Megabox, partenza in ritardo

Previsto per la fine di quest'anno, il lancio della nuova piattaforma di storage musicale è stato rimandato. La prima versione beta arriverà solo dopo Mega
Previsto per la fine di quest'anno, il lancio della nuova piattaforma di storage musicale è stato rimandato. La prima versione beta arriverà solo dopo Mega

Pronto ad assistere alla definitiva estinzione dei dinosauri nell’industria discografica, il corpulento boss del file hosting Kim Dotcom aveva annunciato il lancio di una prima versione beta del suo nuovo servizio musicale Megabox. Inizialmente prevista per la fine di questo dicembre, la piattaforma di storage dovrebbe risultare operativa entro i primi mesi del 2013 .

Ad annunciarlo , lo stesso founder di Megaupload in una breve intervista con la redazione di TorrentFreak . “Megabox verrà lanciato pochi mesi dopo Mega”, ha spiegato in maniera sibillina Dotcom.

Ad un anno esatto dal raid statunitense, la nuova incarnazione cibernetica del popolare cyberlocker dovrebbe fare la sua prima apparizione online all’indirizzo Mega.co.nz . Nessun dettaglio ulteriore da parte dell’estroso imprenditore di origini tedesche. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 12 2012
Link copiato negli appunti