Manuel Noriega, dittatore offeso dal suo doppio videoludico

Denuncia Activision e chiede i danni per lo sfruttamento indebito della sua immagine nella serie videoludica di Call of Duty. Dipingere il dittatore come un dittatore sanguinario lede alla reputazione

Roma – Nel rutilante mondo dei videogiochi a tripla-A, il protagonista che questa volta si lamenta per essere stato dipinto come un criminale sanguinario, con conseguente danneggiamento della sua immagine, è Manuel Noriega . Un uomo già condannato dalla storia come un dittatore ben più reale di quanto un qualsiasi personaggio videoludico in grafica di sintesi potrebbe mai essere.

Noriega in Call Of Duty

Il modello 3D di Manuel Noriega che disturba il Noriega in carne e ossa si trova in Call of Duty: Black Ops II , titolo videoludico in cui il personaggio viene descritto – parole testuali della causa intentata contro Activision – come “un sequestratore, assassino e nemico dello stato” oltre ad aver compiuto una nutrita serie di “numerose atrocità fittizie”.

In realtà bastano le atrocità reali compiute da Noriega per classificare l’uomo dietro il personaggio, visto che si parla dell’ex-dittatore dello stato centroamericano di Panama che prima di finire in galera (nel 1992) ha gestito per anni il traffico di droga dei cartelli sudamericani, il racket e il riciclaggio di denaro sporco. L’immagine di Noriega in Call of Duty danneggerebbe dunque l’ottantenne ex-dittatore Noriega che marcisce in galera a Panama, sostiene la causa avviata dai suoi legali, ma al di là del facile sensazionalismo si tratta di una denuncia che sembra avere ben poche basi giuridiche su cui poggiare, visto che Noriega non è un cittadino e nemmeno un residente americano.

La vicenda Noriega vs. Activision serve comunque a evidenziare la tendenza della serie Call of Duty a finire nel mirino di polemiche e controversie , mentre per lo sfruttamento indebito (o presunto tale) di immagini di ricchi e famosi la serie più gettonata sembra essere l’onnipresente Grand Theft Auto.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    la faccia come il XXXX
    parlo di PI, naturalmente.FATE SCHIFOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • ... scrive:
    due pesi e due misure
    quando c'e' da recensire le supposte innovazioni di apple, scendono in campo i colonnelli (galimberti o annunziata) per seguire i keynote minuto per minuto e per spiegrare fino al secondo decimale il raggio di curvatura dello spigolo. E ovviiamente e' uno sperticarsi in salamelecchi e piaggeria.Mentre quando c'e da riportare un passso falso di apple, allora "siamo dei seri giornalisti e ci atteniamo alla fredda cronaca": poche succinte righe scritte da uno peone qualunque (tamburrino).
    • krane scrive:
      Re: due pesi e due misure
      - Scritto da: ...
      quando c'e' da recensire le supposte innovazioni
      di apple, scendono in campo i colonnelli
      (galimberti o annunziata) per seguire i keynote
      minuto per minuto e per spiegrare fino al secondo
      decimale il raggio di curvatura dello spigolo. E
      ovviiamente e' uno sperticarsi in salamelecchi e
      piaggeria.
      Mentre quando c'e da riportare un passso falso di
      apple, allora "siamo dei seri giornalisti e ci
      atteniamo alla fredda cronaca": poche succinte
      righe scritte da uno peone qualunque
      (tamburrino).Ma tu leggi gli articoli ???
      • ... scrive:
        Re: due pesi e due misure
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: ...

        quando c'e' da recensire le supposte
        innovazioni

        di apple, scendono in campo i colonnelli

        (galimberti o annunziata) per seguire i
        keynote

        minuto per minuto e per spiegrare fino al
        secondo

        decimale il raggio di curvatura dello
        spigolo.
        E

        ovviiamente e' uno sperticarsi in
        salamelecchi
        e

        piaggeria.

        Mentre quando c'e da riportare un passso
        falso
        di

        apple, allora "siamo dei seri giornalisti e
        ci

        atteniamo alla fredda cronaca": poche
        succinte

        righe scritte da uno peone qualunque

        (tamburrino).

        Ma tu leggi gli articoli ???e' da ieri http://punto-informatico.it/4098258/PI/News/apple-ibm-uno-storico-accordo.aspx che aspetto annunziata al varco, ma come al solito, ha preferito mandare avanti carne da cannone...
    • bradipao scrive:
      Re: due pesi e due misure
      - Scritto da: ...
      quando c'e' da recensire le supposte innovazioni
      di apple, scendono in campo i colonnelli
      (galimberti o annunziata) per seguire i keynote
      minuto per minuto e per spiegrare fino al secondo
      decimale il raggio di curvatura dello spigolo. E
      ovviiamente e' uno sperticarsi in salamelecchi e
      piaggeria.
      Mentre quando c'e da riportare un passso falso di
      apple, allora "siamo dei seri giornalisti e ci
      atteniamo alla fredda cronaca": poche succinte
      righe scritte da uno peone qualunque (tamburrino).E' nella natura dell'essere umano la naturale ammirazione per chi, non riuscendo a raggiungere un obiettivo in modo convenzionale, usa scaltrezza e furbizia ai limiti del lecito (e a volte oltre, a quanto pare).
  • Cuccureddu scrive:
    Godo
    CDOA morte Apple.
Chiudi i commenti