Mattarella: sicurezza informatica, una sfida per la Polizia

Mattarella: sicurezza informatica, sfida per la Polizia

Nel messaggio del presidente Mattarella, per il 170° anniversario della Polizia di Stato, un esplicito riferimento alla sicurezza informatica.
Nel messaggio del presidente Mattarella, per il 170° anniversario della Polizia di Stato, un esplicito riferimento alla sicurezza informatica.

Questa mattina, in occasione delle celebrazioni per il 170° anniversario della Polizia di Stato, nel messaggio del Presidente della Repubblica si è fatto cenno anche alla sicurezza informatica. Nelle parole di Sergio Mattarella un focus su quella che, per ovvie ragioni, rappresenta sempre più una priorità per l’Italia e non solo.

La sicurezza informatica, una sfida per Mattarella

Non potrebbe essere altrimenti, considerando le recenti evoluzioni riguardanti lo scenario della cybersecurity. Un contesto messo a dura prova da un numero crescente di attacchi, andato intensificandosi dall’inizio della guerra in Ucraina in poi. Una vera e propria cyberwar, che si combatte a colpi di violazioni, leak e risorse compromesse.

A tal proposito, l’Italia ha istituito lo scorso anno l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale e si appresta a definire, il mese prossimo, una Strategia Nazionale di Cybersicurezza. A comporla saranno 85 obiettivi, da raggiungere entro il 2026. Questo l’estratto dal messaggio inviato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarealla, a Lamberto Giannini, Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza.

Il contrasto al terrorismo e la promozione della sicurezza informatica rappresentano ulteriori sfide, da raccogliere in collaborazione con le Forze di Polizia di altri Paesi.

Non a caso, l’invito è quello a puntare su una collaborazione internazionale. Essendo la natura delle minacce non circoscrivibile entro i confini di un singolo paese, il coordinamento tra le forze di polizia dei diversi stati si rivela essenziale al fine di individuarle prontamente, farvi fronte e gestirne eventuali esiti negativi. Qui sotto il video integrale delle celebrazioni andate in scena alla Terrazza del Pincio a Roma.

Per rimanere in tema, nei giorni scorsi il Ministero della Transizione Ecologica è stato interessato da un attacco che ne ha messo fuori uso l’intera infrastruttura per diversi giorni. Non sono state rese note né la provenienza dell’azione né la finalità.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 apr 2022
Link copiato negli appunti