Membri volanti su YouTube? Nessuna violazione

La denuncia per violazione del DMCA su Second Life presentata da una designer americana cade nel vuoto: l'incursione di peni elettronici sul set di una intervista virtuale non è un problema di diritto d'autore

Roma – Lo ha annunciato Daniel Terdiman, il giornalista il cui avatar era presente nel metamondo di Second Life quando, volendo intervistare l’avatar della designer Anshe Chung, si è dovuto interrompere per l’ingresso inatteso nell’ambiente virtuale di altrettanto virtuali enormi peni rosa: l’annuncio è che quanto accaduto non ha niente a che vedere con il Digital Millennium Copyright Act (DMCA), la controversa legge a cui la Chung si era appellata per perseguire gli autori dell’incursione elettronica nella “sua” intervista.

Chung aveva tentato di impedire la diffusione del video della “boutade” fallica appellandosi alla proprietà intellettuale che vanterebbe sul proprio avatar , un appello a cui come sanno i lettori di Punto Informatico YouTube ha risposto rimuovendo il video (che rimaneva comunque disponibile su Google Video).

Ma ora le cose sono cambiate. Sebbene Tiederman sostenga che secondo YouTube il video viola i termini di servizio del portalone del videosharing, in realtà su YouTube, cercando Anshe Chung si trovano varie versioni del video, segno che secondo i gestori di YouTube riprodurre con un filmato quanto avviene in pubblico su Second Life non è questione da DMCA . Lo ha ammesso peraltro poche ore fa anche il marito della designer, il primo ad indignarsi per l’accaduto.

“Per la fortuna di pervertiti e di chi cerca una buona risata – scrive TechPowerUp – la clip (da non vedere sul luogo di lavoro) è stata rimessa online dagli amichevoli utenti di YouTube”. Con buona pace di Chung, dunque, ecco qui sotto una delle versioni disponibili dei fatti:

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • silver scrive:
    mess
    questa emittente radiofonica californiana è una stronza irresponsabile....lo sanno tutti ke una qualsiasi cosa fatta in maniera eccessiva fà male(nuoce alla salute)...è guarda caso lei incide su questo.il mondo è pieno di pazzi ma lei li batte tutti!una cosa vorrei dire...sinceramente a me nn mene fotte nulla,però leggere ke una persona perde la vita in questo modo mi INFASTIDISCE......quindi dico basta!a qst mess inutili,negativi è pazzi!perkè ci sarà sempre qualcuno ke li seguirà.....è cosa accaduta,infatti una donna è morta,per una prova di cazzo!
  • Gianluca Brilli scrive:
    Mica è necessario tutto questo,,,
    MA che bisogno c'è di farsi male? x vincere una Wii basta partecipare ad un concorso gratis come questo qui www.mrpops.it :-)
  • Anonimo scrive:
    Un giorno di silenzio!
    Qualche sito restera' in silenzio per ricordare la povera donna vittima di tanto amore per i propri figlihttp://geekplace.org/index.php?m=news&titolo=Un_giorno_di_silenzio_per_Jennifer_Strange&id=87
  • Anonimo scrive:
    Re: anche da noi...
    Già... nel mio quartiere, in una stessa famiglia, membri di una SOMS, uno ci rimase secco dopo aver vinto la gara del vino (da mattina a sera si scolò una damigiana), il figlio, anni dopo, dopo aver vinto quella dei ravioli (con tanto di facciata nell'ultimo piatto) e il nipote... be', il nipote ha pensato bene che era meglio restare astemio :p
  • reXistenZ scrive:
    Mi ricorda Stand by me
    e la gara di ingozzamento delle torte
  • Anonimo scrive:
    LOL
    Tenta di vincere un Wii. Muore
  • EviL JoKe scrive:
    Non Facciamoci Prendere Dalla...
    Ora lasciando da parte questo stupido concorso suicida e alla morte di questa povera donna, Ma è possibile che nel regolamento, nel bando non ci sia stato un avvertimento, un'attenzione di riguardo.Non addossiamo però tutta la colpa sulla radio poichè OGNI UOMO O DONNA che sia Ha testa per pensare e agire!!Ad es. è inaccettabile incolpare un fantomatico ''gestore'' di un Bungee Jumping se la mala sorte facesse morire un suo cliente in una prova, il cliente SA E DEVE SAPERE dei rischi possibili alla sua incolumità fisica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non Facciamoci Prendere Dalla...
      che idiozia... ci sono delle norme di sicurezza da rispettare anche per gli sport estremi, mentre in questo caso i limiti prefissati per vincere il concorso andavano oltre i rischi per la salute.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non Facciamoci Prendere Dalla...
        ah già è colpa della radio? ora mi spiego per chi sono le avvertenze del tipo "Non ingerire" sulla confezione della candeggina....ormai siamo automi ignoranti senza cervello e senza colpa, a cui bisogna dire tutto! Per favore, qua non si tratta di pelle altrui....anche mangiare 200 mila humburger porta alla morte e io mi vedo bene dal farlo! Poi del fatto che qualcuno voglia santificare questo gesto come "per amore dei figli"...la nostra società è arrivata davvero tanto in basso? non mi pare che si trattava del pane da dare ai bambini che morivano di fame...una consolle??? una madre che muore per una consolle?? mia madre morirebbe per darmi da mangiare, ma la consolle a calci nel cul* me la darebbe! L'umiltà non si sa più cos'è....e comunque pace all'anima sua, ma voi che scaricate responsabilità a destra e a manca fate davvero ridere!
  • Anonimo scrive:
    Certo che...
    ...un pò era strana :D
  • Anonimo scrive:
    Tutto è veleno
    Come diceva un mio amico chimico, dipende dalla quantità, ogni elemento in natura può essere velenoso, dipende dalla quantità assunta, quindi anche l'acqua lo è.
  • Wakko Warner scrive:
    È un fatto davvero triste
    questa donna è morta perché non poteva permettersi di acquistare la Wii ai suoi figli e ha pensato di partecipare a questo "gioco" non per sé ma per _loro_... e i suoi bambini, in cambio, non solo non hanno ottenuto la Wii, ma hanno pure perso la mamma.Inutile accusare la radio di negligenza, credo che in pochi si sarebbero potuti aspettare una cosa simile, in pochi avrebbero potuto pensare che una persona potesse, per amore dei propri figli, bere tanta acqua da morirne... però credo che quella radio farebbe bene a dare un compenso a quei bambini magari facendo una colletta fra i suoi ascoltatori... non tornerà loro la mamma, ma per lo meno non li lascerà soli come il resto del mondo... come fa chi invece trova il coraggio di ridere di questa disgrazia.
    • Anonimo scrive:
      Re: È un fatto davvero triste
      - Scritto da: Wakko Warner
      questa donna è morta perché non poteva
      permettersi di acquistare la Wii ai suoi figli e
      ha pensato di partecipare a questo "gioco".Questo e' il motivo per cui ha bevuto l'acqua.Tanti altri hanno partecipato ma non sono morti.Quindi questa donna e' morta perché il suo fisico non ha retto.
      Inutile accusare la radio di negligenzaVero, chi e' tanto stupido da bere fino a crepare e' negligente di suo.
      • Anonimo scrive:
        Re: È un fatto davvero triste
        purtroppo pochi sono a conoscenza del fatto che bevendo tanta acqua si abbassano drasticmente gli elettroliti portando alla morte... di "avvelenamenti da acqua" ce ne sono più di quanto si pensi... non ci vuole nemmeno tanto, provate a bere 3 litri d'acqua tutta insieme e poi vediamo, non è solo questione di "fisico che non regge" ma puramente di chimica organica.ciao
        • carpigjan scrive:
          Re: È un fatto davvero triste
          Ecco perchè...mi stavo giusto chiedendo quale potesse essere la causa della morte.. diciamo dal punto di vista medico..In questo caso anche quelli della radio sono colpevoli perchè hanno indotto la gente a fare qualcosa di pericoloso.carpigjan- Scritto da:
          purtroppo pochi sono a conoscenza del fatto che
          bevendo tanta acqua si abbassano drasticmente gli
          elettroliti portando alla morte... di
          "avvelenamenti da acqua" ce ne sono più di quanto
          si pensi... non ci vuole nemmeno tanto, provate a
          bere 3 litri d'acqua tutta insieme e poi vediamo,
          non è solo questione di "fisico che non regge" ma
          puramente di chimica
          organica.

          ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: È un fatto davvero triste
            - Scritto da: carpigjan
            In questo caso anche quelli della radio sono
            colpevoli perchè hanno indotto la gente a fare
            qualcosa di
            pericoloso.

            carpigjanIn che senso? se uno ti dice "ma va' morì ammazzato" per rispondere ad una tua battuta tu che fai? ti lanci sotto un treno?Per una volta /clap Wakko :D
          • Anonimo scrive:
            Re: È un fatto davvero triste
            - Scritto da:

            - Scritto da: carpigjan

            In questo caso anche quelli della radio sono

            colpevoli perchè hanno indotto la gente a fare

            qualcosa di

            pericoloso.



            carpigjan

            In che senso? se uno ti dice "ma va' morì
            ammazzato" per rispondere ad una tua battuta tu
            che fai? ti lanci sotto un
            treno?

            Per una volta /clap Wakko :tutti cauti e sapienti sulla pelle altrui...
        • Giambo scrive:
          Re: È un fatto davvero triste
          - Scritto da:
          purtroppo pochi sono a conoscenza del fatto che
          bevendo tanta acqua si abbassano drasticmente gli
          elettroliti portando alla morte...Quindi l'acqua povera di sodio, oltre a essere una grandissima cavolata puramente pubblicitaria, e' pure piu' pericolosa di quella "normale" ?
          • Anonimo scrive:
            Re: È un fatto davvero triste
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da:

            purtroppo pochi sono a conoscenza del fatto che

            bevendo tanta acqua si abbassano drasticmente
            gli

            elettroliti portando alla morte...

            Quindi l'acqua povera di sodio, oltre a essere
            una grandissima cavolata puramente pubblicitaria,
            e' pure piu' pericolosa di quella "normale"
            ?Se presa da persone normali e non in quantita' no, diciamo che le acque povere di minerali servono a chi soffre di varie patologie come la calcolosi renale oppure l'ipertensione, in quest'ultimo caso assumere poco sodio aiuta a non farti eslpodere le vene e le arterie.Diciamo che con cio' che mangiamo assumiamo le necssarie quantita' di minerali di cui abbiamo bisogno quindi non ci sono reali problemi consumando acqua anche povera di minerali in quantita' normali ( circa 2 lt al giorno)
          • Giambo scrive:
            Re: È un fatto davvero triste
            - Scritto da:

            Quindi l'acqua povera di sodio, oltre a essere

            una grandissima cavolata puramente
            pubblicitaria,

            e' pure piu' pericolosa di quella "normale"

            ?

            Se presa da persone normali e non in quantita'
            no, diciamo che le acque povere di minerali
            servono a chi soffre di varie patologie come la
            calcolosi renale oppure l'ipertensione, in
            quest'ultimo caso assumere poco sodio aiuta a non
            farti eslpodere le vene e le
            arterie.La bottiglia d'acqua che ho qui davanti riporta un contenuto di 10milligrammi di sodio per litro.10 milligrammi fanno veramente una differenza ? L'acqua povera di sodio ha ragione di esistere :) ?
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: È un fatto davvero triste

            10 milligrammi fanno veramente una differenza ? No, considera anche la fiorentina che ti mangi assieme all'acqua.
            L'acqua povera di sodio ha ragione di esistere :)
            ?E' un idiozia pubblicitaria.
          • Anonimo scrive:
            Re: È un fatto davvero triste

            La bottiglia d'acqua che ho qui davanti riporta
            un contenuto di 10milligrammi di sodio per
            litro.
            10 milligrammi fanno veramente una differenza ?
            L'acqua povera di sodio ha ragione di esistere :)
            ?Non in persone normali.Tieni presente che grossi qantitativi di sodio li prendi dal sale da cucina, detto anche Cloruro di Sodio, per cui se conti ciò che mangi di salato (primi, secondi, pane, patatine...) l'acqua povera di sodio è inutile.E' tutto marketing che gira intorno alle aziende produttrici d'acqua.La normale acqua di rubinetto va più che bene nel 90% dei casi.Al massimo può essere consigliabile (in caso sia molto "dura" o provenga da tubazioni rovinate) filtrarla con filtri.Io uso filtri della Brita.Con 5/6 euro a filtro vai avanti un mese, risparmiando soldi, inquinamento (per trasportare l'acqua da una parte all'altra d'Italia ci vuole un sacco di petrolo) e immondizia.Nicola
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: È un fatto davvero triste
            Gente non prendiamoci in giro, qualsiasi situazione che preveda una grande abbuffata di solidi o di liquidi e' potenzialmente rischiosa.Non cerchiamo pero' un colpevole a tutti i costi, esistono anche le fatalita'.
      • Anonimo scrive:
        Re: È un fatto davvero triste


        Inutile accusare la radio di negligenza

        Vero, chi e' tanto stupido da bere fino a crepare
        e' negligente di
        suo. :| :| :| (troll2)(troll2)(troll2)E certo, adesso chi non sa che si può morire di troppa acqua è stupido...Come se lo sapessero tutti...Almeno evita di insultare un defunto!!!Il forum di PI ha ormai toccato livelli pietosi...
    • Anonimo scrive:
      Re: È un fatto davvero triste
      - Scritto da: Wakko Warner
      questa donna è morta perché non poteva
      permettersi di acquistare la Wii ai suoi figli e
      ha pensato di partecipare a questo "gioco" non
      per sé ma per _loro_... e i suoi bambini, in
      cambio, non solo non hanno ottenuto la Wii, ma
      hanno pure perso la
      mamma.

      Inutile accusare la radio di negligenza, credo
      che in pochi si sarebbero potuti aspettare una
      cosa simile, in pochi avrebbero potuto pensare
      che una persona potesse, per amore dei propri
      figli, bere tanta acqua da morirne... però credo
      che quella radio farebbe bene a dare un compenso
      a quei bambini magari facendo una colletta fra i
      suoi ascoltatori... non tornerà loro la mamma, ma
      per lo meno non li lascerà soli come il resto del
      mondo... come fa chi invece trova il coraggio di
      ridere di questa
      disgrazia.complimenti per il post.condivido in pieno.
    • Anonimo scrive:
      Re: È un fatto davvero triste
      Hai ragione, il desiderio di far felici i figli l'ha condotta ad una inconsapevole morte. Una triste fine a causa un pensiero buono.
    • Anonimo scrive:
      Re: È un fatto davvero triste
      - Scritto da: Wakko Warner
      questa donna è morta perché non poteva
      permettersi di acquistare la Wii ai suoi figli e
      ha pensato di partecipare a questo "gioco" non
      per sé ma per _loro_... e i suoi bambini, in
      cambio, non solo non hanno ottenuto la Wii, ma
      hanno pure perso la
      mamma.

      Inutile accusare la radio di negligenza, credo
      che in pochi si sarebbero potuti aspettare una
      cosa simile, in pochi avrebbero potuto pensare
      che una persona potesse, per amore dei propri
      figli, bere tanta acqua da morirne... però credo
      che quella radio farebbe bene a dare un compenso
      a quei bambini magari facendo una colletta fra i
      suoi ascoltatori... non tornerà loro la mamma, ma
      per lo meno non li lascerà soli come il resto del
      mondo... come fa chi invece trova il coraggio di
      ridere di questa
      disgrazia.almeno gli dessero un Wii
    • Anonimo scrive:
      Re: È un fatto davvero triste
      - Scritto da: Wakko Warner
      questa donna è morta perché non poteva
      permettersi di acquistare la Wii ai suoi figli e
      ha pensato di partecipare a questo "gioco" non
      per sé ma per _loro_... e i suoi bambini, in
      cambio, non solo non hanno ottenuto la Wii, ma
      hanno pure perso la
      mamma.

      Inutile accusare la radio di negligenza, credo
      che in pochi si sarebbero potuti aspettare una
      cosa simile, in pochi avrebbero potuto pensare
      che una persona potesse, per amore dei propri
      figli, bere tanta acqua da morirne... però credo
      che quella radio farebbe bene a dare un compenso
      a quei bambini magari facendo una colletta fra i
      suoi ascoltatori... non tornerà loro la mamma, ma
      per lo meno non li lascerà soli come il resto del
      mondo... come fa chi invece trova il coraggio di
      ridere di questa
      disgrazia.QuotoE' incredibile vedere come anche con questa triste notizia ci siano degli idioti che si mettano a ridere e a insultare quella mamma dandole della stupida... Che gente squallida...
    • mythsmith scrive:
      Re: È un fatto davvero triste

      Inutile accusare la radio di negligenza, credo
      che in pochi si sarebbero potuti aspettare una
      cosa simileIo invece credo che la responsabilità sia proprio tutta della radio per non aver avvisato i partecipanti, per non aver imposto un limite litro/kg di peso corporeo tale da essere certi che la dose non potesse essere letale (limite abbastanza documentato), ed eventualmente fatto opportuni accertamenti medici sui partecipanti.Molti idioti su questo forum pensano che la donna fosse una povera scema... ma morire in questo modo non è come bruciarsi vivi o tagliarsi a pezzettini, o fare qualcosa di rischioso...Non è una cosa di cui ci si può rendere conto con sufficiente anticipo in modo da potersi fermare quando si sente che è troppo. Certo si sta male, ma il decesso sopraggiunge nell'arco di un certo tempo. Quelli della radio sono stati fortunati che è morta solo una persona... e non è stata affatto stupida, solo non è stata avvisata e probabilmente aveva veramente una resistenza maggiore degli altri (e per questo è riuscita ad uccidersi prima di non riuscire più fisicamente ad ingurgitare acqua).
      • HomoSapiens scrive:
        Re: È un fatto davvero triste
        - Scritto da: mythsmith
        Quelli della radio sono stati fortunati che è
        morta solo una persona... e non è stata affatto
        stupida, solo non è stata avvisata e
        probabilmente aveva veramente una resistenza
        maggiore degli altri (e per questo è riuscita ad
        uccidersi prima di non riuscire più fisicamente
        ad ingurgitare
        acqua).magari la donna stava a digiuno e ha bevuto un'acqua povera di sodio mentre seguiva una dieta povera di sodio...
  • Anonimo scrive:
    Premio di consolazione
    Ha mancato la wii ma ha vinto un Darwin Awardhttp://www.darwinawards.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: Premio di consolazione
      - Scritto da:
      Ha mancato la wii ma ha vinto un Darwin Award
      http://www.darwinawards.com/Mamma mia che ridere... :'(:'(:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Premio di consolazione
      - Scritto da:
      Ha mancato la wii ma ha vinto un Darwin Award
      http://www.darwinawards.com/Ma non dovrebbe vincerli solo chi NON si e' riprodotto ?Questa aveva 3 figli !
      • Anonimo scrive:
        Re: Premio di consolazione
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ha mancato la wii ma ha vinto un Darwin Award

        http://www.darwinawards.com/


        Ma non dovrebbe vincerli solo chi NON si e'
        riprodotto
        ?
        Questa aveva 3 figli !Il riconoscimeno va dato. Se poi il campione non ha fatto in tempo a riprodursi, e' un valore aggiuto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Premio di consolazione
          non capisco come fate a ridere per questa cosa
          • Anonimo scrive:
            Re: Premio di consolazione
            - Scritto da:
            non capisco come fate a ridere per questa cosaI medici sono famosi per l'humour nero, questo non impedisce loro di salvare più persone di certa gente che bada più alle parole che ai fatti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Premio di consolazione
      - Scritto da:
      Ha mancato la wii ma ha vinto un Darwin Award
      http://www.darwinawards.com/vergognati :(
  • Anonimo scrive:
    Più sono poveri, più sono stupidi.
    E a un certo punto, sò cazzi loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      Non sono stupidi.Sono solo ignoranti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro(troll)
    • avvelenato scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro.Voglio vedere quante persone sapevano che si può morire di iperidratazione....
      • Anonimo scrive:
        Re: Più sono poveri, più sono stupidi.


        Voglio vedere quante persone sapevano che si può
        morire di
        iperidratazione....Adesso non sottovalutare la gente, lo sa praticamente chiunque! E' criminale pero' che facciano concorsi del genere...
        • Anonimo scrive:
          Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
          Vuoi dire che praticamente tutti sanno che bere molta acqua in un periodo di tempo molto breve (circa 7-8 Lt. in 2 ore) provoca una diluizione eccessiva del sodio nel sangue e la conseguente interruzione del ponte sodio-potassio che permette lo scambio elettrico tra le cellule (hyponatremia)?Vuoi anche dire che tutti sanno che bere troppo provoca lo sfasamento della pressione osmotica con conseguente citolisi e rilascio di fluidi intracellulari verso l'esterno?Vui dire anche che tutti sanno che se la citolisi avviene nel cervello si rischia un edema cerebrale con conseguente coma e poi morte?E poi ci lamentiamo che a scuola non si impara nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
            - Scritto da:
            Vuoi dire che praticamente tutti sanno che bere
            molta acqua in un periodo di tempo molto breve
            (circa 7-8 Lt. in 2 ore) provoca una diluizione
            eccessiva del sodio nel sangue e la conseguente
            interruzione del ponte sodio-potassio che
            permette lo scambio elettrico tra le cellule
            (hyponatremia)?
            Vuoi anche dire che tutti sanno che bere troppo
            provoca lo sfasamento della pressione osmotica
            con conseguente citolisi e rilascio di fluidi
            intracellulari verso
            l'esterno?
            Vui dire anche che tutti sanno che se la citolisi
            avviene nel cervello si rischia un edema
            cerebrale con conseguente coma e poi
            morte?si.
            E poi ci lamentiamo che a scuola non si impara
            nulla.basterebbe ascoltare quello che hanno da dire, a scuola....di solito quando si parla di scuola e di uni se ne esce subito il solito macinapalle dei "docenti-ex68ttini-figlidipapa-scaldaposti-raccomandati"e allora, per non dovermi spendere in insulti, termino qui la discussione...
          • Anonimo scrive:
            Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
            - Scritto da:
            e allora, per non dovermi spendere in insulti,
            termino qui la
            discussione...(rotfl) (troll4)
          • Anonimo scrive:
            Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Vuoi dire che praticamente tutti sanno che bere

            molta acqua in un periodo di tempo molto breve

            (circa 7-8 Lt. in 2 ore) provoca una diluizione

            eccessiva del sodio nel sangue e la conseguente

            interruzione del ponte sodio-potassio che

            permette lo scambio elettrico tra le cellule

            (hyponatremia)?

            Vuoi anche dire che tutti sanno che bere troppo

            provoca lo sfasamento della pressione osmotica

            con conseguente citolisi e rilascio di fluidi

            intracellulari verso

            l'esterno?

            Vui dire anche che tutti sanno che se la
            citolisi

            avviene nel cervello si rischia un edema

            cerebrale con conseguente coma e poi

            morte?

            si.(troll2)
          • Super_Treje scrive:
            Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
            - Scritto da:
            Vuoi dire che praticamente tutti sanno che bere
            molta acqua in un periodo di tempo molto breve
            (circa 7-8 Lt. in 2 ore) provoca una diluizione
            eccessiva del sodio nel sangue e la conseguente
            interruzione del ponte sodio-potassio che
            permette lo scambio elettrico tra le cellule
            (hyponatremia)?
            Vuoi anche dire che tutti sanno che bere troppo
            provoca lo sfasamento della pressione osmotica
            con conseguente citolisi e rilascio di fluidi
            intracellulari verso
            l'esterno?
            Vui dire anche che tutti sanno che se la citolisi
            avviene nel cervello si rischia un edema
            cerebrale con conseguente coma e poi
            morte?

            E poi ci lamentiamo che a scuola non si impara
            nulla.Sinceramente io non lo sapevo che si poteva morire bevendo molta acqua per quel problema.Le uniche cose che mi venivano in mente se uno mi avesse chiesto a cosa si andava incontro potevano essere : eccessivo uso dei reni, che dovevano filtra un sangue con molti sali minerali dati appunto dall'enorme mole di acqua ingerita.probabilmente anche un'ingrossamento della vescica che se non fatta evacquare poteva danneggiarsi (non ho mai sentito di veschiche che esplodono cmq il mondo e' vasto chi lo sa' :| :D).che vomiti ? bho io vomiterei :DPiu' di 1 litro in un sol colpo non ci sono mai riuscito a berlo ma non per gara ma perche' ero veramente assetato :DPero' quando l'ho fatto col vino ho capito che si puo' fare 1 volta e mai piu' se non si vuole vomitare pure l'anima.p.s. : come altra conseguenza avrei detto : "avrebbe ca**to acqua per diversi giorni" :D :DIl che un certo senso ce lo ha!!!Personalmente non ritengo molto educativo per i propri figli fare una gara del genere....Molti di voi hanno criticato chi dava del "poco intelligente" alla signora che e' morta.Sicuramente un genio non era almeno per me!Credo che il tuo organismo, piu' resistente o meno, cmq ti avverta quando qualche cosa non va' !Secondo me si e' arrivati a questa situazione per 2 motivi concorrenti : 1) sta' signora voleva a tutti i costi sta' console... (se e' vera sta' cosa anche per una piccola percentuale e' un fatto molto penoso !!)2) visto che non sapeva dei rischi, come molti dopotutto, avra' (credo o spero, fate voi), sentito cmq dei segnali proveniente dal suo organismo che la avvertivano di smettere di bere, ma visto che in testa avra' pensato "bah dopo tutto e' solo acqua! continuiamo", allora credo che sia avvenuto il fattaccio.Facciamo un misto di "poca conoscenza" + "spregiudicatezza degli atteggiamenti" ?.(newbie)(newbie)(newbie)Forse potrebbe conciliare molti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      invece i ricchi sono tutti intelligenti?ma il budino che hai in testa quando scade?
      • Anonimo scrive:
        Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
        Guarda che è già scaduto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
        - Scritto da:
        invece i ricchi sono tutti intelligenti?
        ma il budino che hai in testa quando scade?Se non fossero intelligenti non sarebbero ricchi
        • Anonimo scrive:
          Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          invece i ricchi sono tutti intelligenti?

          ma il budino che hai in testa quando scade?

          Se non fossero intelligenti non sarebbero ricchiah e da quando in qua e' una questione di intelligenza nascere figlio di un imprenditore piuttosto che di un operaio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      Quindi tu sei molto povero, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro.Si hai ragione! Bravo Cartman! :|ps: per chi non lo capisse è ironico
      • Anonimo scrive:
        Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E a un certo punto, sò cazzi loro.

        Si hai ragione! Bravo Cartman! :|

        ps: per chi non lo capisse è ironico-Mr. Garrison, why do poor people smell like sour milk?-I don't know, Eric, they just do. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro.Hai ragione. Da chi ti sei fatto prestare il PC ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      i poveri saranno anche stupidi ma i ricchi sono proprio stronzi
      • Anonimo scrive:
        Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
        - Scritto da:
        i poveri saranno anche stupidi ma i ricchi sono
        proprio
        stronziI ricchi sono solamente dei "poveri" cazzoni :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro.Non ho nemmeno letto gli interventi successivi: frasi simili possono essere espresse solo da persone profondamente ignoranti.Prima di additare gli altri, guardatevi allo specchio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro.Dalla stupidita' ci si puo' difendere perche' e' evidente e crea danno allo stupido, basta stargli distante e non ti capita nulla. Il male peggiore oggi giorno e' l'arroganza, chi si crede intelligente e ne e' pure convinto.Gli arroganti e i saccenti invece fanno del male anche se stai distante! Non c'e' scampo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro.piu sono americani e piu sono stupidi. Basta guardare la faccia di chi li comanda
      • Anonimo scrive:
        Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
        - Scritto da:
        piu sono americani e piu sono stupidi. Basta
        guardare la faccia di chi li
        comandaMa cosa vuol dire sta roba??? Razzista!Più sei Italiano più sei mafioso? Ma perfavore! Vai a lavorare che è meglio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      Una volta su PI c' erano solo dei troll.Ora sono arrivati anche gli stronzi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
        - Scritto da:
        Una volta su PI c' erano solo dei troll.Ora sono
        arrivati anche gli
        stronzi.I poveri troll mica possono tenersela tutta !!Dovranno pur defecare da qualche parte...(troll)(troll)(troll)
    • mythsmith scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro.Quali fonti hai per sostenere che i DJ che hanno organizzato la sfida sono dei poveri?Non mi pare l'articolo lo dica...
    • Anonimo scrive:
      Re: Più sono poveri, più sono stupidi.
      - Scritto da:
      E a un certo punto, sò cazzi loro.quando ti verrà l'emesi fecaloide saran tutti cazzi tuoi.ma tranquillo, appena dopo brucerai all'infernoper sempre.
  • Anonimo scrive:
    Non è che gira fra i blogger c'è anche..
    C'è anche su corriere.ithttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/01_Gennaio/14/acqua.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è che gira fra i blogger c'è anc
      - Scritto da:
      C'è anche su corriere.it

      http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/0Scherzi? Che attendibilità vuoi che abbia il corriere rispetto ad un blog?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è che gira fra i blogger c'è anc
        hahaha
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è che gira fra i blogger c'è anc
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        C'è anche su corriere.it




        http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/0

        Scherzi? Che attendibilità vuoi che abbia il
        corriere rispetto ad un
        blog?Poca infatti... come tutta la stampa italiana!Tutti i giornalisti italiani soffrono di novantagradite cronica e permanente!Anzi di recente è diventata congenita...Pare che tra i test prima di diventare da caporedattore in su occorra un esame del DNA per verifica!Quindi il corriere...è solo una conferma in più fatta 10 la credibilità del blogger e 0 quella del corriere 10+0=10.Quindi il corriere non diminuisce la credibilitàcontento?:-)
  • Anonimo scrive:
    Ha sto mondo tutti devono morire
    C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA e ci riesce pure.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      specie quelli che non sanno l'italiano
    • Tyltyl scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      - Scritto da:
      C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA
      e ci riesce
      pure.specie quelli che non sanno l'italiano
      • outkid scrive:
        Re: Ha sto mondo tutti devono morire
        quelli si che muoiono da idioti..- Scritto da: Tyltyl

        - Scritto da:

        C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA

        e ci riesce

        pure.

        specie quelli che non sanno l'italiano
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      - Scritto da:
      C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA
      e ci riesce
      pure.Tu rischi di vivere da idiota. "HA sto mondo"? AHAHAHAHAHA... ma cosa ne dici di prendere qualche lezione di italiano?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      - Scritto da:
      C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA
      e ci riesce
      pure.Anche chi commette dei disastri grammaticali dovrebbe morire...
    • Anonimo scrive:
      Se le idiozie fossero canzoni
      saresti un juke box !
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      - Scritto da:
      Ha sto mondo tutti devono morireDOvresti vergognarti.... vai a scuola a studiare.... anzi... a sQuola! :$ :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      - Scritto da:
      C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA
      e ci riesce
      pure.Dai lo hai scritto volontariamente , volevi scatenare flame assurdi :) Ammettilo!;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      - Scritto da:
      C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA
      e ci riesce
      pure.Ha! quanta ignoranza
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      - Scritto da:
      C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA
      e ci riesce
      pure.L'unico idiota sei tu che insulti una persona morta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      C'E' CHI INVECE DA PERFETTO C.......E SCRIVE M.......E MA NON HA ANCORA IMPARATO A SCRIVERE...IN ITALIANO...IGNORANTE !!!Ha sto mondo tutti devono morire CON L'H...MA VAI A FARTI UNA S....A...SE SEI CAPACE ALMENO DI FARE QUELLA !- Scritto da:
      C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA
      e ci riesce
      pure.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha sto mondo tutti devono morire
      - Scritto da:
      C'è chi sceglie di rischiare di morire da IDIOTA
      e ci riesce
      pure.e c'è chi è idiota da sbagliare a scrivere
  • Anonimo scrive:
    Non si vergognano?
    Morire di iperidratazione quando in africa c'è gente che muore disidratata?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non si vergognano?
      - Scritto da:
      Morire di iperidratazione quando in africa c'è
      gente che muore
      disidratata?Che banalità... non penso ormai si possa più vergognare una volta morto in ogni caso.Perchè non ti vergogni anche tu (e pure un po' io) visto che beviamo tutti i giorni e mangiamo pure... Anzi ci metto pure che dormiamo in un letto comodo al caldo d'inverno, e al fresco d'estate... abbiamo vestiti e medicine...C'è di che vergognarsi tutti
      • sazemaster scrive:
        Re: Non si vergognano?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Morire di iperidratazione quando in africa c'è

        gente che muore

        disidratata?

        Che banalità... non penso ormai si possa più
        vergognare una volta morto in ogni
        caso.

        Perchè non ti vergogni anche tu (e pure un po'
        io) visto che beviamo tutti i giorni e mangiamo
        pure... Anzi ci metto pure che dormiamo in un
        letto comodo al caldo d'inverno, e al fresco
        d'estate... abbiamo vestiti e
        medicine...
        C'è di che vergognarsi tuttiquoto ma aggiungo che hai parlato solo di beni primari.io, te, e quell'altro siamo qui a scrivere cazzate su un forum davanti ad un monitor.rabbrividisco se ci penso davvero
    • Anonimo scrive:
      Re: Non si vergognano?
      - Scritto da:
      Morire di iperidratazione quando in africa c'è
      gente che muore
      disidratata?E tu non ti vergogni a dire cazzate quando c'e' gente che vive senza dirle?
  • Anonimo scrive:
    Ma veramente si muore d'acqua ?
    Al di fuori dell'annegamento ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
      cazzo! se bevi 10 litri d'acqua in 2 ore certo che schiatti!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
        - Scritto da:
        cazzo! se bevi 10 litri d'acqua in 2 ore certo
        che
        schiatti!Si, ma non per cio' che pensi, ossia, che "esplodi" ma per diluizione dei sali che servono al normale funzionamenyo dell'organismo, come per esempio sodio e potassio che sono quelli che permettono agli impulsi nervosi di viaggiare, ergo se queste sostanze sono pesantemente diluite nel sangue e nei fluidi, gli impulsi non viaggiano e quindi si crepa
    • mythsmith scrive:
      Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
      http://www.l-d-x.com/dhmo/
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
        - Scritto da: mythsmith
        http://www.l-d-x.com/dhmo/STUPENDO!!!!!!!!(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
          Il più bel sito che abbia visto negli ultimi tempi...Pur sapendo bene di cosa si stava parlando è riuscito ad insinuarmi il dubbio!Un'esagerazione del modo in cui i media possano farci credere qualsiasi cosa, se non usiamo la nostra testa e un pizzico di buon senso (e non ci diamo da fare per essere meno ignoranti).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
            Io proporrei l'autore per una laurea honoris causa in scienze della comunicazione!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
            Diciamol in 4 parole, quando bevi tantissimo è un problema soprattutto per il cervello, poichè il sangue che circola nel tuo corpo è molto, molto meno denso del normale. Il corpo cerca di eliminare l'acqua in più come può, ma ha un limite. Quando il sangue è troppo liquido, venendo a contatto con il cervello avviene, per la differenza di densità, il trasferimento dell'acqua dal sangue all'interno del cervello. Ovvio che, a vedersi tutta quell'acqua (che non è in alcun modo bloccabile dal corpo dato che è un fenomeno fisico ) il cervello si incazza e muore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
            - Scritto da:
            il cervello si incazza e
            muore.LOL. Una spiegazione altamente scientifica! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            il cervello si incazza e

            muore.

            LOL. Una spiegazione altamente scientifica! :DMa vera!!!Un cugino di mia madre, che ha vissuto la maggior parte della sua vita bevendo regolarmente un bottiglione di Rosso del Conero al giorno, avendogli il dottore proibito il vino passò all'acqua.Ebbene, prima si incazzò moltissimo e poi morì.Quindi, ciò che ha scritto il nostro amico, ha sicuramente almeno una prova accertata dalla medicina.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
        che cazzata xD
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
      - Scritto da:
      Al di fuori dell'annegamentoOgni cosa al mondo è veleno, è la quantità a decidere se sia letale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma veramente si muore d'acqua ?


        Ogni cosa al mondo è veleno, è la quantità a
        decidere se sia
        letale. Quindi occhio a non guardare troppa televisione che siete già al livello di guardia @^
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
          - Scritto da:




          Ogni cosa al mondo è veleno, è la quantità a

          decidere se sia

          letale.
          Quindi occhio a non guardare troppa televisione
          che siete già al livello di guardia
          @^Anche spararsi troppe pippe.....
      • outkid scrive:
        Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
        gia'.. anche il sesso. ti rovina il cuore.ma le pippe no.. quelle NO! non fanno che bene.- Scritto da:

        - Scritto da:

        Al di fuori dell'annegamento

        Ogni cosa al mondo è veleno, è la quantità a
        decidere se sia
        letale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
      - Scritto da:
      Al di fuori dell'annegamento ?per una persona normale viene stimata come mortalita' superiore al 50% una dose di 8 litri bevuta entro l'arco di due ora;il corpo umano non e' in grado di bloccare l'assorbimento di acqua in eccesso e di liberarsene alla stessa velocita' a cui viene assorbita;il decesso arriva per arresto cardiaco ma non ne conosco la causa esatta...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Al di fuori dell'annegamento ?

        per una persona normale viene stimata come
        mortalita' superiore al 50% una dose di 8 litri
        bevuta entro l'arco di due
        ora;
        il corpo umano non e' in grado di bloccare
        l'assorbimento di acqua in eccesso e di
        liberarsene alla stessa velocita' a cui viene
        assorbita;
        il decesso arriva per arresto cardiaco ma non ne
        conosco la causa
        esatta...Membrane cellulari, funzioni vitali... ecc eccPraticamente rimane solo l'acqua, e l'acqua non è vita.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Al di fuori dell'annegamento ?

        per una persona normale viene stimata come
        mortalita' superiore al 50% una dose di 8 litri
        bevuta entro l'arco di due
        ora;
        il corpo umano non e' in grado di bloccare
        l'assorbimento di acqua in eccesso e di
        liberarsene alla stessa velocita' a cui viene
        assorbita;
        il decesso arriva per arresto cardiaco ma non ne
        conosco la causa
        esatta...Il decesso arriva per uno scompenso elettrolitico. Quando il sodio è troppo diluito a causa dell'eccesso di acqua si interrompe il cosidetto "ponte sodio-potassio" grazie al quale le cellule scambiano energia e nutrienti tra loro e il sangue.Questo in genere comporta edema cerebrale ed arresto cardiaco.La cosa strana è che la poveretta è riuscita a trattenersi dal vomitare, cosa che non hanno fatto gli altri concorrenti.
        • outkid scrive:
          Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
          questo e' un segno divino: i poveri non possono avere una wii.- Scritto da:
          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Al di fuori dell'annegamento ?



          per una persona normale viene stimata come

          mortalita' superiore al 50% una dose di 8 litri

          bevuta entro l'arco di due

          ora;

          il corpo umano non e' in grado di bloccare

          l'assorbimento di acqua in eccesso e di

          liberarsene alla stessa velocita' a cui viene

          assorbita;

          il decesso arriva per arresto cardiaco ma non
          ne


          conosco la causa

          esatta...

          Il decesso arriva per uno scompenso
          elettrolitico. Quando il sodio è troppo diluito a
          causa dell'eccesso di acqua si interrompe il
          cosidetto "ponte sodio-potassio" grazie al quale
          le cellule scambiano energia e nutrienti tra loro
          e il
          sangue.
          Questo in genere comporta edema cerebrale ed
          arresto
          cardiaco.

          La cosa strana è che la poveretta è riuscita a
          trattenersi dal vomitare, cosa che non hanno
          fatto gli altri
          concorrenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
            Ah serviva il segno divino per capirlo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
            - Scritto da: outkid
            questo e' un segno divino: i poveri non possono
            avere una wii.Già perchè se non possono avere un wii, certamente possono permettersi una ps3. Bah, non l'ho capita questa.
          • outkid scrive:
            Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
            questa te la sei suonata e te la sei cantata.non volevo dire questo.se credi di capire la gente perche' non vai a fare lo psicologo, o il prete?altrimenti stai zitto.- Scritto da:

            - Scritto da: outkid

            questo e' un segno divino: i poveri non possono

            avere una wii.

            Già perchè se non possono avere un wii,
            certamente possono permettersi una ps3. Bah, non
            l'ho capita
            questa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
          Insomma niente omino pallone come si vede nelle comiche... e pensare che io a questo ci credevo, non a babbo natale ma a questo si... :(
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma veramente si muore d'acqua ?

          La cosa strana è che la poveretta è riuscita a
          trattenersi dal vomitare, cosa che non hanno
          fatto gli altri
          concorrenti.ecco appunto, generalmente dopo aver bevuto tanta acqua si vomita... avete mai fatto la passatella con l'acqua? :D
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Ma veramente si muore d'acqua ?
      - Scritto da:
      Al di fuori dell'annegamento ?http://en.wikipedia.org/wiki/Water_intoxication
  • Anonimo scrive:
    Perplesso
    Sinceramente nemmeno io immaginavo si potesse morire bevendo troppa acqua. Anche se bisognerebbe capire che cosa si intende per troppa: nei link riportati non si indica esattamente quanta ne abbia bevuta, quindi siamo un po' sul vago.Se non ho capito male però (il mio inglese è un po' ruggine) dovevano berne mezzo litro ogni 15 minuti. Quindi fanno 2 litri l'ora.Francamente non mi pare una quantità eccessiva...ma evidentemente lo è!
    • Anonimo scrive:
      Re: Perplesso
      Ho cercato in rete e ho trovato qualcosa;il limtie sta sui 7-10 litri in due ore, il sangue si annaqua e l oscompenso salinico genera un effetto chiamato encefalopatia iponatremica, di piu' non ho cercato.
  • Anonimo scrive:
    vita sana e produttiva in californiana
    "L'obiettivo della Foundation è di permettere a tutte le persone - a prescindere da dove vivano - di avere la possibilità di avere una vita sana e produttiva"http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1849784&r=PI"questa donna era povera e ha pensato che quella fosse un'attività senza controindicazioni, voleva vincere la console per la sua famiglia"..."è deceduta per iperidratazione"Solo chi non vuole o non e' in grado di capire non capisce.
    • Anonimo scrive:
      Re: vita sana e produttiva in california
      - Scritto da:

      "L'obiettivo della Foundation è di permettere a
      tutte le persone - a prescindere da dove vivano -
      di avere la possibilità di avere una vita sana e
      produttiva"
      http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1849784&r=PI

      "questa donna era povera e ha pensato che quella
      fosse un'attività senza controindicazioni, voleva
      vincere la console per la sua famiglia"..."è
      deceduta per
      iperidratazione"

      Solo chi non vuole o non e' in grado di capire
      non
      capisce.Avere una console Wii non fà parte nè di una vita sana nè produttiva...non è morta lottando per un pugno di riso (come purtoppo accade in altre parti del mondo). Voi anti-Gates toccate limiti veramente ridicoli, nella vostra cieca furia contro di lui. Io non diffendo nessuno, ma mi sembra comunque assurdo cercare di mettere, costi quel che costi, in croce qualcuno.Ridicola anche la chiusura del post "solo chi non vuole ecc"...quindi ? siccome non sono d'accordo con te, non voglio capire ? bè...democratico, non c'è che dire.
      • Anonimo scrive:
        Re: vita sana e produttiva in california
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        "L'obiettivo della Foundation è di permettere a

        tutte le persone - a prescindere da dove vivano
        -

        di avere la possibilità di avere una vita sana e

        produttiva"


        http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1849784&r=PI



        "questa donna era povera e ha pensato che quella

        fosse un'attività senza controindicazioni,
        voleva

        vincere la console per la sua famiglia"..."è

        deceduta per

        iperidratazione"



        Solo chi non vuole o non e' in grado di capire

        non

        capisce.

        Avere una console Wii non fà parte nè di una vita
        sana nè produttiva...non è morta lottando per un
        pugno di riso (come purtoppo accade in altre
        parti del mondo). Voi anti-Gates toccate limiti
        veramente ridicoli, nella vostra cieca furia
        contro di lui. Io non diffendo nessuno, ma mi
        sembra comunque assurdo cercare di mettere, costi
        quel che costi, in croce
        qualcuno.
        Ridicola anche la chiusura del post "solo chi non
        vuole ecc"...quindi ? siccome non sono d'accordo
        con te, non voglio capire ? bè...democratico, non
        c'è che dire.Bravo, questa gente si merita solo ceffoni.
  • Anonimo scrive:
    Demenziale...
    Ma chi e' che approva certi concorsi? :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Demenziale...
      Bush, ha una laurea solo per quello. L'altra è per portare pace e democrazia nel mondo.- Scritto da:
      Ma chi e' che approva certi concorsi? :@
      • sazemaster scrive:
        Re: Demenziale...
        JAahAHAAHahah geniale. ti amo.- Scritto da:
        Bush, ha una laurea solo per quello. L'altra è
        per portare pace e democrazia nel
        mondo.


        - Scritto da:

        Ma chi e' che approva certi concorsi? :@
      • Anonimo scrive:
        Re: Demenziale...
        - Scritto da:
        Bush, ha una laurea solo per quello. L'altra è
        per portare pace e democrazia nel
        mondo.Che palle......e pensi pure di essere spiritoso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Demenziale...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Bush, ha una laurea solo per quello. L'altra è

          per portare pace e democrazia nel

          mondo.

          Che palle...
          ...e pensi pure di essere spiritoso.eddai, attiva /dev/humor !
        • Anonimo scrive:
          Re: Demenziale...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Bush, ha una laurea solo per quello. L'altra è

          per portare pace e democrazia nel

          mondo.

          Che palle...
          ...e pensi pure di essere spiritoso.ok, sei piu spiritoso tu che esordisci con un bel "Che palle..." frustrato
  • Nonsonoanonimo scrive:
    Assiste partita. Ferito da un motorino.
    Gli spettacoli offerti negli stadi italiani credo superino la pazzia descritta nell'articolo. Eppure non fanno più scalpore, ormai.[img]http://img474.imageshack.us/img474/8875/storico002280bacxw200h169c005f.jpg[/img]Probabilmente OT, ma forse meno dei messaggi che immagino leggeremo domani mattina.
    • Anonimo scrive:
      Re: Assiste partita. Ferito da un motori
      Cosa ti aspetti dagli interisti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Assiste partita. Ferito da un motori
        - Scritto da:
        Cosa ti aspetti dagli interisti......di vincere il secondo scudetto battendo ogni record.
        • Anonimo scrive:
          Re: Assiste partita. Ferito da un motori
          Infatti, uno regalato e uno vinto facilemente (milan penalizzato e juve fuori gioco). Vergognatevi interisti fate schifo
          • Anonimo scrive:
            Re: Assiste partita. Ferito da un motori
            - Scritto da:
            Infatti, uno regalato e uno vinto facilemente
            (milan penalizzato e juve fuori gioco).
            Vergognatevi interisti fate
            schifoMa fai schifo te, quelle squadre sono state penalizzate per colpe tutte loro, mica per l'Inter. Anzi sono anche state fortunate.Poi il Milan a parte Sheva ha gli stessi giocatori dell'anno scorso se non vince non è colpa dell'Inter. La Reggina che ha avuto molti più punti di penalizzazione e che è una squadra modesta sta facendo un grande campionato.Comunque continuate pure a fare le piangine, vedervi rosicare è una soddisfazione incredibile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Assiste partita. Ferito da un motori
            Ma sta citu che avete fatto i piangini per 10 anni, ridicoli!Gli scudetti li vincete solo in tribunale.No al calcio moderno!
          • Anonimo scrive:
            Re: Assiste partita. Ferito da un motori
            In galera!!! E' il posto giusto x i corrotti/corruttori/manipolatori delle partite :@ :@ :@ :@In galera!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Assiste partita. Ferito da un motori
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Infatti, uno regalato e uno vinto facilemente

            (milan penalizzato e juve fuori gioco).

            Vergognatevi interisti fate

            schifo

            Ma fai schifo te, quelle squadre sono state
            penalizzate per colpe tutte loro, mica per
            l'Inter. Anzi sono anche state
            fortunate.
            Poi il Milan a parte Sheva ha gli stessi
            giocatori dell'anno scorso se non vince non è
            colpa dell'Inter. La Reggina che ha avuto molti
            più punti di penalizzazione e che è una squadra
            modesta sta facendo un grande
            campionato.
            Comunque continuate pure a fare le piangine,
            vedervi rosicare è una soddisfazione
            incredibile.Ecco gli interisti: ladri più degli altri e pure impuniti!!!Hanno venduto uno scudetto (quello del 5 maggio) e non sono più punibili perché in prescrizione.Hanno fornito una fidejussione fasulla ad una delle squadre penalizzate (guarda caso, penalizzata proprio per questo motivo).Hanno fatto pressioni e chiesto favori agli arbitri come e peggio degli altri.Hanno fornito ai magistrati un mucchio di intercettazioni taroccate ed illecite, solo dopo che Moggi aveva disdetto il contratto già firmato da Moratti.Ma andate a cagare.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Assiste partita. Ferito da un motori
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Cosa ti aspetti dagli interisti...

          ...di vincere il secondo scudetto battendo ogni
          record.Si, contro la Juve per vincere A TAVOLINO avete avuto bisogno di schierare i giudici.E sul campo, coi miliardi che spendete in presunti assi, ci mancherebbe che perdeste contro le squadre da oratorio che vi hanno appositamente schierato contro...
      • Anonimo scrive:
        Re: Assiste partita. Ferito da un motori
        - Scritto da:
        Cosa ti aspetti dagli interisti...Dai, se non sei maghrebino, Materazzi è un pezzo di pane :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Assiste partita. Ferito da un motori
      - Scritto da: Nonsonoanonimo
      Gli spettacoli offerti negli stadi italiani credo
      superino la pazzia descritta nell'articolo.
      Eppure non fanno più scalpore,
      ormai.

      [img]http://img474.imageshack.us/img474/8875/stori

      Probabilmente OT, ma forse meno dei messaggi che
      immagino leggeremo domani
      mattina.Ma che cazzo c'entra? E poi non ci fu nessun ferito.
      • Nonsonoanonimo scrive:
        Re: Assiste partita. Ferito da un motori

        Ma che cazzo c'entra? E poi non ci fu nessun
        ferito.Ma ci sarebbe potuto essere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Assiste partita. Ferito da un motori
      bisogna rendersi conto che anche se ogni giorno saltano fuori stragi, omicidi e cazzate varie, a NESSUNO interessa nulla. abbiamo il callo per ste cose, in africa muoiono 100.000 persone? oggi mi prendo con o senza balsamo lo shampoo? prendono sotto un cane? poverino. tirano sotto uno in bici? tutti indifferenti... (senza togliere nulla al cane) se una muore per overdose di acqua, sui giornali. se fanno sparire un'etnia, un paese, un quello che vuoi, eh... pazienza...e poi ci lamentiamo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Assiste partita. Ferito da un motori
      Primo, sei OTSecondo, sono interisti, e in quanto interisti probabilmente non gli funziona tutto il cervello correttamente.Terzo, gli ultras non sono pazzi omicidi, sono persone che condividono una passione e si rispettano, amandosi o odiandosi.Se succedono scontri stai tranquillo che nessun ultras se la prende con il nonno che porta li nipotino alla partita, sono lì per scontrarsi con gli altri ultras (oltre che per vedere la partita), sono lì per sostenere la propria squadra del cuore.Libertà per gli ultras!
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Assiste partita. Ferito da un motori
        - Scritto da:
        Primo, sei OT
        Secondo, sono interisti, e in quanto interisti
        probabilmente non gli funziona tutto il cervello
        correttamente.
        Terzo, gli ultras non sono pazzi omicidi, sono
        persone che condividono una passione e si
        rispettano, amandosi o
        odiandosi.
        Se succedono scontri stai tranquillo che nessun
        ultras se la prende con il nonno che porta li
        nipotino alla partita, sono lì per scontrarsi con
        gli altri ultras (oltre che per vedere la
        partita), sono lì per sostenere la propria
        squadra del
        cuore.

        Libertà per gli ultras!Devo dire che, sinceramente, non capisco due cose:1) come si possa trovare una partita (qualunque) interessante/divertente2) come si possa poter desiderare scontrarsi con qualcuno semplicemente perché fa parte della squadra oppostaPremesso questo, siccome oramai do per scontato che il primo punto non c'è speranza che io lo capisca, mi piacerebbe almeno capire il secondo... ossia cosa ci trovate di divertente nel picchiarvi "in amicizia" fra voi.In ogni caso, se nella vostra baruffa non includete gente estranea... gente che per l'appunto era lì per godersi una partita e/o comunque passare un fine settimana divertente... allora per quello che mi riguarda avete tutta la libertà di questo mondo di fracassarvi di legnate se è questo che desiderate... con l'unico suggerimento di cercare di non esagerare troppo.Libertà per gli ultras, dunque.
        • Anonimo scrive:
          Re: Assiste partita. Ferito da un motori
          Beh, c'è chi va in palestra per fare boxe o una qualsiasi delle 2000 arti marziali esistenti, c'è chi va in curva.Premesso che non sono un ultras, sono solo un tifoso e che non sono nemmeno un sociologo provo a trovare una spiegazioneIl desiderio di indentificazione in un gruppo, il desiderio di confronto sono le cause principali credo: un pò come quando da bambini si giocava a indiani e cowboy o guardie e ladri... c'era sempre una componente di contatto fisico.L'unico problema per i cittadini sono gli atti di vandalismo, magari evitando di parcheggiare vicino allo stadio il giorno in cui c'è Atalanta Brescia eviti di trovarti la macchina sfasciata...Ovviamente, come in qualsiasi gruppo ci sono persone intelligenti e stupidi che non capiscono quali sono i limiti, è il caso di quelli che usano coltelli o altre armi per affrontarsi, un vero ultras usa le mani (e i piedi :) ) e qualsiasi cosa gli capiti sottomano (motorini compresi), ma non si porta un coltello da casa con la voglia di ammazzare.Per approfondire cercate su Youtube o sul mulo qualche video.
      • Nonsonoanonimo scrive:
        Re: Assiste partita. Ferito da un motori

        Se succedono scontri stai tranquillo che
        nessun ultras se la prende con il nonno che
        porta li nipotino alla partita, sono lì per
        scontrarsi con gli altri ultras (oltre che
        per vedere la partita), sono lì per sostenere
        la propria squadra del cuore.Quindi va bene lanciare motorini, fumogeni, eccetera. Bravo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Assiste partita. Ferito da un motori
        - Scritto da:
        Primo, sei OT
        Secondo, sono interisti, e in quanto interisti
        probabilmente non gli funziona tutto il cervello
        correttamente.bho.
        Terzo, gli ultras non sono pazzi omicidi, sono
        persone che condividono una passione e si
        rispettano, amandosi o
        odiandosi.
        Se succedono scontri stai tranquillo che nessun
        ultras se la prende con il nonno che porta li
        nipotino alla partita, sono lì per scontrarsi con
        gli altri ultras (oltre che per vedere la
        partita), sono lì per sostenere la propria
        squadra del
        cuore. :| :oma...ti sembra un ragionamento serio, degno del massimo prodotto dell'evoluzione del pianeta???...prova a sostituire "squadra" con "fazione"...
        Libertà per gli ultras!bhe, c'è a chi piace star seduto 90minuti a guardare 22 uomini in mutande che corrono dietro ad una palla di gomma che rotola in giro, nel perenne tentativo di infilarlo dentro una rete,e chi in quei 90minuti si gode un'altro gioco...che ha sempre a che fare con l'infil....lasciamo perdere sennò mi censurano ;) :Dcmq, la passione per il calcio non l'ho mai capita (ovvio, quando ha vinto la nazionale ho fatto festa pure io...la facevano tutti, ogni occasione è buona ;) ) ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Assiste partita. Ferito da un motori
          Gli ultras non esistono solo nel calcio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Assiste partita. Ferito da un motori
            Gli Ultras sono solo dei deficienti furiosi e depressi che l'unico contributo che riescono a dare ad uno sport ecc è il non permettere alla gente normale di godersi la partita allo stadio o di accompagnarci i propri figli per passare un paio d'ore guardando un pò di sano sport. Fossi nello stato visto quanto già si spende per mantenere "sicuri gli stadi" (un'esagerazione..che pesa sulle tasche dei cittadini) metterei x un mesetto un poliziotto seduto a fianco di ogni singolo ultras.. e appena quello fà una mossa sbagliata (e non parlo di un bel pò di sano tifo) una manganellata sui denti non gliela dovrebbe togliere nessuno.. sarei più felice di contribuire a rifargli la dentiera piuttosto di pagare un'esercito ogni domenica per fare la guardia ai soliti deficenti delinquenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Assiste partita. Ferito da un motori
        - Scritto da:
        Secondo, sono interisti, e in quanto interisti
        probabilmente non gli funziona tutto il cervello
        correttamente.L'invidia è una brutta bestia...
Chiudi i commenti