Londra, WiFi come se piovesse

Da una proposta del sindaco della capitale britannica, un progetto per l'installazione di hotspot wireless in ogni angolo della città
Da una proposta del sindaco della capitale britannica, un progetto per l'installazione di hotspot wireless in ogni angolo della città

Un network WiFi cittadino esteso almeno quanto quello del Tube , la celebre metropolitana che corre sotto Londra. Questa l’idea del sindaco della capitale inglese Boris Johnson: dovrebbe tramutarsi in realtà giusto in tempo per l’afflusso di turisti previsto per le prossime Olimpiadi del 2012.

Il progetto si chiama Wireless London e prevede l’installazione di un hotspot WiFi presso ogni fermata degli autobus e su ogni lampione ma attualmente è fermo allo status di “idea”. Non è dunque dato conoscere le modalità dell’accesso né l’ampiezza della banda messa a disposizione dei futuri utenti. Attualmente sono circa 22 i distretti della capitale che hanno accolto positivamente la proposta.

Si tratta sicuramente di un progetto ambizioso che non potrà che giovare alla comunità londinese ma potrebbe scontrarsi, come sostenuto da alcuni, con il Digital Economy Act , la legge britannica approvata di recente che potrebbe restringere l’accesso alla Rete a chi venga accusato di farne un uso improprio.

Giorgio Pontico

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 05 2010
Link copiato negli appunti