LG OLED Flex, il primo TV pieghevole ideale per il gaming

LG OLED Flex, il primo TV pieghevole ideale per il gaming

LG sorprende tutti a IFA 2022 con la presentazione di OLED Flex, il primo tv da 42 pollici pieghevole al mondo.
LG sorprende tutti a IFA 2022 con la presentazione di OLED Flex, il primo tv da 42 pollici pieghevole al mondo.

Si chiama LG OLED Flex, modello LX3, ed è il primo televisore OLED da 42 pollici al mondo con schermo pieghevole. LG Electronics lo ha presentato in occasione di IFA 2022 di Berlino e lo descrive come un prodotto pensato principalmente per il gioco, ma anche per godersi i programmi televisivi e i servizi in streaming.

Caratteristica principe di questo TV la si ritrova, non a sorpresa, nel suo grado di curvatura variabile che può trasformarlo da piatto a molto curvo con un raggio fino a 900R. L’utente ha facoltà di scegliere tra oltre 20 livelli di curvatura per creare un’esperienza di visione adatta alle sue esigenze.

LG OLED Flex: l’innovativo TV pieghevole, come funziona?

LG OLED Flex dispone di un pulsante dedicato sul telecomando che permette di scegliere uno dei due preset di curvatura disponibili. In alternativa, si ha la possibilità di attivare la regolazione manuale, che fornisce l’accesso ad aggiustamenti del 5% per ottenere più di 20 opzioni diverse.

Insieme a questo, lo schermo può essere inclinato di 10° verso il basso e fino a 5 verso l’alto, includendo anche un supporto regolabile in altezza di circa 140 mm. Degno di nota è il sistema di illuminazione nella parte posteriore, che si adatta automaticamente all’immagine o al suono del contenuto che si sta riproducendo.

LG OLED Flex LX3

OLED Flex è stato pensato con un occhio di riguardo per i videogiocatori. Per questo è possibile modificare la dimensione delle immagini sullo schermo a seconda delle proprie preferenze o della tipologia di gioco che si sta affrontando.

Il TV dispone inoltre del Game Optimizer, una tecnologia che include una serie di impostazioni audio personalizzate per specifici generi, a cui si affianca la modalità Multi View, per visualizzare contemporaneamente contenuti provenienti da due fonti diverse e selezionare la fonte audio da ascoltare.

LG OLED Flex gioco

Parlando di immagini, oltre ad aver la certezza della qualità di un pannello OLED, gli appassionati possono godere di un televisore che supporta il Dolby Vision per i giochi in 4K a 120Hz, le funzionalità HDMI 2.1, la frequenza di aggiornamento variabile e la modalità automatica a bassa latenza.

Il TV OLED Flex di LG sarà esposto all’interno dello stand LG di IFA 2022 di Berlino presso la Hall 18.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 31 ago 2022
Link copiato negli appunti