LucasArts, Jedi libera codice

La società di sviluppo Raven Software omaggia i fan della casa di produzione chiusa da Disney. Gli episodi Jedi Outcast e Jedi Academy saranno rilasciati con licenza GPLv2

Roma – Mentre milioni di appassionati piangono la chiusura di LucasArts, un tributo open source è stato annunciato dalla casa di sviluppo statunitense Raven Software. Dalla popolare serie videoludica dedicata all’universo di Guerre Stellari , gli episodi Jedi Outcast e Jedi Academy saranno rilasciati con licenza GPLv2 in omaggio alla società di produzione californiana che li aveva pubblicati nel biennio 2002-2003.

“In regalo ai fedeli appassionati dei nostri giochi sugli Jedi e in memoria di LucasArts, rilasceremo il codice sorgente di entrambi i titoli”, si legge in un breve comunicato diramato dai responsabili di Raven Software.

L’apertura dei codici permetterà una giocabilità nella sola modalità single-player , dal momento che quella multi-giocatore è generalmente legata a stralci di codice proprietario, non licenziabile tramite GPLv2 . ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti