Libri/ La baia dei pirati

Lo scontro che si sta consumando in un tribunale di Stoccolma e nel resto del mondo connesso si rinfocola tra le pagine del libro di Luca Neri

Roma – È fresco di pubblicazione il libro dal titolo La baia dei pirati scritto da Luca Neri, giornalista e consulente informatico, pubblicato da Cooper Editore.

“Scaricare senza pagare – musica, film, software, videogame, libri – è l’attività più popolare in rete. Nonostante leggi sempre più severe, ovunque nel mondo la pirateria dilaga. E se fosse un bene?”. Questo lo spunto offerto dall’autore che, come ben sapranno i lettori di Punto Informatico , ha intervistato l’admin di The Pirate Bay Peter Sunde nei giorni caldi del processo italiano alla Baia.

Emblematico il sottotitolo, che recita Assalto al copyright e che promette un’analisi approfondita quanto battagliera di quello che viene definito come “un fenomeno eversivo basato su principi ormai obsoleti, anzi dannosi, incompatibili con il fiorire della libera comunicazione elettronica”.

Il libro, in vendita al prezzo di 12 euro, può essere acquistato online, a questo indirizzo web .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Come al solito chi ha acquistato DRM
    Presumibilmente, come al solito, chi ha acquistato roba con DRM alla chiusura del servizio ha perso l'uso di quello per cui aveva pagato.Chi scarica dal P2P, non corre nessun rischio di questo genere.
Chiudi i commenti