Megaupload, dati al sicuro. Per ora

La distruzione dei contenuti ospitati sui server del celebre cyberlocker è stata rimandata alla metà di febbraio. L'avvocato di Kim Dotcom tenterà l'accordo con le autorità federali. Copiando le informazioni utili per la difesa in aula

Roma – Ad annunciarlo è stato ancora una volta Ira Rothken, attivissimo avvocato del corpulento founder di Megaupload Kim Dotcom. I servizi di hosting Carpathia e Cogent Communications attenderanno altre due settimane prima di procedere con l’eliminazione dei dati presenti sui server del celebre cyberlocker con base ad Hong Kong.

Due settimane di tempo a disposizione della difesa, nel tentativo di raggiungere un accordo con le autorità federali in Virginia. Era stato lo stesso Rothken a lanciare l’allarme : gli agenti a stelle e strisce vorrebbero distruggere tutte le prove per non offrire a Dotcom e soci una possibile via di fuga legale .

In un comunicato diramato agli utenti della piattaforma di file hosting, Carpathia ha sottolineato come non sia possibile riavere indietro i vari contenuti personali. Almeno non direttamente dalle mani della società di hosting : “Per favore, contattate Megaupload e non Carpathia Hosting che non ha accesso ai server”, si legge nel comunicato.

Server che ospiterebbero attualmente i contenuti – anche album fotografici e documenti personali, non in violazione del diritto d’autore – appartenenti a 50 milioni di utenti . Rothken tenterà ora di copiare le prove più lampanti a sostegno dell’assoluta legalità di Megaupload. Poi, alla fine delle due settimane, i file potrebbero finire al macero dell’era digitale.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gio scrive:
    Cataclismi e cataclismi
    Secondo il mio modesto parere, qui il vero cataclisma è veder scritto, in un testo di neppure 20 righi, ben 3 volte l'avverbio "d'altronde"... ;)
  • anatema scrive:
    barzellette spaziali
    attenzione ogni giorno la paranoaia mediatica ci propina la sua poltiglia di demenza senile buona per formate perfetti zoombi programmati, guardate che intanto ci tsnno vuotando le tasche. Evvai coll'archibuggioooooooooooooo
  • Ettore B. scrive:
    4 milioni di €
    4 milioni di euro?... 4 MILIONI??? Cavolo! 4 milioni. E cosa fanno con 4 milioni? Lo prendono a parolacce oppure soffiano tutti insieme? Mio Dio, BEN 4 milioni di .
  • salvatore caramico scrive:
    asteroidi
    non scherzate con queste cose -bisogna pensare al futuro-no per noi pe i nostri figli-
  • hhhhh nrty scrive:
    tyuygp
    hjjjjjjjjjjj
  • ciro mungiello scrive:
    il buco nero
    io conosco solo un buco nero, e finchè vivro' mi atterro' solo a quello.e cosi' dovreste fare anche voi... seguite i miei consigli.:)
    • Nico scrive:
      Re: il buco nero
      Sagge parole fratello !!!
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: il buco nero
      - Scritto da: ciro mungiello
      io conosco solo un buco nero, e finchè vivro' mi
      atterro' solo a
      quello.
      e cosi' dovreste fare anche voi... seguite i
      miei
      consigli.

      :)Occhio a non finire risucchiato...
      • ciro mungiello scrive:
        Re: il buco nero
        - Scritto da: Mela avvelenata
        - Scritto da: ciro mungiello

        io conosco solo un buco nero, e finchè
        vivro'
        mi

        atterro' solo a

        quello.

        e cosi' dovreste fare anche voi... seguite i

        miei

        consigli.



        :)

        Occhio a non finire risucchiato...e un piacere farsi risucchiare...
    • panda rossa scrive:
      Re: il buco nero
      - Scritto da: ciro mungiello
      io conosco solo un buco nero, e finchè vivro' mi
      atterro' solo a
      quello.
      e cosi' dovreste fare anche voi... seguite i
      miei
      consigli.

      :)No grazie! Preferisco la topa.
  • MORGANA scrive:
    BUCO NERO
    CHE SI' FA' ALLORA COL BUCO SPAZIALE RAGA?
  • stefano bisonti scrive:
    asteroide a marzo
    Un'asteroide dal diametro di 150 mt. cadrà a metà marzo 2012 circa, causando danni ingenti, in guatemala. Quandro cadrà.........mi contatterete.
    • krane scrive:
      Re: asteroide a marzo
      - Scritto da: stefano bisonti
      Un'asteroide dal diametro di 150 mt. cadrà a metà
      marzo 2012 circa, causando danni ingenti, in
      guatemala. Quandro cadrà.........mi
      contatterete.Segnato e generato promemoria... Vedremo.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: asteroide a marzo
      - Scritto da: stefano bisonti
      Un'asteroide dal diametro di 150 mt. cadrà a metà
      marzo 2012 circa, causando danni ingenti, in
      guatemala. Quandro cadrà.........mi
      contatterete.Messo tra i preferiti! Oh, spero di ricordami a dicembre di verificare se è sucXXXXX qualcosa in Guatemala! :D
    • Funz scrive:
      Re: asteroide a marzo
      - Scritto da: stefano bisonti
      Un'asteroide dal diametro di 150 mt. cadrà a metà
      marzo 2012 circa, causando danni ingenti, in
      guatemala. Quandro cadrà.........mi
      contatterete.Nome? Dati orbitali? Osservato da chi/dove/quando?Sarà mica Nibiru, il pianeta che si vede solo nelle foto sovraesposte? :p
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: asteroide a marzo
      - Scritto da: stefano bisonti
      Un'asteroide dal diametro di 150 mt. cadrà a metà
      marzo 2012 circa, causando danni ingenti, in
      guatemala. Quandro cadrà.........mi
      contatterete.Nada, non è sucXXXXX niente...o almeno io non me ne sono accorto!
  • Maria scrive:
    Ecco come...
    ...buttare via 4 milioni.
  • MacGeek scrive:
    Prima o poi ri-succederà
    Il caso famoso più recente di un asteroide sulla terra è quello di Tunguska ai primi del '900.http://it.wikipedia.org/wiki/Evento_di_Tunguskahttp://en.wikipedia.org/wiki/Tunguska_eventIn quel caso la fortuna volle che quest'oggetto (di cui si ignorano ad oggi i dettagli, ma che ebbe una potenza esplosiva pari a circa 1000 volte la bomba atomica di Hiroshima) cadde in Siberia in una zona ampiamente disabitata. Ma se fossa caduta in Europa o in mare avrebbe fatto facilmente centinaia di migliaia di vittime.Quindi per me non è un'idea folle cercare di progettare un sistema per deviare per tempo simili oggetti. Più interessante e pratico, certo, che mandare robottini su Marte (enough!) o spendere soldi per mandare vecchietti e turisti su stazioni spaziali orbitanti.
  • MORGANA scrive:
    CIAO
    SPERIAMO BENE X UN BUCO NERO CHE SI' APRA NELLO SPAZIO.
  • Trucibaldo Maurino scrive:
    Case
    Ogni qual volta un oggetto si avvicina all'orbita terrestre, d'altronde, si ripropongono i discorsi sulla probabilità che cada andando a distruggere case.Case? (rotfl) Ma per distruggere "case" basta che arrivi a terra una roba delle dimensioni di un sassolino.
  • MORGANA scrive:
    CIAO
    SE SI' APRISSE UN VARCO,NN SAREBBERO ASSOLUTAMENTE GUAI ANZI.
  • MORGANA scrive:
    CIAO
    VIENI CON ME' NEL BUCO?
  • MORGANA scrive:
    CIAO
    VIENI CON ME' NEL BUCO:
  • Roberto Borghi scrive:
    lol
    lol lol lol
  • Francesco scrive:
    ASTEROIDE
    non vi è alcun pericolo di impatto, ma già si immagina cosa accadrebbe se lasteroide fosse attratto dallattrazione gravitazionale terrestre e venisse a contatto con il nostro pianeta. Un oggetto del genere in caso di impatto, dicono gli scienziati, si tradurrebbe in unesplosione pari a 4.000 megatoni, ossia 4 miliardi di tonnellate di tritolo. Per dare unidea, la bomba sganciata dagli USA su Hiroshima, aveva un potenza di 13 chilotoni, che è la millesima parte del megatone. Provocherebbe un terremoto di magnitudo 7.0 e se cadesse in pieno Oceano, provocherebbe onde di tsunami alte quasi 100 chilometri!!!! Lasteroide 2005 YU 55 passerà entro lorbita Lunare, e nel suo massimo avvicinamento sarà a circa 321.600 Km dalla Terra. Ma niente paura, Jay Melosh, un esperto di crateri dimpatto e un insigne professore di scienze della terra e dellatmosfera, fisica e ingegneria aerospaziale presso la Purdue University, ha detto che lorbita dellasteroide e la traiettoria significano che non ci sarà alcuna possibilità di impatto.
    • panda rossa scrive:
      Re: ASTEROIDE
      - Scritto da: Francesco
      provocherebbe onde di
      tsunami alte quasi 100 chilometri!!!! L'everest e' alto quasi 9 Km.Come fa un'onda ad arrivare a 100 Km?
      • krane scrive:
        Re: ASTEROIDE
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Francesco

        provocherebbe onde di

        tsunami alte quasi 100 chilometri!!!!
        L'everest e' alto quasi 9 Km.
        Come fa un'onda ad arrivare a 100 Km?E in quel caso saremmo tranquilli per lo tzunami: si disperderebbe nello spazio...
        • GRAN MOA scrive:
          Re: ASTEROIDE
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Francesco


          provocherebbe onde di


          tsunami alte quasi 100 chilometri!!!!


          L'everest e' alto quasi 9 Km.

          Come fa un'onda ad arrivare a 100 Km?

          E in quel caso saremmo tranquilli per lo tzunami:
          si disperderebbe nello
          spazio...Sì buonanotte...
      • Francesco scrive:
        Re: ASTEROIDE
        prendi una pietra grossa quanto il tuo pugno è buttale all'interno di un secchio pieno d'acqua, così vedi.....
        • Francesco scrive:
          Re: ASTEROIDE
          scusa la pietra buttala ad una altezza di un metro... all'interno del secchio poi valuta...
          • panda rossa scrive:
            Re: ASTEROIDE
            - Scritto da: Francesco
            scusa la pietra buttala ad una altezza di un
            metro... all'interno del secchio poi
            valuta...Vedo schizzi d'acqua che raggiungono anche l'altezza di un metro.Ma non vedo propagarsi un'onda alta un metro.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ASTEROIDE
      contenuto non disponibile
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: ASTEROIDE
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Se venisse attratto, visto che si muove a forte
        velocità, ci mancherebbe e riproverebbe a
        colpirci
        all'infinito.
        Come fa la Luna fallendo miseramente da qualche
        miliardo di
        anni.
        Ma chi l'ha duro la vince. Forza luna!Mi sa che forse è l'anno che la Luna ce la fa! O la Luna o Linux...in ogni caso sarebbe uno sconvolgimento epocale! :D
      • GRAN MOA scrive:
        Re: ASTEROIDE
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Se venisse attratto, visto che si muove a forte
        velocità, ci mancherebbe e riproverebbe a
        colpirci
        all'infinito.
        Come fa la Luna fallendo miseramente da qualche
        miliardo di
        anniNon ho capito se è una battuta o cosa... la Luna non è stata "catturata" dal campo gravitazionale della Terra, si è formata insieme alla Terra. Le probabilità che un qualsiasi oggetto celeste arrivi con la velocità e l'angolazione giusta per venir catturato dal campo gravitazionale della Terra e si metta a girarci intorno come la Luna sono BASSISSIME.
        • MacGeek scrive:
          Re: ASTEROIDE
          - Scritto da: GRAN MOA
          Non ho capito se è una battuta o cosa... la Luna
          non è stata "catturata" dal campo gravitazionale
          della Terra, si è formata insieme alla Terra. Le
          probabilità che un qualsiasi oggetto celeste
          arrivi con la velocità e l'angolazione giusta per
          venir catturato dal campo gravitazionale della
          Terra e si metta a girarci intorno come la Luna
          sono BASSISSIME.Forse neanche tanto. C'è un pezzo di uno dei missili Apollo che è andato sulla Luna nel 1969 che è stato quasi catturato dalla terra, poi alla fine espulso dalla strana combinazione tra la gravità lunare e quella terrestre. Bellissima l'animazione della sua orbita:http://neo.jpl.nasa.gov/j002e3a.html
          • GRAN MOA scrive:
            Re: ASTEROIDE
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: GRAN MOA

            Non ho capito se è una battuta o cosa... la
            Luna

            non è stata "catturata" dal campo
            gravitazionale

            della Terra, si è formata insieme alla
            Terra.
            Le

            probabilità che un qualsiasi oggetto celeste

            arrivi con la velocità e l'angolazione
            giusta
            per

            venir catturato dal campo gravitazionale
            della

            Terra e si metta a girarci intorno come la
            Luna

            sono BASSISSIME.

            Forse neanche tanto. C'è un pezzo di uno dei
            missili Apollo che è andato sulla Luna nel 1969
            che è stato quasi catturato dalla terra, poi alla
            fine espulso dalla strana combinazione tra la
            gravità lunare e quella terrestre. Bellissima
            l'animazione della sua
            orbita:
            http://neo.jpl.nasa.gov/j002e3a.htmlBeh ma come vedi non è certo andato ad orbitare con orbita "fissa" come la Luna, che gravita allo stesso modo intorno alla Terra da miliardi di anni (anche in effetti si sta leggerissimamente allontanando di anno in anno).
          • krane scrive:
            Re: ASTEROIDE
            - Scritto da: GRAN MOA
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: GRAN MOA


            Non ho capito se è una battuta o
            cosa...
            la

            Luna


            non è stata "catturata" dal campo

            gravitazionale


            della Terra, si è formata insieme alla

            Terra.

            Le


            probabilità che un qualsiasi oggetto
            celeste


            arrivi con la velocità e l'angolazione

            giusta

            per


            venir catturato dal campo gravitazionale

            della


            Terra e si metta a girarci intorno come
            la

            Luna


            sono BASSISSIME.



            Forse neanche tanto. C'è un pezzo di uno dei

            missili Apollo che è andato sulla Luna nel
            1969

            che è stato quasi catturato dalla terra, poi
            alla

            fine espulso dalla strana combinazione tra la

            gravità lunare e quella terrestre. Bellissima

            l'animazione della sua

            orbita:

            http://neo.jpl.nasa.gov/j002e3a.html

            Beh ma come vedi non è certo andato ad orbitare
            con orbita "fissa" come la Luna, che gravita allo
            stesso modo intorno alla Terra da miliardi di
            anni (anche in effetti si sta leggerissimamente
            allontanando di anno in anno).E come credi che si sia messa in quell'orbita regolare la luna ? Da un giorno all'altro ?
          • GRAN MOA scrive:
            Re: ASTEROIDE
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: GRAN MOA

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: GRAN MOA



            Non ho capito se è una battuta o

            cosa...

            la


            Luna



            non è stata "catturata" dal campo


            gravitazionale



            della Terra, si è formata insieme
            alla


            Terra.


            Le



            probabilità che un qualsiasi
            oggetto

            celeste



            arrivi con la velocità e
            l'angolazione


            giusta


            per



            venir catturato dal campo
            gravitazionale


            della



            Terra e si metta a girarci intorno
            come

            la


            Luna



            sono BASSISSIME.





            Forse neanche tanto. C'è un pezzo di
            uno
            dei


            missili Apollo che è andato sulla Luna
            nel

            1969


            che è stato quasi catturato dalla
            terra,
            poi

            alla


            fine espulso dalla strana combinazione
            tra
            la


            gravità lunare e quella terrestre.
            Bellissima


            l'animazione della sua


            orbita:


            http://neo.jpl.nasa.gov/j002e3a.html



            Beh ma come vedi non è certo andato ad
            orbitare

            con orbita "fissa" come la Luna, che gravita
            allo

            stesso modo intorno alla Terra da miliardi di

            anni (anche in effetti si sta
            leggerissimamente

            allontanando di anno in anno).

            E come credi che si sia messa in quell'orbita
            regolare la luna ? Da un giorno all'altro
            ?Eh? Ma cosa diavolo vai farneticando? Come ti ripeto LA LUNA SI È FORMATA INSIEME ALLA TERRA, non è un corpo celeste "vagante" che ad un certo punto è stato catturato dalla gravità terrestre: l'aggregazione delle polveri avvenuta all'epoca della formazione del sistema Terra-Luna ha fatto sì che SOLO le polveri alla giusta distanza non si siano O aggregate alla terra O disperse nello spazio ed eventualmente attratte da altri corpi celesti (tipo il Sole), ma si siano aggregate per formare la Luna.
          • krane scrive:
            Re: ASTEROIDE
            - Scritto da: GRAN MOA
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: GRAN MOA


            - Scritto da: MacGeek



            - Scritto da: GRAN MOA




            Non ho capito se è una
            battuta
            o


            cosa...


            la



            Luna




            non è stata "catturata" dal
            campo



            gravitazionale




            della Terra, si è formata
            insieme

            alla



            Terra.



            Le




            probabilità che un qualsiasi

            oggetto


            celeste




            arrivi con la velocità e

            l'angolazione



            giusta



            per




            venir catturato dal campo

            gravitazionale



            della




            Terra e si metta a girarci
            intorno

            come


            la



            Luna




            sono BASSISSIME.







            Forse neanche tanto. C'è un pezzo
            di

            uno

            dei



            missili Apollo che è andato sulla
            Luna

            nel


            1969



            che è stato quasi catturato dalla

            terra,

            poi


            alla



            fine espulso dalla strana
            combinazione

            tra

            la



            gravità lunare e quella terrestre.

            Bellissima



            l'animazione della sua



            orbita:




            http://neo.jpl.nasa.gov/j002e3a.html





            Beh ma come vedi non è certo andato ad

            orbitare


            con orbita "fissa" come la Luna, che
            gravita

            allo


            stesso modo intorno alla Terra da
            miliardi
            di


            anni (anche in effetti si sta

            leggerissimamente


            allontanando di anno in anno).



            E come credi che si sia messa in quell'orbita

            regolare la luna ? Da un giorno all'altro

            ?

            Eh? Ma cosa diavolo vai farneticando? Come ti
            ripeto LA LUNA SI È FORMATA INSIEME ALLA
            TERRA, non è un corpo celeste "vagante" che ad un
            certo punto è stato catturato dalla gravità
            terrestre: l'aggregazione delle polveri avvenuta
            all'epoca della formazione del sistema Terra-Luna
            ha fatto sì che SOLO le polveri alla giusta
            distanza non si siano O aggregate alla terra O
            disperse nello spazio ed eventualmente attratte
            da altri corpi celesti (tipo il Sole), ma si
            siano aggregate per formare la Luna.Si, ok, e secondo te tutto questo senza oscillazioni, sempre li' regolare ?E per altri corpi del sistema solare ? Sempre anche li' centrato l'orbita alla prima ?
          • panda rossa scrive:
            Re: ASTEROIDE
            - Scritto da: MacGeek

            Forse neanche tanto. C'è un pezzo di uno dei
            missili Apollo che è andato sulla Luna nel 1969
            che è stato quasi catturato dalla terra, poi alla
            fine espulso dalla strana combinazione tra la
            gravità lunare e quella terrestre. Bellissima
            l'animazione della sua
            orbita:
            http://neo.jpl.nasa.gov/j002e3a.htmlAffascinamte.E non e' neppure detto che sia stato espulso.Magari in futuro ritorna, esattamente come e' tornato quella volta li'.
    • Funz scrive:
      Re: ASTEROIDE
      - Scritto da: Francesco
      non vi è alcun pericolo di impatto, ma già si
      immagina cosa accadrebbe se lasteroide fosse
      attratto dallattrazione gravitazionale terrestre
      e venisse a contatto con il nostro pianeta. Ultime notizie: l'asteroide *è* soggetto alla gravità della Terra, più o meno come ogni altro corpo del sistema solare da quattro miliardi e mezzo di anni a questa parte...
      dalla Terra. Ma niente paura, Jay Melosh, un
      esperto di crateri dimpatto e un insigne
      professore di scienze della terra e
      dellatmosfera, fisica e ingegneria aerospaziale
      presso la Purdue University, ha detto che
      lorbita dellasteroide e la traiettoria
      significano che non ci sarà alcuna possibilità di
      impatto.Ma allora che senso ha fare scenari catastrofici con gli spruzzi che arrivano fin sulla Luna?
  • MORGANA scrive:
    CIAO
    VORREI CHE DURANTE L'ESPERIMENTO AL CERN,SI APRISSE UN VARCO BELLO GRANDE X ANDARE IN UN'ALTRO UNIVERSO.
    • krane scrive:
      Re: CIAO
      - Scritto da: MORGANA
      VORREI CHE DURANTE L'ESPERIMENTO AL CERN,SI
      APRISSE UN VARCO BELLO GRANDE X ANDARE IN
      UN'ALTRO UNIVERSO.Ci uniamo alla tua preghiera, e che con te vengano tutti quelli che scrivono tutto maiuscolo nei forum.L'ultimo chiuda la porta.
Chiudi i commenti