LG Optimus 2X, lo smartphone che vale per due

Svelato il potente device Android con processore dual-core, in arrivo sul mercato coreano. Avrà uno schermo da 4 pollici e la possibilità di registrare video Full-HD
Svelato il potente device Android con processore dual-core, in arrivo sul mercato coreano. Avrà uno schermo da 4 pollici e la possibilità di registrare video Full-HD

LG Electronics tira fuori dal cilindro il primo smartphone al mondo dotato di processore dual-core. Sotto il cuore dell’Optimus 2X batte infatti un system-on-chip Nvidia Tegra 2 , che gira ad 1 GHz. Tutta questa potenza verrà utilizzata per rendere più fluida la navigazione sul web e sostenere le applicazioni multitasking, anche in alta definizione.

L’ Optimus 2X , precedentemente noto come “Star”, includerà infatti l’uscita HDMI e potrà gestire/registrare video in Full-HD, nei formati MPEG-4 e H.264. La dotazione hardware prevede una fotocamera principale (8 megapixel) e un obbiettivo frontale (1.3MP) dedicato principalmente alle videochiamate. Lo schermo LCD (WVGA) da 4 pollici di diagonale, assicurerà una visione da “tablet” allo smartphone LG.

Considerando il “peso” dei filmati 1080P, quegli 8 GB di memoria integrata appaiono leggermente sottotono. Lo slot microSD consentirà comunque di espandere lo storage. All’uscita sul mercato asiatico, prevista per gennaio, lo smartphone si presenterà con Android 2.2 (Froyo), ma LG è già pronta ad aggiornare il sistema operativo alla versione 2.3 (Gingerbread). Il prezzo del nuovo dispositivo LG non è ancora noto, così come non è nota l’autonomia della batteria da 1500 mAh.

Un filmato comparativo (ufficioso) postato su YouTube confronta l’Optimus X2 con un iPhone 4 e un Samsung Galaxy S. Prestazioni a parte, sembra proprio che il terminale LG sarà uno dei più “ingombranti” sulla piazza. Ovviamente, la volontà di costruire “telefoni” sempre più potenti, in grado di gestire applicazioni da computer, non si discute. Ma la corsa al display super-wide inizia ad impensierire. I tempi in cui il cellulare più cool era grande quanto un “dattero”, sembrano lontani anni luce.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 12 2010
Link copiato negli appunti