LiMo, addio imminente?

LiMo, addio imminente?

Per la piattaforma mobile basata su Linux non resterebbe altro da fare che fondersi con Linux Foundation. Colpa dell'insuccesso commerciale dei dispositivi. E del successo di Android
Per la piattaforma mobile basata su Linux non resterebbe altro da fare che fondersi con Linux Foundation. Colpa dell'insuccesso commerciale dei dispositivi. E del successo di Android

Non ci sarebbe alcuna via d’uscita, solo fondersi con la Linux Foundation . Questa la fosca visione di recente illustrata da un pugno d’osservatori , che non hanno certo usato toni rosei sul futuro della piattaforma mobile basata su Linux, LiMo.

Un destino segnato dallo schiacciante insuccesso commerciale dei due dispositivi prodotti da Samsung, il 360H1 e il 360M1 . Lo stesso operatore designato, Vodafone, sembra aver di fatto abbandonato il precedente proposito di lanciare sul mercato il modello 360H2.

Sia Samsung che Vodafone avrebbero dunque in programma di abbandonare i rispettivi posti come aziende membro della LiMo Foundation , accodandosi alla già fuoriuscita Motorola. L’interrogativo degli analisti risiede nelle future strategie di membri come Panasonic e NEC, ancora decise a portare avanti il progetto open source per il mobile : un progetto nato pressoché in contemporanea all’Android di Google, e che è finito probabilmente schiacciato dall’hype e dal successo di quest’ultimo.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 08 2010
Link copiato negli appunti