Mantello invisibile sullo spettro dei Terahertz

Una nuova ricerca descrive le modalità di realizzazione di metamateriali in grado di riflettere onde elettromagnetiche che viaggiano nella portata dei Terahertz. Lo scopo principale non è realizzare un "mantello"

Roma – I ricercatori della McCormick School of Engineering and Applied Science della Northwestern University hanno realizzato un nuovo “mantello dell’invisibilità” dalle caratteristiche atipiche: piuttosto che dedicarsi alle possibili applicazioni derivanti dalla manipolazione della luce visibile , il professor Cheng Sun e colleghi hanno sviluppato un metamateriale in grado di lavorare sulle onde elettromagnetiche nel range dei Terahertz.

La struttura di “cloacking” realizzata dai ricercatori ha la forma di un prisma costituito da 220 diversi strati, è lungo meno di 10 millimetri ed è stata creata con un tecnica chiamata “microstereolitografia”: gli scienziati hanno usato un “proiettore” per imprimere un’immagine su un polimero liquido, usando poi la luce per trasformare lo strato polimerico nel micro-dispositivo di invisibilità di cui sopra.

Il micro-mantello della McCormick School of Engineering è dotato di fori nanoscopici più piccoli delle onde elettromagnetiche diffuse sullo spettro dei Terahertz – presente tra le onde infrarosse e le microonde – ragion per cui è in grado di riflettere la luce come se fosse una superficie piatta.

Quali sono le potenziali applicazioni pratiche del micro-mantello dei Terahertz? Molto poche, ammette Sun, ma non era questo lo scopo della ricerca: lo spettro dei Terahertz “ospita” le frequenze di risonanza di molti materiali organici, e oltre a provare la capacità di realizzare materiali in grado di riflettere questo genere di onde Sun intende applicare i risultati ottenuti per realizzare prodotti per la ricerca biometrica o la sicurezza aeroportuale.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ercole tirabuscio scrive:
    servi live
    la maggior parte dei dati tomtom li prende con il servizio trafficofferto con i navigatori della serie live principalmente.questi navigatori sono dotati di una sim valida per tutta l'europae si collegano ad una centrale che con i tuoi dati piu' quelli di altriutenti,gestori strade ecc ecc,riesce,almeno teoricamente,a gestire meglio i percorsi per la tua destinazione scelta.anche i gestori telefonici contribuiscono in quanto posssono stabilire su una determinata strada,quale sia la velocita' media del flusso probabilmente dal tempo di permanenza su di una determinata cella prima di passare alla successiva.e' ovvio che se non prende anche i dati degli utenti,non e'in grado di fornire un servizio decente....questo solo per informazioni maggiori e non per giustificare la bastardata di tomtom che perdera', giustamente,clienti per questa cosa.
  • max scrive:
    Proposta per Grillo & C.
    Le multe sono necessarie, su questo siamo daccordo penso tutti. Chi sbaglia deve pagare.Rompe però le OO quando ti rendi conto che gli autovelox non vengono messi in base alla pericolosità della strada, ma per fare cassa.Bene, visto che Grillo & C. sono molto sensibili a cose come queste, propongo che si diano da fare per cercare di introdurre una modifica alla legge stradale:I soldi delle multe vanno destinati al 90% verso associazioni umanitarie riconosciute, a scelta del multato, un po' come si fa con il 5x1000.il 10% rimanente serve per la manutenzione degli autovelox.saluti,max
    • hp sucks scrive:
      Re: Proposta per Grillo & C.
      il tuo discorso non è male, sono completamente d'accordo putroppo il 90% mi sembra un esagerazione, soprattutto se comparato con lo 0,5% (o 5X1000) però sicuramente si può chiedere che i dati vengano pubblicati divisi anche per strada, e che ne venga anche pubblicato l'utilizzo dei soldi raccolti, son chiacchiere da bar ... ma dei soldi raccolti quanti vanno al comune/provincia a cui appartiene la strada e quanti vengono intaschati dalla società privata (amica di ...) che produce/noleggia gli autovelox?facendo un discorso banale, se una strada raccoglie un migliardo di euro all'anno con gli autovelox ... almeno mezzo miliardo dovrebbe essere usato sulla strada stessa (rifacimento manto stradale .. segnaletica, guardrail eccetera), sapere che prendo la multa e in + mi sbarello tutta la convergenza, gomme eccetera su una certa strada mi fa incavolare!
  • say no scrive:
    impevedibilmente!
    cito: E invece il governo olandese - imprevedibilmente , a dire di TomTom - ha pensato bene di girare i dati alla polizia impevedibilmente! maruccia che si dà all'ironia!ah ah ahhhbellissimo
  • Enjoy with Us scrive:
    Tom Tom deve stare attenta!
    Se si dovessero ripetere episodi simili è chiaro che perderebbe la fiducia dei consumatori che smetterebbero di aggiornare il database ICQ route, basta deselezionare una casella sul dispositivo di navigazione e alla connessione del PC puoi evitare di condividere i dati di map share e di ICQ route!Spero bene che quelli della Tom Tom ci stiano più attenti in futuro!Certo che anche il comportamento del governo Olandese è veramente schifoso!Ma come gli autovelox li piazzi non in base alla sinistrosità di una strada ma in base alla possibilità di fare cassa? Mi sembra ci siano gli estremi per una denuncia da parte del movimento dei consumatori!
    • attonito scrive:
      Re: Tom Tom deve stare attenta!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ma come gli autovelox li piazzi non in base alla
      sinistrosità di una strada ma in base alla
      possibilità di fare cassa?hai ancora molto da imparare, ragazzo...
    • pippO scrive:
      Re: Tom Tom deve stare attenta!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Se si dovessero ripetere episodi simili è chiaro
      che perderebbe la fiducia dei consumatori che
      smetterebbero di aggiornare il database ICQ
      route, basta deselezionare una casella sul
      dispositivo di navigazione e alla connessione del
      PC puoi evitare di condividere i dati di map
      share e di ICQ
      route!
      Spero bene che quelli della Tom Tom ci stiano più
      attenti in
      futuro!
      Certo che anche il comportamento del governo
      Olandese è veramente
      schifoso!
      Ma come gli autovelox li piazzi non in base alla
      sinistrosità di una strada ma in base alla
      possibilità di fare cassa? Mi sembra ci siano gli
      estremi per una denuncia da parte del movimento
      dei
      consumatori!Se c'è un limite c'è un motivo, se lo superi sei un pericolo, se riescono ad unire utile e dilettevole, perchè pigliarsela con il governo e non con tutti i novelli "sozmacher"? :DNon vuoi la multa impara a leggere!Almeno i numeri all'interno dei cartelli...
      • Izio scrive:
        Re: Tom Tom deve stare attenta!
        - Scritto da: pippO
        Se c'è un limite c'è un motivo, se lo superi sei
        un pericolo, se riescono ad unire utile e
        dilettevole, perchè pigliarsela con il governo e
        non con tutti i novelli "sozmacher"?
        :D
        Non vuoi la multa impara a leggere!
        Almeno i numeri all'interno dei cartelli...A volte il motivo per l'esistenza del numero all'interno del cartello è proprio il fare cassa, altrimenti non mi spiegherei i limiti bassissimi su strade di scorrimento.Non sto affatto dicendo che voglio difendere chi attraversa un centro abitato a 200 all'ora, ma non mi pare il caso di dare troppo credito ai governanti, nostri o altrui.
        • Valeren scrive:
          Re: Tom Tom deve stare attenta!
          SS35 Milano - Meda, limite a 70 messo il 20 di agosto perché nel resto dell'anno si va a 20-30 nell'orario di punta.E' stata una mattanza.
          • pippO scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: Valeren
            SS35 Milano - Meda, limite a 70 messo il 20 di
            agosto perché nel resto dell'anno si va a 20-30
            nell'orario di
            punta.
            E' stata una mattanza.Il numero sei riuscito a leggerlo no?O andavi a 200 e non hai fatto in tempo? :D
          • Davide scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: Valeren

            SS35 Milano - Meda, limite a 70 messo il 20 di

            agosto perché nel resto dell'anno si va a 20-30

            nell'orario di

            punta.

            E' stata una mattanza.
            Il numero sei riuscito a leggerlo no?
            O andavi a 200 e non hai fatto in tempo? :DMa... se i i numeri fossero coerenti... basta pensare che spesso e volentieri il limite viene abbassato solo per ridurre il premio di assicurazione RC che il gestore del tratto stradale è obbligato per legge a pagare... se prendi una buca ai 50 hh forse non danneggi il cerchio e non fai causa al gestore... se fai i 90 rompi tutto, ma non sono tenuti a rimborsarti perchè correvi!
          • pippO scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: Davide
            - Scritto da: pippO

            - Scritto da: Valeren


            SS35 Milano - Meda, limite a 70 messo il 20 di


            agosto perché nel resto dell'anno si va a
            20-30


            nell'orario di


            punta.


            E' stata una mattanza.

            Il numero sei riuscito a leggerlo no?

            O andavi a 200 e non hai fatto in tempo? :D

            Ma... se i i numeri fossero coerenti... basta
            pensare che spesso e volentieri il limite viene
            abbassato solo per ridurre il premio di
            assicurazione RC che il gestore del tratto
            stradale è obbligato per legge a pagare... se
            prendi una buca ai 50 hh forse non danneggi il
            cerchio e non fai causa al gestore... se fai i 90
            rompi tutto, ma non sono tenuti a rimborsarti
            perchè
            correvi!Vedi c'era un motivo... ;)
          • bubba scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: Davide

            - Scritto da: pippO


            - Scritto da: Valeren



            SS35 Milano - Meda, limite a 70 messo il 20
            di



            agosto perché nel resto dell'anno si va a

            20-30



            nell'orario di



            punta.



            E' stata una mattanza.


            Il numero sei riuscito a leggerlo no?


            O andavi a 200 e non hai fatto in tempo? :D



            Ma... se i i numeri fossero coerenti... basta

            pensare che spesso e volentieri il limite viene

            abbassato solo per ridurre il premio di

            assicurazione RC che il gestore del tratto

            stradale è obbligato per legge a pagare... se

            prendi una buca ai 50 hh forse non danneggi il

            cerchio e non fai causa al gestore... se fai i
            90

            rompi tutto, ma non sono tenuti a rimborsarti

            perchè

            correvi!
            Vedi c'era un motivo... ;)un altro motivo e' la mancata voglia di sistemare il manto stradale... cosi' metti dei cartelli ad cazzum di 20-30km/h piu bassi rispetto allo standard, basandosi sul buon vecchio principio che mettere un cartello costa meno che rifare l'asfalto bucato. (cfr. una tangenziale a modena)
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Tom Tom deve stare attenta!
        - Scritto da: pippO
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Se si dovessero ripetere episodi simili è chiaro

        che perderebbe la fiducia dei consumatori che

        smetterebbero di aggiornare il database ICQ

        route, basta deselezionare una casella sul

        dispositivo di navigazione e alla connessione
        del

        PC puoi evitare di condividere i dati di map

        share e di ICQ

        route!

        Spero bene che quelli della Tom Tom ci stiano
        più

        attenti in

        futuro!

        Certo che anche il comportamento del governo

        Olandese è veramente

        schifoso!

        Ma come gli autovelox li piazzi non in base alla

        sinistrosità di una strada ma in base alla

        possibilità di fare cassa? Mi sembra ci siano
        gli

        estremi per una denuncia da parte del movimento

        dei

        consumatori!
        Se c'è un limite c'è un motivo, se lo superi sei
        un pericolo, se riescono ad unire utile e
        dilettevole, perchè pigliarsela con il governo e
        non con tutti i novelli "sozmacher"?
        :D
        Non vuoi la multa impara a leggere!
        Almeno i numeri all'interno dei cartelli...Ah come certi cantieri sulle autostrade con limite dei 60 Km/h... limiti ragionevolissimi!
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Tom Tom deve stare attenta!

          Ah come certi cantieri sulle autostrade con
          limite dei 60 Km/h... limiti
          ragionevolissimi!Se devi passare a mezzo metro dagli operai al lavoro, sono anche troppi.
          • ercole tirabuscio n scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: Joe Tornado

            Ah come certi cantieri sulle autostrade con

            limite dei 60 Km/h... limiti

            ragionevolissimi!

            Se devi passare a mezzo metro dagli operai al
            lavoro, sono anche
            troppi.in francia,dove i cantieri vengono fatti bene,il limitee' 90km,solo in rarissimi casi mettono i 50km....e,percomnpletare,in francia e'difficile superare i limiti,perche'non ne hai bisogno..
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: Joe Tornado

            Ah come certi cantieri sulle autostrade con

            limite dei 60 Km/h... limiti

            ragionevolissimi!

            Se devi passare a mezzo metro dagli operai al
            lavoro, sono anche
            troppi.E a te sembra logico che in autostrada si possano fare dei lavori tali da prevedere un limite di 60Km/h?Siamo seri, basta guardarsi intorno per vedere limiti di velocità assurdi, strade extraurbane con limiti a 90 , ad unica corsia con manti stradali da brividi ed incroci pericolosissimi e superstrade a due corsie con spartitraffico centrale con corsia di emergenza con limite dei 70!!!
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!

            E a te sembra logico che in autostrada si possano
            fare dei lavori tali da prevedere un limite di
            60Km/h?Se servono, perchè non si dovrebbero fare ? Quando ci sono gli operai al lavoro, cosa dovrebbero fare, chiudere la strada ? Il limite 110 / 90 / 60 è stato introdotto dopo un bel po' di investitimenti ... causati certamente non da te, ma da un chissacchì che su qualche migliaio di veicoli che li ha sfiorati ad alta velocità, ha perso il controllo del mezzo.
            Siamo seri, basta guardarsi intorno per vedere
            limiti di velocità assurdi, strade extraurbane
            con limiti a 90 , ad unica corsia con manti
            stradali da brividi ed incroci pericolosissimi e
            superstrade a due corsie con spartitraffico
            centrale con corsia di emergenza con limite dei
            70!!!Questo è un altro fenomeno, che non c'entra con i cantieri !
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: Joe Tornado

            E a te sembra logico che in autostrada si
            possano

            fare dei lavori tali da prevedere un limite di

            60Km/h?

            Se servono, perchè non si dovrebbero fare ?
            Quando ci sono gli operai al lavoro, cosa
            dovrebbero fare, chiudere la strada ? Il limite
            110 / 90 / 60 è stato introdotto dopo un bel po'
            di investitimenti ... causati certamente non da
            te, ma da un chissacchì che su qualche migliaio
            di veicoli che li ha sfiorati ad alta velocità,
            ha perso il controllo del
            mezzo.
            E' assurdo prevedere dei limiti di 60Km/h in autostrada, se sono necessari lavori "particolari" esistono altri sistemi per rallentare la velocità, come ad esempio l'impiego di una sola corsia è l'utilizzo di barriere in cemento, questo ovviamente solo in caso di lavori di manutenzione straordinaria. Certo se si pretende di piazzare cantieri che durano decenni per allargare un'autostrada, come stanno facendo sulla salerno reggio calabria ed in parte sulla firenze bologna il tutto diventa difficilmente gestibile.Il punto è che non è abbassando i limiti di velocità che si rendono le strade più sicure, ma è invece sistemandole!Es. la salerno reggio calabria non andava allargata, semplicemente andava costruito ex novo un nuovo tracciato a tre corsie da utilizzare magari per la direttrice sud ed impiegare quello vecchio dopo le opportune modifiche per la direttrice nord, avrebbero speso meno (i due tracciati sarebbero stati svincolati fra di loro) avrebbero ottenuto un'ampliamento migliore e sicuramente avrebbero causato meno morti e meno code!Se uno vuole fare sicurezza oggi il sistema lo ha si chiama Tutor, basta piazzarlo nelle zone a più alta sinistrosità e poi basta tarare la velocità a seconda del traffico e del tipo di veicoli (è ora di finirla di mettere dei limiti uguali o simili per macchine e camion, non sono la stessa cosa!)Ma guarda caso invece il Tutor lo piazzano ovunque tranne che ad esempio sulla firenze bologna...
          • pippO scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            E' assurdo prevedere dei limiti di 60Km/h in
            autostrada, se sono necessari lavori
            "particolari" esistono altri sistemi per
            rallentare la velocità, come ad esempio l'impiego
            di una sola corsia è l'utilizzo di barriere in
            cemento,si, di traverso :D
            Il punto è che non è abbassando i limiti di
            velocità che si rendono le strade più sicure, ma
            è invece
            sistemandole!Come no? Prova a farla a piedi: incidenti ZERO ;)
            Ma guarda caso invece il Tutor lo piazzano
            ovunque tranne che ad esempio sulla firenze
            bologna...Perchè non hanno ancora comprato i dati del tom tom... :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: Enjoy with Us

            E' assurdo prevedere dei limiti di 60Km/h in

            autostrada, se sono necessari lavori

            "particolari" esistono altri sistemi per

            rallentare la velocità, come ad esempio
            l'impiego

            di una sola corsia è l'utilizzo di barriere in

            cemento,

            si, di traverso :D


            Il punto è che non è abbassando i limiti di

            velocità che si rendono le strade più sicure, ma

            è invece

            sistemandole!

            Come no? Prova a farla a piedi: incidenti ZERO ;)
            ASSOLUTAMENTA FALSO, sai cosa dicono le statistiche di incidentabilità?"Nella statistica della pericolosità dei viaggi, in cui viene utilizzato il parametro delle morti per miliardo di chilometri percorsi, secondo Detr Research a detenere la corona del mezzo di trasporto più pericoloso è la motocicletta con 108,9 decessi, seguita dai pedoni (cioè chi si sposta a piedi) con 54,2 morti, poi la bicicletta (44,6), lauto (3,1), il trasporto su acqua (2,6), su camion (1,2), su treno (0,6), su autobus urbano (0,4) e infine con laereo (0,05)."come vedi la velocità elevata non è assolutamente un fattore di rischio, sono ben altri i parametri da prendere in considerazione!
          • pippO scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: pippO

            - Scritto da: Enjoy with Us


            E' assurdo prevedere dei limiti di 60Km/h in


            autostrada, se sono necessari lavori


            "particolari" esistono altri sistemi per


            rallentare la velocità, come ad esempio

            l'impiego


            di una sola corsia è l'utilizzo di barriere in


            cemento,



            si, di traverso :D




            Il punto è che non è abbassando i limiti di


            velocità che si rendono le strade più sicure,
            ma


            è invece


            sistemandole!



            Come no? Prova a farla a piedi: incidenti ZERO
            ;)



            ASSOLUTAMENTA FALSO, sai cosa dicono le
            statistiche di
            incidentabilità?
            "Nella statistica della pericolosità dei viaggi,
            in cui viene utilizzato il parametro delle morti
            per miliardo di chilometri percorsi, secondo
            Detr Research a detenere la corona del mezzo di
            trasporto più pericoloso è la motocicletta con
            108,9 decessi, seguita dai pedoni (cioè chi si
            sposta a piedi) con 54,2 morti, poi la bicicletta
            (44,6), lauto (3,1), il trasporto su acqua
            (2,6), su camion (1,2), su treno (0,6), su
            autobus urbano (0,4) e infine con laereo
            (0,05)."

            come vedi la velocità elevata non è assolutamente
            un fattore di rischio, sono ben altri i parametri
            da prendere in
            considerazione!Si la velocità elevata di chi va ADDOSSO al pedone! :DSe DUE pedoni si scontrano al massimo si rompono una gamba, e devi già essere molto sfortunato...
        • pippO scrive:
          Re: Tom Tom deve stare attenta!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: pippO

          Non vuoi la multa impara a leggere!

          Almeno i numeri all'interno dei cartelli...

          Ah come certi cantieri sulle autostrade con
          limite dei 60 Km/h... limiti
          ragionevolissimi!Sono uno dei "XXXXX" che cerca di rispettarli! :$Sai quante volte mi superano gli automezzi pesanti, con tanto di saluti a mia madre? :DE mai, dico mai, una volta ho intravisto il lampeggiante blu, mi spieghi di che ca@@o ti lamenti?Da noi quei numeri sono consigli, non certo divieti, come in un qualsiasi paese CIVILE!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: pippO


            Non vuoi la multa impara a leggere!


            Almeno i numeri all'interno dei cartelli...



            Ah come certi cantieri sulle autostrade con

            limite dei 60 Km/h... limiti

            ragionevolissimi!
            Sono uno dei "XXXXX" che cerca di rispettarli! :$
            Sai quante volte mi superano gli automezzi
            pesanti, con tanto di saluti a mia madre?
            :DTu sei un pericolo pubblico per la circolazione, spero te ne renda conto! Se vai tanto piano da spingere i camion a sorpassarti crei una situazione di rischio ben più alta che se andassi un pò più veloce!Con questo non voglio giustificare certi camionisti o certi automobilisti e certe manovre azzardate, ma ho notato che spesso sulle strade a creare incidenti sono proprio veicoli che procedono in modo eccessivamente lento, che magari hanno un'andamento incerto, non segnalano il cambio di corsia ecc...Secondo te è più pericoloso uno che procede a 80 Km/h in autostrada e che si lancia sulla corsia di sorpasso senza freccia o uno che procede a 150Km/h, ma che tiene la distanza di sucurezza e che quando cambia corsia lo segnala con gli appositi indicatori?
            E mai, dico mai, una volta ho intravisto il
            lampeggiante blu, mi spieghi di che ca@@o ti
            lamenti?
            Da noi quei numeri sono consigli, non certo
            divieti, come in un qualsiasi paese
            CIVILE!Già se magari certi limiti fossero più adeguati, magari uno li rispetterebbe pure! A me è capitato di trovare un limite di 90Km/h su una stradina a tornati a gomito a stento asfaltata fra Roncobilaccio e Prato... manco un campione di rally è in grado di farli a quella velocità, in compenso non appena ti immettevi da quella orrida stradina ad una decente provinciale ben più dritta misteriosamente il limite diventava di 50Km/h!
          • pippO scrive:
            Re: Tom Tom deve stare attenta!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: pippO

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: pippO



            Non vuoi la multa impara a leggere!



            Almeno i numeri all'interno dei cartelli...





            Ah come certi cantieri sulle autostrade con


            limite dei 60 Km/h... limiti


            ragionevolissimi!

            Sono uno dei "XXXXX" che cerca di rispettarli!
            :$

            Sai quante volte mi superano gli automezzi

            pesanti, con tanto di saluti a mia madre?

            :D


            Tu sei un pericolo pubblico per la circolazione,
            spero te ne renda conto! Se vai tanto piano da
            spingere i camion a sorpassarti crei una
            situazione di rischio ben più alta che se andassi
            un pò più
            veloce!Da quando rispettare i limiti è un pericolo?Tutti sozmacher qui? :D
            Con questo non voglio giustificare certi
            camionisti o certi automobilisti e certe manovre
            azzardate, E allora che parli a fare?Se vedi un cartello con un numero scritto dentro RISPETTALO!

            E mai, dico mai, una volta ho intravisto il

            lampeggiante blu, mi spieghi di che ca@@o ti

            lamenti?

            Da noi quei numeri sono consigli, non certo

            divieti, come in un qualsiasi paese

            CIVILE!

            Già se magari certi limiti fossero più adeguati,
            magari uno li rispetterebbe pure!E già: se i cd costassero meno uno li comprerebbe pure etc etc... :D
            A me è capitato
            di trovare un limite di 90Km/h su una stradina a
            tornati a gomito a stento asfaltata fra
            Roncobilaccio e Prato... manco un campione di
            rally è in grado di farli a quella velocità, in
            compenso non appena ti immettevi da quella orrida
            stradina ad una decente provinciale ben più
            dritta misteriosamente il limite diventava di
            50Km/h!Appunto: ricordarsi di non passare MAI da firenze...
    • gomez scrive:
      Re: Tom Tom deve stare attenta!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ma come gli autovelox li piazzi non in base alla
      sinistrosità di una strada ma in base alla
      possibilità di fare cassa? cioe' dove da sempre vengono piazzati tutti gliautovelox da quando li hanno inventati? (primadegli autovelox c'erano i vigili nascosti dietro al cespuglio per lo stesso motivo) :-)Mauro
  • fabio massimo scrive:
    class action?
    Ormai i dati sensibili recepiti da società qualsiasi possono essere venduti allegramente?Giusto perchè io come lavoro raccolgo dati di intere città,tributi e propietà ma pensavo di essere tenuto al rispetto della privacy tanto che i database sono sempre crittografati e se spediti via mail anche con password o tramite server protetto.Forse lunedì sarò ricco.
  • Davide scrive:
    Raccolta dati?
    Beh, veramente è molto più preoccupante il fatto che una società "raccolga" le informazioni di percorrenza degli utenti, prima che cederli a terzi... ma non si è appena fatta un sacco di polemica sullo stesso argomento anche per Android, Microsoft mobile e, credo, anche iPhone ed iPad?Mah...
    • Stefano scrive:
      Re: Raccolta dati?
      Se lo hai, dovresti anche buttare il cellulare allora.Le società telefoniche possono sapere tutto di noi,dove viviamo, dove lavoriamo, quanto tempo impieghiamo e a che velocità ci rechiamo al lavoro, a che velocità andiamo in autostrada e in città, quante ore lavoriamo, quante stiamo a casa e quanto fuori, dove facciamo i nostri acquisti, chi frequentiamo, se dormiamo dall'amante o dalla mamma ecc.E tu te la prendi con tomtom ?
      • Davide scrive:
        Re: Raccolta dati?
        - Scritto da: Stefano
        Se lo hai, dovresti anche buttare il cellulare
        allora.

        Le società telefoniche possono sapere tutto di
        noi,
        dove viviamo, dove lavoriamo, quanto tempo
        impieghiamo e a che velocità ci rechiamo al
        lavoro, a che velocità andiamo in autostrada e in
        città, quante ore lavoriamo, quante stiamo a casa
        e quanto fuori, dove facciamo i nostri acquisti,
        chi frequentiamo, se dormiamo dall'amante o dalla
        mamma
        ecc.

        E tu te la prendi con tomtom ?Beh, per quanto riguarda il telefonino il discorso è un po' diverso... non è tanto la tracciatura della posizione, perchè se non hai un modello con GPS integrato rimane molto sommaria, ma più che altro è la conservazione di tutto il traffico (voce e dati) che l'operatore conserva per anni (per Legge)... Le intercettazioni comandate di fatto non esistono, sono solo un argomento mediatico per fare un po' di bagarre a suon di farneticazioni parlamentari... ormai i magistrati devono solo richiedere il traffico di un dato numero in un dato periodo ed in un attimo hanno un bel file a disposizione...
        • Stefano scrive:
          Re: Raccolta dati?

          non è tanto la
          tracciatura della posizione, perchè se non hai un
          modello con GPS integrato rimane molto sommaria,Non mi riferivo al GPS, basta sapere a quale cella sei collegato e in città la posizione si può determinare con pochissimi metri di errore.Le compagnie telefoniche hanno tutti dati occorrenti per fare statistiche sugli spostamenti della gente: quanti sono i pendolari, da dove a dove vanno, quanto tempo ci mettono, a che velocità si spostano, quali strade percorrono ecc.Dati che potrebbero interessare molti.Dato che a pensar male si fa peccato ma si indovina, mi stupirebbe sapere che non se li siano già venduti a qualcuno.Quanto poi al singolo, anche senza registrare le conversazioni, ma soltanto seguendo dove sei e che persone hai intorno si possono dedurre moltissime cose.
  • creepy guy scrive:
    domanda stupida...
    credevo che i tomtom e simili fossero unidirezionali, cioe' che leggessero solo informazioni dai satelliti da cui deducevano la propria posizione... Come e dove salvano le informazioni?
    • asd scrive:
      Re: domanda stupida...
      Li invia quando lo connetti al pc, attraverso tomtom home il software che ti permette di fare aggiornamenti e inviare le informazioni mapshare. Cmq il dispositivo e e il software ti chiedono se vuoi che vengano raccolte tali informazioni necessarie per migliorare IQRoutes.
      • ruppolo scrive:
        Re: domanda stupida...
        Già, e le routes le hanno proprio migliorate, con i velox draga saccocce.
        • dubbio scrive:
          Re: domanda stupida...
          - Scritto da: ruppolo
          Già, e le routes le hanno proprio migliorate, con
          i velox draga
          saccocce.DRAGA SACCOCCE?! ALIENNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN!!!! :O
          • bertuccia scrive:
            Re: domanda stupida...
            - Scritto da: dubbio

            DRAGA SACCOCCE?!
            ALIENNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN!!!!
            :O :D secondo me è ancora tra noi
      • Davide scrive:
        Re: domanda stupida...
        - Scritto da: asd
        Li invia quando lo connetti al pc, attraverso
        tomtom home il software che ti permette di fare
        aggiornamenti e inviare le informazioni mapshare.
        Cmq il dispositivo e e il software ti chiedono se
        vuoi che vengano raccolte tali informazioni
        necessarie per migliorare
        IQRoutes.E la maggiorparte dell'utenza candidamente accetta perchè è nidificato nel form trattamento dati personali... e si sà, che quando si risponde no, spesso la risposta conseguente è "Impossibile procedere con l'installazione..." e quindi condizionatamente si procede e bla bla bla... mha...
        • rogerdodger TM scrive:
          Re: domanda stupida...
          come fai anche tu. no?
          • Davide scrive:
            Re: domanda stupida...
            - Scritto da: rogerdodger TM
            come fai anche tu. no?Beh, certo... l'importante è esserne consapevoli, poi amen... In effetti tutto lo scandalo sulla raccolta dei dati sensibili lascia il tempo che trova... se non lasci i dati non hai il servizio, quindi, ripeto, amen!
      • Davide scrive:
        Re: domanda stupida...
        - Scritto da: asd
        Li invia quando lo connetti al pc, attraverso
        tomtom home il software che ti permette di fare
        aggiornamenti e inviare le informazioni mapshare.
        Cmq il dispositivo e e il software ti chiedono se
        vuoi che vengano raccolte tali informazioni
        necessarie per migliorare
        IQRoutes.P.S.: le inivia anche, e soprattutto, quando sei in thetering col cell via BT.
Chiudi i commenti