tu dica questo con enfasi non lo rende vero.se io DICO di essere fascista o comunista, ma poi semplicemente faccio il mio comodo sopprimendo chiunque non sia d'accordo con me, non sono niente di quel che dico. Posso dire anche di essere talebano, islamico, cattolico. Ma non è questo che mi rende criminale, perchè in realtà è solo la MIA idea che porto avanti, non il conunismo, non la religione. Ma solo il mio tornaconto, il governo di pochi su tutti, con la forza.Per te è abbastanza semplice o ti si deve fare un disegnino?oppure pensi che in russia c'erano i McDonald con carne di bambino?
        • Anonimo scrive:
          Re: Avanti così! Parliamone!
          ...
          oppure pensi che in russia c'erano i
          McDonald con carne di bambino?...non puoi dire così, vuoi dire che non era carne di bambino? ma allora ci hanno fatto vivere in false credenze!p.s: che i comunisti non mangiassero bambini lo disse anche Papa Giovanni (che non credo si possa tacciare di essere stato un comunista).
        • Anonimo scrive:
          Re: Avanti così! Parliamone!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          il TOTALITARISMO non è il

          comunismo e


          mai lo è stato.



          Ma come ti permetti di propinarci simili

          sciocchezze? Non ti vergogni ancora
          dopo le

          decine di milioni di morti della sua
          storia

          tanto breve quanto infame?



          IL COMUNISMO E' STATO IL PEGGIORE, IL
          PIU'

          FEROCE E IL PIU' INFAME DEI
          TOTALITARISMI!



          Se non ci credi studia un po' di
          più

          e fatti un giro qua e là per il

          mondo!

          il fatto che tu dica questo con enfasi non
          lo rende vero.

          se io DICO di essere fascista ti arrestano con processo per direttissima, per violazione di una d.t.f della costituzione comma XII.
          o comunista,non ti fanno nulla
        • Alessandrox scrive:
          Re: Avanti così! Parliamone!
          - Scritto da: Anonimo

          IL COMUNISMO E' STATO IL PEGGIORE, IL
          PIU'

          FEROCE E IL PIU' INFAME DEI
          TOTALITARISMI!
          il fatto che tu dica questo con enfasi non
          lo rende vero.OK e' stato FORSE un pelino meno feroce e infame degli altri ma e' durato molto di piu'...Meglio cosi'?
Chiudi i commenti