LinkedIn Live, streaming in diretta per il business

Vicino al debutto LinkedIn Live, lo strumento per trasmettere in diretta video riservato ad aziende e professionisti: l'annuncio entro la settimana.

Nuovo strumento in arrivo sulla piattaforma business per eccellenza: LinkedIn Live permetterà ad aziende e professionisti di trasmettere in diretta streaming, indirizzando il flusso video all’intera community del social oppure a un gruppo selezionato di utenti. L’indiscrezione è stata riportata dal sito TechCrunch, mentre l’annuncio ufficiale è atteso entro la fine della settimana.

LinkedIn Live, dirette video per il business

Stando a quanto trapelato, la feature sarà almeno in un primo momento un’esclusiva per il territorio statunitense e accessibile solo su invito. La piattaforma offrirà in ogni caso un modulo attraverso il quale esprimere il proprio interesse e chiedere la possibilità di utilizzare il tool in modo anticipato, ma per un rollout in grado di raggiungere tutti gli iscritti a livello globale potrebbe volerci qualche tempo. Live è pensato per trasmettere, ad esempio, l’annuncio di un prodotto, una conferenza, una riunione con gli investitori in cui si discutono i risultati finanziari della trimestrale, una session Q&A al termine di un evento e così via.

LinkedIn Live, la nuova funzionalità per le dirette video

Dal punto di vista dell’infrastruttura tecnica, l’encoding del flusso video sarà gestito da Azure Media Services, parte della divisione cloud di Microsoft. Gli strumenti messi nelle mani dei creatori, così da garantire una qualità adeguata del contenuto, sono in un primo momento Wirecast, Switcher Studio, Wowza Media Systems, Socialive e Brandlive (se ne aggiungeranno altri in futuro).

Social e video, anche su LinkedIn

Il primo contatto tra LinkedIn e i video è avvenuto nel 2017. Pur non trattandosi di interventi filmati trasmessi in diretta, l’esperimento ha portato a un esito più che positivo, sia in termini di pubblico raggiunto sia per quanto riguarda la monetizzazione dell’attività sulla piattaforma. L’introduzione di Live costituisce il naturale ulteriore step evolutivo in questa direzione. Le parole di Pete Davies, Director of Product Management, lo descrivono in modo piuttosto chiaro.

Al momento i video costituiscono il format con il tasso di crescita più rapido sulla piattaforma e quello di cui le persone sono più propense a discutere.

Come si può vedere dagli screenshot allegati qui sopra, gli spettatori potranno interagire con chi trasmette assegnando un like al contenuto oppure ponendo domande in diretta, semplicemente digitando un messaggio. Non è chiaro in che modo LinkedIn abbia intenzione di generare profitto da questa nuova caratteristica: forse rendendo una parte dei live accessibili solo a pagamento, forse associando allo streaming la visualizzazione di un’inserzione pubblicitaria. Se ne saprà di più entro i prossimi giorni con l’annuncio ufficiale.

Fonte: TechCrunch

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti