Meta avvia l'addestramento di LLaMA 3, la nuova AI generativa

Meta avvia l'addestramento di LLaMA 3, la nuova AI generativa

Mark Zuckerberg ha annunciato che Meta ha iniziato l'addestramento di LLaMA 3, la nuova generazione del suo modello di AI generativa.
Meta avvia l'addestramento di LLaMA 3, la nuova AI generativa
Mark Zuckerberg ha annunciato che Meta ha iniziato l'addestramento di LLaMA 3, la nuova generazione del suo modello di AI generativa.

Mark Zuckerberg, ha fatto un annuncio che potrebbe cambiare il corso della storia dell’intelligenza artificiale. Si tratta di Llama 3, il nuovo sistema di AI generativa di Meta che promette di trasformare radicalmente diversi ambiti della tecnologia e della vita di tutti i giorni, segnando un enorme progresso nello sviluppo dell’IA.

Verso l’intelligenza generale: le sfide e le opportunità di Llama 3

Con Llama 3, Meta fa un salto in avanti verso l’IA del futuro. Come spiegato da Zuckerberg, l’obiettivo è sviluppare un’intelligenza artificiale in grado di raggiungere capacità cognitive complesse, superando i limiti dell’IA attuale. Llama 3 non sarà semplicemente un’evoluzione, ma una vera rivoluzione: potrà offrire soluzioni innovative in vari campi, dall’assistenza personale agli strumenti per creatori, dal ragionamento avanzato alla pianificazione strategica.

Le sue funzioni di codifica e memoria saranno potenziate per avvicinarsi sempre di più alle capacità umane. Llama 3 punta all’intelligenza artificiale generale, con prestazioni che promettono di replicare e superare l’intelligenza umana.

L’AI per tutti: l’open source di Llama 3

Meta non vuole tenere per sé questa tecnologia rivoluzionaria, ma vuole condividerla con il mondo. Per questo, ha deciso di rendere Llama 3 open source, ovvero accessibile a chiunque voglia usarla. Questa mossa ha lo scopo di democratizzare l’intelligenza artificiale, facendola diventare uno strumento per le masse e non un privilegio per pochi. In questo modo, Meta vuole dare potere a sviluppatori, ricercatori e appassionati di tutto il mondo, permettendo loro di sfruttare la potenza dell’AI avanzata nei loro campi di interesse.

Per realizzare questi piani ambiziosi, Meta ha bisogno di una infrastruttura all’altezza. L’azienda, infatti, prevede di distribuire 350.000 H100 entro la fine di quest’anno, con una potenza di calcolo totale che raggiungerà quasi i 600.000 H100 equivalenti se combinata con altre GPU (15-20 miliardi di dollari di calcolo). Questa infrastruttura massiccia è pensata per supportare le elevate richieste di calcolo di modelli di AI avanzati come Llama 3.

Zuckerberg immagina un futuro in cui l’intelligenza artificiale sarà perfettamente integrata nella nostra vita di tutti i giorni. Per realizzare questa prospettiva, il CEO di Meta ritiene fondamentale diffondere nuovi dispositivi, in particolare occhiali dotati di AI avanzata, che diventino parte del nostro quotidiano.

Questi device all’avanguardia dovrebbero consentire un’interazione fluida e intuitiva con l’intelligenza artificiale, cambiando radicalmente il modo in cui interagiamo con la tecnologia. La visione di Zuckerberg mira a un’AI onnipresente in grado di comunicare con noi in modo naturale, migliorando la nostra vita grazie a questa perfetta integrazione.

Un’AI responsabile

Meta non si limita a creare modelli di AI potenti, ma si preoccupa anche di formarli in modo responsabile. Questo approccio enfatizza l’importanza dell’aspetto etico nello sviluppo dell’IA, assicurando che questi sistemi avanzati non siano solo efficaci, ma anche sicuri e utili per la società.

Con il lancio di Llama 3, Meta non si limita a immaginare il futuro dell’IA, ma inizia concretamente a plasmarlo. Come afferma Zuckerberg, “abbiamo appena iniziato“. L’annuncio di Llama 3 è solo il primo passo verso un domani in cui l’AI sarà integrata profondamente in ogni aspetto della nostra vita quotidiana, con la promessa di rivoluzionare il nostro modo di vivere e lavorare.

L’offerta per te oggi è…

Il tuo Wi-fi è lento? Non giochi mai a 60 FPS? Paghi ogni mese un prezzo diverso per la tua rete internet?

Scopri Virgin Fibra! La Fibra più veloce, senza telefono fisso, oggi è a un prezzo SPECIALE (e bloccato!)Scoprila qui!

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 gen 2024
Link copiato negli appunti