Mercato smartphone: risultato positivo dopo 4 anni

Mercato smartphone: risultato positivo dopo 4 anni

Secondo le rilevazioni di Countepoint Research, nel 2021 sono stati consegnati circa 1,39 miliardi di smartphone (+4% rispetto al 2020).
Secondo le rilevazioni di Countepoint Research, nel 2021 sono stati consegnati circa 1,39 miliardi di smartphone (+4% rispetto al 2020).

Secondo i dati di Counterpoint Research, le consegne di smartphone sono diminuite nel quarto trimestre 2021. La società di analisi ha tuttavia rilevato un aumento delle consegne totale nel 2021, il primo segno positivo dal 2017. Samsung conserva la prima posizione tra i produttori, ma Apple ha ridotto le distanze. Il risultato annuale migliore è quello di Xiaomi.

Mercato smartphone in crescita

In base ai dati raccolti dal servizio di monitoraggio di Counterpoint Research, nel 2021 sono stati consegnati circa 1,39 miliardi di smartphone, ovvero il 4% in più rispetto al 2020. Il numero è tuttavia inferiore a quello pre-pandemia COVID-19, soprattutto a causa delle note difficoltà incontrate per l’approvvigionamento dei componenti hardware. Questa situazione continuerà probabilmente per tutto il 2022.

Al primo posto della top 5 dei produttori c’è ancora Samsung con circa 271 milioni di smartphone consegnati nel 2021 (+6% rispetto al 2020). Secondo la società di analisi, l’azienda coreana ha ricevuto un aumento della domanda per i modelli delle serie Galaxy A e M. La nuova serie Galaxy S22 verrà annunciata durante l’evento Unpacked del 9 febbraio.

Consegne smartphone 2021

Apple occupa la seconda posizione con circa 238 milioni di iPhone consegnati. L’incremento del 18% rispetto al 2021 è dovuto principalmente alla serie iPhone 12. Le vendite degli iPhone 13 hanno invece consentito all’azienda di superare Samsung in Cina nel quarto trimestre 2021.

Il dato migliore è quello di Xiaomi. Il produttore ha consegnato circa 190 milioni di smartphone, incrementando il numero del 31% rispetto all’anno precedente. Ottimi risultati anche per Oppo con circa 143 milioni di unità (+28%) e Vivo con circa 131 milioni di unità (+21%).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 gen 2022
Link copiato negli appunti