L'orrore di una Rete senza neutralità

La scomunica di Yahoo, Google e Microsoft raggiunge Washington. Alla loro voce si aggiunge quella del padre del Web, Berners-Lee: la Internet a due velocità è un futuro da horror. Ma le grandi società TLC vogliono le mani libere


Washington (USA) – Google , Yahoo e Microsoft sono partite all’assalto del Congresso statunitense, prossimo ad una riforma federale che eliminerebbe il criterio di neutralità della rete . Il tridente d’oro dell’industria ICT americana si è rivolto al Parlamento di Washington DC con una lettera dai toni minacciosi: “Le vostre proposte di riforma sono un fallimento perché mettono seriamente a repentaglio l’attuale natura di Internet”.

“Siamo estremamente preoccupati”, si legge nella lettera indirizzata al repubblicano Joe Barton: il disegno di legge per l’ abolizione della neutralità è suffragato da un numero sempre più consistente di parlamentari, spinti dalle crescenti pressioni di operatori telefonici come AT&t , Verizon e Comcast .

“Chiediamo perciò al Parlamento di mantenere il principio di neutralità e di salvaguardare gli interessi dei consumatori”, conclude l’appello, sottoscritto anche da eBay , Amazon ed IAC . Le grandi net company pretendono che FCC , l’istituzione che vigila sulle telecomunicazioni, arrivi addirittura a multare gli operatori che violino la net neutrality – una richiesta diametralmente opposta rispetto a quella avanzata dall’industria delle telecomunicazioni.

“La struttura di Internet ha guidato l’economia americana e la produttività della nostra industria perché autorizza ad innovare senza richiedere permessi, ad utilizzare questo potente strumento senza sottostare alle discriminazioni delle compagnie che ne controllano l’infrastruttura telecomunicativa”, conclude la lettera, “quindi supportiamo pienamente una legislazione non discriminatoria che non deluda le decine di milioni d’utenti che sfruttano i servizi di Internet”.

Declan McCullagh , esperto di politiche delle telecomunicazioni, ha fornito la migliore descrizione possibile della cosiddetta Internet a due velocità : “E’ una configurazione di Rete basata sui favoritismi”, si legge in un editoriale pubblicato su News.com , “progettata per dare la possibilità a certi servizi di avere enormi vantaggi rispetto ad altri”.

Un prototipo capace di intaccare l’innovazione ed il libero scambio d’informazioni a tal punto da preoccupare persino Tim Berners Lee , direttore del World Wide Web Consortium e padre del web. “Internet rischia di perdere la sua più importante caratteristica”, ha dichiarato in un’intervista rilasciata al Toronto Star , “ovvero la sua struttura aperta”.

“Smette praticamente di essere Internet”, sostiene Berners Lee, “perché se un editore paga un ISP per raggiungere più in fretta ed in maniera più immediata un certo target di clienti, abbonati esattamente a quel certo tipo di ISP, allora smette di essere un’architettura per l’informazione libera”.

Il guru ha tracciato un quadro inquietante di quello che potrebbe diventare il futuro senza neutralità della Rete : “Immaginatevi questo scenario da film horror”, dice ai lettori del Toronto Star. “In futuro i computer saranno così convenienti che verranno regalati come oggetti promozionali, completi del proprio sistema operativo, browser web e servizi telematici integrati, tra i quali un motore di ricerca”, incalza.

“Tutti questi strumenti saranno specificamente progettati per godere dei privilegi offerti da un determinato servizio Internet: il posto dove comprerete le scarpe verrà deciso dal motore di ricerca, che sarà deciso dal sistema operativo, che è legato a doppio filo dalla scelta del computer – se tutti questi elementi rimangono indipendenti, allora è ottimale, ma se una sola compagnia riuscisse a monopolizzare verticalmente tutta questa catena, conquistando una posizione favorevole, allora le vostre scarpe saranno determinate dal computer che comprerete”, conclude. C’è davvero da rabbrividire.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr

    Non e' un problema di soldi, ma di tempi, in
    italia l'informatica e' arrivata con anni di
    ritardo al pubblico, il primo boom (in minor entita' ) si parla di primi anni 80, il secondo fino anni 80 inizio anni 90, il terzo meta' anni 90.primi anni 80: zx80, vic20, .....fine anni 80, inizio anni 90: amiga, dr/ms-dos comp, atari (anche se meno), ..... meta' anni 90: os/2 (poi abbandonato anche da ibm) windows


    Ripassa la storia.

    se non sbaglio opera e' nato nel 95

    Gia, e 2 anni dopo Microsoft ha dichiarato che
    Explorer era inscindibile da windows, un po' poco
    per riuscire ad emergere, opera e' arrivato in un
    mercato in cui i giochi erano fatti.Opera diversificando il suo mercato si e' trovata benissimo.

    o forse perche' i programmi di edit video

    non si fermano ma cercano di migliorare.

    Quello vale per ogni campo.Peccato che il passaggio da NS3 a NS4 non mi sembro' un gran miglioramento (come anche IE3 -
    IE4 )

    1: se firmano contratti capestro e' perche' solo

    liberi di scegliere.

    No, come dimostrato dalla causa antitrust :
    potresti fare causa a 19 stati americani se sei
    convinto del contrario.scandisk+defrag esistevano in windows pero' diskdoctor di norton continuava a vivere.
    Opendos della Caldera lo sa bene, ci sono state
    diverse denunce a microsoft riguardo agli
    impedimenti inseriti da microsoft nei propri
    sistemi operativi volti ad impedire la convivenza
    con altri SO sullo stesso computer.Vero, ma chi aveva interesse nell'installare un opendos (testo ) quando c'era windows con le icone..... credo pochi.....

    e cosa c'entra IE+MP ?

    Studia la storia processuale di microsoft e lo
    scoprirai.mi dici come mai opera non e' morta e vendeva lo stesso prodotto della netscape e negli stessi anni.
    Mi baso sui fatti... E tu ? Porti solo tue
    ipotesi inventate senza badare a quello che e'
    veramente accaduto o vogliamo guardare a quello
    che e' accaduto ?Ripeto: la ditta opera ha dimostrato che si poteva sviluppare un browser e camparci sopra.

    come mai Netscape non ha sviluppato e

    venduto per Mac, Mandrake, Suse, Palm, .......

    Non esisteva solo windows, questo lo sai o non

    sai vedere?

    Certo che lo faceva, ma poi il monopolio ha
    distrutto gli altri...Mac mi sembra che esista ancora.Palm non so ora ma al tempo era quasi il monopolio dei palmari.Suse ora e' di novel ma al tempo era una ditta propria.Mandrake ha solo cambiato nome.

    Non poteva vendere anche per os/2? o li il

    mercato era diverso?

    Perche' pensi che Netscape non girasse su OS2 ?Si e quanti ne hanno venduti?
  • Anonimo scrive:
    Re: l'AntiTrust dovrebbe combattere il T
    parole parole parolefai sempre più ridere :)però mi piacerebbe veramente sapere per chi lavori, magari sei come quel dipendente della suse italia che tempo fa postava su qualsiasi topic riguardo ms (e spesso anche non), sempre e solo contro ms (spesso si parlava di cipolle e cavoli e lui postava contro ms, un po' come te che tiri fuori il tc ovunque)
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr
    da winxp in poi modificando boot.ini puoi far partire quello che vuoi, win9x/me distruggevano l'mbr semplicemente perché ai tempi in cui uscirono (soprattutto win95) non c'era ancora la moda di linux e soprattutto gli utenti non installavano 304920424 sistemi operativi per poi postare gli screenshot di grub su qualche sito internet, quindi nessuno si è posto il problema, che poi fosse giusto o sbagliato non so, a me sinceramente non ha mai dato problemi, quando installavo linux facevo dd if=/dev/mbr of=mbr.dmp bs=512 count=1 e mi salvavo l'mbr, se reinstallavo win98, facevo il boot da cd su linux e ripristinavo l'mbr, 5-10 secondi necessari e non dire che è complicato, che ai tempi chi sapeva installare linux sapeva fare ste cose, quindi non vedo il prblema (win9x/me hanno/avevano problemi MOLTO più seri)
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr
    - Scritto da: Anonimo

    Opendos della Caldera lo sa bene, ci sono state

    diverse denunce a microsoft riguardo agli

    impedimenti inseriti da microsoft nei propri sistemi

    operativi volti ad impedire la convivenza con altri

    SO sullo stesso computer
    questa le batte tutte! ora la ms addirittura
    impedisce di installare altri os nel proprio pc!
    (e come di grazia? mentre installi windows viene
    flashato il bios? sai come funziona la fase di
    boot di un pc? (no, non quella che insegnano
    all'ecdl) no vero? mi spiace+)Proprio perche' so bene come funziona un OS e come parte un computer ti chiedo che motivo avrebbe mai avuto win '95 e successori di distruggere l'mbr senza chiederti nulla ? Oltre a quello di eliminare i vari sistemi di multi boot che venivani disposti li' dalla maggior parte dei sistemi operativi... Peraltro nessun SO (a parte quelli di microsoft) si sogna di fornire un sistema di multi boot che funziona solo ed esclusivamente per il proprio SO.
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr

    Opendos della Caldera lo sa bene, ci sono state diverse
    denunce a microsoft riguardo agli impedimenti inseriti
    da microsoft nei propri sistemi operativi volti ad
    impedire la convivenza con altri SO sullo stesso
    computerquesta le batte tutte! ora la ms addirittura impedisce di installare altri os nel proprio pc! (e come di grazia? mentre installi windows viene flashato il bios? sai come funziona la fase di boot di un pc? (no, non quella che insegnano all'ecdl) no vero? mi spiace)
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr
    - Scritto da: Anonimo

    Italia ??? Ti stai riferendo al minuscolo,

    microscopico, laggatissimo mercato italiano ??

    Ma te sei fuori....
    anche, se poi i soldi italiani a loro facevano
    schifo.......Non e' un problema di soldi, ma di tempi, in italia l'informatica e' arrivata con anni di ritardo al pubblico, se vuoi seguire le cause antitrust di microsoft devi riferirti al mercato americano prima e mondiale poi, non certo al mercato italiano !!!

    Opera e' arrivato dopo il picco di utilizzo di

    pratiche illegali usato da microsoft per

    assicurarsi il monopolio.

    Ripassa la storia.
    se non sbaglio opera e' nato nel 95Gia, e 2 anni dopo Microsoft ha dichiarato che Explorer era inscindibile da windows, un po' poco per riuscire ad emergere, opera e' arrivato in un mercato in cui i giochi erano fatti.


    spiegamai come mai programmi di edit


    video non si lamentano di moviemaker?

    Perche' arrivato in una situazione di

    monopolio gia' attuata ?
    o forse perche' i programmi di edit video
    non si fermano ma cercano di migliorare.Quello vale per ogni campo.


    Chi lavora meglio e si propone forse


    riesce a vendere.

    Prova a fare un sistema operativo

    commerciale ed a proporre di preinstallarlo

    insieme a windows sui pc di marca... Sai

    che risposta riceverai ?

    Semplice, non si puo' a causa dei contratti

    capestro stipulati con microsoft, che ha
    1: se firmano contratti capestro e' perche' solo
    liberi di scegliere.No, come dimostrato dalla causa antitrust : potresti fare causa a 19 stati americani se sei convinto del contrario.
    2: prima di proporre un OS a ditte famose devi
    avere una base, non puo presentarsi un
    pincopallino qualunque.Opendos della Caldera lo sa bene, ci sono state diverse denunce a microsoft riguardo agli impedimenti inseriti da microsoft nei propri sistemi operativi volti ad impedire la convivenza con altri SO sullo stesso computer.
    3: devi avere il supporto delle ditte che
    producono hw e sw.

    approfittato della sua postizione dominante

    per strangolare il mercato.
    e cosa c'entra IE+MP ?Studia la storia processuale di microsoft e lo scoprirai.

    Allora neghi l'evidenza che hai davanti agli

    occhi, sei libero di non vedere la realta', ma

    non puoi certo cancellare dalla storia i

    processi di cui microsoft e' risultata

    colpevole.
    riesci a portare idee tue o dipendi solo dai
    processi....... in tal caso sei proprio povero di
    idee.Mi baso sui fatti... E tu ? Porti solo tue ipotesi inventate senza badare a quello che e' veramente accaduto o vogliamo guardare a quello che e' accaduto ?
    come mai Netscape non ha sviluppato e
    venduto per Mac, Mandrake, Suse, Palm, .......
    Non esisteva solo windows, questo lo sai o non
    sai vedere?Certo che lo faceva, ma poi il monopolio ha distrutto gli altri...
    Non poteva vendere anche per os/2? o li il
    mercato era diverso?Perche' pensi che Netscape non girasse su OS2 ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr


    Italia ??? Ti stai riferendo al minuscolo,
    microscopico, laggatissimo mercato italiano ??
    Ma te sei fuori.... anche, se poi i soldi italiani a loro facevano schifo.......

    Opera e' arrivato dopo il picco di utilizzo di
    pratiche illegali usato da microsoft per
    assicurarsi il monopolio.
    Ripassa la storia.se non sbaglio opera e' nato nel 95

    spiegamai come mai programmi di edit video non
    si

    lamentano di moviemaker?

    Perche' arrivato in una situazione di monopolio
    gia' attuata ?o forse perche' i programmi di edit video non si fermano ma cercano di migliorare.

    Chi lavora meglio e si propone forse riesce a

    vendere.

    Prova a fare un sistema operativo commerciale ed
    a proporre di preinstallarlo insieme a windows
    sui pc di marca... Sai che risposta riceverai ?
    Semplice, non si puo' a causa dei contratti
    capestro stipulati con microsoft, che ha1: se firmano contratti capestro e' perche' solo liberi di scegliere.2: prima di proporre un OS a ditte famose devi avere una base, non puo presentarsi un pincopallino qualunque.3: devi avere il supporto delle ditte che producono hw e sw.
    approfittato della sua postizione dominante per
    strangolare il mercato.e cosa c'entra IE+MP ?
    Allora neghi l'evidenza che hai davanti agli
    occhi, sei libero di non vedere la realta', ma
    non puoi certo cancellare dalla storia i processi
    di cui microsoft e' risultata colpevole.riesci a portare idee tue o dipendi solo dai processi....... in tal caso sei proprio povero di idee.come mai Netscape non ha sviluppato e venduto per Mac, Mandrake, Suse, Palm, .......Non esisteva solo windows, questo lo sai o non sai vedere?Non poteva vendere anche per os/2? o li il mercato era diverso?
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr
    - Scritto da: Anonimo

    blaster ? Si agganciavano a servizi presenti,

    piu' servizi inutili possono essere
    disinstallati

    meglio e', anche solo per diminuire le

    probabilita' che un amministratore dovesse farli

    partire per sbaglio o per imprudenza.
    allora fai causa perche' widnwos e' bacato, non
    per IE.

    Tu lo sai ? Raccontaci come mai Netscape e'

    fallito.
    Perche' la gente non era interessata a Navigator,
    tu sai dove:
    - facevano pubblicita'
    - chi era l'importatore per l'italiaItalia ??? Ti stai riferendo al minuscolo, microscopico, laggatissimo mercato italiano ??Ma te sei fuori....
    - che promozioni commerciali avevano fatto
    - come mai opera non e' morto? e neanche altri
    produttori di mediaplayer?Opera e' arrivato dopo il picco di utilizzo di pratiche illegali usato da microsoft per assicurarsi il monopolio.Ripassa la storia.

    Si, e troviamo anche le risposte : abuso di

    posizione dominante da parte di microsoft.
    spiegamai come mai programmi di edit video non si
    lamentano di moviemaker?Perche' arrivato in una situazione di monopolio gia' attuata ?
    Chi lavora meglio e si propone forse riesce a
    vendere.Prova a fare un sistema operativo commerciale ed a proporre di preinstallarlo insieme a windows sui pc di marca... Sai che risposta riceverai ? Semplice, non si puo' a causa dei contratti capestro stipulati con microsoft, che ha approfittato della sua postizione dominante per strangolare il mercato.

    Non ti sono bastate le accuse di 19 stati degli

    stati uniti contro microsoft ? Vatti a leggere

    qualcosa sui processi cosi' ti puoi fare un'idea

    di quello di cui stai parlando.
    non mi bastano.Allora neghi l'evidenza che hai davanti agli occhi, sei libero di non vedere la realta', ma non puoi certo cancellare dalla storia i processi di cui microsoft e' risultata colpevole.
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr

    blaster ? Si agganciavano a servizi presenti,
    piu' servizi inutili possono essere disinstallati
    meglio e', anche solo per diminuire le
    probabilita' che un amministratore dovesse farli
    partire per sbaglio o per imprudenza.allora fai causa perche' widnwos e' bacato, non per IE.

    Tu lo sai ? Raccontaci come mai Netscape e'
    fallito.Perche' la gente non era interessata a Navigator, tu sai dove:- facevano pubblicita'- chi era l'importatore per l'italia- che promozioni commerciali avevano fatto- come mai opera non e' morto? e neanche altri produttori di mediaplayer?

    Si, e troviamo anche le risposte : abuso di
    posizione dominante da parte di microsoft.spiegamai come mai programmi di edit video non si lamentano di moviemaker?Chi lavora meglio e si propone forse riesce a vendere.
    Non ti sono bastate le accuse di 19 stati degli
    stati uniti contro microsoft ? Vatti a leggere
    qualcosa sui processi cosi' ti puoi fare un'idea
    di quello di cui stai parlando.non mi bastano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Anche linux ha tanto software integr
    - Scritto da: Anonimo
    beh perché nel mondo linux funziona sempre
    con due pesi e due misure, ad esempio esce
    un bug per windows, succede il finimondo, ne
    escono 10 per linux o macosx, tutti che dicono
    "ma in realtà non è un bug, è una feature"
    oppure "non è un bug perché richiede che sia
    l'utente a cliccare", si anche su internet
    explorer (se uno lo aggiorna, come dovrebbe
    fare) dev'essere l'utente a cliccare, solo che
    su windows non contaDimentichi i virus per mp3, in cui bastava eseguire l'mp3 per essere infetti, o quello sulle immagini, in cui un'immagine in una pagina web era sufficente ad infettare il sistema, oppure redcode, che senza nessun intervento dell'utente infetta la macchina e la rendeva uno zombie; guardati la gravita' delle falle si securnia e vedrai che gran parte delle falle di windows consente il controllo completo da remoto, mentre gran parte delle falle per altri SO richiedono di essere in locale e non consentono il controllo completo del computer.
    stesso discorso per il software, tra l'altro non
    vedo la necessità di disinstallare ie e windows
    media player quando la gente ha pc con hd da
    500gb, non ti servono? NON LI USI! punto, io
    uso vlc e mozilla firefox da anni, non mi ha
    mai bussato bill gates alla porta per
    costringermi ad usare ie e windows media
    player, ah per la musica uso winamp, uso
    thunderbird per l'email e uso openoffice (che
    per quello che devo fare io, scrittura di testi
    scientifici ad alto contenuto matematico
    (quindi mi serve un editor matematico fatto
    bene), è molto, MA MOLTO più utile di quel
    coso enorme che è office che alla fine serve a
    poco), ma ancora non è arrivato bill gates a
    bussare per obbligarmi ad installare officeSu un windows 2000 o 2003 server usato come server di posta o come firewall o come server DB l'interfaccia grafica e qualsiasi software non indispensabile dovrebbe poter essere disinstallabile, ricordi RedCode o sasser o blaster ? Si agganciavano a servizi presenti, piu' servizi inutili possono essere disinstallati meglio e', anche solo per diminuire le probabilita' che un amministratore dovesse farli partire per sbaglio o per imprudenza.
    quella dell'antitrust è una delle più grandi
    buffonate della storia, un processo che sta in
    piedi sul NIENTE, dovuto solo
    all'incompetenza delle software house che
    siccome fanno prodotti schifosi (perché
    firefox ha avuto successo e netscape no? Tu lo sai ? Raccontaci come mai Netscape e' fallito.E pensa come sono stati sciocchi alla microsoft : avesse preso te come avvocato avrebbero risparmiato una condanna e svariati milioni di dollari.
    chiedetevelo una buona volta, oggi firefox sta
    soppiantando ie ovunque, forse è un
    prodotto migliore? perché netscape non l'ha
    fatto? ve lo dico io, netscape FA SCHIFO e farà
    sempre schifo), stesso discorso per RealPlayer
    (ma avete mai provato ad usarlo? è lentissimo
    ed è una schifezza) e per tanti altri software,
    come mai nessuno si lamenta di Windows
    Movie Maker?
    forse perché è un software schifoso e i
    prodotti concorrenti di adobe e ulead sono
    migliori, quindi la gente usa quelli? guarda
    caso (MA GUARDA CASO), le uniche
    compagnie che si lamentano sono quelle che
    producono software schifoso (netscape e
    realplayer) e si lamentano dicendo che il loro
    software non va bene perché la ms mette il
    suo, si certo come no, perché la nullsoft non
    si è mai lamentata allora? forse perché
    Winamp è molto ma molto meglio di Windows
    Media Player? ma non ve le fate mai ste
    domande?Si, e troviamo anche le risposte : abuso di posizione dominante da parte di microsoft.
    ah per fortuna che ancora nessuno si è
    lamentato del visual studio (non mi stupirei al
    giorno d'oggi), magari dicendo che è fatto
    troppo bene, e la ms facendo un prodotto fatto
    così bene blocca la concorrenza, ma si sa, la
    stupidità non ha limitiLa tua si, a sentirti : qui ci si lamenta di abuso di posizione dominante, non ti e' evidente ???Non ti sono bastate le accuse di 19 stati degli stati uniti contro microsoft ? Vatti a leggere qualcosa sui processi cosi' ti puoi fare un'idea di quello di cui stai parlando.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...
    - Scritto da: Anonimo

    Chiudi gli occhi e

    continua a cliccare avanti-avanti-avanti.

    fatto. alla fine mi dá errore: ok o cancel?
    grazie.dovresti saperlo: formatta e riprova ;)
  • Anonimo scrive:
    Anche linux ha tanto software integrato
    Anche le distribuzioni di linux hanno tanto software integrato, perchè non vengono citate in tribunale? Solo Microsoft? Lo stesso discorso per MacOSX.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche linux ha tanto software integr
      IE come lo posso disinstallare? E Windows media player?In cambio ti dico come disinstallare Konqueror, o Nautilus.Pulisciti la bocca prima di parlare di GNU/Linux, ignorante.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche linux ha tanto software integr
      e di che posizione dominante abuserebbero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche linux ha tanto software integr
      beh perché nel mondo linux funziona sempre con due pesi e due misure, ad esempio esce un bug per windows, succede il finimondo, ne escono 10 per linux o macosx, tutti che dicono "ma in realtà non è un bug, è una feature" oppure "non è un bug perché richiede che sia l'utente a cliccare", si anche su internet explorer (se uno lo aggiorna, come dovrebbe fare) dev'essere l'utente a cliccare, solo che su windows non contastesso discorso per il software, tra l'altro non vedo la necessità di disinstallare ie e windows media player quando la gente ha pc con hd da 500gb, non ti servono? NON LI USI! punto, io uso vlc e mozilla firefox da anni, non mi ha mai bussato bill gates alla porta per costringermi ad usare ie e windows media player, ah per la musica uso winamp, uso thunderbird per l'email e uso openoffice (che per quello che devo fare io, scrittura di testi scientifici ad alto contenuto matematico (quindi mi serve un editor matematico fatto bene), è molto, MA MOLTO più utile di quel coso enorme che è office che alla fine serve a poco), ma ancora non è arrivato bill gates a bussare per obbligarmi ad installare officequella dell'antitrust è una delle più grandi buffonate della storia, un processo che sta in piedi sul NIENTE, dovuto solo all'incompetenza delle software house che siccome fanno prodotti schifosi (perché firefox ha avuto successo e netscape no? chiedetevelo una buona volta, oggi firefox sta soppiantando ie ovunque, forse è un prodotto migliore? perché netscape non l'ha fatto? ve lo dico io, netscape FA SCHIFO e farà sempre schifo), stesso discorso per RealPlayer (ma avete mai provato ad usarlo? è lentissimo ed è una schifezza) e per tanti altri software, come mai nessuno si lamenta di Windows Movie Maker? forse perché è un software schifoso e i prodotti concorrenti di adobe e ulead sono migliori, quindi la gente usa quelli? guarda caso (MA GUARDA CASO), le uniche compagnie che si lamentano sono quelle che producono software schifoso (netscape e realplayer) e si lamentano dicendo che il loro software non va bene perché la ms mette il suo, si certo come no, perché la nullsoft non si è mai lamentata allora? forse perché Winamp è molto ma molto meglio di Windows Media Player? ma non ve le fate mai ste domande? ah per fortuna che ancora nessuno si è lamentato del visual studio (non mi stupirei al giorno d'oggi), magari dicendo che è fatto troppo bene, e la ms facendo un prodotto fatto così bene blocca la concorrenza, ma si sa, la stupidità non ha limiti
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...
    - Scritto da: Marckuzio

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo



    Su via, un sistema operativo è ovvio che

    cerchi



    di integrare i servizi di base (e non solo).


    Pure



    Linux lo fa, in un'istallazione base ti

    ritrovi



    un mucchio di servizi.





    Concordo.


    Non comprendo perchè attachino la microsoft su


    dei punti così discutibili, nè perchè
    attacchino


    solo lei: quando ho comprato un macintosh ho


    ricevuto, oltre al sistema operativo(che già
    di


    per sè ha molte funzioni), anche la suite
    iLife,


    che comprende, tra gli altri, iTunes(che bene
    o


    male è un lettore a la "Media Player").


    Stessa cosa con linux, se mi compro una Suse


    dentro c'è persino OpenOffice, mentre su
    windows


    a malapena c'è wordpad.





    Lungi dal voler difendere la microsoft, questo


    accanimento mi sa solo di un pretesto per


    spillare quattrini.





    Se c'è qualcuno che ne sa di + sarò lieto di


    venire illuminato.



    percentuale di diffusione... influenza se non te

    ne sei accorto eh...




    A me sto discorso della percentuale di diffusione
    non convince
    Una legge deve essere valida per tutti.Anche per me: deve essere valida per tutti quelli che influenzano il mercato. Evidentemente il 90% della MS influenza un pochetto (ma solo un ciccinino ;) ) più del 5% della Apple...
    se fra 20 anni il monopolio passa ad Apple si
    ricomincia da capo al contrario?Certo, sperando che tra 20 anni ci sia gente con più conoscenze in materia informatica... in modo che un qualsiasi monopolio non possa distruggere altre aziende.
    In fondo è vero ke IE, WMP etc...non si possono
    disinstallare, ma l'utente che vuole
    disinstallarli per usare altri programmi puo
    sempre usare gli altri programmi!Se l'utente si trova quelli non cerca altri.Già il fornire più alternative per una stessa funzionalità come nelle distribuzioni linux aiuta... ma non penso si possa chiedere alla microsoft di far comparire una finestrella che dice: "Installo IE, FF, Opera o altro?".
    io ad esempio
    uso firefox(open e freeware) thunderbird(open e
    freeware) vlc(open e freeware) winamp(freeware) e
    tutta sta necessita di eliminare quanto è gia
    incluso in windows non l'ho perchè per me è come
    se non ci fosse!Tu fai parte di una minoranza che ci mette la passione in quello che fa, per farlo al meglio. Ma il mercato lo decidono la maggioranza degli utenti, e la maggioranza non è come te, purtroppo...
    in compenso mio zio che non sa nemmeno
    installarsi il winamp è ben felice di avere tutto
    integrato..perche se non l'avesse non saprebbe
    nemmeno da dove cominciare!!!Chiedendo all'amico/parente/sconosciuto-sul-tram cosa mettere.Immagina che io ignorante in fatto di macchine ti chieda quale è la macchina che fa più al caso mio... io chiedo, mi informo... e il mercato migliora!Se invece pesco a caso, scegliendo quello che altri hanno scelto per me...
    Io onestamente piu che obbligare la MS a togliere
    il WMP e dare documentazioni l'avrei costretta a
    dare la possibilita di avere una installazione
    completa ed una personalizzata(dove potere
    eliminare quanto non serve), e solo in caso di
    rifiuto multarlaIo l'avrei obbligata a rendere disinstallabile tutto il software oltre il s.o.
    In questa maniera veniva mantenuta la presunta
    bonta del prodotto dando una maggiore liberta
    all'utente finaleL'utente-utonto finale userebbe lo stesso IE, WMP, OE, MSN, etc...
    Sta cosa dei 2mln di euro al giorno fatta cosi
    come è stata fatta mi pare solo un modo per
    spillare soldiMagari serve per punire. E i soldi sono l'unica cosa che fa percepire la punizione ad una qualsiasi azienda.
  • Spalmo scrive:
    Re: Non capisco...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Su via, un sistema operativo è ovvio che
    cerchi


    di integrare i servizi di base (e non solo).

    Pure


    Linux lo fa, in un'istallazione base ti
    ritrovi


    un mucchio di servizi.



    Concordo.

    Non comprendo perchè attachino la microsoft su

    dei punti così discutibili, nè perchè attacchino

    solo lei: quando ho comprato un macintosh ho

    ricevuto, oltre al sistema operativo(che già di

    per sè ha molte funzioni), anche la suite iLife,

    che comprende, tra gli altri, iTunes(che bene o

    male è un lettore a la "Media Player").

    Stessa cosa con linux, se mi compro una Suse

    dentro c'è persino OpenOffice, mentre su windows

    a malapena c'è wordpad.



    Lungi dal voler difendere la microsoft, questo

    accanimento mi sa solo di un pretesto per

    spillare quattrini.



    Se c'è qualcuno che ne sa di + sarò lieto di

    venire illuminato.

    Ti illumino io: secondo te Apple o Suse hanno una
    posizione dominante nel mercato? Non c'entra questo, o almeno c'entra marginalmente. La differenza fondamentale è che se in OSX butti Safari nel cestino o in Linux disinstalli Konqueror, in Windows NON puoi togliere dalle scatole IE...
  • Marckuzio scrive:
    Re: Non capisco...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Su via, un sistema operativo è ovvio che
    cerchi


    di integrare i servizi di base (e non solo).

    Pure


    Linux lo fa, in un'istallazione base ti
    ritrovi


    un mucchio di servizi.



    Concordo.

    Non comprendo perchè attachino la microsoft su

    dei punti così discutibili, nè perchè attacchino

    solo lei: quando ho comprato un macintosh ho

    ricevuto, oltre al sistema operativo(che già di

    per sè ha molte funzioni), anche la suite iLife,

    che comprende, tra gli altri, iTunes(che bene o

    male è un lettore a la "Media Player").

    Stessa cosa con linux, se mi compro una Suse

    dentro c'è persino OpenOffice, mentre su windows

    a malapena c'è wordpad.



    Lungi dal voler difendere la microsoft, questo

    accanimento mi sa solo di un pretesto per

    spillare quattrini.



    Se c'è qualcuno che ne sa di + sarò lieto di

    venire illuminato.

    percentuale di diffusione... influenza se non te
    ne sei accorto eh...
    A me sto discorso della percentuale di diffusione non convinceUna legge deve essere valida per tutti.Se mi dite: l'os non deve avere programmi integrati, a me sta beneche venga detto: windows solo non deve avere programmi integrati gli altri possono avere tutto, questo non mi sta benese fra 20 anni il monopolio passa ad Apple si ricomincia da capo al contrario?In fondo è vero ke IE, WMP etc...non si possono disinstallare, ma l'utente che vuole disinstallarli per usare altri programmi puo sempre usare gli altri programmi!! io ad esempio uso firefox(open e freeware) thunderbird(open e freeware) vlc(open e freeware) winamp(freeware) e tutta sta necessita di eliminare quanto è gia incluso in windows non l'ho perchè per me è come se non ci fosse!in compenso mio zio che non sa nemmeno installarsi il winamp è ben felice di avere tutto integrato..perche se non l'avesse non saprebbe nemmeno da dove cominciare!!!Io onestamente piu che obbligare la MS a togliere il WMP e dare documentazioni l'avrei costretta a dare la possibilita di avere una installazione completa ed una personalizzata(dove potere eliminare quanto non serve), e solo in caso di rifiuto multarlaIn questa maniera veniva mantenuta la presunta bonta del prodotto dando una maggiore liberta all'utente finaleSta cosa dei 2mln di euro al giorno fatta cosi come è stata fatta mi pare solo un modo per spillare soldi
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...

    Chiudi gli occhi e
    continua a cliccare avanti-avanti-avanti.fatto. alla fine mi dá errore: ok o cancel?grazie.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...
    - Scritto da: Anonimo

    Su via, un sistema operativo è ovvio che cerchi

    di integrare i servizi di base (e non solo).
    Pure

    Linux lo fa, in un'istallazione base ti ritrovi

    un mucchio di servizi.

    Concordo.
    Non comprendo perchè attachino la microsoft su
    dei punti così discutibili, nè perchè attacchino
    solo lei: quando ho comprato un macintosh ho
    ricevuto, oltre al sistema operativo(che già di
    per sè ha molte funzioni), anche la suite iLife,
    che comprende, tra gli altri, iTunes(che bene o
    male è un lettore a la "Media Player").
    Stessa cosa con linux, se mi compro una Suse
    dentro c'è persino OpenOffice, mentre su windows
    a malapena c'è wordpad.

    Lungi dal voler difendere la microsoft, questo
    accanimento mi sa solo di un pretesto per
    spillare quattrini.

    Se c'è qualcuno che ne sa di + sarò lieto di
    venire illuminato.Ti illumino io: secondo te Apple o Suse hanno una posizione dominante nel mercato? SalutiProspero
  • Spalmo scrive:
    Re: Non capisco...
    - Scritto da: Anonimo

    Su via, un sistema operativo è ovvio che cerchi

    di integrare i servizi di base (e non solo).
    Pure

    Linux lo fa, in un'istallazione base ti ritrovi

    un mucchio di servizi.

    Concordo.
    Non comprendo perchè attachino la microsoft su
    dei punti così discutibili, nè perchè attacchino
    solo lei: quando ho comprato un macintosh ho
    ricevuto, oltre al sistema operativo(che già di
    per sè ha molte funzioni), anche la suite iLife,
    che comprende, tra gli altri, iTunes(che bene o
    male è un lettore a la "Media Player")."Bene o male" NON è un lettore ma un database dedicato alla gestione musicale.Tu "non comprendi" che da OSX posso togliere Safari semplicemente gettandolo nel cestino. Prova a fare lo stesso con IE su Windows!!!
    Stessa cosa con linux, se mi compro una Suse
    dentro c'è persino OpenOffice, mentre su windows
    a malapena c'è wordpad.

    Lungi dal voler difendere la microsoft, questo
    accanimento mi sa solo di un pretesto per
    spillare quattrini.

    Se c'è qualcuno che ne sa di + sarò lieto di
    venire illuminato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...
    - Scritto da: Anonimo

    Su via, un sistema operativo è ovvio che cerchi

    di integrare i servizi di base (e non solo).
    Pure

    Linux lo fa, in un'istallazione base ti ritrovi

    un mucchio di servizi.

    Concordo.
    Non comprendo perchè attachino la microsoft su
    dei punti così discutibili, nè perchè attacchino
    solo lei: quando ho comprato un macintosh ho
    ricevuto, oltre al sistema operativo(che già di
    per sè ha molte funzioni), anche la suite iLife,
    che comprende, tra gli altri, iTunes(che bene o
    male è un lettore a la "Media Player").
    Stessa cosa con linux, se mi compro una Suse
    dentro c'è persino OpenOffice, mentre su windows
    a malapena c'è wordpad.

    Lungi dal voler difendere la microsoft, questo
    accanimento mi sa solo di un pretesto per
    spillare quattrini.

    Se c'è qualcuno che ne sa di + sarò lieto di
    venire illuminato.percentuale di diffusione... influenza se non te ne sei accorto eh...
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...

    Su via, un sistema operativo è ovvio che cerchi
    di integrare i servizi di base (e non solo). Pure
    Linux lo fa, in un'istallazione base ti ritrovi
    un mucchio di servizi.Concordo.Non comprendo perchè attachino la microsoft su dei punti così discutibili, nè perchè attacchino solo lei: quando ho comprato un macintosh ho ricevuto, oltre al sistema operativo(che già di per sè ha molte funzioni), anche la suite iLife, che comprende, tra gli altri, iTunes(che bene o male è un lettore a la "Media Player").Stessa cosa con linux, se mi compro una Suse dentro c'è persino OpenOffice, mentre su windows a malapena c'è wordpad.Lungi dal voler difendere la microsoft, questo accanimento mi sa solo di un pretesto per spillare quattrini.Se c'è qualcuno che ne sa di + sarò lieto di venire illuminato.
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG

    la UE multa MS e gli USA noanche negli usa 13 stati hanno condannato ms per abuso di posizione, e anche a livello federale sotto l'amministrazione clinton si era agito contro ms ventilando perfino l'ipotesi di smembramento in 3 partipoi, billo ha sponsorizzato la campagna di bush e con l'economia che va male gli usa non possono permettersi di agire contro grosse aziende americanetutto qui
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG

    Non hanno usato mezzi illegali.Ora li stanno usando: sono stati condannati: e' giusto che paghino e facciano quanto previsto dalla sentenzaSe non lo vogliono fare, e' giusto che paghino anche leconseguenze, fin quando non si decidono a rientrare nellalegalita'Amen
  • Anonimo scrive:
    per par condicio col tuo cervello ?
    no, grazie
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte
    - Scritto da: Anonimo




    bel discorso... anche vendere sigarette è

    legale... ma sta ammazzando milioni di
    persone...


    infatti sono contro il fumo e sono contento che
    fumare nei luoghi pubblici sia stato limitato.


    cmq. windows a pagamento batte gli OS gratuiti

    65 66 66 79 67 67 65 84 69 ?non lo so; l'unica cosa che so è che M$ ha usato freebsd sui server di hotmail perchè quella ciofeca di NT non reggeva... poi hanno avuto l'idea geniale... scopiazzare il layer di rete di freebsd in windows...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte
    - Scritto da: Anonimo




    bel discorso... anche vendere sigarette è

    legale... ma sta ammazzando milioni di
    persone...


    infatti sono contro il fumo e sono contento che
    fumare nei luoghi pubblici sia stato limitato.


    cmq. windows a pagamento batte gli OS gratuiti

    65 66 66 79 67 67 65 84 69 ?Gia... Nel prezzo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte
    - Scritto da: Anonimo
    cmq. windows a pagamento batte gli OS gratuitiOttima argomentazione.Mi hai convinto.Bei discorsi da bar...
  • Anonimo scrive:
    Re: Punto di non ritorno
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Adesso basta, quest'azienda va fermata con la

    forza e pure in fretta, prima che sia troppo

    tardi. E' stata trattata anche con troppo garbo.

    ma di che vi preoccupate... non dicevate che il
    2006 era l'anno di linux... e anche il 2005 e poi
    il 2004 ... ecc.. ecc..?

    è finita per voi linari, windows vi schiaccerà
    (rotfl)

    /troll
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte


    bel discorso... anche vendere sigarette è
    legale... ma sta ammazzando milioni di persone...infatti sono contro il fumo e sono contento che fumare nei luoghi pubblici sia stato limitato.cmq. windows a pagamento batte gli OS gratuiti65 66 66 79 67 67 65 84 69 ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    ma legalità di CHE ? M$ finanzia al 50%


    democratici e repubblicani in usa; si può far


    fare tutte le leggi su misura che vuole... che


    cavolo di legalità vai cianciando ?



    fino a prova contraria e' legale e cmq siamo in

    europa ( sempre fino a prova contraria )

    bel discorso... anche vendere sigarette è
    legale... ma sta ammazzando milioni di persone...Anche vendere armi se e' per quello...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte
    - Scritto da: Anonimo

    ma legalità di CHE ? M$ finanzia al 50%

    democratici e repubblicani in usa; si può far

    fare tutte le leggi su misura che vuole... che

    cavolo di legalità vai cianciando ?

    fino a prova contraria e' legale e cmq siamo in
    europa ( sempre fino a prova contraria )bel discorso... anche vendere sigarette è legale... ma sta ammazzando milioni di persone...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte

    ma legalità di CHE ? M$ finanzia al 50%
    democratici e repubblicani in usa; si può far
    fare tutte le leggi su misura che vuole... che
    cavolo di legalità vai cianciando ?fino a prova contraria e' legale e cmq siamo in europa ( sempre fino a prova contraria )
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Al contrario, MS è già stata condannata più
    volte

    dall'antitrust perché ha indebolito i suoi

    avversari tramite pratiche illegali.



    posta qualche esempio che non siano:

    - contratti di esclusivita' (brutti ma legali) od
    offerte particolari (leggi sconti )

    quando Ms ha detto o prendi window o ti spezzo le
    ossa tenendo conto del punto precedente.
    ma legalità di CHE ? M$ finanzia al 50% democratici e repubblicani in usa; si può far fare tutte le leggi su misura che vuole... che cavolo di legalità vai cianciando ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte (joe-ized)
    - Scritto da: Anonimo
    senza l'intervento di un ente come l'antitrus gli
    altri non riescono neanche a fargli concorrenza.


    Molti nemici, molto onoreSenza contare che è stata detta da un censurabile Mussolini, non è un granché come filosofia di vita.joe
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows cosi' forte
    Al contrario, MS è già stata condannata più volte dall'antitrust perché ha indebolito i suoi avversari tramite pratiche illegali.Ma se vuoi continuare a trollare o ad essere ignorante, fatti tuoi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows cosi' forte
      - Scritto da: Anonimo
      Al contrario, MS è già stata condannata più volte
      dall'antitrust perché ha indebolito i suoi
      avversari tramite pratiche illegali.
      posta qualche esempio che non siano: - contratti di esclusivita' (brutti ma legali) od offerte particolari (leggi sconti )quando Ms ha detto o prendi window o ti spezzo le ossa tenendo conto del punto precedente.Considerando che XP e' vecchio di 5 anni e che e' ancora il preferito per il desktop medio........ nonostante tutti i problemi che ha........
  • Anonimo scrive:
    Windows cosi' forte
    senza l'intervento di un ente come l'antitrus gli altri non riescono neanche a fargli concorrenza.Molti nemici, molto onore
  • Anonimo scrive:
    basta con l'illegalita' di microsfot
    "Sembra però che l'azienda voglia lanciare un nuovo prodotto senza curarsi in alcun modo delle norme antitrust vigenti in Europa"Dobbiamo sempre tenere presente che questa continua illegalita' lede il corretto andamento del mercato, impedisce lo sviluppo delle aziende europee del settore e danneggia i lavoratori europeipoiche' in europa ci sono le competenze per fare prodotti di alto livello, non si puo' continuare a impedirlo lasciandospazio ad abusi e concorrenza sleale di cui si macchiacontinuamente questa azienda come se le fosse dovuto
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    non è possibile, se qualsiasi altro OS include

    editor, lettori o altro nessuno si lamenta.
    non è la stessa cosa gli altri sistemi operativi
    non hanno posizioni dominanti.
    Avere alcuni programmi di default abitua l'utente
    e favorisce taluni rispetto ad altri.
    Per altri sistemi non funziona così.Se non è dominante l'iPod...
  • Anonimo scrive:
    4 --
    i continui e crescenti flame incidono sensibilmente sul numero di accessi? javascript:void(0);
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...

    voglio comprarecomprare....usiamo pure un eufemismo
  • Anonimo scrive:
    Re: Svuotiamo le distribuzioni linux
    - Scritto da: Anonimo
    ...per la par condicio, o no?non è la stessa cosa non vigono di posizione dominante.mi sa che non hai capito niente come molti di quelli che hanno votato alto il tuo post
    • Anonimo scrive:
      Re: Svuotiamo le distribuzioni linux

      molti di quelli che hanno votato alto il tuo postse l'è votato da solo
  • Anonimo scrive:
    Re: Svolta decisiva

    (XP) soddisfa gli utenti molto più di quanto
    facesse Win98 con le sue schermate blu a
    ripetizione. Quindi il bisogno di cambiare OS
    sarà molto meno sentito che in passato. Solo il
    .... Se e' questa la soluzione al problema, con un pacchetto di Windows Update, le schermate blu a XP le ripristinano in un attimo :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Svuotiamo le distribuzioni linux
    - Scritto da: Anonimo
    ...per la par condicio, o no?Linux non ha applicazioni, e' un kernel.
    • Anonimo scrive:
      Re: Svuotiamo le distribuzioni linux
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      ...per la par condicio, o no?

      Linux non ha applicazioni, e' un kernel.leggi il titolo del thread invece di fare sempre la figura del solito linaro disattento
      • Anonimo scrive:
        Re: Svuotiamo le distribuzioni linux
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        ...per la par condicio, o no?

        Linux non ha applicazioni, e' un kernel.
        leggi il titolo del thread invece di fare sempre
        la figura del solito linaro disattentoQuesto non cambia il fatto che linux sia un kernel, distribuito insieme a varie applicazioni GNU e non solo.... Ergo, che c'e' da svuotare ? Hai letto l'articolo ?
  • Mendocino 433 scrive:
    Svolta decisiva
    L'Europa non riuscirà a fermare M$ per vie legali, non abbiamo politici sufficientemente autonomi e competenti in materia. Da qualche parte ho letto che M$ conta di trovare un'accoglienza per Vista paragonabile a quella avuta da Win98.Non la troverà per il semplice motivo che il mercato è già saturo e il suo OS predecessore (XP) soddisfa gli utenti molto più di quanto facesse Win98 con le sue schermate blu a ripetizione. Quindi il bisogno di cambiare OS sarà molto meno sentito che in passato. Solo il mancato supporto alle DX10 potrà incentivare qualcuno. In tanto nei prossimi 2-3 anni assisteremo ad una offerta da parte dei sistemi open source estremamente competitiva, e alla loro espansione sempre maggiore a partire dalle pubbliche amministrazioni.A quel momento la commissione Europea dovrà scegliere del suo futuro e mostrare la sua vera faccia al mondo intero. Dovrà scegliere se uniformarsi ai brevetti e al TC, distruggendo tutto il settore open source (e del business che gli ruota intorno), cosa che non credo sarà più possibile a quel punto, oppure scegliere di ribellarsi a questo nuovo colonialismo informatico e ridare libertà al mercato. Se sceglierà questa strada, molti altri paesi emergenti la seguiranno, con beneficio di tutti.Sarà un momento di svolta epocale, chissà come andrà....
  • Anonimo scrive:
    Re: Svuotiamo le distribuzioni linux
    - Scritto da: Anonimo
    ...per la par condicio, o no?temo tu non abbia ben chiaro il senso delle leggi antitrust
    • Mendocino 433 scrive:
      Re: Svuotiamo le distribuzioni linux
      ... e magari non hai ben presente che le applicazioni contenute nelle distribuzioni sono tutte free...
      • Anonimo scrive:
        Re: Svuotiamo le distribuzioni linux
        - Scritto da: Mendocino 433
        ... e magari non hai ben presente che le
        applicazioni contenute nelle distribuzioni sono
        tutte free......e per tutte le distribuzioni puoi segliere se tenere o meno queste applicazioni......e nessuna applicazione ti obbliga ad utilizzare qualche formato proprietario chiuso...
        • Anonimo scrive:
          Re: Svuotiamo le distribuzioni linux
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Mendocino 433

          ... e magari non hai ben presente che le

          applicazioni contenute nelle distribuzioni sono

          tutte free...

          ...e per tutte le distribuzioni puoi segliere se
          tenere o meno queste applicazioni...

          ...e nessuna applicazione ti obbliga ad
          utilizzare qualche formato proprietario chiuso...
          e nessuno di voi ha letto bene l'articolo (probabilmente non l'avete letto affatto), altrimenti non sparereste le solite tesi sulla gratuità (il che non è sempre sinonimo di lealtà) e sulla possibilità di disinstallare (giacchè ms ha dichiarato che non integrerà più IE in Vista e lo si potrà disinstallare)
  • Anonimo scrive:
    Svuotiamo le distribuzioni linux
    ...per la par condicio, o no?
  • pippo75 scrive:
    Al diavolo l'antritrust
    sta solo sprecando soldi degli europei, da quanti anni oramai stanno facendo questo?Cosa hanno ottenuto?Se proprio windows e' illegale, da domani si deve proibire di venderlo, non mettersi a fare cose del tipo
    contiene elementi, funzioni e strumenti che
    vengono prodotti e venduti separatamente
    non solo da Microsoft, ma anche da altre aziendeoramai tutti i sistemi sono cosi'.Visto che ho la zucca dura, qualcuno mi rispiega cosa avrebbe fatto di male MS?Partendo dal fatto che i contratti di esclusivita' non mi sembrano illegali (anche se non li condivido )
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...
    E finiamola con questo esempio delle macchine, l'informatica è un mondo completamente diverso.Esiste la possibilità di usare un computer senza avere WMP, o IE? Sì, quindi non vedo perché devo essere "obbligato" ad averli installati.
    • pippo75 scrive:
      Re: Non capisco...

      Esiste la possibilità di usare un computer senza
      avere WMP, o IE? Sì, quindi non vedo perché devo
      essere "obbligato" ad averli installati.Si, compra computer senza windows ne esistono a palate.anche portatili:http://www.questar.it/shop/customer/home.php?cat=24http://www.linuxsi.com/
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: Non capisco...

        Si, compra computer senza windows ne esistono a
        palate.Ma non quelli che voglio io.
        • pippo75 scrive:
          Re: Non capisco...
          - Scritto da: THe_ZiPMaN

          Si, compra computer senza windows ne esistono a

          palate.

          Ma non quelli che voglio io.cavoli tuoi, l'erbavoglio..........
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco...
            - Scritto da: pippo75

            - Scritto da: THe_ZiPMaN


            Si, compra computer senza windows ne esistono
            a


            palate.



            Ma non quelli che voglio io.

            cavoli tuoi, l'erbavoglio..........
            ...l'erbavoglio, chiedendola alla fine si ottiene.
          • pippo75 scrive:
            Re: Non capisco...






            Ma non quelli che voglio io.



            cavoli tuoi, l'erbavoglio..........



            ...l'erbavoglio, chiedendola alla fine si ottiene.vero, ma non nei forum e richiede tempo.se tantissime persone dovessero richiedere PC senza windows o windows senza IE sta tranquillo che lo avrebbero, pero' sono 4 gatti........... e i commerciali fanno orecchie da ..........
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco...
            - Scritto da: pippo75








            Ma non quelli che voglio io.





            cavoli tuoi, l'erbavoglio..........






            ...l'erbavoglio, chiedendola alla fine si
            ottiene.


            vero, ma non nei forum e richiede tempo.Ovvio, ma chi ti dice che ogni tanto qualcuno che vuole un pc "disinfettato" da windows non vada a chiederlo nei negozi? Spero lo facciano...
            se tantissime persone dovessero richiedere PC
            senza windows o windows senza IE sta tranquillo
            che lo avrebbero, pero' sono 4 gatti...........
            e i commerciali fanno orecchie da ..........Infatti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco...
        - Scritto da: pippo75

        Esiste la possibilità di usare un computer senza

        avere WMP, o IE? Sì, quindi non vedo perché devo

        essere "obbligato" ad averli installati.

        Si, compra computer senza windows ne esistono a
        palate.

        anche portatili:

        http://www.questar.it/shop/customer/home.php?cat=2

        http://www.linuxsi.com/Vabbè, e allora sparla senza aver capito una mazza.Se io voglio un Windows senza IE, posso averlo? No, e su questo Microsoft è già stata condannata in passato dall'antitrust Americano.Quindi se vuoi fare lo gnorri e continuare ad ignorare la situazione qual è, fai pure. Se credi che gli antitrust americano, dell'UE e coreano abbiano tutti torto, fai pure. Chiudi gli occhi e continua a cliccare avanti-avanti-avanti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco...

      Esiste la possibilità di usare un computer senza
      avere WMP, o IE? Sì, quindi non vedo perché devo
      essere "obbligato" ad averli installati.Su via, un sistema operativo è ovvio che cerchi di integrare i servizi di base (e non solo). Pure Linux lo fa, in un'istallazione base ti ritrovi un mucchio di servizi.L'UE vuole ostacolare Microsoft, è un monopolio e quindi mi sta bene, ma ha sbagliato il tiro. Invece di attaccare Microsoft, farebbe bene a legiferare per favorire l'open source, e quindi SO e software non propietari, per lo meno nelle strutture pubbliche.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non capisco...

    Io
    voglio comprare un pacchetto completo, capperi...Io no, ma di fatto ci sono costretto. Chi ha ragione?
  • Anonimo scrive:
    Non capisco...
    Cercando di evitere inutili polemiche stile "morte a microsoft" non riesco a capire... Se compro una nuova Punto, mica sono obbligati ad usare l'autoradio (lettore multimediale) della mercedes oppure le chiavi (DRM) di una BMW. Io voglio comprare un pacchetto completo, capperi...
  • awerellwv scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo
    e chi te lo vieta?
    io su XP uso winamp per la posta e avant per
    browser mi pare funzionino.si avant browser non e' altro che una nuova interfaccia grafica per IE, non e' un browser a tutti gli effetti. Però uso anche outlook e mi
    secca se al momento della installazione mi tocca
    andare su internet e scaricare gli XMega
    necessari. Ma pensa le risate. ma certo!!! chissa' pero' perche outlook non si puo scaricare da internet (se non illegalmente) perche' e' un prodotto A PAGAMENTO!!!
    MediaPlayer, le barre di ricerca e outlook
    express da scaricare. Saranno minimo 50 mega, da
    scaricare per ogni utente di una azienda.se uno ha un poco di cervello per una azienda in primis non scarica WMP perche' in una azienda non serve (oppure serve molto di raramente)! E poi si scarica Outlook express 1 volta e poi lo distribuisce nella rete locale dell'azienda!!! ma tu guarda, esistono pure le reti locali!!!
    Pensa chi ha ancora il 56kvedi soluzione di cui sopra!
    Un momento, non posso scaricarli. IE non può
    essere installato.ma certo che puo' essere installato! il problema e' che NON puo' essere Disinstallato!!
    Ma perchè non intervistano gli
    utenti e chiedergli se vogliono Windows con tutto
    il software dentro e scaricarsi quelli di terzi.si fa prima, non si include il tutto oppure lo si include nel cd di installazione, ma e' necessario un intervento MANUALE dell'utente per installarli. in questo modo chi vuole IE, WMP e similari in 5 minuti ha il suo prodotto, chi non lo vuole si arrangia, non vedo il problema.
    Io non ci vedo nulla di strano. Il sistema
    operativo è loro e ci mettono quello che
    vogliono.si ma che mi diano la possibilita' di toglierlo se non mi serve - non lo voglio. tutto qui.
    Allora cattive le auto che danno di
    default una marca di gomma. Dovrebbero darle
    senza, poi la gente le compra a parte. in teoria si, ma nessuna marca di auto si sogna di vietarti di cambiare le gomme con quelle di un'altra marca.
    qui c'è solo odio per Microsoft, e voglia di
    spillarle soldi
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG


    non erano egualmente "abili" in marketing

    Non hanno usato mezzi illegali.nella concorrenza il confine tra legalità e illegalità è molto "soggettivo", difatti la UE multa MS e gli USA no
  • awerellwv scrive:
    Re: Microsoft 2 milioni di Dollari
    ... al giorno... sono 10 milioni di euro a settimana (contando da lunedi' a venerdi' come giorni lavorativi) e se contiamo che l'anno e' fatto da 52 settimane sono 520 milioni di euro l'anno... fidati che e' una bella batosta anche per MS...
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG
    - Scritto da: Anonimo


    Il Mac (83 se non sbaglio), l'Atari (84) e


    l'Amiga (85, questo oltre 7 milioni di pezzi


    venduti) erano usciti con interfaccia grafica


    (l'Amiga anche col multitasking) prima ancora

    che


    Windows fosse minimamente usabile.



    E che fine hanno fatto... Se erano così bravi e

    così avanti perchè sono spariti? :D

    non erano egualmente "abili" in marketingNon hanno usato mezzi illegali.
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG


    Il Mac (83 se non sbaglio), l'Atari (84) e

    l'Amiga (85, questo oltre 7 milioni di pezzi

    venduti) erano usciti con interfaccia grafica

    (l'Amiga anche col multitasking) prima ancora
    che

    Windows fosse minimamente usabile.

    E che fine hanno fatto... Se erano così bravi e
    così avanti perchè sono spariti? :D non erano egualmente "abili" in marketing
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di google e

    A questo punto per par condicio anche osx NON
    deve avere di default itunes e quicktime, così
    come safari deve essere liberamente
    disinstallato.esatto un OS deve fare l'OS devo contenere l'OS... tutto il resto deve essere aggiungibile da CD o da Internet. MA l'installazione base deve contenere solo il sistema operativo e devo essere libero di scegliere cosa installare.
  • Anonimo scrive:
    Re: oh, e facciamo questo windows europa

    cara commissione europea, se tu mi dici:
    - che se voglio disinstallare WMP o IE lo devo
    poter fareNon solo, non dovrebbero proprio essere presenti nel sistema operativo, il sistema operativo dovrebbe contenere SOLO il sistema operativo. I programmi base per la manutenzione, le applet per la configurazione, le librerie. STOP. e dovrebeb costare meno proprio perchè non sono necessari costi aggiuntivi di sviluppo di applicazioni che non userò mai e son piene di bug.se voglio installare IE, WMP, movie maker e che cavolo ne so me li scarico e li installo...ma a quel punto installo roba migliore, firefox, winamp, e chi più ne ha più ne metta, è chiaro che a MS non conviene...
    • Anonimo scrive:
      Re: oh, e facciamo questo windows europa
      - Scritto da: Anonimo
      ma a quel punto installo roba migliore, firefox,
      winamp, e chi più ne ha più ne metta, è chiaro
      che a MS non conviene...perdonami ma a parte il tuo odio verso ms, se dici che winamp è meglio di wmp, manco la commissione europea più antioccidentale potrà mai prendere sul serio i vostri deliri ps. Vista vi ecclisserà (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé, qui si parla di aria fritta..
    - Scritto da: vannaraptus
    Tutto sommato queste notizie fanno solo piacere a
    M$ creando attese e aspettative sul nuovo s.o..
    Infatti queste sono solo preoccupazioni basate su
    notizie fin'ora divulgate da M$ e mi pare persino
    eccessivo dedicarci un'articolo (nessuna polemica
    sulle scelte editoriali di PI, però).

    Semplicemente aspettiamo di vederlo e di
    provarlo, 'sto benedetto Vista, e poi nel caso
    sia veramente fuorilegge impediamone la
    commercializzazione nella UE.

    Altro discorso l'interessante post di Crazy sul
    TC
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1400Certo, su notizie divulgate da M$.Il fatto che da mesi Vista sia in mano a beta tester e quindi effettivamente utilizzabile non e' stato preso in considerazione....
  • Anonimo scrive:
    Re: l'AntiTrust dovrebbe combattere il T
    bah....quoto, e spero che l'antitrust faccia qualcosa! :@
  • Anonimo scrive:
    Re: Vabbé, qui si parla di aria fritta..
    - Scritto da: vannaraptus
    Tutto sommato queste notizie fanno solo piacere a
    M$ creando attese e aspettative sul nuovo s.o..Mah sai io fortemente dubito che la Commissione Europea scriva lettere ufficiali per far piacere a Microsoft
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG

    Basta con 'sta storia che la MS ha portato i
    computer nelle case.

    I computer nelle case l'hanno portato la
    Commodore (col 64, sui 15 milioni di pezzi
    venduti, uscito intorno al 1980), la Sinclair
    (con lo Spectrum) e la Sony (con l'MSX).Che stranamente montavano dei basic fatti dalla microsoft :D Apple II altro basic microsoft.
    Il Mac (83 se non sbaglio), l'Atari (84) e
    l'Amiga (85, questo oltre 7 milioni di pezzi
    venduti) erano usciti con interfaccia grafica
    (l'Amiga anche col multitasking) prima ancora che
    Windows fosse minimamente usabile.E che fine hanno fatto... Se erano così bravi e così avanti perchè sono spariti? :D
    MS ha avuto solo la fortuna di "vincere
    l'appalto" per quel S.O. che andava su quei PC
    IBM, che, guarda caso, andava anche sui cloni
    (MS-DOS).Andava anche su macchine NON compatibili!Apricot ti dice niente? :D
  • vannaraptus scrive:
    Vabbé, qui si parla di aria fritta...
    Tutto sommato queste notizie fanno solo piacere a M$ creando attese e aspettative sul nuovo s.o.. Infatti queste sono solo preoccupazioni basate su notizie fin'ora divulgate da M$ e mi pare persino eccessivo dedicarci un'articolo (nessuna polemica sulle scelte editoriali di PI, però).Semplicemente aspettiamo di vederlo e di provarlo, 'sto benedetto Vista, e poi nel caso sia veramente fuorilegge impediamone la commercializzazione nella UE.Altro discorso l'interessante post di Crazy sul TC http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1400634&tid=1400634&p=1&r=PI, del quale effettivamente la UE sembra non interessarsi molto.
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG

    senza la quale vi ricordo che sareste tutti a
    giocare al nintendo.. e basta.. inutile non
    guardare in faccia la realtà.le vendi anche le sfere di cristallo?
    Il computer in casa l'hanno portato loro.. non
    certo i vostri amici opensource con i rasta e il
    cane che occupano le case sfitte nel nome del
    comunismo.. vedo un filo di pregiudizi
    Ora con windows vista.. che cosa violeranno? Che
    hanno messo Windows Calendar e allora ci sono
    case produttrici che vendono i promemoria? Che
    hanno messo internet explorer e quindi ci sono
    quelli che vendono non so quale browser che si
    deve pagare?perchè Internet Explorer non si paga? lo paghi anche se non lo usi
    Che hanno messo mediaplayer e quindi
    real player si sfava? eh beh... si, come sopra
    Ma sai chi se ne frega.. tanto se le cose non
    funzionano vengono abbandonate da sole... vedi
    VLC vs MP10se MP10 è discreto e i prodotti concorrenti sono ottimi (ipotesi) MP10 verrà comunque utilizzato di più solo perchè già presente (e già pagato!): c'è qualcosa che stona
    Il sistema operativo lo pago..quindi quello che
    mi danno è ben accetto..IE e MP non sono gratis con Windows, sono una componente del prezzo di Windows, o prendi (e paghi) tutto o non prendi (e non paghi) niente: dal punto di vista dell'utente non c'è gran scelta
    • Anonimo scrive:
      Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG

      IE e MP non sono gratis con Windows, sono una
      componente del prezzo di Windows, o prendi (e
      paghi) tutto o non prendi (e non paghi) niente:
      dal punto di vista dell'utente non c'è gran
      sceltaUna riflessione a riguardo: il contratto di licenza che l'utente deve accettare se vuole installare una qualsiasi versione di IE o MP proibisce l'installazione se il S.O. installato non è corredato di regolare licenza M$.Ovviamente, mi fa inkazzare anche il fatto che IE e MP arrivino ad occupare abusivamente spazio su disco: una qualche versione dei suddetti la trovi già installata.Ma soprattutto, mi fa inkazzare l'abuso di posizione dominante: integrandoli nel S:O: dominante ne hanno fatto degli standard, che però restano "copyrighted" nelle loro mani...
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG
    - Scritto da: Shu

    - Scritto da: Anonimo


    Abbaiare contro Microsoft è diventato uso

    comune.. e lo si fa perchè fa figo ormai..
    sembra


    Il computer in casa l'hanno portato loro.. non

    certo i vostri amici opensource con i rasta e il

    cane che occupano le case sfitte nel nome del

    comunismo..

    Basta con 'sta storia che la MS ha portato i
    computer nelle case.

    I computer nelle case l'hanno portato la
    Commodore (col 64, sui 15 milioni di pezzi
    venduti, uscito intorno al 1980), la Sinclair
    (con lo Spectrum) e la Sony (con l'MSX).

    Il Mac (83 se non sbaglio), l'Atari (84) e
    l'Amiga (85, questo oltre 7 milioni di pezzi
    venduti) erano usciti con interfaccia grafica
    (l'Amiga anche col multitasking) prima ancora che
    Windows fosse minimamente usabile.

    Il PC nelle case l'ha portato indirettamente IBM,
    che ha fatto la cazzata (per lei) / grande scelta
    (per noi) di non brevettarne l'architettura,
    quindi i cinesi l'hanno clonato a basso prezzo.

    MS ha avuto solo la fortuna di "vincere
    l'appalto" per quel S.O. che andava su quei PC
    IBM, che, guarda caso, andava anche sui cloni
    (MS-DOS).
    più che appalto è stata la madre di B.G. che lavorava in IBM...
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG
    . Tutto
    perche` non stavano dietro ai prezzi dei "cinesi"
    (e qualcuno ci ha mangiato sopra, ma e` un'altra
    storia).Sti poveri cinesi...prima gli diciamo cosa fare e poi si prendono pure le colpe, cornuti e mazziati!
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa

    No, è come se tu avessi il tuo alimentari che
    vende 200 prodotti e di fianco a te aprisse un
    ipermercato che vende 10000 prodotti, di cui 9800
    con un ricarico del 50%, mentre i 200 che vendi
    anche tu lui li propone in perdita, con uno
    sconto del 20% sul prezzo di acquisto.

    Tu soccombi, ma ti sembra corretto? A questo
    serve l'antitrust, a vietare che chi è grosso
    abusi della propria posizione per far fuori chi è
    piccolo, ma non con propri meriti (p.es. per la
    qualità) quanto per arroganzaL'esempio è toccante ma errato. In teoria i prodotti del piccolo alimentari infatti dovrebbero essere di qualità superiore e quindi un certo numero di clienti preferirebbe spendere qualcosa in più per il valore aggiunto. Addirittura potrebbe alzare ulteriormente i prezzi puntando sulla qualità, invece quando prima era solo doveva accontentare le tasche di tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: microsfot brevetta tastiera e mouse
    A differenza di molti brevetti software, questi sembrano brevetti concreti. Stavolta mi pare che non ci sia niente da dire: hanno inventato delle "cose" reali e le hanno brevettate. I concorrenti non potranno copiarle.
    • Anonimo scrive:
      Re: microsfot brevetta tastiera e mouse
      - Scritto da: Anonimo
      A differenza di molti brevetti software, questi
      sembrano brevetti concreti. Stavolta mi pare che
      non ci sia niente da dire: hanno inventato delle
      "cose" reali e le hanno brevettate. I concorrenti
      non potranno copiarle.Ma dici sul serio o stai trollando? :s Mouse e tastiera non sono invenzione microsoft ;)Leggi qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Xerox_Palo_Alto_Research_Center
      • Anonimo scrive:
        Re: microsfot brevetta tastiera e mouse
        - Scritto da: Anonimo
        Ma dici sul serio o stai trollando? :s
        Mouse e tastiera non sono invenzione microsoft ;)Leggi bene: non si parla mica di mouse e tastiera ma di alcuni elementi come la tilt wheel o il sistema di riconoscimento USB/PS2.
        • Anonimo scrive:
          Re: microsfot brevetta tastiera e mouse
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ma dici sul serio o stai trollando? :s

          Mouse e tastiera non sono invenzione microsoft
          ;)

          Leggi bene: non si parla mica di mouse e tastiera
          ma di alcuni elementi come la tilt wheel o ilma hanno copiato Mighty Mouse?!http://www.apple.com/mightymouse/
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa

    Personalmente non sopporto il management ed il
    software non mi avvince più di tanto, sarà forse
    perchè batte ancora (amiga) . Ma a quanto pare
    ultimamente neanche gli stessi dipendenti della
    Microsoft sono tanto soddisfatti dei loro capi
    (hai letto le risposte sul blog di quel
    dipendente in merito al ritardo sul lancio di
    Vista?)....siiiii il troll "classic ediscion" di punto informatico che legge il blog dell'anonimo microsoft, slashdot o digg....Ma li leggi gli interventi di PI? Acneoidi (mi si passi ilneologismo) scopiazzatori, tutti col photoshop e l'officecol key generator ed il masterizzatore facile.Povera patria ©
  • Shu scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG
    - Scritto da: Anonimo
    Abbaiare contro Microsoft è diventato uso
    comune.. e lo si fa perchè fa figo ormai.. sembra
    Il computer in casa l'hanno portato loro.. non
    certo i vostri amici opensource con i rasta e il
    cane che occupano le case sfitte nel nome del
    comunismo.. Basta con 'sta storia che la MS ha portato i computer nelle case.I computer nelle case l'hanno portato la Commodore (col 64, sui 15 milioni di pezzi venduti, uscito intorno al 1980), la Sinclair (con lo Spectrum) e la Sony (con l'MSX).Il Mac (83 se non sbaglio), l'Atari (84) e l'Amiga (85, questo oltre 7 milioni di pezzi venduti) erano usciti con interfaccia grafica (l'Amiga anche col multitasking) prima ancora che Windows fosse minimamente usabile.Il PC nelle case l'ha portato indirettamente IBM, che ha fatto la cazzata (per lei) / grande scelta (per noi) di non brevettarne l'architettura, quindi i cinesi l'hanno clonato a basso prezzo.MS ha avuto solo la fortuna di "vincere l'appalto" per quel S.O. che andava su quei PC IBM, che, guarda caso, andava anche sui cloni (MS-DOS).Windows decente e` arrivato nel 95, quando l'Atari era gia` fallita e sparita, la Commodore anche, la Sony si era data alle console. Tutto perche` non stavano dietro ai prezzi dei "cinesi" (e qualcuno ci ha mangiato sopra, ma e` un'altra storia).
  • Crazy scrive:
    l'AntiTrust dovrebbe combattere il TC
    CIAO A TUTTIscusate, ma qui, si va a sparare a Microsoft quando, invece, non e` colpevole, anzi, per meglio dire, non e` l'unica colpevole.Windows Vista, come sappiamo, conterra` dei Sistemi di funzionamento, denominati Trusted Computing, con il quale impedira` a Software non certificato di funzionare nell'innovativo Sistema Operativo di Redmond.Bene, il problema e` che tali Cerificazioni di Trusted Computing, vengono fornite solo sotto pagamento, questo, crea la totale eliminazione di Software gratuito dal Web in quanto, una volta fatta la spesa di certificazione, difficilmente qualcuno non vorra` recuperare le perdite mettendoci un minimo profitto sul suo Programma.Una volta che tutti i Software saranno a pagamento, la frittata e` fatta, perche`, a quel punto, l'Utente, tra lo spendere 10 Euro di un programma fatto da chissa` chi, e spenderne 15 di un Programma fatto da una nota azienda, facilmente andra` a rivolgersi a quello della ditta piu` famosa, quindi, a breve la concorrenza e` eliminata, senza contare che le grosse aziende, hanno molto piu` gioco sui prezzi di quello che potrebbe sopportare una piccola Software House a fronte dei costi di certificazione del trusted Computing Group.sara` un'ironia, ma l'autorita` Anti Trust, dovrebbe combattere il Trsuted Computing Group, che, lo dice il nome stesso, e` un trust di aziende che si e` unito per eliminare per sempre la concorrenza scomoda... quella dei Programmi Free (ed intendiamoci, non parlo di Software pirata).Bah, forse, e` proprio vero che quando si vuole nascondere qualcosa, bisogna lasciarlo in vista...DISTINTI SALUTI==================================Modificato dall'autore il 30/03/2006 4.15.33
  • Anonimo scrive:
    Re: microsfot brevetta tastiera e mouse
    se c'avessi i soldi brevetterei anche la tazza del cesso..diciamo che vi da fastidio perchè rosicate
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG
    Abbaiare contro Microsoft è diventato uso comune.. e lo si fa perchè fa figo ormai.. sembra che l'antitrust non abbia niente di serio da fare e ogni tanto attacchi microsoft...senza la quale vi ricordo che sareste tutti a giocare al nintendo.. e basta.. inutile non guardare in faccia la realtà.Il computer in casa l'hanno portato loro.. non certo i vostri amici opensource con i rasta e il cane che occupano le case sfitte nel nome del comunismo.. Ora con windows vista.. che cosa violeranno? Che hanno messo Windows Calendar e allora ci sono case produttrici che vendono i promemoria? Che hanno messo internet explorer e quindi ci sono quelli che vendono non so quale browser che si deve pagare? Che hanno messo mediaplayer e quindi real player si sfava? Ma sai chi se ne frega.. tanto se le cose non funzionano vengono abbandonate da sole... vedi VLC vs MP10Il sistema operativo lo pago..quindi quello che mi danno è ben accetto.. l'unica cosa.. escluderei il fatto che con l'acquisto di un pc (portatile) ci sia dentro windows.. perchè se non ce lo voglio sono fatti miei.. solo che.. a questo punto devo anche smettere di lamentarmi se l'hardware non va perchè i driver non sono buoni..e quindi le case produttrici ti manderanno a quel paese se richiedi assistenza tecnica.. non so quale delle due cose è peggio.
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo

    cioè?? facci capire in che modo dovrebbero

    lavorare
    sviluppando, non come in Italia dove non
    produciamo nulla se non gestionali fatti dalla
    azienda A per conto della B per conto della C
    passando per capi, manager, responsabili,
    direttori, consulenti ed altri.


    .....Poi per i lettori multimediali


    parlano quick time e unreal, che chiamarli


    lettori è un eufemismo


    .....



    Forse a qualcuno piace scegliere.
    e chi te lo vieta?
    io su XP uso winamp per la posta e avant per
    browser
    mi pare funzionino. Però uso anche outlook e mi
    secca se al momento della installazione mi tocca
    andare su internet e scaricare gli XMega
    necessari. Ma pensa le risate.
    MediaPlayer, le barre di ricerca e outlook
    express da scaricare. Saranno minimo 50 mega, da
    scaricare per ogni utente di una azienda. Pensa
    chi ha ancora il 56k
    Un momento, non posso scaricarli.Oltre il fatto che qui è totalmente latitante un briciolo di sintassi, semmai, qualora l'azienda voglia un pacchetto, ne scarica 1 e poi lo diffonde con delle cartelle condivise di propagazione (ed ogni MCSA che si rispetti conosce sta cosa, visto che è possibile effettuare anche un installazione sfruttando tale metodo, oltre alla configurazione On-Fly dei programmi disponibili per certi utenti).
    IE non può
    essere installato. Ma perchè non intervistano gli
    utenti e chiedergli se vogliono Windows con tutto
    il software dentro e scaricarsi quelli di terzi.
    Io non ci vedo nulla di strano. Il sistema
    operativo è loro e ci mettono quello che
    vogliono. Allora cattive le auto che danno di
    default una marca di gomma.Ti conviene rebootare. Qua sei proprio andato a campi.
    Dovrebbero darle
    senza, poi la gente le compra a parte
    qui c'è solo odio per Microsoft, e voglia di
    spillarle soldiE meglio se ti rivedi la logica del libero mercato concorezenziale (cioè il contrario del monopolio, che osanni e difendi a spada tratta).
  • Eddie_81 scrive:
    Re: Punto di non ritorno
    - Scritto da: Anonimo
    Sarebbe una bella cosa, certamente... però
    tenendo conto che il 99,99999% dei PC Desktop (e
    non solo, purtroppo) usa Windows... si fermerebbe
    mezza Europa, non credi?

    (linux)A questo punto meglio fare una frenata brusca per poter ripartire come si deve.
  • Anonimo scrive:
    microsfot brevetta tastiera e mouse
    continua l'inenarrabile presa per i fondelli da parte di questa "azienda" a tutto il mondo. infatti la microsuc brevetta tastiera e mouse (con qualche piccola modifica ai nostri)grazie billo per far leva sui nostri sani istinti masochistiche i vinari generalmente hanno e soddisfano con estrema quanto incomprensibile goduriahttp://news.com.com/Microsoft+extends+licensing+to+mouse%2C+keyboard/2100-1014_3-6055335.html?tag=nefd.topuhauahuahh!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • pikappa scrive:
    Re: Sento puzza di google e
    - Scritto da: Anonimo
    $un, ibm, Oracl? e Nokia dietro queste
    fantomatiche sentenze.

    A questo punto per par condicio anche osx NON
    deve avere di default itunes e quicktime, così
    come safari deve essere liberamente
    disinstallato.Veramente si può fare, basta buttarli nel cestino, ed ecco fatto che non hai più ne quicktime ne safari, l'unico sistema operativo su cui non è possibile disintallare browser e media player resta windows
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG
    - Scritto da: Anonimo
    windows fuorilegge, itunes pure, linux viola un
    botto di brevetti... che mondo di merda!1) Senza ombra di dubbio, provato tanto in Europa quanto in USA (ma la M$ è troppo forte);2) Quando qualcosa ha successo, come nel caso del JPEG e di Linux, ecco spuntare un fantasma a reclamare la sua fetta di torta...3) La giustizia Americana è più veloce di quella Italiana ma a distanza di alcuni anni pieni la SCOrreggia non è finora riuscita a cavare un ragno dal buco... Solo a fare pubblicità ai suoi Unix commerciali.
  • THe_ZiPMaN scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo
    no, il problema è un altro. prendiamo ad esempio
    dell: dell non ha un ricarico maggiore, fa dei
    prezzi migliori.Dell non ha il 90% del mercato. Le leggi antitrust servono per impedire i monopoli; il 20% di mercato non è monopolio.
    NON VA BENE CHE DELL, GRAZIE ALLA SUA
    POSIZIONE, RIESCA A FARE PREZZI MIGLIORI E A
    DOMINARE IL MERCATO?Ma Dell NON DOMINA IL MERCATO.
    io, dato che sono un consumatore,
    vengo lì e ti cago in testa.Per me puoi anche cagarti addosso. Intanto ringrazia che Microsoft ha iniziato a perdere quote di mercato in vari settori, altrimenti ti sogneresti i miglioramenti che ha apportato negli ultimi 2/3 anni grazie alla concorrenza.Evidentemente comunque non capisci un cazzo di come funziona il mercato e di cos'è un monopolio.
    menate perchè uno DEVE ESSER COSTRETTO A
    SCEGLIERE, non è che lo può fare sua sponte, no;
    devi metterlo di fronte ad una mancanza, perchè
    sennò non sceglie.Infatti si vede.IE6 è notoriamente il peggiore browser sul mercato, i concorrenti, Opera e Firefox in testa, sono 1000 volte meglio e 1000 volte più sicuri eppure, pur avendo la possibilità di scegliere, l'85% degli utenti usa quella cacata di IE6.Se fosse per me non metterei alcuna limitazione a Vista o a XP. Semplicemente obbligherei tutti i produttori di hardware a fornire il sistema operativo SOLO su ESPLICITA richiesta dell'utente, e che il S.O. figuri come voce a sè stante nella fattura di acquisto. Poi che ci mettano quel che vogliono, anche l'office, ma che tutti i software siano installati solo su richiesta e che possano non essere acquistati con corrispondente calo di prezzo.Questa è concorrenza.
  • THe_ZiPMaN scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo

    No è traducibile con "se hai una posizione

    dominante che ti consente di condizionare il

    mercato allora ridimensiono il tuo potere".
    la stessa cosa. Se fai schifo ti diamo una mano,
    se sei bravo non esagerare o ti puniscoGiusto. Si ottiene un buon bilanciamento.
    gli manderei i peggiori accidenti ma è giusto.Certo, dici così perché non devi mantenerci una famiglia.
    Il supermercato ha aperto con investimenti
    superiori ai miei, è anche giusto che mi faccia
    la pelle.Allora, visto che guadagno più di te, è giusto che tu ti metta a 90 e ti faccia sodomizzare???Una volta si diceva che la legge è uguale per tutti.
    I clienti alla fine ci hanno
    guadagnato, i miei 200 prodotti li pagano di
    meno, gli altri 9800 se troveranno un
    supermercato migliore andranno li. Sei SICURO??? E se dopo che hai chiuso il supermercato ricarica il 50% pure su quei 200? Tanto ormai non c'è più la concorrenza da fare fuori, quindi siamo in monopolio.
    Se gli impedissi di vendere i miei prodotti
    pagherebbero più caro.Nessuno vieta di vendere i tuoi prodotti. Solo non puoi fare concorrenza sleale. Se al supermercato venisse vietato di vendere i prodotti sottoprezzo la concorrenza sarebbe comunque rispettata e non ci sarebbe slealtà.
    All'alimentari la pasta non la trovi al
    prezzo del supermercato e per la legge antitrust
    io pagherei molti più soldi al mese come cliente.No, ne paghi comunque meno grazie alla possibilità di scegliere. Se non esiste scelta chi ha il prodotto decide il prezzo, e quando il prezzo è deciso da chi ha il monopolio, chi ci rimette è SOLO l'utente.
    Grazie, mi hai portato un ottimo esempio
    per 3 commessi di un alimentare hai diminuito il
    costo su quei 200 prodotti del 50% (anche di più,
    ci sono certe offerte negli ipermercati)E poi appena i 3 commessi (che erano tutti i tuoi familiari, e adesso sei disoccupato e magari tua figlia sarà costretta a vendersi per mantenere la tua famiglia) sono stati licenziati e il negozio chiuso, i 200 prodotti hanno triplicato il prezzo e tu, cliente, te lo sei preso per l'ennesima volta nel ...
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG

    windows fuorilegge, itunes pure,
    linux viola un botto di
    brevetti... che mondo di merda!Sbagliato: WINDOWS FUORILEGGE, MERDAQuesto e' dimostrato.Linux viola un sacco di brevetti: dimostrare prego !Alcune centinaia di avvocati pagati miliardi l'annofinora non ci sono riusciti, genio ! Pensaci tu,poveretto.ahahaha!!!!!!!!!!!!!!
  • THe_ZiPMaN scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG
    LOL
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo
    Un momento, non posso scaricarli. IE non può
    essere installato. Ma perchè non intervistano gli
    utenti e chiedergli se vogliono Windows con tutto
    il software dentro e scaricarsi quelli di terzi. Perchè secondo te sono in grado di capire questa cosa?
    Io non ci vedo nulla di strano. Il sistema
    operativo è loro e ci mettono quello che
    vogliono. ...come mettere un loro codec audio/video proprietario + mediaplayer che da semplice lettore come era fino alla versione 6.4 è diventato per incanto un sistema per collegarsi alle vetrine online, guarda caso di MS.Personalmente quando qualcuno mi chiede qualcosa lo invito a cercare spiegando come. Il tutto ben servito come ci obbliga MS è controproducente, soprattutto per le nostre tasche. Poi ultimamente con l'uscita dell'anti iPod di MS si chiude il cerchio su tutto il polverone mediaplayer.http://www.microsoft.com/windows/windowsmedia/devices/flash.aspx Poi possiamo fare tutta la fantapolitica che vuoi ma intanto si erano costruiti il loro sistemino "ravanasoldi". Quindi giustissima la condanna per abuso di posizione dominante, Real potrà anche fare schifo ma non sono fessi ed avevano visto il pericolo.
    Allora cattive le auto che danno di
    default una marca di gomma. Dovrebbero darle
    senza, poi la gente le compra a parte
    qui c'è solo odio per Microsoft, e voglia di
    spillarle soldi Personalmente non sopporto il management ed il software non mi avvince più di tanto, sarà forse perchè batte ancora (amiga) . Ma a quanto pare ultimamente neanche gli stessi dipendenti della Microsoft sono tanto soddisfatti dei loro capi (hai letto le risposte sul blog di quel dipendente in merito al ritardo sul lancio di Vista?). Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di google e

    tutte Caxxate!!!vero, le caxxate a te piacciono tantoe infatti giri eternamente a 90gradi facendo beheheheheheheheheehe
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG
    windows fuorilegge, itunes pure, linux viola un botto di brevetti... che mondo di merda!
  • thom scrive:
    Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG

    Non solo Microladr e' attualmente fuori legge in
    EU in quanto condannata per CONCORRENZA SLEALE E
    ABUSO DI POSIZIONE, non solo NON VUOLE
    METTERSI IN REGOLA ottemperando a quanto ingiunto
    dalla sentenza esecutiva dell'autorita'
    antitrust, ma addirittura il suo prossimo venturo
    sistema operativo
    chiamato VISTA, E' IN EUROPA CON TUTTA EVIDIENZA
    ILLEGALE !!!!!Ma non è vero, ricorda che vale sempre il principio di presunzione d'innocenza... Quelle della Commissione sono solo paure e preoccupazioni, perché a conti fatti dovranno mettere le mani sul SO prima di giudicare, non trovi?
    Si invita per il futuro microscrocc a non cercare
    di fregare la legge per alimentare il proprio
    monopolio
    odioso ormai a tutti.
    Perché questi pregiudizi? come qualsiasi altro SO, Windows ha pregi e difetti.
    • Anonimo scrive:
      Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEG

      Ma non è veroInformati, Microtazz e' gia' stata condannata in Europa per CONCORRENZA SLEALE E ABUSO DI POSIZIONE DOMINANTE, ma si rifiuta di pagare e accusa i giudici di essere dei disonesti !!!Quindi la cosa e' lampante:MICROSFTOT LADRA !!!!!
      • Anonimo scrive:
        ot: Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUOR
        Eh ma tra quella sentenza e la tua affermazione ce ne corre. Potresti persino aver ragione sulla societa' ma e' ovvio che una denuncia per diffamazione non te la toglie nessuno. In bocca al lupo.
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT

          Potresti persino aver ragione sulla
          societa' ma e' ovvio che una denuncia per
          diffamazione non te la toglie nessuno. In bocca
          al lupo.il forum di PI da un po` di tempo è una manna per gli avvocati
        • Anonimo scrive:
          9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT

            eccolo qua il colpo del fuoriclasse!grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT
            - Scritto da: Anonimo

            eccolo qua il colpo del fuoriclasse!
            grazieNon hai capito... Fuoriclasse nel senso che ti hanno sempre sbattuto fuori...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT

            Fuoriclasse nel senso che ti
            hanno sempre sbattuto fuori...davvero una battutina fine, da eta' mentale di circa sei mesi, bravo
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT



            eccolo qua il colpo del fuoriclasse!


            grazie

            Non hai capito... Fuoriclasse nel senso che ti
            hanno sempre sbattuto fuori...no no, io apprezzavo la qualità del gesto tecnico: da un discorso su ms e denunce se ne è uscito con una fiondata sollevatrice non indifferenteun fuoriclasse cristallino!
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: Re: VALUTA I FATTI !! MICROSFOT

          denuncia per diffamazionequale diffamazione ?microtruf e' stata condannata dall'unione europea perCONCORRENZA SLEALE E ABUSO DI POSIZIONEDOMINANTE e non ha ancora ottemperato i terminidella sentenza, anzi ha avanzato dubbi sull'imparzialita' dei giudici e fatto controproposte inaccetabiliLA VERITA' NON E' DIFFAMAZIONEpoi una denuncia contro chi ?contro alcune centinaia di migliaia di persone che in giro per i forum dicono la verita' ?
  • Anonimo scrive:
    Microsoft 2 milioni di Dollari
    Li spende quotidianamente in carta igienica (oltre che in listati di sorgenti).Bisogna alzare il tiro !
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di google e
    - Scritto da: Anonimo
    $un, ibm, Oracl? e Nokia dietro queste
    fantomatiche sentenze.

    A questo punto per par condicio anche osx NON
    deve avere di default itunes e quicktime, così
    come safari deve essere liberamente
    disinstallato.
    Microsoft è in posizione dominante.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sento puzza di google e
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      $un, ibm, Oracl? e Nokia dietro queste

      fantomatiche sentenze.



      A questo punto per par condicio anche osx NON

      deve avere di default itunes e quicktime, così

      come safari deve essere liberamente

      disinstallato.


      Microsoft è in posizione dominante.e allora?se è dominante vuol dire che sa dominarevoi dello stalinux, affrontatela nel campo del software e del commercio se le siete capaciil caso firefox dimostra che ms può essere affrontata anche senza la frusta di mamma UE
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa

    No, è come se tu avessi il tuo alimentari che
    vende 200 prodotti e di fianco a te aprisse un
    ipermercato che vende 10000 prodotti, di cui 9800
    con un ricarico del 50%, mentre i 200 che vendi
    anche tu lui li propone in perdita, con uno
    sconto del 20% sul prezzo di acquisto.

    Tu soccombi, ma ti sembra corretto? A questo
    serve l'antitrust, a vietare che chi è grosso
    abusi della propria posizione per far fuori chi è
    piccolo, ma non con propri meriti (p.es. per la
    qualità) quanto per arroganzano, il problema è un altro. prendiamo ad esempio dell: dell non ha un ricarico maggiore, fa dei prezzi migliori. e se dell riesce a strappare dei prezzi migliori ai suoi fornitori perchè quando gli altri parlano in lotti da 1.000 lei chiede lotti da 1.000.000, e poi riesce a farmi dei prezzi che sono tranquillamente anche il 30% inferiori rispetto alla concorrenza, mi stai dicendo che NON VA BENE CHE DELL, GRAZIE ALLA SUA POSIZIONE, RIESCA A FARE PREZZI MIGLIORI E A DOMINARE IL MERCATO?perfetto, tu fai pure il provvedimento che impone a dell di vendere a prezzi superiori, così dell si fa ricarichi esagerati a spese del consumatore. io, dato che sono un consumatore, vengo lì e ti cago in testa.stesso discorso per windows: io PER LA STESSA CIFRA DEVO AVERE DI MENO? MA PERFAVORE, non diciamone più... e non venirmi a raccontare la storiella che se non hai un player multimediale poi lo scegli, che una gran parte di utenti non sa manco cos'è un download... come ho scritto nell'altro topic, facciamo un bel windows kernel + command.com e via, a posto... già rispetto a qualsiasi altro elettrodomestico il computer è esageratamente complesso, aggiungiamo altre menate perchè uno DEVE ESSER COSTRETTO A SCEGLIERE, non è che lo può fare sua sponte, no; devi metterlo di fronte ad una mancanza, perchè sennò non sceglie.complimenti. davvero.
  • Anonimo scrive:
    VALUTA I FATTI !! MICROSFOT FUORILEGGE !

    Vista utilizzerà infatti un lettore multimediale dotato di

    sistema DRM proprietario,
    nonché strumenti per la creazione
    di file PDF e tool di ricerca online/offlineNon solo Microladr e' attualmente fuori legge in EU in quanto condannata per CONCORRENZA SLEALE EABUSO DI POSIZIONE, non solo NON VUOLE METTERSI IN REGOLA ottemperando a quanto ingiunto dalla sentenza esecutiva dell'autorita' antitrust, ma addirittura il suo prossimo venturo sistema operativochiamato VISTA, E' IN EUROPA CON TUTTA EVIDIENZA ILLEGALE !!!!!Si invita Microtruff ad ottemperare alla sentenza della commissione antitrust europea per mettersi in regola in relazione a quanto vende in europa in modo da NON FARE CONCORRENZA SLEALE CON LE AZIENDE EUROPEE.Si invita per il futuro microscrocc a non cercare di fregare la legge per alimentare il proprio monopolio odioso ormai a tutti.Ci sara' un modo per fare qualcosa di legale e non lesivo della concorrenza, vero pagliacci di redmond ?
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    ma perchè Microsoft deve fare pubblicità agli altri.Allora pagassero un posto sul CD di installazione di Windows. Microsoft non è un ente statale, è una azienda privata, fa prodotti e cerca di venderli.Non è obbligata a fare la carità. Non sei capace di fare un lettore multimediale? Fai altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: che pizza questa Europa
      - Scritto da: Anonimo
      ma perchè Microsoft deve fare pubblicità agli
      altri.
      Allora pagassero un posto sul CD di installazione
      di Windows. Microsoft non è un ente statale, è
      una azienda privata, fa prodotti e cerca di
      venderli.
      Non è obbligata a fare la carità. Non sei capace
      di fare un lettore multimediale? Fai altro.esatto, perchè è proprio qui il problema: nell'incapacità della concorrenza. non si può compensare l'incapacità della concorrenza cercando di fare lo sgambetto a chi sta prendendo il largo: è un gioco al ribasso che va solo a discapito del consumatore... MS sarebbe solo contenta di togliere funzionalità e vendere il tutto allo stesso prezzo
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: che pizza questa Europa

        esatto, perchè è proprio qui il problema:
        nell'incapacità della concorrenza.Forse non ti è chiaro cos'è la concorrenza.
        non si può compensare l'incapacità della concorrenza
        cercando di fare lo sgambetto a chi sta prendendo il
        largoVeramente M$ non sta prendendo il largo. E' già al largo da 10 anni. Si tenta di non arrivare ad una posizione di monopolio effettivo.
        è un gioco al ribasso che va solo a
        discapito del consumatore... MS sarebbe solo
        contenta di togliere funzionalità e vendere il
        tutto allo stesso prezzoChe è quello che farebbe se raggiungesse il monopolio e la UE non glielo impedisse. Lo sviluppo di IE6 fermo da anni, esattamente da quando IE aveva raggiunto la posizione di monopolio dei browser Web, casualmente è ripreso SOLO quando è nata un po' di concorrenza da parte di FireFox. Se IE7 sarà un prodotto decente lo devi SOLO alla concorrenza, non al monopolio.
  • Anonimo scrive:
    oh, e facciamo questo windows europa
    windows europa =
    kernel + command.comMA BEN VENGA che ci aggiungano funzioni. io - consumatore - son solo contento se mi ci mettono dentro anche office, programmi per l'editing multimediale, e così via... MA CI METTESSERO DENTRO TUTTO L'UNIVERSO MONDO, mannaggia... uuu bello windows XP N... come spendere gli stessi soldi per avere di meno.cara commissione europea, se tu mi dici:- che se voglio disinstallare WMP o IE lo devo poter fare- che MS deve mettere in condizione la concorrenza per poter realizzare prodotti all'altezza fornendo tutta la documentazione e il supporto in merito per sfruttare come fai tu il tuo os- che non ci devono essere accordi sotterranei tra produttori PC e MSsono il primo ad esser d'accordo, se vai a rompere le palle a MS perchè metta meno cose allo stesso prezzo, beh, vai a romperle altrove che non hai capito un cazzo, va là
  • Anonimo scrive:
    microsoft aziena canaglia
    tutto e' iniziato cosi':trent'anni fa c'era un sistema di grande spessorechiamato unixpoi at&t fu smembrata perche' vigevano normeantitrust serie (non come oggi) e fu possibile auna schifezza chiamata microcess di infestareil mondooggi questa azienda, detta microsfot, e' condannataper concorrenza sleale in tre quarti del mondo, edovrebbe essere solennemente bacchettata oaddirittura messa da partein tal modo, potremmo di nuovo usare sistemi seri come i nipotini di *nix (linux) di gran lunga piu efficenti e meno costosi, come stanno facendo i paesi emergenti in oriente che possono cosi vantare competenze di gran lunga superiori alle nostre e costi enormemente inferiori ai nostrihi
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo

    Forse a qualcuno piace scegliere.Chiunque in tutta europa può comprarsi un mac o mettere su una tra le miliardi di distro-linux-8DVD-con tutto-quello-che-vuoi senza dover per forza rompere i maroni a Microsoft.Diciamo piuttosto che c'è una marea di software-housine e programmatori della domenica inconcludenti che piangono soldi pensando che gli spetti di diritto.Cominciamo invece col tirare fuori software efficaci, semplici da utilizzare e innovativi con le proprie forze... vediamo dove stanno e poi semmai ci si pone il problema di valutare il fatto che se non vendono è colpa di Microsoft.Davvero non mi pare che qualsiasi merd*ta di software esistente oggi sul mercato (free, open o closed) non riesca a girare su Win.Bloccare l'integrazione di middleware in windows per legge antitrust mi pare una immensa boiata! se vogliono proprio fare qualcosa in tal senso obbligassero Microsoft a non poter fare accordi con gli OEM oltre una certa quota di mercato.Bah... L'Europa ci sta facendo veramente una figura da idiota con questa storia.
  • Federikazzo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    non è possibile, se qualsiasi altro OS include


    editor, lettori o altro nessuno si lamenta.

    non è la stessa cosa gli altri sistemi operativi

    non hanno posizioni dominanti.

    Avere alcuni programmi di default abitua
    l'utente

    e favorisce taluni rispetto ad altri.

    Per altri sistemi non funziona così.
    tradotto, se vendi troppo allora noi ti prendiamo
    a calci?
    mi pare una grande cavolata.
    E' come se apro una alimentari che diventa la
    prima del quartiere e mi tocca smettere di
    vendere il pane e la pasta perchè gli altri
    alimentari sono andati dall'antitrustè qui che sbagli. microsoft non vende solo il suo sistema operativo, ma lo invischia con applicativi che normalmente vanno "di moda" nel momento in cui questo esce, se così vogliamo dire.win95 usciva con barra di ricerca, lettore multimediale, firewall e antivirus?? e poi chissà cos'altro metteranno dopo.... io uso vlc, thunderbird, firefox e tanta altra roba, perché HO SCELTO.ma chi non sa scegliere (o peggio, non conosce le alternative) si tiene i prodotti ms.io credo sia corretto (e non obbligatorio perché l'antitrust ha deciso che sennò è sbagliato) quantomeno dare un elenco di prodotti, tra cui i loro.... quindi fornire, che so, un collegamento "brower internet" che rimandi ad una pagina con un elenco di browser (tra cui anche lo stesso ie).... per la posta, stessa cosa.ormai i pochi mb che compongono gli applicativi, li scarichi in pochi minuti, quindi non ci sono scuse... e fornire eventualmente gli stessi programmi su disco è altrettanto fattibile, se il SO lo distribuisci su DVD. insomma, le possibilità ci sono, solo che loro se ne fregano.se smettessero di cercare di essere, A TUTTI I COSTI, al centro dell'universo (e credo ci siano riusciti fin troppo bene), nessuno si lamenterebbe.pc = m$ ???a me può anche andar bene.... pazienza.... tanto IO le alternative le conosco. (sarò egoista, ma la penso così)ma che almeno, per il resto, siano il più "trasparenti" possibile.--http://www.federikazzo.net==================================Modificato dall'autore il 30/03/2006 0.44.32
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: THe_ZiPMaN

    tradotto, se vendi troppo allora noi ti
    prendiamo

    a calci?

    mi pare una grande cavolata.

    No è traducibile con "se hai una posizione
    dominante che ti consente di condizionare il
    mercato allora ridimensiono il tuo potere".la stessa cosa. Se fai schifo ti diamo una mano, se sei bravo non esagerare o ti punisco
    No, è come se tu avessi il tuo alimentari che
    vende 200 prodotti e di fianco a te aprisse un
    ipermercato che vende 10000 prodotti, di cui 9800
    con un ricarico del 50%, mentre i 200 che vendi
    anche tu lui li propone in perdita, con uno
    sconto del 20% sul prezzo di acquisto.

    Tu soccombi, ma ti sembra corretto? A questo
    serve l'antitrust, a vietare che chi è grosso
    abusi della propria posizione per far fuori chi è
    piccolo, ma non con propri meriti (p.es. per la
    qualità) quanto per arroganzagli manderei i peggiori accidenti ma è giusto.Il supermercato ha aperto con investimenti superiori ai miei, è anche giusto che mi faccia la pelle. I clienti alla fine ci hanno guadagnato, i miei 200 prodotti li pagano di meno, gli altri 9800 se troveranno un supermercato migliore andranno li. Se gli impedissi di vendere i miei prodotti pagherebbero più caro. All'alimentari la pasta non la trovi al prezzo del supermercato e per la legge antitrust io pagherei molti più soldi al mese come cliente. Grazie, mi hai portato un ottimo esempioper 3 commessi di un alimentare hai diminuito il costo su quei 200 prodotti del 50% (anche di più, ci sono certe offerte negli ipermercati)
  • THe_ZiPMaN scrive:
    Re: che pizza questa Europa

    tradotto, se vendi troppo allora noi ti prendiamo
    a calci?
    mi pare una grande cavolata. No è traducibile con "se hai una posizione dominante che ti consente di condizionare il mercato allora ridimensiono il tuo potere".
    E' come se apro una alimentari che diventa la
    prima del quartiere e mi tocca smettere di
    vendere il pane e la pasta perchè gli altri
    alimentari sono andati dall'antitrustNo, è come se tu avessi il tuo alimentari che vende 200 prodotti e di fianco a te aprisse un ipermercato che vende 10000 prodotti, di cui 9800 con un ricarico del 50%, mentre i 200 che vendi anche tu lui li propone in perdita, con uno sconto del 20% sul prezzo di acquisto.Tu soccombi, ma ti sembra corretto? A questo serve l'antitrust, a vietare che chi è grosso abusi della propria posizione per far fuori chi è piccolo, ma non con propri meriti (p.es. per la qualità) quanto per arroganza
  • Anonimo scrive:
    Re: L'astuzia di Microsoft
    - Scritto da: Anonimo
    Prima i PC erano solo IBM e le CPU x86 erano solo
    Intel; poi sono sorti i "compatibili" e le CPU
    x86 non-Intel ma i Sistemi Operativi "dominanti"
    sono rimasti Microsoft. Tutto ha avuto inizio
    così...si ma AMD si è fatta strada lavorando, IBM ha pubblicato come fare il proprio pc. Microsoft no, è l'antitrust che le dice di smettere di vendere e far vendere gli altri.
    • THe_ZiPMaN scrive:
      Re: L'astuzia di Microsoft

      si ma AMD si è fatta strada lavorando, IBM ha
      pubblicato come fare il proprio pc. Ma Intel non ha mai regalato o venduto sotto prezzo i propri processori per impedire ad AMD di entrare nel mercato. E comunque in USA ci sono cause all'antitrust anche nei confronti di Intel per ragioni analoghe a quelle di M$.
      Microsoft no, è l'antitrust che le dice di
      smettere di vendere e far vendere gli altri.Chi gli dice di smettere di vendere lo fa perché in precedenza Microsoft ha regalato pur di far fuori la concorrenza, dato che poteva permetterselo.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'astuzia di Microsoft

        Chi gli dice di smettere di vendere lo fa perché
        in precedenza Microsoft ha regalato pur di far
        fuori la concorrenza, dato che poteva
        permetterselo.ancora con questa storia. Allora se vogliamo anche l'open source regala il software. Fate causa anche a quello allora, altro che microsoft. Se Microsoft vende Office a 200 euro il prodotto a 50 trovava il suo spazio. Ora con Open Office o usi MS Office a 200 o Open Office a 0. Hai ucciso tutta la fascia tra i due.
        • THe_ZiPMaN scrive:
          Re: L'astuzia di Microsoft

          ancora con questa storia.
          Allora se vogliamo anche l'open source regala il
          software.Non regala il software, è un'azione di volontariato. Inoltre non è gratuito solo perché è necessario far fuori un avversario, ma lo è per la natura stessa del bene.Infine non è concorrenza sleale, visto che nessuno vieta a Microsoft di prendere per esempio OpenOffice e rivendertelo, ovviamente rispettando i termini di licenza.
          Se Microsoft vende Office a 200
          euro il prodotto a 50 trovava il suo spazio. Ora
          con Open Office o usi MS Office a 200 o Open
          Office a 0.
          Hai ucciso tutta la fascia tra i due.Veramente non hai ucciso nulla. La percentuale di utilizzatori delle altre suite per ufficio non è assolutamente calata per l'ingresso di OOo nel mercato, mentre è vero che Microsoft anche in questo caso ha ucciso la scelta perché non ha mai rilasciato pubblicamente il formato dei propri files, cosa che ha impedito di fatto alle altre suite di entrare in reale concorrenza. La loro morte è antecedente alla nascita di OOo
    • Anonimo scrive:
      Re: L'astuzia di Microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      Microsoft no, è l'antitrust che le dice di
      smettere di vendere e far vendere gli altri.Microsoft era in svantaggio con il "suo" MS-DOS. Prima del pc dominava CPM.
  • Anonimo scrive:
    L'astuzia di Microsoft
    Prima i PC erano solo IBM e le CPU x86 erano solo Intel; poi sono sorti i "compatibili" e le CPU x86 non-Intel ma i Sistemi Operativi "dominanti" sono rimasti Microsoft. Tutto ha avuto inizio così...
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    non è possibile, se qualsiasi altro OS include

    editor, lettori o altro nessuno si lamenta.
    non è la stessa cosa gli altri sistemi operativi
    non hanno posizioni dominanti.
    Avere alcuni programmi di default abitua l'utente
    e favorisce taluni rispetto ad altri.
    Per altri sistemi non funziona così.tradotto, se vendi troppo allora noi ti prendiamo a calci?mi pare una grande cavolata. E' come se apro una alimentari che diventa la prima del quartiere e mi tocca smettere di vendere il pane e la pasta perchè gli altri alimentari sono andati dall'antitrust
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa

    cioè?? facci capire in che modo dovrebbero
    lavoraresviluppando, non come in Italia dove non produciamo nulla se non gestionali fatti dalla azienda A per conto della B per conto della C passando per capi, manager, responsabili, direttori, consulenti ed altri.
    .....Poi per i lettori multimediali

    parlano quick time e unreal, che chiamarli

    lettori è un eufemismo

    .....

    Forse a qualcuno piace scegliere.e chi te lo vieta?io su XP uso winamp per la posta e avant per browsermi pare funzionino. Però uso anche outlook e mi secca se al momento della installazione mi tocca andare su internet e scaricare gli XMega necessari. Ma pensa le risate. MediaPlayer, le barre di ricerca e outlook express da scaricare. Saranno minimo 50 mega, da scaricare per ogni utente di una azienda. Pensa chi ha ancora il 56kUn momento, non posso scaricarli. IE non può essere installato. Ma perchè non intervistano gli utenti e chiedergli se vogliono Windows con tutto il software dentro e scaricarsi quelli di terzi. Io non ci vedo nulla di strano. Il sistema operativo è loro e ci mettono quello che vogliono. Allora cattive le auto che danno di default una marca di gomma. Dovrebbero darle senza, poi la gente le compra a partequi c'è solo odio per Microsoft, e voglia di spillarle soldi
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    - Scritto da: Anonimo
    non è possibile, se qualsiasi altro OS include
    editor, lettori o altro nessuno si lamenta. non è la stessa cosa gli altri sistemi operativi non hanno posizioni dominanti.Avere alcuni programmi di default abitua l'utente e favorisce taluni rispetto ad altri.Per altri sistemi non funziona così.
  • Anonimo scrive:
    Re: che pizza questa Europa
    ........
    La smettessero queste aziende di pagare mazzette
    ai politici ed usassero questi soldi per mettersi
    a lavorare. ..........cioè?? facci capire in che modo dovrebbero lavorare.....Poi per i lettori multimediali
    parlano quick time e unreal, che chiamarli
    lettori è un eufemismo
    .....Forse a qualcuno piace scegliere.
  • Anonimo scrive:
    che pizza questa Europa
    non è possibile, se qualsiasi altro OS include editor, lettori o altro nessuno si lamenta. Con microsoft se mette solo avalon già l'azienda produttrice di interfacce grafiche rompe le scatole.Io in Vista voglio mediaplayer, IE e non mi dispiacerebbe avere anche office.Ma questo Windows N?Quanti ne hanno venduti?La smettessero queste aziende di pagare mazzette ai politici ed usassero questi soldi per mettersi a lavorare. Poi per i lettori multimediali parlano quick time e unreal, che chiamarli lettori è un eufemismo
  • Anonimo scrive:
    Punto di non ritorno
    Dovrebbero vietare per legge ogni prodotto Microsoft in Europa. Ma non per spirito antimicrosoft, ma perchè questa azienda VIOLA la legge, se ne frega altamente con arroganza e va punita con la più pesante delle sanzioni, che non è economica (difficilmente una sanzione economica metterebbe in diffocoltà M$) ma vietando per legge l'ingresso di tutti i prodotti Microsoft nel territorio dell'unione europea.Sarebbe solo un bene: liberazione da Windows, spinta allo sviluppo di alternative, ridistribuzione degli investimenti ICT in risorse locali e quindi minor evacuazione di denaro all'estero, rivalutazione degli sparagestionaliVB, aumento di competenza informatica nell'intero continente.Adesso basta, quest'azienda va fermata con la forza e pure in fretta, prima che sia troppo tardi. E' stata trattata anche con troppo garbo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto di non ritorno
      - Scritto da: Anonimo
      Dovrebbero vietare per legge ogni prodotto
      Microsoft in Europa.Sarebbe una bella cosa, certamente... però tenendo conto che il 99,99999% dei PC Desktop (e non solo, purtroppo) usa Windows... si fermerebbe mezza Europa, non credi?(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto di non ritorno
      - Scritto da: Anonimo
      Adesso basta, quest'azienda va fermata con la
      forza e pure in fretta, prima che sia troppo
      tardi. E' stata trattata anche con troppo garbo.ma di che vi preoccupate... non dicevate che il 2006 era l'anno di linux... e anche il 2005 e poi il 2004 ... ecc.. ecc..?è finita per voi linari, windows vi schiaccerà (rotfl)
Chiudi i commenti